close

Enter

Log in using OpenID

comunicato stampa.direttore dei lavori in edilizia sostenibile

embedDownload
 DIRETTORE DEI LAVORI IN EDILIZIA SOSTENIBILE, LA NUOVA PROFESSIONE CHE UNISCE EDILIZIA, ECOLOGIA, SPORT E INTRATTENIMENTO La nuova figura professionale, direttore dei lavori in edilizia sostenibile, arriva in Liguria. L’ente di formazione Fo.c.u.s. -­‐ Formazione e Capitale Umano per lo Sviluppo -­‐ avvia il nuovo corso “green” in Liguria, completamente gratuito, cofinanziato dalla Regione Liguria e dall’Unione Europea Genova 22 ottobre 2014 – Arriva in Liguria una nuova figura professionale capace di unire insieme edilizia, ecologia, sport e intrattenimento: “Direttore dei lavori in edilizia sostenibile”. Partirà il prossimo novembre il nuovo corso di formazione green “Direttore dei lavori in edilizia sostenibile”, promosso da Fo.c.u.s. -­‐ Formazione e Capitale Umano per lo Sviluppo e finanziato dalla Regione Liguria grazie ai fondi dell’Unione Europea (Programma Operativo Ob. “Competitività regionale e occupazione” Fondo Sociale Europeo-­‐ Regione Liguria 2007-­‐2013). Il corso, completamente gratuito, fornirà agli allievi le giuste competenze per coordinare i lavori di cantieri nel settore civile, dello sport e dell’entertainment, in un’ottica ecosostenibile e di risparmio energetico. Il termine ultimo per le iscrizioni è il 31 ottobre. Il percorso formativo “Direttore dei lavori in edilizia sostenibile” fa parte del progetto DE2VSE (design energy to venues for sport and entertainment che comprende quattro corsi) ideato e sviluppato da Fo.c.u.s. -­‐ Formazione e Capitale Umano per lo Sviluppo in collaborazione con Cescot, Parco Tecnologico della Valbormida, Arti e Mestieri, Conform, Lanza del Vasto, CDS-­‐Cdo, Masterplan Studio, AA Productions. Riservato a 12 alunni, il percorso formativo si rivolge a giovani diplomati di età non superiore ai 34 anni, disoccupati, cassintegrati o occupati con forme di contratto flessibili. I nuovi direttori dei lavori in edilizia sostenibile saranno in grado di progettare, realizzare e conservare opere civili a impatto zero. Nell’ottica ecosostenibile, i professionisti sapranno dirigere i lavori per l’esecuzione di infrastrutture quali strade, impianti sportivi indoor e outdoor, opere di salvaguardia e difesa ambientale o di bonifica, controllando che queste non arrechino danno all’ambiente e alla salute dell’uomo. I direttori dei lavori in edilizia sostenibile dovranno accertarsi che vi sia un risparmio energetico anche in cantiere e dovranno controllare la riduzione dei consumi e degli sprechi. ULTERIORI INFORMAZIONI: Competenze professionali dei Direttori dei lavori in edilizia sostenibile: Una figura professionale, quella del direttore dei lavori in edilizia sostenibile, molto importante anche nello scenario internazionale. In Europa, infatti, sono circa un milione e mezzo le strutture sportive indoor e outdoor, pari a circa l’8% del patrimonio edilizio europeo, che possono essere rese “green”. Questi stessi impianti, però, sono responsabili del 40% dei consumi di energia a livello globale. Gli interventi ecosostenibili dei direttori di edilizia sostenibile, potranno permettere di raggiungere gli obiettivi 2020 dell’Unione Europea, ovvero ridurre del 20% i consumi energetici e le emissioni di gas serra nel continente. Sbocchi professionali per i Direttori dei lavori in edilizia sostenibile: I nuovi direttori dei lavori in edilizia sostenibile, dopo il corso, potranno trovare occupazione presso aziende di progettazione, costruzione in genere, società di produzioni live e di grandi eventi, società di outsourcing. Il corso vuole anche incentivare i giovani a avviare attività autonome. Sono, infatti, previsti moduli specifici per l'avvio di nuove attività, e sono stati predisposti incentivi economici per i nuovi imprenditori. Caratteristiche del corso di formazione: “Direttore dei lavori in edilizia sostenibile”: Il corso, riservato a soli 12 alunni, fa parte del progetto DE2VSE (www.de2vse.com) e si rivolge a giovani diplomati di età non superiore ai 34 anni, disoccupati, cassintegrati o occupati con forme di contratto flessibili. Inizierà nel mese di novembre 2014 e avrà una durata di 600 ore, di cui 420 di formazione in aula e 180 di work experience. Le 420 ore (sviluppate in 3 giorni settimanali) in aula, che verranno svolte nella sede dell’Ente di Formazione Fo.c.u.s. -­‐ Formazione e Capitale Umano per lo Sviluppo, saranno suddivise in moduli teorici, pratici e trasversali. Si prevedono, inoltre, moduli volti all’ accompagnamento all’avvio di attività di lavoro autonomo. La fine del corso è prevista indicativamente per il mese di aprile 2015. Il termine ultimo per le iscrizioni è il 31 ottobre 2014. Suddivisione ore del corso: Informazione/orientamento 8 ore 200 ore 12 ore Formazione tecnica Testimonianze aziendali Formazione Trasversale di base 100 ore Visite Guidate 16 ore Project work 84 ore Per maggiori informazioni sul corso di formazione: www.focusonline.it oppure: www.de2vse.com Lanza del Vasto CDS-CdO Ufficio Stampa If&but Network di Comunicazione Genova -­‐ 16121 -­‐ Via Dante 2 Elisabetta Cantalini Mob: +39 339 150 14 55, email: [email protected] AA Productions
Author
Document
Category
Uncategorized
Views
0
File Size
1 694 KB
Tags
1/--pages
Report inappropriate content