close

Enter

Log in using OpenID

Circolare Indizione Campionati Regionali 2014-2015

embedDownload
FIPAV
Commissione
Regionale
Gare
Bologna, 01 luglio 2014
Prot. n.
135/14/crg
Spett. Società di Serie C e D e Società in
fascia di ripescaggio.
Ai Comitati Provinciali FIPAV E.R.
e p.c. Spett. Consiglieri Regionali FIPAV
Commissioni Regionali FIPAV
Commissione Nazionale Gare FIPAV
Oggetto: CAMPIONATI REGIONALI INVIO
CIRCOLARE INDIZIONE
Si invia per posta, la Circolare di indizione dei Campionati Regionali di serie C e D per la stagione sportiva
2014-2015, circolare affissa all’Albo Regionale in data odierna ed affissa anche all’Albo Virtuale del sito internet
www.fipavcrer.it .
Si rinnova l’invito alle Società che eventualmente avessero intenzione
di rinunciare al Campionato, avendone diritto, di comunicarlo al più
presto alla scrivente CRG, non aspettando, possibilmente, la scadenza
dell’iscrizione.
Alle Società interessate al ripescaggio, è fatto obbligo di inviare entro il 26 luglio p.v. la pre-iscrizione al
Campionato attraverso l’apposito modulo compilato on-line (senza, ovviamente, il pagamento delle tasse previste).
ATTENZIONE!!! – Il modulo di iscrizione non verrà inviato (alle squadre aventi diritto) assieme
alla presente comunicazione, in quanto il modulo dovrà essere compilato direttamente sul sito on-line di
gestione dei campionati del Comitato Regionale Emilia Romagna.
Per accedere al sito si clicca sul link evidenziato in alto e al centro della pagina nel sito del CRER
www.fipavcrer.it, oppure si digita nell’indirizzo http:// il collegamento www.mps-service.it/EmiliaRomagna.
Per problemi di manutenzione del sito on-line www.mps-service.it, e problemi di carattere
gestionale –amministrativo, si invitano le Società aventi diritto, a NON effettuare iscrizioni al
campionato, compilando la scheda on-line, e a NON fare versamenti per iscrizioni, contributi
di segreteria, omologa campi e cauzioni prima del
8 luglio 2014
Prima di quella data infatti i dati immessi potrebbero andare persi.
Le Società che facevano già parte dell’organico dei Campionati Regionali nella stagione 2013-2014,
o nel passato, e che permangono in questi campionati non hanno più bisogno di procedere alla registrazione
al sito, ma potranno procedere direttamente alla compilazione del modulo di iscrizione al campionato. Le
nuove Società che fanno parte dei Campionati Regionali nella stagione 2014-2015 lo dovranno fare
tassativamente per poter poi compilare il modulo di iscrizione ed il modello di conto corrente per i
versamenti postali.
FIPAV – COMITATO REGIONALE EMILIA – ROMAGNA - Via dell’Arcoveggio 49 – 40129 Bologna
Tel. 0516311314 – 0516311445 – Fax 051370745 - C/C postale 22202402 – Partita IVA 01382321006
Sito internet: www.fipavcrer.it – e-mail: – [email protected] - [email protected]
FIPAV
Commissione
Regionale
Gare
Sul sito www.fipavcrer.it box mps-service potrete trovare e scaricare tutti i manuali utili per
registrazione, iscrizioni, variazioni ecc.
Una volta compilato il modulo e verificata l’esattezza dei dati immessi lo stesso dovrà essere stampato,
firmato dal presidente della Società e spedito per fax, unitamente agli altri documenti richiesti dal Comitato
Regionale, entro la data di scadenza dell’iscrizione.
E’ fatto obbligo a tutte le Società di essere in possesso di un indirizzo e-mail valido che verrà utilizzato in via
prioritaria rispetto a tutti gli altri mezzi alternativi a disposizione per l’invio dei comunicati ufficiali, e qualsiasi altra
comunicazione utile, un numero di FAX funzionante ed almeno un referente con telefono cellulare, da poter contattare
in tempi rapidi in caso di necessità.
Cauzioni:
il CRER restituirà per intero le cauzioni alle società ed a tal proposito si invitano le Società ad
inviare allo scrivente comitato il codice IBAN sul quale fare il versamento da parte del CRER.
Pertanto tutte le Società all’atto dell’iscrizione dovranno versare per intero l’importo della
cauzione del Campionato di competenza.
IMPORTANTE!!! - Le Società di diversi campionati che utilizzano lo stesso Impianto di gioco, devono
specificarlo nelle note sul modulo di iscrizione.
Si ricorda inoltre alle Società che dalla procedura di iscrizione ai “campionati on-line” sarà possibile
stampare il bollettino postale, pre-compilato con tutti i dati relativi alla Società, per ogni contributo da
versare al CRER.
Cordiali saluti.
FIPAV – CRER
Allegati: Circolare indizione campionati regionali 2014-2015
Organici campionati regionali 2014-2015
Classifiche finali ufficiali stagione 2013-2014
Regolamento Coppa Emilia Romagna 2014-2015
Planning stagione sportiva 2014-2015
La registrazione al sito on-line potrà avvenire dal momento della ricezione dei
documenti di indizione ai campionati regionali.
Anche l’iscrizione ai campionati potrà avvenire on-line dal momento della ricezione
della circolare di indizione.
FIPAV – COMITATO REGIONALE EMILIA – ROMAGNA - Via dell’Arcoveggio 49 – 40129 Bologna
Tel. 0516311314 – 0516311445 – Fax 051370745 - C/C postale 22202402 – Partita IVA 01382321006
Sito internet: www.fipavcrer.it – e-mail: – [email protected] - [email protected]
Circolare di indizione dei
Campionati Regionali di Serie
C - D maschili e femminili
Stagione sportiva
2014/15
Il Comitato Regionale Emilia Romagna della FIPAV, d’intesa con la
Commissione Regionale Gare, indice ed organizza i Campionati Regionali di
serie C e D maschili e femminili.
FIPAVCRER
Tel. 051.6311314
Fax 051.370745
Email: [email protected]
FIPAV CRER – Via dell’Arcoveggio 49 40129 Bologna – Tel. 0516311314, 0516311445 Fax 051370745 – e-mail: [email protected]
(indizione campionati 13-14)
pag. 1 di 20
Bologna, 28/06/2013
FEDERAZIONE ITALIANA PALLAVOLO
COMITATO REGIONALE EMILIA ROMAGNA
COMMISSIONE REGIONALE GARE
BOLOGNA, 28 GIUGNO 2014
Alle Società di Serie C e D m./f.
Ai Consiglieri Regionali Fipav
Ai Comitati Provinciali Fipav
Alle Commissioni Regionali
Alla Commissione Naz. Gare
CIRCOLARE DI INDIZIONE DEI CAMPIONATI REGIONALI DI SERIE C e SERIE D
MASCHILI e FEMMINILI
STAGIONE SPORTIVA 2014 - 2015
Il Comitato Regionale Emilia Romagna della FIPAV, d’intesa con la Commissione Regionale Gare, indice
ed organizza i Campionati Regionali di serie C e D maschili e femminili.
CAMPIONATO DI SERIE C Maschile
SQUADRE PARTECIPANTI
FORMULA DI SVOLGIMENTO
PROMOZIONI ALLA SERIE B2
RETROCESSIONI ALLA SERIE D
SCADENZA ISCRIZIONI
CONTRIBUTO ISCRIZIONE
CONTRIBUTO SEGRETERIA
CAUZIONE
39 (in caso di rinunce si tenderà ad un organico di 36)
Tre gironi per sezione, composti da 12/13 squadre, che si
incontrano all’italiana con partite di andata e ritorno. La
formulazione dei gironi verrà fatta con squadre rientranti nella
fascia da Piacenza a Bologna/Ferrara e da Modena a Rimini con
ricorso ad eventuale sorteggio.
4 squadre - direttamente le vincenti i tre gironi, più la vincente dei
play off tra le seconde, terze e quarte classificate. (*) Il numero delle
promosse alla B2 dovrà essere confermato dalla circolare della CNG.
PLAY-OFF REGIONALI: dal 16 maggio 2015 al 06 giugno 2015.
I play-off per la designazione della 4^ squadra che verrà promossa in
B2 saranno disputati fra le squadre seconde e terze classificate dei
tre gironi e le due migliori quarte in base alla classifica avulsa (vedi
reg. gare art.41). In caso di gironi zoppi verranno individuate le due
migliori quarte in base al quoziente punti classifica/incontri
disputati.
9 squadre: retrocederanno la 10^ 11^ e 12^ classificata di ogni
girone. La CRG si riserva di retrocedere un maggiore o minore
numero di squadre sulla base delle retrocessioni dalla serie B2.
Entro e non oltre il 27 luglio 2014
260 € - Da versarsi entro il 27 luglio 2014
150 € - Da versarsi entro il 27 luglio 2014
200 € - Da versarsi entro il 27 luglio 2014
FIPAV CRER – Via dell’Arcoveggio 49 40129 Bologna – Tel. 0516311314, 0516311445 Fax 051370745 – e-mail: [email protected]
(indizione campionati 13-14)
pag. 2 di 20
Bologna, 28/06/2013
CONTRIBUTO GARE
DURATA CAMPIONATO
GIORNATA DI GARA
90 € per gara - Da versarsi in due rate. La 1^ rata di 720 €, dovrà
essere versata entro il 18 ottobre 2014. La 2^ rata di 1260 € dovrà
essere versata entro il 7 febbraio 2015.
Dal 18 ottobre 2014 al 09 maggio 2015
SABATO con orario di inizio incontro non prima delle ore 17,00 e
non dopo le ore 21,00. E’ possibile giocare il venerdì/giovedì dalle
ore 20,30 alle ore 21,30 previo accordo con le società.
CAMPIONATO DI SERIE C Femminile
SQUADRE PARTECIPANTI
FORMULA DI SVOLGIMENTO
PROMOZIONI ALLA SERIE B2
RETROCESSIONI ALLA SERIE D
SCADENZA ISCRIZIONI
CONTRIBUTO ISCRIZIONE
CONTRIBUTO SEGRETERIA
CAUZIONE
CONTRIBUTO GARE
DURATA CAMPIONATO
GIORNATA DI GARA
42
Tre gironi per sezione, composti da 14 squadre, che si incontrano
all’italiana con partite di andata e ritorno. La formulazione dei gironi
verrà fatta con squadre rientranti nella fascia da Piacenza a
Bologna/Ferrara e da Modena a Rimini con ricorso ad eventuale
sorteggio.
4 squadre - direttamente le vincenti i tre gironi, più la vincente dei
play off tra le seconde, terze e quarte classificate.
PLAY-OFF REGIONALI: dal 16 maggio 2015 al 06 giugno 2015.
I play-off per la designazione della 4^ squadra che verrà promossa in
B2 saranno disputati fra le squadre seconde e terze classificate dei
tre gironi e le due migliori quarte in base alla classifica avulsa (vedi
reg. gare art.41). In caso di gironi zoppi verranno individuate le due
migliori quarte in base al quoziente punti classifica/incontri
disputati.
9 squadre: retrocederanno la 12^ 13^ e 14^ classificata di ogni
girone. La CRG si riserva di retrocedere un maggiore o minore
numero di squadre sulla base delle retrocessioni dalla serie
superiore.
Entro e non oltre il 27 luglio 2014
260 € - Da versarsi entro il 27 luglio 2014
150 € - Da versarsi entro il 27 luglio 2014
200 € - Da versarsi entro il 27 luglio 2014
90 € per gara - Da versarsi in due rate. La 1^ rata di 900 €, dovrà
essere versata entro il 18 ottobre 2014 La 2^ rata di 1440 € dovrà
essere versata entro il 7 febbraio 2015.
Dal 18 ottobre 2014 al 09 maggio 2015
SABATO con orario di inizio incontro non prima delle ore 17,00 e
non dopo le ore 21,00. E’ possibile giocare il venerdì/giovedì dalle
ore 20,30 alle ore 21,30 previo accordo con le società.
FIPAV CRER – Via dell’Arcoveggio 49 40129 Bologna – Tel. 0516311314, 0516311445 Fax 051370745 – e-mail: [email protected]
(indizione campionati 13-14)
pag. 3 di 20
Bologna, 28/06/2013
CAMPIONATO DI SERIE D Maschile
SQUADRE PARTECIPANTI
FORMULA DI SVOLGIMENTO
PROMOZIONI ALLA SERIE C
RETROCESSIONI ALLA 1^
DIVISIONE
SCADENZA ISCRIZIONI
CONTRIBUTO ISCRIZIONE
CONTRIBUTO SEGRETERIA
CAUZIONE
CONTRIBUTO GARE
DURATA CAMPIONATO
GIORNATE DI GARA
42
Tre gironi di 14 squadre, che si incontrano all’italiana con partite di
andata e ritorno. La formulazione dei gironi verrà fatta con squadre
di province limitrofe con ricorso ad eventuale sorteggio.
6 squadre: la prima classificata di ogni girone più altre 3 squadre che
partecipano ai play off.I play off per la promozione alla “C” verranno
disputati fra le 2^ - 3^ - 4^ e 5^ classificate (organico 12 squadre).
9 squadre: 11^ 12^ 13^ classificata di ogni girone. La CRG si riserva
di retrocedere un maggiore o minore numero di squadre sulla base
delle retrocessioni dalle serie superiori.
Entro e non oltre il 27 luglio 2014
130 € - Da versarsi entro il 27 luglio 2014
130 € - Da versarsi entro il 27 luglio 2014
150 € - Da versarsi entro il 27 luglio 2014
75 € per gara. Da versarsi in due rate. La 1^ rata di € 675 , dovrà
essere versata entro il 18 ottobre 2014 La 2^ rata di € 1125 dovrà
essere versata entro il 7 febbraio 20154.
Dal 18 ottobre 2014 al 09 maggio 2015
GIOVEDI / VENERDI (non prima delle ore 20,30 e non dopo le ore
21,30) e SABATO (non prima delle ore 17,00 e non dopo le ore
21,00)
CAMPIONATO DI SERIE D Femminile
SQUADRE PARTECIPANTI
FORMULA DI SVOLGIMENTO
PROMOZIONI ALLA SERIE C
RETROCESSIONI ALLA 1^
DIVISIONE
SCADENZA ISCRIZIONI
CONTRIBUTO ISCRIZIONE
CONTRIBUTO SEGRETERIA
CAUZIONE
CONTRIBUTO GARE
DURATA CAMPIONATO
GIORNATE DI GARA
56
Quattro gironi di 14 squadre, che si incontrano all’italiana con
partite di andata e ritorno. La formulazione dei gironi verrà fatta con
squadre di province limitrofe con ricorso ad eventuale sorteggio.
8 squadre: la prima classificata di ogni girone più altre 4 squadre che
partecipano ai play off.I play off per la promozione alla “C” verranno
disputati fra le 2^ - 3^ - 4^ e 5^ classificate (organico 16 squadre).
12 squadre: 12^ 13^ e 14^ classificata di ogni girone. La CRG si
riserva di retrocedere un maggiore o minore numero di squadre
sulla base delle retrocessioni dalle serie superiori.
Entro e non oltre il 27 luglio 2014
130 € - Da versarsi entro il 27 luglio 2014
130 € - Da versarsi entro il 27 luglio 2014
150 € - Da versarsi entro il 27 luglio 2014
75 € per gara. Da versarsi in due rate. La 1^ rata di € 750 , dovrà
essere versata entro il 18 ottobre 2014 La 2^ rata di € 1200 dovrà
essere versata entro il 7 febbraio 2015.
Dal 18 ottobre 2014 al 09 maggio 2015
GIOVEDI / VENERDI (non prima delle ore 20,30 e non dopo le 21,30)
e SABATO (non prima delle ore 17,00 e non dopo le 21,00)
FIPAV CRER – Via dell’Arcoveggio 49 40129 Bologna – Tel. 0516311314, 0516311445 Fax 051370745 – e-mail: [email protected]
(indizione campionati 13-14)
pag. 4 di 20
Bologna, 28/06/2013
GIORNI DI GARA
MESE
Campionati Regionali 2014/2015
SERIE
OTTOBRE
18 – 25
CM/CF/DM/DF
NOVEMBRE
01 - 08 -15 - 22 - 29
CM/CF/DM/DF
DICEMBRE
06 - 13 - 20
CM/CF/DM/DF
GENNAIO
10 – 17 – 24
CM/CF/DM/DF
FEBBRAIO
01 Sosta – 7 – 14 – 21 – 28
CM/CF/DM/DF
MARZO
7 – 14 – 21 – 28
CM/CF/DM/DF
APRILE
11 – 18 – 25
CM/CF/DM/DF
MAGGIO
02– 09
CM/CF/DM/DF
FIPAV CRER – Via dell’Arcoveggio 49 40129 Bologna – Tel. 0516311314, 0516311445 Fax 051370745 – e-mail: [email protected]
(indizione campionati 13-14)
pag. 5 di 20
Bologna, 28/06/2013
NORME GENERALI PER I CAMPIONATI DI SERIE “C” E SERIE “D”
1 - ISCRIZIONE AI CAMPIONATI
Per potersi iscrivere ai campionati regionali la società deve essere in regola con l’affiliazione 2014 –
2015.
Il modulo di iscrizione non verrà inviato (alle squadre aventi diritto) assieme alla presente
comunicazione, in quanto il modulo dovrà essere compilato direttamente sul sito on-line di gestione
dei campionati del Comitato Regionale Emilia Romagna.
Per accedere al sito si clicca sul link evidenziato in alto box MPS-SERVICE nel sito del CRER
www.fipavcrer.it, oppure si digita l’indirizzo WEB http:// www.mps-service.it/EmiliaRomagna.
Le società che si sono già registrate al sito MPS-SERVICE.IT negli anni precedenti ,non hanno più
bisogno di registrarsi, ma entreranno con nome utente e password già in loro possesso. Le nuove
Società che partecipano per la prima volta ai campionati regionali nella stagione 2014 – 2015
dovranno tassativamente registrarsi per poter poi compilare il modulo di iscrizione e scaricare il
modello di conto corrente per i versamenti postali.
Sul sito nel box MPS-SERVICE vi è anche un piccolo manuale con il quale si evidenziano i vari passi da
seguire per la registrazione al sito e l’iscrizione ai campionati regionali.
Una volta compilato il modulo e verificata l’esattezza dei dati immessi, lo stesso dovrà essere
stampato, firmato dal presidente della Società e spedito per fax, unitamente alla copia dei versamenti
(in c/c postale o bonifico bancario) relativi alle iscrizioni, diritti di segreteria ,eventuale cauzione o
conguaglio cauzione ed omologa campi. Senza questa documentazione,l’iscrizione della squadra al
campionato non verrà accettata.
E’ fatto obbligo a tutte le Società che si iscrivono ai Campionati Regionali fornire:

un indirizzo e-mail di posta elettronica (utilizzato in via preferenziale per qualsiasi tipo di
comunicazione);

almeno un numero di telefono cellulare ed il relativo nominativo del Dirigente di
riferimento;

un numero di FAX (attivo tutti i giorni ed a qualsiasi ora).
Avendo notato che molti fax non sono attivi o,non sono attivi tutto il giorno,comunichiamo alle
società che verranno presi provvedimenti disciplinari nell’impossibilità di comunicare con la società
tramite questo mezzo.
2 - MANCATI VERSAMENTI STAGIONE PRECEDENTE DA PARTE DELLA SOCIETA’
L’iscrizione al campionato è subordinata al pagamento di tutte le multe e pendenze nei confronti del
Comitato Regionale e/o dei Comitati Provinciali per le Società neo-promosse. Pertanto non verrà
accettata l’iscrizione al Campionato se alla stessa non sarà allegata la ricevuta del pagamento dei
debiti contratti con il CRER, ed ancora non saldati, nella stagione sportiva 2013- 2014.
FIPAV CRER – Via dell’Arcoveggio 49 40129 Bologna – Tel. 0516311314, 0516311445 Fax 051370745 – e-mail: [email protected]
(indizione campionati 13-14)
pag. 6 di 20
Bologna, 28/06/2013
Le società che non hanno provveduto a corrispondere alla FIPAV e/o ai Comitati Regionali- Comitati
Provinciali FIPAV gli importi delle tasse dovute per la stagione sportiva 2013-2014, non possono
rinnovare l’affiliazione per la stagione sportiva 2014-2015.
Per procedere al rinnovo dell’affiliazione è necessario che le società corrispondano quanto dovuto a
FIPAV con carta di credito on-line, ai Comitati Regionali/Comitati Provinciali FIPAV direttamente con
versamento sui rispettivi conti correnti provvedendo ad inviare copia della ricevuta del pagamento
effettuato al Comitato Regionale/Comitato Provinciale FIPAV competente per territorio.
Al termine delle verifiche contabili, se non sarà riscontrato alcun saldo passivo del sodalizio nei
confronti di FIPAV e/o dei Comitati Regionali - Comitati Provinciali FIPAV si provvederà a rimuovere il
blocco al tesseramento on-line per permettere alle società di procedere on-line al rinnovo
dell’affiliazione.
3 - VERSAMENTI
Tutti i versamenti a qualsiasi titolo a favore del Comitato Regionale Emilia Romagna, vanno effettuati:
sul conto corrente postale n. 22202402 intestato a FIPAV – Comitato Regionale Emilia Romagna –
Bologna, utilizzando i bollettini postali pre-intestati che sono da scaricare dal sito on-line dove viene
eseguita l’iscrizione;
o con
c/c bancario intestato a CONI – FIPAV CRER presso BNL ag 1 di Bologna p.za XX Settembre
IBAN: IT 72 X 01005 02599 000000070006
precisando nella causale: Società che versa, codice Fipav Società e se si tratta di Iscrizione
campionato, diritti di segreteria, cauzione, contributo gare, ammenda ecc.
Una volta eseguito il versamento le Società dovranno registrare gli estremi di pagamento (data, codice
di pagamento YVC per il c/c postale e CRO per bonifico bancario) nel sito on-line sopra menzionato.
4 - SPOSTAMENTO GARE (Data – Orario – Campo)
Durante il campionato, non sono previsti spostamenti di gare se non in casi eccezionali, che verranno
esaminati ed eventualmente autorizzati dalla Commissione Gare a mente degli articoli 15 – 24 – 25 26 del Regolamento Gare.
Eventuali spostamenti potranno essere concessi nei seguenti termini:





Spostamenti di orario dovranno pervenire on-line, con l’autorizzazione on-line della società
avversaria, alla CRG entro le ore 16,00 del Lunedì precedente la gara in calendario,
utilizzando l’apposita procedura nel sito www.mps-service.it, entrando con le proprie
credenziali.
Le gare anticipate in giorni feriali, dovranno svolgersi, salvo diversi accordi tra le Società, non
prima delle ore 20,30 e non dopo le ore 21,30.
Nel caso non sia possibile effettuare la gara nei termini descritti, la Società ospitante è tenuta a
reperire un altro campo conforme ai Regolamenti Federali.
Tutte le richieste di spostamenti aventi ad oggetto data e/o orario dovranno essere corredate
dall’accordo scritto della squadra avversaria e dall’attestazione del versamento della relativa
tassa.
Le gare potranno essere solo anticipate rispetto alla giornata di campionato in calendario o
comunque non disputate oltre il sabato della giornata di gara.
FIPAV CRER – Via dell’Arcoveggio 49 40129 Bologna – Tel. 0516311314, 0516311445 Fax 051370745 – e-mail: [email protected]
(indizione campionati 13-14)
pag. 7 di 20
Bologna, 28/06/2013
La tassa per spostamento gare è di 52 €


Le gare delle fasi play-off potranno essere oggetto di richiesta di variazione secondo i criteri
precedentemente illustrati esclusivamente il giorno prima e/o il giorno dopo rispetto alla
data stabilita dalla presente circolare.
Rimane facoltà della CRG derogare a quanto sopra esposto in caso di particolari ed
eccezionali situazioni che potrebbero delinearsi nel corso della stagione.
5 - OBBLIGO DI DISPUTARE LE GARE
Come previsto dall’art. 28 del Regolamento Gare, si ribadisce che tutte le squadre hanno il preciso
obbligo di iniziare e di condurre a termine la gara qualunque ne sia la condizione. La violazione di tale
disposizione costituisce infrazione disciplinare sanzionata ai sensi del Regolamento Giurisdizionale.
Pertanto si ricordano alcune norme relativo a tale obbligo:
Organizzazione delle Trasferte e Assenza squadra in campo
Tutte le squadre hanno il preciso obbligo di raggiungere la sede della gara, qualsiasi siano le condizioni
atmosferiche e di traffico.
A tal proposito resta confermata l’obbligatorietà dell’uso del mezzo pubblico per l’effettuazione delle
trasferte.
Nel caso di situazioni di particolare gravità o manifestazioni meteorologiche di particolare violenza,
sarà onere esclusivo e ad insindacabile giudizio della CRG provvedere all’eventuale sospensione
della/e gara/e che fermo restando l’accordo delle due società, (accordo che dovrà pervenire entro le
48 ore successive alla prevista disputa della gara in forma scritta), si dovrà disputare entro 10 giorni
dalla data fissata in calendario per l’incontro; in caso di mancato accordo la CRG fisserà di ufficio la
gara nel giorno di recupero indicato dalla società ospitante all’atto dell’iscrizione al campionato.
E’ ovvio che in assenza di sospensione delle gare da parte della CRG, nel caso di assenza di una
squadra si applicherà l’art. 23 del Regolamento Gare.
L’eventuale decisione di sospensione verrà resa pubblica mediante comunicazione ad hoc sulla home
page del CRER entro le ore 13.00 per le gare relative alla giornata del SABATO ed entro le ore 16.00
per le gare in infrasettimanale. In mancanza di tale comunicazione nei tempi, modi e condizioni
previste implica il regolare svolgimento di tutte le gare senza eccezioni.
Utilizzo mezzo proprio
Può essere utilizzato il mezzo privato per le trasferte particolarmente disagiate che non consentono,
con l'uso del mezzo pubblico, l'arrivo nel luogo dell'incontro almeno 4 ore prima o la possibilità di
rientro in sede nella stessa giornata, fermo restando l'assunzione delle responsabilità civili da parte
delle società e quanto riportato al punto precedente.
Resta inteso che il mancato arrivo a seguito di eventuali guasti meccanici o problemi di traffico intenso
(ingorghi, code, ecc.) non saranno motivi validi per il recupero della gara.
A tal proposito si ricorda di seguire sempre i bollettini di Allerta Meteo emessi dalla Protezione Civile e
di informarsi sempre per tempo sulla percorribilità delle strade.
Si ricorda, infine, che nel caso di ritardato arrivo sul campo di gara con conseguente slittamento
dell’orario di inizio della partita autorizzato dagli Arbitri e dalla CRG, la società ritardataria dovrà
inviare una memoria difensiva al Giudice Unico Regionale per giustificare i motivi che hanno causato
il ritardo.
FIPAV CRER – Via dell’Arcoveggio 49 40129 Bologna – Tel. 0516311314, 0516311445 Fax 051370745 – e-mail: [email protected]
(indizione campionati 13-14)
pag. 8 di 20
Bologna, 28/06/2013
6 – GIORNO ED ORARIO DELLE GARE
gli incontri di serie C si svolgeranno il sabato non prima delle ore 17,00 e non dopo le ore 21,00. E’
possibile giocare il venerdì/giovedì dalle ore 20,30 alle ore 21,30 previo accordo con le società.
L’accordo non è necessario nel caso l’incontro avvenga fra squadre la cui sede non disti più di 50 km
solo andata. Sono escluse gare di domenica.
Per la serie D, oltre alle gare del Sabato (inizio dalle ore 17,00 alle ore 21,00), è possibile giocare al
Venerdì o al Giovedì con orario non prima delle ore 20,30 e non dopo le ore 21,30.
Non si potranno disputare incontri di qualsiasi genere/tipo nelle giornate di gara dei
Campionati Mondiali Femminili 2014 nelle province sedi delle gare mondiali.
7 - CAMPI DI GIOCO
dovranno avere le caratteristiche previste dalle Regole di Gioco, regola n.1 punto 1.1). In particolare la
zona libera deve essere di almeno ml. 3,00. Non sono ammesse deroghe. Le righe del campo di gara
devono essere ben visibili ed in contrasto con il colore del fondo. I campi di gara dovranno essere
messi a disposizione almeno quarantacinque minuti prima dell’orario fissato per la gara.
IMPORTANTE
Il Comitato Regionale ha deliberato che per la stagione agonistica 2014/2015 NON vi è obbligo per le
società di avere a disposizione un campo di riserva nel caso di improvvisa inagibilità
(certificata/riscontrata dai direttori di gara) dell’impianto principale di gioco per cause di forza
maggiore (infiltazioni derivanti da eventi atmosferici/interruzione elettricità/cedimenti
strutturali/smottamenti ecc.).
Resta inteso che in caso di impedimento programmato e/o per indisponibiltà dovuta a disposizione
gestore impianto la Società dovrà comunque reperire un impianto alternativo per lo svolgimento
della gara in conformità a quanto previsto nel precedente punto 4.
8 - OMOLOGA CAMPI DI GARA
Nella stagione 2014-2015 tutte le società dovranno versare il contributo di 52 € per l’omologa del
campo entro e non oltre il 30 settembre 2014 (inviando fotocopia del versamento tramite fax o email al Comitato Regionale).
Dal 01 ottobre 2014 le Società potranno scaricare dal sito www.mps-service.it le omologhe vidimate
per l’anno 2014-2015. Qualora l’omologa non riportasse la vidimazione per l’anno suddetto rivolgersi
al CRER, sig. Maurizio Bertozzi per chiarimenti.
Si ricorda che solo il campo principale di gioco verrà omologato sul sito del CRER, tutte le eventuali
richieste di variazioni successive al rilascio saranno concesse solo dopo opportuna verifica a cura del
CRER. Nel caso la squadra utilizzi saltuariamente un altro campo, questo dovrà avere l’omologa da
parte del C.P. Fipav di appartenenza.
9 - Sicurezza campi di gioco
Il Comitato Regionale per la stagione 2014/2015 ha deliberato l’obbligatorietà assoluta per tutte le
Società dell’Emilia Romagna ad adottare nelle strutture da loro utilizzate, tutti gli accorgimenti
necessari alla messa in sicurezza generale degli impianti di gioco, con particolare attenzione alla
copertura, con materiale protettivo adeguato, dei pali della rete, del seggiolone arbitrale, dei tavoli, o
altro che possono rappresentare situazioni di pericolo per i giocatori durante le fasi di gioco. Eventuali
mancanze segnalate a cura degli ufficiali di gara, saranno sanzionate a cura del GUF.
Si ricorda che pur in presenza del verbale di omologazione l’unico ed insidacabile giudizio sull’
effettiva agibilità e sicurezza dell’impianto di gioco resta in capo al primo giudice di gara dell’incontro,
FIPAV CRER – Via dell’Arcoveggio 49 40129 Bologna – Tel. 0516311314, 0516311445 Fax 051370745 – e-mail: [email protected]
(indizione campionati 13-14)
pag. 9 di 20
Bologna, 28/06/2013
pertanto in caso di evidenti ed eccezionali situazioni di pericolo per i partecipanti non
immediatamente eliminabili, l’arbitro potrà come “extrema ratio” NON far diputare la gara.
Servizio di primo soccorso
Inoltre, in ottemperanza a quanto già previsto per le categorie Nazionali, ove possibile e senza alcun
obbligo formale ,si raccomanda vivamente alle società ospitanti di assicurare, all’interno dell’impianto
di gioco, un servizio di primo soccorso a disposizione delle squadre e degli spettatori, assolvibile con
la presenza di un medico (che potrà essere anche il medico iscritto a referto) e/o con la presenza di un
ambulanza.
Inoltre si invitano le società a farsi parte diligente con l’ente proprietario di gioco e con le altre società
che utilizzano l’impianto anche per altri sport, affinché l’impianto venga dotato di defibrillatore
semiautomatico e persona abilitata al suo utilizzo.
10 - VERSAMENTI CONTRIBUTI GARA

Copia dei versamenti delle due rate del pagamento dei contributi gare dovranno essere
allegati al CAMP 3 della prima giornata utile di gara e ritirati dai direttori di gara dopo le
scadenze sotto indicate:
1^ rata 19/10/2014 – 2^ rata 07/02/2015
11 – CLASSIFICHE – Le classifiche dei vari gironi verranno redatte secondo le seguenti regole, art. 39:
3 punti per la vittoria per 3 – 0 e 3 – 1;
2 punti per la vittoria per 3 – 2;
1 punto per la sconfitta per 2 – 3;
0 punti per la sconfitta 1 – 3 e 0 – 3;
3 punti per la penalizzazione in caso di rinuncia.
Nel caso in cui due o più squadre risultino a pari punti, la graduatoria viene stabilità in ordine
prioritario:
a) in base al maggior numero di gare vinte;
b) in base al miglior quoziente set (Reg. Gare art. 40);
c) in base al miglior quoziente punti (Reg. Gare art. 40);
d) risultato degli incontri diretti tra le squadre a pari punti (Reg. Gare art. 40).
10bis – Classifica avulsa – art. 41 Reg.Gare
I criteri per stabilire la classifica tra squadre della stessa serie ma partecipanti a gironi diversi
(classifica avulsa), in ordine prioritario, sono i seguenti:
a) miglior posizione nella classifica del girone;
b) miglior quoziente ottenuto dividendo i punti conquistati in classifica per il numero delle gare
disputate;
c) maggior numero di gare vinte;
d) miglior quoziente set;
e) miglior quoziente punti.
12 - OBBLIGO A DISPUTARE UN CAMPIONATO DI CATEGORIA
E’ fatto obbligo alle Società che disputano un campionato regionale, di partecipare ad almeno uno fra i
campionati giovanili previsti dalla FIPAV [Under 12, Under 13 (3 vs 3 e/o 6 vs 6),Under 14, Under 15,
Under 16, Under 17, Under 18, Under 19].
La mancata ottemperanza a tale disposizione comporta per la Società oltre alla eventuale multa prevista
dalla Norme Federali (quantificata dalla Consulta in euro 500), il versamento di una somma perequativa
che verrà destinata totalmente nella promozione dell’attività giovanile regionale. Tale importo per la
stagione agonistica 2014-2015 è stata definita dalla Consulta Regionale in € 1500.
FIPAV CRER – Via dell’Arcoveggio 49 40129 Bologna – Tel. 0516311314, 0516311445 Fax 051370745 – e-mail: [email protected]
(indizione campionati 13-14)
pag. 10 di 20
Bologna, 28/06/2013
In relazione a tale obbligo si precisa che l’ammenda opera per singolo settore, pertanto a squadre
maschili l’obbligo è di partecipare ad un campionato di categoria maschile ed a campionato femminile
l’obbligo è di partecipare ad un campionato di categoria femminile. In relazione alla nuova normativa
dei campionati giovanili soddisfa all’obbligo di partecipazione ad un campionato giovanile anche il
campionato Under 12. In questo caso fermo restando la distinzione di cui sopra, per quanto riguarda la
partecipazione all’Under 12 misto viene considerata “maschile” la squadra che abbia sempre in campo
almeno 4 atleti maschi e “femminile” la squadra che abbia sempre in campo almeno 4 atlete femmine.
La Consulta Regionale in ordine alle difficoltà in cui versano i settori giovanili ha inoltre stabilito:
per il solo settore maschile la suddetta sanzione verrà applicata solo nel caso in cui la Società,
oltre a non disputare un campionato di categoria, non schieri in campo con continuità almeno 2
atleti giovani fino ad Under 20. (nati 1995)
13 - MULTE ED AMMENDE
Il pagamento delle multe, a mente dell’art. 58 del Regolamento Giurisdizionale, deve avvenire
entro 15 giorni dalla data di affissione all’Albo dei Provvedimenti Disciplinari, o all’Albo virtuale sul sito
internet www.fipavcrer.it. Scaduto tale termine la multa viene aumentata del 50% e prelevata
d’ufficio dal deposito cauzionale. Se il deposito cauzionale è insufficiente a coprire la multa e la
società non provvede all’integrazione, si procederà alla trasmissione degli atti alla Procura Federale,
che aprirà un procedimento a carico della Società.
14 – GIUDICE UNICO
Il Giudice Unico si riunisce di norma al Giovedì, per l’omologa delle gare la cui documentazione è
pervenuta entro lo stesso giorno. I relativi provvedimenti verranno affissi nella stessa giornata all’Albo
Regionale. Il verbale del Giudice Unico verrà inserito nel sito del Comitato Regionale www.fipavcrer.it
entro le ore 19,00 della stessa giornata.
Le squalifiche e/o sospensioni di atleti, allenatori e dirigenti saranno comunicate alle Società
anche a mezzo fax od e-mail.
15 - PROVVEDIMENTI DISCIPLINARI
Ai sensi dell’art. 26 e 27 del Regolamento Giurisdizionale gli effetti delle decisioni prese dall’organo
giudicante, decorrono dal giorno successivo all’affissione all’Albo Regionale e/o all’Albo
Virtuale Regionale.
Pertanto non costituiscono giustificazioni eventuali dichiarazioni di mancata ricezione delle
decisioni assunte. Le Società infatti, devono farsi parte diligente ai fini di accertare l’effettiva
misura delle sanzioni inflitte ai propri tesserati.
Automaticità dei provvedimenti sarà applicato l’art. 57 Regolamento Giurisdizionale.
16 - RITARDO INIZIO GARA
Salvo quanto previsto al precedente punto 4) per i Sodalizi che ritarderanno l’inizio della gara, verrà
sanzionata una multa di 1 € per ogni minuto di ritardo.
17 - SERVIZIO D’ORDINE
Secondo le norme delle leggi in vigore, gli affiliati sono responsabili del mantenimento dell’ordine nei
campi di gioco, della tutela degli ufficiali di gara, dei dirigenti federali e delle squadre ospitate prima,
durante e dopo l’incontro, dal loro arrivo nei pressi dell’impianto e fino alla loro partenza dalla zona
sede dell’impianto, nonché del comportamento dei propri sostenitori.
18 – DIRIGENTE ADDETTO ALL’ARBITRO
Per le gare indette dal CRER le società ospitanti dovranno mettere a disposizione del 1° arbitro un
Dirigente della Società, regolarmente tesserato per la stagione sportiva 2013/2014. Il Dirigente dovrà
presentarsi e qualificarsi ai Direttori di Gara almeno un’ora prima dell’inizio della gara e dovrà essere a
disposizione fino a che, a partita conclusa, gli stessi Arbitri non lascino l’impianto. Rammentiamo che il
FIPAV CRER – Via dell’Arcoveggio 49 40129 Bologna – Tel. 0516311314, 0516311445 Fax 051370745 – e-mail: [email protected]
(indizione campionati 13-14)
pag. 11 di 20
Bologna, 28/06/2013
Dirigente deve essere nelle condizioni di affrontare, in termini organizzativi, anche situazioni difficili
che si possano verificare.
In caso di assenza la Società verrà multata di 52 €.
Al dirigente addetto all’arbitro è però consentito assolvere le funzioni di addetto al tabellone
segnapunti.
19 – DIRIGENTI
Ai Dirigenti di Società non è ammesso assolvere più funzioni nella stessa gara.
ATTENZIONE!
In relazione a quanto deliberato dal Comitato Regionale le Società partecipanti al campionato
Regionale di serie C e D Maschile e Femminile per la stagione agonistica 2014/2015 non
potranno iscrivere sul Camp 3 dei predetti campionati alcun dirigente accompagnatore (colui
che siede in panchina) se non in regola con le partecipazioni obbligatorie ai Corsi di
qualificazione Dirigenti organizzati dal Comitato Regionale.
L’effettuazione del prossimo corso, previsto in linea di massima a Bologna nella giornata di
Domenica 12 ottobre sarà indetto e comunicato successivamente alle Società con apposito
bando; l’ulteriore a seguire sarà indetto verso aprile/maggio 2015.
Si precisa che, per la stagione agonistica 2014-2015, l’obbligatorietà è riferita al singolo settore per cui
tale obbligo viene assolto mediante la partecipazione di un solo dirigente per settore a tale corso. E
pertanto le Società in regola potranno iscrivere sul Camp 3 anche dirigenti diversi da colui che ha
frequentato il corso. Saranno sanzionate solamente le Società che, non avendo fatto partecipare alcun
dirigente al corso, iscriveranno sul Camp 3 eventuali dirigenti.
La mancata partecipazione al 2° corso comporterà a carico della Società un ammenda pari ad € 50.
20 - SEGNAPUNTI ASSOCIATO
Con l’entrata in vigore del nuovo Regolamento Struttura Tecnica viene instaurata la figura del
Segnapunti Associato.
Possono essere abilitati alle funzioni di Segnapunti Associato i dirigenti, gli allenatori, gli atleti,
tesserati per qualsiasi società, che:
1) abbiano compiuto il 16° anno di età;
2) abbiano superato gli appositi corsi di abilitazione predisposti dai CP FIPAV;
3) abbiano formalmente aderito alla FIPAV con la sottoscrizione del tesseramento ed il pagamento
della relativa quota in qualità di dirigente, allenatore, atleta.
Il Segnapunti Associato deve essere in buona salute con assenza di patologie che ne sconsiglino lo
stress derivante dalla funzione.
Possono essere abilitati alla funzione di Segnapunti Associati i portatori di handicap fisici.
Le funzioni di segnapunti associato possono essere svolte in tutti i Campionati ad eccezione di quelli di
serie A1 e A2.
I tesserati abilitati alle funzioni di segnapunti associato potranno svolgere le loro funzioni fino al
compimento del 65° anno di età.
Obblighi delle società
Le Società partecipanti ai campionati federali debbono disporre di almeno due Segnapunti Associati
che incaricano di volta in volta a svolgere la funzione di segnapunti nelle gare che disputano come
squadra ospitante.
Se non può disporre dei propri, può utilizzare Segnapunti Associati presentati da altre società.
In caso di assenza di Segnapunti in una gara ufficiale, la Società ospitante sarà multata con una
ammenda pari a 3 volte il contributo gara previsto per la gara stessa.
Tesseramento
Il tesseramento del SEGNAPUNTI ASSOCIATO abilitato dal Comitato Provinciale, essendo già un
tesserato, è gratuito.
Non è possibile tesserare come Segnapunti Associato persone che non siano già dei tesserati
(dirigenti, allenatori, atleti).
Obblighi del Segnapunti Associato: trattandosi di un tesserato FIPAV, il Segnapunti Associato
risponde del suo comportamento come qualsiasi tesserato della Società.
FIPAV CRER – Via dell’Arcoveggio 49 40129 Bologna – Tel. 0516311314, 0516311445 Fax 051370745 – e-mail: [email protected]
(indizione campionati 13-14)
pag. 12 di 20
Bologna, 28/06/2013
21 - VISITA MEDICA ATLETI
Per gli atleti che partecipano ai campionati è prevista la visita medica di idoneità agonistica (vedi
norme 2014/2015).
22 - NUMERAZIONE MAGLIE
E’ obbligatoria la numerazione (1 – 99) anteriore e posteriore delle maglie da gioco. Non è obbligatorio
che la numerazione anteriore sia posta al centro delle maglie.
23 - ASCIUGATURA CAMPO
I Sodalizi ospitanti devono mettere a disposizione un adeguato servizio di asciugatura del campo di
gara.
24 - PALLONI DI RISCALDAMENTO
La squadra ospitante dovrà mettere a disposizione della squadra ospite un adeguato numero di palloni
per il riscaldamento. Se qualche Società ha problemi ad ottemperare a questa regola, dovrà
comunicarlo all’atto dell’accettazione della bozza di calendario.
25 - ATLETI GIOVANI
La Consulta Regionale dell’Emilia Romagna ha deciso di confermare anche per la prossima stagione
sportiva la non obbligatorietà a schierare nei campionati di Serie “C” e serie “D” atleti giovani in
campo.
26 - OBBLIGATORIETA’ DELL’ALLENATORE
E’ fatto obbligo alle Società che disputano campionati regionali di avere almeno un allenatore, di
qualifica adeguata per il campionato che disputa, iscritto a referto per ogni partita (in regola con il
tesseramento societario). La non osservanza di tale regola comporterà sanzioni amministrative e/o
pecuniarie crescenti fino ad un massimo di € 104,00 per ogni gara.
27 - AGGIORNAMENTO ALLENATORI
In considerazione dell’obbligatorietà del 2° grado allenatori per le squadre di serie C e D, coloro che
ancora non hanno la qualifica dovranno partecipare ai Corsi di 2° grado indetti dal Comitato Regionale.
A tal proposito il CQR organizzerà corsi anche decentrati rispetto al capoluogo di Regione qualora si
raggiunga il numero minimo di 40 iscritti per zona. E’ fatto obbligo agli allenatori delle squadre regionali
di partecipare ad una lezione di aggiornamento, oltre a quelle previste per ogni grado dai competenti
Comitati, che verrà comunicata tempestivamente tramite comunicato ufficiale.
Per la stagione 2014/2015 NON saranno ammesse deroghe.
28 - ASSENZA DEL 1° ARBITRO
In assenza del 1° arbitro, se il 2° arbitro appartiene al ruolo Nazionale o Regionale, la sostituzione
diventa automatica senza assenso delle squadre. Nel caso in cui il 2° arbitro sia di ruolo provinciale, la
gara si disputerà dopo l’attesa dei 30 minuti regolamentari, previo l’assenso scritto dei due capitani.
In assenza di entrambi i direttori di gara i sodalizi, SEDUTA STANTE, devono accordarsi per la data e
l’ora del recupero, recupero da effettuarsi entro 10 giorni, inviando alla CRG il documento di accordo
sottoscritto da entrambe le Società. In caso di mancato accordo il recupero della gara sarà imposto
dalla Commissione Regionale Gare.
Allo scopo di evitare al massimo disfunzioni per questo problema, si comunica un numero telefonico di
reperibilità al quale le Società dovranno obbligatoriamente rivolgersi nel caso non vi sia
un Direttore di Gara 30’ prima l’inizio dell’incontro. Verranno date indicazioni sulla
situazione dell’arbitro ed eventualmente provvedere alla sua sostituzione nel caso sia impossibilitato
ad essere presente. Questo il numero:
3357366278
FIPAV CRER – Via dell’Arcoveggio 49 40129 Bologna – Tel. 0516311314, 0516311445 Fax 051370745 – e-mail: [email protected]
(indizione campionati 13-14)
pag. 13 di 20
Bologna, 28/06/2013
29 - TASSA RECLAMO
Viene applicato l’art. 67 del Regolamento Giurisdizionale, la Società proponente il reclamo non dovrà
versare la tassa nelle mani dell’Arbitro, ma versarla a mezzo conto corrente postale n. 22202402
intestato a FIPAV – Comitato Regionale Emilia Romagna – Bologna o bonifico bancario intestato
a CONI – FIPAV CRER presso BNL ag. 1 di Bologna p.za XX Settembre - IBAN IT 72 X 01005
02599 000000070006, ed allegare l’attestazione in originale, pena l’inammissibilità, alla raccomandata
che la Società dovrà inviare alla CRG, come previsto dall’art. sopra indicato.
Tassa reclamo al Giudice Unico Regionale 80 €
30 - DOCUMENTAZIONE DA PRESENTARE DA PARTE DELLE SOCIETA’ ALLE GARE
prima di ogni incontro le Società devono presentare agli arbitri i seguenti documenti:




elenco partecipanti alle gare (modulo CAMP 3)
E’ confermato che le società dovranno presentare l’elenco di tutti i propri tesserati da iscrivere a
referto (atleti, dirigente accompagnatore, allenatori, medico, fisioterapista, dirigente addetto agli
arbitri, segnapunti) completo dei numeri di maglia, dei numeri di matricola, della data di nascita e
degli estremi dei documenti di riconoscimento e di quanto altro richiesto, che deve essere
OBBLIGATORIAMENTE redatto SOLTANTO direttamente dal tesseramento on-line sezione
elenco atleti partecipanti senza la possibilità di aggiungere a mano altri tesserati.
Le società che non presenteranno il modulo CAMP 3 redatto on-line incorreranno in una
sanzione pecuniaria di 52 € da parte del Giudice Unico per ogni gara in difetto;
nel caso sul CAMP3 fossero presenti delle aggiunte a mano la sanzione pecuniaria sarà di € 10;
Da questa stagione agonistica sarà obbligatorio inserire la SERIE del Campionato relativo alla
gara per ciu viene stilato il CAMP 3 e pertanto il sistema non permetterà di stilare il CAMP 3 se
non verrà inserita la serie (esempio A1M –B1M-CM – DM -18/M)
documenti di riconoscimento atleti/e, tecnici e dirigenti;
qualora il tecnico non compaia sul CAMP 3 dovrà essere allegato il tesseramento
societario dell’allenatore con relativo versamento
omologa campo di gioco;
Sono ammessi come documenti di riconoscimento degli atleti anche quelli rilasciati dai C.P., il cui
originale dovrà rimanere alla Società. Per essere valida l’attestazione, rilasciata nella forma prevista
dai singoli Comitati Provinciali, dovrà avere il timbro del CP Fipav di appartenenza con data di
apposizione ed espressamente validato al massimo per due stagioni sportive (l’anno del rilascio e
l’anno successivo). I documenti che non hanno espressa validazione per le stagioni sportive suddette
verranno ritirati dal Direttore di Gara ed inoltrati al CRER.

Nella prima gara di campionato e nella prima gara dopo la scadenza della 2^ rata delle
tasse gare, allegare al CAMP 3 ricevuta del versamento relativo alle tasse gare che dovrà
essere ritirato dai direttori di gara ed inviata alla CRG.
31 - CAMBIO DENOMINAZIONE
Eventuali comunicazioni di abbinamento pubblicitario non costituiscono cambio di denominazione e
devono essere segnalate al Comitato Regionale. Si ricorda che la denominazione non deve superare
20 caratteri compresi spazi e punteggiature.
32 – RITIRI E RINUNCE PRIMA DELL’INIZIO DEI CAMPIONATI
Se il ritiro avviene dal 27/7/2014 al 16/09/2014 queste le sanzioni previste:



Perdita della tassa di iscrizione e del deposito cauzionale
Multa di € 1500 per la rinuncia al campionato di serie D
Multa di € 2000 per la rinuncia al campionato di serie C
FIPAV CRER – Via dell’Arcoveggio 49 40129 Bologna – Tel. 0516311314, 0516311445 Fax 051370745 – e-mail: [email protected]
(indizione campionati 13-14)
pag. 14 di 20
Bologna, 28/06/2013
Se il ritiro avviene dopo il suddetto termine (dal 17/09/2014 in poi) queste le sanzioni previste:



Perdita della tassa di iscrizione e del deposito cauzionale
Multa di € 3000 per la rinuncia al campionato di serie D
Multa di € 4000 per la rinuncia al campionato di serie C
RITIRI E RINUNCE A GARE DI CAMPIONATO
Saranno applicati gli art. 12 e 13 del Regolamento Gare, la sanzione pecuniaria è pari a TRE volte
l’importo della tassa gara.
33 - RINUNCE AL CAMPIONATO, REINTEGRAZIONE ORGANICI
In caso di rinunce verranno applicati gli articoli 10 e 11 del Regolamento Gare. In deroga a quanto
previsto dal regolamento, la CRG ha la facoltà di procedere alle reintegrazioni tenendo conto, in
particolare per la serie D, delle esigenze logistiche.
Si precisa che verrà data la precedenza alle Società che hanno disputato il campionato 2014/2015 con
atleti Under 20 Maschili e Under 21 Femminili.
34 - MODIFICHE DELL’ORGANICO DEI CAMPIONATI
Qualora alla data del 25/08/14 ci siano problemi di completamento degli organici, il CRER si riserva la
facoltà di ridurre il numero delle squadre partecipanti ai Campionati Regionali, in modo da costituire
gironi con numero pari ed uguali di squadre partecipanti (non inferiore a 12 per la serie C maschile e
femminile e serie D femminile e non inferiore a 10 per la D maschile), oppure cambiare la formula del
campionato.
Campionati maschili – Per i campionati serie Cm e Dm il crer si riserva di aumentare l’organico
stabilito nel caso di maggiori richieste. Per quanto riguardo la serie DM,in caso di rinuncia di squadre
in organico 2014/2015,il crer procederà al reintegro nel seguente modo:
1 – primi due posti con due wild card giovanili
2 – ulteriori tre posti con tre ripescaggi in base alla fascia di ripescaggio pubblicata
3 – ulteriori vuoti di organico con altre wild card giovanili
35- COMUNICATO
Il Comitato Regionale invierà, come ormai da anni, il Comunicato Regionale solo tramite e-mail.
Invitiamo tutte le Società Sportive a munirsi di una casella e-mail funzionante perché anche nella
prossima stagione sportiva, oltre all’affissione all’albo regionale del comunicato, l’invio dei risultati,
classifiche, provvedimenti disciplinari ed altre notizie, avverrà solo tramite posta elettronica. E’
necessario comunque che nel corso della settimana le Società scarichino la propria casella in quanto
sempre più spesso ci sono messaggi di box saturo.
36 – PARTECIPAZIONE AI DIVERSI CAMPIONATI.
A) Il Consiglio Regionale ha deliberato che è possibile per gli atleti maschi nati nel 1995 e successivi
disputare 15 gare, con effettivo ingresso in campo, in Serie C e D anche non consecutive pur
disputando un campionato di serie inferiore.
B) Il Consiglio Regionale ha deliberato che è possibile per le sole atlete femmine nate nel 1996 e anni
successivi, disputare fino a 15 gare, con effettivo ingresso in campo, in serie C e in serie D, anche
non consecutive, pur disputando un campionato di serie inferiore.
.
Si precisa, inoltre, che la norma si applica soltanto su due campionati di serie per atleta e
pertanto un atleta durante la stagione può disputare gare al massimo in due campionati di serie.
Le Società interessate all’utilizzazione di tali atleti/e dovranno inviare, prima dell’inizio del Campionato,
l’elenco degli atleti/e che intendono impiegare, specificando nome – cognome – codice tesseramento
– data di nascita, tale elenco può essere integrato in corso d’anno.
FIPAV CRER – Via dell’Arcoveggio 49 40129 Bologna – Tel. 0516311314, 0516311445 Fax 051370745 – e-mail: [email protected]
(indizione campionati 13-14)
pag. 15 di 20
Bologna, 28/06/2013
37 - CESSIONE DEI DIRITTI SPORTIVI SERIE C e D
Viene fissata al 24 agosto 2014 la data ultima per la cessione dei diritti sportivi per i campionati
di serie C e serie D. Le Società che comunicano la cessione dei diritti entro il 17/08/14 hanno
garantito l’inserimento nel girone viciniore.
Il Crer ha deliberato che possono essere effettuati scambi di diritti sportivi anche fra società che
hanno usufruito di tale opportunità anche nella passata stagione sportiva; autorizza inoltre lo scambio
di diritti anche a società di nuova affiliazione.
N.B. Se la cessione dei diritti sportivi avviene formalmente prima della scadenza delle iscrizioni
ai campionati regionali la Società che acquisisce i diritti provvederà direttamente al versamento
dei contributi previsti all’atto dell’iscrizione. Nel caso il passaggio dei diritti avvenga
successivamente alla scadenza delle iscrizioni sarà la Società che detiene il titolo sportivo a
versare i contributi di cui sopra rivalendosi poi sulla Società che acquisisce il titolo.
Relativamente alle modalità della cessione dei diritti di serie C e D per la stagione 2014/2015 che
possono avvenire tra società all’interno della stessa Regione, di seguito si riportano le nuove norme:
La cessione/acquisizione dei diritti deve avvenire entro il 24 agosto 2014, attraverso il
tesseramento on-line.
SOCIETA’ CHE CEDE:
 deve provvedere al rinnovo dell’affiliazione tramite il dispositivo di firma digitale (si ricorda che la quota
del rinnovo affiliazione da versare a Fipav con carta di credito on line e/o con bollettino postale è quella
relativa al titolo sportivo al 30.06.2014)
 dopo aver effettuato l’affiliazione è necessario accedere al link “Diritto Sportivo”, click su “Cessione
Diritto Sportivo” e quindi eseguire tutte le fasi che il sistema propone. Al termine apporre la propria firma
digitale;
SOCIETA’ CHE ACQUISISCE:
 deve provvedere al rinnovo dell’affiliazione tramite il dispositivo di firma digitale (si ricorda che la quota
del rinnovo affiliazione da versare alla Fipav tramite carta di credito on line e/o con bollettino postale è
quella relativa al titolo sportivo al 30.06.2014)
 dopo aver effettuato l’affiliazione è necessario accedere al link “Diritto Sportivo”, click su “Accettazione
Diritto Sportivo” e quindi eseguire tutte le fasi che il sistema propone. Al termine apporre la propria firma
digitale.
 a questo punto la società che acquisisce il diritto sportivo deve procedere al pagamento di € 1.000 per il
titolo di serie C o di €. 500,00 per il titolo di serie D da versare al Comitato Regionale. Le modalità di
pagamento previste sono bonifico bancario e/o con bollettino postale
LA SOCIETA’ CHE CEDE:
 dovrà provvedere, sempre entro il termine del 10 Settembre 2014, ad inviare il Comitato Regionale
competente l’originale della delibera del Consiglio Direttivo di consenso alla cessione del diritto.
LA SOCIETA’ CHE ACQUISISCE:
 dovrà provvedere, sempre entro il termine del 24 agosto 2014, ad inviare al Comitato Regionale
competente la delibera del Consiglio Direttivo di consenso all’acquisizione del diritto.
 I Comitati Regionali, sempre entro il suddetto termine, attraverso il proprio Tesseramento on line
accedono nell’apposita sezione “ Autorizzazione Cessione Titolo Sportivo” e rilasciano il proprio
consenso.
 Il Comitato Regionale ricevuti i documenti relativi a:
 avvenuta affiliazione per il 2014/2015 dei due associati (si ricorda che la quota del rinnovo affiliazione da
versare alla Fipav tramite CCP è quella relativa al titolo sportivo al 30.06. 2014);
 delibera da parte di entrambi gli associati interessati rispettivamente di consenso alla cessione e alla
acquisizione del diritto;
 ricevuta di versamento di €. 1.000,00 per il titolo di serie C o di €. 500,00 per il titolo di serie D; provvede
ad inviare tutta la documentazione all’Ufficio Tesseramento entro il 10 settembre 2014.
FIPAV CRER – Via dell’Arcoveggio 49 40129 Bologna – Tel. 0516311314, 0516311445 Fax 051370745 – e-mail: [email protected]
(indizione campionati 13-14)
pag. 16 di 20
Bologna, 28/06/2013
NOTA BENE PER LE SERIE C – D e Provinciali:
 le società che acquisiscono un titolo non prendono anche l’eventuale diritto di ripescaggio della
società cedente; lo prendono nel solo caso che l’acquisizione avvenga fra due società della stessa
provincia.
Gli atleti vincolati con l’associato cedente ed interessati al campionato ceduto, salvo accordo diretto
nulla osta, possono richiedere alla Commissione Tesseramento Atleti lo scioglimento coattivo del
vincolo, da attivarsi entro il 15 ottobre 2014, secondo le procedure previste nel Regolamento
Giurisdizionale (art. 77 e seguenti) e dal Regolamento Affiliazione e Tesseramento.
38 – PALLONI DI GIOCO
(R.d.G. e casistica Cap. I Reg. 3 artt. 3.1 e 3.2) – Art. 31 reg. gare
Tutti gli incontri ufficiali dei campionati di serie C e D, comprese le gare di Coppa Emilia Romagna, si
davranno disputare esclusivamente con palloni colorati della marca MIKASA e MOLTEN, in tutti i tipi e
modelli omologati dalla FIVB, al punto 1.2 della “Volleyball sports material, Team Equipment &
Advertising guidelines for FIVB World and Official Competition (editions: 15 july 2012).
Per maggiore chiarezza si riportano i modelli dei palloni da poter utilizzare:
MIKASA
MVA 200
MVA 300
MOLTEN
V5M 5000
e pertanto le società che utilizzeranno palloni regolamentari (omologati FIVB) ma di marche diverse da
quelle previste, incorreranno in una sanzione pecuniaria da parte del Giudice Unico.
39 – 2° LIBERO
A seguito della delibera del Consiglio Regionale sentito il parere favorevole della Consulta la
normativa a valere per i Campionati Regionali dell’Emilia Romagna è la seguente:
Il secondo libero dovrà essere under con i seguenti limiti di età:

C e D (maschile/femminile) – Under 19 (nati/e nel 1996 e successivi)
Pertanto nei campionati ove previsto, ogni squadra potrà iscrivere a referto: max 12 atleti/e senza
alcun Libero oppure max 11 atleti/e e 1 Libero oppure max 11 atleti/e e 2 Libero di cui uno/a
secondo i limiti di età su riportati.
Si precisa inoltre che qualora il 2° libero voglia giocare in campionati di altra categoria valgono
anche per lui le normative relative a non più di 15 ingressi in campo in un campionato regionale se
vuole disputare anche campionati di divisione provinciale.
A ulteriore precisazione della normativa del Libero, si comunica che nelle Finali Nazionali di cui
all'oggetto, il Libero e l'eventuale 2° Libero possono essere nominati gara per gara e quindi non è
obbligatorio che le due figure tecniche siano rivestite sempre dallo/a stesso/a atleta per tutta la
durata della manifestazione.
La normativa sull’utilizzo del Secondo Libero è riportata nelle Regole di Gioco – punto 9 della
Casistica della Regola 19.
40 – LINEA DELL’ALLENATORE
Non è obbligatoria, nei campionati regionali, avere segnata sul campo la linea dell’allenatore. Nel
caso questa fosse presente deve essere rispettata la regola.
FIPAV CRER – Via dell’Arcoveggio 49 40129 Bologna – Tel. 0516311314, 0516311445 Fax 051370745 – e-mail: [email protected]
(indizione campionati 13-14)
pag. 17 di 20
Bologna, 28/06/2013
41 - PLAY OFF
SERIE C MASCHILE e FEMMINILE
Formula di svolgimento quarti di finale e semifinali: gare ad eliminazione diretta con partite di
andata e ritorno. In caso di parità di vittorie e parità set non vale il quoziente punti quindi per
determinare chi passerà il turno dovrà essere disputato un ulteriore set a 15 punti (RPS). La
squadra che vincerà questo ultimo set passerà il turno, pertanto la Società che disputerà il
2°incontro in casa dovrà presentare all’arbitro il referto del 1° incontro.
Negli accoppiamenti dei quarti di finale (verrà utilizzata la regola del serpentone) non vi devono
essere squadre appartenenti allo stesso girone, qualora ciò venisse determinato dalla classifica di
cui sopra, si scala di una posizione.
In tutte le fasi la squadra che disputa il 1° incontro in casa, di ogni singolo accoppiamento, sara’ la
squadra peggior classificata nella Regolar Season
Formula di svolgimento finale regionale: le squadre vincenti le semifinali disputeranno due
incontri di andata e ritorno, di cui il primo in casa della squadra meglio classificata nella Regolar
Season, ed in caso di una vittoria per parte verra’ disputato il terzo incontro in casa della squadra
che ha ottenuto il migliore piazzamento/ punteggio nella Regolar season
SERIE D MASCHILE e FEMMINILE
Formula di svolgimento 1^ fase: gare ad eliminazione diretta con partite di andata e ritorno, in
caso di parità di vittorie e parità set non vale il quoziente punti quindi per determinare chi passerà il
turno dovrà essere disputato un ulteriore set a 15 punti (RPS). La squadra che vincerà questo
ultimo set passerà il turno, pertanto la Società che disputerà il 2°incontro in casa dovrà presentare
all’arbitro il referto del 1° incontro.
Negli accoppiamenti della prima fase (verrà utilizzata la regola del serpentone) non vi devono
essere squadre appartenenti allo stesso girone, qualora ciò venisse determinato dalla classifica di
cui sopra, si scala di una posizione.
Formula di svolgimento della 2^ fase regionale: le squadre vincenti la 1^ fase disputeranno due
incontri di andata e ritorno, di cui il primo in casa della squadra meglio classificata nella Regolar
Season. In caso di una vittoria per parte il terzo incontro verrà disputato in casa della squadra che
ha ottenuto il miglior piazzamento nella Regular Season.
42 – RINUNCE PLAY OFF
In caso di rinuncia di una squadra a disputare il play off, il suo posto nella griglia verrà preso dalla
migliore classificata non partecipante ai play off in base alla classifica avulsa dei gironi. Alla Società
che rinuncia verrà applicata una sanzione pari a tre volte la tassa gara del Campionato a cui
partecipa in più sarà incamerata la metà del deposito cauzionale.
In allegato le griglie dei play off.
43 - CONSECUTIVITA’ DEI CAMPIONATI
Come da Delibera Federale della scorsa stagione è in vigore il nuovo art. 8 del Regolamento Gare
che prevede la possibile consecutività dei Campionati dalla serie B2 alla Terza Divisione.
44 – CLAUSOLA TRANSITORIA
Al termine della stagione sportiva 2014-2015 verranno promosse in serie D femminile per la
stagione 2014-2015, oltre alle prime classificate di tutte le province dell’Emilia Romagna, anche le
2^ classificate delle province di REGGIO EMILIA – RAVENNA – FORLI CESENA.
FIPAV CRER – Via dell’Arcoveggio 49 40129 Bologna – Tel. 0516311314, 0516311445 Fax 051370745 – e-mail: [email protected]
(indizione campionati 13-14)
pag. 18 di 20
Bologna, 28/06/2013
45 - FASI DI INIZIO STAGIONE
Per dare una più precisa tempistica al fine della definizione degli organici e della definizione dei
calendari si comunicano i seguenti tempi nelle varie fasi:
FASE
SCADENZE
Iscrizione campionati
26 luglio 2014
Ripescaggi
dal 30 luglio al 10 agosto 2014
Cessione Diritti Sportivi
24 agosto 2014
Formulazione Gironi
28 agosto 2014
Pubblicazione/invio Bozza Calendari
6 settembre 2014
Pubblicazione/invio Calendari Definitivi
13 settembre 2014
46 - NOTA BENE
 Non è possibile per una società che viene reintegrata o integrata, cedere successivamente il diritto
del campionato per il qualeè stata reintegrata o integrata;
 L’eventuale decadenza dal diritto di un campionato per effetto dell’acquisizione di altro diritto,
purchè consecutivo, non costituisce rinuncia (quindi non viene irrogata alcuna multa e si determina
il trasferimento delle somme pagate in capo al nuovo diritto acquisito);
 Le società che acquisiscono un titolo (esclusi quelli di serie A1 e A2) non assumono anche
l’eventuale diritto di ripescaggio della società cedente. Tale assunzione si determina solo nel caso
in cui l’acquisizione avvenga fra due società della stessa provincia.
 Si precisa che una Società che cede un titolo sportivo non può essere ammessa ad altro
campionato (a differenza di quelle rinunciatarie) ma conserva esclusivamente il diritto a partecipare
agli altri Campionati a cui aveva diritto prima della cessione del titolo.
47- INDUMENTI DI GIOCO
Si ribadisce che l'equipaggiamento degli atleti/e è composto di una maglietta ed un pantaloncino,
eventualmente anche uniti in un unico indumento; inoltre è possibile l’utilizzo del modello
pantaloncino con gonnellina.
Il giocatore che svolge la funzione del "LIBERO" dovrà indossare una maglia di colore contrastante
con quella dei compagni di squadra; la maglia potrà portare una scritta pubblicitaria diversa da
quella contenuta nelle altre maglie della squadra.
Non è obbligatorio il posizionamento del numero anteriore al centro della maglia.
La numerazione delle maglie degli atleti nei campionati di serie regionale deve essere compresa tra
l’1 e il 99. Il colore e la brillantezza del numero devono contrastare con quelli delle maglie.
FIPAV CRER – Via dell’Arcoveggio 49 40129 Bologna – Tel. 0516311314, 0516311445 Fax 051370745 – e-mail: [email protected]
(indizione campionati 13-14)
pag. 19 di 20
Bologna, 28/06/2013
48 - RECUPERI O RIPETIZIONI DELLE GARE
Alle società è fatto obbligo di disputare recuperi o ripetizioni di gara in giorni infrasettimanali (se non
diversamente possibile), a tal fine, ciascun sodalizio deve indicare nel modulo di iscrizione, il
giorno infrasettimanale e l’orario in cui il proprio campo di gioco è sempre disponibile (tra le ore
19.00 e le ore 21.00).
49 - PER QUANTO NON PREVISTO
nella presente circolare valgono le norme dei regolamenti federali e le norme per i campionati 2014 –
2015, in corso di pubblicazione da parte della FIPAV e reperibili, non appena disponibili, sul sito
www.federvolley.it .
FIPAV Comitato Regionale Emilia Romagna
Commissione Regionale Gare
FIPAV CRER – Via dell’Arcoveggio 49 40129 Bologna – Tel. 0516311314, 0516311445 Fax 051370745 – e-mail: [email protected]
(indizione campionati 13-14)
pag. 20 di 20
Bologna, 28/06/2013
FIPAV - COMITATO REGIONALE EMILIA ROMAGNA
Commissione Organizzativa Gare
VIA DELL ARCOVEGGIO 49 - 40129 BOLOGNA
CLASSIFICHE UFFICIALI CAMPIONATO 2013/2014
CFA - Serie C Regionale Femminile - Girone A
Squadra
P G
U.S. ARBOR INTERCLAYS
76 26
SAN MARCO PEGO VOLLEY
53 26
FUN FOOD SAN GIORGIO
53 26
TEXCART CITTA DI CARPI
48 26
GENNARINI TRASPORTI
44 26
I.L.M.A.MOBILI-SCPARMA
43 26
REBECCHI NORDMECCANICA
41 26
POLISPORTIVA MARANELLO
37 26
ATM TRAFILERIE - MOGLIA
36 26
CORTE DEI GONZAGA
34 26
GRISSINBON TECNOCOPIE RE
29 26
VOLLEY BALL SAN MARTINO
25 26
BASSA REGGIANA VOLLEY
14 26
CEDAM CERAMICHE SAN MICHELESE 13 26
V
26
19
17
17
13
15
13
13
13
10
10
7
5
4
P SV SP
0 78 15
7 62 36
9 64 39
9 59 42
13 57 50
11 56 51
13 53 50
13 49 52
13 47 54
16 45 57
16 44 60
19 36 62
21 29 70
22 30 71
PF
2256
2286
2318
2252
2343
2318
2231
2135
2155
2135
2221
2016
2037
2091
PS
1812
2048
2083
2084
2241
2247
2245
2251
2202
2289
2314
2237
2341
2400
CFB - Serie C Regionale Femminile - Girone B
Squadra
P G
AUTO OUTLET SRL
69 26
GRANDEDIL NONANTOLA
66 26
ERBORIST.DEL VIALE VILLADORO
59 26
CLIMART ZETA VILLANOVA VIP
55 26
CALANCA CESARE
43 26
COOP LEGNO VOLLEY CASTELVETRO
38 26
RIMONDI PAOLO
38 26
ASD ANZOLAVOLLEY BOLOGNA
38 26
PALLAVOLO FERRARA ARCHON
35 26
PROGRESSO SACE
34 26
VOLLEY STADIUM
32 26
IDEA VOLLEY BOLOGNA
25 26
AGRIFLOR IMOLA
8 26
GI.REX EVOLUTION VOLLEY CENTO
6 26
V
23
23
20
18
15
12
12
12
12
13
10
9
2
1
P SV SP
3 71 20
3 75 28
6 66 27
8 63 34
11 53 42
14 48 46
14 52 50
14 50 49
14 45 54
13 44 55
16 39 55
17 38 62
24 15 74
25 12 75
PF
2148
2364
2171
2189
2074
2097
2223
2203
2086
2081
2001
2074
1607
1427
PS
1680
1977
1804
1980
2002
2043
2150
2114
2195
2193
2106
2281
2127
2093
CFC - Serie C Regionale Femminile - Girone C
Squadra
P G
LIBERTAS VOLLEY FORLI'
73 26
CAFFE' PASCUCCI RIMINI
73 26
SCOZZOLI CERVIA VOLLEY R.I.V.
58 26
CASTELLARI LUGO
48 26
OLIMPIA TEODORA
48 26
PALLAVOLO PORTO FUORI
40 26
ROMAGNA EST BELLARIA
36 26
FAR CASTENASO VOLLEY
34 26
RICCIONEVOLLEY
31 26
BANCA SAN MARINO
29 26
M.I.FATRO OZZANO VIP
27 26
STUDIO MONTEVECCHI IMOLA
22 26
CRAL ENRICO MATTEI RAVENNA
16 26
LONGIANO SPORT R.I.V.
11 26
V
25
24
19
16
15
14
12
11
12
10
9
7
5
3
P SV SP
1 76 12
2 74 14
7 64 29
10 56 39
11 58 47
12 50 48
14 42 49
15 43 52
14 44 55
16 39 61
17 36 59
19 32 63
21 30 69
23 25 72
PF
2128
2141
2196
2177
2319
2186
1918
2085
2072
2033
1955
1917
1948
1891
PS
1618
1683
1884
2022
2187
2097
2027
2105
2220
2241
2150
2182
2274
2276
CFD - PLAY OFF SERIE C FEMMINILE
Squadra
SCOZZOLI CERVIA VOLLEY R.I.V.
PROMOSSE IN B2 FEMMINILE
U.S. ARBOR INTERCLAYS
AUTO OUTLET SRL
LIBERTAS VOLLEY FORLI'
SCOZZOLI CERVIA VOLLEY R.I.V.
RETROCESSE IN D FEMMINILE
VOLLEY BALL SAN MARTINO
BASSA REGGIANA VOLLEY
CEDAM CERAMICHE SAN MICHELESE
AGRIFLOR IMOLA
GI.REX EVOLUTION VOLLEY CENTO
STUDIO MONTEVECCHI IMOLA
CRAL ENRICO MATTEI RAVENNA
LONGIANO SPORT R.I.V.
CMA - Serie C Regionale Maschile - Girone A
Squadra
P G
VOLLEY BALL SAN MARTINO
58 22
SAN POLO BARETZ
51 22
MONTICELLI VOLLEY
48 22
DIL PLAST SAMPOLESE VOLLEY
46 22
LIBERTAS STERILTOM
46 22
ALGA
46 22
GRUPPO SPORTIVO VV.F.
24 22
ARESTINTORIUNO
22 22
A.S.D. CASTELLANA VOLLEY
20 22
B.R.V. - ALMET
19 22
POLISPORTIVA MODENA EST
9 22
FINECOBANK 4NOVOLLEY
7 22
V
19
17
16
17
15
15
8
7
6
7
3
2
CMB - Serie C Regionale Maschile - Girone B
Squadra
P G
BBS CASTELFRANCO EMILIA
58 22
SWAY VOLLEY BOLOGNA
47 22
POINT BREAK CORLO
47 22
HR SISTEMI
39 22
ATLETICO RV VENTUROLI
39 22
AUDAX TORRAZZO
38 22
MUKKERIA PALL.VGM
28 22
POLISPORTIVA POZZA
25 22
MODENA PUNTO ZERO
23 22
SCUOLA DI PALLAVOLO ANDERLINI
21 22
NEW VOLLEY
16 22
NIAGARA VOLLEY FERRARA
15 22
V
19
17
17
13
12
13
10
7
7
8
5
4
CMC - Serie C Regionale Maschile - Girone C
Squadra
P G
INVOLLEY
56 24
VOLLEY SPEM FAENZA
55 24
TITAN SERVICES SAN MARINO
54 24
SA.MA. VOLLEY
50 25
FORLì VOLLEY
49 24
RUBICONE IN VOLLEY RIV
46 24
VENTIL SYSTEM
33 24
CESENATICO
32 24
PALLAVOLO IMOLA
27 24
PLACCI BUBANO
26 24
INVOLLEY LIVERANI LUGO
21 24
JOLLY VOLLEY A.S.D.
17 24
SAVENA VOLLEY
2 24
V
19
19
18
18
15
16
11
11
9
9
6
5
0
P
3
5
6
5
7
7
14
15
16
15
19
20
P
3
5
5
9
10
9
12
15
15
14
17
18
P
5
5
6
7
9
8
13
13
15
15
18
19
24
SV SP
PF
62 15 1825
57 22 1876
51 30 1878
55 30 1947
53 31 1908
54 33 1994
32 46 1710
27 51 1662
26 50 1579
30 53 1736
19 61 1628
17 61 1573
PS
1498
1607
1689
1845
1772
1826
1771
1817
1795
1893
1901
1902
PF
SV SP
62 17 1886
57 34 2045
56 34 2070
47 37 1880
47 37 1853
49 35 1873
41 48 1981
33 48 1748
36 52 1818
33 54 1777
23 55 1599
26 59 1737
PS
1580
1888
1881
1796
1818
1778
1974
1828
1942
1962
1860
1960
SV SP
PF
63 27 2089
63 30 2114
61 30 2109
63 39 2290
56 36 2092
56 38 2113
42 46 1904
42 47 1946
39 55 2020
34 50 1822
31 57 1851
28 60 1839
7 72 1409
PS
1887
1843
1911
2069
1939
2062
1939
1978
2101
1907
2007
2035
1933
CMD - PLAY OFF SERIE C MASCHILE
Squadra
SWAY VOLLEY BOLOGNA
PROMOSSE IN B2 MASCHILE
VOLLEY BALL SAN MARTINO
BBS CASTELFRANCO EMILIA
INVOLLEY
SWAY VOLLEY BOLOGNA
RETROCESSE IN D MASCHILE
FINECOBANK 4NOVOLLEY
NIAGARA VOLLEY FERRARA
SAVENA VOLLEY
FASCIA RIPESCAGGI
VOLLEY BALL SAN MARTINO
STUDIO MONTEVECCHI IMOLA
reintegrata in organico
FASCIA RIPESCAGGI
NIAGARA VOLLEY FERRARA
FINECOBANK 4NOVOLLEY
DFA - Serie D Regionale Femminile - Girone A
Squadra
P G
CONAD ALSENESE V.B.
70 26
BFT BURZONI - PIACE VOLLEY
60 26
TIRABASSI & VEZZALI SRL
53 26
CANOTTIERI ONGINA VOLLEY
52 26
SYNCLEAN - EMMEZETA
47 26
ZILLI & BELLINI-VOLLEY CALERNO
45 26
ASD JOVI VOLLEY
44 26
CASALCAPPUCCINI
34 26
PROGETTI SPECIALI S.R.L.
34 26
POLISPORTIVA INZANI ISOMEC
31 26
BI.MECC.
30 26
PARMA PALLAVOLO PROJECT
27 26
GALAXY PARMA ASCENSORI COLLEC 10 26
ETA BETA
9 26
V
24
20
18
18
16
14
15
11
11
11
10
9
2
3
P SV SP
2 74 21
6 63 27
8 64 39
8 56 38
10 60 44
12 56 45
11 53 47
15 50 56
15 44 52
15 43 57
16 41 55
17 38 54
24 22 73
23 18 74
PF
2271
2077
2296
2177
2287
2252
2215
2298
2098
2106
2036
1930
1800
1761
PS
1810
1848
2073
2007
2161
2106
2214
2324
2176
2215
2166
2056
2241
2207
DMA - Serie D Regionale Maschile - Girone A
Squadra
P G
POLISPORTIVA 4 VILLE
70 26
PIEVE VOLLEY
68 26
RAVAZZINI IMPIANTI ELETTRICI
60 26
P.G.S. LAUDA SAN BENEDETTO
58 26
REGGIOCASE.IT - PRIMAVERA LIFE
57 26
BUSSETO VOLLEY
46 26
UNIVERSAL CARPI
38 26
CLUB VOLLEY 92 ARDAVOLLEY
35 26
EDIL CAM
35 26
COOP CONSUMATORI NORDEST
26 26
OPEM PARMA PALLAVOLO PROJECT
18 26
VOLLEY SCANDIANO
14 26
POL.CAMPEGINESE
13 26
MODENA VOLLEY PUNTO ZERO SSDRL 8 26
V
24
23
20
19
19
16
13
12
11
9
6
3
5
2
P SV SP
2 76 18
3 75 23
6 65 30
7 65 30
7 66 32
10 57 42
13 48 52
14 45 51
15 42 50
17 40 60
20 30 67
23 24 72
21 23 71
24 16 74
PF
2220
2307
2199
2229
2235
2221
2210
2049
1988
2107
1932
1858
1843
1598
PS
1793
1894
1940
1962
2003
2078
2182
2085
1988
2228
2250
2227
2197
2169
DFB - Serie D Regionale Femminile - Girone B
Squadra
P G
TRASCAR
64 26
TRUZZI
61 26
MUKKERIA VGM-MOEST
61 26
AS CORLO GIBELLINI
50 26
G.S.SPEZZANESE
46 26
I.D.G.
45 26
ANDERLINI UNICOM STARKER
43 26
OLMAR AND MIRTA
40 26
BASSER MOBILSERVICE
35 26
L.J. VOLLEY
27 26
CENTRO VOLLEY REGGIANO
26 26
PRIMAVERA LIFE
25 26
POOL VOLLEY 2002
21 26
DIGITAL DESIGN
2 26
V
23
21
20
17
16
16
14
13
11
8
8
8
6
1
P SV SP
3 72 30
5 68 26
6 67 27
9 57 40
10 57 44
10 56 46
12 56 46
13 51 47
15 48 56
18 34 59
18 39 63
18 37 61
20 29 64
25 15 77
PF
2366
2228
2185
2229
2252
2241
2237
2131
2215
1878
2077
2040
1850
1666
PS
1966
1866
1883
2087
2111
2161
2163
2089
2294
2112
2254
2242
2137
2230
DMB - Serie D Regionale Maschile - Girone B
Squadra
P G
STADIUM PALL. MIRANDOLA
62 26
G.S.SPEZZANESE
57 26
POL UNIONE 90
54 26
BEDINI AUTOGAS
53 26
KAMICERIA CARNABY TEAM
47 26
OLMAR AND MIRTA CAVEZZO
46 26
BASSER PETRACERS CERAMICS
43 26
POL. C.S.I. CASALECCHIO
42 26
SPIAGGIA MARGHERITA SASSUOLO
42 26
IL TORRAZZO
35 26
BENATTI COSTRUZIONI
29 26
S.DI P. ANDERLINI
15 26
FENICE VOLLEY ASD
13 26
CAFFE' KRIFI 4 TORRI VOLLEY FE
8 26
V
21
19
18
17
16
15
15
15
14
10
11
5
4
2
P SV SP
5 70 28
7 62 35
8 64 34
9 60 34
10 53 41
11 56 46
11 53 44
11 52 43
12 51 43
16 44 51
15 42 58
21 24 66
22 26 71
24 11 74
PF
2256
2257
2283
2161
2115
2227
2165
2146
2116
2068
2040
1796
1994
1551
PS
1957
2063
1993
1995
2031
2130
2114
1986
2024
2117
2235
2133
2326
2071
DFC - Serie D Regionale Femminile - Girone C
Squadra
P G
PONTEVECCHIO DATAMEC
69 26
COSMA
64 26
IMPRESA EDILE ZERBINI SNC
55 26
P.G.S. BELLARIA PIZZERIA TOMI
51 26
UISP IMOLA VOLLEY
47 26
MASI - C'EST LA VIE CAFE'
43 26
VIP
42 26
ARGENTA VOLLEY
33 26
JOLANDA VOLLEY
33 26
CSI CLAI SOLOVOLLEY
31 26
PONTEVECCHIO SAVENA NAPOLEONE 30 26
VB IMPIANTI MIGLIARO
30 26
IDEA VOLLEY BOLOGNA
10 26
NETTUNIA VIP
8 26
V
25
21
17
17
17
14
14
11
11
10
10
10
3
2
P SV SP
1 76 20
5 70 27
9 64 40
9 62 37
9 55 41
12 58 49
12 55 50
15 46 55
15 45 57
16 40 56
16 44 59
16 38 57
23 21 71
24 18 73
PF
2248
2292
2357
2180
2117
2342
2274
2148
2076
2104
2131
1925
1804
1720
PS
1818
1944
2203
2059
2036
2147
2222
2214
2247
2136
2261
2113
2168
2150
DMC - Serie D Regionale Maschile - Girone C
Squadra
P G
CSI VOLLEY PIANURA
68 26
PALLAVOLO BUDRIO A.S.D.
63 26
MARANI IMPIANTI
60 26
PORTO FUORI
53 26
PALLAVOLO CERVIA
51 26
BURGER KING VOLLEY BOLOGNA
51 26
ZINELLA JR BOLOGNA
42 26
POL. ATLAS S.STEFANO
35 26
VOLLEY SPEM FAENZA
34 26
JUNIOR CORIANO
33 26
PAOLO POGGI VOLLEY
23 26
ARGENTA VOLLEY
14 26
MOSAICI IN VOLLEY
11 26
INVOLLEY LIVERANI LUGO
8 26
V
23
20
20
18
18
18
14
11
11
12
7
4
3
3
P SV SP
3 74 21
6 68 29
6 68 33
8 62 38
8 59 35
8 63 42
12 50 43
15 46 53
15 41 52
14 47 58
19 34 62
22 24 68
23 24 72
23 21 75
PF
2266
2243
2314
2262
2132
2322
2098
2141
2011
2190
2036
1806
1854
1880
PS
1847
1961
2084
2080
1944
2152
2027
2196
2083
2291
2187
2172
2256
2275
DFD - Serie D Regionale Femminile - Girone D
Squadra
P G V P SV SP
PF
PALLAVOLO ALFONSINE
63 26 22 4 69 26 2207
FULGUR BAGNACAVALLO
61 26 20 6 69 29 2237
FANTINI CLUB CERVIA R.I.V.
60 26 21 5 71 33 2346
RUBICONE IN VOLLEY RIV
60 26 20 6 67 28 2149
AICS VOLLEY FORLI
57 26 19 7 65 32 2249
FAENZA
45 26 16 10 57 46 2268
STUOIE BARACCA LUGO VOLLEY
43 26 14 12 56 47 2201
FLAMIGNI PANETTONE/KELEMATICA 40 26 13 13 51 52 2242
A.S.D. PALLAVOLO ENDAS CESENA
31 26 9 17 47 60 2185
OLIMPIA TEODORA
30 26 9 17 38 57 1965
SG VOLLEY RIMINI
25 26 8 18 32 56 1877
VISERBA VOLLEY RIMINI A.S.D.
13 26 5 21 26 69 1837
VALMAR VOLLEY
13 26 4 22 18 70 1658
VOLLEY MORCIANO
5 26 2 24 15 76 1571
DFE - PLAY OFF SERIE D FEMMINILE
Squadra
AS CORLO GIBELLINI
TRUZZI
TIRABASSI & VEZZALI SRL
P.G.S. BELLARIA PIZZERIA TOMI
FASCIA RIPESCAGGI
PARMA PALLAVOLO PROJECT
PRIMAVERA LIFE
VISERBA VOLLEY RIMINI A.S.D.
FASCIA RIPESCAGGI
VOLLEY SCANDIANO
ARGENTA VOLLEY
PS
1898
1890
2056
1874
1980
2129
2106
2132
2327
2051
2004
2233
2115
2197
DMD - PLAY OFF SERIE D MASCHILE
Squadra
PALLAVOLO BUDRIO A.S.D.
PIEVE VOLLEY
G.S.SPEZZANESE
PROMOSSE IN C MASCHILE
POLISPORTIVA 4 VILLE
STADIUM PALL. MIRANDOLA
CSI VOLLEY PIANURA
PALLAVOLO BUDRIO A.S.D.
PIEVE VOLLEY
G.S.SPEZZANESE
PROMOSSE IN C FEMMINILE
CONAD ALSENESE V.B.
TRASCAR
PONTEVECCHIO DATAMEC
PALLAVOLO ALFONSINE
AS CORLO GIBELLINI
TRUZZI
TIRABASSI & VEZZALI SRL
P.G.S. BELLARIA PIZZERIA TOMI
RETROCESSE IN 1^ DIVISIONE
VOLLEY SCANDIANO
POL.CAMPEGINESE
FENICE VOLLEY ASD
ARGENTA VOLLEY
MOSAICI IN VOLLEY
INVOLLEY LIVERANI LUGO
RETROCESSE IN 1^ DIVISIONE
PARMA PALLAVOLO PROJECT
GALAXY PARMA ASCENSORI COLLEC
ETA BETA
PRIMAVERA LIFE
POOL VOLLEY 2002
DIGITAL DESIGN
IDEA VOLLEY BOLOGNA
NETTUNIA VIP
VISERBA VOLLEY RIMINI A.S.D.
VALMAR VOLLEY
VOLLEY MORCIANO
FEDERAZIONE ITALIANA PALLAVOLO
COMITATO REGIONALE EMILIA ROMAGNA
PLAY OFF CAMPIONATI DI SERIE D 2014-2015
La griglia femminile ed il tabellone:
A – 1^ classificata fra le seconde classificate
I - 1^ classificata fra le quarte classificate
B - 2^ classificata fra le seconde classificate
L – 2^ classificata fra le quarte classificate
C - 3^ classificata fra le seconde classificate
M – 3^ classificata fra le quarte classificate
D - 4^ classificata fra le seconde classificate
N – 4^ classificata fra le quarte classificate
E - 1^ classificata fra le terze classificate
O -1^ classificata fra le quinte classificate
F - 2^ classificata fra le terze classificate
P - 2^ classificata fra le quinte classificate
G - 3^ classificata fra le terze classificate
Q -3^ classificata fra le quinte classificate
H - 4^ classificata fra le terze classificate
R - 4^ classificata fra le quinte classificate
Tabellone Femminile: periodo di svolgimento dal 16/05/2015 al 06/06/2015
A
R
I
Vincente
H
F
M
Vincente
P
C
FIPAV – COMITATO REGIONALE EMILIA ROMAGNA – Via dell’Arcoveggio 49 – 40129 BOLOGNA
Tel. 0516311314, 0516311445; Fax 051370745 – [email protected][email protected]
FEDERAZIONE ITALIANA PALLAVOLO
COMITATO REGIONALE EMILIA ROMAGNA
E
N
O
D
Vincente
G
L
Vincente
Q
B
Questa la bozza di calendario DF:
Gara n.
1° incontro 1^ f.
R-A
Gara n.
2° incontro 1^ f.
A-R
Gara n.
1° incontro 1^ f.
I-H
Gara n.
2° incontro 1^ f.
H-I
Gara n.
1° incontro 1^ f.
M-F
Gara n.
2° incontro 1^ f.
F-M
Gara n.
1° incontro 1^ f.
P-C
Gara n.
2° incontro 1^ f.
C-P
Gara n.
1° incontro 1^ f.
N-E
Gara n.
2° incontro 1^ f.
E-N
Gara n.
1° incontro 1^ f.
O-D
Gara n.
2° incontro 1^ f.
D-O
FIPAV – COMITATO REGIONALE EMILIA ROMAGNA – Via dell’Arcoveggio 49 – 40129 BOLOGNA
Tel. 0516311314, 0516311445; Fax 051370745 – [email protected][email protected]
FEDERAZIONE ITALIANA PALLAVOLO
COMITATO REGIONALE EMILIA ROMAGNA
Gara n.
1° incontro 1^ f.
L-G
Gara n.
2° incontro 1^ f.
G-L
Gara n.
1° incontro 1^ f.
Q-B
Gara n.
2° incontro 1^ f.
B-Q
Questa la griglia maschile ed il tabellone:
A – 1^ classificata fra le seconde classificate
G - 1^ classificata fra le quarte classificate
B - 2^ classificata fra le seconde classificate
H – 2^ classificata fra le quarte classificate
C - 3^ classificata fra le seconde classificate
I – 3^ classificata fra le quarte classificate
D - 1^ classificata fra le terze classificate
L -1^ classificata fra le quinte classificate
E - 2^ classificata fra le terze classificate
M - 2^ classificata fra le quinte classificate
F - 3^ classificata fra le terze classificate
N -3^ classificata fra le quinte classificate
Tabellone maschile: periodo di svolgimento dal 16/05/2015 al 06/06/2015
A
N
Vincente
F
G
I
D
Vincente
L
C
FIPAV – COMITATO REGIONALE EMILIA ROMAGNA – Via dell’Arcoveggio 49 – 40129 BOLOGNA
Tel. 0516311314, 0516311445; Fax 051370745 – [email protected][email protected]
FEDERAZIONE ITALIANA PALLAVOLO
COMITATO REGIONALE EMILIA ROMAGNA
E
H
Vincente
M
B
Questa la bozza di calendario DM:
Gara n.
1° incontro 1^ f.
N-A
Gara n.
2° incontro 1^ f.
A-N
Gara n.
1° incontro 1^ f.
G-F
Gara n.
2° incontro 1^ f.
F-G
Gara n.
1° incontro 1^ f.
I-D
Gara n.
2° incontro 1^ f.
D-I
Gara n.
1° incontro 1^ f.
L-C
Gara n.
2° incontro 1^ f.
C-L
Gara n.
1° incontro 1^ f.
H-E
Gara n.
2° incontro 1^ f.
E-H
Gara n.
1° incontro 1^ f.
M-B
Gara n.
2° incontro 1^ f.
B-M
Tutte le date sono ovviamente indicative, vi è infatti, a seconda della disponibilità del campo, la
possibilità di anticipare/posticipare di un giorno le date indicate.
FIPAV – CRER
Commissione Regionale Gare
Bologna, 01 luglio 2014
FIPAV – COMITATO REGIONALE EMILIA ROMAGNA – Via dell’Arcoveggio 49 – 40129 BOLOGNA
Tel. 0516311314, 0516311445; Fax 051370745 – [email protected][email protected]
FEDERAZIONE ITALIANA PALLAVOLO
COMITATO REGIONALE EMILIA ROMAGNA
PLAY OFF DI SERIE C MASCHILE e FEMMINILE 2014-2015
A – 1^ classificata fra le seconde classificate.
E - 2^ classificata fra le terze classificate
B - 2^ classificata fra le seconde classificate.
F - 3^ classificata fra le terze classificate
C - 3^ classificata fra le seconde classificate
G - 1^ classificata fra le quarte classificate
D - 1^ classificata fra le terze classificate
H - 2^ classificata fra le quarte classificate
Tabellone Femminile: periodo di svolgimento dal 16/05/2015 al 06/06/2015
A
H
D
E
C
F
G
B
Durata incontri: al meglio dei 3 set vinti su 5; con eventuale set di spareggio in caso di parità di set
(nei quarti di finale e nelle semifinali)
Pertanto questo è lo sviluppo del calendario dei quarti di finale:
Gara n.
1° incontro quarti
H-A
Gara n.
2° incontro quarti
A-H
Gara n.
1° incontro quarti
E-D
Gara n.
2° incontro quarti
D-E
FIPAV – COMITATO REGIONALE EMILIA ROMAGNA – Via dell’Arcoveggio 49 – 40129 BOLOGNA
Tel. 0516311314, 0516311445; Fax 051370745 – [email protected][email protected]
FEDERAZIONE ITALIANA PALLAVOLO
COMITATO REGIONALE EMILIA ROMAGNA
Gara n.
1° incontro quarti
F-C
Gara n.
2° incontro quarti
C-F
Gara n.
1° incontro quarti
G-B
Gara n.
2° incontro quarti
B-G
Tutte le date sono ovviamente indicative, vi è infatti, a seconda della disponibilità del campo, la
possibilità di anticipare/posticipare di un giorno le date indicate.
Tabellone Maschile: periodo di svolgimento dal 16/05/2015 al 06/06/2015
A
H
D
E
C
F
G
B
Durata incontri: al meglio dei 3 set vinti su 5; con eventuale set di spareggio in caso di parità di set
(nei quarti di finale e nelle semifinali)
Pertanto questo è lo sviluppo del calendario dei quarti di finale:
Gara n.
1° incontro quarti
H-A
Gara n.
2° incontro quarti
A-H
Gara n.
1° incontro quarti
E-D
Gara n.
2° incontro quarti
D-E
FIPAV – COMITATO REGIONALE EMILIA ROMAGNA – Via dell’Arcoveggio 49 – 40129 BOLOGNA
Tel. 0516311314, 0516311445; Fax 051370745 – [email protected][email protected]
FEDERAZIONE ITALIANA PALLAVOLO
COMITATO REGIONALE EMILIA ROMAGNA
Gara n.
1° incontro quarti
F-C
Gara n.
2° incontro quarti
C-F
Gara n.
1° incontro quarti
G-B
Gara n.
2° incontro quarti
B-G
FIPAV – CRER
Commissione Regionale Gare
Bologna, 01 luglio 2014
FIPAV – COMITATO REGIONALE EMILIA ROMAGNA – Via dell’Arcoveggio 49 – 40129 BOLOGNA
Tel. 0516311314, 0516311445; Fax 051370745 – [email protected][email protected]
ORGANICO SERIE D FEMMINILE 2014-2015
N°
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31
32
33
34
35
36
37
38
39
40
41
42
43
44
45
46
47
48
49
50
51
52
53
54
55
56
Affiliazione
080960007
080380207
080340013
080340041
080340048
080340093
080340093
080340117
080340142
080340209
080340221
080340236
080350159
080350160
080350161
080350162
080350167
080350177
080360063
080360073
080360121
080360128
080360145
080360173
080370068
080370090
080370184
080370216
080370240
080370253
080370283
080370305
080370364
080380172
080390030
080390059
080390067
080390072
080390076
080390090
080400012
080400065
080400065
080400083
080400099
080400156
080400169
080410006
080410051
080410057
080410072
080410154
080410180
080410188
080960050
080960064
Societa'
A.s.d. Lib. S.giuliano Mare
Polisportiva Inzani Asd
Savena Volley A.s.d.
Polisportiva G.masi A.s.d.
Polisportiva Molinella
Polisportiva Csi Clai Asd
Polisportiva Csi Clai Asd
G.s.d. Avis Argelato
Uisp Territoriale Faenza Imola
Diffusione Sport Imola
Pallavolo San Lazzaro Ssdarl
Calderara Vola Volley ASD
Evolution Volley
A.s.pallavolo Argenta
Unione Delta Volley
Jolanda Volley
Avis Bondeno
ASD Volley Ostellato
A.i.c.s Volley Forli' A.s.d.
Volley Sammartinese A.s.d.
A.s.d. Pallavolo Endas Cesena
Volley 2002 Forli
Longiano Sport Pall. Endas
Asd Rubicone In Volley
Pall. Cavezzo
Polisportiva Castelfranco Emilia
Polisportiva Modena Est A.s.d.
A.s.d. Basser Volley
Pallavolof.anderlini
Asd G.s.spezzanese
Volley Sanmichelese
Associazione Magreta Volley
L.j Volley Ssdrl
Fidenza Volley
Libertas San Paolo
Canottieri Ongina Volley
G.s.cadeo Volley
A.s.d.volley Team 03 Piacenza
U.s. Cappuccini
A.p. Santos
Pol.va Fulgur Pallavolo A.d.
Gs Vf N.casadio A.s.d.
Gs Vf N.casadio A.s.d.
Cral Enrico Mattei
Pallavolo Faenza A.s.d.
Cervia Volley A.s.d.
Stuoie Baracca Lugo Volley Ssd
U.s. Arbor
U.s. Daino Gavassa
Pol. Volley Calerno A.s.d.
Bassa Reggiana Volley A.s.d.
A.s.d. Jovi Volley
Centro Volley Reggiano A.s.d.
US Saturno Guastalla
PGS Omar
ASD Atletico Santarcangelo
Squadra
Sg Volley Rimini
Polisportiva Inzani Isomec
Pontevecchio Savena Napoleone
Masi - C'est La Vie Cafe'
Impresa Edile Zerbini Snc
Studio Montevecchi Imola
Csi Clai Solovolley
Cosma
Uisp Imola Volley
Agriflor Imola
Vip
Calderara Vola Volley
Gi.rex Evolution Volley Cento
Argenta Volley
Vb Impianti Migliaro
Jolanda Volley
Avis Bondeno
Aenzia Venere Ostellato
Aics Volley Forli
Flamigni Panettone/kelematica
A.s.d. Pallavolo Endas Cesena
Volley 2002 Forli
Longiano Sport R.i.v.
Rubicone In Volley Riv
Olmar And Mirta
Polisportiva Castelfranco Emilia
Mukkeria Vgm-moest
Basser Mobilservice
Anderlini Unicom Starker
G.s.spezzanese
Cedam Ceramiche San Michelese
Volley Mafreta
L.j. Volley
Fidenza Volley
Libertas San Paolo
Canottieri Ongina Volley
Progetti Speciali S.r.l.
Synclean - Emmezeta
Casalcappuccini
Bft Burzoni - Piace Volley
Fulgur Bagnacavallo
Olimpia Teodora
Gs Vf N.casadio A.s.d.
Cral Enrico Mattei Ravenna
Faenza
Fantini Club Cervia R.i.v.
Stuoie Baracca Lugo Volley
I.d.g.
Bi.mecc.
Zilli & Bellini-volley Calerno
Bassa Reggiana Volley
Asd Jovi Volley
Centro Volley Reggiano
US Saturno Guastalla
PGS Omar
ASD Atletico Santarcangelo
localita'
RIMINI
PARMA
BOLOGNA
CASALECCHIO DI RENO
MOLINELLA
IMOLA
IMOLA
ARGELATO
IMOLA
IMOLA
SAN LAZZARO DI SAVENA
CALDERARA
CENTO
ARGENTA
MIGLIARO
JOLANDA DI SAVOIA
BONDENO
OSTELLATO
FORLI
SAN MARTINO IN STRADA
BAGNAROLA
FORLI
LONGIANO
GATTEO
CAVEZZO
CASTELFRANCO EMILIA
MODENA
RAVARINO
MODENA
FIORANO M.SE-SPEZZANO
SAN MICHELE SASSUOLO
MAGRETA
MODENA
FIDENZA
PIACENZA
MONTICELLI D'ONGINA
CADEO
PIACENZA
PIACENZA
PIACENZA
BAGNACAVALLO
RAVENNA
RAVENNA
RAVENNA
FAENZA
PISIGNANO DI CERVIA
SANT'AGATA SUL SANTERNO
REGGIO EMILIA
GAVASSA
SANT'ILARIO D'ENZA
GUALTIERI
TANETO DI GATTATICO
REGGIO EMILIA
GUASTALLA
RIMINI
RIMINI
BO
FE
FE
FC
MO
MO
PR
PC
RA
RE
RN
RN
ORGANICO SERIE D MASCHILE 2014-2015
N°
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31
32
33
34
35
36
37
38
39
40
41
42
Affiliazione
080340001
080340013
080340019
080340090
080340185
080340212
080340245
080350161
080350164
080350175
080350175
080360044
080370029
080370068
080370075
080370135
080370177
080370216
080370229
080370296
080370302
080370343
080370365
080370369
080380034
080380043
080380063
080380107
080380108
080380207
080390061
080390102
080400013
080400075
080400081
080400157
080410006
080410092
080410122
080410232
080960005
080960043
Societa'
Paolo Poggi Volley
Savena Volley A.s.d.
Pallavolo Budrio A.s.d.
Pol.va Elleppi Irnerio
Pol.va C.s.i. Casalecchio
A.s.d. Gran Volley
YZ Volley
Unione Delta Volley
A.s. Green 2002
A.s.d. 4 Torri 1947
A.s.d. 4 Torri 1947
Volley Forlì
Libertas Universal
Pall. Cavezzo
Carnaby Team Acsi
Il Torrazzo A.s.d.
Scuola Di Pall. F. Anderlini
A.s.d. Basser Volley
A.d. Fb Pall. Soliera
Dream team BF Volley
Volley Sassuolo A.s.d.
Pallavolo Poggese Asd
Modena Volley Punto Zero Ssdrl
Polisportiva Unione 90 Ass.dil
Pol.coop Consumatori Nordest
Polisportiva Audax Parma
U.s. Csi Avis Busseto
Pallavolo Fornovo A.s.d.
P.g.s. Lauda San Benedetto
Polisportiva Inzani ASD
Club Volley 92
ASD Castellana Volley
Pallavolo Cervia A.s.d.
A.d. Pol Porto Fuori Pallavolo
A.s.d.volleyclub1984-newspem
Pol. Atlas S.stefano Soc. Dil.
U.s. Arbor
Virtus Volley
Pieve Volley A.s.d.
A.s.d. Pgs Primavera Life
ASD Dinamo Pallavolo Bellaria
Pol. Junior Coriano Ass. Dil.
Squadra
Paolo Poggi Volley
Savena Volley
Pallavolo Budrio A.s.d.
Burger King Volley Bologna
Pol. C.s.i. Casalecchio
Zinella Jr Bologna
YZ Volley
Marani Impianti
Benatti Costruzioni
Caffe' Krifi 4 Torri Volley Fe
Niagara Volley Ferrara
Volley Forlì
Universal Carpi
Olmar And Mirta Cavezzo
Kamiceria Carnaby Team
Il Torrazzo
S.di P. Anderlini
Basser Petracers Ceramics
Bedini Autogas
Dream team BF Volley
Spiaggia Margherita Sassuolo
Edil Cam
Modena Volley Punto Zero Ssdrl
Pol Unione 90
Coop Consumatori Nordest
Opem Parma Pallavolo Project
Busseto Volley
Finecobank 4novolley
P.g.s. Lauda San Benedetto
Polisportiva Inzani ASD
Club Volley 92 Ardavolley
ASD Castellana Volley
Pallavolo Cervia
Porto Fuori
Volley Spem Faenza
Pol. Atlas S.stefano
Ravazzini Impianti Elettrici
Virtus Volley
Pieve Volley
Reggiocase.it - Primavera Life
Bvolley
Junior Coriano
localita'
SAN LAZZARO DI SAVENA
BOLOGNA
BUDRIO
BOLOGNA
CASALECCHIO DI RENO
BOLOGNA
BOLOGNA
MIGLIARINO
FERRARA
FERRARA
FERRARA
FORLI
CARPI
CAVEZZO
MODENA
MODENA
MODENA
BASTIGLIA
SOLIERA
MODENA
SASSUOLO
POGGIORUSCO
ALBARETO
SAN FELICE SUL PANARO
PARMA
PARMA
BUSSETO
BAGANZOLA
PARMA
PARMA
CARPANETO PIACENTINO
PIACENZA
MILANO MARITTIMA
RAVENNA
FAENZA
SAN PIETRO IN VINCOLI
REGGIO EMILIA
REGGIO EMILIA
REGGIO EMILIA
REGGIO EMILIA
BELLARIA
CORIANO
BO
FC
MO
PR
PC
RE
RN
ORGANICO SERIE C MASCHILE 2014-2015
N°
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31
32
33
34
35
36
37
38
39
Affiliazione
080340019
080340052
080340077
080340197
080340236
080340238
080350128
080350130
080360115
080360173
080360186
080370012
080370097
080370121
080370135
080370177
080370184
080370236
080370236
080370253
080370274
080370365
080380063
080380067
080380071
080390030
080390102
080390135
080400048
080400081
080400163
080410010
080410015
080410085
080410122
080410159
080960005
080960020
080960049
Societa'
Pallavolo Budrio A.s.d.
Ondulato Imolese As.pall.imola
Atletico Volley A.s.d.
A.s.d. Volley Pianura
A.placci Bubano Mordano A.s.d
New Pol. Sala Bolognese Asd
New Volley
Team Volley
Asd Forli' Volley Maschile
Asd Rubicone In Volley
Volley Cesenatico Asd
Ass. Sport Corlo
Stadium Pall.mirandola
Pol 4 Ville A.C.R.S.D.
Il Torrazzo A.s.d.
Scuola Di Pall. F. Anderlini
Polisportiva Modena Est A.s.d.
Viva Villa Volley A.s.d.
Villa D'oro
Asd G.s.spezzanese
Polisportiva Pozza A.s.d
Modena Volley Punto Zero Ssdrl
U.S. CSI Avis Busseto
A.s.d. San Polo Volley
A.s. Allestimento Gare
Libertas San Paolo
A.s.d. Castellana Volley
Monticelli Volley
Porto Ravenna Volley A.s.d.
A.s.d.volleyclub1984-newspem
Jolly Sport A.s.d.
Comir A.s.d.
Volley Tricolore R.e. Asd Srl
G.s. Vv.f. Maurizio Marconi Re
Pieve Volley A.s.d.
Sampolese Volley
Dinamo Pallavolo Bellaria
Pol. Adolfo Consolini A.s.d.
Beach & Park Volley
Squadra
Pallavolo Budrio A.s.d.
Pallavolo Imola
Atletico Rv Venturoli
Csi Volley Pianura
Placci Bubano
Hr Sistemi
New Volley
Sa.ma. Volley
Forlì Volley
Rubicone In Volley Riv
Cesenatico
Point Break Corlo
Stadium Pall. Mirandola
Polisportiva 4 Ville
Audax Torrazzo
Scuola Di Pallavolo Anderlini
Polisportiva Modena Est
Mukkeria Pall.vgm
National Villa D'ro
G.s.spezzanese
Polisportiva Pozza
Modena Punto Zero
Akomag Busseto
San Polo Baretz
Alga
Libertas Steriltom
A.s.d. Castellana Volley
Monticelli Volley
Involley Liverani Lugo
Volley Spem Faenza
Jolly Volley A.s.d.
Arestintoriuno
B.r.v. - Almet
Gruppo Sportivo Vv.f.
Pieve Volley
Dil Plast Sampolese Volley
Elettrocentro2 Bellaria
Ventil System
Titan Services San Marino
localita'
BUDRIO
IMOLA
BOLOGNA
MINERBIO
BUBANO
SALA BOLOGNESE
FERRARA
PORTOMAGGIORE
VILLAFRANCA FORLI
SAN MAURO PASCOLI
CESENATICO
CORLO
MIRANDOLA
MODENA
FORMIGINE
MODENA
MODENA
MODENA
MODENA
FIORANO M.SE-SPEZZANO
MARANELLO
ALBARETO
BUSSETO
PARMA
PARMA
PIACENZA
CASTEL SAN GIOVANNI
MONTICELLI D'ONGINA
LUGO
FAENZA
RAVENNA
RUBIERA
GUALTIERI
REGGIO EMILIA
REGGIO EMILIA
SAN POLO D'ENZA
BELLARIA
SAN GIOVANNI IN MARIGNANO
SERRAVALLE - RSM
ORGANICO SERIE C FEMMINILE 2014-2015
N°
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31
32
33
34
35
36
37
38
39
40
41
42
Affiliazione
080340007
080340036
080340062
080340067
080340087
080340105
080340108
080340146
080340179
080340201
080350010
080370010
080370012
080370015
080370100
080370145
080370147
080370166
080370236
080370240
080370248
080370262
080370284
080370289
080370300
080380001
080390069
080390129
080390143
080400009
080400053
080400065
080400075
080410022
080410044
080410047
080410099
080410100
080960001
080960030
080960049
080960055
Societa'
Progresso Volley A.s.d.
Unione Polisp. Persicetana
Asd Polisportiva Pontevecchio
Castenaso Volley As Dilettanti
Idea Volley A.s.d.
Triumvirato Atlet. Pall. G.s.d
Pallavolo Ozzano A.s.d.
P.g.s. Bellaria
Villanova S.lazzaro Pallavolo
A.s.d. Anzola Volley Bologna
Usd A.c.l.i S.luca S.giorgio
Pol.nonantola Sett. Pallavolo
Ass. Sport Corlo
Gruppo Sportivo Pall.Vignola
Polivalente San Damaso
Volley Arci Castelvetro A.s.d.
Polisp.polivalente Maranello
Pallavolo San Prospero A.s.d.
Viva Villa Volley A.s.d.
Pallavolof.anderlini
Volley Stadium
Mondial Quartirolo
Associazione Sportiva Aneser
Podium Team Volley
A.s.d. Dossese Volley
Sport Club Parma
Alsenese Pallavolo A.s.d.
River Volley 2001 A.s.d.
A.s.d. Pallavolo San Giorgio
A.s.d. Virtus Lugo
Pallavolo Alfonsine
Gs Vf N.casadio A.s.d.
A.d. Pol Porto Fuori Pallavolo
A.s.d. O.s.g.b.
Polisportiva L' Arena A.s.d.
Volley Ball San Martino
Everton Volley A.s.d.
Pol. Galileo Giovolley A.s.d.
A.s.d. Riccione Volley
Rimini Pallavolo A.s.d.
Beach & Park Volley
A.s.d. Idea Volley
Squadra
Progresso Sace
Calanca Cesare
Pontevecchio Datamec
Far Castenaso Volley
Idea Volley Bologna
Rimondi Paolo
M.i.fatro Ozzano Vip
P.g.s. Bellaria Pizzeria Tomi
Climart Zeta Villanova Vip
Asd Anzolavolley Bologna
Pallavolo Ferrara Archon
Grandedil Nonantola
As Corlo Gibellini
Ve.Ma.C Vignola
Tieffe San Damaso
Coop Legno Volley Castelvetro
Polisportiva Maranello
Trascar
Erborist.del Viale Villadoro
Anderlini Unikom Starker
Volley Stadium
Texcart Citta Di Carpi
Atm Trafilerie - Moglia
Truzzi
San Marco Pego Volley
I.l.m.a.mobili-scparma
Conad Alsenese V.b.
Rebecchi Nordmeccanica
Fun Food San Giorgio
Castellari Lugo
Pallavolo Alfonsine
Olimpia Teodora
Pallavolo Porto Fuori
Tirabassi & Vezzali Srl
Gennarini Trasporti
Volley Ball San Martino
Corte Dei Gonzaga
Grissinbon Tecnocopie Re
Riccionevolley
Caffe' Pascucci Rimini
Banca San Marino
Romagna Est Bellaria
localita'
CASTEL MAGGIORE
SAN GIOVANNI PERSICETO
BOLOGNA
CASTENASO
BOLOGNA
BOLOGNA
OZZANO EMILIA
BOLOGNA
CASTENASO
ANZOLA EMILIA
FERRARA
NONANTOLA
CORLO
VIGNOLA
SAN DAMASO
CASTELVETRO DI MODENA
MARANELLO
SAN PROSPERO
MODENA
MODENA
MIRANDOLA
CARPI
MOGLIA
POGGIORUSCO
PEGOGNAGA
PARMA
ALSENO
RIVERGARO
SAN GIORGIO PIACENTINO
LUGO
ALFONSINE
RAVENNA
PORTO FUORI
NOVELLARA
MONTECCHIO EMILIA
SAN MARTINO IN RIO
REGGIO EMILIA
REGGIO EMILIA
RICCIONE
RIMINI
SERRAVALLE - RSM
BELLARIA IGEA MARINA
Comitato
Regionale
Emilia
Romagna
Bologna, 01 luglio 2014
Spett. Società partecipanti ai Campionati
Regionali di Serie C e D m/f
Ai Comitati Provinciali E.R.
Alle Commissioni Regionali E.R.
Oggetto: Regolamento Coppa Emilia Romagna
2014-2015
Il Comitato Regionale dell’Emilia Romagna ha deliberato di effettuare anche nella stagione sportiva la COPPA
EMILIA 2014-2015, riservata alle squadre partecipanti ai Campionati Regionali di Serie C e Serie D maschili e
femminili.
Premesso che un regolamento ed una formula definitiva potrà essere redatta solo dopo l’iscrizione delle squadre, che
dovrà avvenire contestualmente all’iscrizione al Campionato di Serie C e Serie D quindi entro e non oltre il 27 luglio
p.v., si traccia una formula di massima della COPPA per consentire alle Società una valutazione utile per l’iscrizione o
meno al Torneo.
La formula esposta vale sia per la COPPA MASCHILE che per quella FEMMINILE:
1^ Fase – Qualificazione: Gironi a carattere viciniore di 3/4 squadre che si incontrano con girone all’italiana
di sola andata disputando una partita in casa ed una partita in trasferta, oppure un concentramento in una sede
unica. Date individuate 20 - 28 settembre 2014.
2^ Fase – Ottavi: a) Gironi da 3/4 squadre che si incontrano con girone all’italiana di sola andata disputando
una partita in casa ed una partita in trasferta, oppure un concentramento in una sede unica fra le vincenti i
gironi di qualificazione. Date individuate 7 - 12 ottobre 2014.
b) Le seconde e le terze incontreranno altre seconde ed altre terze in due gare di andata e ritorno il 7 – 12
ottobre 2014
3^ Fase – Quarti: Incontri ad eliminazione diretta con partite di andata e ritorno fra le vincenti i gironi degli
ottavi del gruppo a). Date individuate durante la sosta del campionato dal 23 dicembre 2014 al 06 gennaio
205.
4^ Fase – Semifinali e Finali: fra le vincenti i quarti di finale si disputeranno due incontri di semifinale. Le
vincenti disputeranno la finale 1° e 2° posto. Date individuate 31 gennaio e 1 febbraio 2015.
Contributo di iscrizione alla Coppa Emilia Romagna: € 30 (trenta), da versarsi all’atto dell’iscrizione alla
Coppa.
Contributo gare per ogni incontro disputato: € 50 (cinquanta) da versarsi secondo le modalità indicate dal
CRER all’atto della formulazione del calendario.
Gli arbitri saranno locali (almeno per le prime 3 fasi) designati fra quelli di ruolo regionale della Provincia in
cui viene disputato l’incontro.
Per quanto non contemplato nel presente regolamento valgono le norme FIPAV.
Il CRER si riserva di modificare in tutto od in parte la seguente formula di svolgimento in relazione al numero di
squadre iscritte al Torneo Maschile e Femminile.
L’iscrizione alla Coppa dovrà avvenire apponendo una croce nella casella all’uopo prevista per l’iscrizione ai
tornei pre-campionato nel “form online” relativo alla iscrizione ai campionati regionali e versando, entro il
27/07/2014, il contributo di iscrizione alla Coppa Emilia Romagna e compilando l’allegato modulo di iscrizione
alla Coppa Emilia Romagna ed inviandolo via fax al 051370745. Alle Società iscritte il CRER fornirà successive
indicazioni relativamente alla disponibilità degli impianti. Nel modulo di iscrizione indicare almeno 2 giornate di
gara per ogni raggruppamento
Cordiali saluti.
FIPAV CRG
FIPAV – COMITATO REGIONALE EMILIA ROMAGNA – Via dell’Arcoveggio 49 – 40129 Bologna
Tel. 0516311314 – 0516311445 – Fax 051370745 - C/C postale 22202402 – Partita IVA 01382321006
Sito Internet: www.fipavcrer.it – e-mail: [email protected] - [email protected] -
FIPAV - Comitato Regionale Emilia Romagna - Bologna
CALENDARIO ATTIVITA' COMITATO REGIONALE EMILIA ROMAGNA 2014-2015
OTTOBRE
7-12
18
25
1
NOVEMBRE
8
15
22
29
6
DICEMBRE
13
20
dal 23 al 31
Serie C/F
1^
2^
3^
4^
5^
6^
7^
8^
9^
Serie C/M
1^
2^
3^
4^
5^
6^
7^
8^
9^
Serie D/F
1^
2^
3^
4^
5^
6^
7^
8^
Serie D/M
1^
2^
3^
4^
5^
6^
7^
8^
Campionato
SETTEMBRE
20-28
Coppa Emilia Romag
5
6
1^ fase
GENNAIO
10
17
24
10^
11^
12^
13^
14^
15^
16^
17^
10^
11^
12^
13^
14^
15^
16^
17^
9^
10^
11^
12^
13^
14^
15^
16^
17^
9^
10^
11^
12^
13^
14^
15^
16^
17^
24
30
Ottavi
6
Quarti
1
7
FEBBRAIO
14
21
28
FinFour
Under 19 Maschile
Under 18 F ECC/PROV
Under 17 M ECC/PROV
Under 16 F ECC/PROV
Under 15 M PROV
Under 14 Masc/Femm
Under 13 M/F
Under 13 M 3x3
Campionato MASTER
Campionato
7
MARZO
14
21
28
11
APRILE
18
25
2
3
8
10
MAGGIO
16
17
20
23
27
30
3
6
Serie C/F
18^
19^
20^
21^
22^
23^
24^
25^
26^
POR
POR POR POR POR
POR
Serie C/M
18^
19^
20^
21^
22^
23^
24^
25^
26^
POR
POR POR POR POR
POR
Serie D/F
18^
19^
20^
21^
22^
23^
24^
25^
26^
POR
POR POR POR POR
POR
Serie D/M
18^
19^
20^
21^
22^
23^
24^
25^
26^
POR
POR POR POR POR
POR
Under 19 Maschile
REG
10
GIUGNO
14
21
POR - Play Off Reg.
N - Finali Nazionali
4-7 N
TdP Trofeo delle Province
Under 18 F ECC/PROV
N
REG
Under 17 M ECC.
N
REG REG - Finali Regionali
Under 16 F ECC
REG
Under 15 M PROV
Under 14 Masc/Femm
3-7 N
REG
3-7 N
REG
SEL. Domeniche pom.
28-31 N
dedicate alle
Under 13 M/F
selezioni.
Under 13 M 3x3
Trofeo delle Province
N
TdP
Campionato MASTER
plann14-15.xlsx
1 di 1
01/07/2014
FIPAV – Federazione Italiana Pallavolo
Comitato Regionale Emilia Romagna
Bologna, 01 luglio 2014
Spett. Società interessate
Oggetto: Campionato serie DM “Progetto Giovani”
L’obiettivo prioritario del progetto è favorire la crescita tecnica degli atleti delle fasce più giovani offrendo la possibilità
di partecipazione ad una Serie D Regionale con una squadra Under 20 alle Società che si distinguono per il lavoro
svolto, in termini di qualità e quantità nell’ambito del settore giovanile maschile.
Il CRER nel caso in cui si dovessero verificare vuoti di organico o nella possibilità di ripristinare un organico a 39/42
squadre si riserva il diritto di integrare il campionato di serie D con un numero indefinito di squadre under.
Le squadre che il CRER ammetterà alla serie D regionale dovranno avere le seguenti caratteristiche:
organico under 20
Le squadre interessate dovranno fare richiesta di ammissione attraverso l’allegata scheda entro e non oltre il
10/07/2014.
In base alle richieste pervenute il CRER stilerà una graduatoria che terrà conto dei seguenti criteri:
1) Società che abbiano disputato il maggior numero di campionati giovanili (da U13 a U19).
2) Risultati conseguiti nei campionati giovanili.
3) Disponibilità nell’organico territoriale in relazione alla composizione dei gironi.
4) Preferenze nel diversificare le province, quindi in linea di massima no 2 squadre della stessa Pr.
5) Le squadre ammesse dovranno poi perfezionare l’iscrizione al campionato di serie D nei tempi previsti.
6) Squadre già partecipanti al campionato di serie D nella stagione 2013-2014 che possedevano già i requisiti di
organico di cui sopra, nel caso cedano il diritto sportivo, non potranno fare richiesta di ammissione alla serie D come
squadra “giovane”.
Il primo anno le squadre under non retrocedono.
Le squadre ammesse al campionato con wild card da parte del Comitato Regionale non potranno cedere il
diritto sportivo così ottenuto.
FIPAV – COMITATO REGIONALE EMILIA ROMAGNA – Via dell’Arcoveggio 49 – 40129 Bologna
Tel. 0516311314 – 0516311445 – Fax 051370745 - C/C postale 22202402 – Partita IVA 01382321006
Sito Internet: www.fipavcrer.it – e-mail: [email protected] - [email protected]
Author
Document
Category
Uncategorized
Views
0
File Size
2 505 KB
Tags
1/--pages
Report inappropriate content