close

Enter

Log in using OpenID

Avviso pubblico manifestazione di interesse bonus energia elettrica

embedDownload
COMUNE DI SORGONO
PROVINCIA DI NUORO
Allegato A - alla Determinazione dell’Area sviluppo e servizi alla persona – servizi al cittadino e alle imprese n. 229 del 15.05.2014
AVVISO PUBBLICO
PER MANIFESTAZIONE DI INTERESSE DEI CENTRI DI ASSISTENZA FISCALE ALLA
STIPULA DI CONVENZIONI FINALIZZATE ALLA GESTIONE DELL’ISTRUTTORIA DELLE
DOMANDE BONUS ENERGIA ELETTRICA AI SENSI DEL D.I. 28 DICEMBRE 2007.
PREMESSO CHE:
a) il Decreto interministeriale del 28 dicembre 2007:
 ha ridefinito il sistema tariffario della fornitura di energia elettrica in favore dei clienti
domestici in condizione di disagio economico;
 ha stabilito, ai fini dell'individuazione dei clienti in condizioni di effettivo disagio
economico, di utilizzare l'Indicatore di Situazione Economica Equivalente, ISEE,
previsto dal decreto legislativo 31 marzo 1998, n. 109 e successive modificazioni e
integrazioni;
 ha previsto che il cittadino deve presentare la richiesta di accesso al beneficio al
Comune di residenza;
b) i Comuni ai sensi dell’art. 3, comma secondo, del D.P.C.M. 18 maggio 2001 e dell’art.
18, comma quarto, del D.M. 21 dicembre 2000, n. 452, e successive modifiche ed
integrazioni, al fine di fornire al richiedente l’assistenza necessaria per la corretta
compilazione della dichiarazione sostitutiva, possono stabilire le collaborazioni
necessarie, anche mediante apposite convenzioni, con Centri di Assistenza Fiscale;
c) in data 23.12.2008 è stato sottoscritto il Protocollo d’intesa tra ANCI e la Consulta
nazionale dei CAF, con il quale si promuove la sottoscrizione di convenzioni tra i
Comuni, rappresentati da ANCI, e i CAF aderenti alla consulta, e predisposto un
modello di convenzione, (allegato 1 al protocollo) in base al quale il CAF fornisce oltre
all'assistenza nella compilazione della DSU e al rilascio dell'attestazione ISEE, anche
la comunicazione per via telematica all'azienda fornitrice di energia;
d) per il servizio oggetto della suddetta convenzione l’ANCI e la Consulta Nazionale dei
CAF hanno previsto che i Comuni si impegnano a corrispondere al CAF che si renda
disponibile ad offrire tale servizio l’importo di € 2,50 più IVA per ogni domanda
ricevuta, elaborata e inoltrata alla piattaforma SGATE (Sistema di Gestione delle
Agevolazioni sulle Tariffe Elettriche).
SI RENDE NOTO CHE:
1) il Comune di Sorgono intende stipulare convenzioni con i C.A.F. (Centri di Assistenza
Fiscale), presenti sul territorio comunale, per l’assistenza nella compilazione delle
richieste del "bonus tariffa sociale" per la fornitura di energia elettrica, presentate dagli
utenti domestici disagiati residenti nel Comune di Sorgono.
2) I destinatari del presente avviso sono i C.A.F. autorizzati, iscritti nell’apposito Albo e
con sede operativa nel Comune di Sorgono.
3) I C.A.F. si impegneranno ad effettuare i seguenti servizi:
a) assistenza al cittadino nella compilazione dei moduli di istanza per l’ammissione al
regime di compensazione per la spesa per la fornitura di energia elettrica, mediante
utilizzo dei modelli predisposti dall’Autorità per l’energia elettrica;
b) controllo della correttezza del codice fiscale del dichiarante tramite il sistema
predisposto dall’Agenzia delle Entrate per le dichiarazioni trasmesse in modalità off
line;
c) inserimento di tutti i dati nel sistema SGATE secondo la procedura informatica
prevista e trasmissione dei dati delle istanze raccolte alla piattaforma SGATE;
d) rilascio all’utente della ricevuta, debitamente sottoscritta, attestante l’avvenuta
1
4)
5)
6)
7)
8)
9)
10)
11)
12)
13)
14)
presentazione dell’istanza e l’esito provvisorio della stessa, nonché la decorrenza
dell’attivazione della tariffa agevolata, secondo il modello predisposto dall’Autorità
per l’energia elettrica.
I C.A.F. svolgeranno il servizio senza alcun onere a carico del cittadino richiedente,
presso proprie sedi operative site nel Comune di Sorgono.
I dati acquisiti per le istanze relative al bonus energia per disagio economico saranno
conservati dal C.A.F., in formato cartaceo e/o elettronico, per 2 (due) anni dalla data di
trasmissione a SGATE, al fine di consentire le eventuali verifiche. I dati acquisiti per le
istanze relative al bonus energia per disagio fisico sono conservati dal C.A.F., in
formato cartaceo e/o elettronico, per 10 (dieci) anni dalla data di trasmissione a
SGATE, al fine di consentire le eventuali verifiche.
I C.A.F. stipuleranno apposita polizza assicurativa al fine di garantire adeguata
copertura per gli eventuali danni, di cui si fanno carico, provocati da errori materiali e
inadempienze commessi dai propri operatori nella predisposizione delle pratiche
oggetto della collaborazione con il Comune di Sorgono.
Il Comune di Sorgono si impegna a diffondere una puntuale informazione ai cittadini
circa le sedi e gli orari di apertura al pubblico dei C.A.F. presenti sul territorio, presso i
quali sarà possibile attivare il bonus energia elettrica.
Per lo svolgimento del servizio in argomento il Comune di Sorgono corrisponderà €
2,50, più IVA, per ogni pratica trasmessa dal C.A.F. ed acquisita dalla piattaforma
SGATE, così come comprovata dalla copia della ricevuta rilasciata al richiedente.
Il Comune di Sorgono provvederà al pagamento entro 60 (sessanta) giorni dalla data
di ricevimento, all’Ufficio protocollo, della fattura riscontrata regolare e conforme alle
prestazioni effettuate.
Il rapporto di collaborazione oggetto del presente avviso avrà la durata di anni uno
dalla data di sottoscrizione della convenzione.
I Centri di Assistenza Fiscale interessati possono presentare domanda redatta in carta
semplice, debitamente sottoscritta dal legale rappresentante del C.A.F. o da persona
da questi formalmente delegata, di cui va allegata fotocopia di un documento
d’identità, contenente le seguenti informazioni:
a) ragione sociale e sede del C.A.F.;
b) codice fiscale e partita IVA;
c) indicazione del numero di iscrizione all’Albo dei C.A.F. presso l’Agenzia delle
Entrate e dell’autorizzazione all’esercizio dell’attività di assistenza fiscale;
d) dichiarazione di assenza delle cause di esclusione previste dall’art. 38 del D.lgs.
n.163/2006 e s.m.i. e di qualsivoglia causa di impedimento a stipulare contratti con
la pubblica amministrazione.
Le istanze dovranno essere presentate al seguente indirizzo: “Comune di Sorgono –
Ufficio Protocollo – C.so IV Novembre n. 65 - 08038 Sorgono”, entro e non oltre il
termine perentorio, a pena di esclusione, delle ore 12.00 del giorno 30 maggio 2014. Il
Responsabile dell’Area sviluppo e servizi alla persona – servizi al cittadino e alle
imprese, il giorno 3 giugno 2014, alle ore 9.00, in seduta pubblica, presso l’ufficio dei
Servizi Sociali del Comune di Sorgono, in C.so IV Novembre n. 65, procederà
all’apertura dei plichi, alla verifica della documentazione presentata e alla redazione
dell'elenco costituito dai C.A.F. ritenuti idonei che saranno, successivamente, invitati a
stipulare le convenzioni.
Per informazioni relative al presente avviso è possibile rivolgersi all’ufficio dei Servizi
Sociali del Comune di Sorgono, C.so IV Novembre n. 65 (tel. 0784/622538).
II presente avviso è pubblicato all'albo pretorio on line del Comune di Sorgono sul sito
web: www.comune.sorgono.nu.it, per la durata di 15 giorni.
Sorgono, 15 maggio 2014
Prot. n. 2930
IL RESPONSABILE DELL’AREA
(Peppino Meleddu)
2
Author
Document
Category
Uncategorized
Views
0
File Size
295 KB
Tags
1/--pages
Report inappropriate content