close

Enter

Log in using OpenID

Anteprima - eBook Store di Telecom Italia

embedDownload
RIDERS MAN Danilo Petrucci / Guy Martin / Luca Parmitano
73
ITALIAN
MAGAZINE
uomini stile passioni
tempo di scrambler
in anteprima
mondiale
YAMAHA DEUS400
e la sua versione
estrema sr lightning
+
moto Guzzi v70tre
con il kit di unitgarage
potete costruire da soli
la guzzi che non c’è
SPECIALE
FLAT
TRACK
capitolo 2
*
(ci vediamo a Lonigo )
I piloti
Le storie e le facce
dei pochi ma buoni che
corrono nel campionato
italiano
KTM 690 Tracker
La giostra da ovale
by Roland Sands
Officina Co-Built
A Oxford c’è l’anima
del dirt inglese
Il 21 e 22 giugno
Riders dà la possibilità
di derapare al circuito
ovale di Lonigo (Vicenza)
durante il Golden Pairs.
Scopri come a pagina 115.
Riders Italian Magazine
ANNO 8 hearst magazines italia S.p.A. MENSILE poste italiane s.p.a. sped. in a.p. - d.l. 353/2003 (conv. in l. 27/02/2004 n° 46) art. 1, comma 1, dcb milano /Giugno 2014
STILE
PARIGI
Il giro dei gentlemen
VILLA D'ESTE
Il Concorso d'eleganza
SALSOMAGGIORE
Il Festival Beat
Moda Natura viva
QUattRO RUOte
SPOStanO il CORPO.
DUe MUOVOnO l’aniMa
parola d’ordine:
scrambler
di ROBeRtO UnGaRO
La parola di questo mese è scrambler. Per definizione, si intende quella moto che può andare ovunque, su strada come
in fuoristrada. Al di là del piacere fisico che si prova a guidare laddove l’aderenza è precaria, condurre una scrambler è
ancor prima uno stato mentale di gioia. Sapere che non hai
limiti, che ti puoi infilare ovunque e che i cartelli «strada
a fondo cieco» non diventano più una bruta e inaspetata
delusione ti fa stare bene. Guidi col sorriso, senza un preciso perché. Del resto, se si fa una riflessione, è in parte per
questo motivo che oggi le endurone stradali hanno così successo. Solo che le scrambler sono infinitamente più basse,
più agili, ed esteticamente sono anche meno cafone. In
atesa dunque che le Case si sveglino (Ducati arriverà con il
suo progeto solo dopo l’estate), ci hanno pensato ancora
una volta i customizzatori a smuovere le acque (sembrano
essere diventati loro l’ago della bilancia del nostro mondo).
In questo numero troverete non una, ma ben due proposte.
Una è in copertina, e siete voi a vederla per primi perché
Yamaha la presenterà ufficialmente durante il prossimo
weekend a Biarritz (a Wheels and Waves, dal 12 al 15 giugno), l’altra invece è esclusivamente in formato kit e si compra in scatola di montaggio: così, se siete già possessori di
una Moto Guzzi V7, sarete voi stessi a costruirvela (pagina
69). Una volta c’era il gioco del piccolo chimico, oggi c’è il
piccolo customizzatore. Come cambiano le cose…
Fatela in kit!
la locandina della gara internazionale Golden Pairs che si svolgerà a lonigo (Vi)
il 21 e 22 giugno (a destra). in quell’occasione vi daremo la possibilità di provare
il brivido del flat track con questa Yamaha SR400 modificata (sopra). Riflessione:
ma quanto è bella? Pensando poi da che base si parte e quanto poco sia stata
modificata, i pensieri che vengono in mente sono due. Primo, bravo Marco Belli
che l’ha imbastita (tra l’altro molto velocemente). Secondo, non potrebbe essere
un kit super economico per correrci un trofeo monomarca altrettanto poco
dispendioso? noi la buttiamo lì, chissà mai che qualcuno ci ascolti.
Editoriale Riders 7
73
Editoriale
Compagni di viaggio
cosa significa questo
simbolo? che nella
versione per tablet
e smartphone troverete
contenuti extra
7
8
Posta
Shots
12
19
Garage
Indirizzi
137
145
75
speciale flat
track - capitolo 2
60
cover story
In anteprima mondiale
presentiamo la Yamaha
Deus400, una tracker per
tutte le occasioni, e la SR
LIghtning.
UoMiNi e stile
storie
Riders Man/1 Danilo Petrucci, il pilota senza mezze misure......................................54
Riders Man/2 Il senso del tempo e del bello di Marcello Binda ...............................58
I camionisti della SBK I primi ad arrivare, gli ultimi a lasciare il paddock..............74
RL&CO Com’è bella Parigi con gli amichetti biker di Ralph Lauren...................................80
Concorso Villa d’Este 2014 L’eleganza fa la differenza................................................88
Festival Beat Gli anni Sessanta non finiscono mai a Salsomaggiore Terme............90
Cover story Deus400, la Yamaha SR scrambler bell’e pronta con un kit.................60
V7 Scrambler Doveva farla Moto Guzzi, ci ha pensato Unit Garage....................69
Al lupo, al lupo! Una storia di montagna e di antica ospitalità................................96
Pochi, ma buoni Chi sono i piloti che corrono il flat track in Italia .......................116
Co-Built Anthony Brown e Geoff Cain sono l’anima del dirt track inglese.............122
KTM 690 RSD Tracker Roland Sands fa ancora centro. Di traverso......................128
Sommario
Riders
15
73
aUtoGrafi
102
22
138
Quella volta che
1è1
2+2
Zepping
di Carlo Pernat
di Emanuele Vicinanza
di Zep Gori
36
139
Affinità elettive
1è2
Roba da uomini
Agente speciale
di Raffaele Paolucci
di Pietro de Angelis
di Paolo Sormani
40
140
La stanza dei perché
143
Guarnizioni
Stile e derivati
di Jan Witteveen
di Giovanni Cabassi
di Alessandro Fontanesi
42
140
Pelle dura
1èè
Riders educational
Ri-scatto
di Marco Giallini
di Maurizio Gissi
di Walter Arosio
137
141
Correva l'anno
1è6
Riders cycle club
In serbatoio veritas
di Giovanni Cabassi
di Emanuele Vicinanza
di Andrea Chiaravalli
Moda
Natureträne.......................... ............................... 102
Giacca e gilet
Manuel ritz.
Parigi val bene una parata
Festival Beat
KtM tracker rsD
Con Ralph Lauren, per cento
chilometri molto speciali
intorno alla capitale francese.
I favolosi Sixties rivivono ogni
giugno a Salsomaggiore Terme,
tra rock’n’roll e party in piscina.
Roland Sands non sbaglia un
colpo: stavolta tocca alla
Tracker, una KTM 690 da dirt.
80
90
128
Le Moto DI QUesto NUMero
Beardmore Precision Fish (142) BMW 750 Ernst Henne (142) Borile Multiuso (da 96 a 101) Co-Built 600 dirt track (da 122 a 127) Ducati 350 Scrambler (59) Hercules DKW 50 GS (144) Honda
CA6 Chicara Art (19) Honda CM125 Blitz Motorcycles (80) Honda C450 Scrambler Lossa Engineering (34) Honda CRF 450 dirt track Favorita (116) Husqvarna 400 C ross (da 20 a 21) KTM
690 Tracker RSD (da 128 a 132) Maserati T4 Regolarità (142) Moto Guzzi V7 Scrambler (da 69 a 72) Suzuki RE5 500 Rotary (89) Yamaha Deus400 (da 60 a 66) Yamaha SR400 dirt track
(115) Yamaha V-Max (137).
16
Riders
Sommario
shots
sahara apocalittica
Questa modella pazzesca si chiama come il deserto africano. È figlia di Tony Ray, surfista
noto negli anni Ottanta. Ed è la musa di Henrik Purienne, fotografo e fondatore di Mirage
Magazine. Se ci riuscite, concentratevi pure sulla Husqvarna 400 Cross. Se ci riuscite
testo De Ambrogi
No vabbe’, ciao. In questo testo potremmo scrivere la
qualunque, tanto trovare qualche anima pia che lo
leggerà sarà un miracolo. Per catturare la vostra attenzione ve lo annunciamo: chi è la modella, cosa fa e come
trovarla ve lo diremo solo alla fine del seguente (seppur
breve) pezzo. Per queste pagine ci voleva un salto di
qualità. E a fornircelo è stato Henrik Purienne, classe
77, sudafricano di Cape Town. Filmmaker, fotografo e
20 Riders Uomini Stile Passioni
fondatore di Mirage Magazine (miragemag.com, andatevelo a guardare, il livello è alto). Cosa dice delle donne
Henrik? «Le amo selvagge e naturalmente belle». In
eàetti guardando la bionda delle immagini di cui sopra,
selvaggia lo è e naturalmente, bella anche. Ovvio, guida
una Husqvarna 400 Cross con un serbatoio della madonna. Ma chi se ne frega, dai. Arriviamo al sodo: si
chiama Sahara Ray, è una modella (of course) e se la
googlate, sezione Immagini, poggerete la testa sullo
schermo del computer come se foste al muro del pianto. Nel tempo libero fa surf. Vizio di famiglia: suo padre
Tony è un ex surfer piuttosto noto. Il suo blog su Tumblr va seguito (religiosamente), la sua pagina Instagram pure (qui si fa chiamare Sahara_Ray). La rivista FHM
(autorevolissima in campo di gnocca) la definisce:
apocalittica. L’aggettivo è quello giusto.
Uomini Stile Passioni Riders 21
cover story yamaha sr deus400 + lightning
summer scrambler
testo Guido Balti d’Altoè
fotografie Toni Thorimbert
servizio Stefania Molteni
60
Riders
Cover Story
Due nuove moto della scuderia Yard Built
Yamaha. Sono le SR Deus400 e Lightning,
la prima - in queste pagine - commercializzata
anche in kit, l’altra invece è una versione
più estrema. Per la prima volta possono essere
viste solo al Wheels & Waves di Biarritz
(12-15 giugno). E qui. In esclusiva mondiale
Cover Story
Riders
61
moda
naturetrÄne
In tedesco significa lacrima della natura. Una natura che
cambia forma e colori, in sintonia con abiti dalle fibre
e dai tessuti organici
servizio Francesco Casarotto
fotografie Alessio Beretta
102 Riders Moda
In questa pagina.
Camicia in lino
dekker.
Composizioni di rafano su
patata e ravanello con
carota.
Moda Riders 103
Author
Document
Category
Uncategorized
Views
0
File Size
3 207 KB
Tags
1/--pages
Report inappropriate content