close

Enter

Log in using OpenID

CAS in Cooperazione e Sviluppo – griglia oraria

embedDownload
Anno accademico 2014-2015
CAS in Cooperazione e Sviluppo – griglia oraria
MODULO 1 - ELEMENTI
DI BASE DELLA COOPERAZIONE E SVILUPPO
CS 1.1 Relazioni interculturali, rappresentazioni e introduzione alla cooperazione
Griglia oraria
Data
Orario
Relatore
Venerdì 17.10.2014
08.30 - 09.00
Venerdì 17.10.2014
09.00 - 12.30
Benvenuto e apertura del corso CAS
in Cooperazione e sviluppo:
Luca Colombo, Direttore DACD
Pietro Veglio, Presidente FOSIT
Paola Solcà, SUPSI
Oliviero Ratti, éducation21
Aula
A005
A005
Pausa pranzo 12.30 - 13.30
Venerdì 17.10.2014
13.30 - 17.30
Sabato 18.10.2014
08.30 - 12.30
Sabato 18.10.2014
13.30 - 17.30
Paola Solcà, SUPSI
Oliviero Ratti, éducation21
Paola Solcà, SUPSI
Oliviero Ratti, éducation21
Pietro Veglio, FOSIT
A005
A005
A005
Descrizione del corso
Nell'ambito della cooperazione allo sviluppo, professionalità e qualità degli interventi necessitano dell'intreccio tra
conoscenze settoriali specifiche (tecnologie, ambiente, salute, educazione, economia e società) e competenze
personali e sociali. Le due giornate introduttive consentono ai partecipanti di cogliere la complessità delle relazioni
interpersonali e interculturali (dimensioni di genere, etniche, generazionali e sociali) in contesti altri e di riflettere sulle
proposte a disposizione e comportamenti nei confronti dell'alterità. Si tratta pure di interrogare le motivazioni
personali, le aspettative e le rappresentazioni legate alla cooperazione (relazioni d'aiuto, di dipendenza) per
comprendere i cambiamenti intervenuti e la varietà delle situazioni attuali: l'evoluzione dei paesi in via di sviluppo,
l'eterogeneità crescente (paesi emergenti, paesi a reddito medio, paesi a basso reddito, paesi fragili), le sfide e i
risultati della lotta alla povertà, l'importanza quantitativa e qualitativa dei flussi di investimento diretto e commercio
estero in relazione a quelli dell'aiuto pubblico allo sviluppo e alcune tematiche globali (cambiamenti climatici e
politiche energetiche).
2/3
CS 1.2 Orientamenti e architettura della cooperazione internazionale
Griglia oraria
Data
Orario
Relatore
Aula
Venerdì 24.10.2014
08.30 - 12.30
Gianni Vaggi, CDN
A202
Pausa pranzo 12.30 - 13.30
Venerdì 24.10.2014
Venerdì 21.11.2014
13.30 - 17.30
08.30 - 12.30
Pio Wennubst, DSC
Jacques Forster, IHEID
A202
A202
Pausa pranzo 12.30 - 13.30
Venerdì 21.11.2014
13.30 - 15.30
Catherine Cudré-Mauroux, SECO
A202
Venerdì 21.11.2014
15.30 - 17.30
Claudio Valsangiacomo, SUPSI
Valeria Gamboni, FOSIT
A202
Descrizione del corso
La cooperazione internazionale è confrontata con grosse sfide globali e scenari geopolitici ed economici in
continuo mutamento. Quali cambiamenti sono sorti negli ultimi anni e quali sono le prospettive future con cui i
professionisti della cooperazione devono confrontarsi, anche in contesti fragili o di conflitto? Il corso intende
illustrare i principali ed anche i nuovi attori della cooperazione, a livello internazionale e svizzero, e l’evoluzione
degli strumenti e degli approcci della cooperazione nel corso degli anni, mettendo in risalto il dibattito sugli obiettivi
del Millennio e sull’agenda post-2015 relativa agli obiettivi di sviluppo sostenibile. Rilievo particolare sarà dato ai
principali rischi globali, alla valutazione dell’efficacia, sostenibilità e impatto dei programmi di sviluppo, al ruolo delle
altre fonti di finanziamento (nazionali, investimenti, commercio estero, rimesse, ecc.) ed alla coerenza fra le
politiche di cooperazione allo sviluppo ed altre politiche che hanno un forte impatto sui paesi in sviluppo ed
economie emergenti, verrà altresì discusso il tema del ruolo della finanza nei contesti fragili e dell'impatto delle crisi
finanziarie sugli stessi.
3/3
CS1.3 Management di un'ONG
Griglia oraria
Data
Orario
Relatore
Aula
Venerdì 28.11.2014
Venerdì 28.11.2014
08.30 - 10.30
10.30 - 12.30
Andrea Ostinelli, FOSIT
Andrea Rege Colet, Fidetim
A202
A202
Pausa pranzo 12.30 - 13.30
Venerdì 28.11.2014
13.30 - 17.30
Andrea Rege Colet, Fidetim
A202
Descrizione del corso
Il corso, rivolto alle ONG che beneficiano di fondi federali (DSC), si propone i seguenti obiettivi: presentare gli
aspetti giuridici relativi alla gestione di un’associazione (statuti, assemblee, comitato, ecc.); introdurre alle norme
Swiss GAAP RPC, illustrandone la natura e le finalità; fornire gli strumenti di base per semplificarne l’applicazione
ai conti annuali delle ONG allestiti da contabili volontari.
CS1.4 Approccio partecipativo e partenariato
Griglia oraria
Data
Orario
Relatore
Aula
Venerdì 05.12.2014
08.30 - 12.30
Dominique Rossier, IHEID
Katherine Owen, Consulente
A202
Pausa pranzo 12.30 - 13.30
Venerdì 05.12.2014
13.30 - 17.30
Dominique Rossier, IHEID
Katherine Owen, Consulente
A202
Descrizione del corso
Il corso si propone di illustrare i principi che accompagnano il processo partecipativo e la messa in pratica di alcuni
strumenti, illustrando il significato del concetto di "partecipazione" e le modalità di applicazione del metodo
partecipativo nella cooperazione, i suoi limiti e i suoi vantaggi.
Author
Document
Category
Uncategorized
Views
0
File Size
208 KB
Tags
1/--pages
Report inappropriate content