close

Enter

Log in using OpenID

All.7) Beni e attrezzature da fornire

embedDownload
Allegato n. 7
SPECIFICHE TECNICHE RELATIVE ALLE
CARATTERISTICHE DEI BENI E DELLE ATTREZZATURE
DA FORNIRE
Aprile 2014
1
Refettori
N°
1
Descrizione
LAVASTOVIGLIE PASSANTE
elettronica -costruzione in acciaio inox 18/10
produzione oraria massima 1296 piatti 72/40/30/7
cestelli/ora con acqua calda a 55°C massima altezza
utile di lavaggio mm. 440 capacità vasca litri 42
alimentazione elettrica trifase kW 11.5 con
alimentazione acqua calda 50°C macchina conforme
alle normative CE 2 cestelli piatti, 1 cestello oggetti
vari e 1 contenitore posate in dotazione.
Dim.625x760 h.1460mm
Q.tà
2
2
TAVOLO DI PRELAVAGGIO
costruzione in acciaio inox AISI 304 completo di
lavello, troppopieno piletta di scarico, paraspruzzi e
piano inferiore
Dim.1200x780 h.880mm
2
3
TAVOLO ENTRATA USCITA
costruzione in acciaio inox AISI 304 completo di
ripiano inferiore
Dim.1200x595 h.880mm
2
4
CARRELLO TERMICO CIBI CALDI
costruzione in acciaio inox 18/10
vasca superiore unica stampata
doppia parete con isolamento isotermico
capacità 3 contenitori GN 1/1 o
sottomultipli vano inferiore a giorno con
ripiano stampato 4 ruote girevoli di cui 2
con freno termostato regolabile, lampada
spia conforme alle normative CE
alimentazione elettrica monofase kW
1.8 Dim.1245x670 h.910mm
4
5
6
TAVOLI PER REFETTORI
di pari caratteristiche a quelli attualmente presenti
Dimensioni 120 x 80 h. 75
SEDIE PER REFETTORI
di pari caratteristiche a quelle attualmente presenti
2
80
480
7
LINEA SELF SERVICE
Composta da apposito banco provvisto di:
 tramoggia di distribuzione vassoi (ove previsti/richiesti)
 linea service provvista di vetrina parasputi, vano scalda piatti/scalda
vivande, vasca refrigerata/area fredda/neutra (per la distribuzione di
secondi e contorni freddi), tavolo porta frutta/dessert, vassoi (ove
l’utilizzo degli stessi sia autorizzato o specificatamente richiesto dal
Comune – in questo caso potranno essere somministrate anche più
portate contemporaneamente) per gli utenti, in numero adeguato.
3
da installare in plessi scolastici indicati dalla stazione appaltante
Cucina via XI febbraio
N°
8
Descrizione
Q.tà
LAVASTOVIGLIE
1
almeno di pari caratteristiche a quella attualmente presente presso il self service
di Via XI febbraio
Asili nido
N°
9
Descrizione
FORNO A CONVENZIONE
Programmabile: possibilità di memorizzare ricette nella memoria del forno e di
scaricare i programmi di cottura e trasferirli a qualsiasi altro forno
Sonda di temperatura
Ventola a velocità variabile: velocità massima,media e ad impulsi
Cicli di mantenimento per mantenere caldi i cibi alla fine cottura
Attivazione automatica e manuale della funzione di raffreddamento rapido
attivabile durante l’abbassamento della temperatura
Funzione MultiTimer: possibilità di inserire tempi di cottura simultanea
Sistema di lavaggio integrato automatico con funzione di Economizzatore per
risparmiare energia, acqua e brillantante
Gestione integrata HACCP
Connessione USB
Protezione all’acqua IPX5 per una facile pulizia
Interamente costruito in acciaio inox AISI 304
Camera di cottura senza giunzioni e arrotondata per una facile pulizia
Doppia porta a vetro con circolo d’aria
Vetro interno apribile
Sportello frontale apribile
n. griglie 6
3
Q.tà
2
Author
Document
Category
Uncategorized
Views
0
File Size
393 KB
Tags
1/--pages
Report inappropriate content