close

Enter

Log in using OpenID

5.informativa graduatorie del collocamento mirato legge 68/99

embedDownload
 Informativa aggiornamento graduatorie del collocamento mirato legge 68/99 COMUNICAZIONE A TUTTI GLI UTENTI ISCRITTI AL COLLOCAMENTO MIRATO DELLA
PROVINCIA DI NAPOLI
A partire da lunedì 1 dicembre 2014 sarà possibile aggiornare fino al 31 marzo 2015 tutte le Banche Dati detenute dalla Provincia di Napoli ai fini della formazione di graduatorie aggiornate per l’avviamento al lavoro ex legge 68/99. N.B. : L’Aggiornamento dei dati è obbligatorio ai sensi del d.lgs. 181/2000 e s.m.i. e della DRC n. 165 del 3/6/2014 e si potrà effettuare “in rete” oppure “a sportello” recandosi presso il CPI di riferimento. Gli utenti già iscritti alle graduatorie che non aggiorneranno i dati entro il 31 marzo 2015 verranno posti in coda alle graduatorie secondo la SOLA anzianità di iscrizione in quanto non sarà stato possibile attribuire un punteggio per gli altri elementi che concorrono al punteggio complessivo. Pertanto a tali utenti saranno aggiunti, al punteggio per la sola anzianità di iscrizione, 5000 punti nella corrispondente graduatoria di appartenenza. Per coloro che non aggiorneranno i propri dati per due volte consecutive, l’Amministrazione potrà disporre la cancellazione d’ufficio dalle graduatorie, con pubblicazione del provvedimento. In assenza di ricorso al provvedimento di cancellazione, nei modi e nei tempi stabiliti dalla legge, l’utente sarà cancellato ( con l’azzeramento dell’anzianità di iscrizione) e potrà essere reinserito in graduatoria solo successivamente ad una nuova iscrizione. QUALI SONO LE GRADUATORIE DA AGGIORNARE?
Le graduatorie da aggiornare sono : Graduatoria Disabili Graduatoria Centralinisti non vedenti Graduatoria Ex Categorie Protette* Graduatoria Nuove Categorie Protette Legge 407/98** Graduatoria Massofisioterapisti *Appartengono alla Graduatoria Ex Categorie Protette : Orfani e Vedove di guerra; Orfani e Vedove caduti per servizio; Profughi; Equiparati orfani e Vedove caduti sul lavoro; Equiparati orfani e vedove caduti per servizio; Equiparati Orfani e vedove caduti di guerra; **Appartengono alla Graduatoria Nuove Categorie Protette Legge 407/98 : Vittime del terrorismo, criminalità organizzata e dovere; Orfani e vedove di caduti sul lavoro; Orfani e vedove di vittime del terrorismo, del dovere e della criminalità organizzata; Equiparati orfani e vedove di vittime del terrorismo, del dovere e della criminalità organizzata. COME SI FA L’AGGIORNAMENTO DEI DATI?
I dati possono essere aggiornati secondo due modalità: 1. Aggiornamento in rete, con le credenziali di accesso ai servizi in rete. 2. Aggiornamento a sportello, presso tutti i CPI della Provincia di Napoli; QUALI DATI SONO AGGIORNABILI IN RETE?
I dati aggiornabili in rete, su dichiarazione sostitutiva di certificazione (art. 46 DPR 445/2000 e s.m.i.) sono di seguito elencati: 1)SITUAZIONE FAMILIARE; 2)SITUAZIONE ECONOMICA E PATRIMONIALE . N.B. Non è aggiornabile in rete nessun altro dato relativo alle graduatorie delle categorie protette (vedi anche Aggiornamento a sportello). COSA SI PUÒ AGGIORNARE “ A SPORTELLO”?
TUTTI I DATI già in possesso della Provincia di Napoli potranno essere aggiornati a sportello presentandosi presso i CPI. Si ricorda che l’aggravamento o la diminuzione della percentuale di invalidità o il riconoscimento o la perdita dei benefici di cui alla legge 104/92 o l’iscrizione all’albo dei centralisti non vedenti ecc., possono essere aggiornati producendo la documentazione in originale o in copia conforme; pertanto il possesso di tali requisiti, non è autocertificabile. COSA SI INTENDE PER SITUAZIONE FAMILIARE?
Delibera di DRG n. 17 del 27/11/2002 e DD n. 46 del 16/10/2008
Per Situazione familiare si intende quella rilevata dallo stato di famiglia del lavoratore o della lavoratrice interessati per le persone conviventi fiscalmente a carico. Le persone da considerarsi a carico sono : 1. coniuge o convivente more uxorio disoccupato ai sensi dell’art. 1, comma 2, lett. f, del dl.gs. 181/2000; 2. figlio/a minorenne a carico o maggiorenne senza limiti di età se invalido/a con percentuale superiore al 66%; 3. figlio/a maggiorenne fiscalmente a carico; 4. fratello o sorella minorenne a carico ovvero maggiorenne senza limiti di età se invalido/a con percentuale superiore al 66%; 5. genitore o ascendente ultrasessantacinquenne a carico ovvero di età anche inferiore se invalido/a con percentuale superiore al 66%. NB il punteggio per i figli a carico è attribuito ad entrambi i genitori o conviventi disoccupati; se uno di essi si occupa con rapporto di lavoro a tempo indeterminato, la posizione in graduatoria dell’altro rimasto disoccupato è immediatamente rideterminata perdendo il punteggio prima attribuito per il coniuge convivente ed i figli a carico. I fratelli e le sorelle minori possono essere considerati a carico solo in mancanza dei genitori o quando questi siano entrambi disoccupati. Il punteggio di un disoccupato appartenente ad una famiglia monoparentale è doppio per ogni figlio fiscalmente a carico e senza limiti di età a prescindere dal grado di parentela per persone disabili a carico con percentuale superiore al 66%. COSA SI INTENDE PER SITUAZIONE ECONOMICA E PATRIMONIALE ?
Delibera di DRG n. 17 del 27/11/2002 e DD n. 46 del 16/10/2008
Per Situazione economica e patrimoniale si intende il complessivo dei redditi assoggettabili all’IRPEF – percepiti al 31 dicembre dell’anno precedente – del lavoratore o della lavoratrice disabile, ancorché non tenuti alla presentazione della dichiarazione dei redditi, in quanto assoggettati a ritenute alla fonte a titolo di imposta, inclusi quelli delle persone a carico, ai fini dell’assegnazione del punteggio. In assenza di formale dichiarazione dei redditi agli Uffici finanziari il lavoratore autocertifica il proprio reddito. Si specifica che in caso di superamento della soglia di reddito di 8000 euro annui da lavoro dipendente e/o 4800 euro da lavoro autonomo, nei casi previsti dal d.lgs. 181/2000 e dalla DRC n. 165 del 3.06.2014 l’utente perde lo status di disoccupazione/inoccupazione e quindi lo status di permanenza dell’iscrizione nelle liste. 
Author
Document
Category
Uncategorized
Views
0
File Size
169 KB
Tags
1/--pages
Report inappropriate content