close

Enter

Log in using OpenID

5.Classificazione Zoonosi

embedDownload
24/03/2014
CLASSIFICAZIONE DELLE ZOONOSI
in base all’agente eziologico
Batteriche: borreliosi di Lyme, brucellosi, carbonchio, clamidiosi, febbre bottonosa, febbre Q,
leptospirosi, listeriosi, salmonellosi, tbc, tularemia....
Virali: coriomeningite linfocitaria, encefalite di WN, encefaliti equine da togavirus, febbre
della valle del Rift, influenza aviare, malattia di Ebola, malattia di Marburg,
malattia di Newcastle, rabbia, TBE..........
Micotiche:: criptococcosi, dermatofitozoonosi, istoplasmosi…..
Micotiche
Parassitarie:
da protozoi criptosporidiosi, leishmaniosi, sarcosporidiosi, toxoplasmosi,
tripanosomosi…….
da elminti difillobotriosi, opistorchiosi, echinococcosi cistica, teniosi/cisticercosi,
anisakiosi, trichinellosi, visceral larva migrans........
da artropodi dermatiti da acari pulci e zecche, miasi, rogna (pseudoscabbia), tungiasi….
Raffaella Baldelli
DIMEVET
CLASSIFICAZIONE DELLE ZOONOSI
in base alla specie animale ospite
bovine brucellosi, febbre Q, febbre della valle del Rift, leptospirosi, listeriosi, tbc,
teniosi/cisticercosi........
ovi--caprine brucellosi, febbre Q, febbre della valle del Rift, listeriosi, toxoplasmosi
ovi
echinococcosi cistica …..
suine brucellosi, leptospirosi, teniosi/cisticercosi, toxoplasmosi, trichinellosi …..
equine morva, trichinellosi, encefaliti da alphavirus e da flavivirus.…
canine brucellosi, echinococcosi cistica, leptospirosi, leishmaniosi, rabbia,
salmonellosi, toxocarosi……
feline clamidiosi, malattia da graffio di gatto, febbre Q, toxoplasmosi ….
aviari clamidiosi, Newcastle disease, EEE, WEE, WN...
ittiche anisakiosi, difillobotriosi, opistorchiosi ……
Raffaella Baldelli
DIMEVET
1
24/03/2014
CLASSIFICAZIONE DELLE ZOONOSI
in base alla specie animale
sorgente d’infezione per l’uomo
bovine brucellosi, febbre Q, febbre della valle del Rift, leptospirosi, listeriosi, tbc,
teniosi/cisticercosi........
ovi--caprine brucellosi, febbre Q, febbre della valle del Rift, listeriosi, toxoplasmosi …..
ovi
suine brucellosi, leptospirosi, teniosi/cisticercosi, toxoplasmosi, trichinellosi …..
equine morva, trichinellosi, VEE .…
canine brucellosi, echinococcosi cistica, leptospirosi, leishmaniosi, rabbia,
salmonellosi, toxocarosi……
feline clamidiosi, malattia da graffio di gatto, febbre Q, toxoplasmosi ….
aviari clamidiosi, Newcastle disease, EEE, WEE, WN...
ittiche anisakiosi, difillobotriosi, opistorchiosi ……
Raffaella Baldelli
DIMEVET
CLASSIFICAZIONE DELLE ZOONOSI
in base all’ambiente
zoonosi silvestri
borreliosi di lyme, febbre bottonosa, rabbia, TBE, trichinellosi,
tularemia....
zoonosi rurali
brucellosi, clamidiosi, dermatofitozoonosi, febbre Q, echinococcosi
cistica, teniosi/cisticercosi, toxoplasmosi, trichinellosi....
zoonosi urbane
clamidiosi (psittacosi/ornitosi), dermatofitozoonosi, febbre bottonosa,
leishmaniosi, malattia da graffio di gatto, rabbia, salmonellosi,
toxoplasmosi, visceral larva migrans....
Raffaella Baldelli
DIMEVET
2
24/03/2014
CLASSIFICAZIONE DELLE ZOONOSI
in base all’ambiente
alcuni agenti di zoonosi possono avere cicli di trasmissione in habitat diversi:
Chikunguya
ciclo silvestre
ciclo urbano
Febbre gialla
ciclo silvestre
ciclo urbano
Febbre bottonosa
ciclo silvestre
ciclo urbano
Rabbia
ciclo silvestre
ciclo urbano
Trichinellosi
ciclo silvestre
ciclo rurale
Tripanosomosi
ciclo silvestre
ciclo rurale
ciclo urbano
Raffaella Baldelli
DIMEVET
CLASSIFICAZIONE DELLE ZOONOSI
in base all’importanza
al
socio-economica
(OMS, 1975)
importanti per la salute umana e con gravi riflessi
negativi sulle produzioni animali
brucellosi, tubercolosi
BSE/CJDv, influenza aviare
importanti per la salute umana ma di scarsa
importanza per le produzioni animali
febbre Q, SARS, toxoplasmosi (immunodepressi/tranne ovi-caprini)
importanti per le produzioni animali ma di scarsa
importanza per la salute umana
afta epizootica, malattia di Newcastle
BSE/CJDv, influenza aviare
Raffaella Baldelli
DIMEVET
3
24/03/2014
CLASSIFICAZIONE DELLE ZOONOSI
in base ai cicli e alle modalità di trasmissione
• CLASSIFICAZIONE di SCHWABE
• CLASSIFICAZIONE di LYSENKO
Raffaella Baldelli
DIMEVET
MODALITÀ DI TRASMISSIONE DELLE ZOONOSI
•
per contatto diretto con
- animali (tramite morsi, graffi, contatto cute)
es.: rabbia, malattia da graffio di gatto, dermatofitozoonosi
- loro secreti ed escreti
es.: brucellosi, leptospirosi, salmonellosi
•
per contatto indiretto tramite
- ambiente contaminato
es.: febbre Q, leptospirosi, listeriosi, dermatofitozoonosi, echinococcosi cistica,
toxoplasmosi
- alimenti e altri prodotti di o.a.
es.: brucellosi, febbre Q, salmonellosi, teniosi/cisticercosi, toxoplasmosi,
trichinellosi, carbonchio ematico
- tramite vettori biologici
es.: encefalite di West Nile, febbre bottonosa, leishmaniosi
Raffaella Baldelli
DIMEVET
4
24/03/2014
vie di penetrazione
• Via orale
es.: brucellosi, carbonchio, febbre Q, listeriosi, salmonellosi, tbc,
anisakiosi, echinoccoccosi cistica, toxoplasmosi,
teniosi/cisticercosi, trichinellosi
• Via mucomuco-cutanea (per contatto o inoculazione)
es.: rabbia, brucellosi, carbonchio, leptospirosi, dermatofitozoonosi,
encefalite di West Nile, febbre bottonosa, leishmaniosi
• Via aerogena (a distanza ravvicinata o a notevole distanza)
es.: brucellosi, carbonchio, clamidiosi, febbre Q
Raffaella Baldelli
DIMEVET
CLASSIFICAZIONE DELLE ZOONOSI
in base al ciclo biologico dell’agente
(Schwabe, 1964 e 1969)
• ZOONOSI DIRETTE
• CICLOZOONOSI
• METAZOONOSI
• SAPROZOONOSI
Raffaella Baldelli
DIMEVET
5
24/03/2014
CLASSIFICAZIONE DELLE ZOONOSI
(Schwabe)
• ZOONOSI DIRETTE: trasmesse per contatto diretto o
attraverso un veicolo (anche vettore meccanico), senza che
l’agente subisca modificazioni prima della trasmissione
es.: rabbia, malattia da graffio di gatto, brucellosi, clamidiosi,
salmonellosi, dermatofitozoonosi, toxoplasmosi, trichinellosi
Raffaella Baldelli
DIMEVET
ciclo biologico di Trichinella spiralis
Raffaella Baldelli
DIMEVET
6
24/03/2014
Ciclo di Trichinella britovi
Raffaella Baldelli
DIMEVET
CLASSIFICAZIONE DELLE ZOONOSI
(Schwabe)
CICLOZOONOSI: richiedono più ospiti vertebrati per completare
il ciclo di sviluppo dell’agente
es.: echinococcosi cistica, teniosi/cisticercosi
Raffaella Baldelli
DIMEVET
7
24/03/2014
ciclo biologico di Echinococcus granulosus
Raffaella Baldelli
DIMEVET
CLASSIFICAZIONE DELLE ZOONOSI
(Schwabe)
METAZOONOSI: richiedono più ospiti, tra i quali almeno uno
invertebrato, nei quali l’agente si moltiplica e/o si sviluppa
es.: encefaliti da togavirus, malattia di West Nile, febbre gialla,
chikunguya, TBE, febbre bottonosa, febbre Q, malattia di Lyme,
leishmaniosi, anisakiosi, difillobotriosi, opistorchiosi
Raffaella Baldelli
DIMEVET
8
24/03/2014
Anisakiosi: ciclo biologico
Raffaella Baldelli
DIMEVET
CLASSIFICAZIONE DELLE ZOONOSI
(Schwabe)
SAPROZOONOSI: una parte del ciclo biologico dell’agente si
compie nell’ambiente esterno; c’è sia un ospite animale sia un
sito di sviluppo o “serbatoio” inanimato
es.: criptococcosi, istoplasmosi, listeriosi, toxoplasmosi,
toxocarosi (larva migrans visceralis), anisakiosi
Raffaella Baldelli
DIMEVET
9
24/03/2014
Ciclo biologico di Toxocara canis
Raffaella Baldelli
DIMEVET
Raffaella Baldelli
DIMEVET
10
24/03/2014
CLASSIFICAZIONE DELLE ZOONOSI
in base al ciclo biologico dell’agente
(Schwabe, 1964 e 1969)
Alcune zoonosi possono essere classificate in più di un gruppo
Toxoplasmosi → Zoonosi dirette/Saprozoonosi
Febbre Q → Zoonosi dirette/Metazoonosi
Anisakiosi → Metazoonosi/Saprozoonosi
Raffaella Baldelli
DIMEVET
CLASSIFICAZIONE DELLE ZOONOSI
(Lysenko, 1982)
basata su:
1. modalità di trasmissione all’uomo
2. via di penetrazione: orale o cutanea/mucosale
secondo il criterio 1.:
ZOONOSI DIRETTE l’agente eziologico non passa nell’ambiente
esterno e/o non si moltiplica/sviluppa fuori dell’ospite “donatore”
GEO-ZOONOSI l’agente eziologico si moltiplica/sviluppa fuori del
GEO“donatore” in un substrato inanimato
METAXENOZOONOSI l’agente eziologico si moltiplica/sviluppa fuori
del “donatore” in altri ospiti
Raffaella Baldelli
DIMEVET
11
24/03/2014
CLASSIFICAZIONE DELLE ZOONOSI
(Lysenko, 1982)
via d’ingresso
meccanismo di trasmissione (all’uomo)
ZOONOSI DIRETTE
GEOZOONOSI
METAXENOZOONOSI
brucellosi
cisticercosi
salmonellosi
difillobotriosi
alimenti da an. inf.
tbc
anisakiosi
toxoplasmosi (cisti)
opistorchiosi
trichinellosi
orale --------------------------------------------------------------------------------------listeriosi
salmonellosi
toxocarosi
echinococcosi cistica
mani, acqua, alimenti
leptospirosi
toxoplasmosi (oocisti) echinococcosi alveolare
contaminati
_________________________________________________________________
muco-cutanea
carbonchio
dermatofitozoonosi
mal. da graffio di gatto
rabbia
rogna
ancilostomosi
tungiasi
TBE
borreliosi
leishmaniosi
tripanosomosi……..
(Zoonosi da artropodi)
Raffaella Baldelli
DIMEVET
CONFRONTO TRA CLASSIFICAZIONI
LISENKO
SCHWABE
Zoonosi dirette
Zoonosi dirette
Geo-zoonosi
Saprozoonosi (Zoonosi dirette)
Meta-xenozoonosi
Metazoonosi - Ciclozoonosi (Saprozoonosi)
No infezioni da sorgente comune
Saprozoonosi
Modalità di trasmissione + via d’ingresso
Modalità di trasmissione
No infezioni per via respiratoria
Raffaella Baldelli
DIMEVET
12
Author
Document
Category
Uncategorized
Views
0
File Size
1 044 KB
Tags
1/--pages
Report inappropriate content