close

Enter

Log in using OpenID

CHISINAU - CadillacTrip.it

embedDownload
Tt
DOVE SIAMO?
STATO
Repubblica di Moldavia
SUPERFICIE
Circa 33.843 kmq
POPOLAZIONE
Circa 3.573.000 di abitanti
CAPITALE
Chisinau
ABITANTI
80% moldavi, 7% russi, 5% ucraini
e altre minoranze
CHISINAU
DATA DI PUBBLICAZIONE 01/03/2014
LINGUA
Moldavo (lingua romena), Russo
RELIGIONE:
Cristiani Ordodossi e minoranze
cattoliche
FUSO ORARIO
GMT/UTC +2 rispetto al meridiano
di Greenwich
VALUTA:
Leu
Stoccarda
Completamente ricostruita dopo la Seconda Guerra Mondiale, la
Capitale della Moldavia, a primo impatto non lascia un’immagine troppo
CORRENTE ELETTRICA
positiva, questo a causa delle vaste distese di cemento e di condomini
220V 50 Hz
quadrati senza forma, questa cittadina di poco più di 700 mila abitanti è
la più interessante di tutte le città in stile sovietico ricostruite dopo
PRESA DI CORRENTE
l’ultimo conflitto mondiale. Questa immagine triste della città cambia
Tipo C
appena un chilometro lontano dalle vie principali,
regalandoci grandi parchi e spazi verdi interessanti.
PREFISSO TELEFONICO
Per gli appassionati di storia va menzionato il 1420,
Questo documento è proprietà di CadillacTrip.it. Qualsiasi utilizzo o riproduzione, anche parziale, di
quando Chisinau cadde sotto l’Impero Ottomano
+373
esso da parte di terzi senza autorizzazione è vietata. ©CadillacTrip.it 1 di 10
fino alle soglie dell’800'. Nel 1812 fu ceduta dalla
Turchia alla Russia, diventando il centro di riferimento .
della Bessarbia. Verso il XX secolo divenne meta
di decine di migliaia di ebrei in fuga da Russia e
Polonia, evento che scatenò due gravissimi
eventi: il 6 aprile 1903 ed il 20 ottobre 1905,
entrambi scatenarono una massiccia fuga dei
perseguitati verso l’Europa occidentale e verso gli
Stati Uniti. La città nonostante sia interessante a
livello visivo non regala molte attrazioni turistiche
rilevanti, per cui il nostro consiglio è di lasciarvi
andare e passeggiare a piedi come se fosse la
vostra piccola cittadina d'infanzia. Anche il centro
storico non offre molto, visto che rimane ben
poco a causa dei bombardamenti. L'unica cosa
che potrà regalarvi un picco di adrenalina a
Chisinau sarà la visita di qualche museo o degli
ampi parchi verdi.
La porta di Ingresso di Chisinau
La visita si può iniziare dalla via centrale, ovvero
dai due parchi principali, da dove si può
ammirare la Porta Sacra, datata 1841 conosciuta
anche come l’Arco di Trionfo di Chisinau. Il Parcul
Catedralei prende il nome dall'omonima
Cattedrale Ortodossa, con una Torre campanaria
datata 1836, il Palazzo del Governo, il Palazzo del
Parlamento, il Palazzo Presidenziale e il mercato
dei fiori aperto 24 ore su 24. La zona più
interessante
per
passeggiare,
evitando
ovviamente la stagione invernale davvero molto
rigida, è la Gradina Publica Stefan cel Mare si
Sfint. Si può riconoscere dalla grande statua
all'ingresso principale di Stefano il Grande,
Principe medievale moldavo. Nell'altra parte del
parco è situato il grande Cinema Patria, costruito
dai prigionieri di guerra tedeschi nel 1947. Il
mercato centrale è una buona alternativa alle
passeggiate nei parchi verdi. L'area lungo Str
Mitropolit Varlaam ricorda l’atmosfera del bazar
Statua di Stefan Cel Mare
di Istanbul. Interessanti anche i musei, su tutti il
Museo Nazionale di Storia, che conserva
manufatti archeologici provenienti da Orheiul
Vechi, di seguito anche il Muzeul de Arte Plastice
con la sua interessante collezione di arte europea
contemporanea, arte popolare e icone
medioevali.
Il Museo di Archeologia ed Etnografia regala
situazioni di vita locale ed espone stuoie, tappeti
e arazzi tradizionali tessuti a mano. Per gli storici,
imperdibile il museo di Chisinau, espone reperti
archeologici e fotografie che riportano indietro
nel tempo. Molto interessante è la vita notturna,
forse il vero punto di forza della capitale. Una
esperienza incredibile è vivere una serata come
spettatore del Balletto al Teatro d’Opera.
Questo documento è proprietà di CadillacTrip.it. Qualsiasi utilizzo o riproduzione, anche parziale, di
esso da parte di terzi senza autorizzazione è vietata. ©CadillacTrip.it 2 di 10
INFORMAZIONI UTILI
Documenti
Per entrare in Moldavia è necessario solamente
un passaporto in corso di validità e con validità
residua di almeno 6 mesi. Dal 1 gennaio 2007 non
è più richiesto per i cittadini dei Paesi dell’UE il
visto d’ingresso.
In entrata nel Paese è possibile introdurre fino a
un massimo di 10.000 Euro e in caso di cifre
sostanziali è necessario denunciare con esattezza
l’ammontare della valuta.
parcheggiare le autovetture, specie quelle a
noleggio, in luoghi custoditi.
Religione
La maggior parte della popolazione è cristianoortodossa, ma ci sono anche altri tipi di religioni
quali protestanti ed ebrei.
ITINERARI
Arco di Trionfo
L’Arco di Trionfo costruito nel 1840
dall’architetto I. Zauschevici, è il più interessante
monumento della città. Fu eretto in
commemorazione della vittoria delle truppe
zariste contro l’invasore ottomano.
Chisinau
Clima
Il clima è continentale, ma gli inverni sono molto
rigidi e le estati molto più che gradevoli. Nei mesi
di gennaio e febbraio le temperature
raggiungono anche i -20° con la facilità di
abbondanti
nevicate.
Le
precipitazioni
generalmente si attestano intorno ai 500 mm di
pioggia l’anno.
Situazione sanitaria
Per entrare nel paese non si richiede nessun tipo
di vaccino, neanche in via precauzionale. Si
ricorda sempre di bere acqua esclusivamente da
bottiglie sigillate, anche se è potabile. Le
medicine e le strutture ospedaliere sono di scarso
livello, cercate di usufruirne soltanto in caso di
emergenza.
Sicurezza
Durante la notte ci sono pochissime illuminazioni,
cercate dunque di evitare di uscire o girare a
piedi e soprattutto da soli, è consigliabile inoltre
Arco di trionfo
Monumento 5 Armi
Costruito nel 1975 per commemorare il 30°
anniversario della vittoria sul nazi-fascismo vicino
l’area del cimitero militare. Il Monumento è
dedicato ai caduti in guerra. Nell'aerea si trova
una Piramide di 25 metri di altezza che custodisce
la fiamma eterna protetta dalla guardia militare.
Il monumento è ubicato sulla Strada Pan Halippa
fuori dal centro cittadino.
Primaria Chisinaului
Primaria Chisinaului è il Municipio della Città.
Costruito su ordine dello Zar nei primi del 900', fu
realizzato dagli architetti Elladi e Bernardazzi. Il
Palazzo è in stile gotico veneziano, fu costruito
per mettere in evidenza la torre con l'orologio. Di
fronte al municipio si trovano le Poste Centrali,
l'edificio è interessante, a pianta circolare. Lungo
il Bulevard si trova cu Orga, la Sala dell’Organo,
Questo documento è proprietà di CadillacTrip.it. Qualsiasi utilizzo o riproduzione, anche parziale, di
esso da parte di terzi senza autorizzazione è vietata. ©CadillacTrip.it 3 di 10
costruita nel 1920 e ancora fortunatamente in
piedi dopo la Seconda Guerra Mondiale.
In stile Romantico-Classico vanta un organo
costituito da 3000 tube.
Di lato si trova il mercato di artigianato migliore
della città, il Vernisaj.
Parco Stefan Cel Mare
Boulevard Stefan cel Mare
Il Boulevard Stefan cel Mare è la principale zona e
via della città, tutti i maggiori palazzi si trovano
qui, a partire dai Ministeri della Repubblica
Moldova nonché il Parlamento ed il Palazzo
Presidenziale. Non mancano i centri culturali,
come il Teatro Nazionale Mihai Eminescu e il
Teatro dell'Opera e Balletto.
Arco di trionfo
Arco di trionfo
Parco Stefan cel Mare
Il Parco Stefan cel Mare si trova nel cuore
cittadino, ed è il luogo dove si incontrano gli
abitanti della città.
Al suo interno si trova una fantastica fontana di
epoca zarista e l'incredibile viale chiamato
"Vialetto Classico", dove si trovano busti di
famosi scrittori e poeti della letteratura rumena e
russa. L'intero parco è dotato di Wi Fi Free.
Museo Nazionale di Storia
E' il Museo più interessante della città, racconta
tutti gli episodi e l'evoluzione della Capitale
Moldava, con manufatti archeologici provenienti
da Orheiul Vechi.
Stadio Zimbru
E' il nuovissimo stadio di calcio all'inglese dello
Zimbru, la squadra di calcio della capitale.
Piata Marii Adunarii Nationale
Piata Marii Adunari Nationale è famosa perché
un tempo rappresentava la Piazza Rossa di
Questo documento è proprietà di CadillacTrip.it. Qualsiasi utilizzo o riproduzione, anche parziale, di
esso da parte di terzi senza autorizzazione è vietata. ©CadillacTrip.it 4 di 10
Chisinau dove si svolgevano le parate militari,
oggi nel suo immenso spazio viene usato per
organizzare eventi, concerti e feste popolari. La
Manifestazione più popolare è il Festival del Vino,
che si effettua ogni secondo
weekend di
Ottobre.
Cattedrale
La Cattedrale della Natività di Chisinau fu
costruita nel 1836 in stile neoclassico quando la
Moldova faceva parte dell’impero Zarista. La
struttura è composta con pietra calcarea e
mattoni.
Palazzo del Governo
Davanti la Cattedrale della Natività di Chisinau si
trova il grande Palazzo del Governo (Grande
Assemblea Nazionale). L’immensa struttura
domina la piazza principale di Chisinau che
racchiude anche le principali attrazioni come
l’Arco di Trionfo, la Cattedrale e il Parco Stefan
cel Mare
Il Palazzo del Governo è chiamato, dagli abitanti
di Chisinau, il Palazzo di Vetro per la sua
particolare struttura.
Palazzo del Governo
Cattedrale
All’interno sono presenti 3 altari: uno centrale
dedicato alla Natività di Nostro Signore e due
laterali dedicati al Santo martire Nichita e al
patrono San Giovanni il Nuovo.
La cattedrale non è formata da un unico edificio
ma da una chiesa e un campanile separato che fu
distrutto durante la seconda guerra mondiale e
ricostruito solo nel 1997
Ogni anno per la Pasqua Ortodossa la sacra
fiamma del fuoco Sacro viene portata da
Gerusalemme fino a questa Cattedrale.
Cattedrale Sfîntul Mare Mucenic Teodor Tiron
Holy Martyr Teodor Tiron Episcopal Cathedral ,
conosciuta più comunemente come la Chiesa di
San Teodoro Tirone , è una delle più belle chiese
di Chisinau. Si tratta di un monumento
architettonico d’importanza nazionale, essendo
inserito nel registro dei monumenti della storia e
della cultura di Chisinau.
Chiesa di San Teodor Tiron
Cattedrale
La Chiesa di San Teodor Tiron sorge leggermente
fuori dal centro di Chisinau e inizialmente aveva
un nome diverso: i "Malina Mica". L’edificio
originario è stato più volte modificato e ampliato
Questo documento è proprietà di CadillacTrip.it. Qualsiasi utilizzo o riproduzione, anche parziale, di
esso da parte di terzi senza autorizzazione è vietata. ©CadillacTrip.it 5 di 10
per venire incontro alle esigenze dei fedeli fino a
diventare il complesso attuale.
La chiesa ortodossa è costruita in stile russobizantino ed è caratterizzata da una serie di
piccoli e grandi torri, tutte coronate da cupole a
forma di cipolla dorata.
La Chiesa di San Teodor Tiron si trova in Via
Ciuflea 1, a Chisinau .
MallDova
Il MallDova è il principale centro commerciale di
Chisinau e si trova a pochi chilometri dal centro
città. Lo shopping center è moderno e si estende
in 4 piani dove si possono trovare negozi di
marca, elettronica, banche, farmacia e un grande
supermercato. All’ultimo piano c’è l’area ristoro
con numerosi ristoranti internazionali, un
bowling e un cinema.
Ogni ristorante e bar presenti nel centro
commerciale dispone di Wi-Fi free e quindi sarà
molto semplice rimanere connessi all’interno del
centro commerciale. La tariffa taxi dal centro
città è fissa e pari a 35 Leu (info del 2014)
ESCURSIONI
Cantine di Cricova
Cricova è una città della Moldavia appartenente
al Municipio di Chişinău e raggiungibile dalla
capitale in soli 20 minuti di macchina.
La cittadina è famosa per ospitare le Cantine di
Stato della Repubblica Moldava che si sviluppano
in una serie di tunnel sotterranei lunghi circa 120
chilometri e profondi dai 50 ai 100 metri sotto il
livello del suolo.
Le cantine di Cricova sono le più lunghe cantine
vinicole del Mondo e rendono la regione di
Chisinau una delle principali produttori di vino
d’Europa.
Cantine di Cricova
Chiesa di San Teodor Tiron
Le cantine possono essere visitate con un tour
organizzato a pagamento che prevede la visita
dei sotterranei con guida in Inglese e, su
richiesta, una degustazione dei vini più pregiati
prodotti in loco.
Sun City
In caso di freddo, neve, pioggia o quant'altro, il
Sun City è un grande centro commerciale della
città e si trova proprio in centro; è un punto di
aggregazione principale. Offre anche ottimi bar,
ristoranti e negozi al suo interno.
Cantine di Cricova
Le cantine contengono una collezione di
inestimabile valore di Vini provenienti da ogni
Questo documento è proprietà di CadillacTrip.it. Qualsiasi utilizzo o riproduzione, anche parziale, di
esso da parte di terzi senza autorizzazione è vietata. ©CadillacTrip.it 6 di 10
parte del Mondo e in particolare vi segnaliamo un
vino kosher ebreo da dessert prodotto a
Gerusalemme nell'anno 1902 e 5 bottiglie di
Mouton Rothschild.
Attualmente anche il Presidente russo Vladimir
Putin e la Cancelliere tedesco Angela Merkel
possiedono una loro collezione privata in queste
cantine.
Bucarest
Bucarest dista circa 430 chilometri da Chisinau e
può essere raggiunto tramite un breve volo aereo
oppure con autobus pubblici. La città è una città
della quale non si parla molto e, specialmente in
Italia, viene associata molto spesso ad atti di
delinquenza solo per sentito dire, oppure perché
sono queste le notizie che arrivano dai
telegiornali. In realtà Bucarest è una città molto
bella e interessante, così come i Romeni, persone
cordiali, disponibili e simpatiche.
Dal centro di Bucarest ci possono volere anche
diverse ore per raggiungere l'aeroporto, per cui
organizzatevi bene con i tempi altrimenti
potreste rischiare di perdere l'aereo di ritorno.
Bucarest è una città ricca di storia, di musica, di
arte e di religione. Ci sono 37 musei aperti al
pubblico, che offrono la possibilità di conoscere
al meglio il paese ed il popolo della Romania.
Oltre ai musei bisogna tener conto dei 22 teatri e
18 gallerie d’arte e biblioteche, oltre ai numerosi
monumenti storici e culturali.
Il centro antico di Bucarest è conosciuto come La
corte antica e comprende La Locanda di Manuc e
il Km 0 della capitale.
Bucarest
Bucarest
Ovviamente come in tutte le città si raccomanda
una maggior attenzione sugli autobus o in
metropolitana, dove è possibile subire borseggi e
furti. Anche a Bucarest ci sono quartieri che è
meglio evitare, come quelli ad alta densità di
zingari, ma a parte questo la città è molto sicura.
Se avete intenzione di noleggiare un’automobile
oppure di arrivare nel paese direttamente con la
propria, fate molta attenzione agli autovelox, ce
ne sono molti fuori strada, le cinture di sicurezza
sono obbligatorie ed è vietato guidare dopo aver
consumato bevande alcoliche, si rischia anche il
ritiro della patente.
Il Museo Nazionale d'Arte che si trova nell’ala
destra del Palazzo della Repubblica è uno dei più
ricchi d’Europa con oltre 70.000 pezzi, con
capolavori di artisti come Veneziano, Rembrandt,
El Greco, Rubens, Renoir e Cezanne e molti altri.
Il Museo di Storia della Romania invece si trova in
un edificio neoclassico dove sono esposti più di
150.000 oggetti . Il Museo della Musica, ex casa
di George Enescu, considerato un tempo l'uomo
più ricco della Romania, espone al suo interno
splendidi dipinti.
Il Museo Satului, Il museo del villaggio, è uno dei
più grandi e famosi musei Etnografici all'aperto
d'Europa, con 17 ettari bagnati dal lago
Herastrau. Ci sono case rustiche di tutte le regioni
della Romania, mobili completi, utensili e
casalinghi. L’Opera Romena si trova in via
Kogalniceanu, ed ha una capienza di 1200 posti.
L’Ateneo Romeno terminato nel 1888 è diventato
Questo documento è proprietà di CadillacTrip.it. Qualsiasi utilizzo o riproduzione, anche parziale, di
esso da parte di terzi senza autorizzazione è vietata. ©CadillacTrip.it 7 di 10
il simbolo di Bucarest, l'Orchestra Filarmonica
George Enescu, che è la principale istituzione
musicale della Romania, svolge i suoi concerti al
suo interno. Una delle chiese più belle è la Chiesa
Patriarcale, realizzata nel 1665, a seguire la
Curtea Veche, il Monastero Antim, Stavropoleos,
Spiridon, Kretulescu. Altre attrazioni di notevole
importanza sono la Biblioteca Centrale
Universitaria, il Palazzo dell’università, l’Arco di
Trionfo, il Palazzo della Casa di Risparmio e il
Tribunale. La via più elegante e famosa è
Bulevardul Magheru, ideale per lo shopping con i
suoi negozi di lusso. Senza dimenticare piazza
Universitate e il centro storico.
TRASPORTI
I trasporti pubblici della città si dividono in tre
tipologie, autobus, filobus e taxi. I primi offrono
l'opportunità di attraversare l'intera città, i
filobus ovviamente seguono percorsi stabiliti
mentre, i taxi permettono di raggiungere
velocemente ogni luogo della città.
I taxi sono più cari degli altri mezzi di trasporto
ma sempre molto economici rispetto all’Italia.
Non esiste una rete di metropolitana.
che si dirigono nelle città più piccole e nei paesi
limitrofi. I treni per spostarsi sono più che buoni
perché tutta la linea ferroviaria, comprese le
stazioni, è stata ristrutturata e modernizzata
recentemente. Per i tratti brevi, e per
raggiungere i primi luoghi di periferia, ci sono i
filobus, comodi e puntuali.
LOCALI
Negli ultimi anni la vita notturna è diventata
molto interessante, grazie all'apertura di molti
night-club, discoteche, pub e similari. Di sicuro la
scelta è totale, potrete scegliere da semplici
discoteche a locali con musica dal vivo e karaoke.
Numerose anche le sale per i concerti e i Teatri,
dove è possibile ammirare anche il famoso
Balletto. I Karaoke sono molto famosi e
frequentati a Chisinau. I giovani che non amano
ballare oppure nelle tranquille serate settimanali,
si riversano in questi piccoli locali per cantare e
ballare tutti insieme. Un drink in uno dei tanti
karaoke presenti in città è un’esperienza che
consigliamo. Alcuni dei principali karaoke di
Chisinau sono il Vivaldi Karaoke Club, i The Best
Club, Il Pink Martini, il MuzCafè e l’Art club
Tesla
Il TESLA e' l'ultimo arrivato nei locali della
Capitale, frequentato soprattutto dagli under 25
ha il suo punto di forza nell'impianto sonoro,
nonché nell'eleganza degli interni. Non si trova in
centro.
Indirizzo: Str. Uzinelor, 11
Chisinau, Moldavia
Aeroporto di Chisinau
Come Arrivare
La Capitale Moldava ha anche l'unico aeroporto
presente nel paese, si trova a 15 km dal centro
città. Essendo l'unico, ha solo scali internazionali.
Sono 2 invece le autostrade presenti sul
territorio. Quella centrale, che è anche la più
conosciuta, è la più frequentata da autobus che
viaggiano all’interno dei confini nazionali, l'altra
invece, viene utilizzata molto di più dagli autobus
Drive
Il Drive è la discoteca più famosa e grande di
Chisinau. L’ingresso è con selezione e quindi vi
consigliamo un abbigliamento adeguato.
Il disco-club & lounge è composto da 2 aree: la
zona Karaoke con un bar e divanetti e la
discoteche con prive e un’ampia sala da ballo.
Durante la settimana è aperto come Karaoke
mentre nel weekend è la discoteca principale
della città.
Questo documento è proprietà di CadillacTrip.it. Qualsiasi utilizzo o riproduzione, anche parziale, di
esso da parte di terzi senza autorizzazione è vietata. ©CadillacTrip.it 8 di 10
Indirizzo: Strada Albisoara 40/1
Chisinau, Moldavia
Drive disco
Il Drive è senza dubbio il locale più frequentato e
di lusso della città.
Indirizzo: Calea Orheiului 109
Chisinau, Moldavia
COCOS Privè
Il Cocos è un’altra importante discoteca di
Chisinau frequentata da gente di classe e
benestante.
La discoteca COCOS è un locale nato nel boom
degli ultimi anni, nonostante sia di piccole
dimensioni, nel primo anno della sua apertura ha
fatto registrare un'affluenza di pubblico
incredibile.
Ogni venerdì e sabato eventi speciali con
residents & guest Dj's internazionali.
L’ingresso è libero e chiude molto tardi. Vi
consigliamo di iniziare la serata al Drive e
concluderla al Cocos.
Indirizzo: Strada Tricolorului 34
Chisinau, Moldavia
Deja Vu Cocktail Bar
Il Deja Vu è un piccolo disco bar nel centro di
Chisinau di livello inferiore rispetto alle grandi
Discoteche Drive e del Cocos. Il Déjà-Vu è
cocktail-bar è la scelta ideale per i giorni della
settimana ma un pò meno per il weekend, a
meno che non lo si sceglie come pre-discoteca. I
migliori barman e i migliori Cocktail della città
vengono serviti qui.
Indirizzo: str. Bucuresti, 67
Chisinau, Moldavia
Bozz Time
Locale in pieno centro di Chisinau. Non molto
grande ma pieno di giovani e frequentato anche
come pre-serata.
Disco e Latino americano
Indirizzo: Strada 31 August
Chisinau, Moldavia
Studio
La STUDIO è una discoteca ricercatissima il
giovedì sera, grazie alla serata a tema revival
dance anni 70, 80, 90.Indirizzo: Strada 31 August
Chisinau, Moldavia
Krysha
Il Krysha è un lounge bar situato al quinto piano
del centro commerciale Sun City, in estate sfrutta
una terrazza panoramica che si affaccia
direttamente sul Parco della cattedrale.
Indirizzo: Alexander Pushkin 32
Chisinau, Moldavia
Aktiv
Se siete stanchi di fare code, vestirvi bene e
pagare tanto, l'AKTIV è il locale che fa per voi.
Sopra è un bar, sotto una pista da ballo gigante.
Indirizzo: Dacia 27
Chisinau, Moldavia
Cocos prive
La ROMA club
Il Roma club è un ristorante italiano nel piano
superiore e un bel disco bar nel piano inferiore.
Questo documento è proprietà di CadillacTrip.it. Qualsiasi utilizzo o riproduzione, anche parziale, di
esso da parte di terzi senza autorizzazione è vietata. ©CadillacTrip.it 9 di 10
RISTORANTI
La cucina moldava è molto gustosa e nutriente,
ma non per questo i suoi piatti sono difficili da
realizzare. Molti piatti sono a base di agnello,
come l'agnello Givech e Moussaka, una specie di
parmigiana di carne. Altro piatto interessante è la
Chobra, anche se ricorda un piatto messicano,
minestrone con carne, verdura riso e fagioli.
Molto diffuse, nonostante le temperature
invernali davvero rigide, le Minestre fredde. Sono
molto apprezzate le zucchine e le melanzane
piccanti in salamoia. Per gli amanti del Formaggio
da provare il Brynza, tipico Moldaviano con latte
di pecora. Da non perdere lo Scrob Brynzoi, una
frittata con patate novelle, zucchini e formaggio,
servita calda e ricoperta con una spruzzata di
finocchi grattugiati. Le maggiori verdure usate
sono cipolla, menta, finocchio e prezzemolo,
peperoni, fagiolini, ceci.
Tra i piatti tradizionali il Balmush, polenta
morbida con latte e formaggio grattugiato. Tra i
dolci segnaliamo le Peltja, gelatina a base di
succhi concentrati di mirtilli o lamponi e la
Malaj,dolce composto da frutta e mais.
Popasul Dacilor
Indirizzo: str. Valea Crucii, 13
Chisinau, Moldova
La Placinte
Indirizzo: Dacia 47/6,
Chisinau, Moldova
Pani Pit
Indirizzo: str. 31 August 1989, 115,
Chisinau, Moldova
Loft
Indirizzo: St. Nicolae Iorga, 3,
Chisinau 2012, Moldova
La Taifas
Indirizzo: 67, Bucuresti Str,
Chisinau, Moldova
Pegas
Indirizzo: Albisoara, 20/1,
Chisinau, Moldova
La ROMA club
Indirizzo: Strada Albisoara 40/1
Chisinau, Moldavia
Tucano Coffee
Indirizzo: Pushkin St, 15,
Chisinau, Moldova
Partecipa alla Guida di Viaggio
Vuoi collaborare alla realizzazione delle Guide di
Viaggio? Invia suggerimenti, informazioni utili,
itinerari e qualsiasi altro contenuto utile per
migliorare le Guide.
INVIACI IL TUO CONTRIBUTO QUI :
[email protected]
Grill House
Indirizzo: Armyanskaya St., 24,
Chisinau, Moldova
Questo documento è proprietà di CadillacTrip.it. Qualsiasi utilizzo o riproduzione, anche parziale, di
esso da parte di terzi senza autorizzazione è vietata. ©CadillacTrip.it 10 di 10
Author
Document
Category
Uncategorized
Views
0
File Size
678 KB
Tags
1/--pages
Report inappropriate content