close

Enter

Log in using OpenID

Cartella Stampa – MILANO

embedDownload
CARTELLA STAMPA
MILANO
“ Consigli Wonderful per scoprire Milano”
INDICE:
1. RANKING – Alcune delle ragioni che rendono Milano una destinazione Wonderful
2. ARTE, STORIA & CULTURA
3. CITY DAYLIFE –MILANO CAPITALE DELLA MODA
4. CITY NIGHTLIFE – MILANO CAPITALE DEL DIVERTIMENTO
5. PATRIA DEL DESIGN
6. I SAPORI DI MILANO
7. MILANO CITTA’ EXPO 2015
8. DINTORNI
9. EVENTI
10. FEATURE IDEAS/TIPS
11. INFORMAZIONI DI VIAGGIO
MILANO – Cartella Stampa
2
1. RANKING – alcune delle ragioni che rendono Milano una destinazione Wonderful

Milano è una città che affascina per la sua energia ed il suo dinamismo. E’ tutt’oggi una città
all’avanguardia in molti settori quali: l’economia, il design, la moda, le nuove tecnologie e la
cultura.

Milano è una città con un gran patrimonio storico, artistico e culturale con alcune opere
meravigliose come il Duomo, il Cenacolo, tesoro dell’Unesco, l’elegante teatro alla Scala e il
castello Sforzesco.

Milano è la capitale mondiale della Moda, conosciuta a livello internazionale per la Settimana
della moda, e con zone dedicate allo shopping: Corso Como, Via Torino, Corso Vittorio
Emanuele, Via Montenapoleone e Via della Spiga.

Milano è la regina del design, grazie al Salone Internazionale del Mobile e al "Fuori Salone" il
Design anima le vie di Brera e di Tortona con molti eventi.

Milano è la città di adozione di Leonardo Da Vinci.

Milano offre varie opportunità di svago nelle vie di Brera, Corso Como, Navigli, Garibaldi, Porta
Venezia, Tortona, Porta Romana.

Milano è famosa anche per la sua gastronomia e le sue ricette tradizionali come il risotto alla
milanese con ossobuco, la cotoletta alla milanese e il panettone.

Milano è la città dello sport. Sono molti gli eventi dalla portata internazionale quale il Gran
Premio

Milano è una città innovativa e la grande creatività che sprigiona e che trova spazio presso i
centri espositivi della Triennale, la Rotonda di via Besana, la Bicocca e molte altre realtà.

Milano è la città di Expo 2015!
2. ARTE, STORIA & CULTURA
Città dal glorioso passato e dal promettente futuro, Milano offre un panorama artistico, storico e culturale
unico al mondo. Tra i numerosi capolavori custoditi in città troviamo:
PIAZZA DUOMO
È la piazza più importante di Milano e da oltre sette secoli, costituisce il suo centro geometrico e
commerciale. Nella sua pianta rettangolare di 17 mila metri quadrati, dominata dalla grandiosa fronte
gotica della famosa Cattedrale, trovano spazio negozi di fama internazionale, alberghi di lusso e ristoranti
alla moda, specializzati in piatti tipici, ma non solo. Centro nevralgico della metropoli e punto d'incontro di
MILANO – Cartella Stampa
3
milanesi e turisti, ma anche sede di importanti eventi, da qui si dipartono alcune delle strade più conosciute
della città: Corso Vittorio Emanuele, Via Torino, Piazza San Babila ed il Quadrilatero della Moda (Via
Montenapoleone, Via della Spiga, Via Manzoni, Corso Venezia).
DUOMO
Il Duomo è ancora oggi, per superficie, la chiesa più grande d’Italia e la quarta più grande d’Europa.
Impreziosito dalla dorata Madonnina, che svetta a 108 metri di altezza, il Duomo è il monumento simbolo
della città di Milano. Pensata come una struttura in stile gotico, per diversi secoli rimase un cantiere a cielo
aperto e fu interessata da proposte progettuali differenti. Fu Napoleone Bonaparte, all’inizio del ‘900, a
ordinare che il Duomo venisse finalmente completato seguendo i dettami dello stile neogotico. Imponente
struttura in marmo bianco, si estende su una lunghezza di oltre 157 metri. L’architettura esterna è un gioco
di guglie, pinnacoli, rilievi e statue. Altrettanto maestosa è la parte interna. Nel Duomo sono infatti
custodite opere di straordinario valore. E’ nella zona dell’altare che si trovano le reliquie più sacre. A dare
luce al complesso, 164 finestroni per un totale di 3.000 metri quadrati di vetrate.
CASTELLO SFORZESCO
Nel cuore della città si erge il Castello Sforzesco, imponente e maestosa fortezza rinascimentale, simbolo di
Milano. Un tempo rocca difensiva e reggia ducale, oggi è sede di musei e istituzioni culturali. La struttura
sorse per volere di Galeazzo II Visconti nella seconda metà del Trecento, ma il suo nome rimanda al XV
secolo, all'epoca di Francesco Sforza, che lo ricostruì tra il 1450 e il 1466. Nato come fortezza sull'area della
smantellata rocca viscontea (1358-68), fu una delle strutture più importanti e note d’Europa, nonché il
luogo da cui gli Sforza governarono il Paese più ricco dell’Italia del Rinascimento.
All’interno del Castello si trovano vari musei tra cui il Museo d’Arte Antica dov’è custodito l’ultimo
capolavoro di Michelangelo, la Pietà Rondanini.
BRERA
Un dedalo di vie pedonali in cui si concentrano negozi di tendenza, ristoranti e locali alla moda. Con la
Pinacoteca di Brera, il più ricco museo d’arte della città (tra i nomi più illustri figurano Caravaggio, Raffaello
e Hayez), le case di ringhiera e i vicoli suggestivi, rappresenta l’immagine iconica della Vecchia Milano. Per
anni fu il quartiere degli artisti . Attualmente rappresenta una delle zone più prestigiose della città. Tra i
capolavori custoditi al suo interno si trovano lo Sposalizio della Vergine di Raffaello, le due Madonne col
Bambino di Giovanni Bellini, il Cristo morto di Mantegna e La cena di Emmaus di Caravaggio.
PALAZZO REALE - 900 anni di storia
Palazzo Reale ebbe un ruolo di prestigio sin dall’antichità come sede del governo. Fu palazzo di regnanti, da
Maria Teresa a Napoleone, da Ferdinando I fino ai Savoia re d'Italia. E questo è il motivo per cui illustri
artisti lo arricchirono di magnifiche opere d'arte, dipinti e arredi al fine di celebrare le glorie di re e
imperatori. Palazzo Reale è oggi tra le sedi espositive più importanti di Milano.
MUSEO DEL ‘900
Inaugurato nel 2012, il Museo del Novecento è nato dalla trasformazione del Palazzo dell'Arengario (in
Piazza Duomo) e rappresenta una delle più grandi opere europee dedicate alla cultura. E' un progetto che
coniuga tradizione e contemporaneità, razionalità e bellezza. Il Museo si estende su una superficie di 8.200
mq di cui oltre 4mila dedicati allo spazio espositivo dedicato alle Avanguardie internazionali con dipinti di
Picasso, Braque, Klee e Kandinskij, Laurens , Umberto Boccioni, de Chirico, Morandi, Martini e Melotti, e
Lucio Fontana. Al terzo piano del Museo, affacciato sulla terrazza del Portaluppi, vista Duomo, si trova il
ristorante.
SANTA MARIA DELE GRAZIE E CENACOLO VINCIANO
La Chiesa di Santa Maria delle Grazie, eretta tra il 1463 e il 1497 sulle ceneri di un’antica cappella intitolata
alla Vergine delle Grazie, costituisce una delle più pregiate realizzazioni del Rinascimento nell’Italia
MILANO – Cartella Stampa
4
settentrionale. Fu il secondo sito italiano, dopo le incisioni rupestri in Valcamonica, ad essere classificato
come patrimonio dell’umanità dall’UNESCO, insieme al celebre affresco “L’ultima Cena” di Leonardo da
Vinci, che si trova nel refettorio del convento.
PIAZZA DELLA SCALA E IL TEATRO
Collegata al Duomo dalla galleria Vittorio Emanuele II su Piazza della Scala si affaccia il prestigioso Teatro
alla Scala luogo imperdibile per gli amanti della lirica e del balletto.
L’AMBROSIANA
Situata nel cuore più antico di Milano, il palazzo dell’Ambrosiana è sede di due delle massime istituzioni
culturali di Milano: la Pinacoteca e la Biblioteca. Quest’ultima possiede opere, per rarità e antichità, tra le
più importanti al mondo tra queste il Codice Atlantico di Leonardo Da Vinci: la più ampia raccolta di disegni
e scritti di Leonardo da Vinci, comprendente 1119 fogli raccolti in 12 volumi.
PAC – PADIGLIONE D’ARTE CONTEMPORANEA
Il PAC è uno dei primi esempi in Italia di spazio espositivo progettato per l’arte contemporanea. Con la sua
attività, iniziata nel 1979, ha cercato di mantenere aperto il discorso e di destare l’attenzione sulla
contemporaneità orientando il proprio sguardo verso il futuro.
3. CITY DAY LIFE - “SHOPPING THE CITY” , MILANO CAPITALE DELLA MODA
IL QUADRILATERO DELLA MODA
Un reticolo di strade, simbolo inconfondibile di eleganza e Made in Italy. Punto di incontro per milioni di
turisti ogni anno, attirati dal glamour e dai nomi altisonanti dei più importanti fashion designer. Un’area nel
cuore di Milano, delimitata da Via Manzoni, Via della Spiga, Corso Venezia e Via Montenapoleone,
conosciuta in tutto il mondo come Quadrilatero della Moda. Qui si possono ammirare le ultime collezioni
del prêt-à-porter e fare un tuffo nel passato grazie alle botteghe storiche ancora in attività. Il Quadrilatero
d’Oro ospita anche diversi eventi. Tra i più importanti, la Vogue Fashion’s Night Out, ai primi di settembre,
in concomitanza con la Settimana della Moda: una lunga serata in cui gli atelier rimangono aperti sino a
tardi, ospitando dj set, personaggi celebri, collezioni in anteprima
CORSO BUENOS AIRES
Celebre via dello shopping che si estende da Porta Venezia fino a Piazzale Loreto. Il corso è frequentato da
migliaia di persone ogni giorno, attirate dalla possibilità di fare shopping “Made in Italy” nei negozi di
abbigliamento, borse, calzature, oggettistica per la casa e tanto altro.
VIA TORINO E CORSO DI PORTA TICINESE
Via Torino è la via storica del commercio milanese, e collega Piazza Duomo con Corso di Porta Ticinese. Qui
sono presenti numerosi negozi monomarca, librerie e piccole botteghe. Un tempo vi si trovavano anche
numerosi laboratori artigiani. I vecchi mestieri sono ricordati dalle vie adiacenti tra cui Via Orefici, Via
Spadari e Via Speronari. Proseguendo si arriva alle Colonne di San Lorenzo e quindi sui Navigli.
Da non perdere la stagione dei saldi per approfittare di sconti ed offerte sui capi più trendy dell’ultima
stagione e non solo. Quando: saldi invernali dalla 1° settimana di Gennaio alla 1° settimana di Marzo.
Saldi estivi dalla 1° settimana di Luglio alla 1° settimana di Settembre.
GARIBALDI SOLFERINO
Corso Garibaldi, eterogeneo e pieno di negozi vintage, bar e ristoranti, è il proseguimento del quartiere di
Brera, di cui conserva i tratti distintivi e le atmosfere. Ricalca il tracciato della strada romana che portava a
Como. Qui sono ubicate diverse case risalenti all’Ottocento, che ne fanno uno degli angoli più caratteristici
MILANO – Cartella Stampa
5
della Vecchia Milano. Proprio in questa zona si trova il cuore della vita teatrale milanese. Qui sono ubicate
due delle tre scene del Piccolo Teatro: lo Strehler e lo Studio, la terza, quella storica, è in via Rovello.
4. CITY NIGHTLIFE – MILANO CITTA’ DEL DIVERTIMENTO
CORSO COMO
Una delle prime isole pedonali della vita notturna milanese, negli anni novanta era entrata a far parte della
cosiddetta “Milano da bere” e oggi continua ad essere conosciuta per gli aperitivi e per le sue discoteche.
Corso Como si trova in Zona Garibaldi e all’estremità sud, in piazza XXV aprile, dove in passato si trovava lo
storico Teatro Smeraldo, oggi emerge Eataly Smeraldo. I ristoranti della zona, molto rinomati, durante la
settimana della moda si affollano di vip.
ARCO DELLA PACE
Un quartiere emergente, la cui area, che circonda l’Arco della Pace, è quasi totalmente pedonale. Epicentro
della vita notturna, animata dalle vicine via Piero della Francesca e Paolo Sarpi, fulcro della Chinatown
cittadina. Tanti sono i locali che si affacciano su Piazza Sempione e sull’omonimo Corso, che la sera ospitano
centinaia di persone, attirate dalla possibilità di cenare in locali alla moda o di sorseggiare un drink
all’aperto, davanti all’Arco della Pace, uno dei monumenti simbolo di Milano.
NAVIGLI
Un crocevia di storia e modernità. Un triangolo all’interno di Milano, delimitato dal Naviglio Grande e dal
Naviglio Pavese, che ha come vertice la Darsena di Porta Ticinese e copre una buona parte del quadrante
Sudoccidentale della città. Nella zona dei Navigli si concentrano negozi vintage, trattorie storiche, adatte a
tutte le tasche, e locali, animati soprattutto nella stagione estiva. È un’area molto caratteristica della città e
la sua origine è antichissima. I Navigli, sistema di canali navigabili progettati tra gli altri anche da Leonardo
da Vinci, furono scavati dai milanesi per diversi secoli, al fine di sopperire alla mancanza di un fiume che
facilitasse i commerci e la comunicazione. Fra l’Ottocento e il Novecento, con la nascita della città moderna,
ne fu imposta la parziale copertura per agevolare la viabilità. Negli ultimi venti anni i Navigli Grande e
Pavese sono diventati uno dei fulcri del divertimento notturno milanese, mentre il Naviglio Martesana è
stato valorizzato da una pista ciclabile che lo costeggia dal centro di Milano fino all'Adda. E' stata avviata
una prima linea di navigazione turistica e sono stati avanzati progetti di riapertura, seppure parziali, della
rete originaria, che fanno sperare nella riscoperta di un patrimonio unico della città di Milano.
TICINESE – COLONNE DI SAN LORENZO
Quartiere giovane e allegro, la cui urbanizzazione ha radici assai antiche. In quest’area si trovano le tracce
più importanti della Mediolanum romana. La Basilica di San Lorenzo, con il salotto urbano che la fronteggia,
chiuso dalle sedici colonne romane, è il punto di ritrovo dei ragazzi milanesi. Tutt’intorno si moltiplicano
lounge bar e locali a perdita d’occhio, dove poter gustare un drink all’aperto.
PORTA ROMANA
Sebbene un tempo fosse la strada più importante e famosa della Mediolanum (nome di Milano ai tempi dei
Romani), attualmente, fra i quartieri del centro, è il meno battuto dai turisti. In questa zona si respira ancor
il sapore della Vecchia Milano. Chiude il Corso la Porta Romana, eretta nel 1598 per accogliere la neo eletta
regina di Spagna, Margherita d’Austria, sovrana di Milano. Attualmente la struttura sorge nella caotica
Piazza Medaglie d’Oro, dove è ancora possibile ammirare una porzione delle mura spagnole, erette nel XVI
secolo. Proprio vicino ai ruderi si trovano le Terme di Milano, elegante complesso che ospita saune, bagni
turchi, vasche idromassaggio e aree relax.
MILANO – Cartella Stampa
6
5. MILANO PATRIA DEL DESIGN
LA TRIENNALE
La Triennale ha sede a Milano nel Palazzo dell’Arte ed è un’istituzione culturale internazionale che produce
mostre, convegni ed eventi sociali, di arte, design, architettura, moda, cinema e comunicazione. Dal 2007
ospita il Triennale Design Museum, uno spazio dedicato alla storia e all’intero sistema del design.
SALONE INTERNAZIONALE DEL MOBILE
Il Salone Internazionale del Mobile è il punto di riferimento a livello mondiale del settore Casa-Arredo.
Nasce nel 1961 con l’intento di promuovere le esportazioni italiane di mobili e complementi, impegno che
ha soddisfatto pienamente divulgando nel mondo la qualità del mobile italiano e che continua a soddisfare.
FUORI SALONE – MILANO DESIGN WEEK
Ad oggi è l'evento più importante al mondo legato al tema del design. Il termine è usato per definire
l'insieme di eventi ed esposizioni che animano l'intera città di Milano in corrispondenza del Salone
Internazionale del Mobile. E’ l'evento con la maggior affluenza di persone provenienti da tutto il mondo,
che transitano per il territorio scoprendo e condividendo le nuove tendenze e creazioni, che prendono vita
in spazi collettivi ripensati ed adattati dai protagonisti del design contemporaneo.
6. I SAPORI DI MILANO
Milano è nota per alcune grandi specialità culinarie, grazie alle quali occupa un posto di primo piano nel
panorama gastronomico nazionale.
LE SPECIALITÀ GASTRONOMICHE
Tra i piatti tipici troviamo il risotto alla milanese dal caratteristico colore giallo e di sovente servito con
l’ossobuco, la cassouela che è un piatto di antiche origini composto da verze e squisite cotiche di maiale, e
la cotoletta alla milanese, una deliziosa fetta di lombata di vitello impanata e fritta nel burro. Tra i dolci
merita un’attenzione particolare Il Panettone, dolce di antica tradizione milanese, preparato in occasione
del Natale e oggi largamente diffuso in tutto il mondo.
CHIC FOOD - FOOD & DESIGN
Il food si fa chic nella capitale milanese, infatti molti designer e stilisti hanno a Milano i propri ristoranti o
bistrot condotti dai più noti chef nazionali e internazionali, per citarne alcuni: Armani Caffè, Armani Nobu,
Trussardi alla Scala, Ceresio 7 di Dean e Dan di Dsquared, Dolce e Gabbana Gold, Bulgari, Just Cavalli Caffè,
Maison Moschino.
I FOOD MARKET – LUXURY FOOD SHOPPING
Siamo nel 1883 quando il “salumiere di Praga” Francesco Peck decide di aprire a Milano una sua bottega
con annesso laboratorio in pieno centro storico per offrire ai milanesi salumi affumicati di tipo tedesco.
Oggi Peck è il tempio della gastronomia made in Italy, espressione del trionfo del mangiar bene che
caratterizza la cultura gastronomica di oggi, elemento di richiamo per golosi da tutto il mondo. Distribuito
su 3 piani offre salumi, formaggi, pane e pasta fresca al piano terra, un’enoteca al piano interrato e
pasticceria con bottega del tè e caffè al primo piano. Altro tempio della gastronomia è Eataly. Fin dalla sua
nascita, con l'apertura nel 2007 del primo punto vendita a Torino, Eataly ha proposto il meglio delle
produzioni artigianali a prezzi ragionevoli grazie alla creazione di un rapporto diretto fra produttore e
distributore, e ispirandosi a parole chiave come sostenibilità, responsabilità e condivisione . Il marchio
Eataly nasce riunendo un gruppo di piccole aziende che lavorano nei diversi settori dell'enogastronomia.
MILANO – Cartella Stampa
7
7. MILANO CITTA EXPO 2015
Da sempre porta tra l’Italia e il Mondo, Milano l’Esposizione Universale Expo 2015 è lo straordinario evento
da non perdere, perché con il suo tema «Nutrire il Pianeta, Energia per la Vita» sposa alla perfezione la
tradizione, tutta italiana, del Cibo come Cultura. Expo 2015 darà visibilità alla tradizione, alla creatività e all’
innovazione nel settore dell’alimentazione, mantenendo al centro del dibattito il tema del diritto ad una
alimentazione sana, sicura e sufficiente per tutto il pianeta.
Per maggiori informazioni sull’Esposizione Universale: www.expo2015.org/it
8. DINTORNI
Milano offre un'opportunità unica per visitare tanti luoghi diversi in poco tempo. In meno di 1 h e 30
minuti, si possono comodamente raggiungere le più suggestive località del Lago di Como, del Lago di Garda
e del Lago Maggiore. Altrettanto facilmente si possono raggiungere le più belle località di montagna, ma
non solo: Milano è anche la città meglio collegata d'Italia grazie a numerosi treni ad alta velocità che la
collegano alle principali città italiane come Torino, Roma, Venezia, Firenze, Bologna e Napoli.
9. EVENTI IN CITTA’ 2014/2015
Arte, Design, Kids, Media, Cinema, Fashion, Fotografia…Milano è una città ricchissima di eventi molti di
richiamo internazionale. Alcuni di questi sono:
Giugno – Settembre 2014 Stagione estiva dell’idroscalo
E’ la riviera dei milanesi. Numerosi eventi, concerti e attrazioni dedicate ai bambini ne fanno ogni anno,
durante la stagione estiva, il luogo di ritrovo preferito dai milanesi.
www.idroscalo.info
SETTEMBRE/OTTOBRE
Giugno – Settembre La stagione estiva dell’idroscalo
E’ la riviera dei milanesi. Numerosi eventi, concerti e attrazioni dedicate ai bambini ne fanno ogni anno,
durante la stagione estiva, il luogo di ritrovo preferito dai milanesi.
www.idroscalo.info
04/09/2014 – 21/09/2014 Mito Settembre Musica
18 giorni di grande musica tra Torino e Milano. Un fitto calendario di eventi che hanno come protagonisti
musicisti di levatura internazionale.
www.mitosettembremusica.it
04/09/2014 – 14/09/2014 Milano Film Festival
Festival del cinema internazionale che celebra il cinema come arte, presentando una selezione dei migliori
film indipendenti dell’anno e favorendo l’incontro della cultura cinematografica internazionale con il
mondo della cultura milanese, del design e della moda.
www.milanofilmfestival.it
12/09/2014 – 21/09/2014 Trame d’Autore. Festival Internazionale di Teatro Contemporaneo
300 spettacoli da 52 paesi: forum d’amore tra le lingue del mondo.
MILANO – Cartella Stampa
8
www.outis.it/tramedautore.php
27/09/2014 – 12/10/2014 Milano Oltre
Un festival dedicato alla danza attraverso i vari linguaggi che la caratterizzano: il balletto, il teatro danza e la
danza contemporanea.
www.milanoltre.org/home.asp
22/10/2014 – 25/10/2014 Brerart. Contemporary Art Week
Breart è una mostra d’arte contemporanea diffusa, dove gli stand sono le gallerie d’arte, le showroom, i
palazzi storici e le fondazioni, situati nel distretto di Brera e nel centro di Milano.
http://brerart.com/it
15/11/2014 – 17/11/2014 Golosaria
Storica manifestazione che vede protagonisti i migliori artigiani del gusto made in Italy in un format
innovativo che fa perno sul rapporto diretto tra agricoltura e ristorazione. Nell’'area show cooking è
possibile assistere ad eventi e alla preparazione di deliziose portate. Nell'area lounge trova spazio la cucina
orientata al benessere.
www.golosaria.it/default.asp?id=356
DICEMBRE
06/12/2014 – 08/12/2014 Festa di Sant’Ambrogio
Festa dedicata all’amato patrono della città: cerimonie religiose, eventi culturali, spettacoli e il tradizionale
mercatino degli O’Bej O Bej in piazza Castello.
07/12/2014 Prima del Teatro alla Scala di Milano
Dal 1951 la Stagione della Scala si apre il 7 dicembre, giorno di Sant’Ambrogio, patrono di Milano. Nel corso
degli anni la Prima della Scala si è trasformata in un happening non solo culturale, ma anche mondano:
appuntamento tenuto in grande stile, con la numerosa partecipazione di vip ed esponenti delle istituzioni.
www.teatroallascala.org
2015
FEBBRAIO
07/02/2015 – 09/02/2015 Milano Food & Wine Festival
Uno degli appuntamenti più attesi per quanto riguarda il panorama enogastronomico nazionale dove è
possibile ammirare e degustare alcune delle eccellenze e dei sapori Made in Italy e del mondo.
www.foodwinefestival.it
MARZO
04/03/2015 Carnevale Ambrosiano
A Milano il Carnevale non termina il martedì grasso, ma il sabato seguente, perché, secondo la tradizione,
Sant'Ambrogio, Patrono di Milano, era impegnato in un pellegrinaggio e chiese alla popolazione di
aspettare il suo ritorno per iniziare le liturgie quaresimali. La manifestazione ha il suo clou nel corteo del
sabato pomeriggio e nei festeggiamenti del sabato sera in Piazza Duomo.
www.comune.milano.it
21/03/2015 – 22/03/2015 Giornata FAI di Primavera
MILANO – Cartella Stampa
9
Un evento eccezionale di arte e bellezza dedicato a tutti coloro che hanno a cuore il patrimonio
naturalistico e culturale italiano. Centinaia di siti particolari spesso inaccessibili al pubblico vengono aperti
in via eccezionale per due intere giornate.
www.giornatefai.it
APRILE
05/04/2015 Milano City Marathon
La Milano City Marathon è una gara podistica che si svolge annualmente a Milano fin dal 2000. La
manifestazione raccoglie migliaia di partecipanti provenienti dall'Italia e dall'estero e racchiude eventi
collaterali, musica e momenti di intrattenimento. Grazie alla numerosa partecipazione di atleti
professionisti, è considerata da molti la maratona più veloce d’Italia.
http://milanocitymarathon.gazzetta.it/
07/04/2015 – 12/04/2015 Fuorisalone – Milano Design Week
Ad oggi è l'evento più importante al mondo legato al tema del design. Il termine è usato per definire
l'insieme di eventi ed esposizioni che animano l'intera città di Milano in corrispondenza del Salone
Internazionale del Mobile. E’ l'evento con la maggior affluenza di persone provenienti da tutto il mondo,
che transitano per il territorio scoprendo e condividendo le nuove tendenze e creazioni, che prendono vita
in spazi collettivi ripensati ed adattati dai protagonisti del design contemporaneo.
http://fuorisalone.it/2014/
27/04/2015 – 16/06/2015 Photofestival 2015
150 mostre fotografiche invadono Milano: un’autentica immersione nell’arte fotografica tra autori
affermati, giovani emergenti e produzioni a marchio Photofestival.
www.photofestival.it
MAGGIO
01/05/2015 – 31/10/2015 EXPO Milano 2015. Nutrire il Pianeta, Energia per la vita
Expo Milano 2015 è un’Esposizione Universale con caratteristiche assolutamente inedite e innovative. Non
solo una rassegna espositiva, ma anche un processo partecipativo che intende coinvolgere attivamente
numerosi soggetti attorno a un tema decisivo: Nutrire il Pianeta, Energia per la Vita. Un evento unico che
incarna un nuovo concept di Expo: tematico, sostenibile, tecnologico e incentrato sul visitatore.
www.expo2015.org/it
07/05/2015 – 10/05/2015 Taste of Milano
Storico evento dedicato all’enogastronomia dove gustare deliziosi piatti di rinomati chef, scoprire il senza
glutine con Ds gluten free e assaggiare i nuovissimi formati di pasta Voiello. Tra le attività consigliate
troviamo corsi di cucina, blind taste e showcooking.
www.tasteofmilano.it
07/05/2015 Avon Running
E’ la corsa delle donne e coinvolge anche altre città italiane sebbene sia nata a Milano, considerata quindi
tappa storica della manifestazione. Da piazza del Cannone il percorso si snoda tra le più belle vie della città
e si conclude sempre nella stessa piazza di partenza.
www.avonrunning.it
08/05/2015 – 10/05/2015 Orticola
Mostra mercato dedicata a fiori e piante nella splendida cornice dei Giardini Montanelli. Per la qualità e la
varietà delle piante esposte, e per la competenza tecnica dei suoi espositori si conferma come uno degli
eventi botanici italiani più significativi a livello internazionale.
MILANO – Cartella Stampa
10
www.orticola.org/orticola/?p=2042
15/05/2015-23/05/2015 Milano Food Week
200 eventi gastronomici in cui mangiare, bere, imparare. Degustazioni guidate dai sommelier su tram storici
dei primi del ‘900. Open class nelle scuole di cucina e gallerie d’arte con esposizioni food.
http://milanofoodweek.it/
Piano City
Un intenso fine settimana in cui la musica risuonerà nei luoghi più inconsueti della città. Case, cortili,
stazioni, tram, barche, musei, parchi e mercati si apriranno al pubblico ospitando decine di concerti: da
Mozart a Frank Zappa, da Ellington ai Rolling Stones. Concerti, laboratori e lezioni faranno della musica e
del pianoforte i protagonisti di una manifestazione che conferma la vocazione internazionale della nostra
città.
www.pianocitymilano.it
10. FEATURE IDEAS/TIPS
Milano si presta ad innumerevoli ed interessanti spunti. Di seguito ve ne offriamo alcuni per i vostri articoli
su Milano.
MILANO, LA CITTA DI LEONARDO
A Milano la cultura è applicata dai tempi di Leonardo, certamente uno dei suoi più illustri e famosi
ambasciatori.
L’Ultima Cena rappresenta una delle opere più importanti non solo di Leonardo ma di tutti i tempi ed è tra
le opere più visitate dal mondo. Imperdibile, accanto al Cenacolo è la splendida Basilica di S.Maria delle
Grazie, un capolavoro del Rinascimento dichiarato dall’UNESCO Sito Patrimonio dell’Umanità. Il percorso
alla ricerca dei luoghi di Leonardo prosegue con la visita alla Pinacoteca di Brera, il più ricco museo d’arte
della città dove si trova il suo famoso Ritratto di Musico, quadro che costituisce un'assoluta novità rispetto
alla tradizione milanese; il Castello Sforzesco sede del il grande affresco sulla volta della sala "delle Asse"
dove il sommo artista affrescò un finto pergolato, formato dai rami fioriti di sedici alberi i cui rami
intrecciati; il Duomo e i Navigli.
Fino al 31 ottobre 2015 Leonardo sarà inoltre protagonista della mostra “Il Mondo di Leonardo” , un
evento imperdibile che consente di scoprire il vero Leonardo Da Vinci artista e inventore, grazie a
ricostruzioni inedite delle sue macchine e restauri dei suoi dipinti in anteprima mondiale.
www.leonardo3.net
SHOPPING LOW COST
Milano è da sempre considerata la capitale dello shopping 5 stelle. Forse non tutti sanno che Milano è
anche la capitale degli Outlet. Alcuni come Fidenza e Serravalle sono dei veri e propri villaggi dello
shopping. Fidenza village, a solo un’ora da Milano vanta oltre 100 boutique di abbigliamento firmato e
lussuosi negozi per l'arredo casa a prezzi scontati. Altri più piccoli e nascosti come Etro Outlet e Diffusione
Tessile sono in pieno centro città e offrono una valida alternativa allo shopping delle grandi marche.
COSE CHE PUOI FARE SOLO A MILANO



Partecipare ad Expo 2015
Fare shopping nella patria della Moda, nel famoso Quadrilatero della Moda, dove hanno sede gli
atelier dei più grandi stilisti come Armani, Dolce e Gabbana, Prada e molti altri.
Vivere l’esperienza dell’Aperitivo Milanese, una vera e propria istituzione nella nightlife della città,
che a Milano ha assunto caratteristiche uniche rispetto alle altre città italiane e del mondo.
MILANO – Cartella Stampa
11



Assistere alla Prima del Teatro alla Scala, un evento unico che attira ogni anno turisti e curiosi da
tutto il mondo.
Perdersi tra le vie della città durante il Fuorisalone - Design Week
Assistere alla partita Milan – Inter, le due squadre di calcio cittadine che vantano un incredibile
palmarès.

11. INFORMAZIONI UTILI
Per ulteriori informazioni su Milano & la Lombardia, per aggiornamenti, descrizioni, immagini, video e
proposte di viaggio visitate:
Wonderful Expo 2015 è il portale turistico ufficiale di Milano e della Lombardia dove trovare informazioni,
aggiornamenti, decsrizioni, immagini e video che raccontano le bellezze del territorio, oltre ad una gamma
di proposte di viaggio, di accomodation e servizi che la Lombardia offre ai suoi turisti.
wonderfulexpo2015.info
E seguiteci su:
http://www.pinterest.com/WonderfulExpo/
http://instagram.com/wonderfulexpo2015
https://www.facebook.com/WonderfulExpo2015
https://twitter.com/WonderfulExpoEn
https://twitter.com/WonderfulExpoIT
https://plus.google.com/103496098970099280225
https://www.tumblr.com/blog/wonderfulexpo2015
Per ulteriori informazioni e per organizzare un viaggio stampa contattate:
Alicia Iglesias | Responsabile PR
Explora S.C.p.A
Via Camperio 1, 20123 Milano
Tel. +39 02 72628433
Mobile: +39 335 8442988
www.exploratourism.it
twitter.com/exploratourism
MILANO – Cartella Stampa
12
Author
Document
Category
Uncategorized
Views
0
File Size
532 KB
Tags
1/--pages
Report inappropriate content