close

Enter

Log in using OpenID

condizioni economiche fixa

embedDownload
condizioni del mercato libero sottoscrivibili
dal
ALL2_RES_CE_DUAL_FIX143_LASTCALL_201401012_eni.docx
al
14/07/2014 12/10/2014
n° plico
condizioni economiche fixa
somministrazione di energia elettrica
codice condizioni LFIX143 - Last Call
Per la somministrazione di energia elettrica sono fatturati al Cliente i corrispettivi relativi ai Servizi di Vendita e ai Servizi di Rete di seguito esposti. Rientra fra i Servizi di Vendita il
Corrispettivo Luce fixa (di seguito “Corrispettivo Luce”), invariabile per i primi 2 anni a partire dalla data di inizio della somministrazione, sul quale Eni applica un bonus di benvenuto
(di seguito “Bonus Benvenuto”) in un’unica soluzione nel primo mese di somministrazione e un bonus periodico nel mese di giugno per i primi 2 anni di somministrazione (di seguito “Bonus
di Giugno”), entrambi pari ad uno sconto del 50% sul Corrispettivo Luce relativo al mese in cui ciascun Bonus viene applicato. Nel caso in cui presso la medesima abitazione per cui si
chiede la somministrazione di energia elettrica sia già attiva una fornitura di gas naturale con Eni o il Cliente formuli la presente Proposta di Contratto contestualmente per il gas naturale e
per l’energia elettrica, in aggiunta ai Bonus sopra indicati, Eni applicherà uno “sconto dual” (di seguito “Sconto Dual”) pari al 5% sul Corrispettivo Luce. Per il riconoscimento dello Sconto
Dual, è necessario compilare i campi relativi alla fornitura già attiva nel box “Attribuzione Sconto Dual” nel caso di fornitura di gas naturale già attiva con Eni, o formulare la Proposta di
Contratto relativa all’offerta fixa contestualmente per il gas naturale e l’energia elettrica, compilando i relativi campi nel Modulo di Proposta.
Corrispettivo Luce monorario
Corrispettivo Luce monorario scontato
invariabile per i primi 2 anni di somministrazione
invariabile per i primi 2 anni di somministrazione
0,073 €/kWh
Bonus Benvenuto  sconto 50%
Corrispettivo Luce applicato il 1° mese di fornitura
0,0365 €/kWh
0,06935 €/kWh
Corrispettivo Luce monorario scontato
applicato il 1° mese di fornitura
Sconto Dual
pari al 5%
0,034675 €/kWh
Corrispettivo Luce monorario scontato
Applicato nel mese di Giugno per 2 anni
Bonus di Giugno sconto 50%
Corrispettivo Luce applicato nel mese di Giugno per 2 anni
0,034675 €/kWh
0,0365 €/kWh
Il Corrispettivo Luce è applicato all’energia elettrica prelevata e alle relative perdite per il trasporto come quantificate dall’AEEG. Il Corrispettivo Luce rappresenta il 46% della spesa annua
ante imposte di un cliente tipo. L’incidenza percentuale media del Bonus Benvenuto è pari al 2%, del Bonus di Giugno è pari al 2% e dello Sconto Dual è pari al 2% della spesa annua ante
imposte di un cliente tipo. Rientrano inoltre tra i Servizi di Vendita: un corrispettivo di importo pari al Prezzo Dispacciamento (0,01582 €/kWh, pari al 9% della spesa annua ante imposte);
corrispettivi di importo pari al Prezzo Commercializzazione Vendita e alla Componente di dispacciamento (1,4517 €/mese e 0,001804 €/kWh, pari al 5% della spesa annua ante
imposte). Oltre ai Servizi di Vendita, sono fatturati al Cliente i Servizi di Rete, che sono costituiti da corrispettivi di importi pari ai costi e agli oneri sostenuti da Eni in relazione ai servizi di
trasporto, misura e distribuzione dell’energia elettrica (ivi compresa la componente A3). Nella loro totalità, i Servizi di Rete costituiscono il 40% della spesa annua ante imposte di un cliente
tipo, mentre la componente A3 ne rappresenta il 21%. Tutti i dati sopra indicati fanno riferimento a un cliente tipo che consuma 2.700 kWh all’anno nell’abitazione di residenza con 3 kW
di potenza impegnata. Ad eccezione del Corrispettivo Luce, tutti i suddetti corrispettivi e componenti tariffarie sono indicati nel TIV e i relativi valori e le eventuali variazioni sono pubblicati
e aggiornati periodicamente dall’AEEG.
Saranno fatturati al Cliente ulteriori oneri, corrispettivi, componenti tariffarie e/o maggiorazioni eventualmente introdotti dalle competenti autorità con riferimento alla fornitura di energia
elettrica a clienti domestici, anche (ma non esclusivamente) in sostituzione di altri precedentemente previsti dalla normativa di settore. Oltre ai corrispettivi sopra definiti, il Cliente è tenuto
a corrispondere le imposte relative al Contratto di cui all’art. 13 delle CGC e le cui aliquote sono consultabili sul sito eni.com.
somministrazione di gas naturale
codice condizioni GFIX143 - Last Call
Per la somministrazione di gas naturale sono fatturati al Cliente i corrispettivi relativi ai Servizi di Vendita e i Servizi di Rete di seguito esposti.
Rientra fra i Servizi di Vendita il Corrispettivo Gas fixa (di seguito “Corrispettivo Gas”), invariabile per i primi 2 anni a partire dalla data di inizio della somministrazione.
Nel caso in cui presso la medesima abitazione per cui si chiede la somministrazione di gas naturale sia già attiva una fornitura di energia elettrica con Eni o il Cliente formuli la presente
Proposta di Contratto contestualmente per il gas naturale e per l’energia elettrica, Eni applicherà lo Sconto Dual pari al 5% sul Corrispettivo Gas. Per la corretta applicazione dello Sconto
Dual, è necessario compilare i campi relativi alla fornitura già attiva nel box “Attribuzione Sconto Dual” nel caso di fornitura di energia elettrica già attiva con Eni o sottoscrivere l’offerta
fixa contestualmente per l’energia elettrica e il gas naturale, compilando i relativi campi nel Modulo di Proposta. Il Corrispettivo Gas è applicato al gas naturale prelevato con riferimento ad
un potere calorifico superiore convenzionale “P” (PCS) pari a 0,03852 GJ/Smc, esso rappresenta il 54% della spesa annua ante imposte per un cliente tipo; un corrispettivo di importo pari
alla Commercializzazione al dettaglio (4,77916 €/mese e 0,007946 €/Smc, pari al 10% della spesa annua ante imposte); un corrispettivo di importo pari agli Oneri Aggiuntivi compresi
gli oneri di gradualità, ad eccezione della componente CPR che non viene applicata (0,005 €/Smc, pari all’1% della spesa annua ante imposte).
Corrispettivo Gas scontato
Corrispettivo Gas
Sconto Dual
invariabile per i primi 2 anni di somministrazione
invariabile per i primi 2 anni di somministrazione
0,350 €/Smc
pari al 5%
0,3325 €/Smc
Oltre ai Servizi di Vendita, sono fatturati al Cliente i Servizi di Rete, che sono costituiti da corrispettivi di importi pari ai costi e agli oneri sostenuti da Eni in relazione ai servizi di trasporto,
distribuzione e misura del gas. Nella loro totalità, i Servizi di Rete costituiscono il 35% della spesa annua ante imposte di un cliente tipo. Tutti i dati sopra indicati fanno riferimento a un
cliente che consuma 1.000 mc all’anno nell’ambito tariffario Centro-Sud Occidentale. Ad eccezione del Corrispettivo Gas, tutti i suddetti corrispettivi e componenti tariffarie sono indicati
nel TIVG e i relativi valori e le eventuali variazioni sono pubblicati e aggiornati periodicamente dall’AEEG.
Saranno fatturati al Cliente ulteriori oneri, corrispettivi, componenti tariffarie e/o maggiorazioni eventualmente introdotti dalle competenti autorità con riferimento alla fornitura di gas
naturale a punti di prelievo domestici, anche (ma non esclusivamente) in sostituzione di altri precedentemente previsti dalla normativa di settore.
In sede di fatturazione, i corrispettivi e le componenti di cui sopra saranno applicati ai volumi con riferimento al potere calorifico superiore convenzionale “P” (PCS) relativo all’impianto di
distribuzione cui è connesso il PdR, secondo le disposizioni del TIVG. Nel caso in cui il PdR non sia dotato di apparecchiatura per la correzione delle misure alle condizioni standard, la
correzione ai fini della fatturazione dei volumi misurati avverrà in base al valore del coefficiente C applicabile, secondo le disposizioni del TIVG.
Il Cliente dichiara di accettare, in alternativa al Servizio di Tutela Gas, le condizioni economiche del mercato libero qui descritte e relative alla somministrazione di gas naturale.
Oltre ai corrispettivi sopra definiti, il Cliente è tenuto a corrispondere le imposte relative al Contratto di cui all’art. 13 delle CGC e le cui aliquote sono consultabili sul sito eni.com.
Ulteriori caratteristiche dell’offerta
Nel caso in cui il Cliente abbia già in essere un contratto di somministrazione con Eni e intenda formulare la presente Proposta di Contratto presso il medesimo POD e/o il PDR già attivo con Eni, potrà
sottoscrivere la presente Proposta di Contratto a condizione che siano decorsi almeno 6 mesi dalla data di inizio somministrazione della fornitura di cui al contratto precedentemente sottoscritto.
Modalità di rinnovo dei corrispettivi
Con un anticipo di almeno novanta giorni rispetto alla scadenza del loro periodo di validità, Eni comunicherà in forma scritta al Cliente le nuove condizioni economiche di somministrazione, nonché il
relativo periodo di validità. In assenza di tale comunicazione, le presenti Condizioni Economiche, inclusi i corrispettivi e gli eventuali sconti, s’intenderanno prorogate di sei mesi in sei mesi fino a nuova
comunicazione da parte di Eni, effettuata sempre con un preavviso minimo di novanta giorni. E’ fatta salva per il Cliente la facoltà di esercitare il diritto di recesso di cui all’art. 10 delle CGC.
Termini e modalità di esercizio del diritto di ripensamento
Ai sensi del capo I del Titolo III della Parte III del Codice del Consumo in materia di diritti dei consumatori nei contratti, come modificato dal D.Lgs. 21 febbraio 2014, n. 21, il Cliente potrà esercitare il
diritto di ripensamento, senza alcuna penalità e senza specificarne il motivo, entro i 14 giorni successivi alla data di perfezionamento del Contratto, coincidente con la data di ricevimento
dell’accettazione di Eni. Il Cliente potrà esercitare il diritto di ripensamento comunicandolo a Eni ai canali di contatto di cui alla Proposta di Contratto cui sono allegate le presenti Condizioni
Economiche oppure compilando il “modulo ripensamento” disponibile sul sito eni.com.
Attribuzione Sconto Dual
In caso di formulazione della presente Proposta di Contratto contestualmente per l’energia elettrica e il gas naturale, lo Sconto Dual verrà applicato sia sul Corrispettivo Luce che sul
Corrispettivo Gas per tutta la durata delle presenti Condizioni Economiche come sopra riportato. Lo Sconto Dual sarà riconosciuto a condizione e sino a che entrambe le forniture di gas
naturale ed energia elettrica siano attive con Eni e sarà applicato sul Corrispettivo Luce e/o sul Corrispettivo Gas al quale (o ai quali) è stato attribuito lo Sconto Dual.
Nel caso in cui il Cliente abbia una fornitura di gas naturale o di energia elettrica già attiva con Eni presso la medesima abitazione per la quale si richiede la fornitura, per il riconoscimento
e la corretta attribuzione dello Sconto Dual è necessario compilare i seguenti campi, relativi alla fornitura già attiva.
Codice Fiscale
POD o PDR
Copia per Eni
Firma del Cliente:
condizioni del mercato libero sottoscrivibili
dal
ALL2_RES_CE_DUAL_FIX143_LASTCALL_201401012_cliente.docx
al
14/07/2014 12/10/2014
n° plico
condizioni economiche fixa
somministrazione di energia elettrica
codice condizioni LFIX143 - Last Call
Per la somministrazione di energia elettrica sono fatturati al Cliente i corrispettivi relativi ai Servizi di Vendita e ai Servizi di Rete di seguito esposti. Rientra fra i Servizi di Vendita il
Corrispettivo Luce fixa (di seguito “Corrispettivo Luce”), invariabile per i primi 2 anni a partire dalla data di inizio della somministrazione, sul quale Eni applica un bonus di benvenuto
(di seguito “Bonus Benvenuto”) in un’unica soluzione nel primo mese di somministrazione e un bonus periodico nel mese di giugno per i primi 2 anni di somministrazione (di seguito “Bonus
di Giugno”), entrambi pari ad uno sconto del 50% sul Corrispettivo Luce relativo al mese in cui ciascun Bonus viene applicato. Nel caso in cui presso la medesima abitazione per cui si
chiede la somministrazione di energia elettrica sia già attiva una fornitura di gas naturale con Eni o il Cliente formuli la presente Proposta di Contratto contestualmente per il gas naturale e
per l’energia elettrica, in aggiunta ai Bonus sopra indicati, Eni applicherà uno “sconto dual” (di seguito “Sconto Dual”) pari al 5% sul Corrispettivo Luce. Per il riconoscimento dello Sconto
Dual, è necessario compilare i campi relativi alla fornitura già attiva nel box “Attribuzione Sconto Dual” nel caso di fornitura di gas naturale già attiva con Eni, o formulare la Proposta di
Contratto relativa all’offerta fixa contestualmente per il gas naturale e l’energia elettrica, compilando i relativi campi nel Modulo di Proposta.
Corrispettivo Luce monorario
Corrispettivo Luce monorario scontato
invariabile per i primi 2 anni di somministrazione
invariabile per i primi 2 anni di somministrazione
0,073 €/kWh
Bonus Benvenuto  sconto 50%
Corrispettivo Luce applicato il 1° mese di fornitura
0,0365 €/kWh
0,06935 €/kWh
Corrispettivo Luce monorario scontato
applicato il 1° mese di fornitura
Sconto Dual
pari al 5%
0,034675 €/kWh
Corrispettivo Luce monorario scontato
Applicato nel mese di Giugno per 2 anni
Bonus di Giugno sconto 50%
Corrispettivo Luce applicato nel mese di Giugno per 2 anni
0,034675 €/kWh
0,0365 €/kWh
Il Corrispettivo Luce è applicato all’energia elettrica prelevata e alle relative perdite per il trasporto come quantificate dall’AEEG. Il Corrispettivo Luce rappresenta il 46% della spesa annua
ante imposte di un cliente tipo. L’incidenza percentuale media del Bonus Benvenuto è pari al 2%, del Bonus di Giugno è pari al 2% e dello Sconto Dual è pari al 2% della spesa annua ante
imposte di un cliente tipo. Rientrano inoltre tra i Servizi di Vendita: un corrispettivo di importo pari al Prezzo Dispacciamento (0,01582 €/kWh, pari al 9% della spesa annua ante imposte);
corrispettivi di importo pari al Prezzo Commercializzazione Vendita e alla Componente di dispacciamento (1,4517 €/mese e 0,001804 €/kWh, pari al 5% della spesa annua ante
imposte). Oltre ai Servizi di Vendita, sono fatturati al Cliente i Servizi di Rete, che sono costituiti da corrispettivi di importi pari ai costi e agli oneri sostenuti da Eni in relazione ai servizi di
trasporto, misura e distribuzione dell’energia elettrica (ivi compresa la componente A3). Nella loro totalità, i Servizi di Rete costituiscono il 40% della spesa annua ante imposte di un cliente
tipo, mentre la componente A3 ne rappresenta il 21%. Tutti i dati sopra indicati fanno riferimento a un cliente tipo che consuma 2.700 kWh all’anno nell’abitazione di residenza con 3 kW
di potenza impegnata. Ad eccezione del Corrispettivo Luce, tutti i suddetti corrispettivi e componenti tariffarie sono indicati nel TIV e i relativi valori e le eventuali variazioni sono pubblicati
e aggiornati periodicamente dall’AEEG.
Saranno fatturati al Cliente ulteriori oneri, corrispettivi, componenti tariffarie e/o maggiorazioni eventualmente introdotti dalle competenti autorità con riferimento alla fornitura di energia
elettrica a clienti domestici, anche (ma non esclusivamente) in sostituzione di altri precedentemente previsti dalla normativa di settore. Oltre ai corrispettivi sopra definiti, il Cliente è tenuto
a corrispondere le imposte relative al Contratto di cui all’art. 13 delle CGC e le cui aliquote sono consultabili sul sito eni.com.
somministrazione di gas naturale
codice condizioni GFIX143 - Last Call
Per la somministrazione di gas naturale sono fatturati al Cliente i corrispettivi relativi ai Servizi di Vendita e i Servizi di Rete di seguito esposti.
Rientra fra i Servizi di Vendita il Corrispettivo Gas fixa (di seguito “Corrispettivo Gas”), invariabile per i primi 2 anni a partire dalla data di inizio della somministrazione.
Nel caso in cui presso la medesima abitazione per cui si chiede la somministrazione di gas naturale sia già attiva una fornitura di energia elettrica con Eni o il Cliente formuli la presente
Proposta di Contratto contestualmente per il gas naturale e per l’energia elettrica, Eni applicherà lo Sconto Dual pari al 5% sul Corrispettivo Gas. Per la corretta applicazione dello Sconto
Dual, è necessario compilare i campi relativi alla fornitura già attiva nel box “Attribuzione Sconto Dual” nel caso di fornitura di energia elettrica già attiva con Eni o sottoscrivere l’offerta
fixa contestualmente per l’energia elettrica e il gas naturale, compilando i relativi campi nel Modulo di Proposta. Il Corrispettivo Gas è applicato al gas naturale prelevato con riferimento ad
un potere calorifico superiore convenzionale “P” (PCS) pari a 0,03852 GJ/Smc, esso rappresenta il 54% della spesa annua ante imposte per un cliente tipo; un corrispettivo di importo pari
alla Commercializzazione al dettaglio (4,77916 €/mese e 0,007946 €/Smc, pari al 10% della spesa annua ante imposte); un corrispettivo di importo pari agli Oneri Aggiuntivi compresi
gli oneri di gradualità, ad eccezione della componente CPR che non viene applicata (0,005 €/Smc, pari all’1% della spesa annua ante imposte).
Corrispettivo Gas scontato
Corrispettivo Gas
Sconto Dual
invariabile per i primi 2 anni di somministrazione
invariabile per i primi 2 anni di somministrazione
0,350 €/Smc
pari al 5%
0,3325 €/Smc
Oltre ai Servizi di Vendita, sono fatturati al Cliente i Servizi di Rete, che sono costituiti da corrispettivi di importi pari ai costi e agli oneri sostenuti da Eni in relazione ai servizi di trasporto,
distribuzione e misura del gas. Nella loro totalità, i Servizi di Rete costituiscono il 35% della spesa annua ante imposte di un cliente tipo. Tutti i dati sopra indicati fanno riferimento a un
cliente che consuma 1.000 mc all’anno nell’ambito tariffario Centro-Sud Occidentale. Ad eccezione del Corrispettivo Gas, tutti i suddetti corrispettivi e componenti tariffarie sono indicati
nel TIVG e i relativi valori e le eventuali variazioni sono pubblicati e aggiornati periodicamente dall’AEEG.
Saranno fatturati al Cliente ulteriori oneri, corrispettivi, componenti tariffarie e/o maggiorazioni eventualmente introdotti dalle competenti autorità con riferimento alla fornitura di gas
naturale a punti di prelievo domestici, anche (ma non esclusivamente) in sostituzione di altri precedentemente previsti dalla normativa di settore.
In sede di fatturazione, i corrispettivi e le componenti di cui sopra saranno applicati ai volumi con riferimento al potere calorifico superiore convenzionale “P” (PCS) relativo all’impianto di
distribuzione cui è connesso il PdR, secondo le disposizioni del TIVG. Nel caso in cui il PdR non sia dotato di apparecchiatura per la correzione delle misure alle condizioni standard, la
correzione ai fini della fatturazione dei volumi misurati avverrà in base al valore del coefficiente C applicabile, secondo le disposizioni del TIVG.
Il Cliente dichiara di accettare, in alternativa al Servizio di Tutela Gas, le condizioni economiche del mercato libero qui descritte e relative alla somministrazione di gas naturale.
Oltre ai corrispettivi sopra definiti, il Cliente è tenuto a corrispondere le imposte relative al Contratto di cui all’art. 13 delle CGC e le cui aliquote sono consultabili sul sito eni.com.
Ulteriori caratteristiche dell’offerta
Nel caso in cui il Cliente abbia già in essere un contratto di somministrazione con Eni e intenda formulare la presente Proposta di Contratto presso il medesimo POD e/o il PDR già attivo con Eni, potrà
sottoscrivere la presente Proposta di Contratto a condizione che siano decorsi almeno 6 mesi dalla data di inizio somministrazione della fornitura di cui al contratto precedentemente sottoscritto.
Modalità di rinnovo dei corrispettivi
Con un anticipo di almeno novanta giorni rispetto alla scadenza del loro periodo di validità, Eni comunicherà in forma scritta al Cliente le nuove condizioni economiche di somministrazione, nonché il
relativo periodo di validità. In assenza di tale comunicazione, le presenti Condizioni Economiche, inclusi i corrispettivi e gli eventuali sconti, s’intenderanno prorogate di sei mesi in sei mesi fino a nuova
comunicazione da parte di Eni, effettuata sempre con un preavviso minimo di novanta giorni. E’ fatta salva per il Cliente la facoltà di esercitare il diritto di recesso di cui all’art. 10 delle CGC.
Termini e modalità di esercizio del diritto di ripensamento
Ai sensi del capo I del Titolo III della Parte III del Codice del Consumo in materia di diritti dei consumatori nei contratti, come modificato dal D.Lgs. 21 febbraio 2014, n. 21, il Cliente potrà esercitare il
diritto di ripensamento, senza alcuna penalità e senza specificarne il motivo, entro i 14 giorni successivi alla data di perfezionamento del Contratto, coincidente con la data di ricevimento
dell’accettazione di Eni. Il Cliente potrà esercitare il diritto di ripensamento comunicandolo a Eni ai canali di contatto di cui alla Proposta di Contratto cui sono allegate le presenti Condizioni
Economiche oppure compilando il “modulo ripensamento” disponibile sul sito eni.com.
Attribuzione Sconto Dual
In caso di formulazione della presente Proposta di Contratto contestualmente per l’energia elettrica e il gas naturale, lo Sconto Dual verrà applicato sia sul Corrispettivo Luce che sul
Corrispettivo Gas per tutta la durata delle presenti Condizioni Economiche come sopra riportato. Lo Sconto Dual sarà riconosciuto a condizione e sino a che entrambe le forniture di gas
naturale ed energia elettrica siano attive con Eni e sarà applicato sul Corrispettivo Luce e/o sul Corrispettivo Gas al quale (o ai quali) è stato attribuito lo Sconto Dual.
Nel caso in cui il Cliente abbia una fornitura di gas naturale o di energia elettrica già attiva con Eni presso la medesima abitazione per la quale si richiede la fornitura, per il riconoscimento
e la corretta attribuzione dello Sconto Dual è necessario compilare i seguenti campi, relativi alla fornitura già attiva.
Codice Fiscale
Copia per il Cliente
POD o PDR
Firma del Cliente:
eni spa
divisione
gas & power
Scheda di confrontabilità per clienti finali domestici di energia elettrica
Corrispettivi previsti dall’offerta fixa di eni alla data del 14/07/2014, valida fino alla data del 12/10/2014.
STIMA DELLA SPESA ANNUA ESCLUSE LE IMPOSTE NEL CASO DI APPLICAZIONE DELLO SCONTO DUAL (IN EURO)
Profilo spostato su fasce non di punta
Profilo spostato sulla fascia di punta
(F1: 10%; F2 e F3: 90%)
(F1: 60%; F2 e F3: 40%)
(B) Servizio di
(B) Servizio di
(B) Servizio di
(A) Offerta
(A) Offerta
(A) Offerta
maggior tutela
maggior tutela
maggior tutela
(prezzo monorario)
(prezzo monorario)
(prezzo monorario)
(prezzo monorario)
(prezzi biorari)
(prezzi biorari)
Cliente con potenza impegnata 3 kW - contratto per abitazione di residenza
196,41
195,43
196,41
193,26
196,41
197,93
446,14
443,95
446,14
439,06
446,14
449,58
649,11
646,27
649,11
639,93
649,11
653,57
905,64
901,99
905,64
893,84
905,64
911,37
Cliente con potenza impegnata 3 kW - contratto per abitazione non di residenza
317,32
316,34
317,32
314,17
317,32
318,85
618,00
615,81
618,00
610,92
618,00
621,44
814,42
811,59
814,42
805,25
814,42
818,88
1.062,52
1.058,87
1.062,52
1.050,72
1.062,52
1.068,25
Cliente con potenza impegnata 4,5 kW
341,04
340,07
341,04
337,89
341,04
342,57
641,72
639,53
641,72
634,64
641,72
645,16
838,14
835,31
838,14
828,97
838,14
842,60
1.086,24
1.082,59
1.086,24
1.074,44
1.086,24
1.091,97
Profilo tipo
Consumo annuo
(kWh)
1.200
2.700
3.500
4.500
1.200
2.700
3.500
4.500
1.200
2.700
3.500
4.500
STIMA DELLA SPESA ANNUA ESCLUSE LE IMPOSTE NEL CASO DI NON APPLICAZIONE DELLO SCONTO DUAL (IN EURO)
Profilo spostato su fasce non di punta
Profilo spostato sulla fascia di punta
(F1: 10%; F2 e F3: 90%)
(F1: 60%; F2 e F3: 40%)
(B) Servizio di
(B) Servizio di
(B) Servizio di
Consumo annuo
(A) Offerta
(A) Offerta
(A) Offerta
maggior tutela
maggior tutela
maggior tutela
(kWh)
(prezzo monorario)
(prezzo monorario)
(prezzo monorario)
(prezzo monorario)
(prezzi biorari)
(prezzi biorari)
Cliente con potenza impegnata 3 kW - contratto per abitazione di residenza
200,84
195,43
200,84
193,26
200,84
197,93
1.200
456,12
443,95
456,12
439,06
456,12
449,58
2.700
662,04
646,27
662,04
639,93
662,04
653,57
3.500
922,26
901,99
922,26
893,84
922,26
911,37
4.500
Cliente con potenza impegnata 3 kW - contratto per abitazione non di residenza
321,76
316,34
321,76
314,17
321,76
318,85
1.200
627,97
615,81
627,97
610,92
627,97
621,44
2.700
827,35
811,59
827,35
805,25
827,35
818,88
3.500
1.079,14
1.058,87
1.079,14
1.050,72
1.079,14
1.068,25
4.500
Cliente con potenza impegnata 4,5 kW
345,48
340,07
345,48
337,89
345,48
342,57
1.200
651,69
639,53
651,69
634,64
651,69
645,16
2.700
851,07
835,31
851,07
828,97
851,07
842,60
3.500
1.102,86
1.082,59
1.102,86
1.074,44
1.102,86
1.091,97
4.500
I valori indicati in tabella, calcolati alla data dell’offerta, possono subire variazioni, nel periodo di validità dell’offerta, a seguito di provvedimenti dell’Autorità per l’energia
elettrica e il gas (“AEEG”).
Profilo tipo
Fasce Orarie
Fascia F1
Fasce F2 e F3
Dalle 8 alle 19 dei giorni feriali
Dalle 19 alle 8 dei giorni feriali e tutte le ore del sabato, della domenica e dei giorni festivi
L’offerta fixa di Eni prevede l’applicazione di un Corrispettivo Luce monorario, cioè invariato rispetto all’orario in cui avviene il consumo di energia elettrica da parte del
Cliente. Tale corrispettivo monorario sarà applicato anche nel caso in cui il soggetto responsabile del servizio di misura renda effettivamente disponibili a Eni i dati di
consumo del Cliente aggregati per fasce o orari. L’Opzione Bioraria non è pertanto disponibile con l’offerta fixa.
Stima del mix di combustibili
Fonti primarie utilizzate
Fonti rinnovabili
Carbone
Gas naturale
Prodotti petroliferi
Nucleare
Altre fonti
Composizione del mix medio
nazionale utilizzato per la
produzione dell’energia
elettrica immessa nel sistema
elettrico italiano nel 2011
Composizione del mix medio
nazionale utilizzato per la
produzione dell’energia
elettrica immessa nel sistema
elettrico italiano nel 2012
35,2%
14,9%
40,6%
1,3%
1,9%
6,1%
29,8%
18,5%
39,8%
1,3%
4,8%
5,8%
Composizione del mix
energetico utilizzato per
la produzione
dell’energia elettrica
venduta da Eni nel 2011
(dato consuntivo)
37,63%
14,38%
38,80%
1,20%
2,14%
5,86%
Composizione del mix
energetico utilizzato per la
produzione dell’energia
elettrica venduta da Eni nel
2012 (dato pre consuntivo)
30,19%
18,40%
39,50%
1,29%
4,89%
5,73%
Modalità di indicizzazione/variazione
I corrispettivi sono soggetti ad eventuali indicizzazioni/variazioni definite dall’AEEG, qualora applicabili.
Altri dettagli sull’offerta
Ai fini di una corretta interpretazione delle tabelle sopra riportate, si precisa che:
- i Corrispettivi Luce dell’offerta fixa di eni sono invariabili per i primi ventiquattro mesi decorrenti dalla data di inizio della somministrazione;
- le condizioni economiche di riferimento dell’Autorità sono soggette a variazioni trimestrali;
- le stime riportate si riferiscono al primo anno di somministrazione, ma sono calcolate utilizzando i corrispettivi definiti dall’Autorità per il solo trimestre di riferimento.
Il Cliente partecipa alle promozioni o alle operazioni a premi eventualmente associate alla sottoscrizione del Contratto cui è annessa la presente scheda. I relativi
regolamenti sono disponibili sul sito eni.com.
SCHEDA_RIEP_LUCE_LFIX143_LASTCALL_2014.3.docx
eni spa
divisione
gas & power
Scheda di confrontabilità per clienti finali domestici di gas naturale
Corrispettivi previsti dall’offerta fixa di eni alla data del 14/07/2014, valida fino alla data del 12/10/2014.
La tabella che riguarda il Cliente è quella relativa alla regione in cui è ubicato il PdR del Cliente.
STIMA DELLA SPESA ANNUA ESCLUSE LE IMPOSTE NEL CASO DI APPLICAZIONE DELLO SCONTO DUAL (IN EURO)
Calcolo a preventivo della spesa annua escluse le imposte
AMBITO TARIFFARIO: NORD OCCIDENTALE
(Valle d’Aosta, Piemonte e Liguria)
(A)
(B)
Consumo
annuo (Sm
c)
Offerta
Servizio di
tutela
120
480
700
1.400
2.000
5.000
149,09
334,13
442,25
786,29
1.079,38
2.541,55
143,40
311,38
409,08
719,94
984,59
2.304,57
AMBITO TARIFFARIO: NORD ORIENTALE
(Lombardia, Trentino Alto Adige, Veneto, Friuli Venezia
Giulia ed Emilia Romagna)
(C) Minore (D) Variazione
spesa
percentuale
(segno-) o della spesa (con
maggiore
segno+ o
spesa
segno) (A(segno+) A-B
B)/Bx100
+5,69
+22,75
+33,18
+66,35
+94,79
+236,98
+3,97%
+7,31%
+8,11%
+9,22%
+9,63%
+10,28%
AMBITO TARIFFARIO: CENTRO-SUD ORIENTALE
(Abruzzo, Molise, Puglia, Basilicata)
(A)
(B)
Consumo
annuo (Sm
c)
Offerta
Servizio di
tutela
120
480
700
1.400
2.000
5.000
132,29
327,01
440,40
801,19
1.108,70
2.643,04
126,61
304,26
407,23
734,84
1.013,91
2.406,07
(B)
Offerta
Servizio di
tutela
120
480
700
1.400
2.000
5.000
136,73
313,73
417,26
746,66
1.027,18
2.426,42
131,04
290,98
384,08
680,31
932,39
2.189,44
(C) Minore (D) Variazione
spesa
percentuale
(segno-) o della spesa (con
maggiore
segno+ o
spesa
segno) (A(segno+) A-B
B)/Bx100
+5,69
+22,75
+33,18
+66,35
+94,79
+236,98
Consumo
annuo (Smc)
+4,34%
+7,82%
+8,64%
+9,75%
+10,17%
+10,82%
+4,49%
+7,48%
+8,15%
+9,03%
+9,35%
+9,85%
Consumo
annuo (Sm
c)
120
480
700
1.400
2.000
5.000
(A)
(B)
Offerta
Servizio di
tutela
(C) Minore (D) Variazione
spesa
percentuale
(segno-) o della spesa (con
maggiore
segno+ o
spesa
segno) (A(segno+) A-B
B)/Bx100
145,45
139,77
+5,69
350,61
327,86
+22,75
469,86 436,68
+33,18
849,27
782,92
+66,35
1.172,79 1.078,00 +94,79
2.787,30 2.550,32 +236,98
(A)
(B)
Offerta
Servizio di
tutela
(C) Minore (D) Variazione
spesa
percentuale
(segno-) o della spesa (con
maggiore
segno+ o
spesa
segno) (A(segno+) A-B
B)/Bx100
140,99
135,30
+5,69
326,87
304,12
+22,75
435,38
402,20
+33,18
780,64
714,29
+66,35
1.074,79 980,00 +94,79
2.542,28 2.305,31 +236,98
120
480
700
1.400
2.000
5.000
AMBITO TARIFFARIO: CENTRO-SUD OCCIDENTALE
(Lazio e Campania)
(C) Minore (D) Variazione
spesa
percentuale
(segno-) o della spesa (con
maggiore
segno+ o
spesa
segno) (A(segno+) A-B
B)/Bx100
+5,69
+22,75
+33,18
+66,35
+94,79
+236,98
(A)
Consumo
annuo (Smc)
AMBITO TARIFFARIO: CENTRALE
(Toscana, Umbria e Marche)
+4,20%
+7,48%
+8,25%
+9,29%
+9,67%
+10,28%
AMBITO TARIFFARIO: MERIDIONALE
(Calabria e Sicilia)
Consumo
annuo (Sm
c)
+4,07%
+6,94%
+7,60%
+8,48%
+8,79%
+9,29%
(A)
(B)
Offerta
Servizio di
tutela
(C) Minore (D) Variazione
spesa
percentuale
(segno-) o della spesa (con
maggiore
segno+ o
spesa
segno) (A(segno+) A-B
B)/Bx100
154,64
148,95
+5,69
378,32
355,57
+22,75
507,83
474,65
+33,18
919,90
853,55 +66,35
1.271,51
1.176,72
+94,79
3.026,64 2.789,67 +236,98
120
480
700
1.400
2.000
5.000
+3,82%
+6,40%
+6,99%
+7,77%
+8,06%
+8,49%
STIMA DELLA SPESA ANNUA ESCLUSE LE IMPOSTE NEL CASO DI NON APPLICAZIONE DELLO SCONTO DUAL (IN EURO)
Calcolo a preventivo della spesa annua escluse le imposte
AMBITO TARIFFARIO: NORD OCCIDENTALE
(Valle d’Aosta, Piemonte e Liguria)
(A)
(B)
Consumo
annuo (Sm
c)
Offerta
Servizio di
tutela
120
480
700
1.400
2.000
5.000
151,19
342,53
454,50
810,79
1.114,38
2.629,05
143,40
311,38
409,08
719,94
984,59
2.304,57
(C) Minore (D) Variazione
spesa
percentuale
(segno-) o della spesa (con
maggiore
segno+ o
spesa
segno) (A(segno+) A-B
B)/Bx100
+7,79
+31,15
+45,43
+90,85
+129,79
+324,48
+5,43%
+10,0%
+11,10%
+12,62%
+13,18%
+14,08%
AMBITO TARIFFARIO: CENTRO-SUD ORIENTALE
(Abruzzo, Molise, Puglia, Basilicata)
(A)
(B)
Consumo
annuo (Sm
c)
Offerta
Servizio di
tutela
120
480
700
1.400
2.000
5.000
134,39
335,41
452,65
825,69
1.143,70
2.730,54
126,61
304,26
407,23
734,84
1.013,91
2.406,07
(C) Minore (D) Variazione
percentuale
spesa
(segno-) o della spesa (con
segno+ o
maggiore
segno) (Aspesa
B)/Bx100
(segno+) A-B
+7,79
+31,15
+45,43
+90,85
+129,79
+324,48
+6,15%
+10,24%
+11,16%
+12,36%
+12,80%
+13,49%
AMBITO TARIFFARIO: NORD ORIENTALE
(Lombardia, Trentino Alto Adige, Veneto, Friuli Venezia
Giulia ed Emilia Romagna)
(A)
(B)
Consumo
annuo (Smc)
Offerta
Servizio di
tutela
120
480
700
1.400
2.000
5.000
138,83
322,13
429,51
771,16
1.062,18
2.513,92
131,04
290,98
384,08
680,31
932,39
2.189,44
(C) Minore (D) Variazione
spesa
percentuale
(segno-) o della spesa (con
maggiore
segno+ o
spesa
segno) (A(segno+) A-B
B)/Bx100
+7,79
+31,15
+45,43
+90,85
+129,79
+324,48
+5,94%
+10,70%
+11,83%
+13,35%
+13,92%
+14,82%
AMBITO TARIFFARIO: CENTRO-SUD OCCIDENTALE
(Lazio e Campania)
Consumo
annuo (Sm
c)
120
480
700
1.400
2.000
5.000
(A)
(B)
Offerta
Servizio di
tutela
(C) Minore (D) Variazione
percentuale
spesa
(segno-) o della spesa (con
segno+ o
maggiore
segno) (Aspesa
B)/Bx100
(segno+) A-B
147,55
139,77
+7,79
359,01
327,86
+31,15
482,11
436,68
+45,43
873,77
782,92 +90,85
1.207,79 1.078,00 +129,79
2.874,80 2.550,32 +324,48
+5,57%
+9,50%
+10,40%
+11,60%
+12,04%
+12,72%
AMBITO TARIFFARIO: CENTRALE
(Toscana, Umbria e Marche)
Consumo
annuo (Smc)
120
480
700
1.400
2.000
5.000
(A)
(B)
Offerta
Servizio di
tutela
143,09
135,30
335,27
304,12
447,63
402,20
805,14
714,29
1.109,79 980,00
2.629,78 2.305,31
(C) Minore (D) Variazione
percentuale
spesa
(segno-) o della spesa (con
maggiore
segno+ o
spesa
segno) (A(segno+) A-B
B)/Bx100
+7,79
+31,15
+45,43
+90,85
+129,79
+324,48
+5,76%
+10,24%
+11,29%
+12,72%
+13,24%
+14,08%
AMBITO TARIFFARIO: MERIDIONALE
(Calabria e Sicilia)
(A)
(B)
Consumo
annuo (Sm
c)
Offerta
Servizio di
tutela
120
480
700
1.400
2.000
5.000
156,74
386,72
520,08
944,40
1.306,51
3.114,14
148,95
355,57
474,65
853,55
1.176,72
2.789,67
(C) Minore (D) Variazione
percentuale
spesa
(segno-) o della spesa (con
segno+ o
maggiore
segno) (Aspesa
B)/Bx100
(segno+) A-B
+7,79
+31,15
+45,43
+90,85
+129,79
+324,48
+5,23%
+8,76%
+9,57%
+10,64%
+11,03%
+11,63%
I valori indicati in tabella sono calcolati per un livello dei coefficienti P e C pari a: P=0,03852 GJ/Smc C=1. I valori indicati in tabella sono calcolati alla data
dell’offerta e possono subire variazioni, nel periodo di validità dell’offerta, a seguito di provvedimenti dell’Autorità per l’energia elettrica e il gas (“AEEG”).
Modalità di indicizzazione/variazione
I corrispettivi sono soggetti ad eventuali indicizzazioni/variazioni definite dall’AEEG, qualora applicabili
Altri dettagli sull’offerta
Ai fini di una corretta interpretazione delle tabelle sopra riportate, si precisa che:
- i Corrispettivi Gas dell’offerta fixa di eni sono invariabili per i primi ventiquattro mesi decorrenti dalla data di inizio della somministrazione;
- le condizioni economiche di riferimento dell’Autorità sono soggette a variazioni trimestrali;
- le stime riportate si riferiscono al primo anno di somministrazione, ma sono calcolate utilizzando i corrispettivi definiti dall’Autorità per il solo trimestre di
riferimento.
Il Cliente partecipa alle promozioni o alle operazioni a premi eventualmente associate alla sottoscrizione del Contratto cui è annessa la presente scheda. I relativi
regolamenti sono disponibili sul sito eni.com.
SCHEDA_RIEP_GAS_GFIX143_LASTCALL_2014.3.DOCX
Author
Document
Category
Uncategorized
Views
0
File Size
332 KB
Tags
1/--pages
Report inappropriate content