close

Enter

Log in using OpenID

Allegato - Comune di Massa Lubrense

embedDownload
A.S.D. MTB MASSA LUBRENSE
Soddisfatta la dirigenza dell’A.S.D. MTB Massa Lubrense per il
riscontro avuto dalla presentazione ufficiale della neonata società,
con ambizioni non solo sportive, tenutasi venerdì 31 gennaio
presso la suggestiva Antica Residenza “Cerulli” alla presenza di
numerosi amministratori locali, il Sindaco Leone Gargiulo, gli
Assessori Lello Staiano (Bilancio, Manutenzione, Trasparenza
ecc.), Dora Iaccarino (Istruzione, Politiche Sociali), Donato
Iaccarino ( Manifestazioni, Turismo e Spettacolo, Valorizzazione
Percorsi Pedonali ecc.), i Consiglieri Diego Piroddi (Corso Pubblico e Polizia Municipale),
Francesco Corcione (Prot. Civ., Tempo Libero e Sport), e rappresentanti di Enti e
Associazioni, Davide Gargiulo Presidente dell’A.M.P. Massa Lubrense, Giovanni Esposito
Presidente della Pro loco Due Golfi, Stefano Ruocco Presidente dell’Archeo Club d’Italia,
Antonio Guida dell’Arcolaio Teatro Eventi.
L’MTB Massa Lubrense, forse prima associazione a farlo, ha voluto entrare nella scena
dello sport locale, e non solo, invitando la cittadinanza e tutti coloro che rappresentano le
numerose attività, sia pubbliche che private, e promuovono e tutelano Massa sotto i più
disparati profili. Ha sottolineato che lo Sport non è un’attività fine a se stessa ma
rappresenta un ruolo sociale di fondamentale importanza per la collettività.
L’incontro è iniziato con la presentazione dei dirigenti, il Presidente Dott. Emiliano
Esposito, il Vice Presidente Costantino Pontecorvo, i dirigenti Giuseppe Orsi, Stanislao
Pisani, Rosario Acone, Francesco Alberino, Agostino Aprea, e degli altri soci fondatori,
Mosca Maria Teresa, Valente Carlo, Bozzaotra Giuseppe, Palomba Francesco, Mastro
Vincenzo, Cavallaro Nicola, Alberino Francesco, Acone Fulvio, De Vito Claudio, D’Alesio
Gianluca, Russo Carmine, Cinque Antonino, tutti animati dalla passione per la MTB e con
la voglia di voler concretizzare un qualcosa di più rispetto alla condivisione del “semplice”
utilizzo delle due ruote. Si è evidenziata la passione che da sempre ha avuto Peppe Orsi
per la MTB infatti, già negli anni ’90 è stato un fautore di questa disciplina costituendo la
prima squadra i FUNNY BEARS, e poi la DBR ORSI SPORT che ha partecipato a
numerose competizioni nazionali e internazionali ottenendo significativi successi. Da
porre in rilievo che Peppe è importatore nazionale di una prestigiosa azienda straniera di
bicilette e questo rappresenta altro motivo di vanto per Massa Lubrense, in quanto un suo
cittadino è ai vertici degli imprenditori nazionali del settore. Presente in sala anche Carlo
Morelli, il primo ciclista che ha dato lustro a Massa con le sue vittorie e che ancora
continua ad impegnarsi nel ciclismo, oggi nella veste di direttore sportivo della squadra
giovanile dell’A.P.D. Progetto Ciclismo Sorrentino, ottenendo nel 2013 il riconoscimento
quale allenatore ideale per la categoria Esordienti e numerosi successi con il giovane
Pietro De Simone di Termini, vincitore del Trofeo dei Due Mari e 13^ in classifica italiana di
categoria.
Successivamente è stato presentato il logo dell’Associazione, ideato e realizzato dalla
grafica Mariella Gargiulo, che esprime immediatamente il suo “core business”:



il segnale della precedenza, oltre che per un motivo cromatico quale il giallo del limone
che è icona del nostro territorio, perché in un mondo che corre dietro la tecnologia,
con bambini seduti ore davanti ad uno schermo, necessita fargli capire che bisogna
dare PRECEDENZA a semplici valori che sembrano andati persi, la libertà del
movimento, il correre tra gli alberi, l'essere a contatto con la natura, l'essere
spericolati, sbucciarsi le ginocchia... hanno bisogno di capire che si può e si deve
giocare anche non stando seduti;
il mezzo per attuare ciò: la mountain bike
l’identificazione geografica dell’Associazione che non poteva altro che la Chiesetta del
Monte S. Costanzo.
La motivazione che ha dato vita all’associazione è stata così semplicemente e
sinteticamente riassunta: Condivisione di una passione e messa in campo delle numerose
esperienze maturate negli anni per concretizzarle in una realtà polivalente , avendo
assaporato il gusto e la gratificazione che riescono a dare le due ruote. A tal fine sono
state proiettate immagini e video, anche del passato, a testimonianza delle esperienze e
passioni vissute e maturate.
Si è poi entrati nel vivo dell’incontro presentando gli ambiziosi progetti dell’ASD che ha
invitato le autorità e associazioni presenti a contribuire alla loro riuscita in quanto il loro
apporto è determinante:






Scuola di mountain bike
Corsi per le scuole
Escursioni sul territorio sia con gli allievi che con gli associati
Realizzazione di eventi di carattere turistico\ambientale\culturale
Realizzazione di una mappatura dei sentieri percorribile in MTB
Apertura di una scuola stabile di ciclismo per il riconoscimento dalla F.C.I.
finalizzata alla formazione di Istruttori della disciplina ciclistica.
E’ stato interessante l’intervento del Presidente dell’ArcheoClub lubrense Stefano Ruocco,
che ha condiviso in pieno ed approvato l’intenzione dell’associazione MTB di gemellarsi
con realtà presenti sul territorio per diffondere in maniera diversa interessi di natura
culturali. Ha gentilmente fornito la foto del primo ciclista massese Antonio Filangieri di
Candida, fratello del più noto Riccardo, autore della “Storia di Massa Lubrense” ed ha
polarizzato l’attenzione dei presenti con le sue pillole di cultura e storia locale.
La presentazione si è conclusa con la slide delle famosissime parole di chiusura del
discorso pronunciato da Steve Jobs in occasione della cerimonia annuale per il
conferimento delle lauree a Stanford : Stay hungry, stay foolish. Le parole vanno
interpretate sicuramente come uno stimolo e un augurio di essere bramati di conoscenza,
di curiosità di voglia di fare … e per poter ottenere ciò che si vuole spesso bisogna essere
folli, incoscienti … sì … ma nel modo giusto.
La serata si è conclusa con il saluto del Sindaco Leone che, nel manifestare interesse e
approvazione per le attività programmate e illustrate, ha garantito l’impegno personale e
dell’amministrazione a supporto dell’MTB Massa Lubrense.
A.S.D. MTB MASSA LUBRENSE
Author
Document
Category
Uncategorized
Views
0
File Size
219 KB
Tags
1/--pages
Report inappropriate content