close

Enter

Log in using OpenID

Andrea Demontis - Università degli Studi di Bologna

embedDownload
12 Giugno 2014
IL RUOLO DELL'INNOVAZIONE
VARIETALE
ANDREA DEMONTIS, ASSOSEMENTI
Assosementi
La struttura federale dell'Associazione
Sezione
ORTIVE
sezione
COSTITUTORI (29)
(68)
└ gruppo ORTOWIC (19)
sezione colture
INDUSTRIALI
(24)
└ gruppo BIETOLE da
ZUCCHERO (6)
sezione
CEREALI (39)
└ gruppo RISO (13)
sezione
FORAGGERE (42)
170
Aziende
associate
Breeding per produttività
Incremento resa in granella (%)
Risultati raggiunti per i frumenti teneri e duri
Grano duro (IT)
12,0
10,0
8,0
6,0
4,0
2,0
0,0
1995
1997
1999
2001
2003
2005
2007
Anno
Source: Assosementi elaboration on CRA-QCE database
80,0
70,0
Yield (q/ha)
60,0
50,0
40,0
30,0
20,0
10,0
0,0
1956
1959
1962
1965
1968
1971
1974
1977
1980
1983
1986
1989
1992
1995
1998
2001
2004
2007
Grano tenero (FR)
Source: ISF Field Crops Section (Tabel, novembre 2010)
Sostenibilità ambientale e Salubrità di prodotto
Il ruolo dell’innovazione varietale: esempi
Efficienza d’uso dell’azoto (NUE)
incremento produttivo per unità di azoto apportata
Tolleranza alla fusariosi e
ridotto accumulo di DON
Da: Foulkes et al. – Identifyng traits to improve the nitrogen economy of wheat:
Recent advances and future prospects – Field Crop Research 114 (2009) 329-342
Varietà iscritte a registro:
Da dove viene la ricerca varietale ?
Grano tenero
Grano duro
1969-1980
1980-1990
1969-1980
foreign
3%
foreign
24%
national
76%
national
57%
foreign
22%
national
78%
1990-2000
foreign
43%
1980-1990
foreign
19%
national
97%
2000-2010
1990-2000
national
81%
2000-2010
foreign
28%
national
56%
foreign
44%
national
72%
national
43%
foreign
57%
Ogni anno circa 7 nuove varietà di frumento tenero e duro vengono iscritte nel registro varietale nazionale.
Nel corso degli anni l’attività di iscrizione si è intensificata: oggi sono iscritte circa 232 varietà (fr. duro), 240 (fr.
tenero), 120 (orzo). Nel Catalogo comune a fine 2013 risultavano iscritte 2140 varietà di frumento tenero, 510 di
frumento duro, 5050 varietà di mais, 3500 di pomodoro.
Ricerca varietale:
Fattori che influenzano gli investimenti
 Tipo di coltura
Ibridi vs/ colture autogame
e tempi di ritorno degli investimenti.
 La politica agricola
Vedere esempio della PAC e del seme certificato
 L'andamento dei mercati
L’andamento delle quotazioni delle commodity
influenzano le scelte degli imprenditori agricoli.
 La protezione delle novità varietali e gli
altri strumenti per raccogliere risorse
E’ essenziale potere disporre (e utilizzare) strumenti che
consentano la raccolta di royalty sia sul seme
certificato, che sul seme aziendale, nonché per
contrastare efficacemente le illegalità esistenti sul
mercato.
 L'esempio francese.

(Investimento iniziale)
Ricerca e sviluppo

Costituzione nuova varietà

Iscrizione al registro + tutela

Produzione e vendita sementi

Incasso diritti costituzione
(ritorno dell’investimento)
8 - 10 anni
prima che i
guadagni
comincino a
ripagare i
costi !
Produzione sementi:
L’influenza della PAC negli ultimi 25 anni
180000
Mac Sherry Reform (1992)
Agenda 2000
(1999)
160000
Ettari moltiplicazione
140000
120000
100000
80000
60000
40000
20000
0
Grano duro
Elaborazione Assosementi su dati CRA-SCS
Grano tenero
Fischler Reform
(2003)
Health
check
(2009)
Ricerca varietale:
L'esempio francese
Ettari coltivati
Uso seme
certificato
Frumento tenero
5.000.000
50%
Frumento duro
500.000
40%
Orzo
1.200.000
50%
Tuttavia,
riescono ad assicurare risorse alla ricerca nel campo dei
cereali per oltre 50 milioni di € all'anno, grazie al CVO
(Contribution Volontaire Obligatoire) che incide su tutta la
produzione (0,50 € / ton)
In Italia
si stimano royalty su grano tenero e duro pari a circa 4-5
milioni € /anno.
Conclusioni
Missione dell'industria sementiera
•
Fornire sementi di qualità
•
Trasmettere innovazione
La politica agricola (PAC) legata al seme certificato ha finora
garantito una tracciabilità sicura e trainato l'innovazione.
Ora che questa politica è venuta meno:
-
l'industria dovrà farsi carico della tracciabilità delle
produzioni.
-
le aziende sementiere dovranno studiare nuove strade
per finanziare il loro lavoro di ricerca e innovazione.
Grazie
per l’attenzione
Author
Document
Category
Uncategorized
Views
0
File Size
763 KB
Tags
1/--pages
Report inappropriate content