close

Enter

Log in using OpenID

2 - Columbia Turismo

embedDownload
201
4
12:25
RE
PU
BB
L
U IC
N A
ROPO GH CE
G BU M LO ER CA
ER L A N IA
M GA N IA
A R IA
N IA
IA
21-02-2014
OPA
A
U
IR SC ST
LA O R
N ZI IA
D A
A
Europa_14_COP-A4:Layout 1
Pagina 3
Sommario
isola Skye
Inverness
Fort William
Glasgow
Loch Ness
Aberdeen
Edimburgo
anello di Kerry
Scozia
Sligo
Galway
Svezia
(-1)
Dublino
Limerick
(-1)
Lituania
Irlanda
Inghilterra
Laghi Masuri
Torun
Germania
Berlino
Lipsia
Dresda
Polonia
Russia
Rep. Ceca
Francia
Slovacchia
Monaco
Austria Ungheria
NOTA:
La differenza di
fuso orario,
indicata tra
parentesi,
s’intende
rispetto all’Italia
nel periodo
aprile/ottobre.
NOTA Legge 269
3 agosto 98 - art. 16:
la legge italiana
punisce con la pena
della reclusione
i reati inerenti alla
prostituzione o alla
pornografia minorile,
anche se gli stessi
sono commessi
all’estero.
Romania
Italia
Serbia
Bulgaria
Grecia
Turchia
Notizie utili
.................................................................
3/4
VIAGGI DI GRUPPO
Scheda tecnica . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 5
Tour della Romania ........................................................6
Tour della Bulgaria .........................................................7
Bulgaria e Romania........................................................8
Polonia del Sud..............................................................9
Cracovia e dintorni ......................................................10
Praga e i Castelli Boemi................................................11
Tour Monaco, Dresda, Berlino e Lipsia..........................12
Budapest e Vienna.......................................................13
Tour dell’Ungheria .......................................................14
Tour dell’Irlanda ...........................................................15
Gran Tour dell’Irlanda ..................................................16
Irlanda del Sud.............................................................17
Tour della Scozia .........................................................18
VIAGGI INDIVIDUALI
Scheda tecnica . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 19
Praga, Berlino ..........................................................20
Budapest, Vienna ....................................................21
Varsavia, Cracovia....................................................22
Bucarest, Sofia.........................................................23
Dublino, Glasgow ....................................................24
Prenota sereno . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 25
Viaggiare tranquilli . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 26-27
Condizioni di partecipazione. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 28
www.columbiaturismo.it
L’organizzatore dei viaggi contenuti in questo opuscolo, ai sensi e per gli effetti del D.LGS 111/95 è la Columbia Turismo
2•
COLUMBIA TURISMO 2014 - EUROPA
Notizie utili
1
CONVOCAZIONI Per i viaggi di gruppo l’orario di presentazione in aeroporto ed il piano dei voli definitivo saranno comunicati circa 3/4 giorni prima della partenza. Il cliente
in ogni caso dovrà richiedere la riconferma dell’orario un giorno
lavorativo prima della partenza alla propria agenzia di viaggi.
CHECK IN E DOCUMENTI DI VIAGGIO Le operazioni d’imbarco dei gruppi
in aeroporto (minimo 15 persone) verranno curate da un rappresen-
tante dell’agenzia organizzatrice, che provvederà alla consegna dei documenti di viaggio (biglietti, passaporti, visti, materiale informativo e borsa di viaggio). Nel caso di partenze non di gruppo i documenti di
viaggio verranno inviati con il corriere (vedi punto 2) all’agenzia che ha curato
l’iscrizione al viaggio che li recapiterà all’interessato, il quale si farà carico di espletare le operazioni di imbarco personalmente. Non è prevista la spedizione di detti
documenti in tempi diversi da quelli suindicati.
VISTI D’INGRESSO La società organizzatrice assume l’incarico di inoltrare i documenti necessari alla rappresentanza diplomatica di competenza, ma non potrà
in nessun caso essere ritenuta responsabile del mancato rilascio del visto che è
esclusiva competenza del consolato. Il pagamento della tassa d’ingresso avviene
al momento della presentazione del passaporto al consolato, non è mai rimborsabile anche in caso di mancato rilascio. Il costo del visto comprende: la tassa
consolare, l’assicurazione infortunio e malattia (copertura 30.000 €) e il recupero
spese di agenzia. Per ragioni organizzative, limitatamente ai viaggi di gruppo, il
passaporto vistato verrà restituito il giorno della partenza, in concomitanza alle
operazioni di imbarco. Nel caso il cliente voglia riaverlo in tempi
diversi occorre segnalarlo all’atto dell’iscrizione e seguire una
procedura individuale per l’ottenimento del visto, il costo relativo
e l’importo delle spese di spedizione saranno quantificate di volta in volta.
DOCUMENTI PER L’ESPATRIO I documenti validi per recarsi all’estero sono
il passaporto oppure la carta d’identità, secondo il paese che si intende visitare. La carta d’identità con l’estensione della validità, apposta sulla stessa oppure su un foglio a parte, molto spesso non viene riconosciuta valida, si consiglia
di richiedere una nuova carta d’identità. Si ricorda che il passaporto deve essere firmato e, solo per i paesi ove è necessario il visto d’ingresso, avere almeno due pagine libere, avere validità residua di almeno 6 mesi
dal rientro del viaggio ed essere in buono stato senza pagine piegate o scollate.
Detti documenti sono personali, pertanto il titolare é responsabile della
loro validità e l’agenzia organizzatrice non potrà mai essere ritenuta responsabile di alcuna conseguenza (mancata partenza, interruzione del viaggio, etc.)
addebitabile a qualsivoglia irregolarità degli stessi. Così come non si assume nessuna responsabilità in merito a danneggiamento, smarrimento o furto di marche
da bollo non applicate come di regola.
ITINERARI E VISITE TURISTICHE Gli itinerari e l’ordine delle visite turistiche
potranno subire variazioni per motivi operativi. Tutte le visite previste nei programmi sono garantite, tuttavia è possibile che, a causa di eventi
speciali, di manifestazioni pubbliche o istituzionali e di lavori
di ristrutturazione, alcuni edifici o luoghi di interesse artistico
siano chiusi al pubblico; l’agenzia organizzatrice non si assume alcuna responsabilità in merito. L’ordine di effettuazione delle visite turistiche potrebbe
subire variazioni rispetto a quanto indicato nel programma per ragioni organizzative. Il giro orientativo della città non prevede ingressi ma solo gli esterni dei
principali monumenti e luoghi d’interesse. La durata delle visite è, mediamente, di 3,5/4 ore includendo partenza/arrivo in hotel.
blemi da risolvere per migliorare la qualità della vita. Anche
molte città in programma (Mosca, San Pietroburgo, Istanbul, Pechino, Shanghai,
etc.) soffrono per questo “moderno e imprevedibile” male; per i visitatori tutto
questo è particolarmente penalizzante perchè fa perdere tempo a scapito delle
visite turistiche. È necessario prevedere per tutti i trasferimenti tempi più lunghi
che, a volte, possono sembrare esagerati ma necessari, in quanto è impossibile
prevedere e programmare con buona approssimazione l’andamento della circolazione stradale.
ASSISTENZA IN LOCO L’assistenza da parte dell’accompagnatore/tour escort
locale è assicurata esclusivamente in caso di gruppo di almeno 25 partecipanti,
secondo quanto indicato nella “scheda tecnica” di ogni destinazione oppure
nella “quota comprende”. Quando viene raggiunto il minimo specificato per
ogni programma, esempio 15 partecipanti (come nel caso dei viaggi in Russia,
Baltico, Scandinavia, etc.), la partenza del viaggio è confermata ma non ci sarà
il tour escort; in questo caso sono garantite tutte le visite in programma con guida-interprete.
MEDICINE Il viaggio può rappresentare uno stress per il fisico, anche se effettuato in paesi abbastanza vicini. Il cambiamento di fuso orario, di abitudini alimentari e di vita può provocare disturbi e malesseri. È prudente evitare affaticamenti; fare uso di acqua imbottigliata per consumi alimentari; evitare cibi crudi
e a rischio quali uova, frutta, verdure, etc. Si consiglia di portare qualche analgesico e antidolorifico, qualche medicinale contro il raffreddore o contro i disturbi
gastrici e intestinali.
AL MOMENTO DELL’ISCRIZIONE AL VIAGGIO Si raccomanda di compilare sempre la scheda di iscrizione e di leggere
le condizioni di partecipazione ai viaggi, il regolamento della Polizza Assicurativa inclusa nel pacchetto (vedi pag. 30-31), questo
per essere informati sin dall’inizio delle normative contrattuali. È
altresì necessario, contestualmente all’iscrizione, consegnare una fotocopia di
un documento personale (passaporto o carta d’identità). Consultare il sito
www.poliziadistato.it/articolo/1087-Passaporto per informazioni
su eventuali aggiornamenti o variazioni relativi ai documenti necessari per l’ingresso nei vari paesi. Si consiglia, inoltre, di esaminare con attenzione il contenuto
dei programmi di viaggio, il tipo e la qualità dei servizi pagati, le spiegazioni ed
i suggerimenti relativi alle realtà e alle caratteristiche del paese da visitare.
Si consiglia di consultare www.viaggiaresicuri.it oppure il sito dell’Ambasciata d’Italia in loco per avere informazioni aggiornate sulla situazione sociale,
politica, economica e sanitaria della destinazione prescelta.
2
SPEDIZIONI DOCUMENTI DI VIAGGIO Quasi sempre le spedizioni contengono documenti personali come il passaporto ed altri documenti indispensabili per l’espatrio; per questo motivo viene richiesto che, al momento
dell’iscrizione al viaggio, l’interessato indichi il nome dello spedizioniere e il tipo di spedizione preferito. In mancanza di ciò, l’agenzia organizzatrice utilizzerà i servizi di primarie società di corrieri in campo nazionale e
non potrà essere ritenuta, in nessun caso, responsabile di eventuali disguidi o
ritardi nelle consegne.
ASSICURAZIONE Tutti i partecipanti sono assicurati con la compagnia Europ
Assistance per rimborso spese mediche, rientro anticipato, assistenza in loco e
inoltre furto, smarrimento, avaria dei bagagli. Si precisa che eventuali denunce
devono essere inoltrate all’Europ Assistance direttamente dall’interessato seguendo le istruzioni contenute nelle Condizioni
di Polizza, fornite unitamente ai documenti di viaggio.
È BENE CONSULTARE:
VISITE ED ESCURSIONI FACOLTATIVE Le escursioni, i servizi e le prestazioni acquistate dal viaggiatore nelle
località di destinazione del viaggio e non compresi nel
prezzo del pacchetto turistico, pur potendo essere descritte in questo opuscolo a titolo di illustrazione delle
possibilità offerte dal paese visitato, sono estranee all’oggetto del Contratto di Viaggio stipulato col TO nella
veste di organizzatore. Pertanto nessuna responsabilità potrà essere ascritta al TO né a titolo di organizzazione né a titolo di intermediazione di servizi acquistati dal viaggiatore in loco, anche nell’eventualità che, a titolo di cortesia, residenti, accompagnatori o corrispondenti locali possano occuparsi
della prenotazione e dell’acquisto dei servizi stessi per
conto del viaggiatore.
www.viaggiaresicuri.it
www.amb..............esteri.it (1)
www.dovesiamonelmondo.it
www.meteo.it
www.enac-italia.it
www.agenziadogane.it
(1) Per ogni Paese del quale si desidera avere informazione al posto
dei puntini inserire il nome della
capitale. Per esempio, nel caso
della Romania:
www.ambbucarest.esteri.it
TRAFFICO In tutte le grandi metropoli il traffico automobilistico è diventato uno dei più difficili pro-
COLUMBIA TURISMO 2014 - EUROPA
MANCE La mancia, oramai in tutto il mondo, è diventata
una voce “obbligatoria” per la buona riuscita del viaggio.
La somma da versare in loco, all’accompagnatore o al capogruppo all’inizio del viaggio, è stimata in € 4 per persona per ogni giorno di viaggio.
CASI DI DISSERVIZIO L’eventuale reclamo dovrà essere presentato per iscritto all’agenzia corrispondente e
all’albergo al momento in cui viene riscontrato il disservizio; una copia dovrà essere inviata all’uffi-
cio organizzatore entro 10 giorni lavorativi
dal rientro in Italia. In caso di partenza anticipata
è necessario farsi rilasciare una dichiarazione dall’albergo.
Solo sulla base di questi documenti verranno presi in esame eventuali rimborsi.
Quasi sempre ci sono i tempi per risolvere
il problema in loco pertanto si raccomanda di informare, richiedendo di intervenire al più presto, il corrispondente locale, la propria agenzia di
viaggi o il tour operator.
•3
Notizie utili
3
ALBERGHI La classificazione alberghiera viene stabilita dalle
autorità locali competenti in materia ed in alcuni casi, soprattutto
nelle piccole città, non corrisponde per qualità agli
standard internazionali. Nel nord e centro Europa gli hotel
di 3 stelle e molti di 4 stelle, tenuto conto della situazione climatica, sono sprovvisti di aria condizionata; può dunque accadere, durante l’estate, nel caso di giornate particolarmente calde, di dover sopportare qualche disagio. Nella maggior parte dei casi le camere prenotate vengono assegnate alle
ore 15.00 e devono essere lasciate entro le ore 12.00.
Molti alberghi richiedono, a garanzia degli extra, un deposito in contanti o una
carta di credito. Per i viaggi di gruppo, a causa del numero limitato di camere
con letto matrimoniale, è possibile garantire solo ed esclusivamente la sistemazione in camera doppia; così come non è possibile garantire camere vicine o
comunicanti. A volte gli alberghi di 4 stelle superiore e di 5 stelle che
lavorano principalmente con il traffico business, nei week end e nei periodi
di ferie accettano di ospitare anche gruppi turistici alle tariffe normalmente praticate per questo tipo di clientela. È utile avvertire
il cliente che in questi alberghi, quasi sempre, esistono differenze
tra il tipo di servizio offerto; per esempio, spesso per i pasti viene riservata
una sala per i clienti individuali ed un’altra per quelli di gruppo, oppure l’uso gratuito di internet solo per i primi o altro. In questi hotel per la cena è previsto il servizio ai tavoli, alcuni alberghi, a volte in alta stagione, possono organizzare un
buffet turistico che consiste di antipasti assortiti, due primi piatti, secondo piatto
di carne e di pesce, formaggi, dolci e frutta; generalmente, sul banco delle bevande, è offerta acqua potabile da dispenser e vari succhi.
TRASPORTO AEREO A volte il viaggio aereo internazionale è effettuato con due diversi voli da Milano e da Roma; pertanto i partecipanti di Milano si uniranno al gruppo di Roma
all’aeroporto di destinazione (o viceversa). Si fa presente che
nel caso di voli non diretti, il transito negli aeroporti intermedi
prevede l’assistenza solo dei servizi aeroportuali della compagnia aerea interessata.
In base agli accordi “Code share”, ora in uso in tutto il mondo, spesso il trasporto aereo è effettuato da più compagnie; è possibile che parte dei voli
vengano operati da vettori diversi da quelli indicati nell’opuscolo: è il caso di
Alitalia che collabora con Air France, di Aeroflot e Rossia, di Lufthansa, Sas,
Austrian Airlines e così via.
4
VOLI SPECIALI Si prega di tener presente che nel caso di voli speciali (charter) gli orari previsti hanno valore puramente indicativo e possono essere cambiati anche senza preavviso. Essi non costituiscono elemento essenziale del
contratto.
È necessario ricordare che il rispetto degli orari è legato a tantissimi fattori quali:
motivi tecnici dell’aeromobile, condizioni meteorologiche, traffico aereo, centro
europeo controllo autorizzazioni al volo di Bruxelles, controlli di sicurezza, etc.
Principalmente nei periodi di alta stagione sono frequenti cambiamenti di orario
anche all’ultimo momento.
SERVIZI A BORDO Quasi tutte le compagnie aeree, anche di linea, sulle
rotte europee hanno abolito il servizio catering di bordo, pertanto non sono
previsti snack o rinfreschi in volo.
CAMERA SINGOLA La richiesta di prenotazione della camera singola viene
accettata sempre salvo disponibilità locale, pertanto se in loco non sarà disponibile
al ritorno dal viaggio sarà rimborsata.
CAMERA TRIPLA In generale gli hotels dei paesi in oggetto non dispongono
di camere triple, si tratta quasi sempre di un piccolo lettino da campeggio (cm. 60x160) aggiunto in una camera doppia adatto esclusivamente per
bambini. Si sconsiglia questo tipo di sistemazione. È richiesta una liberatoria firmata da tutti gli occupanti della stanza.
TASSE AEROPORTUALI Le tasse aeroportuali devono considerarsi indicative
e comprendono la voce adeguamento carburante che varia continuamente in
relazione al costo del petrolio. È impossilbile prevedere con largo anticipo l’ammontare delle stesse, solo al momento del saldo sarà verificato e comunicato
l’importo esatto da pagare.
BAGAGLI Le nuove regole di sicurezza internazionale limitano fortemente
la possibilità di portare, come bagaglio a mano, a bordo degli aerei sostanze liquide; sono consentite piccole quantità, in contenitori di massimo
PASTI Sono previsti menù turistici con piatti di cucina locale e internazionale.
Sempre più spesso, si sta diffondendo nei ristoranti di tutto il mondo l’abitudine scandinava di non utilizzare tovaglie che coprono tutto il tavolo ma l’uso di sottopiatti e di tovagliette di carta, che spesso sono
guardate con diffidenza dai nostri turisti. Ai fini pratici è sicuramente un sistema,
per alcuni aspetti, migliore perchè assicura l’igiene e contemporaneamente un notevole risparmio energetico con salvaguardia dell’ambiente.
100 ml. ognuno, racchiuse in una busta di plastica trasparente e richiudibile
di capacità non superiore ad 1 litro. Informazioni aggiornate sul sito:
www.enac-italia.it.
Quasi tutte le compagnie aeree richiedono il check-in individuale,
pertanto si consiglia di fare in modo che ogni bagaglio rimanga nei
limiti di peso sottoindicati.
In ogni caso vi invitiamo a richiedere alla Vostra agenzia informazioni dettagliate sulle regole relative al peso e alla dimensione dei bagagli che possono
essere trasportati.
OVERBOOKING La pratica dell’overbooking è, oramai, generalmente adottata
È permesso il trasporto in franchigia, in stiva di un solo bagaglio del peso di
sia nel settore del trasporto aereo che in quello alberghiero e consiste nel prenotare
circa 20 kg per i voli di linea in classe economica e di Kg 15 per i voli speciali;
più posti rispetto alla reale capacità dell’aeromoè possibile portare in cabina un solo bagaglio a
bile o dell’hotel; è motivata dal fatto che molti
mano che fa parte del peso consentito ad ogni
clienti non si presentano senza dare alcun preavpasseggero, pertanto, è discrezione della compaviso. Nel campo alberghiero, in vari paesi, esistono
gnia (sopratutto se voluminoso e ingombrante)
regole che, in determinati casi, consentono al tupesarlo e richiedere il pagamento di eventuali ecrista di prolungare il soggiorno oltre il periodo precedenze di peso.
notato, aggravando ulteriormente tale fenomeno.
Si consiglia di chiudere
La Comunità Europea ha disciplinato la mail bagaglio sempre a
teria riguardo ai trasporti aerei prevedendo
chiave o con un piccoSi prega di leggere attentauna compensazione economica e la rilo lucchetto (in alcuni
mente tutte le clausole conprotezione alternativa secondo le possibilità esipaesi è obbligatorio).
stenti. Nel caso degli hotels sono previste sistemaSoprattutto nei periodi
tenute
nelle
“condizioni
di
zioni sostitutive in alberghi di pari categoria senza
di alta stagione e in
oneri aggiuntivi per il cliente. La regolamentazione
considerazione delAssicurazione” Viaggi Tour
non prevede ulteriori rimborsi in merito ad evenl’alta percentuale
Operator” (pag. 26-27), in
di bagagli che ventuali danni consequenziali arrecati ai clienti diretgono smarriti optamente coinvolti e/o a compagni di viaggio.
particolare quelle relative
pure consegnati in ritardo, si suggerisce
FACCHINAGGIO Il servizio di facchinaggio
alla voce “esclusioni”.
utilizzare il bagaglio a
non è incluso nella quota di partecipazione perNel caso fosse ritenuto nemano (pur rimanendo
tanto i signori partecipanti sono invitati a provvenei limiti di peso e didere direttamente nel caso lo desiderino.
cessario è possibile stipulare
mensioni consentite)
polizze facoltative.
per avere sempre con
sé le cose di prima necessità e le medicine.
ASSICURAZIONI
FACOLTATIVE
4•
COLUMBIA TURISMO 2014 - EUROPA
Viaggi di gruppo
Scheda tecnica
RE
PU
BB
L
U IC
N A
ROPO GH CE
B
G U M LO ER CA
ER L A N IA
M GA N IA
A R IA
N IA
IA
A
U
IR SC ST
LA O R
N ZI IA
D A
A
201
4
OPA
DOCUMENTI PER L’ESPATRIO
Austria, Repubblica Ceca, Ungheria,
Polonia, Romania, Bulgaria, Irlanda,
Scozia, Germania:
Carta d’identità valida per l’espatrio oppure passaporto valido ed in regola con
il bollo.
La legge italiana ha stabilito che anche i
minori devono avere il proprio documento personale valido per l’espatrio; si ricorda che il minore di 14 anni deve sempre
viaggiare accompagnato dai genitori o da
chi ne fa le veci. Nel caso di utilizzo della
carta d’identità, al momento del rilascio
del documento va esplicitamente richiesto l’inserimento dei dati relativi alla paternità e maternità.
È comunque necessario avere sempre
con sé un certificato di nascita in caso di
richiesta da parte delle Autorità di frontiera.
Nel caso di utilizzo di passaporto, verificare che siano riportate a pag. 5 le generalità dei genitori, in caso contrario, è necessario avere con sé l’estratto di nascita
rilasciato dall’anagrafe.
Quando il minore di 14 anni viaggia con
una terza persona che non sia uno dei
genitori, è necessario l’"atto di accompagno" vidimato dalla questura con il quale
i genitori (o colui che ha la patria potestà)
autorizzano la persona designata ad accompagnare il minore. Si raccomanda di
avere sempre con sé i certificati in questione da mostrare all’occorrenza alla polizia di frontiera.
VALUTA
Austria: Euro.
Repubblica Ceca: Corona, 1 € equivale
a circa 28 Corone.
Ungheria: Fiorino, 1 € equivale a circa
300 Fiorini.
Polonia: Zloty, 1 € equivale a circa 4,20
Zloty.
Romania: Nuovo Leu, 1 € equivale a
circa 4,50 Nuovi Lei.
Bulgaria: Lev Bulgaro, 1 € equivale a
circa 2 Lev.
Irlanda: Euro.
Scozia: Sterlina, 1 € equivale a circa 0,82
Sterline.
Germania: Euro.
NORME SANITARIE
Al momento della stampa dell'opuscolo
non sono richieste vaccinazioni nè esistono
restrizioni sanitarie di alcun tipo.
PASTI
I pasti principali (ove previsti) potranno
essere serviti, a volte, in ristoranti fuori
dall’hotel.
interprete locale durante le visite programmate • borsa da viaggio in omaggio
• assicurazione infortunio o malattia.
LE QUOTE
NON COMPRENDONO
• tasse aeroportuali all'estero • eventuali
tasse di ingresso richieste in frontiera •
facchinaggio • mance • bevande • extra
personali in genere e tutto quanto non
espressamente indicato nei programmi.
RIDUZIONI
Camere triple adulti: non disponibili.
Riduzione per bambini inferiori ai 12 anni:
- in camera tripla (lettino cm. 65x160 aggiunto in una camera doppia) . . . 20%
- in camera doppia . . . . . . . . . . . 10%
CORRENTE 220 Volts.
IMPORTANTE
Gli itinerari e l'ordine di effettuazione delle
visite turistiche potranno subire variazioni
per motivi operativi.
LE QUOTE COMPRENDONO
• viaggio in aereo in classe turistica oppure in treno oppure in pullman come indicato nei singoli programmi • trasferimenti aeroporto - alberghi o viceversa •
sistemazione in camere doppie con servizi di categoria indicata in ogni programma (classificazione locale) • pasti
come indicato nei programmi • escursioni e visite indicate nei programmi • assistenza di guida locale durante le visite organizzate • assistenza di tour escort per
i viaggi di gruppo (solo nel caso di 25
partecipanti) quando viene raggiunto il
minimo specificato per ogni programma,
esempio 15 partecipanti, la partenza del
viaggio è garantita, in questo caso però,
il gruppo sarà assistito solo dalla guida
ISCRIZIONE PER PERSONA: . . . . . . . .€ 50
COLUMBIA TURISMO 2014 - EUROPA
•5
ROMANIA
“La visita di questo
“Paese Latino” nel
cuore dei Balcani ci
fa scoprire una realtà
ricca di storia e di
cultura. La capitale
Bucarest, pur avendo
un aspetto moderno,
è ricca di
testimonianze
antichissime. Nella
zona di montagna,
con i centri Brasov e
Sinaia, si può
ammirare una natura
ancora incontaminata
(visita al castello di
Dracula). La parte di
maggior pregio
dell’itinerario, dal
punto di vista
artistico culturale, è
rappresentata dai
famosi monasteri
della Bucovina”
Tour della Romania
1° Giorno
3° Giorno
ITALIA - BUCAREST
SIBIU - SIGHISOARA TARGU MURES BISTRITA
Partenza con voli di linea
(non diretti) per Bucarest. Arrivo e trasferimento in albergo. Giro orientativo della
città. Cena e pernottamento.
2° Giorno
BUCAREST PITESTI - SIBIU
Prima colazione. Visita panoramica della capitale rumena
e partenza per Sibiu con sosta per la visita al monastero
Cozia del XIV sec. Pranzo
lungo il percorso. Arrivo in Sibiu e sistemazione in albergo.
Visita del centro storico di Sibiu, suggestivo e ricco di testimonianze del suo passato
sassone (XV sec.) con la
Chiesa Evangelica e le caratteristiche case gotiche, rinascimentali e barocche. Cena
tipica presso i contadini di Sibiel, pittoresco villaggio transilvano famoso per il suo Museo d’Icone su vetro. Rientro
a Sibiu. Pernottamento.
Prima colazione. Partenza
verso Sighisoara, città natale
del celebre Vlad l’Impalatore,
noto a tutti come il Conte
Dracula. Visita della cittadella
medioevale, la più conservata
della Romania con la Torre
dell’Orologio (XIII sec.) e la
sua Cattedrale. Pranzo in ristorante. Partenza per Biertan, villaggio celebre per la
sua chiesa fortificata costruita
dai sassoni durante il XV sec.
Visita della chiesa fortificata
di Biertan. Proseguimento del
viaggio verso Bistrita con sosta a Targu Mures. Visita della
città rinomata per le sue
piazze circondate da edifici
dell’epoca della secessione,
tra cui i più maestosi: la Prefettura ed il Palazzo della Cultura. In serata arrivo a Bistrita.
Cena e pernottamento in albergo.
4° Giorno
P
MA
2 IN RT
PE IM EN
RS O Z
E
O
N
E
BISTRITA MONASTERI DELLA
BUCOVINA
2
TRASPORTO: Voli di linea
da Milano/Venezia/Roma
ALBERGHI: Tre, quattro stelle (classif. locale)
Pensione completa
25 maggio
20 luglio
3, 17 e 24 agosto
7 settembre
1.040
1.040
1.070
1.040
SUPPLEMENTI:
Camera singola (salvo disponibilità locale)
Partenza da altre città
Tasse aeroportuali (indicative)
6•
230
su richiesta
130/210
Prima colazione. Partenza per
la Bucovina, attraversando il
Passo Tihuta. Intero pomeriggio dedicato alla visita guidata dei Monasteri della Bucovina, iscritti nel patrimonio
mondiale dell’Unesco. S’inizierà dall’importante Monastero di Vorone del 1488 e
considerato il gioiello della
Bucovina per il famoso ciclo
di affreschi esterni che decorano la chiesa, il più famoso
dei quali è ”il Giudizio Universale”. Pranzo in ristorante.
Nel pomeriggio visita del Monastero di Moldovita del
1532, circondato da fortificazioni e affrescato esterna-
mente, seguito dalla visita del
Monastero di Sucevita (158284) rinomato per l’importante affresco “la Scala delle
Virtù” e per le sue imponenti
mura di cinta. Sosta a Marginea, villaggio noto per i ritrovamenti archeologici di ceramica nera risalente all’età del
bronzo, oggi riprodotta artigianalmente in un laboratorio
locale. Visita di una casa tipica rumena. Cena e pernottamento in albergo.
delle corporazioni. Pranzo in
ristorante. Nel pomeriggio,
visita del Castello Bran, conosciuto con il nome di Castello di Dracula, uno dei più
pittoreschi della Romania,
edificato nel XIII secolo dal
cavaliere teutonico Dietrich e
restaurato in epoche successive. Partenza per Sinaia, denominata la “Perla dei Carpati”, la più nota località
montana della Romania.
Cena in ristorante tipico. Pernottamento.
5° Giorno
MONASTERI DELLA
BUCOVINA GOLE DI BICAZ BRASOV
Prima colazione. Partenza per
la visita del Monastero di
Agapia del XVII sec. famoso
sia per il suo museo, che conserva ancora delle bellissime
icone e ricami, sia anche per
i suoi laboratori dove potrete
vedere all’interno di essi le
suore al lavoro. Proseguimento per le Gole di Bicaz
attraversando la catena dei
Carpazi e passando accanto
al Lago Rosso. Pranzo in ristorante. Nel tardo pomeriggio
arrivo in Brasov. Cena e pernottamento in albergo.
6° Giorno
BRASOV - CASTELLO
BRAN - SINAIA
Prima colazione. Visita alla
città di Brasov, una delle più
affascinanti località medioevali della Romania, nel corso
della quale si potranno ammirare il quartiere di Schei
con la chiesa Sfantul Nicolae,
la prima scuola rumena (XV
sec), la Biserica Neagrã
(chiesa nera), la chiesa più
grande della Romania in stile
gotico e le antiche fortificazioni della città con i bastioni
COLUMBIA TURISMO 2014 - EUROPA • GRUPPI
7° Giorno
SINAIA - CASTELLO
PELES - BUCAREST
Prima colazione. Visita del Castello Peles, residenza estiva del
Re Carlo I, dove potrete ammirare numerose statue, balaustre, vasi, fontane, nicchie e
mosaici. Proseguimento per
Bucarest. Pranzo in ristorante.
Pomeriggio dedicato alla scoperta della capitale rumena, denominata “La Parigi dell’Est”,
ammirando i suoi larghi viali,
i gloriosi edifici “Bell’ Epoque”,
l’Arco di Trionfo, l’Ateneo Rumeno, la Piazza della Rivoluzione, la Piazza dell’Università, la
“Curtea Domneasca” (visitando il Museo del Villaggio), la
“Patriarchia” (centro spirituale
della chiesa ortodossa romena)
ed il Palazzo del Parlamento,
il secondo edificio più grande
del mondo dopo il Pentagono
di Washington. Cena con spettacolo folcloristico in ristorante
tipico. Pernottamento.
8° Giorno
BUCAREST - ITALIA
Prima colazione. Tempo a disposizione. Trasferimento in
aeroporto e partenza con voli
di linea (non diretti) per l'Italia. Arrivo e fine dei nostri servizi.
Tour della Bulgaria
BULGARIA
“Interessantissimo
itinerario poco
conosciuto dal turista
italiano.
Conoscerete l’anima
di questo popolo
dalle antiche origini
che, nonostante un
susseguirsi di
invasioni straniere,
ha mantenuto intatte
le sue bellissime
tradizioni.
Conoscerete la bella
città di Sofia e
l’atmosfera mistica
dei Monasteri
ortodossi, scintillanti
di ori”
1° Giorno
ITALIA - SOFIA
Partenza con voli di linea
(non diretti) per Sofia. Arrivo,
trasferimento in hotel e sistemazione. Pomeriggio dedicato alla visita panoramica della
città. Cena e pernottamento.
2° Giorno
SOFIA - RILA BANSKO
Prima colazione in hotel. Partenza per la visita del monastero di Rila, il più grande ed
importante della chiesa ortodossa bulgara, facente parte
del patrimonio mondiale
dell’Unesco. Pranzo in ristorante. Partenza per Bansko.
Arrivo e sistemazione in hotel. Cena e pernottamento.
3° Giorno
Lungo il percorso sosta a Velingrad. Arrivo e sistemazione
in hotel. Cena e pernottamento.
4° Giorno
PLOVDIV BRESTOVITSA PLOVDIV
Pensione completa. Mattina,
visita della città di Plovdiv, una
delle più antiche del paese, vi
si trovano testimonianze della
permanenza dei traci, dei romani e degli slavi. Visita dello
stadio romano, del teatro
dell’antica Filippopoli, del
museo Etnografico, della
Chiesa di Costantino ed Elena
e della casa di Hindlyan. Pranzo in ristorante. Pomeriggio,
visita alla cantina “Todoroff”.
Rientro a Plovdiv. Cena in ristorante. Pernottamento.
BANSKO - PLOVDIV
Prima colazione in hotel. Visita della città con la chiesa
della S. Trinità, la torre dell’orologio e la casa di Velyanov. Pranzo in ristorante. Partenza in pullman per Plovdiv.
sita della città di Kazanlak,
nella famosa valle delle Rose,
e della tomba di Kazanlak, IV
sec., dichiarato patrimonio
dell’umanità dall’Unesco.
Pranzo in ristorante. Proseguimento per Scippa, visita della
chiesa dorata e del museo
all’aperto. Proseguimento per
Veliko Tarnovo. Arrivo in hotel, sistemazione e cena. Pernottamento.
PLOVDIV VELIKO TARNOVO
Prima colazione in hotel e
partenza in pullman per Veliko Tarnovo. Sosta per la vi-
8° Giorno
SOFIA - ITALIA
Prima colazione in hotel. Trasferimento all’aeroporto e
partenza con voli di linea
(non diretti). Arrivo e fine
dei nostri servizi.
TRASPORTO: Voli di linea
da Milano/Venezia/Roma
6° Giorno
VELIKO TARNOVO
Pensione completa. Mattino,
visita della città con il colle
Tzarevetz. Pranzo e partenza
per il Museo di Arbanassi, caratterizzato da case-fortezza.
Rientro a Veliko Tarnovo. Pernottamento.
7° Giorno
VELIKO TARNOVO SOFIA
5° Giorno
della Storia e alla chiesa di Boyana. Cena con spettacolo.
Pernottamento.
Prima colazione in hotel e
partenza in pullman per Sofia. Arrivo in hotel sistemazione e pranzo. Nel pomeriggio
visita al Museo Nazionale
ALBERGHI: Tre, quattro stelle (classif. locale)
Pensione completa (gruppo min. 15 pers.)
24 aprile
995
27 maggio
995
1 giugno
995
15 luglio
995
5 e 19 agosto
1.010
2 settembre
995
SUPPLEMENTI:
Camera singola (salvo disponibilità locale)
Partenza da altre città
Tasse aeroportuali (indicative)
COLUMBIA TURISMO 2014 - EUROPA • GRUPPI
140
su richiesta
115/210
•7
BULGARIA
ROMANIA
“Il Monastero di Rila,
in Bulgaria e i
Monasteri della
Bucovina in Romania
che, assieme alla
visita delle due
capitali Sofia e
Bucarest e al
passaggio della terra
di confine tra i due
paesi, fanno di questo
percorso un viaggio
del tutto particolare e
davvero insolito”
Bulgaria e Romania
1° Giorno
2° Giorno
za e uno dei più amati dai bulgari. Pranzo vicino al monastero. Proseguimento per Veliko
Tarnovo. Visita guidata della città di Veliko Tarnovo - la vecchia
fortezza Tsarevetz nominata
anche la “collina degli zar”.
Cena e pernottamento in albergo.
SOFIA - MONASTERO
DI RILA - SOFIA
4° Giorno
ITALIA - SOFIA
Partenza con voli di linea (non
diretti) per Sofia. Arrivo a Sofia
e breve giro panoramico della
città. Cena e pernottamento in
albergo.
Prima colazione in hotel. In
mattinata, visita al centro della
capitale bulgara con l’edificio
neo-bizantino Alexandre Nevski, la chiesa di Santa Sofia e la
rotonda di S. Giorgio. Partenza
per il monastero di Rila con sosta per il pranzo lungo il percorso. Nel pomeriggio visita del
monastero Rila, il più importante e il più grande monastero
della Bulgaria. Rientro a Sofia.
Cena e pernottamento in albergo.
VELIKO TARNOVO ARBANASSI - RUSE BUCAREST
Prima colazione in hotel e partenza per visitare il vilaggio
Arbanassi. Pranzo ad Arbanassi.
Nel pomeriggio proseguimento
per Bucarest attraversando la
frontiera bulgara di Ruse. Trasferimento in albergo a Bucarest. Prima della cena, giro panoramico della capitale romena
con la Piazza della Rivoluzione
e la Piazza dell’Università. Cena
e pernottamento in albergo.
3° Giorno
5° Giorno
Prima colazione in hotel e partenza per visitare il monastero
di Troyan “La dormizione della
Madonna”, il terzo in grandez-
Prima colazione. Visita panoramica della capitale rumena e
partenza per Sibiu con sosta
per la visita al monastero Cozia
del XIV sec. Pranzo lungo il percorso. Arrivo in Sibiu e sistemazione in albergo. Visita del
P
MA
2 IN RT
PE IM EN
RS O Z
E
O
N
E
SOFIA - MONASTERO
DI TROYAN VELIKO TARNOVO
BUCAREST PITESTI - SIBIU
TRASPORTO: Voli di linea
da Milano/Venezia/Roma
2
SIBIU - SIGHISOARA TARGU MURES BISTRITA
Prima colazione. Partenza verso
Sighisoara, città natale del celebre Vlad l’Impalatore, noto a
tutti come il Conte Dracula. Visita della cittadella medioevale,
la più conservata della Romania
con la Torre dell’Orologio (XIIIsec) e la sua Cattedrale. Pranzo
in ristorante. Partenza per Biertan, villaggio celebre per la
sua chiesa fortificata costruita
dai sassoni durante il XV sec. Visita della chiesa fortificata di
Biertan. Proseguimento del
viaggio verso Bistrita con sosta
a Targu Mures. Visita della
città rinomata per le sue piazze
circondate da edifici dell’epoca
della secessione, tra cui i più
maestosi: la Prefettura ed il Palazzo della Cultura. In serata arrivo a Bistrita. Cena e pernottamento in albergo.
BISTRITA MONASTERI
DELLA BUCOVINA
Pensione completa
17 luglio
1.650
21 agosto
1.650
SUPPLEMENTI:
8•
6° Giorno
7° Giorno
ALBERGHI: Tre, quattro stelle (classif. locale)
Camera singola (salvo disponibilità locale)
Partenza da altre città
Tasse aeroportuali (indicative)
centro storico di Sibiu, suggestivo e ricco di testimonianze
del suo passato sassone (XV
sec.) con la Chiesa Evangelica
e le caratteristiche case gotiche,
rinascimentali e barocche. Cena
tipica presso i contadini di
Sibiel, pittoresco villaggio transilvano famoso per il suo Museo d’Icone su vetro. Rientro a
Sibiu. Pernottamento.
340
su richiesta
130/210
Prima colazione. Partenza per
la Bucovina, attraversando il
Passo Tihuta. Intero pomeriggio
dedicato alla visita guidata dei
Monasteri della Bucovina, iscritti nel patrimonio mondiale
dell’Unesco. Si inizierà dall’importante Monastero di Vorone
del 1488 e considerato il gioiello della Bucovina per il famo-
so ciclo di affreschi esterni che
decorano la chiesa, il più famoso dei quali è ”il Giudizio Universale”. Pranzo in ristorante.
Nel pomeriggio visita del Monastero di Moldovita del 1532,
circondato da fortificazioni e affrescato esternamente, seguito
dalla visita del Monastero di Sucevita (1582-84) rinomato per
l’importante affresco “la Scala
delle Virtù” e per le sue imponenti mura di cinta. Sosta a
Marginea, villaggio noto per i
ritrovamenti archeologici di ceramica nera risalente all’età
del bronzo, oggi riprodotta artigianalmente in un laboratorio
locale. Visita di una casa tipica
rumena. Cena e pernottamento in albergo.
8° Giorno
MONASTERI
DELLA BUCOVINA GOLE DI BICAZ BRASOV
Prima colazione. Partenza per
la visita del Monastero di Agapia del XVII sec. famoso sia per
il suo museo, che conserva
ancora delle bellissime icone e
ricami, sia anche per i suoi laboratori che potrete visitare e
dove le suore lavorano. Proseguimento per le Gole di Bicaz
attraversando la catena dei
Carpazi e passando accanto al
Lago Rosso. Pranzo in ristorante. Nel tardo pomeriggio arrivo
in Brasov. Cena e pernottamento in albergo.
9° Giorno
BRASOV - CASTELLO
BRAN - SINAIA
Prima colazione. Visita alla città
di Brasov, una delle più affascinanti località medioevali della
Romania, nel corso della quale
si potranno ammirare il quartiere di Schei con la chiesa Sfantul
Nicolae, la prima scuola rumena
(XV sec), la Biserica Neagrã
COLUMBIA TURISMO 2014 - EUROPA • GRUPPI
(chiesa nera), la chiesa più
grande della Romania in stile
gotico e le antiche fortificazioni
della città con i bastioni delle
corporazioni. Pranzo in ristorante. Nel pomeriggio, visita del
Castello Bran, conosciuto con
il nome di Castello di Dracula,
uno dei più pittoreschi della Romania, edificato nel XIII secolo
dal cavaliere teutonico Dietrich
e restaurato in epoche successive. Partenza per Sinaia, denominata la “Perla dei Carpati”,
la più nota località montana
della Romania. Cena in ristorante tipico. Pernottamento.
10° Giorno
SINAIA - CASTELLO
PELES - BUCAREST
Prima colazione. Visita del Castello Peles, residenza estiva del
Re Carlo I, dove potrete ammirare numerose statue, balaustre, vasi, fontane, nicchie e
mosaici. Proseguimento per
Bucarest. Pranzo in ristorante.
Pomeriggio dedicato alla scoperta della capitale rumena, denominata “La Parigi dell’Est”,
ammirando i suoi larghi viali, i
gloriosi edifici “Bell’ Epoque”,
l’Arco di Trionfo, l’Ateneo Rumeno, la Piazza della Rivoluzione, la Piazza dell’Università, la
“Curtea Domneasca” (visitando il Museo del Villaggio), la
“Patriarchia” (centro spirituale
della chiesa ortodossa romena)
ed il Palazzo del Parlamento, il
secondo edificio più grande del
mondo dopo il Pentagono di
Washington. Cena con spettacolo folcloristico in ristorante tipico. Pernottamento.
11° Giorno
BUCAREST - ITALIA
Prima colazione in hotel. Trasferimento in aeroporto e partenza per l’Italia con voli di linea
(non diretti). Arrivo e fine dei
nostri servizi.
Polonia del Sud
POLONIA
“Ecco un itinerario
che, oltre a farvi
conoscere le due città
più belle della
Polonia, Varsavia, la
capitale,
e Cracovia, magnifica
città d’arte, vi porterà
in giro per la Polonia,
attraversando le
grandi pianure centrali
fino a giungere nelle
zone montane e
boscose del sud, ai
piedi degli alti Monti
Tatra,
visitando incantevoli
cittadine ricche di
storia e di
testimonianze
artistiche”
1° Giorno
ITALIA - CRACOVIA
Partenza con voli di linea
(non diretti). Arrivo, trasferimento in città e visita dell’antica capitale della Polonia e
dei suoi monumenti più significativi: la Collina di Wawel
con il Castello Reale, la Cattedrale, la Città Vecchia con
la famosa Piazza del Mercato
e la chiesa di S. Maria. Trasferimento in hotel. Sistemazione. Cena e pernottamento.
storici: le chiese gotiche, la
Cattedrale di S. Giovanni Battista, il Municipio, l’Università
con la magnifica sala Leopoldina. Nel pomeriggio, partenza in pullman per Cracovia. Durante il percorso sosta
ad Auschwitz, per la visita al
campo di concentramento.
Arrivo a Cracovia e sistemazione in hotel. Cena e pernottamento.
Prima colazione in hotel. Partenza in pullman per Czestochowa. Visita al Monastero di
Jasna Gora con il famoso
quadro della Madonna Nera.
Nel pomeriggio, proseguimento per Breslavia. Arrivo e
sistemazione in hotel. Cena e
pernottamento.
4° Giorno
CRACOVIA-ZAKOPANECRACOVIA
Prima colazione in hotel. Al
mattino escursione in pullman
a Wielicza per la visita alla storica Miniera di Salgemma,
con la parte settecentesca
scolpita nel sale cristallino
(cappelle, statue, grotte ecc).
Proseguimento con l’escursione a Zakopane, rinomata cittadina ai piedi dei monti Tatra.
Rientro a Cracovia. Cena e
pernottamento in hotel.
3° Giorno
BRESLAVIA AUSCHWITZ CRACOVIA
Prima colazione in hotel. Mattino, visita dell’antica città di
Breslavia, ricca di monumenti
5° Giorno
CRACOVIA - LANCUT LUBLINO
Prima colazione. Trasferimento in pullman alla volta di Lancut. Visita al famoso Palazzo
di Lancut pieno di opere d’ar-
2° Giorno
CRACOVIA CZESTOCHOWA BRESLAVIA
te e sosta al Museo delle
Carrozze. Proseguimento per
Lublino. Arrivo a Lublino, sistemazione in hotel. Cena e
pernottamento.
6° Giorno
LUBLINO - VARSAVIA
Prima colazione. Mattinata
dedicata alla visita a questa
bellissima città. Nel pomeriggio, partenza in pullman
per Varsavia. Arrivo a Varsavia e sistemazione in hotel.
Cena e pernottamento.
7° Giorno
VARSAVIA
Prima colazione in hotel. Al
mattino visita della città: il Palazzo della Cultura, il Parco Lazienki, la Via Reale, la Città
Vecchia, il ghetto ebraico, la
Piazza del Mercato e la Cattedrale di San Giovanni. Pomeriggio libero. Cena e pernottamento in hotel.
8° Giorno
VARSAVIA - ITALIA
Prima colazione in hotel. Trasferimento all’aeroporto e
partenza con voli di linea
(non diretti). Arrivo e fine dei
servizi.
TRASPORTO: Voli di linea
da Milano/Venezia/Roma
ALBERGHI: Tre, quattro stelle (classif. locale)
Mezza pensione (gruppo min. 15 pers.)
22 aprile
27 maggio
10 e 24 giugno
1 e 22 luglio
5 e 19 agosto
9 settembre
1.110
1.110
1.110
1.110
1.130
1.110
SUPPLEMENTI:
Camera singola (salvo disponibilità locale)
Partenza da altre città
Tasse aeroportuali (indicative)
COLUMBIA TURISMO 2014 - EUROPA • GRUPPI
245
su richiesta
120/200
•9
Cracovia e dintorni
POLONIA
“Cracovia, gioiello
medievale e vivace
città universitaria,
con i suoi dintorni
ricchi di
testimonianze
storiche e di bellezze
naturali”
quadro della Madonna Nera.
Rientro a Cracovia. Cena e
pernottamento.
3° Giorno
CRACOVIA WIELICZKA CRACOVIA
1° Giorno
ITALIA - CRACOVIA
TRASPORTO: Voli di linea
da Milano/Venezia/Roma
Partenza con voli di linea
(non diretti). Arrivo e trasferimento in hotel, sistemazione. Cena e pernottamento.
ALBERGHI: Quattro stelle (classif. locale)
Pensione completa (gruppo min. 15 pers.)
26 giugno
24 luglio
21 agosto
4 settembre
860
860
860
860
SUPPLEMENTI:
Camera singola (salvo disponibilità locale)
Partenza da altre città
Tasse aeroportuali (indicative)
10 •
210
su richiesta
120/200
2° Giorno
CRACOVIA CZESTOCHOWA CRACOVIA
Prima colazione in hotel.
Partenza in pullman per
Czestochowa. Arrivo e pranzo in ristorante. Nel pomeriggio visita al Monastero di
Jasna Gora con il famoso
schwitz, per la visita al campo di concentramento. Pranzo in ristorante. Nel pomeriggio visita alla città Natale
di Papa Giovanni Paolo II. Al
termine rientro a Cracovia.
Cena e pernottamento.
Prima colazione in hotel. Al
Mattino visita dell’antica capitale della Polonia e dei
suoi monumenti più significativi: la Collina di Wawel
con il Castello Reale, la Cattedrale, la Città Vecchia con
la famosa Piazza del Mercato e la chiesa di S. Maria.
Pranzo in ristorante. Nel pomeriggio escursione in pullman a Wielicza per la visita
alla storica Miniera di Salgemma, con la parte settecentesca scolpita nel sale
cristallino (cappelle, statue,
grotte ecc). Rientro, cena e
pernottamento in hotel.
5° Giorno
4° Giorno
6° Giorno
CRACOVIA AUSCHWITZ WADOWICE CRACOVIA
CRACOVIA - ITALIA
Prima colazione in hotel. Al
mattino partenza per Au-
COLUMBIA TURISMO 2014 - EUROPA • GRUPPI
CRACOVIA ZAKOPANE CRACOVIA
Prima colazione. Al mattino
partenza per Zakopane, rinomata cittadina ai piedi dei
monti Tatra, visita alla Cappella di Jaszczruwka e al
Santuario della Madonna di
Fatma, realizzata come voto
per salvare la vita di Papa
Giovanni Paolo II durante
l'attentato del 13 maggio
1981 a Roma. Pranzo in ristorante. Rientro a Cracovia.
Cena e pernottamento in
hotel.
Prima colazione in hotel.
Trasferimento all’aeroporto
e partenza con voli di linea
(non diretti). Arrivo e fine
dei servizi.
Praga e
i Castelli Boemi
1° Giorno
ITALIA - PRAGA
Partenza con voli di linea (non
diretti) per Praga. Arrivo, trasferimento in hotel e sistemazione nelle camere riservate.
Cena e pernottamento.
2° Giorno
PRAGA
Prima colazione e pernottamento in hotel. Intera giornata dedicata alla visita della
città: il Palazzo Reale, la Cattedrale di S.Vito, il Vicolo
d’Oro, il Ponte Carlo, la Piazza
dell’Orologio, la Piazza S.
Venceslao, il Museo Nazio-
nale. Pranzo in ristorante. Pernottamento.
3° Giorno
PRAGA
Prima colazione, pranzo in ristorante. Partenza per Karlstein. Visita al castello di
Carlo IV costruito su di una
roccia alta 320 m. e situato
circa 30 km da Praga. La
prima pietra fu posata nel
1348. Dopo aver subito notevole danni fu rinnovato nel
1578 da Ulrico Aostalli. Furono qui costuditi i tesori reali.
Nei secoli successivi il castello
perse importanza e riprese vi-
TRASPORTO: Voli di linea
da Milano/Venezia/Roma
ALBERGHI: Tre, quattro stelle (classif. locale)
Mezza pensione (gruppo min. 15 pers.)
21 aprile
25 maggio
22 giugno
6 e 27 luglio
3 e 17 agosto
7 settembre
1.140
1.140
1.170
1.140
1.140
1.170
SUPPLEMENTI:
Camera singola (salvo disponibilità locale)
Partenza da altre città
Tasse aeroportuali (indicative)
talità solo all’inizio del 1800.
Proseguimento per Konopiste. Il castello fu costruito nel
XIV secolo e rinnovato dopo
tre secoli e nuovamente nel
XVIII secolo, allorché diventò
una villa barocca. L’ultimo
proprietario dal 1887 al 1914
fu il nipote di Francesco Giuseppe, Ferdinando d’Este
erede al trono. Dopo la visita
rientro a Praga. Cena libera,
pernottamento.
“Un itinerario
suggestivo alla
scoperta della
Boemia e delle sue
cittadine strette tra i
meandri della
Moldava,
ricche di edifici gotici
e di magnifici
monumenti
medioevali che
troneggiano
su uno scenario
unico reso ancora più
spettacolare dal
fiume, che serpeggia
ai loro piedi”
6° Giorno
BRNO
4° Giorno
PRAGA CESKY KRUMLOV
Prima colazione e partenza
per visitare il castello Hluboka
fondato verso la metà del XII
secolo. Dopo diverse ricostruzioni, prima diventò una
villa rinascimentale, poi barocca e infine nettamente romanica e neogotica. Pranzo.
Proseguimento per Cesky
Krumlov. Sistemazione nelle
camere riservate. Visita del
secondo castello del Paese e
della città storica sotto la
protezione dell’Unesco. Pernottamento.
5° Giorno
195
su richiesta
141/218
fondato nel XIII secolo.
Pranzo in ristorante e proseguimento per Telc. Visita
della città (patrimonio mondiale, sotto la protezione
dell’Unesco), del castello,
delle case con affreschi, graffiti e sculture barocche e rococò. Trasferimento a Brno.
Sistemazione nelle camere riservate e pernottamento.
R E P. C E C A
CESKY KRUMLOV BRNO
Prima colazione. Partenza in
pullman per la visita del castello di Jindrichuv Hradec,
Prima colazione e pernottamento in hotel. Escursione
intera giornata per la visita
del castello Lednice costruito
in stile gotico romantico che
si trova nel “giardino d’Europa” a circa 40 km da Brno.
Pranzo in ristorante e visita
delle grotte carsiche di Punkevni. Si arriva fino a 138
metri tra gole, profonde voragini, crateri e valli. Rientro
a Brno e tempo libero. Pernottamento.
7° Giorno
BRNO - PRAGA ITALIA
Prima colazione e visita al castello Spilberk di Brno.
Pranzo in ristorante e trasferimento all’aeroporto. Partenza con voli di linea (non
diretti). Arrivo, fine dei servizi.
COLUMBIA TURISMO 2014 - EUROPA • GRUPPI
• 11
GERMANIA
“Un viaggio alla
scoperta dei diversi
volti della Germania:
dalla deliziosa
Monaco, a Dresda, la
“Firenze dell’Elba”,
all’avanguardista
Berlino, passando per
l’aristocratica
Potsdam e per la città
imperiale di
Norimberga”
Tour Monaco Dresda
Berlino e Lipsia
1° Giorno
ITALIA - MONACO
Partenza con voli di linea (non
diretti). Arrivo e trasferimento
in hotel. Sistemazione nelle
camere riservate. Cena e pernottamento.
2° Giorno
MONACO RATISBONA DRESDA
Prima colazione in hotel. Mattinata dedicata alla visita pa-
noramica della città di Monaco: l'imponente Maximilianeum e la Koningsplatz, Piazza Reale. Proseguimento con
una passeggiata nella zona
pedonale: la Residenza Ducale, la cattedrale Frauenkirche
e Marienplatz, la piazza nel
cuore della città antica. Pranzo libero. Partenza in pullman per la Baviera orientale.
Sosta a Ratisbona, lambita
dal Danubio, e una passeggiata nel centro storico, dove
i diversi stili degli edifici si integrano armoniosamente. Nel
pomeriggio proseguiamo per
Dresda. Arrivo e sistemazione
in hotel. Cena e pernottamento.
3° Giorno
DRESDA - BERLINO
TRASPORTO: Voli di linea
da Milano/Venezia/Roma
ALBERGHI: Tre, quattro stelle (classif. locale)
Mezza pensione (gruppo min. 15 pers.)
21 luglio
11 agosto
8 settembre
1.190
1.220
1.190
SUPPLEMENTI:
Camera singola (salvo disponibilità locale)
Partenza da altre città
Tasse aeroportuali (indicative)
12 •
200
su richiesta
125/148
Prima colazione in hotel. Mattinata dedicata alla visita panoramica di Dresda, vivace
città della ex Germania dell'Est: il Teatro dell'Opera, il
grandioso complesso barocco
dello Zwinger, le chiese Hofkirche e Frauenkirche, e infine
la terrazza panoramica di
Bruhl sul fiume Elba. Proseguimento con una passeggiata attraverso il centro storico
medievale. Pranzo libero. Partenza in pullman per Berlino.
Arrivo e sistemazione in hotel. Cena e pernottamento.
4° Giorno
BERLINO
Prima colazione in hotel. Al
mattino visita panoramica
della città, i principali monumenti di quelle che erano la
parte orientale e quella occidentale: Alexanderplatz, i resti del muro, il quartiere
Kreuzberg, il nuovo Museo
Ebraico, il quartiere Nikolai,
Gendarmenmarkt con il duomo francese e quello tedesco,
il Viale Unten der Linden, la
Porta di Brandeburgo, il Reichstag, il quartiere del Governo, Potsdamer Platz, Kurfuerstendamm con la simbolica
chiesa della Rimembranza, e
infine Charlottenburg per
contemplare la facciata della
residenza prussiana. Pranzo libero. Pomeriggio libero. Cena
e pernottamento.
co II e ospitato nel parco Sans
Souci. Al termine della visita
guidata ai giardini e a una
delle residenze, proseguiamo
per Lipsia. Pranzo in ristorante. Sistemazione in hotel. Pomeriggio e cena liberi.
6° Giorno
LIPSIA NORIMBERGA MONACO DI
BAVIERA
Prima colazione in hotel. Partenza per la "città imperiale"
di Norimberga. Arrivo e pranzo in ristorante. Nel pomeriggio passeggiata fino al Castello, si vedranno (esterni) la
chiesa di San Sebaldo, la piazza del Mercato con la bella
fontana barocca e la chiesa di
Nostra Signora, il lungofiume,
la chiesa di San Lorenzo. Al
termine partenza per Monaco. Arrivo e sistemazione in
hotel. Cena libera. Pernottamento.
5° Giorno
BERLINO POTSDAM - LIPSIA
7° Giorno
Prima colazione in hotel. Partenza per Potsdam, sede di
uno dei complessi residenziali
più belli d'Europa, un susseguirsi di giardini e castelli in
stile rococò voluto da Federi-
Prima colazione in hotel. Trasferimento in aeroporto per
partenza con voli di linea
(non diretti). Arrivo e fine dei
nostri servizi.
COLUMBIA TURISMO 2014 - EUROPA • GRUPPI
MONACO - ITALIA
Budapest e Vienna
UNGHERIA
AUSTRIA
“Le bellezze di
Budapest e Vienna,
custodi di cultura,
arte e storia
nel giro di valzer di un
viaggio che accanto
ai fasti del passato
permetterà di far
cogliere le
trasformazioni
per il futuro”
1° Giorno
ITALIA - BUDAPEST
Ritrovo dei partecipanti in
aeroporto e partenza con
voli di linea (non diretti). Arrivo, trasferimento in albergo.
Cena e pernottamento.
2° Giorno
BUDAPEST
Prima colazione e pranzo in
hotel. Al mattino visita panoramica della città: la Chiesa
di Matyas, il Bastione dei
Pescatori, il Parlamento, la
Piazza degli Eroi. Pomeriggio
libero. Pernottamento.
all'Ansa del Danubio. Pernottamento.
3° Giorno
5° Giorno
BUDAPEST
BUDAPEST - GYOR VIENNA
Prima colazione e cena in hotel. Giornata a disposizione.
Possibilità di effettuare escursione facoltativa sulla Grande
Pianura. Pernottamento.
4° Giorno
BUDAPEST
Prima colazione e cena in hotel. In mattinata escursione
Prima colazione. Partenza
per Gyor. All'arrivo visita alla
città dei Tre fiumi: sosta alla
Cattedrale, al Centro Storico
e al Municipio. Pranzo libero.
Proseguimento in pullman
per Vienna. Sistemazione in
hotel. Cena e pernottamento.
6° Giorno
VIENNA
Prima colazione. Al mattino
visita panoramica della città:
la casa Hundertwasser, il Palazzo Hofburg, il belvedere,
il Teatro dell'Opera. Pranzo
in albergo. Nel pomeriggio,
visita della Reggia Estiva degli Habsburg a Schonbrunn.
Cena libera. Pernottamento.
7° Giorno
VIENNA
Prima colazione e cena in
hotel. In mattinata escursione ai Boschi Viennesi. Pernottamento.
8° Giorno
VIENNA - ITALIA
Prima colazione. Trasferimento in aeroporto e partenza
con voli di linea (non diretti).
Arrivo e fine dei servizi.
TRASPORTO: Voli di linea
da Milano/Venezia/Roma
ALBERGHI: Tre, quattro stelle (classif. locale)
Mezza pensione (gruppo min. 15 pers.)
8 e 22 luglio
5 e 19 agosto
9 settembre
1.060
1.090
1.060
SUPPLEMENTI:
Camera singola (salvo disponibilità locale)
Partenza da altre città
Tasse aeroportuali (indicative)
COLUMBIA TURISMO 2014 - EUROPA • GRUPPI
235
su richiesta
141/218
• 13
UNGHERIA
“Un viaggio per far
conoscere Budapest,
le province del Paese
e la Pannonia
dove si sono
incontrati popoli e
religioni che hanno
fatto la storia; Gyor, la
città dei tre fiumi,
Keszthely, elegante
centro sul Lago
Balaton”
Tour dell’Ungheria
la Piazza degli Eroi. Pranzo in
ristorante. Pernottamento.
3° Giorno
BUDAPEST
Prima colazione. Giornata a
disposizione. Escursione facoltativa sulla Grande Pianura. Cena e pernottamento.
4° Giorno
BUDAPEST SZENTENDRE VISEGRAD ESZTERGOM - GYOR
Prima colazione e partenza
per Szentendre. Visita alla
pittoresca cittadina barocca
e proseguimento per Visegrad. Visita alla Roccaforte
del re Mattia da dove si ammira uno splendido panorama dell’ansa del Danubio.
Pranzo in ristorante. Proseguimento per Esztergom e
visita alla 13° cattedrale più
grande del mondo. Proseguimento per Gyor. Cena e pernottamento.
1° Giorno
TRASPORTO: Voli di linea
da Milano/Venezia/Roma
ITALIA - BUDAPEST
ALBERGHI: Tre, quattro stelle (classif. locale)
Pasti come da programma (gruppo min. 15 pers.)
6 e 20 luglio
1.290
5 e 17 agosto
1.310
7 settembre
1.290
SUPPLEMENTI:
Camera singola (salvo disponibilità locale)
Partenza da altre città
Tasse aeroportuali (indicative)
14 •
235
su richiesta
141/218
Partenza con voli di linea (non
diretti) per Budapest. Arrivo,
trasferimento e sistemazione in
hotel. Cena e pernottamento.
2° Giorno
BUDAPEST
Prima colazione e pernottamento. Al mattino visita panoramica della città: la chiesa
Matyas, il Bastione dei Pescatori, il Parlamento (esterno),
6° Giorno
GYOR
Prima colazione. Escursione
nella zona del lago Ferto e visita al Parco Nazionale con la
cava di Fertorakos. Proseguimento per Fertod e visita della
“Versailles ungherese”: la reggia Eszterhazy. Pranzo in ristorante. Partenza per la visita della città “fedele” Sopron. Rientro a Gyor. Cena e pernottamento.
7° Giorno
GYOR - HEREND VESZPREM KESZTHELY BALATONFÜRED
Prima colazione e partenza
per Herend. Visita alla manifattura di porcellana. Proseguimento per Veszprem. Visita alla
“Città delle regine”. Pranzo e
partenza per Keszthely, la capitale elegante del Lago Balaton. All’arrivo visita del Castello
di Festetits. Proseguimento per
Balaton-Fured. Cena e pernottamento.
5° Giorno
GYOR
8° Giorno
Prima colazione. Al mattino
visita della città dei tre fiumi,
il centro storico, la Cattedrale
e il Municipio. Partenza per
Pannonhalma. Visita della
prima abbazia dell’Ungheria,
fondata nel XI secolo (patrimonio mondiale). Pranzo durante il tragitto. Rientro a
Gyor. Cena libera e pernottamento.
BALATONFÜRED BUDAPEST - ITALIA
COLUMBIA TURISMO 2014 - EUROPA • GRUPPI
Dopo la prima colazione visita
dei Musei dei Pupazzi e delle
Carrozze. Proseguimento per
Tihany e visita dell’Abbazia.
Pranzo in ristorante e trasferimento all’aeroporto di Budapest e partenza con voli di linea
(non diretti) per l’Italia. Arrivo
e fine dei servizi.
Tour dell’Irlanda
I R L A N DA
“La natura ed i suoi
paesaggi non sono
solo ciò che
caratterizza questo
viaggio; la varietà
degli scenari
è arricchita da
testimonianze di quel
passato medioevale
fatto di cavalieri,
castelli e cattedrali
che ancora
non mancano di
affascinare. E poi
quell’Irlanda giovane,
moderna, magari un
po’ trasgressiva, che
a Galway,
nel Connemara, è
destinata ad
alimentare la nostra
curiosità”
1° Giorno
Partenza con voli di linea
(non diretti) per Dublino. Arrivo e trasferimento in hotel.
Cena libera e pernottamento.
della Kylemore Abbey, dimora dell’Ottocento, situata
in uno dei più pittoreschi
paesaggi del Connemara,
oggi collegio benedettino.
Cena e pernottamento in
hotel a Galway o dintorni.
2° Giorno
4° Giorno
ITALIA - DUBLINO
DUBLINO - GALWAY
Prima colazione. Mattinata
dedicata alla scoperta di Dublino. Inizieremo con la visita del Trinity College, l'università Dublinese più antica,
oggi sede di uno dei più
grandi tesori nazionali, Il libro di Kells, uno straordinario manoscritto dei Quattro
Vangeli risalente all'VIII secolo d.C. impreziosito da disegni celtici. Partenza per
Galway. Lungo il tragitto visita di Clonmacnoise, un
meraviglioso sito paleocristiano fondato da San Ciaran nella metà del VI secolo.
Nel 1979 Papa Giovanni
Paolo II celebrò la Messa
proprio qui a Clonmacnoise.
Cena e pernottamento in
hotel a Galway o dintorni.
3° Giorno
GALWAY CONNEMARA GALWAY (o dintorni)
Prima colazione. Intera giornata dedicata all’escursione
del Connemara: regione selvaggia, caratteristica per i
suoi muretti di pietra, le piccole fattorie, i cottages dai
caratteristici tetti in paglia.
Rimarrete affascinati dalle
sue coste rocciose e frastagliate, insenature che si
estendono fino alla Baia di
Galway, le sue montagne
dalle splendide vedute sui
laghi che creano uno scenario indimenticabile. Visita
GALWAY (o dintorni)
Prima colazione. Giornata libera a Galway, cittadina deliziosa, con le sue stradine
strette, le facciate dei vecchi
negozi in pietra e in legno, i
buoni ristoranti e i pub animati. Da sempre attrae folle
di musicisti, artisti, intellettuali e giovani anticonformisti. Ciò si deve in parte alla
presenza dell’Università, ma
soprattutto all’attrattiva
esercitata dalla vita notturna
nei pub. La città, inoltre, è
uno dei principali centri gaelici. Cena e pernottamento
in hotel.
5° Giorno
GALWAY BURREN - SCOGLIERE
DI MOHER BUNRATTY CASTLE KILLARNEY
Prima colazione. Partenza in
direzione sud alla volta di
Kerry. Si attraverserà il Burren (dall’Irlandese Boireann
“luogo roccioso”) affascinante regione carsica dove
l’acqua, scorrendo in profondità, ha creato grotte e cavità sotterranee. Il Burren è la
più estesa regione di pietra
calcarea d’Irlanda e la particolarità del suo territorio gli
conferisce l’aspetto di territorio lunare. Sosta alle maestose ed imponenti Scogliere di
Moher, alte 200 metri e lunghe 8 Km: sono uno spettacolo che lascia senza fiato.
Trasferimento a Kerry passando per il villaggio di Adare con i suoi graziosi cottage
dal tetto di paglia e i negozietti di antiquariato. Visita al
castello di Bunratty comprendente il complesso medievale più completo ed autentico in tutta Irlanda. Fu
costruito nel 1425 e restaurato definitivamente nel
1954. Il castello infatti aveva
subito in molte occasioni
saccheggi e distruzioni ma
oggi lo possiamo ammirare
nuovamente nel suo splendore medievale grazie all’arredamento e alla tappezzeria
che richiama lo stile di quel
periodo. Il Folk Park intorno
al castello ricostruisce la vita
rurale nell’Irlanda di 100
anni fa, con le sue fattorie,
cottage e negozi, ricreati con
la massima cura e con particolare attenzione soprattutto
all’arredamento. Cena e pernottamento in hotel a Killarney o vicinanze.
7° Giorno
KERRY - CAHIR DUBLINO
Prima colazione. Partenza
per Dublino con sosta a Cahir. Visita della Castello di
Cahir, tra i pù suggestivi d’Irlanda, ha fatto da sfondo a
diversi film. L’edificio risale al
XIII secolo, ma la sua storia è
profondamente legata alle
vicende dei suoi ultimi propietari, i Butler. Potente famiglia irlandese sin dall’invasione anglo-normanna furono
fedeli sostenitori della Corona Inglese che concesse loro
la baronia di Cahir nel 1375.
Si prosegue per il rientro a
Dublino. Cena libera. Pernottamento.
8° Giorno
DUBLINO - ITALIA
Dopo la prima colazione in
albergo, trasferimento all’aeroporto di Dublino e partenza con voli di linea (non diretti) per l’Italia. Arrivo e fine
dei nostri servizi.
6° Giorno
ANELLO DI KERRY
Prima colazione. In mattinata
partenza per l’escursione
all’anello di Kerry (Ring of
Kerry), un circuito meraviglioso che fa il giro della penisola di Iveragh, durante il
quale potrete ammirare paesaggi spettacolari, montagne, laghi e viste mozzafiato
sull’oceano Atlantico. Strada
facendo si attraverseranno i
pittoreschi villaggi di Killorglin, Waterville e Sneem.
Proseguimento per la cascata
di Torc e il parco nazionale di
Killarney. Sosta ai giardini
della Muckross House, all’interno del parco nazionale di
Killarney. Cena e pernottamento a Kerry o vicinanze.
2
TRASPORTO: Voli di linea
da Milano/Venezia/Roma
PA
MINRTENZ
2 PERIMO E
SON
E
ALBERGHI: Tre, quattro stelle (classif. locale)
Pasti come da programma
25 aprile
21 giugno
28 giugno
5, 12 e 19 luglio
2, 9 e 16 agosto
22 agosto
1.120
1.160
1.215
1.215
1.215
1.215
SUPPLEMENTI:
Camera singola (salvo disponibilità locale)
Partenza da altre città
Tasse aeroportuali (indicative)
COLUMBIA TURISMO 2014 - EUROPA • GRUPPI
275
su richiesta
240
• 15
I R L A N DA
“Viaggio alla scoperta
dell’Irlanda:
paesaggi dai mille
colori, scogliere
maestose, castelli
austeri, per
immergersi nello
spirito di questo
affascinante paese”
Gran Tour dell’Irlanda
1° Giorno
Galway o dintorni. Cena e pernottamento.
2° Giorno
Atlantico. Strada facendo si attraverseranno i pittoreschi villaggi di Killorglin, Waterville e
Sneem. Sosta ai giardini della
Muckross House, all’interno
del parco nazionale di Killarney.
Cena e pernottamento nella
contea del Kerry o dintorni.
DUBLINO - CAHIR KERRY
4° Giorno
6° Giorno
KERRY - BUNRATTY SCOGLIERE DI
MOHER - GALWAY
GALWAY
CONNEMARA - SLIGO
ITALIA - DUBLINO
Partenza con voli di linea (non diretti). Arrivo e trasferimento in
hotel. Cena libera. Pernottamento in hotel.
Prima colazione. Al mattino
visita panoramica di Dublino. Al
Termine partenza per la contea
di Kerry. Pranzo libero. Sosta a
Cahir lungo il tragitto. Visita al
Castello di Cahir, tra i più suggestivi d’Irlanda. Cena e pernottamento in hotel.
3° Giorno
ANELLO DI KERRY
2
P
MA
2 IN RT
PE IM EN
RS O Z
E
O
N
E
Prima colazione. Partenza in
pullman per l’escursione dell’anello di Kerry, un circuito
meraviglioso che fa il giro della
penisola di Iveragh, durante il
quale potrete ammirare paesaggi spettacolari, montagne, laghi
e viste mozzafiato sull’oceano
Prima colazione. Partenza in
direzione di Galway.
Lungo il tragitto visita al castello
di Bunratty, complesso medievale più completo ed autentico
dell’Irlanda. Proseguimento con
la visita del Folk Park. Partenza
per la contea Lare e sosta alle
maestose ed imponenti scogliere di Moher. Proseguimento
per il Burren (dall’Irlandese Boireann “luogo roccioso”) affascinante regione carsica dove l’acqua, scorrendo in profondità,
ha creato grotte e cavità sotterranee. Il Burren è la più estesa
regione di pietra calcarea d’Irlanda e la particolarità del suo
territorio gli conferisce l’aspetto
di territorio lunare. Arrivo a
TRASPORTO: Voli di linea
da Milano/Venezia/Roma
ALBERGHI: Tre, quattro stelle (classif. locale)
Pasti come da programma
19 luglio
9 e 16 agosto
16 •
GALWAY
Prima colazione, cena e pernottamento in hotel. Giornata a disposizione.
Prima colazione. Intera giornata
dedicata all’escursione del Connemara: regione selvaggia, caratteristica per i suoi muretti di
pietra, le piccole fattorie, i cottages dai caratteristici tetti in paglia. Rimarrete affascinati dalle
sue coste rocciose e frastagliate,
insenature che si estendono
fino alla Baia di Galway, le sue
montagne dalle splendide vedute sui laghi che creano uno scenario indimenticabile. Visita della
Kylemore Abbey, dimora dell’Ottocento, situata in uno dei più
pittoreschi paesaggi del Connemara, oggi collegio benedettino.
Proseguimento per Sligo e lungo
il tragitto sosta per la visita ai
monumenti sepolcrali di Carrowmore, comprende uno dei più
grandi cimiteri dell’età della pietra esistenti in Europa. Cena e
pernottamento in hotel a Sligo
o dintorni.
7° Giorno
1.690
1.740
SUPPLEMENTI:
Camera singola (salvo disponibilità locale)
Partenza da altre città
Tasse aeroportuali (indicative)
5° Giorno
380
su richiesta
240
SLIGO - DONEGAL
Prima colazione. Partenza verso
la contea del Donegal e attraverso l’omonima città.
Escursione nel Glenveagh National Park. Questo bellissimo
parco, situato nel cuore delle
montagne e delle valli del Donegal, si estende per oltre
10.000 ettari. È qui che possiamo ritrovare le numerose greggi
di cervi rossi e visitare i bellissimi
giardini dove crescono molte
specie rare di piante, comprese
molte piante esotiche, curate e
coltivate con molta premura da
anni. Il Glenveagh National
Park è rinomato anche per l’abbondante presenza di rododendri che proteggono le piante più fragili dal vento e dalla
pioggia. Visiteremo anche il
Castello e i magnifici giardini
che lo circondano. Cena e pernottamento in hotel nella contea del Donegal o vicinanze.
8° Giorno
DONEGAL - GIANTS
CAUSEWAY - BELFAST
Prima colazione. Partenza per le
spettacolari Giants Causeway
e lungo il tragitto, giusto dopo
aver passato Portrush, la strada
ci regala preziosi scorci di piccole
spiagge sabbiose e le rovine
del Dunluce Castle (foto stop)
appollaiato sulla cima di un
suggestivo dirupo in basalto.
Visita alle Giants Causeway, patrimonio mondiale dell’ UNESCO
e considerato come una delle
piú affascinanti bellezze naturali
al mondo. Vi si trovano piú di
40.000 colonne di basalto, a forma esagonale, che si affacciano
direttamente sul mare. Al termine della visita partenza per Belfast passando per la magnifica
strada che si snoda lungo la costa di Antrim. Cena e pernottamento in hotel nella contea di
Antrim.
9° Giorno
BELFAST - DUBLINO
Prima colazione. Giornata de-
COLUMBIA TURISMO 2014 - EUROPA • GRUPPI
dicata alla visita di Belfast: la
torre leggermente pendente
dell’Albert Memorial Clock Tower e la Grand Opera House,
uno dei segni distintivi più conosciuti di Belfast, il municipio,
la Queen’s University, l’università più prestigiosa dell’Irlanda
del Nord, intorno al quale si è
sviluppato un vivace centro
studentesco. Ingresso al nuovissimo centro interattivo Titanic
Belfast formato da nove gallerie
che aggiungono una dimensione originale e innovativa all’esposizione. Le ricostruzioni
ed gli effetti speciali accompagnano i visitatori attraverso la
storia del Titanic: dal suo concepimento a Belfast all’inizio
del 1900, le fasi della sua costruzione e l’inaugurazione fino
al suo famoso primo viaggio e
catastrofica fine. Dopo la visita
partenza per Dublino. Cena e
pernottamento in hotel.
10° Giorno
DUBLINO
Prima colazione. Al mattino
visita di Dublino con l’ ingresso
al Trinity College, la più antica
università dell’Irlanda dove sarà
possibile ammirare nella Old Library (Vecchia Biblioteca) oltre
ai numerosi testi antichi, unici
al mondo, il “Libro di Kells” che
rappresenta uno dei libri più antichi del mondo. Pranzo e cena
liberi. Pomeriggio a disposizione. Pernottamento in hotel.
11° Giorno
DUBLINO - ITALIA
Prima colazione. Trasferimento
in aeroporto per partenza con
voli di linea (non diretti). Arrivo
e fine dei nostri servizi.
Irlanda del Sud
I R L A N DA
“Un viaggio
affascinante che vi
porterà tra
pittoresche cittadine,
dolci colline,
paesaggi lunari,
imponenti scogliere e
maestose opere
architettoniche,
testimonianza di un
passato glorioso”
1° Giorno
ITALIA - DUBLINO
Partenza con voli di linea (non diretti). Arrivo e trasferimento in
hotel. Cena libera. Pernottamento in hotel.
2° Giorno
DUBLINO GLENDALOUGH KILKENNY
Prima colazione. Al mattino tour
panoramico di Dublino e del suo
centro. Visita al Trinity College,
la più antica università dell’Irlanda dove sarà possibile ammirare
nella Old Library (Vecchia Biblioteca) oltre ai numerosi testi antichi, unici al mondo, il “Libro di
Kells” che rappresenta uno dei
libri più antichi del mondo. Partenza per la contea di Wicklow,
nota come il “giardino d’Irlanda” e visita del sito monastico di
Glendalough, costruita nel VI secolo da San Kevin, e situata nel
cuore della cosiddetta “valle
dei due laghi” (in gaelico “Gleann da Loch”). Il sito comprende
anche la Torre Rotonda alta 33
metri, le rovine della Cattedrale
e la “cucina di San Kevin” circondata da un antico cimitero.
Il sito è immerso nel parco nazionale di Wicklow, dai paesaggi
molto pittoreschi. Al termine,
proseguimento per Kilkenny.
Cena e pernottamento in hotel
a Kilkenny o dintorni.
3° Giorno
KILKENNY - CAHIR
CASTLE - MIDLETON CORK
Prima colazione. Dopo una breve visita alla città medievale di
Kilkenny, partenza e visita del
Cahir Castle, tra i piú suggestivi
d’Irlanda. Proseguimento per
Midleton per la visita della Jameson Experience. Questa distilleria
venne fondata dai fratelli Murphy nel 1825. Durante la visita
del centro sarà possibile conoscere la storia e i processi di fabbricazione del whisky irlandese
più famoso. Sarà possibile, inoltre, vedere il più grande alambicco del mondo. Una degustazione di whisky concluderà la visita.
Continuazione per Cork, la seconda città più grande della
Repubblica d’Irlanda. Pur conservando ancora il suo fascino medievale grazie alle sue stradine
strette e tortuose è divenuta
oggi una grande città portuale,
industriale ed universitaria. San
Patrick’s Street e Grand Parade
sono costruite su degli affluenti
del Lee. La Cattedrale neogotica di San Finbar posta a Sud
e la Chiesa di Shandon nella parte nord, dominano la città. Cena
e pernottamento in albergo a
Cork o dintorni.
4° Giorno
WEST CORK
Prima colazione. Giornata dedicata alla meravigliosa West Cork.
Prima sosta sarà Kinsale, cittadina pittoresca e raccolta, considerata la capitale “della buona
tavola” d’Irlanda grazie anche al
suo Gourmet Festival. Nel 1601
gli spagnoli qui si unirono agli irlandesi nella battaglia di Kinsale
contro le forze britanniche, perdendo. Il tocco lasciato dalla presenza spagnola si vede nelle
stradine tortuose e in alcuni
palazzi. Visita del Charles Fort,
risalente al XVII secolo. È ritenuto
uno dei forti a stella meglio
conservati d’Europa. Fu costruito
in seguito agli eventi del 1601 e
venne utilizzato fino al 1922,
quando fu distrutto da un incendio appiccato dalle forze dell’IRA
contrarie al trattato del 1921.
Proseguimento lungo la costa attraversando Clonakilty e Skibbereen fino a Bantry. Visita della
Bantry House, grande residenza
risalente all’epoca georgiana
che fu arredata in maniera molto
sontuosa nel XIX secolo. Da qui
si puo’ godere di una vista spettacolare sia della baia che delle
montagne che la circondano. La
residenza ha una collezione
molto pregiata di mobili, quadri
e artigianato di diversa provenienza. Proseguimeno per la
contea di Kerry.
Cena e pernottamento a Killarney / Tralee.
5° Giorno
PENISOLA DI DINGLE
Prima colazione. Giornata dedicata all’escursione nella peninsola di Dingle, conosciuta per la
spettacolare strada costiera con
viste mozzafiato sull’oceano
Atlantico, per i suoi monumenti
preistorici del primo periodo
cristiano. La strada costiera ci dirige prima lungo migliaia di
spiagge deserte come Inch beach dove fu girato il film ”la figlia
di Ryan”, poi attraverso il vivace
porto peschiero di Dingle, rinominato per i suoi ristoranti di pesce di mare e per il famoso delfino Fungie che ha ormai scelto
la baia di Dingle a sua dimora.
Per finire arriverete al capo di
Slea da dove ammirerete le isole
Blaskets, le più occidentali d’ Europa. Visita del Gallarus Oratory,
costruito assolutamente senza
malta e senza nessun altro tipo
di collante e datato attorno al IX
secolo, questo oratorio è rimasto
intatto attraverso i secoli grazie
alla qualità del lavoro di incastonatura delle pietre. Con la sua
forma di chiglia di nave rovesciata, veniva usato in passato dai
monaci per pregare e meditare
in perfetta concentrazione e
oggi è uno degli esempi di architettura a secco più importanti del
paese. Cena e pernottamento a
Killarney / Tralee.
6° Giorno
LE SCOGLIERE DI
MOHER - IL BURREN GALWAY
Prima colazione e partenza in direzione Nord alla volta di Galway. Si attraverserà in traghetto
il fiume Shannon da Tarbert a
Killimer e si proseguirà fino a
raggiungere le maestose ed imponenti Scogliere di Moher, alte
200 metri e lunghe 8 Km: sono
uno spettacolo che lascia senza
fiato. Si attraverserà il Burren
(dall’Irlandese Boireann “luogo
roccioso”) affascinante regione
carsica dove l’acqua, scorrendo
in profondità, ha creato grotte
e cavità sotterranee. Il Burren è
la più estesa regione di pietra calcarea d’Irlanda e la particolarità
del suo territorio gli conferisce
l’aspetto di territorio lunare. Si
prosegue poi lungo la costa e via
Black Head fino a Galway. Visita
panoramica della città che da
sempre attrae folle di musicisti,
artisti, intellettuali e giovani anticonformisti. Cio’ si deve in
parte alla presenza dell’Università, ma soprattutto all’attrattiva
esercitata dalla vita notturna
nei pub, dove si chiacchiera e si
beve molto. La città, inoltre, è
uno dei principali centri gaelici
e l’irlandese è parlato diffusamente. Cena e pernottamento
in hotel a Galway o dintorni.
7° Giorno
GALWAY - DUBLINO
Prima colazione e partenza per
Dublino. Arrivo, sistemazione
in hotel. Tempo libero. Pranzo e
cena liberi.
8° Giorno
DUBLINO - ITALIA
Prima colazione. Trasferimento
in aeroporto per partenza con
voli di linea (non diretti). Arrivo
e fine dei nostri servizi.
2
TRASPORTO: Voli di linea
da Milano/Venezia/Roma
PART
EN
MIN
Z
2 PERIMO E
SON
E
ALBERGHI: Tre, quattro stelle (classif. locale)
Pasti come da programma
20 luglio
3, 10 e 17 agosto
1.200
1.220
SUPPLEMENTI:
Camera singola (salvo disponibilità locale)
Partenza da altre città
Tasse aeroportuali (indicative)
COLUMBIA TURISMO 2014 - EUROPA • GRUPPI
270
su richiesta
240
• 17
SCOZIA
“Una varietà
impressionante di
suggestioni,
emozioni, stimoli
nella terra del
proverbiale
“orgoglio scozzese”;
natura, cultura, storia,
arte e religione in una
delle terre più amate
dai propri abitanti”
Tour della Scozia
1° Giorno
ITALIA - GLASGOW
Partenza con voli di linea (non
diretti) per Glasgow. Arrivo e
trasferimento in hotel. Cena libera e pernottamento.
2° Giorno
GLASGOW - GLAMIS ABERDEEN
2
P
MA
2 IN RT
PE IM EN
RS O Z
E
O
N
E
Prima colazione. Visita panoramica di Glasgow. Partenza
per il Perthshire e sosta a Glamis, piccolo paese nella regione di Angus dove visiteremo
il magnifico Castello di Glamis.
Il Castello di Glamis fu la residenza natale della regina madre Elizabeth Bowes-Lyon,
madre dell'attuale regina Elisabetta II. La sua seconda figlia, la Principessa Margaret
d'Inghilterra, nacque proprio
in questo castello. Proseguimento per Aberdeen. Lungo il
tragitto sosta a Stonehaven,
piccolo porto peschereccio al
sud di Aberdeen, dove sarà
possibile ammirare le rovine del
Castello di Dunnottar (sosta fotografica) che fu lo scenario del
film Macbeth di Zefirelli, e che
domina il Mar del Nord dalla
cima di un impressionate picco
roccioso. Arrivo ad Aberdeen. Cena e pernottamento in
hotel a Aberdeen.
3° Giorno
ABERDEEN INVERNESS
(AVIEMORE)
Prima colazione. Partenza per
la visita del Castello di Crathes
che costituisce un perfetto
esempio della Tower House del
XVI secolo, e che nasconde un
meraviglioso giardino recintato
che allieterá la vostra visita. Al-
TRASPORTO: Voli di linea
da Milano/Venezia/Roma
ALBERGHI: Tre, quattro stelle (classif. locale)
Pasti come da programma
25 aprile
27 giugno
4 e 11 luglio
18 e 25 luglio
1, 8, 15 e 22 agosto
29 agosto
1.350
1.420
1.430
1.475
1.550
1.420
SUPPLEMENTI:
Camera singola (salvo disponibilità locale)
Partenza da altre città
Tasse aeroportuali (indicative)
Le partenze del 18 e 25 luglio prevedono l’arrivo
e pernottamento ad Edimburgo (non a Glasgow)
18 •
290
su richiesta
267
cune sale del castello hanno
conservato i loro dipinti sui soffitti come erano in origine,
così come i ritratti e i mobili di
famiglia. Proseguimento attraverso lo Speyside, una delle
più importanti regioni di produzione del whisky. Visita di
una distilleria di whisky, dove
scoprirete i segreti della distillazione e avrete la possibilità di
degustare il tipico whisky scozzese. Il tour continua verso Inverness e lungo il tragitto visiteremo le rovine della Cattedrale di Elgin, conosciuta come
la Lanterna del Nord, fu quasi
completamente distrutta in
un incendio nel 1390 da Alexander Stewart, il “Lupo di Badenoch”. Cena e pernottamento in hotel a Inverness o
Aviemore.
4° Giorno
INVERNESS
(AVIEMORE) LOCH NESS FORT AUGUSTUS INVERNESS
(AVIEMORE)
Prima colazione. Visita panoramica di Inverness e poi proseguimento per il famoso
Loch Ness, questo lago profondo, scuro e stretto si
estende per 37 Km tra Inverness e Fort Augustus. Faremo
una breve crociera sul lago
con la Jacobite Cruises alla ricerca del misterioso abitante!
Visita al castello di Urquhart
che domina un paesaggio
meraviglioso e offre splendide
vedute proprio sul Loch Ness.
Questo castello fu saccheggiato ripetutamente e ricostruito nel corso dei secoli, e
infine nel 1692 fu fatto saltare
in aria per impedire ai giacobiti di servirsene. Continuazione per Fort Augustus, oggi
graziosa e pittoresca cittadina,
era in origine un presidio governativo situato all’incrocio
di quattro strade militari. Visiteremo il Clansman Centre
dove anche attraverso interessanti dimostrazioni pratiche
sarà possibile conoscere alcuni
aspetti della vita nelle Highlands, come ad esempio il
sistema dei clan e le peculiarità della cultura locale. Cena
e pernottamento in hotel a Inverness o Aviemore.
5° Giorno
INVERNESS
(AVIEMORE) ISOLA DI SKYE FORT WILLIAM
Prima colazione. Escursione
all’isola di Skye, la piú grande
delle isole scozzesi, dai panorami mozzafiato. Sosta fotografica al castello di Eilean
Donan, subito prima di prendere il ponte per arrivare sull’isola. Arrivati sull’isola di Skye
si percorrerá la strada panoramica fino a raggiungere Portree, il maggiore centro dell’isola. Si scende poi verso la parte
meridionale dell’isola fino a riprendere il traghetto ad Armadale per Mallaig. Il tour prosegue per Fort William, nato
come piccolo villaggio di pescatori, prende il suo nome da
uno dei forti che faceva parte
della catena di fortificazioni (insieme a Fort Augustus e Fort
George) utilizzata per tenere
sotto controllo l’area sempre a
rischio di rivolte giacobite.
Cena e pernottamento in hotel
a Fort William o dintorni.
COLUMBIA TURISMO 2014 - EUROPA • GRUPPI
6° Giorno
FORT WILLIAM GLENCOE LOCH LOMOND EDIMBURGO
Prima colazione. Partenza per
Edimburgo. Passeremo attraverso la vallata di Glencoe con
dei magnifici scorci paesaggistici, proseguendo poi per Inveraray. Inveraray é una cittadina in stile georgiano costruita
per volere del duca di Argyll nel
XVIII secolo, capo del clan dei
Campbell che fece del Castello
di Inveraray la sua residenza.
Visita del Castello. Attraverseremo la meravigliosa area del
Loch Lomond, il piú grande
lago della Gran Bretagna continentale e dopo il Loch Ness é
probabilmente anche il piú famoso dei laghi scozzesi. Arrivo
a Edimburgo, cena e pernottamento in hotel.
7° Giorno
EDIMBURGO
Prima colazione. Visita guidata
di Edimburgo e ingresso al
Castello di Edimburgo, che
domina la cittá dai suoi 120
metri di altezza. All’interno
del castello, si possono vedere
la Pietra del Destino, gli appartamenti del Re Stuart, i Gioielli
della Corona, i più antichi
d’Europa. Pomeriggio libero.
Cena libera. Pernottamento
in hotel.
8° Giorno
EDIMBURGO - ITALIA
Prima colazione in hotel. Trasferimento all’aeroporto di
Edimburgo e partenza per
l’Italia con voli di linea (non diretti). Arrivo in Italia e fine dei
nostri servizi.
Viaggi individuali
Scheda tecnica
RE
PU
BB
L
U IC
N A
ROPO GH CE
G BU M LO ER CA
ER L A N IA
M GA N IA
A R IA
N IA
IA
A
U
IR SC ST
LA O R
N ZI IA
D A
A
201
4
OPA
TARIFFE AEREE
CAMERE
In considerazione del fatto che il trasporto aereo passeggeri genera una infinita ed estremamente differenziata
gamma di tariffe che cambiano in continuazione, si è ritenuto più funzionale
riportare solo i prezzi degli hotels. Al
momento della prenotazione dei voli si
potrà verificare la migliore opportunità
offerta dalle varie compagnie, che operano sulla destinazione prescelta.
Le camere generalmente vengono assegnate dopo le ore 15.00 e devono essere
lasciate libere entro le ore 12.00. Nella
maggior parte degli alberghi non esistono
camere triple: viene aggiunto solitamente
un piccolo letto adatto solo per bambini
piuttosto piccoli.
PRENOTAZIONI
Le prenotazioni possono essere effettuate presso la vostra agenzia di fiducia. È bene programmare il viaggio e
inoltrare la richiesta di prenotazione
con un certo anticipo, si consigliano almeno 15/20 giorni prima della partenza.
LE QUOTE NON
COMPRENDONO
Viaggio aereo, tasse aeroportuali, eventuali tasse di ingresso richieste in frontiera, Prenota Sereno, mance, pasti, extra
personali e quanto non espressamente
indicato.
RIDUZIONI
DISSERVIZI E RECLAMI
Bambini fino a 12 anni (terzo letto aggiunto): .......................................20%
Dovranno essere presentati per iscritto all'agenzia corrispondente e all'albergo nel
momento in cui tali eventi si verificano;
una copia dovrà essere inviata all'ufficio
organizzatore. In caso di partenza anticipata preoccuparsi di farsi rilasciare una dichiarazione dall'albergo oppure farsi
riempire e timbrare il retro della seconda
copia del voucher. Sulla base di questi documenti verranno valutati eventuali rimborsi.
FACCIA AMICA
☺
È possibile offrire servizi adeguati
a viaggiatori diversamente abili,
che devono affrontare maggiori difficoltà negli spostamenti. Le strutture valide,
alcune delle quali visitate dall'Anglat
(www.anglat.it), non sono ancora in
tutti i paesi numerose o conosciute: è
auspicabile che questa situazione possa
essere in breve modificata. La “faccia
amica” nella descrizione dell'hotel significa che sono disponibili camere attrezzate.
DOCUMENTI DI VIAGGIO
I documenti di viaggio consistono in:
voucher da presentare all'albergo, voucher di prenotazione di eventuali servizi
supplementari o escursioni, abbonamento assicurazione infortunio e malattia, etichette bagagli e materiale turistico.
DISPOSIZIONI SANITARIE
Al momento della pubblicazione non sono previste vaccinazioni o particolari profilassi mediche.
MODALITÀ D’INGRESSO
È sufficiente la carta di identità
oppure il passaporto.
ALBERGHI
La classificazione riportata è quella ufficiale attribuita dalle autorità turistiche
del paese di appartenenza. La scelta
degli alberghi è stata suggerita da
esperienze dirette dell'ubicazione e
della struttura, cercando di soddisfare
le diverse esigenze di spesa. Naturalmente in tutte le destinazioni considerate in questo catalogo esistono numerosi altri alberghi che su richiesta possono essere prenotati.
MODALITA’ D’INGRESSO
NOTIZIE UTILI
PAESE
DOCUMENTAZIONE
Consultare con attenzione pag.
3/4.
REP. CECA
UNGHERIA
AUSTRIA
GERMANIA
POLONIA
ROMANIA
BULGARIA
SCOZIA
IRLANDA
Passaporto o carta d’identità
Passaporto o carta d’identità
Passaporto o carta d’identità
Passaporto o carta d’identità
Passaporto o carta d’identità
Passaporto o carta d’identità
Passaporto o carta d’identità
Passaporto o carta d’identità
Passaporto o carta d’identità
LE QUOTE
COMPRENDONO
• Sistemazione nell'hotel prescelto (classificazione locale);
• Trattamento di pernottamento
e prima colazione;
• Assicurazione infortunio o malattia;
SPESE DI PRENOTAZIONE PER PERSONA: € 35
In caso di modifica della prenotazione originale verranno addebitate € 20 per recupero spese (ogni volta).
COLUMBIA TURISMO 2014 - EUROPA • INDIVIDUALI
• 19
Europa_14_indi:Layout 1
21-02-2014
12:20
Pagina 20
Praga
hotel
REPUBBLICA CECA
PRAGA
Quote per camera per notte, prima colazione inclusa
GEN/FEB/
MAR
HOTEL
Offre 40 stanze in un edificio di 8
piani dotato di ascensore. Le stanze
sono arredate in stile Art Deco ed
offrono una vista spettacolare sul
centro storico di Praga, incluso il
Castello di Praga, la Torre di Pet ín
e i famosi tetti della città. Soluzione
ottima tanto per business che per
turismo.
Park
A pochi minuti di metro o di tram dal
centro, la fermata del tram si trova a
20 metri dall’ingresso dell’hotel, è distribuito su 10 piani. Sono 237 le camere di cui dispone, tutte arredate in
maniera moderna e confortevole. Offre in ogni camera cassetta di sicurezza, minibar, TV, telefono, aria condizionata e connessione ad internet ad
alta velocità.
dasapere
Quest’opera è la più conosciuta di Praga, soggetto principale delle più belle
opere figurative che rappresentano Praga. Fatto costruire da Carlo IV nel 1357,
dopo che una piena della Moldava nel
1342 distrusse quello che prima era al
suo posto. Le statue, 30 per la precisio-
Grazie alla sua posizione nel centro
storico di Praga é possibile visitare a
piedi alcuni monumenti storici e culturali. Per i buongustai vi é a disposizione il Ristorante Rott e il caffé.
Nelle vicinanze vi sono molti negozi
e centri commerciali. L’hotel è completamente non-fumatori. Offre 94
camere distribuite su 4 piani. Ogni
camera è dotata di asciugacapelli,
accesso ad internet, cassetta di sicurezza, TV, aria condizionata.
NOV
DIC
da €
Ponte Carlo (Karluv most)
Rott
GIU/LUG
AGO
doppia
61
85
71
61
singola
53
75
60
53
doppia
64
88
77
64
ANKORA
da €
singola
51
65
55
51
doppia
101
176
124
101
ROTT
da €
singola
88
157
112
88
doppia
135
224
141
141
HILTON
da €
singola
131
219
137
137
I prezzi indicati sono validi nei week end (in genere venerdì/lunedì) e si riferiscono a sistemazioni in camere di categoria standard; per periodi diversi o in occasione di mostre e fiere: quotazioni su richiesta.
PARK
Ankora
APR/MAG
SETT/OTT
ne, sono opere dei maggiori artisti dell’epoca, e rappresentano tutti personaggi religiosi, del periodo del cambiamento
religioso del paese.
Castello (Prazsky hrad)
Nei suoi mille anni di storia il Castello fu
dimora di re, imperatori, principi e vescovi ed è ancor oggi il maggior centro
rappresentativo della Repubblica Ceca,
oltre ad essere il principale monumento
artistico del paese.
Hilton
☺
A 10 minuti a piedi da Piazza
san Venceslao è il più grande
albergo di Praga. Di recente costruzione dispone di 788 camere, tutte
con servizi privati, Tv, frigobar; tre ristoranti, café de Paris, night club, sala
per banchetti, sala congressi, centro
estetico, piscina, sauna, solarium,
campo da tennis.
Berlino
GERMANIA
dasapere
Park Inn
Situato in centro città, dispone di 1.000
camere con Tv, telefono, servizi privati,
2 bar, ristorante, sale congressi.
Holiday Inn Centre Alexanderplatz
In posizione centrale a pochi passi da
Alexanderplatz, offre 242 camere con
servizi, Tv, telefono, accesso ad internet
gratuito; bar, ristorante.
Leonardo
Situato in buona posizione tra il Centro
Congressi Internazionale e la chiesa del
Ricordo. Dispone di 274 camere con
servizi e Tv; bar, business centre.
BERLINO
La Porta di Brandeburgo è il monumento simbolo della città, così come il Parlamento e il Duomo, ma il vero vanto
dei berlinesi sono gli oltre 170 musei
che attraggono ogni anno milioni di visitatori. L’atmosfera che si vive nella
Potsdamer Platz, così come negli immensi e meravigliosi giardini e nelle Unter den Linden e Friedrichstrasse, le vie
dello shopping e delle grandi boutique,
è frizzante ed entusiasmante.
Quote per camera per notte, prima colazione inclusa
GEN/FEB/
MAR
HOTEL
APR/MAG
SETT/OTT
GIU/LUG
AGO
NOV
DIC
doppia
105
130
130
105
singola
90
105
105
90
HOLIDAY
doppia
100
125
125
100
da €
INN - C.A.
singola
85
100
100
85
doppia
95
110
110
95
LEONARDO da €
singola
75
85
85
75
I prezzi indicati sono validi nei week end (in genere venerdì/lunedì) e si riferiscono a sistemazioni in camere di categoria standard; per periodi diversi o in occasione di mostre e fiere: quotazioni su richiesta.
PARK INN
20 •
da €
COLUMBIA TURISMO 2014 - EUROPA • INDIVIDUALI
Europa_14_indi:Layout 1
21-02-2014
12:20
Pagina 21
Budapest
hotel
UNGHERIA
Budapest
Dispone di 280 camere in una struttura
architettonica molto particolare. Dall’alto è possibile assistere ad una delle vedute più belle della città. Nel cuore di
Buda ai piedi del quartiere del castello.
Novotel Centrum
☺
Nelle vicinanze del centro di affari della città e delle maggiori
attrazioni turistiche. 227 camere di cui
181 non fumatori, tutte modernamente
equipaggiate. L'hotel dispone di palestra, sauna, sale conferenza, ristorante
e bar.
BUDAPEST Quote per camera per notte, prima colazione inclusa
GEN/FEB/
MAR
HOTEL
APR/MAG
SETT/OTT
GIU/LUG
AGO
NOV
DIC
doppia
50
73
61
73
singola
42
66
56
66
doppia
60
90
73
73
HUNGARIA da €
singola
60
81
73
73
NOVOTEL
doppia
120
190
160
120
da €
CENTRUM
singola
104
180
150
110
MERCURE
doppia
125
180
155
125
da €
KORONA
singola
107
150
140
107
I prezzi indicati sono validi nei week end (in genere venerdì/lunedì) e si riferiscono a sistemazioni in camere di categoria standard; per periodi diversi o in occasione di mostre e fiere: quotazioni su richiesta.
BUDAPEST
da €
Mercure Korona
☺
Due edifici collegati da un
corridoio di cristallo nel cuore
di Budapest, di fronte al Museo Nazionale. 440 camere insonorizzate,
servizi privati, aria condizionata, radio, Tv, telefono e minibar. Ristorante, bar, sala conferenze, piscina, sauna, palestra, garage.
Hungaria
☺
Vicino alla stazione Keleti nel
centro città. 14 piani, 528 camere tutte con servizi, Tv a colori, radio, telefono e frigobar. Tre ristoranti,
birreria, cantina con degustazione vini, pasticceria, night club, sala per
banchetti, sala per conferenze, sauna
e parrucchiere.
dasapere
Palazzo Reale
La storia del Palazzo Reale ricorda un
pò quella della Chiesa di Mattia, un palazzo reale che vide i re solo di passaggio. L’ala posteriore, attualmente ospita
tre grandi Musei e la Biblioteca Nazionale.
Basilica di Santo Stefano
È la chiesa più grande della città con
una capienza di 8.500 posti e una cupola alta 96 metri.
I tempi della sua costruzione furono talmente lunghi che a Budapest si usava
dire ai debitori: «ti restituirò i soldi
quando sarà terminata la Basilica».
Palazzo del Parlamento
La costruzione del palazzo, tra le più gigantesche sedi di parlamento del mondo, iniziò nel 1885 e vi lavorarono in media mille persone per circa 17 anni. Il palazzo è lungo 268 metri, largo 118, mentre la sua altezza massima è di 96 metri.
Vienna
AUSTRIA
Ananas
Capri
Centrale, a pochi minuti di metropolitana dalla Ringstrasse e dall’Opera.
Arredato in stile “Jugendstil”, tutte
le camere sono con servizi privati, Tv,
telefono. Sala banchetti, ristorante
tipico, fitness-club, bar, caffé, piano
bar, garage sotterraneo.
La sua posizione centrale lungo la
Praterstrasse, lo rende un punto di
partenza ideale sia per turismo che
per business. A soli 10 minuti a piedi dalla cattedrale di Santo Stefano.
dasapere
moderne. Per secoli si è collezionato di
tutto in questa città: dai dipinti dei grandi maestri ai piccoli orologi da tasca, dagli scheletri di dinosauro alle tazze da
caffè imperiali, dalle preziose creazioni
di gioielli alle bambole realizzate con
maestria.
Vienna incanta con le note, la musica vibra nell’aria, vi accompagna lungo le vostre passeggiate attraverso la città. Orchestre e direttori di fama mondiale.
Vienna da ascoltare. Un’attrazione unica
sono le esibizioni della Scuola d’Equitazione Spagnola. Gli stalloni bianchi si esibiscono con impareggiabile maestria, al
ritmo di musiche classiche viennesi,
passi e figure di danza che traggono la
loro origine da movimenti insegnati a
scopi militari 400 anni fa.
Vienna, un nome che fa sognare lo sfarzo imperiale, lo stile liberty, il valzer e il
caffè. Notti trascorse ballando, tra eleganza e nostalgia, lusso e romanticismo.
Facciate lussuose. Splendore barocco.
Castelli e palazzi creano un ambiente
nostalgico: varietà di stili, ricchezza di
epoche. Gotico e rivoluzione industriale,
rococò e stile liberty. Città museo dal
Duomo di Santo Stefano all’Hofburg;
dagli inestimabili tesori della Schatzkammer, alle prestigiose collezioni del Kunsthistorisches Museum; dall’elegante
parco del Belvedere, alla leggendaria residenza imperiale di Schönbrunn. Vienna
è ricca di gioielli imperiali e opere d’arte
Alexander
Situato di fronte alla facoltà di Economia e Gestione delle Imprese dell'Università di Vienna, ad appena 5
minuti a piedi dalla stazione della
metropolitana di Spittelau ed a soli
100 metri dalla fermata del tram Augasse, offre 54 camere dotate di
connessione Wi-Fi gratuita, TV satellitare, scrivania e bagno.
VIENNA
Artis
☺
Situato nel cuore di Vienna,
l’hotel sorge a due passi dal
centro storico, vicino a famosi luoghi
di interesse della città quali Palace
Belvedere, Hundertwasser House, la
State Opera, l'Akademie Theatre e
Konzerthaus. Hotel di 168 camere
(dispone di camere fumatori). Ogni
camera è equipaggiata con minibar,
asciugacapelli, radio, Tv satellitare,
pay Tv, direct-dial phone-call.
Quote per camera per notte, prima colazione inclusa
HOTEL
GEN/FEB/
MAR
APR/MAG
SETT/OTT
GIU/LUG
AGO
NOV
DIC
ALEXANDER da € doppia
72
115
97
72
singola
64
88
81
64
doppia
91
139
120
91
ANANAS
da €
singola
87
131
111
87
doppia
96
135
116
96
CAPRI
da €
singola
81
104
95
81
doppia
99
144
131
99
ARTIS
da €
singola
79
99
93
79
I prezzi indicati sono validi nei week end (in genere venerdì/lunedì) e si riferiscono a sistemazioni in camere di categoria standard; per periodi diversi o in occasione di mostre e fiere: quotazioni su richiesta.
COLUMBIA TURISMO 2014 - EUROPA • INDIVIDUALI
• 21
Europa_14_indi:Layout 1
21-02-2014
12:20
Pagina 22
Varsavia
hotel
POLONIA
Polonia Palace
☺
Realizzato nel 1913 ad opera di
un nobile aristocratico, ristrutturato nel 2005. In posizione centrale,
proprio di fronte al Palazzo della
Cultura e della Scienza, questo hotel offre 206 ampie camere climatizzate con
minibar e bagno con riscaldamento a
pavimento.Tutte le sistemazioni sono
insonorizzate, arredate con eleganza e
provviste di cassetta di sicurezza, TV satellitare e lussuoso bagno con vasca e
asciugacapelli.
VARSAVIA
☺
Novotel Centrum
☺
Situato nel cuore del distretto
commerciale della città a circa
500 dalla stazione principale e dal Palazzo delle Scienze e della Cultura. A
circa 10 Km dall’aeroporto. Dispone
di 311 camere arredate in stile scandinavo ed italiano. Dispone di tutte
le facilities di un hotel moderno della
sua categoria con accesso ad internet
WiFi ovunque. Tutte le camere sono
dotate di macchina per il caffè italiana.
Situato in centro, nei pressi
della zona commerciale e degli affari; 734 camere con servizi, Tv
satellitare, connessione internet, radio, telefono, frigobar; ristorante con
cucina polacca e internazionale, parrucchiere, boutique, giornali, parcheggio, 3 sale conferenze.
Quote per camera per notte, prima colazione inclusa
Attuale capitale della Polonia, Varsavia
si estende sulle due rive della Vistola,
conta 1.222.000 abitanti. Divenuta capitale nel 1596, dopo Cracovia, è ora
un grande centro industriale, amministrativo, culturale, scientifico. Malgrado le distruzioni subite durante il secondo conflitto mondiale, Varsavia è
una città molto interessante, anche
perché già nell’immediato dopoguerra
venne iniziata la sua ricostruzione, seguendo fin nei dettagli le architetture
originali. La città vecchia, tutta un dedalo di viuzze, che si aprono in graziose piazzette, mantiene intatto il fascino
GEN/FEB/
MAR
HOTEL
POLONIA
PALACE
NOVOTEL
CENTRUM
RADISSON
BLU C.
Radisson Blu Centrum APR/MAG
SETT/OTT
GIU/LUG
AGO
NOV
DIC
doppia
89
89
89
89
singola
89
89
89
89
doppia
94
94
94
94
da €
singola
94
94
94
94
doppia
117
117
117
117
da €
singola
110
110
110
110
I prezzi indicati sono validi nei week end (in genere venerdì/lunedì) e si riferiscono a sistemazioni in camere di categoria standard; per periodi diversi o in occasione di mostre e fiere: quotazioni su richiesta.
da €
dasapere
di un tempo, ed è sovrastata dalla Cattedrale gotica di S. Giovanni. Il monumento più antico della città è la Colonna di Sigismondo III Vasa, che dichiarò
per la prima volta Varsavia capitale.
Molto caratteristica è la piazza del mercato, circondata da palazzi borghesi rinascimentali e barocchi: dalla decorazione delle facciate si può intuire quale
fosse l’occupazione dei loro proprietari. Poco lontano, il Barbacane, ora diventato un centro commerciale molto
animato, è un bell’esempio delle strutture difensive della città, risalenti al XVI
secolo. Il turista che va alla scoperta di
Varsavia si può spingere sul lungo Vistola per dare un’occhiata al panorama, oppure seguire le movimentate vie
Krakowski e Predmiescie, un tempo
principale arteria cittadina. La strada
raggiunge Nomy Swiat, omogeneo insieme di costruzioni del Primo Ottocento, e il palazzo con parco di Lazienki,
imponente complesso neoclassico, fatto costruire nella seconda metà del XIX
secolo dal re Stanislao Poniatowski.
Cracovia
POLONIA
CRACOVIA Quote per camera per notte, prima colazione inclusa
GEN/FEB/
MAR
HOTEL
dasapere
Artur
☺
Situato a 6 km dal centro di
Cracovia, raggiungibile in 25
minuti con l'autobus che ferma proprio di fronte all'albergo, e a 3 km
dalle miniere di sale di Wieliczka, l'Hotel Artur offre 35 camere spaziose con bollitore elettrico e connessione internet gratuita. Tranquille e
luminose, le sistemazioni dell'Artur
sono dotate di TV satellitare, scrivania e bagno con asciugacapelli.
22 •
più di 20 musei, la famosa biblioteca
Jagellonica, contenente rare e preziose
collezioni di manoscritti, un’orchestra
filarmonica, un’opera e un’operetta. Di
particolare richiamo turistico le “Giornate Cracoviane”, un festival che si
svolge ogni anno a giugno durante le
feste studentesche (Juvenalia) ed in occasione di altre interessanti manifestazioni artistiche.
Novotel Centrum
☺
In posizione centrale, di fronte
alla collina di Wawel e a pochi
passi dal centro, offre 198 camere
spaziose, provviste di aria condizionata, connessione internet gratuita e
bagno privato completo di asciugacapelli. L’arredamento è caratterizzato da mobili in legno dai colori caldi.
Dotato di piscina e sauna.
GIU/LUG
AGO
NOV
DIC
doppia
61
75
75
61
singola
53
65
65
53
doppia
105
135
120
105
NOVOTEL C. da €
singola
105
135
120
105
doppia
105
115
115
105
CROWN PIAST da €
singola
90
99
99
90
doppia
125
160
160
125
HOLIDAY INN da €
singola
110
145
145
110
I prezzi indicati sono validi nei week end (in genere venerdì/lunedì) e si riferiscono a sistemazioni in camere di categoria standard; per periodi diversi o
in occasione di mostre e fiere: quotazioni su richiesta.
ARTUR
Cracovia, un tempo capitale della Polonia, occupa un posto di primaria importanza tra le città polacche per via del
suo ricco passato storico, delle sue tradizioni culturali e delle preziose opere
d’arte che si sono fortunatamente salvate dalle distruzioni dell’ultima guerra.
Terza città della Polonia, animata e vivace, è senz’altro da annoverare tra i
centri più attraenti del paese. Possiede
APR/MAG
SETT/OTT
Crown Piast
☺
da €
Ottima struttura a 10 minuti di
auto dal centro. Ampio giardino con percorsi di jogging, piante rare
e un laghetto. 179 camere spaziose,
tutte climatizzate e arredate con
mobili classici. Connessione internet
gratuita, un set per la preparazione di
tè e caffè e TV a schermo piatto con
canali satellitari. Centro benessere
con sauna, vasca idromassaggio e palestra.
COLUMBIA TURISMO 2014 - EUROPA • INDIVIDUALI
Holiday Inn
☺
Nei pressi del centro storico,
vicino alla Piazza del Mercato.
154 camere con servizi privati, aria
condizionata, tv satellite, telefono,
minibar. Centro business, sale conferenze, sale banchetti, parcheggio
sotterraneo. Nelle immediate vicinanze il ristorante Bom Fogo, con
cui l’hotel è convenzionato, offre cucina polacca e mediterranea.
Europa_14_indi:Layout 1
21-02-2014
12:20
Pagina 23
Bucarest
hotel
ROMANIA
Ibis Parliament
☺
Situato vicino al Palazzo del
Parlamento ed a pochi passi
dal centro città, l'albergo ha 161 camere dotate di aria condizionata, servizi privati con phon, telefono, Tv sat,
minibar. A disposizione dei clienti bar,
ristorante, 6 sale conferenza per 30
persone, parcheggio privato.
Capital Plaza
☺
Situato nel centro città vicino
alla Piazza Victoriei, solo a
pochi passi dal vecchio centro di
Bucarest. Inaugurato nel 2009, dispone di 95 camere fra standard e
suites tutte dotate di aria condizionata, servizi privati con phon, telefono, internet, Tv sat, minibar e
casseforte. Ristorante, caffetteria,
bar, sala conferenze. Parcheggio
privato.
BUCAREST Quote per camera per notte, prima colazione inclusa
HOTEL
GEN/FEB/
MAR
APR/MAG
SETT/OTT
GIU/LUG
AGO
NOV
DIC
IBIS
doppia
da €
PARLIAMENT
singola
RADISSON
doppia
da €
BLU
singola
CAPITAL
doppia
da €
PLAZA
singola
69
69
69
69
53
53
53
53
110
110
110
110
100
100
100
100
123
123
123
123
110
110
110
110
I prezzi indicati sono validi nei week end (in genere venerdì/lunedì) e si riferiscono a sistemazioni in camere di categoria standard; per periodi diversi o in occasione di mostre e fiere: quotazioni su richiesta.
Radisson Blu
☺
Situato nel centro città vicino
alla Piazza della Rivoluzione,
l'albergo dispone di 424 camere fra
standard e suites tutte dotate di aria
condizionata, servizi privati con
phon, telefono, Tv sat, minibar e
casseforte. Ristorante, caffetteria,
bar, piano bar, sala conferenze, casinò. Centro relax con piscina coperta, sauna, fitness.
dasapere
tico). Gran parte della città venne distrutta
durante il violentissimo terremoto del
1977, quindi è stata ricostruita, come la
Via della Vittoria, la Piazza Gheorgiu Dei
e la Piazza della Repubblica. Tra i musei
più interessanti, quello di Storia e quello
di Arte moderna. Da Bucarest è possibile
effettuare interessanti visite sia nei dintorni, sia nel resto del paese. Nelle immediate
vicinanze si trova Snagov, in riva al piccolo
lago, su un’isoletta sulla quale sorge un
bel monastero (1364), famoso per gli affreschi e per la tomba di Dracula. Tra le località più lontane ricordiamo la regione
dei monasteri dell’Oltenia (Eistrita, Arnota
e Gorova) e quella dei monasteri della Bucovina (Aragomirna, Putna, Arbore, Radauti, Voronet e i monasteri Sucevita e
Moldavita), veri gioielli dell’arte del XV e
XVI secolo. Altre località, che meritano
una visita sono i centri turistici di montagna, Brasov, Poiana, Sinaia e le località
balneari come Mamaia.
Cucina
Fondata nel XIV secolo, fin dal 1659 fu
capitale della Valacchia e, due secoli più
tardi, divenne capitale della Romania. è
situata nella vasta pianura fra il Danubio
e i Carpazi e conta circa 2.000.000 di abitanti. Bucarest è ricca di testimonianze
storiche ed artistiche, pur avendo un
aspetto moderno nella sua architettura. Il
centro più antico della città comprende la
Plata Unirii, il Bulevard 1848 e la via Ion
Ghica. In questa via si trova la chiesa Biserica Stavropoleos, costruita nel 1724 e
considerata un capolavoro dell’architettura rumena (notevoli gli affreschi e il por-
La cucina rumena, pur facendo parte della tradizione balcanica, risente di influenze
russe, turche, francesi e ungheresi ed è
caratterizzata da una grande varietà di
piatti regionali. Generalmente il pranzo
inizia con antipasto di verdure fresche (gustari), prosegue con i primi piatti a base di
minestre (bors, ciorba) molto aromatizzate, e con secondi piatti a base di carne,
mititei, saporite salsicce di manzo, sarmale, postrama, oppure di pesce (zuppa di
pesce, raci). Nutrita la serie di formaggi
(bruiza, cascaval) e di dolci, che sono molto raffinati.
Sofia
SOFIA
BULGARIA
Quote per camera per notte, prima colazione inclusa
GEN/FEB/
MAR
HOTEL
☺
Offre 63 camere, situato nel
cuore della città. Le camere
sono munite di connessione Wi-Fi gratuita. Ospita un centro fitness.
Grand Hotel Sofia ☺
Ubicato nel cuore di Sofia e affacciato sul parco Gradska gradina, è una struttura che offre 122 ampie camere con la connessione Wi-Fi
e il parcheggio gratuiti. Dista pochi
passi dal Teatro Nazionale Ivan Vazov,
dalla Banca Nazionale bulgara e da
tutte le istituzioni governative. Gli
interni della struttura vantano una collezione unica di oltre 400 dipinti ad
olio originali.
Rodina
☺
Situato nel centro della città.
Camere con servizi privati, Tv,
aria condizionata, ristorante, bar,
night club, palestra, sauna, solarium
e piscina.
GIU/LUG
AGO
NOV
DIC
doppia
63
63
63
63
singola
52
52
52
52
CRYSTAL
doppia
120
120
120
120
da €
PALACE B.
singola
90
90
90
90
GRAND HOTEL
doppia
195
195
195
195
da €
SOFIA
singola
110
110
110
110
I prezzi indicati sono validi nei week end (in genere venerdì/lunedì) e si riferiscono a sistemazioni in camere di categoria standard; per periodi diversi o in occasione di mostre e fiere: quotazioni su richiesta.
RODINA
Crystal Palace Boutique APR/MAG
SETT/OTT
da €
dasapere
Capitale della Bulgaria conta più di un milione di abitanti ed è una delle più popolose città dei Balcani, oltre che una delle
più belle, per i vari stili che si intrecciano
nella sua moderna architettura, quasi tutta
risalente al nostro secolo. Sorge ai piedi
del monte Vitosa, sulle cui pendici si inerpicano i quartieri sud occidentali. Fondata
dai Traci con il nome di Serdica, venne
conquistata dal console romano Crasso
nel I sec. a.C. Le successive dominazioni
turche cancellarono ogni traccia latina dalle tradizioni e dalla cultura del paese. Definitivamente incorporata nell’800 al nascente stato bulgaro, Sofia prese il nome
di Sredetz. Fu con l’invasione turca nella
penisola dei Balcani, che i minareti, le fontane, le moschee, le conferirono il magico
fascino dell’oriente. Questi piccoli accenni
alla storia di Sofia possono far capire come
essa sia una suggestiva e ricca «antologia»
delle più varie e contraddittorie civiltà. Oggi, sullo sfondo di questo intreccio, si erge
la Sofia moderna, la città-giardino d’Europa, con i viali alberati, i grandi parchi, ma
anche con le sue industrie e l’importante
COLUMBIA TURISMO 2014 - EUROPA • INDIVIDUALI
università. Fra i monumenti architettonici
degni di nota ci sono la Chiesa ortodossa
di Sveta Nedelja e la Moschea Banja Basi
Dzamija (1566). Da Sofia si possono raggiungere numerose località turistiche,
quali il celebre monastero di Rila e la stazione sciistica di Borovetz. Vista l’estrema
vicinanza (8 km), consigliamo una gita sui
monti Vitocha, meta dei fine settimana
degli abitanti di Sofia. Alla sera avrete la
possibilità di scegliere tra numerosi night
con spettacoli tipici e tavernette rustiche
molto accoglienti.
Cucina
La cucina bulgara risente dell’influenza
turca. I piatti di carne sono a base di agnello e di vitello, poco utilizzato il manzo e
praticamente sconosciuto il pesce. Tra i
piatti d’apertura ricordiamo il Tarator (a
base di yogurt, cetrioli, prezzemolo, finocchio, noci, aglio e olio, si serve freddo), la
Kurban ciorba (riso, cipolla, pomodoro,
uovo, peperoni, spezzatino di agnello, fegato). Numerosi sono i secondi piatti di
carne, tra cui drob-sarna, kebab, kavorna
contadina, mussaka (carne tritata alternata a strati di patate, melanzane e cipolle).
Famosi i formaggi Sirene e Kascoval.
• 23
Europa_14_indi:Layout 1
21-02-2014
12:20
Pagina 24
Dublino
hotel
IRLANDA
Dublin City Inn
(Guesthouse)
Nel cuore della città, a pochi passi da
O’Connell street, dispone di 60 camere con servizi, TV, accesso a internet gratuito.
Arlington Hotel
O’Connell Bridge
Hotel tipico in splendida posizione centrale. 131 camere con tv, telefono. Ristorante, bar in stile medievale.
dasapere
Morgan Hotel
A pochi passi dal Temple Bar, camere
finemente arredate in stile “Modern
Chic”, tutte con servizi privati, tv,
mini Hi-fi, mini bar.
Nel 140 d.C. i vichinghi vi costruirono il
loro villaggio sulle rive del Liffey. La vera
fondazione della città risale però all’anno
998 quando gli abitanti dell’isola capitanati dal re Mael Sechnaill scacciarono
i vichinghi. Negli anni a venire subì molteplici invasioni e dominazioni. Nel
1916 l’insurrezione, conosciuta come
Easter Rising, pose le basi dell’indipendenza delle contee cattoliche d’Irlanda,
che fu sancita solo nel 1921. Oggi Dublino è capitale della Repubblica d’Irlanda. È una città a misura d’uomo, giovane, variopinta, ricca di pregevoli edifici
in stile georgiano, di pub accoglienti. La
città è divisa in due parti dal fiume Liffey:
la riva nord è la più popolare con strade
famose come Talbot street e Henry
street; la riva sud, dove si respira un’atmosfera più sofisticata e allo stesso tempo vivacizzata dalla presenza degli studenti del famoso Trinity College, la più
prestigiosa università irlandese, fondata
nel 1592 dalla regina Elisabetta I, e che
Belvedere Hotel
Alexander Hotel
Nel cuore della città, dispone di 92
camere con cassaforte, bagno con
asciugacapelli, tv, telefono.
A pochi passi dal Trinity College, offre
102 camere con tv, telefono, servizi
privati; ristorante, bar.
custodisce il “Book of Kells”, uno straordinario manoscritto dell’800 d.C. Tra
i monumenti più interessanti vanno ricordati: il castello di Dublino, la Chester
Beatty Library che espone scritti antichi
e preziose miniature, la Christ church cathedral, la più antica della città, la Custom House, uno dei migliori esempi di
costruzione georgiana, la cattedrale di
Saint Patrick, del 1255.
DUBLINO
Quote per camera per notte, prima colazione inclusa
GEN/FEB/
MAR
HOTEL
APR/MAG
SETT/OTT
GIU/LUG
AGO
NOV
DIC
DUBLIN
doppia
da €
CITY INN
singola
ARLINGTON
doppia
da €
O’CONNEL B.
singola
90
116
116
92
82
86
86
84
120
120
120
93
93
93
93
84
121
190
170
121
ALEXANDER da € doppia
singola
116
158
145
116
144
144
144
144
BELVEDERE da € doppia
singola
110
110
110
110
doppia
150
165
155
150
MORGAN
da €
singola
130
140
130
130
I prezzi indicati sono validi nei week end (in genere venerdì/lunedì) e si riferiscono a sistemazioni in camere di categoria standard; per periodi diversi o in occasione di mostre e fiere: quotazioni su richiesta.
Glasgow
SCOZIA
dasapere
Jurys Inn Glasgow
☺
Ben posizionato a pochi passi
dalla stazione centrale. Dispone di 321 camere, spaziose, con aria
condizionata, tv, servizi privati,
phon. Bar, ristorante.
Millennium Hotel
In posizione centrale, dispone di 116
camere con tv e servizi privati. Bar,
ristorante.
Hilton Glasgow
Grosvenor
☺
Situato a pochi passi dai Giardini Botanici e dal Palazzo Kibble. Dispone di 96 camere con tv, accesso internet, servizi privati. Bar, ristoranti.
GLASGOW Quote per camera per notte, prima colazione inclusa
GEN/FEB/
MAG AGO
MAR/APR GIU/LUG SETT
HOTEL
HOLIDAY INN E.
THEATRELAND
OTT NOV
DIC
doppia
90
110
110 110 110
singola
87
100
100 100 100
doppia
100
133
133 133 100
JURYS INN G.
da €
singola
100
130
130 130 100
MILLENNIUM
doppia
145
145
145 145 145
da €
HOTEL
singola
120
120
120 120 120
HILTON GLASGOW
doppia
164
230
230 230 230
da €
GROSVENOR
singola
154
220
220 220 220
I prezzi indicati sono validi nei week end (in genere venerdì/lunedì) e si riferiscono a sistemazioni in camere di categoria standard; per periodi diversi o in occasione di mostre e fiere: quotazioni su richiesta.
24 •
da €
Holiday Inn Express Glasgow
Theatreland
Hotel moderno e confortevole, in
posizione centrale a pochi passi dalla
stazione centrale. Dispone di 118 camere con aria condizionata, tv, accesso internet gratuito, servizi privati. Bar.
COLUMBIA TURISMO 2014 - EUROPA • INDIVIDUALI
Sorge su un antico insediamento dell’età del bronzo.
La tradizione vuole che sia stata fondata da San Mungo nel IV sec. d.C.
In poco tempo si espanse e da villaggio
si trasformò in importante città.
Nel 1451, Papa Nicola V, vi fece istituire
l’università che le permise di diventare
importante centro d’insegnamento e
ricerca. Durante l’era vittoriana fù la
seconda città dell’impero britannico.
Nei primi anni del ‘900 iniziò un declino economico che si accentuò durante
“la grande depressione”.
Negli ultimi anni si è trasformata in città elegante e con uno spiccato senso
della cultura fino ad essere nominata
“Città europea della Cultura” nel 1990
e ricevere, nel 1999, il premio britannico come “Città di Architettura e Design”.
Da non perdere: la City of Chamber,
sede del governo locale ed uno degli
edifici più finemente decorati del paese, la Cattedrale, grande e severa costruzione in stile gotico, una delle poche chiese medievali scozzesi sopravvissuta intatta alla Riforma, la Pollok
House che offre un’istantanea della vita di campagna a pochi passi dalla città.
Europa_14_indi:Layout 1
21-02-2014
12:20
Pagina 25
Prenota Sereno
Tutti gli iscritti ai viaggi di gruppo illustrati in questo opuscolo usufruiranno del diritto di recessione unilaterale nel
caso si verifichino una serie di eventi negativi. Al fine di evitare malintesi si prega di leggere con attenzione il regolamento qui di seguito riportato ove meglio precisato quanto previsto dalle condizioni di partecipazione ai viaggi
ed in particolare i casi in cui il ricorso al “Prenota Sereno” è ammissibile.
REGOLAMENTO
LEGENDA
OGGETTO
Il diritto di recesso unilaterale può essere esercitato solo nel caso di
iscrizione ad un viaggio di gruppo.
ISCRIZIONE AL VIAGGIO
L'iscrizione s'intende perfezionata con la firma del contratto di viaggio
da parte del viaggiatore.
DECORRENZA E DURATA
Per ciascun Viaggiatore, purché sia stato pagato l'acconto del 25%
e la relativa quota di iscrizione, il “Prenota Sereno” decorre dalla
data di iscrizione/ conferma al viaggio e dura fino all'inizio del viaggio,
laddove per inizio del viaggio si intende il momento in cui il Viaggiatore si presenta alla stazione di partenza.
ESTRATTO CONTO
Il documento viene rilasciato dalla Columbia Turismo srl e certifica il
pacchetto di viaggio acquistato ed i relativi servizi.
FRANCHIGIA
La somma prevista nelle Condizioni Generali che viene trattenuta dall'Organizzatore e che rimane a carico del Viaggiatore.
INFORTUNIO
Evento dovuto a causa fortuita, violenta ed esterna che produce lesioni corporali obiettivamente constatabili che abbia come conseguenza: la morte, una invalidità permanente o una inabilità temporanea.
MALATTIA
Ogni alterazione dello stato di salute non dipendente da infortunio.
MALATTIA PREESISTENTE
Malattia che sia l'espressione o la conseguenza diretta di situazioni
patologiche croniche o preesistenti alla sottoscrizione del contratto
di viaggio.
ISTITUTO DI CURA
L'ospedale pubblico, la clinica o la casa di cura, convenzionati con il
Servizio Sanitario Nazionale e regolarmente autorizzati all'assistenza
medico chirurgica. Sono esclusi stabilimenti termali, le case di convalescenza e di soggiorno.
MASSIMALE
La somma massima fino alla concorrenza della quale la Columbia Turismo srl si impegna a rimborsare.
CONDIZIONI GENERALI
Al verificarsi di una delle cause previste purché involontarie ed imprevedibili al momento della sottoscrizione del contratto, la Columbia
Turismo srl riconoscerà al Viaggiatore la facoltà di recesso unilaterale
secondo le modalità di seguito indicate:
• decesso; malattia e/o infortunio, insorti successivamente all'iscrizione , per i quali sia documentata da unità ospedaliera e/o istituto
di cura convenzionato l'impossibilità a partecipare al viaggio:
a) del viaggiatore o del suo coniuge, figlio/a, fratello/sorella, genitore
o suocero/a o, infine nonno/a;
b) di eventuale accompagnatore, iscritto al viaggio insieme e contemporaneamente al viaggiatore stesso;
• citazione del Viaggiatore avanti alla autorità giudiziaria penale o
convocazione in qualità di Giudice Popolare se intervenuti successivamente all'iscrizione al viaggio.
MASSIMALE
Viene rimborsata al Viaggiatore per intero la quota pagata (con esclusione della franchigia) fino alla concorrenza del massimale relativo al
costo totale del viaggio che non potrà mai essere superiore a e
6.000,00 per Viaggiatore.
FRANCHIGIA
In caso di rinuncia sarà rimborsata la quota di partecipazione con
l'applicazione di uno scoperto pari al 15% della stessa e con l'esclusione della quota di iscrizione e le spese visto (se ottenuto).
OBBLIGHI DEL VIAGGIATORE
Il Viaggiatore, a pena di decadenza, deve portare a conoscenza della
rinuncia al viaggio l'Organizzatore non più tardi di 3 giorni dal verificarsi dell'evento e almeno entro e non oltre la data di inizio del viaggio. Dovrà inoltrare per iscritto, all'agenzia dove è avvenuta la prenotazione, la formale e motivata rinuncia al viaggio in tempo utile
affinché quest'ultima possa trasmettere la stessa all'Organizzatore
Columbia Turismo Srl, entro i termini sopra previsti, indicando:
• nome, cognome, indirizzo, numero di telefono;
• causa dell’annullamento o della modifica;
• luogo di reperibilità.
(via fax 06/8552708 - via e.mail: [email protected])
DOCUMENTAZIONE
Entro 10 giorni dalla denuncia di cui sopra, il Viaggiatore dovrà far
pervenire, attraverso la propria agenzia, alla Columbia Turismo srl Ufficio Clienti/Annullamento Viaggio - Via Po, 10 - 00198 ROMA i
seguenti documenti:
• certificato ospedaliero o di istituto di cura attestante la data dell'infortunio o dell'insorgenza della malattia, la diagnosi specifica, i
giorni di prognosi e dichiarazione che non trattasi di malattia preesistente o conseguenza di situazioni patologiche croniche o preesistenti;
• in caso di ricovero, copia conforme all'originale della cartella clinica;
• in caso di decesso, il certificato di morte;
• scheda di iscrizione al viaggio o contratto;
• ricevuta di pagamento del viaggio;
• estratto conto di conferma prenotazione emesso dalla Organizzatore/Agenzia Viaggi;
• il biglietto aereo non utilizzato;
• documenti di viaggio (visti, ecc.)
ESCLUSIONI
1) sono esclusi i casi di rinuncia dovuti a:
• infortunio, malattia o decesso di persone di età superiore a 80 anni;
• infortunio, verificatosi anteriormente al momento della prenotazione o malattia preesistente alla prenotazione;
• stato di gravidanza oltre il sesto mese o situazioni patologiche ad
essa conseguenti;
• malattie nervose, mentali, neuropsichiatriche e psicosomatiche;
• colpa o dolo del viaggiatore.
2) sono esclusi i casi in cui il Viaggiatore non abbia portato a conoscenza dell'Organizzatore la rinuncia formale al viaggio prenotato,
entro tre giorni di calendario dal verificarsi della causa della rinuncia
stessa, e comunque non più tardi dell’inizio del viaggio.
3) mancato invio di certificazione medica rilasciata da ospedale, clinica
o casa di cura convenzionata con il Servizio Sanitario Nazionale.
Il Viaggiatore prende atto che scrivendo alla Columbia Turismo autorizzerà la stessa all'utilizzo dei suoi dati ai sensi della D.Lgs
196/2003 - Codice Privacy.
INTEGRAZIONE DOCUMENTAZIONE RIGUARDANTE
IL SINISTRO
Il Viaggiatore prende atto e concede espressamente alla Columbia
Turismo srl la facoltà di richiedere, ulteriore documentazione rispetto
a quella già prevista da questo regolamento, impegnandosi ora per
allora al suo tempestivo invio.
RINVIO ALLE NORME DI LEGGE
Il trattamento di tutti i dati personali trasmessi in relazione all’esecuzione del contratto di viaggio viene effettuato dalla Columbia Turismo s.r.l. nel rispetto della legge 675/96. Per tutto quanto non è
qui espressamente disciplinato si applicano le disposizioni di Legge.
COLUMBIA TURISMO 2014 - EUROPA • GRUPPI
• 25
Europa_14_indi:Layout 1
21-02-2014
12:20
Pagina 26
Viaggiare Tranquilli
Viaggi Tour Operator
CONDIZIONI DI ASSICURAZIONE
Assistenza medica - Rimborso spese mediche - Assicurazione bagaglio
INFORMATIVA AL CLIENTE PER IL
TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI
Ai sensi dell’articolo 13 - Decreto Legislativo 30 Giugno
2003 n. 196 in materia di protezione dei dati personali
(Codice Privacy), La informiamo che:
1 i Suoi dati personali comuni e sensibili (i “Dati”), saranno
trattati da Europ Assistance Italia S.p.A. con l’ausilio di
mezzi cartacei, elettronici e/o automatizzati, per finalità riguardanti:
a) gestione ed esecuzione delle obbligazioni di cui alla Polizza assicurativa;
b) adempimenti di obblighi di legge, regolamento o normativa comunitaria (come ad esempio per antiriciclaggio)
e/o disposizioni di organi pubblici.
2 il trattamento dei Dati è:
a) necessario per l’esecuzione e per la gestione della Polizza assicurativa (1.a);
b) obbligatorio in base a legge, regolamento o normativa
comunitaria e/o disposizioni di organi pubblici (1.b).
3 i Dati potranno essere comunicati ai seguenti soggetti
quali autonomi
Titolari:
a) soggetti determinati, incaricati da Europ Assistance Italia
S.p.A. della fornitura di servizi strumentali o necessari all’esecuzione delle obbligazioni di cui alla Polizza assicurativa in Italia e all’Estero, quali - a titolo esemplificativo –
soggetti incaricati della gestione degli archivi ed elaborazione dei dati, istituti di credito, periti, medici legali;
b) organismi associativi (Ania) e consortili propri del settore
assicurativo, I.S.V.A.P., Autorità giudiziarie nonché a tutti
gli altri soggetti ai quali la comunicazione sia dovuta per
il raggiungimento
delle finalità di cui al punto 1.b;
c) prestatori di assistenza, società controllate o collegate
ad Europ Assistance Italia S.p.A. o dalla stessa incaricate,
in Italia o all’estero per il raggiungimento delle finalità di
cui ai punti 1.a e 1.b, o altre compagnie di assicurazione
per la ridistribuzione del rischio (coassicurazione e riassicurazione);
inoltre i Suoi Dati potranno essere conosciuti da dipendenti
e collaboratori in qualità di Incaricati o Responsabili.
I Dati non sono soggetti a diffusione.
4 Titolare del trattamento è Europ Assistance Italia S.p.A.
Potrà richiedere la lista dei Responsabili del trattamento,
esercitare i diritti di cui all’articolo 7 Codice Privacy ed in particolare ottenere dal Titolare la conferma dell’esistenza di
dati che La riguardano, la loro comunicazione e l’indicazione
della logica e delle finalità del trattamento, la cancellazione,
l’aggiornamento o il blocco dei medesimi, nonché opporsi
per motivi legittimi al trattamento, scrivendo a: Europ Assistance Italia S.p.A. - Piazza Trento, 8 - 20135 Milano - Ufficio Protezione Dati.
[email protected]
DEFINIZIONI
ASSICURATO: la persona fisica residente in uno dei Paesi
aderenti all’Unione Europea o in Svizzera, che ha acquistato un pacchetto turistico presso il Contraente, il cui interesse è protetto dall’assicurazione. Le persone fisiche
residenti in uno dei Paesi non aderenti all’Unione
Europea si intendono assicurati qualora abbiano acquistato
un pacchetto turistico presso il Contraente che abbia esclusivamente come destinazione un Paese aderente all’Unione
Europea o la Svizzera.
AVARIA: qualsiasi danno sofferto del bagaglio durante
la navigazione della nave o durante il volo dell’aeromobile.
BAGAGLIO: la valigia, il baule e gli oggetti d’uso personale
in essi contenuti che L’Assicurato porta con sé in viaggio.
CONTRAENTE: l’operatore turistico, con sede legale e fiscale
in Italia, che sottoscrive la polizza a favore di terzi e ne assume i relativi oneri.
DECORRENZA E DURATA: la durata dell’Assicurazione nei
confronti di ogni singolo Assicurato è pari alla durata del
viaggio/locazione comunicata dal Contraente ad Europ Assistance. La durata massima della copertura per ciascun periodo di permanenza continuativa all’estero nel corso del
periodo di validità dell’Assicurazione è di 60 giorni consecutivi.
ESTENSIONE TERRITORIALE: il Paese o il Gruppo di Paesi dove si effettua il viaggio, regolarmente comunicato a Europ
Assistance, e dove l’Assicurato ha subito il sinistro che ha
originato il diritto alla
prestazione/garanzia.
Per gli Assicurati residenti in Unione Europea o in Svizzera
può essere:
• Italia
• Europa e Paesi del Bacino Mediterraneo
• Mondo
Per gli Assicurati residenti in Paesi non aderenti all’Unione
Europea:
• Paesi aderenti all’Unione Europea o la Svizzera
Le prestazioni e le garanzie sono valide:
Per gli Assicurati residenti in Unione Europea o in Svizzera:
• nel caso di viaggi in aereo, treno, pullman o nave, dalla
stazione di partenza (aeroportuale, ferroviaria, ecc. del
viaggio organizzato) fino alla conclusione del viaggio come
organizzato dal contraente;
• nel caso di viaggio in auto o altro mezzo non previsto
al punto precedente, ad oltre 50 km dal luogo di residenza
in uno dei Paesi aderenti all’Unione Europea o in Svizzera.
Per gli Assicurati residenti in Paesi non aderenti all’Unione
Europea:
• nel caso di viaggi in aereo, treno, pullman o nave, dalla
data di arrivo in uno dei Paesi aderenti all’Unione Europea
o in Svizzera fino alla data di partenza da uno degli stessi
Paesi a conclusione
del viaggio;
• nel caso di viaggio in auto o altro mezzo non previsto al
punto precedente, al passaggio della frontiera e della dogana di uno dei Paesi aderenti all’Unione Europea o in Svizzera.
EUROP ASSISTANCE: Europ Assistance Italia S.p.A. - Piazza
26 •
Trento, 8 - 20135 MILANO. Impresa autorizzata all’esercizio
delle assicurazioni, con Decreto del Ministero dell’industria,
del commercio e
dell’artigianato n. 19569 del 2 Giugno 1993 (Gazzetta Ufficiale del 1° Luglio 1993 n. 152). Iscritta alla sezione I dell’Albo delle Imprese di assicurazione e riassicurazione al n.
1.00108 - Società appartenente al Gruppo Generali, iscritto
all’Albo dei Gruppi assicurativi - Società soggetta alla direzione e al coordinamento di Assicurazioni Generali S.p.A.
FURTO: è il reato previsto all’art. 624 del Codice Penale, perpetrato da chiunque si impossessi della cosa mobile altrui,
sottraendola a chi la detiene, al fine di trarne profitto per
sè o per altri.
GARANZIA: assicurazione che non rientra nell’assicurazione
assistenza, per la quale, in caso di sinistro, Europ Assistance
procede al rimborso del danno subito dall’Assicurato.
INFORTUNIO: sinistro dovuto a causa fortuita, violenta ed
esterna che produce lesioni corporali obiettivamente constatabili.
ISTITUTO DI CURA: l’ospedale pubblico, la clinica o la casa
di cura, sia convenzionati con il Servizio Sanitario Nazionale
che privati, regolarmente autorizzati al ricovero di malati,
sono esclusi comunque stabilimenti termali, case di convalescenza e soggiorno.
MALATTIA: ogni alterazione dello stato di salute non dipendente da infortunio.
MALATTIA IMPROVVISA: malattia di acuta insorgenza di
cui l’Assicurato non era a conoscenza e che comunque
non sia una manifestazione, seppure improvvisa, di un precedente morboso noto all’Assicurato.
MALATTIA PREESISTENTE: malattia che sia l’espressione
o la conseguenza diretta di situazioni patologiche croniche
o preesistenti alla decorrenza della garanzia.
MASSIMALE: la somma massima, stabilita nella polizza, fino alla concorrenza della quale Europ Assistance si impegna a prestare la garanzia e/o la prestazione prevista.
PRESTAZIONE: assistenza da erogarsi in natura e cioè con
l’aiuto che deve essere fornito all’Assicurato nel momento
del bisogno, da parte di Europ Assistance tramite la Struttura Organizzativa.
RAPINA: è il reato, previsto all’art. 628 del Codice Penale,
perpetrato da chiunque si impossessi, mediante violenza
alla persona o minaccia, della cosa mobile altrui, sottraendola a chi la detiene, per procurarne a sè o ad altri un ingiusto profitto.
RICOVERO: la permanenza in un Istituto di cura che preveda
almeno un pernottamento.
SCIPPO: il reato previsto agli artt. 624 e 625 n. 4 del Codice
Penale, commesso da chiunque si impossessi della cosa mobile altrui, sottraendola a chi la detiene con destrezza, ovvero strappando la cosa di mano o di dosso alla persona,
al fine di procurare a sé o ad altri un ingiusto profitto.
SINISTRO: il singolo fatto o avvenimento che si può verificare
nel corso di validità della Polizza e che determina la richiesta
di assistenza, di rimborso o di indennizzo da parte dell’Assicurato.
SCOPERTO: la parte dell’ammontare del danno, espressa in
percentuale, che rimane obbligatoriamente a carico dell’Assicurato con un minimo espresso in valore assoluto.
STRUTTURA ORGANIZZATIVA: la struttura di Europ Assistance Service S.p.A. - Piazza Trento, 8 - 20135 Milano, costituita
da responsabili, personale (medici, tecnici, operatori), attrezzature e presidi
(centralizzati e non) in funzione 24 ore su 24 tutti i giorni
dell’anno o entro i diversi limiti previsti dal contratto, che,
in virtù di specifica convenzione sottoscritta con Europ Assistance Italia S.p.A., provvede al contatto telefonico con
l’Assicurato, all’organizzazione ed erogazione delle prestazioni di assistenza previste in polizza con costi a carico di
Europ Assistance S.p.A.
VIAGGIO:
Per gli Assicurati residenti in Unione Europea o in Svizzera:
• nel caso di viaggi in aereo, treno, pullman o nave, dalla
stazione di partenza (aeroportuale, ferroviaria, ecc. del viaggio organizzato) fino alla conclusione del viaggio, come organizzato dal contraente;
• nel caso di viaggio in auto o altro mezzo non previsto al
punto precedente, ad oltre 50 km dal luogo di residenza
in uno dei Paesi aderenti all’Unione Europea o in Svizzera.
Per gli Assicurati residenti in Paesi non aderenti all’Unione
Europea:
• nel caso di viaggi in aereo, treno, pullman o nave, dalla
data di arrivo in uno dei Paesi aderenti all’Unione Europea
o in Svizzera
fino alla data di partenza da uno degli stessi Paesi a conclusione del viaggio;
• nel caso di viaggio in auto o altro mezzo non previsto al
punto precedente, al passaggio della frontiera e della dogana di uno dei Paesi aderenti all’Unione Europea o della
Svizzera.
DELIMITAZIONI
Le prestazioni VIAGGI TOUR OPERATOR sono fornite una
sola volta per ciascun tipo entro il periodo di durata del viaggio. Le garanzie “Assicurazione Rimborso Spese Mediche”
e “Assicurazione
Bagaglio, Effetti Personali” potranno essere richieste anche
più volte entro il periodo di durata del viaggio fermo restando che l’importo globale degli indennizzi corrisposti non potrà superare
i massimali previsti.
Le prestazioni e le garanzie VIAGGI TOUR OPERATOR, non
sono dovute:
• per malattie nervose e mentali, per malattie dipendenti
dalla gravidanza oltre la 26ma settimana di gestazione e dal
puerperio;
• per malattie che siano l’espressione o la conseguenza diretta di situazioni patologiche croniche o preesistenti all’inizio del viaggio;
• per malattie e infortuni conseguenti e derivanti da abuso
di alcolici o psicofarmaci nonché dall’uso non terapeutico
di stupefacenti e allucinogeni;
• per gli infortuni derivanti dallo svolgimento delle seguenti attività: alpinismo con scalata di rocce o accesso
a ghiacciai, salti dal trampolino con sci o idrosci, guida ed
uso di guidoslitte, sports aerei in genere, atti di temera-
rietà nonché tutti gli infortuni sofferti in conseguenza di
attività sportive svolte a titolo professionale;
• per espianto e/o trapianto di organi.
ASSICURAZIONE ASSISTENZA
- Prestazioni
1 CONSULENZA MEDICA
Qualora l’Assicurato necessitasse valutare il proprio stato di
salute, potrà contattare i medici della Struttura Organizzativa e chiedere un consulto telefonico.
2 INVIO DI UN MEDICO O DI UNA AUTOAMBULANZA IN
ITALIA
Qualora, successivamente ad una Consulenza Medica (vedi
prestazione 1), emergesse la necessità che l’Assicurato in
viaggio debba sottoporsi ad una visita medica, la Struttura
Organizzativa provvederà,
con spese a carico di Europ Assistance, ad inviare sul luogo
dell’evento uno dei medici convenzionati con Europ Assistance. In caso di impossibilità da parte di uno dei medici
convenzionati ad intervenire
personalmente, la Struttura Organizzativa organizzerà il
trasferimento dell’Assicurato in autoambulanza nel centro
medico idoneo più vicino. La prestazione viene fornita dalle
ore 20 alle ore 8 da Lunedì a Venerdì e 24 ore su 24 il sabato, la domenica e nei giorni festivi.
3 SEGNALAZIONE DI UN MEDICO SPECIALISTA
ALL’ESTERO
Qualora, successivamente ad una Consulenza Medica (vedi
prestazione 1), emergesse la necessità che l’Assicurato in
viaggio debba sottoporsi ad una visita specialistica, la Struttura Organizzativa segnalerà,
compatibilmente con le disponibilità locali, il nominativo
di un medico specialista nella località più vicina al luogo in
cui si trova l’Assicurato.
4 RIENTRO SANITARIO
Qualora, in seguito ad infortunio o malattia improvvisa l’Assicurato in viaggio necessitasse, a giudizio dei medici della
Struttura Organizzativa ed in accordo con il medico curante
sul posto, del trasporto
in un Istituto di cura attrezzato, la Struttura Organizzativa
provvederà, con spese a carico di Europ Assistance, ad organizzarne il rientro con il mezzo e nei tempi ritenuti più
idonei dai medici della
Struttura Organizzativa dopo il consulto di questi con il medico curante sul posto.
Tale mezzo potrà essere:
• l’aereo sanitario;
• l’aereo di linea in classe economica, se necessario con
posto barellato;
• il treno in prima classe e, occorrendo, il vagone letto;
• l’autoambulanza (senza limiti di chilometraggio).
La Struttura Organizzativa utilizzerà l’aereo sanitario solo
nel caso in cui il sinistro avvenga in Paesi europei e Paesi del
Bacino Mediterraneo.
Il trasporto sarà interamente organizzato dalla Struttura Organizzativa e comprenderà l’assistenza medica o infermieristica durante il viaggio, qualora i medici della Struttura Organizzativa la ritenessero
necessaria.
Europ Assistance avrà la facoltà di richiedere l’eventuale biglietto di viaggio non utilizzato per il rientro dall’Assicurato.
Nel caso in cui l’Assicurato necessitasse di un trasferimento
fino al più vicino luogo
attrezzato per il Pronto Soccorso o Istituto di cura, o di un
trasferimento verso un Istituto di cura adeguato al trattamento della patologia, trovandosi ricoverato presso una
struttura locale non adeguata
al trattamento della patologia stessa, la Struttura Organizzativa organizzerà il trasferimento, con il mezzo e nei tempi
ritenuti più idonei dai medici della Struttura Organizzativa
dopo il consulto di questi
con il medico curante sul posto. In questo caso Europ Assistance terrà a proprio carico i relativi costi fino ad un massimo di Euro 7.500,00.
In caso di decesso dell’Assicurato, la Struttura Organizzativa organizzerà ed effettuerà il trasporto della salma fino
al luogo di sepoltura nel Paese di residenza. Europ Assistance terrà a proprio carico le spese relative al trasporto
salma, fino ad un massimo di Euro 5.000,00 per Assicurato; se tale prestazione comportasse un esborso maggiore
Europ Assistance interverrà subito dopo aver ricevuto in
Italia adeguate garanzie, in relazione al pagamento delle
eccedenze.
Sono escluse dalla prestazione:
• le infermità o lesioni che, a giudizio dei medici della Struttura Organizzativa, possono essere curate sul posto o che
non impediscono all’Assicurato di proseguire il viaggio;
• le malattie infettive, nel caso in cui il trasporto implichi
violazione di norme sanitarie nazionali o internazionali;
• le spese relative alla cerimonia funebre e quelle per la ricerca di persone e/o l’eventuale recupero della salma;
• tutti i casi in cui l’Assicurato o i familiari dello stesso sottoscrivono volontariamente le dimissioni contro il parere dei
sanitari della struttura presso la quale l’Assicurato è ricoverato.
5 RIENTRO CON UN FAMILIARE ASSICURATO
Qualora, nella organizzazione della prestazione di Rientro
Sanitario (vedi prestazione 4), i medici della Struttura Organizzativa non ritenessero necessaria l’assistenza sanitaria
all’Assicurato durante il viaggio, ed un familiare assicurato
desiderasse accompagnarlo fino al luogo di ricovero o alla
sua residenza, la Struttura Organizzativa provvederà a far
rientrare anche il familiare con lo stesso mezzo utilizzato per
l’Assicurato. Europ Assistance avrà la facoltà di richiedere
l’eventuale biglietto di viaggio non utilizzato per il rientro
dal familiare assicurato.
Sono escluse dalla prestazione:
• le spese di soggiorno del familiare.
6 RIENTRO DEGLI ALTRI ASSICURATI
Qualora, successivamente alla prestazione di Rientro Sanitario (vedi prestazione 4), le persone assicurate che viag-
COLUMBIA TURISMO 2014 - EUROPA
giavano con l’Assicurato non fossero obiettivamente in
grado di rientrare alla propria
residenza con il mezzo inizialmente previsto e/o utilizzato,
la Struttura Organizzativa provvederà a fornire loro un biglietto ferroviario di prima classe o uno aereo di classe economica. Europ Assistance avrà la facoltà di richiedere loro
gli eventuali biglietti di viaggio non utilizzati per il rientro.
Europ Assistance terrà a proprio carico il costo dei biglietti
fino ad un importo massimo di Euro 200,00 per persona assicurata.
7 VIAGGIO DI UN FAMILIARE
Qualora l’Assicurato venisse ricoverato in un Istituto di cura
per un periodo superiore a 7 giorni, la Struttura Organizzativa fornirà, con spese a carico di Europ Assistance, un
biglietto ferroviario di prima classe o un aereo di classe
economica, di andata e ritorno, per permettere ad un familiare convivente di raggiungere il congiunto ricoverato.
Sono escluse dalla prestazione:
• le spese di soggiorno del familiare.
8 ACCOMPAGNAMENTO DEI MINORI
Qualora, a seguito di infortunio, malattia o causa di forza
maggiore, l’Assicurato in viaggio si trovasse nell’impossibilità
di occuparsi degli assicurati minori di 15 anni che viaggiavano con Lui, la Struttura Organizzativa fornirà, con spese
a carico di Europ Assistance, un biglietto ferroviario di prima
classe o uno aereo di classe economica, di andata e ritorno,
per permettere ad un familiare di raggiungere i minori, prendersene cura e ricondurli alla loro residenza.
Sono escluse dalla prestazione:
• le spese di soggiorno del familiare accompagnatore.
9 RIENTRO DELL’ASSICURATO CONVALESCENTE
Qualora, a causa di ricovero in Istituto di cura, l’Assicurato
non fosse in grado di rientrare alla propria residenza con il
mezzo inizialmente previsto, la Struttura Organizzativa gli
fornirà, con spese a carico
di Europ Assistance, un biglietto ferroviario di prima classe
o uno aereo di classe economica.
10 PROLUNGAMENTO DEL SOGGIORNO
Qualora le condizioni di salute dell’Assicurato, certificate da
prescrizione medica scritta, non gli permettessero di intraprendere il viaggio di rientro alla propria residenza in uno
dei Paesi aderenti all’Unione Europea o in Svizzera nella data
prestabilita, la Struttura Organizzativa provvederà all’eventuale prenotazione di un albergo. Europ Assistance terrà a
proprio carico le spese di albergo (camera e prima colazione)
per il massimo di tre giorni successivi alla data stabilita per
il rientro fino ad un importo massimo complessivo di Euro
40,00 giornaliere per Assicurato ammalato o infortunato.
Sono escluse dalla prestazione:
• le spese di albergo diverse da camera e prima colazione.
11 INFORMAZIONI E SEGNALAZIONE DI MEDICINALI CORRISPONDENTI ALL’ESTERO
Qualora l’Assicurato, trovandosi all’estero, necessitasse di
ricevere informazioni su specialità medicinali regolarmente
registrate in Italia, la Struttura Organizzativa segnalerà i medicinali corrispondenti, se esistenti, reperibili sul posto.
12 INTERPRETE A DISPOSIZIONE ALL’ESTERO
Qualora l’Assicurato, trovandosi all’estero, venisse ricoverato
in Istituto di cura e avesse difficoltà a comunicare con i medici perché non conosce la lingua locale, la Struttura Organizzativa provvederà ad inviare un interprete sul posto.
Massimale:
i costi dell’interprete saranno a carico di Europ Assistance
per un massimo di 8 ore lavorative.
13 ANTICIPO SPESE DI PRIMA NECESSITÀ
Qualora l’Assicurato dovesse sostenere spese impreviste e
si trovasse nell’impossibilità di provvedervi direttamente ed
immediatamente a causa di: un infortunio, una malattia, un
furto, una rapina, uno
scippo o una mancata consegna del bagaglio, la Struttura
Organizzativa provvederà a pagare sul posto, a titolo di anticipo per conto dell’Assicurato, le fatture fino ad un importo massimo complessivo
di Euro 5.000,00. Nel caso l’ammontare delle fatture superasse l’importo complessivo di Euro 150,00, la prestazione
diventerà operante nel momento in cui, in Italia, Europ Assistance avrà ricevuto adeguate garanzie bancarie.
Sono esclusi dalla prestazione:
• i trasferimenti di valuta all’estero che comportino violazione delle disposizioni in materia vigenti in Italia o nel Paese in cui si trova l’Assicurato;
• i casi in cui l’Assicurato non sia in grado di fornire in Italia
ad Europ Assistance adeguate garanzie di restituzione;
• nei Paesi in cui non esistono Filiali o Corrispondenti Europ
Assistance.
Obblighi dell’Assicurato:
l’Assicurato dovrà comunicare la causa della richiesta,
l’ammontare della cifra necessaria, il suo recapito e le indicazioni delle referenze che consentano ad Europ Assistance di verificare i termini della garanzia
di restituzione dell’importo anticipato. L’Assicurato dovrà
rimborsare la somma anticipata entro un mese dalla data
dell’anticipo stesso, pena il pagamento, oltre alla somma
anticipata, degli interessi al tasso legale corrente.
14 RIENTRO ANTICIPATO
Qualora l’Assicurato, trovandosi in viaggio, dovesse rientrare
alla propria residenza prima della data che aveva programmato e con un mezzo diverso da quello inizialmente previsto, causa della morte, come
da data risultante sul certificato di morte rilasciato dall’anagrafe, o del ricovero ospedaliero, con imminente pericolo
di vita, di uno dei seguenti familiari: coniuge/convivente more uxorio, figlio/a, fratello, sorella, genitore, suocero/a, genero, nuora, la Struttura Organizzativa provvederà a fornirgli, con spese a carico di Europ Assistance, un biglietto ferroviario di prima classe o uno aereo di classe economica, affinché possa raggiungere il luogo dove avverrà la sepoltura
o dove si trova ricoverato.
Europa_14_indi:Layout 1
21-02-2014
12:20
Pagina 27
Viaggiare Tranquilli
Nel caso in cui l’Assicurato viaggiasse con un minore, purché Assicurato, la Struttura Organizzativa provvederà a
far rientrare entrambi. Se l’Assicurato si trovasse nella impossibilità ad utilizzare il proprio veicolo per rientrare anticipatamente, la Struttura Organizzativa metterà a sua
disposizione un ulteriore biglietto per recarsi a recuperare
successivamente il veicolo stesso.
Sono esclusi dalla prestazione:
• i casi in cui l’Assicurato non possa fornire alla Struttura
Organizzativa adeguate informazioni sui motivi che danno
luogo alla richiesta di rientro anticipato.
Obblighi dell’Assicurato:
l’Assicurato dovrà fornire entro 15 giorni dal sinistro la
documentazione comprovante la causa del rientro in originale.
15 ANTICIPO CAUZIONE PENALE ALL’ESTERO
Qualora l’Assicurato fosse arrestato o minacciato di arresto
e fosse pertanto tenuto a versare alle autorità straniere una
cauzione penale per essere rimesso in libertà e non potesse
provvedervi direttamente ed immediatamente, la Struttura
Organizzativa provvederà a pagare sul posto, a titolo di anticipo per conto dell’Assicurato, la cauzione penale. Europ
Assistance anticiperà il pagamento della cauzione penale fino ad un importo massimo di Euro 5.000,00. L’importo della
cauzione penale pagata da Europ Assistance a titolo di anticipo non potrà mai comunque superare la somma di Euro
5.000,00.
La prestazione diventerà operante dal momento in cui, in
Italia, Europ Assistance avrà ricevuto garanzie bancarie.
Sono esclusi dalla prestazione:
• trasferimenti di valuta all’estero che comportino violazione delle disposizioni in materia vigenti in Italia o nel Paese
in cui si trova l’Assicurato;
• i casi in cui l’Assicurato non sia in grado di fornire in Italia
ad Europ Assistance adeguate garanzie di restituzione;
• nei Paesi in cui non esistono Filiali o Corrispondenti Europ
Assistance. Obblighi dell’Assicurato:
l’Assicurato dovrà comunicare la causa della richiesta, l’ammontare della cifra necessaria, il suo recapito e le indicazioni
delle referenze che consentano ad Europ Assistance di verificare i termini della garanzia
di restituzione dell’importo anticipato. L’Assicurato dovrà
rimborsare la somma anticipata entro un mese dalla data
dell’anticipo stesso, pena il pagamento, oltre alla somma
anticipata, degli interessi
al tasso legale corrente.
16 SEGNALAZIONE DI UN LEGALE ALL’ESTERO
Qualora l’Assicurato fosse arrestato o minacciato di arresto
e necessitasse di assistenza legale la Struttura Organizzativa
segnalerà il nominativo di un legale il più vicino possibile al
luogo in cui si trova l’Assicurato compatibilmente con le disponibilità locali.
Esclusioni:
Tutti i costi derivanti dall’intervento del legale rimarranno
a totale carico dell’Assicurato. La prestazione non è operante nei Paesi in cui non esistono Filiali o Corrispondenti Europ
Assistance.
17 INVIO DI MESSAGGI URGENTI
Qualora l’Assicurato fosse impossibilitato a far pervenire
messaggi urgenti a persone residenti in Italia, la Struttura
Organizzativa provvederà alla comunicazione del messaggio
al destinatario.
Esclusioni:
La Struttura Organizzativa non è responsabile dei messaggi
trasmessi.
ASSICURAZIONE RIMBORSO
SPESE MEDICHE
Qualora l’Assicurato in seguito a malattia improvvisa o ad
infortunio dovesse sostenere spese mediche/farmaceutiche/ospedaliere per cure o interventi chirurgici urgenti e non
procrastinabili, ricevuti sul posto nel corso del viaggio, durante il periodo di validità della garanzia, Europ Assistance
provvederà al loro rimborso in base al massimale previsto
nella Polizza e riportato nella tabella in calce.
Solo in caso di infortunio sono comprese in garanzia anche
le ulteriori spese per le cure ricevute al rientro al luogo di residenza, purché effettuate nei 45 giorni successivi all’infortunio stesso.
Massimale:
Per le spese mediche e farmaceutiche, anche in caso di ricovero in Istituto di cura o in luogo attrezzato per il Pronto
Soccorso, Europ Assistance terrà a proprio carico i costi, con
pagamento diretto sul
posto da parte della Struttura Organizzativa e/o come rimborso, fino alla concorrenza del massimale indicato nella
Polizza e riportato nella tabella in calce per Assicurato e per
la durata/destinazione del
viaggio. I rimborsi verranno effettuati con una franchigia
fissa ed assoluta per sinistro e per Assicurato di Euro
35,00.
Nei massimali indicati sono comprese:
• le rette di degenza in Istituto di cura prescritto dal medico
fino a Euro 200,00 al giorno per Assicurato;
• le spese per cure dentarie urgenti, solo a seguito di infortunio, fino a Euro 100,00 per Assicurato;
l• e spese per riparazioni di protesi, solo a seguito di infortunio, fino a Euro 100,00 per Assicurato.
Sono escluse dalla garanzia:
• tutte le spese sostenute dall’Assicurato qualora non abbia
denunciato ad Europ Assistance, direttamente o tramite terzi, l’avvenuto ricovero o prestazione di Pronto Soccorso;
• le spese per cura o eliminazione di difetti fisici o malformazioni congenite, per applicazioni di carattere estetico,
per cure infermieristiche, fisioterapiche, termali e dimagranti, per cure dentarie
(fatte salve quelle sopra specificate a seguito di infortunio);
• le spese per acquisto e riparazione di occhiali, lenti a contatto, le spese per apparecchi ortopedici e/o protesici (fatte
salve quelle sopra specificate a seguito di infortunio);
• le visite di controllo in Italia per situazioni conseguenti a
malattie iniziate in viaggio.
• le spese di trasporto e/o trasferimento verso l’istituto di
cura e/o il luogo di alloggio dell’Assicurato.
Obblighi dell’Assicurato:
In caso di sinistro, l’Assicurato dovrà inviare, entro e non oltre sessanta giorni dal verificarsi del sinistro, una denuncia
scritta indirizzata a: Europ Assistance Italia S.p.A. - Piazza
Trento, 8 - 20135 Milano evidenziando sulla busta l’Ufficio
competente (Ufficio Liquidazione Sinistri - Rimborso Spese
Mediche) ed indicando:
• nome, cognome, indirizzo, numero di telefono;
• numero di tessera Europ Assistance o copia della stessa
se in possesso dell’Assicurato;
• certificato di Pronto Soccorso redatto sul luogo del sinistro
riportante la patologia sofferta o la diagnosi medica che certifichi la tipologia e le modalità dell’infortunio subito;
• in caso di ricovero, copia della cartella clinica;
• originali di fatture, scontrini o ricevute fiscali per le spese
sostenute, complete dei dati fiscali (P. IVA o Codice Fiscale)
degli emittenti e degli intestatari delle ricevute stesse;
• prescrizione medica per l’eventuale acquisto di medicinali
con le ricevute originali dei medicinali acquistati.
Criteri per la liquidazione del danno:
in seguito alla valutazione della documentazione pervenuta,
l’Ufficio Liquidazione Sinistri di Europ Assistance procederà
alla liquidazione del danno e al relativo pagamento al netto
delle franchigie previste.
ASSICURAZIONE BAGAGLIO
EFFETTI PERSONALI
Qualora l’Assicurato subisse danni materiali e diretti a causa
di furto, furto con scasso, rapina, scippo, perdita, smarrimento, avaria del proprio bagaglio e/o dei propri effetti personali, compresi gli abiti indossati, che aveva all’inizio del
viaggio, Europ Assistance provvederà al risarcimento in base
al valore degli stessi entro il massimale previsto nella Polizza
e riportato nella tabella in calce. Per viaggi effettuati in aereo, treno, bus, o nave, la garanzia è operante:
• per gli Assicurati residenti nei Paesi aderenti all’Unione
Europea o in Svizzera dalla stazione di partenza (aeroportuale, ferroviaria, ecc... del viaggio organizzato) fino alla
conclusione del viaggio come organizzato dal Contraente;
• per gli Assicurati residenti nei Paesi non aderenti all’Unione Europea dalla data di arrivo in uno dei Paesi aderenti all’Unione Europea o in Svizzera fino alla data di partenza da uno degli stessi Paesi a conclusione del viaggio.
Massimale:
la garanzia è prestata con estensione territoriale e fino alla
concorrenza della somma così come previsto nella Polizza
e riportato nella tabella in calce, per Assicurato e per la durata del viaggio. Fermi i
massimali indicati in precedenza l’indennizzo massimo per
ogni oggetto, ivi comprese borse, valigie e zaini, non potrà
superare l’importo di Euro 150,00.
I corredi fotocineottici (macchina fotografica, telecamera,
binocolo, lampeggiatore, obiettivi, batterie, borse, ecc.) sono considerati un unico oggetto.
In caso di furto, rapina, scippo o smarrimento di Carta
d’identità, Passaporto e Patente di guida vengono rimborsate, in aggiunta al massimale, le spese sostenute per il rifacimento di tali documenti, certificate da giustificativi di
spesa, fino alla concorrenza complessiva massima di Euro
50,00.
Scoperto:
Sono coperti cumulativamente fino al 50% della somma
assicurata i danni ad apparecchiature fotocineottiche e materiale fotosensibile, radio, televisori, registratori, ogni altra
apparecchiatura elettronica, strumenti musicali, armi da difesa personale e/o da caccia, attrezzatura subacquea, occhiali da vista o da sole.
Sono coperti cumulativamente fino al 30% della somma
assicurata
i danni a:
• cosmetici, medicinali, articoli sanitari;
• gioielli, pietre preziose, perle, orologi, oggetti d’oro/argento/platino, pellicce e altri oggetti preziosi. La garanzia
è operante solo se i beni sono indossati o consegnati in deposito in albergo.
La somma prevista è inoltre ridotta del 50% per i danni derivanti da:
• dimenticanza, incuria o smarrimento da parte dell’Assicurato;
• furto con scasso del bagaglio contenuto all’interno del
veicolo regolarmente chiuso a chiave, non visibile dall’esterno;
• furto dell’intero veicolo;
• furto di oggetti contenuti nella tenda sempreché sia posta
in un campeggio regolarmente attrezzato e autorizzato.
Sono esclusi dalla garanzia:
• denaro, assegni, francobolli, biglietti e documenti di viaggio, souvenir, monete, oggetti d’arte, collezioni, campionari,
cataloghi, merci, casco, attrezzature professionali, documenti diversi da Carta d’identità, Passaporto e Patente di
guida;
• tutti i sinistri verificatisi durante i viaggi effettuati su motoveicoli di qualsiasi cilindrata;
• i danni derivanti da dolo o colpa grave dell’Assicurato
e quelli provocati ad attrezzature sportive durante il loro
utilizzo;
• i beni diversi da capi di abbigliamento, quali ad esempio
orologi e occhiali da vista e da sole, che siano stati consegnati, anche insieme agli abiti, ad impresa di trasporto, incluso il vettore aereo;
• il caso di furto del bagaglio contenuto all’interno del veicolo non chiuso regolarmente a chiave;
• il caso di furto del bagaglio contenuto all’interno del veicolo se visibile dall’esterno;
• il caso di furto di bagaglio a bordo del veicolo che non sia
stato ricoverato in una autorimessa custodita tra le ore 20
e le ore 7;
• gli accessori fissi e di servizio del veicolo stesso (compresa
autoradio o riproduttore estraibili).
Obblighi dell’Assicurato:
In caso di sinistro, successivamente al contatto telefonico
con la Struttura Organizzativa, l’Assicurato dovrà inviare,
entro e non oltre dieci giorni dal verificarsi del sinistro, una
denuncia scritta indirizzata
a: Europ Assistance - Piazza Trento, 8 - 20135 Milano evidenziando sulla busta l’Ufficio competente (Ufficio Liquidazione Sinistri – Pratiche Bagaglio), presentando anche in seguito, entro comunque sessanta giorni dal sinistro:
• nome, cognome, indirizzo, numero di telefono;
• numero di tessera Europ Assistance o copia della stessa
se in possesso dell’Assicurato;
• copia dei biglietti di viaggio o gli estremi del soggiorno;
• copia autentica della denuncia con il visto dell’Autorità di
Polizia del luogo ove si è verificato il fatto;
• le circostanze dell’accaduto;
• l’elenco degli oggetti smarriti o rubati, il loro valore e la
data di acquisto;
• i nominativi degli Assicurati che hanno subito il danno;
• copia della lettera di reclamo presentata all’albergatore
o vettore eventualmente responsabile;
• giustificativi delle spese di rifacimento dei documenti, se
sostenute;
• originali di fatture, scontrini o ricevute fiscali, complete
dei dati fiscali (P. IVA o Codice Fiscale) degli emittenti e degli
intestatari delle ricevute stesse, comprovanti il valore dei beni danneggiati
o sottratti e la loro data di acquisto;
• fattura di riparazione ovvero dichiarazione di irreparabilità
dei beni danneggiati o sottratti redatta su carta intestata da
un concessionario o da uno specialista del settore.
Solo in caso di mancata consegna e/o danneggiamento
dell’intero bagaglio, o di parte di esso, consegnato al vettore
aereo occorre allegare alla richiesta di rimborso:
• copia del Rapporto Irregolarità Bagaglio (PIR) effettuata
immediatamente presso l’Ufficio aeroportuale specificatamente adibito ai reclami per i bagagli smarriti;
• copia della lettera di reclamo inviata al vettore aereo con
la richiesta di risarcimento e la lettera di risposta del vettore
stesso.
Criteri per la liquidazione del danno:
il danno è liquidato, a integrazione di quanto rimborsato
dal vettore aereo o dall’albergatore responsabile e fino alla
concorrenza della somma assicurata, in base al valore commerciale che i beni assicurati avevano al momento del sinistro, secondo quanto risulta dalla documentazione fornita
ad Europ Assistance. In caso di oggetti acquistati non oltre
tre mesi prima del verificarsi del sinistro, il rimborso verrà
effettuato in base al valore di acquisto, se comprovato dalla
relativa documentazione. In caso di avaria verrà rimborsato
il costo della riparazione su presentazione di fattura. In nessun caso si terrà conto dei cosiddetti valori affettivi.
SPESE PER RITARDATA CONSEGNA DEL BAGAGLIO
Qualora l’Assicurato a seguito della consegna del bagaglio
avvenuta con un ritardo superiore alle 12 ore relativamente
a voli di linea debitamente confermati, dovesse sostenere
spese impreviste per l’acquisto di articoli di toilette e/o dell’abbigliamento necessario, Europ Assistance provvederà al
loro rimborso.
Massimale:
il rimborso verrà effettuato fino alla concorrenza della somma massima di Euro 100,00 per sinistro e per la durata del
viaggio.
Sono esclusi dalla garanzia:
• il caso di ritardata consegna del bagaglio avvenuta nell’aeroporto della città di residenza dell’Assicurato;
• tutte le spese sostenute dall’Assicurato dopo il ricevimento
del bagaglio.
Obblighi dell’Assicurato:
In caso di sinistro, l’Assicurato dovrà inviare, entro e non
oltre sessanta giorni dal verificarsi del sinistro, una denuncia scritta indirizzata a: Europ Assistance Italia S.p.A. - Piazza Trento, 8 - 20135 Milano evidenziando sulla busta l’Ufficio competente (Ufficio Liquidazione Sinistri - Pratiche
Bagaglio) presentando:
• nome, cognome, indirizzo, numero di telefono;
• numero di tessera Europ Assistance o copia della stessa
se in possesso dell’Assicurato;
• una dichiarazione della società di gestione aeroportuale
o del vettore aereo che attesti l’avvenuta ritardata consegna
del bagaglio oltre le 12 ore e l’ora dell’avvenuta consegna;
• originali di fatture, scontrini o ricevute fiscali, complete
dei dati fiscali (P. IVA o Codice Fiscale) degli emittenti e degli
intestatari delle ricevute stesse, comprovanti il valore dei beni acquistati;
• copia della lettera di reclamo inviata al vettore aereo con
la richiesta di risarcimento e la lettera di risposta del vettore
stesso.
Delimitazioni ed effetti giuridici
relativi a tutte le prestazioni
Ferme restando le esclusioni riportate nelle singole prestazioni e/o garanzie, valgono inoltre le seguenti condizioni generali:
1 L’Assicurato libera dal segreto professionale, relativamente
ai sinistri formanti oggetto di questa Assicurazione, i medici
ASSICURAZIONI FACOLTATIVE
CONSIGLIATE
• Viaggi Nostop Vacanza
L’assicurazione viaggi per l’estensione dei massimali dell’assistenza sanitaria in tutto il mondo.
• Viaggi Nostop Annullamento
L’assicurazione in caso di annullamento viaggio.
• Viaggi Nostop Family
L’assicurazione viaggi per le vacanze
con la famiglia.
• Viaggi Nostop Young
L’assicurazione viaggi per i giovani
tra i 18 e i 29 anni.
• Viaggi Nostop infortuni
in volo
L’assicurazione contro gli infortuni
in volo.
COLUMBIA TURISMO 2014 - EUROPA
che lo hanno visitato o curato dopo o anche prima del sinistro, nei
confronti di Europ Assistance e/o dei magistrati eventualmente investiti dell’esame del sinistro stesso.
2 Tutte le prestazioni e/o garanzie non sono dovute per
sinistri provocati o dipendenti da:
a) guerra, terremoti, fenomeni atmosferici aventi caratteristiche di calamità naturale, fenomeni di trasmutazione del
nucleo dell’atomo, radiazioni provocate dall’accelerazione
artificiale di particelle atomiche;
b) scioperi, rivoluzioni, sommosse, movimenti popolari,
saccheggi, atti di terrorismo e di vandalismo;
c) dolo dell’Assicurato, ivi compreso il suicidio o il tentato
suicidio;
d) gare automobilistiche, motociclistiche o motonautiche
e relative prove e allenamenti, alpinismo con scalata di
rocce o accesso ai ghiacciai, salti dal trampolino con sci o
idrosci, kite surfing, uso di guidoslitta o pratica di sports
aerei in genere;
e) abuso di alcolici o psicofarmaci nonché dall’uso non terapeutico di stupefacenti e allucinogeni.
Le prestazioni non sono altresì fornite in quei Paesi che
si trovassero in stato di belligeranza dichiarata o di fatto.
3 Europ Assistance non assume responsabilità per danni
causati dall’intervento delle Autorità del Paese nel quale è
prestata l’assistenza o conseguenti ad ogni altra circostanza
fortuita ed imprevedibile.
4 Qualora l’Assicurato non usufruisca di una o più prestazioni e/o garanzie, Europ Assistance non è tenuta a fornire
indennizzi o prestazioni alternative di alcun genere a titolo
di compensazione.
5 Ogni diritto nei confronti di Europ Assistance si prescrive
entro il termine di due anni dalla data del sinistro che ha
dato origine al diritto alla prestazione e/o garanzie in conformità con quanto previsto all’art. 2952 C.C.
6 Il diritto alle assistenze fornite da Europ Assistance decade qualora l’Assicurato non abbia preso contatto con la
Struttura Organizzativa al verificarsi del sinistro.
7 A parziale deroga di quanto previsto all’art. 1910 del
C.C., all’Assicurato che godesse di prestazioni analoghe
alle presenti, anche a titolo di mero risarcimento, in forza
dei contratti sottoscritti con altra impresa di assicurazione,
è fatto obbligo di dare comunque avviso del sinistro ad
ogni impresa assicuratrice e specificatamente ad Europ Assistance Italia S.p.A. nel termine di tre giorni a pena di decadenza. Nel caso in cui si attivasse altra impresa, le presenti prestazioni saranno operanti, nei limiti ed alle condizioni previste, esclusivamente quale rimborso all’Assicurato
degli eventuali maggiori costi lui addebitati dall’impresa
assicuratrice che ha erogato la prestazione.
8 Per qualsiasi richiesta di informazione, lamentela, contestazione, l’Assicurato deve rivolgersi direttamente a Europ
Assistance, restando inteso che il Contraente è esente da
ogni e qualsiasi
responsabilità in ordine alle prestazioni dell’assicurazione.
9 La polizza è regolata dalla legge italiana. Tutte le controversie relative alla polizza sono soggette alla giurisdizione
italiana.
10 Per tutto quanto non è qui espressamente disciplinato
si applicano le disposizione di legge.
11 Le indennità e i rimborsi vengono corrisposti in Italia in
Euro.
Nel caso di spese sostenute in Paesi non appartenenti all’Unione Europea o appartenenti alla stessa ma che non abbiano adottato l’Euro come valuta, il rimborso verrà calcolato al cambio rilevato dalla
Banca Centrale Europea relativo al giorno in cui l’Assicurato
ha sostenuto le spese.
RECLAMI
Eventuali reclami nei confronti dell’impresa aventi ad oggetto la gestione del rapporto contrattuale o la gestione dei
sinistri devono essere inoltrati per iscritto a:
Europ Assistance Italia S.p.A., Ufficio Reclami, Piazza Trento,
8 - 20135
Milano, fax n. 02.58.47.71.28, indirizzo e-mail: [email protected]
Qualora l’esponente non si ritenga soddisfatto dall’esito del
reclamo o in caso di assenza di riscontro nel termine massimo di quarantacinque giorni, potrà rivolgersi all’IVASS (Istituto per la Vigilanza sulle Assicurazioni) - Servizio Tutela degli Utenti - Via del Quirinale, 21 - 00187 Roma, fax
06.42.133.745 o 06.42.133.353.
I reclami indirizzati all’IVASS dovranno contenere:
a) nome, cognome e domicilio del reclamante, con eventuale recapito telefonico;
b) individuazione del soggetto o dei soggetti di cui si lamenta l’operato;
c) breve descrizione del motivo di lamentela;
d) copia del reclamo presentato all’impresa di assicurazione
e dell’eventuale riscontro fornito dalla stessa;
e) ogni documento utile per descrivere più compiutamente
le relative circostanze.
Per la risoluzione delle liti transfrontaliere è possibile presentare reclamo all’IVASS o attivare il sistema estero competente tramite la procedura FIN-NET (accedendo al sito internet:
http://ec.europa.eu/internal_market/finservicesretail/finnet/index_en.htm).
Resta salva la facoltà di adire l’Autorità Giudiziaria.
Europ Assistance Italia S.p.A.
MASSIMALI
Italia
Europa
Mondo
Spese mediche
euro
500,00
euro
30.000,00
euro
30.000,00
bagaglio
500,00
500,00
500,00
Europ Assistance Italia S.p.A.
Sede sociale, Direzione e Uffici: Piazza Trento, 8 - 20135 Milano - Tel. 02.58.38.41 - www.europassistance.it
PEC: [email protected] - Capitale Sociale Euro 12.000.000,00 i.v. - Rea 754519
P. IVA 00776030157 - Reg. Imp. Milano e C.F.
80039790151 - Impresa autorizzata all’esercizio delle assicurazioni
con decreto del Ministero dell’Industria, del Commercio e
dell’Artigianato n. 19569 del 2/6/93 (Gazzetta Ufficiale del
1/7/93 n. 152). Iscritta alla Sezione I dell’Albo delle imprese
di assicurazione e riassicurazione al n. 1.00108. Società appartenente al Gruppo Generali, iscritto all’Albo dei Gruppi
assicurativi.
Società soggetta alla direzione e al coordinamento di Assicurazioni Generali S.p.A.
• 27
21-02-2014
12:25
Pagina 2
C O N D I Z I O N I
Pubblicazione conforme alla
legge regionale n. 10 del 27/1/2000
GROUPAMA 1100067
ORGANIZZAZIONE TECNICA
COLUMBIA TURISMO
NORME APPLICABILI
Il contratto è regolato dalle previsioni che seguono e dal Decreto Legislativo 23 maggio 2011,
n. 79 “codice della normativa statale in tema
di ordinamento e mercato del turismo”, dalla
Convenzione di Varsavia del 12 ottobre 1929
sul trasporto aereo internazionale, resa esecutiva
con legge 19 maggio 1932, n. 41, dalla Convenzione di Berna del 25 febbraio 1961 sul trasporto ferroviario, resa esecutiva con legge 2
marzo 1963, n. 806, in quanto applicabili ai servizi oggetto del pacchetto turistico, dalle previsioni in materia del codice civile e delle altre
norme di diritto interno, in quanto non derogate
dalle previsioni del presente contratto, nonchè
del codice del consumo.
PREZZO - REVISIONE - ACCONTI
Il prezzo del pacchetto turistico è determinato
nelle Condizioni Speciali del presente contratto.
Tale prezzo potrà essere modificato soltanto in
dipendenza di variazioni del costo del trasporto,
del carburante, dei diritti e delle tasse, quali (a
titolo esemplificativo e non esaustivo) le tasse
di imbarco o sbarco nei porti e negli aeroporti,
e del tasso di cambio applicato (quale indicato
nelle Condizioni Speciali). La revisione del
prezzo sarà determinata in proporzione alla variazioni dei citati elementi ed al Viaggiatore verrà
fornita l’esatta indicazione della variazione
dell’elemento di prezzo che ha determinato la
revisione stessa e potrà essere richiesta fino a
20 giorni prima della partenza del viaggio. Al
momento della prenotazione il Viaggiatore
dovrà corrispondere un acconto pari al 25% del
prezzo e consegnare una fotocopia di un documento personale (passaporto o carta d’identità). Il saldo del prezzo dovrà essere corrisposto
30 giorni prima dell’inizio del viaggio. Qualora
la prenotazione avvenga in una data successiva
a quella, come sopra determinata, prevista per
il saldo del prezzo, il Viaggiatore farà luogo al
pagamento integrale contestualmente alla prenotazione. Il mancato pagamento delle somme
di cui sopra alle date stabilite costituisce
clausola risolutiva espressa tale da determinarne
da parte dell’organizzazione la risoluzione di diritto del contratto.
I pagamenti effettuati a mani delle Agenzie di
Viaggio si considereranno perfezionati soltanto
quando le somme sono accreditate effettivamente sul conto dell’operatore oppure ad
esso fatto recapitare materialmente.
RINUNCE - ANNULLAMENTI
1. Il viaggiatore ha diritto di recedere dal contratto senza corrispondere alcuna penalità, nelle seguenti ipotesi:
- aumenti del prezzo del pacchetto indicato nelle
condizioni speciali, in misura eccedente il 10%;
- slittamento della data di partenza superiore
alle 48 ore;
- modifiche essenziali del contratto richieste
dopo la conclusione del contratto dall’Organizzatore e non richieste dal Viaggiatore. A tal fine
si precisa che il Viaggiatore deve comunicare per
iscritto all’Organizzatore la propria scelta di accettare o di recedere entro due giorni lavorativi
dalla ricezione della proposta di modifica.
2. Nelle ipotesi indicate nel precedente comma,
ovvero allorché l’Organizzatore annulli il pacchetto turistico prima della partenza, per
qualsiasi motivo tranne che per colpa del Viaggiatore stesso, quest’ultimo ha i seguenti, alternativi diritti:
- usufruire di un altro pacchetto turistico di qualità equivalente o, se non disponibile, superiore
senza supplemento di prezzo, ovvero di un pacchetto turistico di qualità inferiore, con restituzione della differenza di prezzo;
- ricevere la parte di prezzo già corrisposta, entro
sette giorni lavorativi dal momento della comunicazione dell’intenzione di recedere o di accettare la proposta alternativa, ai sensi del comma
successivo, ovvero dell’annullamento.
3. Il Viaggiatore deve comunicare per iscritto
all’Organizzatore la propria scelta di recedere ovvero di usufruire del pacchetto turistico alternativo entro e non oltre due giorni dalla ricezione della proposta alternativa. Inoltre, ove ne
fornisca specifica prova, ha altresì diritto al risarcimento degli eventuali ulteriori danni che
avesse subito in dipendenza della mancata esecuzione del contratto. Il Viaggiatore non ha comunque diritto al risarcimento del maggior danno allorché l’annullamento del viaggio dipenda
dal mancato raggiungimento del numero minimo di partecipanti, eventualmente indicato
nelle Condizioni speciali ed il Viaggiatore abbia
ricevuto comunicazione del mancato raggiungimento almeno 20 giorni prima della data fissata per la partenza, ovvero allorché l’annulla-
D I
mento dipenda da cause di forza maggiore.
4. Per gli annullamenti diversi da quelli causati
da forza maggiore, da caso fortuito e da mancato raggiungimento del numero minimo di partecipanti, nonché per quelli diversi dalla mancata
accettazione da parte del Viaggiatore del pacchetto turistico offerto in alternativa, l’Organizzatore che annulla (art. 33 lett. e cod. consumo)
restituirà al Viaggiatore il doppio di quanto dallo
stesso pagato e incassato dall’Organizzatore.
5. Qualora il Viaggiatore intenda recedere dal
contratto si applicheranno le seguenti Condizioni:
a) Viaggio e soggiorni individuali - IT aerei individuali:
25% + quota d’iscrizione sino a 15 giorni prima
della partenza; 50% + quota d'iscrizione sino
a 5 giorni prima della partenza;
Nessun rimborso dopo tali termini.
b) Charter europei - IT aerei gruppo - Viaggi di
gruppo con altri mezzi;
1) Europa centrale, Repubbliche Baltiche,
Scandinavia, Cina e Oriente, Asia minore e centrale: 10% + quota di iscrizione fino a 31 gg.
prima della partenza; 40% + quota d’iscrizione
da 30 a 18 gg. prima della partenza.; 70% +
quota di iscrizione da 17 a 7 gg. prima della
partenza; 100% + quota d’iscrizione da 6 gg.
prima della partenza.
2) Russia e CSI (compresi Tours combinati) e altri
paesi: 10% + quota d’iscrizione fino a 46 gg.
prima della partenza; 25% + quota di iscrizione
da 45 a 31 gg. prima della partenza; 40% +
quota di iscrizione da 30 a 18 gg. prima della
partenza; 70% + quota di iscrizione da 17 a 7
gg. prima della partenza; 100% + quota d’iscrizione da 6 gg. prima della partenza.
5 bis. Annullamento di gruppi fino a 100 partecipanti. Qualora il cliente intenda recedere dal
contratto si applicheranno le seguenti Condizioni:
a) annullamento totale del viaggio o superiore
al 20% del numero dei partecipanti: fino a 70
giorni prima della partenza: 5%; da 69 a 46
giorni prima della partenza: 15%; da 45 a 31
giorni prima della partenza: 25%; da 30 a 18
giorni prima della partenza: 40%; da 17 a 7
giorni prima della partenza: 70%; da 6 giorni
prima della partenza: 100%.
b) per annullamenti inferiori al 20% del
numero dei partecipanti: 15% fino a 46 giorni
prima della partenza; 25% + visto da 45 a 31
gg. prima della partenza; 40% + visto da 30 a
18 gg. prima della partenza; 70% + visto da 17
a 7 gg. prima della partenza; 100% + visto da
6 gg. prima della partenza.
5 ter. Il visto d’ingresso, qualora già richiesto ai
vari consolati, in caso di annullamento non sarà
mai rimborsato.
6. Charter europei, IT aerei gruppo, viaggi di
gruppo con altri mezzi: il Viaggiatore, iscritto
ad una delle combinazioni sopra citate (charter
europei, IT aerei gruppo, viaggi di gruppo con
altri mezzi), ha altresì diritto di recedere unilateralmente dal contratto al sopravvenire
delle seguenti circostanze (vedi regolamento
“Prenota Sereno”):
- decesso; malattia e/o infortunio, insorti successivamente all’iscrizione, per i quali sia documentata da unità ospedaliera e/o istituto di
cura l’impossibilità di partecipare al viaggio:
a) del Viaggiatore o del suo coniuge, figlio/a,
fratello/sorella, genitore o suocero/a o, infine
del nonno/a;
b) di eventuale accompagnatore iscritto al
viaggio insieme e contemporaneamente al
viaggiatore stesso;
- citazione del Viaggiatore avanti alla autorità
guidiziaria penale o convocazione in qualità di
giudice popolare se intervenuti successivamente
all’iscrizione al viaggio.
7. Nelle ipotesi descritte al punto precedente il
Viaggiatore (o chi per esso), a pena di decadenza, deve portare a conoscenza dell’evento gli organizzatori (agenzia e Tour Operator), non più
tardi di 3 giorni dal verificarsi dell’evento e almeno prima dell’orario fissato per la partenza,
con una formale e motivata rinuncia scritta al
viaggio specificando le circostanze dell’evento,
i propri dati anagrafici ed il proprio recapito. Il
Viaggiatore (o chi per esso) dovrà poi far pervenire copia dell’estratto conto della prenotazione, certificato di pronto soccorso e/o di ricovero di ospedale e le certificazioni mediche di
pronto soccorso o di istituto di cura convenzionati attestanti la data dell’infortunio e/o dell’insorgenza della malattia, la diagnosi specifica ed
i giorni di prognosi; in caso di ricovero, copia della cartella clinica; in caso di decesso il certificato
di morte; ogni ulteriore documentazione even-
TIMBRO
P A R T E C I P A Z I O N E
tualmente richiesta al fine di dimostrare il verificarsi dell’evento che ha reso impossibile la partenza; il biglietto annullato; i documenti di viaggio; il contratto di prenotazione di viaggio, il recapito della persona colpita da malattia o infortunio, se diversa dal Viaggiatore.
8. Al Viaggiatore che recede nei casi previsti
dal precedente comma 6 spetta il rimborso delle somme effettivamente versate per il viaggio
con l’esclusione dei costi relativi a:
- diritti di iscrizione;
- spese ottenimento visto d’ingresso;
- franchigia pari al 15%;
Non sorgerà diritto al rimborso in caso di:
- colpa o dolo del Viaggiatore,
- malattie preesistenti di carattere evolutivo;
- sussistenza, già al momento della prenotazione
del viaggio, delle condizioni o degli eventi descritti al precedente punto;
- malattia, infortunio o decesso di persona di età
superiore agli 80 anni;
- stato di gravidanza oltre il sesto mese e situazioni patologiche ad esso conseguenti;
- omessa o ritardata comunicazione di recesso
ai sensi del precedente comma.
CESSIONE DEL CONTRATTO
Il Viaggiatore, qualora si trovi nell’impossibilità
di usufruire del pacchetto turistico, può cedere
il contratto ad un terzo, a patto che questi soddisfi tutte le condizioni ed i requisiti per la fruizione dei servizi oggetto del pacchetto turistico.
In tal caso il Viaggiatore deve dare comunicazione della propria intenzione di cedere il contratto all’Organizzatore a mezzo raccomandata
A.R. o, in casi di urgenza, telegramma o telex,
che dovrà pervenire entro e non oltre quattro
giorni lavorativi prima della partenza, indicando
le generalità del cessionario (nome, cognome,
sesso, data di nascita, cittadinanza). Tuttavia l’organizzatore non sarà responsabile dell’eventuale
mancata accettazione del nuovo nominativo da
parte di terzi fornitori dei servizi e, qualora necessario, dell’ ottenimento tempestivo del visto
d’ingresso. A seguito della cessione il cedente
ed il cessionario sono solidalmente obbligati per
il pagamento del prezzo del pacchetto turistico
e delle spese aggiuntive come quantificate dall’organizzatore prima della cessione.
ACCORDI SPECIFICI
Il Viaggiatore può far presenti, all’atto della prenotazione, particolari richieste od esigenze
che potranno formare oggetto di accordi specifici sulle modalità del viaggio, qualora ciò sia
tecnicamente possibile. In tal caso gli accordi
specifici verranno inseriti nell’ambito delle
Condizioni Speciali. Allo stesso modo verranno
inserite nelle Condizioni Speciali eventuali modifiche al pacchetto turistico, così come descritto
nel Catalogo di riferimento, che dovessero essere concordate tra le parti al momento della
prenotazione. Dopo la conclusione del contratto,
eventuali modifiche, siano esse richieste dal
Viaggiatore, ovvero dall’Organizzatore, dovranno formare oggetto di specifico accordo,
da redigersi per iscritto.
MODIFICHE DOPO LA PARTENZA
Dopo la partenza, allorché una parte essenziale
dei servizi previsti dal contratto non possa essere effettuata, I’Organizzatore predispone
adeguate soluzioni alternative per la prosecuzione del viaggio programmato non comportanti oneri di qualsiasi tipo a carico del Viaggiatore, oppure rimborsa quest’ultimo nei
limiti della differenza tra le prestazioni originariamente previste e quelle effettuate, salvo
il risarcimento dell’eventuale maggior danno,
che sia provato dal Viaggiatore. Se non è possibile alcuna soluzione alternativa o il Viaggiatore non l’accetta per un giustificato motivo,
I’Organizzatore gli mette a disposizione un
mezzo di trasporto equivalente per il ritorno
al luogo di partenza o ad un altro luogo convenuto, compatibilmente alle disponibilità del
mezzo e di posti, e gli restituisce la differenza
tra il costo delle prestazioni previste e quello
delle prestazioni effettuate fino al momento
del rientro anticipato.
ASSICURAZIONI FONDO DI GARANZIA
L’Organizzatore ha stipulato, ai sensi dell’art.
20 d. Igt. n. 111 del 17 marzo 1995, polizza
assicurativa con l’Europ Assistance n. 7762 per
la Responsabilità civile di cui agli art. 15-10 del
D.LGS 111-17/3/4; il Viaggiatore può stipulare
le polizze facoltative integrative per l’aumento
dei massimali. Ai sensi dell’ art. 21 d. Igt. 111
del 17 marzo 1995 è stato istituito un Fondo
AGENZIA
di Garanzia presso la Presidenza del Consiglio
dei Ministri di cui possono usufruire tutti i viaggiatori, in caso di insolvenza o di fallimento del
Venditore o dell’Organizzatore, per il rimborso
del prezzo versato ed il rimpatrio in caso di
viaggio all’estero. Le modalità di funzionamento di tale Fondo di Garanzia sono stabilite con
decreto del Presidente del Consiglio dei
Ministri di concerto con il Ministro del Tesoro.
RESPONSABILITÀ
DELL’ORGANIZZATORE
La responsabilità dell’Organizzatore nei confronti
del Viaggiatore per eventuali danni subiti a causa
del mancato od inesatto adempimento delle obbligazioni previste dal presente contratto è regolata dalle leggi e dalle convenzioni internazionali richiamate al precedente art. 1. Pertanto,
in nessun caso la responsabilità dell’Organizzatore, a qualunque titolo insorgente, nei confronti
del Viaggiatore potrà eccedere i limiti previsti dalle leggi e convenzioni sopra richiamate, in relazione al danno lamentato. L’agente di viaggio
(Venditore) presso il quale sia stata effettuata
la prenotazione del pacchetto turistico, non risponde in alcun caso delle obbligazioni nascenti
dalla organizzazione del viaggio, ma risponde
esclusivamente delle obbligazioni nascenti nella
sua qualità di intermediario e comunque nei limiti per tale responsabilità previsti dalle leggi e
convenzioni sopra citate.
È esclusa in ogni caso la responsabilità dell’Organizzatore e del Venditore qualora l’inadempimento lamentato dal Viaggiatore dipenda da
cause imputabili al Viaggiatore stesso, ovvero
imputabili ad un terzo estraneo alla fornitura
delle prestazioni previste dal contratto, ovvero
sia dovuto a caso fortuito o a forza maggiore.
L’Organizzatore, inoltre, non potrà essere ritenuto responsabile di eventuali danni che
derivino da prestazioni di servizi fornite da terzi
estranei e non facenti parte del pacchetto turistico, ovvero che derivino da iniziative autonome assunte dal Viaggiatore nel corso dell’esecuzione del viaggio, ovvero da circostanze che
l’Organizzatore non poteva, secondo la diligenza
professionale, ragionevolmente prevedere e risolvere.
CLASSIFICAZIONE ALBERGHIERA
La classificazione delle strutture alberghiere riportata in catalogo o in altro materiale informativo è quella ufficiale stabilita dalle competenti
autorità del paese in cui il servizio è erogato.
BAGAGLIO
Il bagaglio viaggia a rischio e pericolo del partecipante, l’organizzatore non può in nessun
caso essere considerato responsabile dell’eventuale perdita o danno, così come non può essere
chiamato a risarcire i disagi derivanti dal
mancato arrivo alla destinazione finale. In caso
di smarrimento del bagaglio da parte del
vettore aereo, la denuncia e le pratiche per la
restituzione dello stesso sono a carico del passeggero.
RECLAMO
Ogni mancanza nell’esecuzione del contratto
deve essere contestata dal Viaggiatore senza ritardo affinché l’Organizzatore, il suo rappresentante locale o l’accompagnatore vi pongano
tempestivamente rimedio. Il Viaggiatore deve
altresì, a pena di decadenza, sporgere reclamo
mediante l’invio di una raccomandata, con avviso di ricevimento, all’Organizzatore ed al Venditore, entro e non oltre dieci giorni lavorativi
dalla data del rientro presso la località di partenza.
CONDIZIONI SPECIALI
Le quote di partecipazione e i supplementi sono
stati fissati in base alle imposizioni fiscali e alle
tariffe aeree in vigore alla data del 24 ottobre
2013.
Il cambio applicato è di: 1 USD = 0,73 € relativamente ai viaggi in Bielorussia, Ucraina, Armenia, Georgia, Uzbekistan, Turkmenistan,
Mongolia, Vietnam, Laos, Cambogia, Birmania;
per i viaggi in Russia il cambio applicato è
1 € = 47 Rbs; per i viaggi in Cina il cambio applicato è 1 € = 8,28 CNY, per i viaggi in Scozia
il cambio applicato è 1 € = 0,82 GBP, per i
viaggi in Europa, Turchia, Azerbaijan, Scandinavia e Repubbliche Baltiche, i costi dei servizi
sono espressi in Euro.
Eventuali oscillazioni al rialzo dei cambi superiori
al 2% comporteranno un aumento delle quote
di partecipazione.
Per i viaggi di gruppo il numero minimo di partecipanti per garantire la partenza è indicato
nei riquadri in calce ai programmi.
Le modifiche richieste dal viaggiatore dopo la
prenotazione comportano un aggravio dei costi
pari a:
- diritto fisso di € 20 per recupero spese;
- eventuali penalità richieste dai fornitori dei
servizi.
VALIDITÀ DEI PROGRAMMI
1 gennaio - 31 dicembre 2014
Nota: il presente opuscolo è emesso dietro la
sola responsabilità dell’Operatore Turistico.
Non è emesso per conto delle Compagnie Aeree
in esso menzionate o delle Compagnie Aeree
i cui servizi vengono impiegati durante il
viaggio, nè le impegna.
Grafica: AltoContrasto, Roma - Stampa: Abilgraph, Roma
Europa_14_COP-A4:Layout 1
Author
Document
Category
Uncategorized
Views
0
File Size
1 765 KB
Tags
1/--pages
Report inappropriate content