close

Enter

Log in using OpenID

Corso ECM Fad

embedDownload
U ni p e r s o na l e
UFFICIO SOCI: Via Val di Sieve, 32 – 50127 Firenze Tel. 055_434677 /Fax 055_ 435700
Sito: www.aniarti.it E-mail: [email protected]
Corso ECM Fad
per In fer mie ri e In fer mie ri pedia trici
21 crediti ecm
Imparare dalle Linee Guida in Area
Critica: aggiornamenti, innovazioni,
revisioni e letteratura scientifica
Responsabili scientifici:
Giovanni Becattini, Gaetano Romigi e Silvia Scelsi
UFFICIO SOCI: Via Val di Sieve, 32 – 50127 Firenze Tel. 055_434677 /Fax 055_ 435700
Sito: www.aniarti.it E-mail: [email protected]
ISO 9001-2008
Via Ofanto, 18 Cap 00198 - Roma
Te l . e F a x + 3 9 0 6 4 4 2 4 2 8 0 4 E m a i l . i n f o @ b y - b u s i n e s s . c o m
P . I . / C . F . 0 1 3 4 6 8 6 0 5 9 4 – C a p . s o c . € 1 0 . 0 0 0 / 0 0 I . V . - C . C . I . A . A . R o m a R . E . A . n ° 11 3 9 8 2 6
U ni p e r s o na l e
Razionale
Questa iniziativa di fo rmazione a distanza è stata ideata dall'Aniarti (Associazione
nazionale infermieri di area critica) per fornire agli infermieri che operano in area
critica, ma non solo a loro, un utile strumento di aggiornamento relativo a tutti gli
aspetti tecnico-assistenziali di alcune importanti attività sanitarie in diversi ambiti
dell'area critica, sia intra che extraospedalieri, sia rivolti ad adulti che a pazienti
pediatrici.
Lo scopo è quello di fornire raccomandazioni di comportamento validate
scientificamente ch e sostengano il professionista nelle scelte operative quotidiane,
che contribuiscano al miglioramento della pratica clinico -assistenziale e soprattutto
che aiutino a validare l'efficacia degli interventi in area critica per mezzo della
diffusione e l’appli cazione dei risultati delle ricerche svolte da diversi gruppi di
lavoro in cui presenti colleghi Infermieri autorevoli ed esperti.
In particolare sono stati approfonditi alcuni temi corrispondenti a diverse pratiche e
tecniche assistenziali
Si va dalla nutrizione artificiale in terapia intensiva
neonatale, all'utilizzo di tecniche di accesso vascolare in emergenza , quali
l'intraossea, dalla prevenzione delle infezioni associate alle più comuni pratiche
assistenziali nei confronti del paziente critico all'utilizzo ed interpretazione di
sistemi di monitoraggio , dalla gestione delle vie aeree in terapia intensiva , con
particolare riferimento alle tecniche di bronco -aspirazione alle linee guida sulla
rianimazione cardio-polmonare, finanche per ultimo alle li nee guida e
raccomandazioni per la prevenzione degli errori nella preparazione e
somministrazione della terapia farmacologica per via parenterale al paziente critico
in terapia intensiva.
Obiettivi
- fornire elementi utili alla pianificazione dell’assisten za alla persona in
situazioni critiche che necessita di interventi specifici ed avanzati;
- favorire l’incremento della qualità assistenziale e gli outcome per il paziente
critico;
- promuovere lo sviluppo delle competenze dell’infermiere per la gestione
autonoma e collaborativa delle “nuove” tecnologie”;
- addestrare gli infermieri all’utilizzo ottimale dei device e dei presidi più
comunemente utilizzati nell’assistenza al paziente critico;
- aggiornare il professionista su nuovi sistemi di monitoraggio del pazien te
critico
ISO 9001-2008
Via Ofanto, 18 Cap 00198 - Roma
Te l . e F a x + 3 9 0 6 4 4 2 4 2 8 0 4 E m a i l . i n f o @ b y - b u s i n e s s . c o m
P . I . / C . F . 0 1 3 4 6 8 6 0 5 9 4 – C a p . s o c . € 1 0 . 0 0 0 / 0 0 I . V . - C . C . I . A . A . R o m a R . E . A . n ° 11 3 9 8 2 6
U ni p e r s o na l e
\\\UFFICIO SOCI: Via Val di Sieve, 32 – 50127 Firenze Tel . 055_434677 /Fax 055_ 435700
Sito: www.aniarti.it E-mail: [email protected]
Attivita' di tutoraggio
I partecipanti sono assistiti da un tutor on line che ha il compito di guidare ed
assistere il partecipante in tutte le fasi del percorso formativo.
Le richieste dei discenti che per la loro natura richiedono un approfondimento di
tipo didattico vengono gestiste dal tutor in collaborazione con il docente.
Tutte le richieste pervenute sono gestite entro le 48 ore.
Valutazione dell'apprendimento
La verifica finale dell'apprendimento avviene attraverso la somministrazione in
modo automatico a t utti i discenti di un questionario a risposta multipla e a doppia
randomizzazione composto di 4 domande per ogni credito erogato, ognuna con
quattro modalità di risposta di cui solo una sola esatta.
Viene considerato sufficiente il punteggio di 80% delle risposte corrette.
E’ possibile procedere alla compilazione del questionario solo dop o aver seguito
l’intero corso .
ISO 9001-2008
Via Ofanto, 18 Cap 00198 - Roma
Te l . e F a x + 3 9 0 6 4 4 2 4 2 8 0 4 E m a i l . i n f o @ b y - b u s i n e s s . c o m
P . I . / C . F . 0 1 3 4 6 8 6 0 5 9 4 – C a p . s o c . € 1 0 . 0 0 0 / 0 0 I . V . - C . C . I . A . A . R o m a R . E . A . n ° 11 3 9 8 2 6
U ni p e r s o na l e
UFFICIO SOCI: Via Val di Sieve, 32 – 50127 Firenze Tel. 055_434677 /Fax 055_ 435700
Sito: www.aniarti.it E-mail: [email protected]
Programma
•
•
•
•
•
•
•
•
•
•
•
•
•
•
Presen tazione (Giovanni BECATTINI)
Capnometria e capnografia: cavalcare l'on da per un monitoraggio più accurato
(Enrico LUMINI )
Linee guida A ARC per la broncoaspirazione (Alberto LUCCHINI)
Testa a posto: le raccomandazioni per il trauma cranico (Sara SALVIGNI)
Linee Guida per la prevenzione della VAP (Matteo MANICI ed Elena MARTELLA)
Linee Guida: dalla l etteratura scientifica alla pratica cl inica (Elis a MATTIUSSI )
Rianimazione Cardio Polmonare: le linee guida più n ote per d avvero? (Silvia
SCELSI)
La corretta g estione dei dispositivi intravascolari in linea con la letteratura
(Stefania VANI NI)
Picc e Midline: le linee guida del Gavecelt (A lessandro MITIDIERI)
La Nutrizione artificiale in Terapia in tensiva neonatale (Carmelina STABILE )
L'accesso intraosseo come al ternativa pos sibile ed efficace nella gestione del
paziente critico: revisione della letteratura, analisi linee guida (Cris tian o
CORTELLO)
Incompatibilita' fisico -chimiche nelle fasi di preparazione e s omministrazione di
farmaci endovenosi: prevenzione del risch io (Marta Velia ANTONINI)
Linee guida per prevenire gli errori di terapia per via paren terale al paziente
critico in ter apia in tensiva (Gaetano ROMIGI)
Linee guida nel monitoraggio al pazien te trapiantato (Angelo OL IVA)
Responsabili scientifici: Giovanni Becattini, Gaetano Romigi e Silvia Scelsi
Provider n 510:
Agenzia formativa nazionale BBC – By Business Center
Costo:
50 euro non soci
40 euro per i soci
(com prensive di iva)
(com prensive di iva)
Scade il 4 novembre 2014
ISO 9001-2008
Via Ofanto, 18 Cap 00198 - Roma
Te l . e F a x + 3 9 0 6 4 4 2 4 2 8 0 4 E m a i l . i n f o @ b y - b u s i n e s s . c o m
P . I . / C . F . 0 1 3 4 6 8 6 0 5 9 4 – C a p . s o c . € 1 0 . 0 0 0 / 0 0 I . V . - C . C . I . A . A . R o m a R . E . A . n ° 11 3 9 8 2 6
Author
Document
Category
Uncategorized
Views
79
File Size
665 KB
Tags
1/--pages
Report inappropriate content