close

Enter

Log in using OpenID

Curriculum - "Garibaldi"

embedDownload
FORMATO
EUROPEO
PER IL CURRICULUM
VITAE
INFORMAZIONI
PERSONALI
Nome
E-mail
Nazionalità
Data di nascita
Benanti Francesco
[email protected]
Italiana
15/04/1961
ESPERIENZA LAVORATIVA
9/12/1987 al 23/12/1988
ha prestato servizio alle dipendenze del Ministero della Difesa come sottotenente
medico con funzione di dirigente medico presso il
Centro Rifornimenti
Motorizzazione ed Aviazione Leggera dell’esercito a Caserta.
27/ 02/1989 al
16/10/1989
ha svolto attività clinica frequentando, in qualità di medico interno con compiti
assistenziali, le corsie il D.H. gli ambulatori ed il laboratorio dell’Istituto di Malattie
Infettive dell’Università di Catania.
Dal 19/02/1991
Ha prestato servizio presso l’Istituto di Malattie Infettive dell’Università di Catania
P.O. Ascoli Tomaselli con la qualifica di Dirigente Medico di ruolo a tempo pieno. Dal
24/10/2006 trasferito presso la sezione isolamento-DH-ambulatori dello stesso Istituto
locata al P.O. Garibaldi-Nesima.
ISTRUZIONE E FORMAZIONE
Laurea in Medicina e Chirurgia conseguita il 28/10/1986 presso l’Università di
Catania con voti 110/110 e lode.
Diploma di specializzazione in Medicina Interna conseguito presso l’Università di
Catania il 4/11/1991 con voti 50/50 e lode.
Diploma di specializzazione in Malattie Infettive conseguito presso l’Università di
Catania il 31/10/1995 con voti 50/50 e lode.
CAPACITÀ E COMPETENZE
PERSONALI
Acquisite nel corso della
vita e della carriera ma
non necessariamente
riconosciute da
certificati e diplomi
ufficiali.
Nell’ambito della propria attività di specialista in malattie infettive, il sottoscritto ha
sviluppato interessi verso la diagnostica delle febbri di natura da determinare ed
interesse verso la gestione dei pazienti affetti da epatite virale cronica. Quest’ultime dal
punto di vista epidemiologico, diagnostico e terapeutico. L’attenzione si è rivolta anche
verso la coinfezione tra virus epatitici (HBV-HCV) ed HIV. Tale problematica è
emergente negli ultimi anni nella gestione dei pazienti HIV positivi, in termini di
morbilità, mortalità e qualità di vita.
Descrizione delle attività svolte presso U.O. Malattie Infettive l’Azienda
Ospedaliera “Garibaldi”
Il sottoscritto ha svolto e continua a svolgere attività assistenziale nelle corsie di
degenza ordinaria, semintensiva ed isolamento, ambulatori e DH dell’Istituto di
Malattie Infettive. Nell’ambito della attività assistenziale in corsia presta particolare
attenzione ai percorsi da seguire per l’orientamento diagnostico e l’approccio
terapeutico dei pazienti ricoverati. L’attività nelle sezioni di degenza si è articolata
altresì con i normali compiti di guardia divisionale attiva notturna e festiva, nella
partecipazione alla discussione dei casi clinici. Negli ultimi quattro anni l’attività
quotidiana si è svolta presso l’ambulatorio/DH in particolare come responsabile
dell’ambulatorio di “terapia antivirale delle epatiti croniche” coordinando un ristretto
gruppo di lavoro la cui attività è rivolta alla gestione diagnostico-terapeutica di
pazienti con epatiti virali croniche. L’attività di coordinamento si sviluppa con duplice
modalità: clinica ed organizzativa. La prima è mirata soprattutto ad una attenta
selezione dei pazienti da proporre per il trattamento terapeutico secondo linee guida
proposte da società scientifiche nazionali ed internazionali. L’attività organizzativa si
sviluppa attraverso un continuo confronto con i colleghi facenti parte dello stesso
gruppo di lavoro ; al coordinamento della turnistica in modo equilibrato ; al controllo,
monitoraggio dei consumi e programmazione delle forniture periodiche di farmaci
antivirali per HCV ed HBV di fascia H. Il sottoscritto, inoltre, si occupa della gestione
informatica del file F per la stessa classe di farmaci con invio periodico dei resoconti
al servizio di elaborazione dati aziendale. Nell’ambito delle proprie funzioni
all’interno dell’ambulatorio dell’U.O svolge attività di counseling pre e post test per i
soggetti che accedono all’ambulatorio per eseguire il test per la ricerca di anticorpi
antiHIV; altresi’ impegnato a supportare la gestione dei pazienti con infezione/malattia
HIV correlata con particolare attenzione alle problematiche legate alla coinfezione con
virus epatitici. Svolge attività di supporto agli ambulatori per : il rischio occupazionale
per il personale aziendale e non, vaccinazioni ed immigrati; svolge inoltre attività di
consulenza infettivologica presso le altre U.O. aziendali ed extra-azienda. Ha svolto e
continua a svolgere attività addestrativa teorico pratica e clinica con particolare
attenzione anche alla diagnostica invasiva (rachicentesi, agoaspirato midollare etc…),
nei confronti degli studenti del corso di laurea in medicina e chirurgia e degli
specializzandi di malattie infettive che frequentano la U.O. Negli ultimi due anni ha
svolto attività di docenza per il corso di formazione per medici di “medicina generale”
trattando argomenti inerenti alle “epatiti virali”.
In relazione alle competenze sviluppate nella gestione dei pazienti con epatite
cronica,è stato individuato dell’assessorato alla salute(GURS N 24 parte prima del
24/05/2013) tra i medici autorizzati alla prescrizione e gestione dei farmaci
DAA(boceprevir e telaprevir) per la triplice terapia per epatite cronica da HCV.
Orientamento al governo clinico
Il sottoscritto nell’ambito della propria attività professionale si è sempre mostrato
attento a quelle che sono le linee di indirizzo e governo delle attività tecnico–sanitarie
finalizzate al raggiungimento di prestazioni efficaci, appropriate e sicure ponendo
massima attenzione alle risorse disponibili avendo sempre come obbiettivo i bisogni e
le aspettative del paziente. Il sottoscritto in ambito pratico durante la propria attività
quotidiana, integrandosi bene nel lavoro di gruppo, presta la massima attenzione alla
razionalizzazione ed utilizzo delle risorse attraverso il buon uso di percorsi
diagnostico- terapeutici. Inoltre per ciò che concerne la tipologia di incarico
affidatagli in ambito aziendale( Diagnosi e protocolli di terapia antivirale dell’epatite
cronica C), nel riconoscimento di una sfera decisionale fondata su una sostanziale
autonomia tecnico professionale, ha sviluppato sistemi di monitoraggio ed indicatori
qualitativi e quantitativi delle prestazioni e dei loro esiti con periodica rendicontazione
alla direzione della U.O.
MADRELINGUE
Altra lingua
• Capacità di
lettura
• Capacità di
scrittura
• Capacità di
espressione orale
ITALIANO
Inglese
Eccellente
Eccellente
Eccellente
CAPACITÀ E COMPETENZE
TECNICHE
Con computer,
attrezzature
specifiche,
macchinari, ecc.
Buona conoscenza dei sistemi informatici piu frequentemente utilizzati nella
quotidiana pratica clinica.
Catania 30/11/2014
Author
Document
Category
Uncategorized
Views
18
File Size
154 KB
Tags
1/--pages
Report inappropriate content