close

Enter

Log in using OpenID

Architettura NGAN Puglia

embedDownload
MINISTERO DELLO SVILUPPO ECONOMICO
Bando per lo sviluppo
delle Rete a Banda
UltraLarga in
Regione Puglia
Novembre 2014
Inquadramento dell’intervento
nell’aiuto di stato BUL
Il Progetto Strategico del MISE definisce le modalità di impiego di fondi pubblici, per
l’intero territorio italiano, in coerenza con la Comunicazione della Commissione 2009/C
235/04 “Orientamenti comunitari relativi all’applicazione delle norme in materia di aiuti
di Stato in relazione allo sviluppo rapido di reti a banda larga” per l’attuazione, entro il
2020, degli obiettivi più sfidanti del secondo pilastro dell’Agenda digitale europea
“[COM(2010) 245] Internet veloce e superveloce”, ovvero quello di portare
connettività ad almeno 30 Mbps a tutti gli europei assicurando che almeno il 50
per cento delle famiglie europee si abboni a connessioni internet a oltre 100
Mbps.
Il regime d’Aiuto n. SA.34199, conseguente alla notifica del progetto Strategico
da parte MISE, è stato approvato dalla Commissione Europea con Decisione
C(2012) 9833 del 18 dicembre 2012, nella quale, al punto 17, viene preso atto che la
società Infratel, contribuirà al coordinamento degli aspetti tecnici del progetto.
MINISTERO DELLO SVILUPPO ECONOMICO
Modello di intervento
L’obiettivo dell’intervento è l’individuazione e il finanziamento di un Progetto di
investimento, presentato da Operatori privati e finanziato con contribuzione pubblica fino
la 70% , rivolto alla costruzione della rete passiva a banda ultra larga (infrastrutture di
posa e portanti ottici) nei territori individuati.
Il MISE assume l’obbligo, nei confronti della Commissione europea, di assicurare la
conformità delle singole misure attivate al regime di aiuto autorizzato, assicurando il
costante e necessario monitoraggio sull’attuazione del regime stesso.
Gli operatori interessati dovranno presentare una soluzione tecnico-economica per la
costruzione della rete a banda ultra larga, nonché un business plan idoneo allo sviluppo
del mercato, tale da superare il fallimento. Le aree di interesse saranno scelte
nell’ambito delle Aree Bianche NGN individuate mediante consultazione.
Il modello prevede che parte dei costi di infrastrutturazione siano rendicontabili. La
proprietà rimane dell’operatore beneficiario e, in cambio, l’operatore che si aggiudica il
contributo si impegnerà a rispettare le condizioni di massima apertura sulle infrastrutture
realizzate con incentivi pubblici.
MINISTERO DELLO SVILUPPO ECONOMICO
Le architetture NGAN
MINISTERO DELLO SVILUPPO ECONOMICO
Disponibilità fondi per bando
regione Puglia
Il bando è finanziato dalla Regione nell’ambito di un accordo tra Ministero dello
Sviluppo Economico e Regione Puglia. L’importo massimo del contributo è
finanziato con l’ammontare di Euro 61.728.411,35 così distribuiti:
• Euro 41.806.111,35 a valere sul Piano di Azione e Coesione, Asse I Linea di
intervento 1.3;
• Euro 17.000.000,00 a valere sulla Delibera CIPE n. 62/2011, nell’ambito
dell’Accordo di Programma Quadro sottoscritto in data 25 Luglio 2013;
• Euro 2.922.300,00 a valere sul cofinanziamento statale per progetti a favore
dei sistemi distrettuali di cui al D.M. 7 Maggio 2010 del Ministro dello
Sviluppo Economico di concerto con il Ministro dell’Economia e delle
Finanze.
MINISTERO DELLO SVILUPPO ECONOMICO
Esito della procedura di gara
Indicatori di progetto
Il contributo è stato concesso alla Società Telecom Italia S.p.A. che ha
presentato una Proposta di investimento con le seguenti caratteristiche:
Dimensione complessiva dell’investimento: Euro 95.068.000,00
Contributo richiesto: Euro 61.728.411,35 (pari al 64,93% delle spese
ammissibili)
Tempi di realizzazione del progetto: 14 mesi a partire dalla
sottoscrizione della Convenzione e completamento non oltre giugno
2016.
6
Esito della procedura di gara
Copertura territoriale conseguita
Comuni: 148
Unità Immobiliari abilitate a 30 Mbps: 1.217.690
Popolazione abilitata a 30 Mbps: 2.682.311
Sedi PAC/PAL raggiunte dalla fibra ottica: 1.056
Numero Aree Produttive collegate: 47
Punti di presenza fibra ottica in Aree Produttive: 92
7
Copertura territoriale
8
Comuni interessati
Comune
Acquaviva delle Fonti
Adelfia
Alberobello
Altamura
Bitetto
Bitonto
Bitritto
Capurso
Casamassima
Cassano delle Murge
Castellana Grotte
Cellamare
Conversano
Corato
Gioia del Colle
Giovinazzo
Gravina in Puglia
Grumo Appula
Locorotondo
Modugno
Mola di Bari
Molfetta
Monopoli
Noci
Noicattaro
Palo del Colle
Polignano a Mare
Putignano
Rutigliano
Ruvo di Puglia
Sammichele di Bari
Sannicandro di Bari
Santeramo in Colle
Terlizzi
Toritto
Triggiano
Turi
Valenzano
Provincia
Bari
Bari
Bari
Bari
Bari
Bari
Bari
Bari
Bari
Bari
Bari
Bari
Bari
Bari
Bari
Bari
Bari
Bari
Bari
Bari
Bari
Bari
Bari
Bari
Bari
Bari
Bari
Bari
Bari
Bari
Bari
Bari
Bari
Bari
Bari
Bari
Bari
Bari
Bisceglie
Canosa di Puglia
Margherita di Savoia
Minervino Murge
San Ferdinando di Puglia
Spinazzola
Trani
Trinitapoli
Carovigno
Ceglie Messapica
Cellino San Marco
Cisternino
Erchie
Fasano
Francavilla Fontana
Latiano
Mesagne
Oria
Ostuni
San Donaci
San Pancrazio Salentino
San Pietro Vernotico
San Vito dei Normanni
Torre Santa Susanna
Villa Castelli
Apricena
Ascoli Satriano
Carapelle
Cerignola
Lesina
Lucera
Manfredonia
Mattinata
Monte Sant'Angelo
Orta Nova
San Giovanni Rotondo
San Marco in Lamis
San Nicandro Garganico
San Severo
Torremaggiore
Troia
Vico del Gargano
Vieste
Barletta_Andria_Trani
Barletta_Andria_Trani
Barletta_Andria_Trani
Barletta_Andria_Trani
Barletta_Andria_Trani
Barletta_Andria_Trani
Barletta_Andria_Trani
Barletta_Andria_Trani
Brindisi
Brindisi
Brindisi
Brindisi
Brindisi
Brindisi
Brindisi
Brindisi
Brindisi
Brindisi
Brindisi
Brindisi
Brindisi
Brindisi
Brindisi
Brindisi
Brindisi
Foggia
Foggia
Foggia
Foggia
Foggia
Foggia
Foggia
Foggia
Foggia
Foggia
Foggia
Foggia
Foggia
Foggia
Foggia
Foggia
Foggia
Foggia
9
Comuni interessati
Alessano
Alezio
Aradeo
Calimera
Campi Salentina
Carmiano
Casarano
Cavallino
Collepasso
Copertino
Corigliano d'Otranto
Cutrofiano
Galatina
Galatone
Gallipoli
Lequile
Leverano
Lizzanello
Maglie
Martano
Matino
Melendugno
Melissano
Monteroni di Lecce
Nardò
Novoli
Otranto
Parabita
Poggiardo
Racale
Ruffano
Salice Salentino
San Cesario di Lecce
San Donato di Lecce
Scorrano
Soleto
Squinzano
Lecce
Lecce
Lecce
Lecce
Lecce
Lecce
Lecce
Lecce
Lecce
Lecce
Lecce
Lecce
Lecce
Lecce
Lecce
Lecce
Lecce
Lecce
Lecce
Lecce
Lecce
Lecce
Lecce
Lecce
Lecce
Lecce
Lecce
Lecce
Lecce
Lecce
Lecce
Lecce
Lecce
Lecce
Lecce
Lecce
Lecce
Surbo
Taurisano
Taviano
Trepuzzi
Tricase
Ugento
Veglie
Vernole
Avetrana
Carosino
Castellaneta
Crispiano
Fragagnano
Ginosa
Grottaglie
Laterza
Leporano
Lizzano
Manduria
Martina Franca
Massafra
Monteiasi
Mottola
Palagianello
Palagiano
Pulsano
San Giorgio Ionico
San Marzano di San Giuseppe
Sava
Statte
Lecce
Lecce
Lecce
Lecce
Lecce
Lecce
Lecce
Lecce
Taranto
Taranto
Taranto
Taranto
Taranto
Taranto
Taranto
Taranto
Taranto
Taranto
Taranto
Taranto
Taranto
Taranto
Taranto
Taranto
Taranto
Taranto
Taranto
Taranto
Taranto
Taranto
10
Author
Document
Category
Uncategorized
Views
1
File Size
1 108 KB
Tags
1/--pages
Report inappropriate content