close

Enter

Log in using OpenID

consulta il programma 2014

embedDownload
NEXTVALUE 2014
Presentazione
NEXTVALUE 2014
CALENDARIO ATTIVITA’
E-commerce in Italia.
21 gennaio 2014
Milano
Aziende e Operatori a confronto.
NEXTVALUE INSIGHTS
End-user Computing in Italia.
What’s next.
19 febbraio 2014
Milano
NEXTVALUE INSIGHTS
Information Security Management
in Italia. What’s next.
20 marzo 2014
Milano
(in collaborazione con CLUSIT SUMMIT 2014)
NEXTVALUE INSIGHTS
Digital Transformation in Italia.
What’s next.
Assintel Report 2014
(su incarico di Assintel e Confcommercio)
27 maggio 2014
Milano
ottobre 2014
Milano, Roma
NEXTVALUE INSIGHTS
Open Data & Big Data in Italia.
What’s next.
novembre 2014
Milano
NEXTVALUE INSIGHTS
NEXTVALUE INSIGHTS è il programma di ricerche proprietarie condotte con i CIO delle
maggiori aziende in Italia in collaborazione con CIONET sui temi della Trasformazione
dell’IT: vista in avanti e contenuti unici.
NEXTVALUE • ©2013
E-COMMERCE IN ITALIA
Aziende e Operatori a confronto
21 GENNAIO 2014 – ORE 10.00
MILANO, CORSO VENEZIA 47, PALAZZO CASTIGLIONI
SALA ORLANDO
Overview
La componente di vendite online in Italia si attesta nel 2013 al 5,4% dell’intero volume
della distribuzione al dettaglio. L’E-commerce nel nostro Paese è in crescita del 18%
rispetto a un anno fa e il fatturato si avvicina a 12 miliardi di Euro. Naturalmente la
componente di Mobile Commerce è in forte aumento, oltre il +160%, anche se il giro
d’affari è ancora limitato a circa mezzo miliardo di Euro. Questi numeri potrebbero essere
considerati soddisfacenti, se non fosse che l’Italia è ancora al di sotto delle medie
europee. L’Europa è il primo mercato mondiale per l’E-commerce con un fatturato
complessivo di 305 miliardi di Euro che cresce del +22% all’anno (fonte Assintel Report
2013).
Why
Ci si domanda perché l’E-commerce in Italia non possa funzionare meglio. Al di là dei gap
infrastrutturali che limitano le stesse performance di Internet, NEXTVALUE crede vi siano
due aree in cui intervenire in modo più mirato.
What
Il programma 2014 di iniziative promosse da NEXTVALUE sul tema dell’E-commerce in
Italia prenderà il via il 21 gennaio 2014 a Milano con un incontro business, riservato alle
Aziende e agli Operatori del fulfillment del processo di E-commerce, per condividere,
interpretare e confrontarsi concretamente sul processo evolutivo e sugli scenari possibili e
attesi nei prossimi 12 mesi.
Successivamente il programma ospiterà i business case e le best practice dell’E-commerce
in Italia per dar vita a un ciclo di pubblicazioni rivolte alla prima linea di management
delle aziende end-user e degli Operatori IT.
I ruoli
NEXTVALUE E ASSINTEL promuovono e organizzano l’interno programma e organizzano
l’evento attraverso i canali di comunicazione offline e online del proprio circuito.
Le AZIENDE SPONSOR possono fare leva su una iniziativa che mira a creare awareness
sul territorio, inviando un messaggio diretto e personale agli interlocutori decisori di
acquisto, anche grazie alla presenza del logo dell’azienda sponsor su tutti i canali online
associati all’evento.
Le AZIENDE END-USER hanno una opportunità unica e privilegiata di confrontarsi con i
relatori delle aziende del sistema di offerta e della domanda che intervengono.
NEXTVALUE • ©2013
NEXTVALUE INSIGHTS
END-USER COMPUTING IN ITALIA.
What’s next.
19 FEBBRAIO 2014 – ORE 10.00
MILANO, CORSO VENEZIA 47, PALAZZO CASTIGLIONI
Overview
La consumerizzazione dell’IT, la Mobility, il Cloud Computing sono i paradigmi tecnologici che
più di altri stanno trasformando il rapporto tra lavoratore e strumenti di lavoro a sua
disposizione: dal tradizionale personal computer al device fornito dall’azienda e/o
posseduto dallo stesso lavoratore. Di fronte al proliferare di device, ambienti di utilizzo e
piattaforme diverse, le aziende si trovano a dover affrontare una maggiore complessità,
problemi di compliance e costi di gestione più elevati.
Why
Il mercato italiano dell’End-User Computing è ancora nella fase di prima adozione.
Qualificare il mercato, misurare la prontezza delle aziende Top, conoscere i fattori abilitanti
e gli ostacoli delle aziende Top e Medio Grandi in Italia relativamente verso l’End-User
Computing nei prossimi 12 mesi, è l’obiettivo principale di questo Insight, realizzato da
NEXTVALUE in collaborazione con CIONET Italia.
What
Il programma dedicato all’End-User Computing comprende la ricerca condotta da
NEXTVALUE in collaborazione con CIONET Italia, l’evento di presentazione dei risultati
dell’Insight del 18 febbraio 2014 e la promozione online dell’intero programma attraverso il
sito nextvalue.it e i social media in cui Nextvalue e CIONET sono presenti.
I ruoli
NEXTVALUE promuove e organizza l’interno programma e l’evento di presentazione dei
risultati dell’Insight attraverso i canali di comunicazione offline e online del proprio circuito.
Le AZIENDE SPONSOR possono fare leva su una iniziativa che mira a creare awareness sul
territorio, inviando un messaggio diretto e personale agli interlocutori decisori di acquisto,
anche grazie alla presenza del logo dell’azienda sponsor su tutti i canali online associati
all’evento.
Le AZIENDE END-USER hanno una opportunità unica e privilegiata di confrontarsi con i
relatori delle aziende del sistema di offerta e della domanda che intervengono
NEXTVALUE INSIGHTS
INFORMATION SECURITY
MANAGEMENT IN ITALIA.
What’s next.
MILANO 20 MARZO 2014 – ORE 10.00
Overview
L’uso di dispositivi mobili di varia natura, l’accesso ai Social Media per obiettivi di business, i
servizi di Cloud Computing e sempre più l’esigenza di analizzare grandi moli di dati fanno
sorgere nuovi rischi e insieme la necessità di affrontare nuove problematiche di sicurezza, di
compliance e di governance.
Molti degli effetti non voluti di questa nuova esplorazione dell’Informazione sono già apparsi
nei radar dei Chief Information Security Officer (CSO) o dei CIO, se la responsabilità è di
pertinenza di questi ultimi. La questione della Sicurezza dell’Informazione è sempre più nelle
priorità del business in uno scenario in cui è il business stesso a subire un forte cambiamento.
Why
Sotto l’azione delle nuove tecnologie e dei nuovi modelli di business, l’approccio tradizionale
alla Sicurezza IT è ormai collassato. Il coinvolgimento della prima linea di management è
fondamentale per far si che la Sicurezza dell’Informazione sia una responsabilità condivisa
da tenere nella massima considerazione. Nessuna organizzazione può ritenersi al 100%
sicura da aggressioni.
What
Il programma comprende la ricerca condotta da NEXTVALUE in collaborazione con CIONET
Italia, l’evento di presentazione dei risultati dell’Insight previsto il 3 marzo in occasione del
CLUSIT SUMMIT 2014 e la promozione online dell’intero programma attraverso il sito
nextvalue.it e i social media in cui Nextvalue e CIONET sono presenti.
I ruoli
NEXTVALUE promuove e organizza l’interno programma e l’evento di presentazione dei
risultati dell’Insight attraverso i canali di comunicazione offline e online del proprio circuito.
Le AZIENDE SPONSOR possono fare leva su una iniziativa che mira a creare awareness sul
territorio, inviando un messaggio diretto e personale agli interlocutori decisori di acquisto,
anche grazie alla presenza del logo dell’azienda sponsor su tutti i canali online associati
all’evento.
Le AZIENDE END-USER hanno una opportunità unica e privilegiata di confrontarsi con i
relatori delle aziende del sistema di offerta e della domanda che intervengono.
NEXTVALUE • ©2013
NEXTVALUE INSIGHTS
DIGITAL TRANSFORMATION
IN ITALIA.
What’s next
MILANO 27 MAGGIO 2014 – ORE 10.00
Overview
Il fattore Internet ha prodotto un nuovo sistema economico basato sui consumatori online. Il
loro comportamento trasforma le tradizionali relazioni tra Domanda e Offerta in qualsiasi
mercato: ogni segmento merceologico ha ormai un proprio equivalente online, si diffondono
nuovi business web-nativi, nei servizi di business le componenti tecnologiche sono sempre più
embedded ed indistinguibili. E’ abbondantemente iniziata l’era della Economia Digitale, che
è già parte consistente dell’economia reale e produce una quota del PIL del nostro Paese. La
trasformazione digitale coinvolge anche l’Information Technology, da sempre fattore
abilitante l’innovazione, e gli Operatori, il cui ruolo cambia in un nuovo scenario competitivo.
Why
Mentre aumentano budget e risorse allocate sulle opportunità offerte da Internet e crescono
le opportunità di ROI, anche la storica riluttanza del CMO a fare leva sull’IT aziendale si va
smorzando e anzi la collaborazione tra CIO e CMO diventa necessaria per massimizzare il
risultato verso il consumatore. In prospettiva la strada sembra essere quella della
collaborazione, ma non abbiamo fatto che pochi passi e in parecchi casi non siamo ancora
partiti.
What
Il programma comprende la ricerca condotta da NEXTVALUE in collaborazione con CIONET
Italia, l’evento di presentazione dei risultati dell’Insight previsto il 27 maggio 2014 e la
promozione online dell’intero programma attraverso il sito nextvalue.it e i social media in cui
Nextvalue e CIONET sono presenti.
I ruoli
NEXTVALUE promuove e organizza l’interno programma e l’evento di presentazione dei
risultati dell’Insight attraverso i canali di comunicazione offline e online del proprio circuito.
Le AZIENDE SPONSOR possono fare leva su una iniziativa che mira a creare awareness sul
territorio, inviando un messaggio diretto e personale agli interlocutori decisori di acquisto,
anche grazie alla presenza del logo dell’azienda sponsor su tutti i canali online associati
all’evento.
Le AZIENDE END-USER hanno una opportunità unica e privilegiata di confrontarsi con i
relatori delle aziende del sistema di offerta e della domanda che intervengono
NEXTVALUE • ©2013
MILANO, ROMA – OTTOBRE 2014
ASSINTEL REPORT 2014
Il Mercato del Software e Servizi in Italia
L’Assintel Report è la ricerca sul mercato del Software e Servizi in
Italia che NEXTVALUE conduce dal 2005 su incarico di Assintel e
Confcommercio.
La presentazione dell’Assintel Report 2014 è prevista a Milano e
Roma nel mese di Ottobre.
MILANO, NOVEMBRE 2014
BIG DATA & ANALYTICS IN ITALIA
What’s next
NEXTVALUE INSIGHTS
Overview
Grazie al moltiplicarsi esponenziale delle opportunità di contatto con clienti e consumatori,
per la prima volta le imprese hanno la grande opportunità di creare prodotti e servizi ad
hoc, personalizzati, destinati a micro-segmenti di clienti e offerte sempre più mirate.
L’affermarsi dei Social Media, ma non solo essi, generano nuovi dati, strutturati e non. Per
essere competitivi, diventa essenziale raccogliere e interpretare questi dati con sistemi di
analisi di nuova generazione - gli Advanced Analytics - che permettono di creare sistemi
previsionali, applicabili in tempo reale alle performance aziendali, ai mercati ma anche
all’intera economia.
Why
L’attuale difficoltà ad adottare su larga scala Big Data e Advanced Analytics deriva più da
complessità organizzative che tecnologiche e da una mancanza di volontà delle
organizzazioni ad accelerare su questi temi.
What
Dove debbano risiedere le risorse, come e quali dati debbano essere reperiti all’esterno
dell’organizzazione per essere fusi con le informazioni proprietarie, come instillare la nuova
cultura “Data Driven” sono i punti aperti nell’agenda dei leader delle aziende italiane che
Nextvalue in collaborazione con CIONET cercherà di analizzare e descrivere attraverso una
ricerca condotta ad hoc sui Decisori delle principali aziende Top e Medio Grandi in Italia.
NEXTVALUE • ©2013
NEXTVALUE INSIGHTS
Il programma di ricerche proprietarie
condotte con i CIO
delle maggiori aziende in Italia
in collaborazione con CIONET
sui temi della Trasformazione dell’IT:
vista in avanti e contenuti autentici
Metodologia della Ricerca
La ricerca viene condotta da NEXTVALUE in collaborazione con CIONET (cionet.com), sulle
aziende Top e Medio Grandi in Italia, rappresentative delle industry e dei settori più
significativi del mercato.
La metodologia adottata per la raccolta e la successiva elaborazione dei dati è quella del
Technology Forecasting Consortium (TFC) di cui NEXTVALUE è partner, che prevede la
formazione di un Panel di imprese e la realizzazione di interviste a referenti decisori di
aziende target, tipicamente CIO e Direttore dell’IT delle aziende end user.
Il Panel è composto da aziende e organizzazioni aventi un budget annuo di spesa IT esterna
non inferiore a 2 milioni di Euro o un dipartimento IT di almeno 20 persone (full time
equivalent). Alla ricerca partecipano in particolare i CIO delle aziende aderenti a
CIONET.com, la prima business community internazionale focalizzata sull’IT con oltre 3800
utenti registrati in Europa di cui 526 in Italia (agg. Dicembre 2013).
La rilevazione puntuale dei dati avviene mediante interviste online. La scelta del CIO come
figura chiave, deriva dalla necessità di rilevare argomenti progettuali che sono trasversali a
tutta l’azienda e che necessariamente ricadono nelle competenze e nelle conoscenze
dell’Information System. Questo approccio consente di valutare la propensione e la priorità
degli investimenti, classificati per settori e mercati verticali.
NEXTVALUE • ©2013
NEXTVALUE
Società indipendente fondata a Milano nel 2003, NEXTVALUE è leader di mercato nei servizi
di intelligence e di sviluppo business per le aziende del sistema di offerta IT e dei New
Media. I naturali interlocutori d’azienda sono il management di prima linea, la Direzione
Marketing e la Direzione Commerciale.
La prossimità ai decisori del mercato, da cui attinge direttamente grazie al link esclusivo con
diverse community ed in particolar modo con CIONET (www.cionet.com), e la comprovata
esperienza del team di ricerca, permettono a NEXTVALUE di identificarsi quale provider di
Valore, di contenuti innovativi e di elevato standard qualitativo, visione prospettica e
pensiero laterale.
Autore dell’Assintel Report, la ricerca sul mercato del software e servizi in Italia, che conduce
dal 2005 su incarico di Assintel e Confcommercio, promuove le best practice nell’ambito della
trasformazione dell’IT attraverso il programma NEXTVALUE INSIGHTS.
Dal 2010 è promotore e research partner di CIONET, la prima business community
internazionale riservata ai Chief Information Officer (CIO) di aziende Top in Europa con oltre
4100 membri attivi di cui 528 in Italia (agg. Dicembre 2013).
+39 02 8976 3767
www.nextvalue.it
CIONET.com
CIONET è la business community internazionale online  offline, più numerosa e attiva in
Europa. E' presente in Belgio, Olanda, UK, Spagna, Francia, Italia, Norvegia, Germania,
Portogallo, Benelux con oltre 4000 utenti registrati.
L'accesso a CIONET è solo su invito e riservato ai CIO e IT Director con un dipartimento IT di
almeno 20 persone (full time equivalent) o un budget di spesa IT esterna non inferiore a 2
Milioni di Euro. CIONET è in Italia dal 22 giugno 2010 e conta 526 membri attivi (agg.
Dicembre 2013).
+39 02 89763760
www.cionet.com
NEXTVALUE • ©2013
www.nextvalue.it
Milano
Viale Bianca Maria 18 • Italia
+39 02 89763767
PI 03678780960
Contatti
Alfredo Gatti
+39 335 5473572
[email protected]
Silvia Calloni
+39 334 6091059
[email protected]
Follow us
Author
Document
Category
Uncategorized
Views
0
File Size
470 KB
Tags
1/--pages
Report inappropriate content