close

Enter

Log in using OpenID

39402 MAXSEAL FLEX M ITAx

embedDownload
SCHEDA TECNICA Nº: 394.01
MAXSEAL
®
FLEX-M
RIVESTIMENTO MONOCOMPONENTE FLESSIBILE
E IMPERMEABILE A PRESSIONE DIRETTA E
INDIRETTA PER CALCESTRUZZO E MURATURA
DESCRIZIONE
®
MAXSEAL
FLEX-M é una malta mono
componente a base di cemento, inerti ed additivi
speciali, che una volta impastati solamente con
acqua, forma un rivestimento flessibile ad alte
prestazioni,
adatto
per
proteggere
ed
impermeabilizzare il calcestruzzo e la muratura sia
con pressione diretta che indiretta.
APPLICAZIONI
• Impermeabilizzazione e protezione di strutture
per il deposito d’ acqua: depositi d’ acqua
potabile, dighe, canali, condotti, piscine, fontane,
etc.
• Impermeabilizzazione e protezione dall’ interno
di tunnel, gallerie, scantinati, condotti di
ascensori e, in generale, strutture sottoposte a
pressione idrostatica indiretta.
• Protezione
e
impermeabilizzazione
del
calcestruzzo in impianti di depurazione e di
potabilizzazioni di acqua, decantatori, etc.
• Impermeabilizzazione e protezione dall’ esterno
nei confronti di acque aggressive e / o sali del
terreno su fondamenta, muri di contenimento e,
in generale, strutture al di sotto del livello
friatico, sottoposte a pressione indiretta e / o
diretta.
• Impermeabilizzazione e protezione nei confronti
di agenti ambientali, carbonatazione, cicli di gelo
/ sgelo, sali anticongelanti, ambienti marittimi,
etc.
• Impermeabilizzazione di coperture, terrazzi,
balconi esposti all’ intemperie o al di sotto del
pavimento. Impermeabilizzazione di giardini
pensili e di zone verdi.
• Impermeabilizzazione interne di bagni, cucine,
spogliatoi e aree umide in hotel, edifici di tipo
residenziale, uffici, centri medici, etc.
PROPRIETÁ
• Forma un rivestimento flessibile che garantisce
l’ impermeabilità, incluso in presenza delle
condizioni più estreme, con capacità di creare
ponti su micro fratture e fratture da ritiro ( > 0,5
mm ) .
• Agisce come una membrana antifrattura tra il
supporto e il rivestimento di finitura, nel caso in
cui lo stesso fosse presente.
• Eccellente protezione su calcestruzzo nei
confronti di CO2, di cloruri (Cl ), di solfati, della
contaminazione atmosferica e dei cicli di gelo /
sgelo.
• Permeabile al vapore acqueo, lascia traspirare il
supporto.
• Resistente nei confronti dell’ abrasione e delle
radiazioni U.V.
• Resistente a mezzi aggressivi; ambiente
marittimo, acque residue, acqua salata, etc.
• Eccellente aderenza al supporto, non richiede
utilizzo di ponti di unione, integrandosi allo
stesso, riempiendo e sigillandone i pori.
• Adatto al contatto con acqua potabile. Non é un
prodotto tossico, e non contiene cloruri.
• Eccellente
impermeabilità.
Sopporta
alte
pressioni idrostatiche dirette e indirette.
• Gran durata e senza alcuna necessità di
manutenzione.
• Gran resistenza alla penetrazione da parte di
radici.
• Facile da applicare con: pennello, spazzolone,
cazzuola, rullo o per proiezione meccanica.
• Ecologico e rispettoso con l’ ambiente: a base di
cemento e privo di solventi.
COME UTILIZZARE
Preparazione della superficie
Il supporto deve essere solido, compatto e risanato,
senza parti mal aderite, lattime superficiali ed il più
uniforme possibile. Inoltre dovrà essere pulito, privo
di vernici, efflorescenze, particelle staccate, grassi,
agenti disarmanti, polvere, gesso, etc., o altri tipi di
© DRIZORO S.A.U.
MAXSEAL®FLEX-M
2
sostanze che potrebbero influenzare in modo
negativo l’ aderenza del prodotto. Per la pulizia e la
preparazione del supporto, specialmente se liscio e
/ o poco assorbente, utilizzare un getto di sabbia o
acqua ad alta pressione, non essendo consigliabile
l’ impiego di mezzi meccanici aggressivi.
per strato, per un consumo totale di 2 a 3 kg/m .
Una volta applicato e steso, non ripassare la
superficie. Il tempo di attesa tra strati é di 6-8 ore al
minimo e di 24 ore al massimo. Il secondo strato
consente la applicazione e finitura con un rullo, in
modo da ottenere un effetto estetico.
Le imperfezioni, fratture e crepe non esposte a
movimento, una volta aperte e scoperte fino a una
profondità minima di 2 cm, dovranno essere
riparate con una malta per riparazione strutturale
®
(Scheda Tecnica nº 2) o
tipo MAXREST
®
MAXPLUG
nel caso in cui ci si trovasse in
presenza d’ acqua. Le armature e gli elementi
metallici esposti durante la preparazione del
supporto dovranno essere puliti e passivati con
®
MAXREST PASSIVE (Scheda Tecnica nº 12),
mentre che i ferri da ripresa superficiali e non
strutturali dovranno essere tagliati ad una
profondità di 2 cm e, posteriormente, essere
ricoperti con malta per riparazioni strutturali.
Per grandi superfici, MAXSEAL FLEX-M può
essere applicato per proiezione per via umida
usando beccucci da 3-4 mm e una pressione di
proiezione di 3,5 a 5,0 bar. Una volta proiettato,
può essere pettinato con una spazzola o pennello
per garantire uno strato omogeneo e la copertura
totale della superficie.
Per prevenire i danni causati dalla cristallizzazione
di sali superficiali, applicare un trattamento anti
®
efflorescenze tipo
MAXCLEAR
SULFALT
(Scheda Tecnica nº 163).
Saturare bene con acqua la superficie prima di
®
applicare MAXSEAL FLEX-M, senza formare
pozzanghere e iniziare l’ applicazione solo dopo
che la superficie abbia assunto un aspetto opaco.
Preparazione della miscela
®
Un sacco da 22 kg di MAXSEAL FLEX-M richiede
l’ uso di 4,4-5,3 litri (22% ± 2%) d’ acqua, in
funzione delle condizioni del supporto e della
temperatura ambientale. Versare la quantità
d’ acqua necessaria in un recipiente pulito, e
®
aggiungere MAXSEAL FLEX-M poco a poco,
ammassando con un mixer elettrico a basse
rotazioni (400–600 r.p.m.) dotato di disco da
miscela, durante circa 2-3 minuti, fino ad ottenere
un impasto omogeneo e privo di grumi.
Lasciar riposare la miscela per 2-3 minuti, re
impastare brevemente e cominciare ad applicare.
Non impastare più materiale di quanto non si possa
applicare in 20-30 minuti. Per mantenere la
lavorabilità della miscela, reimpastare brevemente
se necessario, ma non aggiungere nuove quantità
d’ acqua.
Applicazione
®
Applicare MAXSEAL FLEX-M con un pennello in
®
fibra dura di nylon MAXBRUSH o con lo
®
spazzolone
MAXBROOM ,
creando
un
rivestimento continuo ed uniforme di circa 1 mm di
spessore, evitando di stenderlo come se si
trattasse di una vernice. Applicare due strati in
2
direzione perpendicolare tra loro, da 1 a 1,5 kg/m
© DRIZORO S.A.U.
®
Su fratture, giunti di cementazione, intersezioni ed
altri tipi di punti singoli, dopo aver effettuato i
trattamenti
necessari,
si
procederà
ad
impermeabilizzare gli stessi con un primo strato di
2
®
1,5 kg/m di MAXSEAL FLEX-M, sul quale si
®
collocherà la maglia in fibra di vetro DRIZORO
MESH-58 con una larghezza non inferiore a 20
cm. Una volta che la maglia sia stata fissata, si
®
applicherà il secondo strato di MAXSEAL
FLEX-M con un consumo simile al primo.
Condizioni di applicazione
Non applicare su superfici gelate o con temperatura
inferiori a 5° C o quando è prevista tale temperatu ra
nelle 24 ore successive. E’ sconsigliabile
l’applicazione con temperatura superiori ai 30°C.
Allo stesso modo, non applicare su superfici gelate
o in presenza di pozzanghere.
Per quelle applicazioni che si dovessero effettuare
in presenza di temperature elevate, vento forte e / o
bassa umidità relativa, inumidire abbondantemente
il supporto con acqua. Evitare l’ esposizione diretta
al sole / calore estremo.
Essiccatura
®
Evitare la essiccatura troppo veloce di MAXSEAL
FLEX-M in presenza di temperature elevate o
vento, mantenendo una essiccatura in umido per
almeno 24 ore, proteggendolo con terzoni umidi e
lamine di polietilene.
®
MAXSEAL FLEX-M può essere ricoperto con
piastrelle in ceramica, stucco o terra/argilla solo
dopo che siano passati almeno 3 giorni dalla sua
applicazione. Lasciar essiccare per almeno 5 giorni
(20 ºC e 50% U.R.) prima di sottoporlo ad
immersione permanente. Temperature inferiori e/o
valori di U.R. superiori incrementeranno il tempo di
essiccatura.
®
Una volta che MAXSEAL FLEX-M si è essiccato e
prima della sua resa in servizio a contatto
permanente con l’ acqua, realizzare un lavaggio
della superficie con getto d’ acqua.
MAXSEAL®FLEX-M
Pulizia degli utensili
Tutti gli strumenti ed utensili di lavoro dovranno
essere lavati con acqua immediatamente dopo il
loro impiego. Una volta che si è indurito, si potrà
rimuovere solo con l’ ausilio di mezzi meccanici.
IMBALLAGGIO
®
MAXSEAL FLEX-M é disponibile in sacchi da 22
kg ed in color grigio e bianco.
CONSERVAZIONE
CONSUMO
®
Il consumo stimato di MAXSEAL FLEX-M é di
2
circa 1-1,5 kg/m per strato, per un consumo totale
2
di 2-3 kg/m su due strati.
Il consumo può variare in funzione della porosità,
delle condizioni del supporto e del metodo di
applicazione. Realizzare una prova in - situ per
conoscerne il valore esatto.
INDICAZIONI IMPORTANTI
• Non aggiungere cemento, additivi, inerti o altri
tipi di composti non specificati.
• Rispettare i consumi minimi e massimi
raccomandati.
• Per recuperare la lavorabilità del materiale,
procedere al suo re impasto senza però
aggiungere nuove quantità d’ acqua.
• Non applicare su supporti idrofugati, materiali
bituminosi o resine.
• In caso di dubbi sull’ idoneità dell’ acqua da
®
esporre al contatto con MAXSEAL FLEX-M,
così come per ogni dubbio applicativo ed
ulteriore informazione generale, si prega di
contattare il nostro ufficio tecnico
Dodici mesi nella sua confezione originale chiusa e
non deteriorata. Stoccare in un luogo fresco, secco
e protetto dall’ umidità, dalle gelate e
dall’ esposizione diretta ai raggi del sole con
temperature comprese tra i 5 ed i 35 ºC .
SICUREZZA E IGIENE
®
MAXSEAL FLEX-M non è un prodotto di natura
tossica, pur essendo abrasivo nella sua
composizione. Evitare il contatto con la pelle e con
gli occhi, così come l’ inalazione della sua polvere.
Utilizzare guanti e occhiali di sicurezza mentre si
applica il prodotto. In caso di contatto con la pelle,
lavare la zona interessata con acqua e sapone. In
caso di contatto con gli occhi, lavare con
abbondante acqua pulita, senza sfregare. Se
l’ irritazione dovesse persistere, rivolgersi al centro
medico.
Esiste un Foglio con i Dati di Sicurezza di
®
MAXSEAL FLEX-M .
L’ eliminazione del prodotto e del suo imballaggio
deve essere effettuata rispettando la legislazione
vigente ed é una responsabilità dell’ utilizzatore
finale.
© DRIZORO S.A.U.
MAXSEAL®FLEX-M
DATI TECNICI
Caratteristiche del prodotto
CE, EN 1504-2
Descrizione. Malta per la protezione superficiale del calcestruzzo. Rivestimento (C).
Principi / Metodi. Protezione contro la penetrazione di rivestimento (1/1.3), Controllo di umidità da rivestimento (2/2.2) e
aumento della resistività limitando il contenuto di umidità del rivestimento (8/8.2)
Aspetto generale e colore
Polvere bianca o grigia
3
Densità, (g/cm )
1,12 ± 0,1
Acqua di impasto, (%)
20 - 24
Condizioni di applicazione ed essiccatura
Temperatura minima di supporto e ambiente, (º C)
>5
Vita utile della miscela a 20 ºC e 50 % di U. R., (minuti)
20 - 30
Tempo di attesa minimo / massimo tra strati a 20 ºC e 50 % di U. R., (ore)
6 – 8 / 24
Tempo di indurimento a 20 ° C e 50% U.R., (giorni)
- Carico meccanico: coprire con terra / ghiaia, gesso o piastrelle
3
- Prova di tenuta ad immersione permanente
5
Caratteristiche della malta
Penetrazione dell’ acqua sotto pressione diretta, EN 12390-8 ( ATM )
11
Penetrazione dell’ acqua sotto pressione indiretta, EN 12390-8 ( ATM )
5
Permeabilità al vapore acqueo, EN ISO 7783 –1/-2. Classificazione
Classe I: Permeabile
2
V ( g/m giorno) / SD ( m )
13,7 / 1,6
2 0,5
Permeabilità all'acqua liquida, EN 1062-3. w (kg/m •h )
0,005
Permeabilità alla CO2, EN 1062-6. SD (m)
64
Classe A3
Ponteggio di fratture, UNE - EN 1062 – 7
( > 0,5 mm )
Aderenza su calcestruzzo dopo 28 giorni, EN 1542 (MPa)
3,4
Idoneità al contatto con acqua potabile. RD 140/2003
Adatto
Consumo *
2
Consumo per strato / applicazione totale, (kg/m )
1,0-1,5 / 2-3
* Il consumo può variare in funzione della consistenza, porosità e delle condizioni della superficie, così come in funzione del metodo di
applicazione. Realizzare una prova in-situ per stabilirne il valore esatto.
GARANZIA
L’informazione contenuta in questa Scheda Tecnica si basa sulla nostra esperienza e sulla nostra conoscenza tecnica, che
®
sono state ottenute tramite prove di laboratorio e bibliografia. D R I Z O R O , S.A.U. si riserva il diritto di modificare la stessa,
senza previo avviso. Qualsiasi uso della presente informazione oltre a quanto specificato non è di nostra responsabilità, a
meno che sia confermato in forma scritta dalla nostra compagnia. I dati relativi al consumo, alle dosi ed ai rendimenti sono
suscettibili di variazioni a causa delle differenti condizioni dei diversi cantieri. La responsabilità di determinare i dati relativi al
cantiere dove effettivamente si effettuerà l’applicazione è a carico del cliente. La nostra società non accetta responsabilità
superiori al valore del prodotto acquistato. Per ogni dubbio o consulta si prega di rivolgersi al nostro Ufficio Tecnico. Questa
versione della Scheda Tecnica sostituisce ed annulla tutte quelle precedenti.
DRIZORO, S.A.U.
C/ Primavera 50-52 Parque Industrial Las Monjas
28850 TORREJON DE ARDOZ – MADRID (SPAIN)
Tel. 91 676 66 76 - 91 677 61 75 Fax. 91 675 78 13
nº ES045396-1/ES045397-1
Sono vietate la riproduzione totale o parziale di questa pubblicazione, il suo trattamento informatico o la sua trasmissione in qualsiasi forma e mezzo, elettronico, meccanico,
fotocopiato o altro, senza il permesso, emesso per iscritto, dei titolari del Copyright © .
© DRIZORO S. A. U.
MAXSEAL®FLEX-M
e-mail: [email protected]
Web site: www.drizoro.com
© DRIZORO S.A.U.
Author
Document
Category
Uncategorized
Views
0
File Size
141 KB
Tags
1/--pages
Report inappropriate content