close

Enter

Log in using OpenID

depliant Lanterne Magiche

embedDownload
Note organizzative
L’associazione culturale Gli amici del Cabiria, con la collaborazione della Mediateca
Regionale Toscana, offre una proposta di programmazione cinematografica per le
scuole alla quale si potrà aderire con le seguenti modalità:
1.
Gli insegnanti potranno scegliere uno o più film e le adesioni dovranno pervenire entro e non oltre il 15 ottobre 2014 consegnando la scheda di prenotazione
al proprio referente di plesso (sarà nostra cura contattare il referente e passare a ritirare le schede). Entro il 5 Novembre invieremo il prospetto definitivo con le date ad ogni plesso. In caso le insegnanti trovassero errori potranno contattare il tel.3331344096 entro il 10 Novembre.
Entro il 10 novembre dovrà essere effettuato il pagamento anticipato della
quota complessiva di tutti i film scelti, da effettuare a mezzo bonifico bancario
sul
conto
corrente
numero
30562409
(IBAN
IT
93
R
08425
38080000030562409) intestato a “Gli Amici del Cabiria” presso la Banca di
Cambiano - Agenzia di Scandicci in Piazza della Repubblica 5/A, specificando
nome della scuola, classe, numero di alunni di ogni singola classe, titolo del/dei
film e nome dell’insegnante. La ricevuta del bonifico dovrà essere presentata il
giorno della proiezione.
Il costo per alunno è di 3,50€ a proiezione. Gli alunni che saranno assenti alla
proiezione saranno rimborsati nella misura di 2,50€. La classe che non si presenterà il giorno della proiezione non avrà diritto ad alcun rimborso. La classe che
non effettuerà il pagamento entro la data di scadenza non avrà diritto alla proiezione.
I pulmini saranno a disposizione per scuole dell’infanzia, prime classi della primaria, scuola “Toti”, “Pettini”, e per le classi con alunni diversamente abili, da segnalare al momento dell’adesione.
L’orario di inizio delle proiezioni potrà variare tra le 9:30 e le 10:00. Sarà nostra
cura avvisare gli insegnanti non appena ci sarà il prospetto definitivo delle prenotazioni.
Per ogni informazione rivolgersi ai recapiti sopra indicati.
2.
Gli insegnanti di scuola primaria (4 a 5 a) e secondaria di I° e 2° potranno scegliere
uno dei film col bollino verde associati al Progetto Lanterne Magiche (con nessun costo aggiuntivo per la scuola). Il progetto prevede un incontro propedeutico di 2 ore per gli insegnanti prima della visione del film (aperto comunque a
tutti) con un esperto della Mediateca Regionale, incentrato sul linguaggio cinematografico e la didattica applicata in classe. Dopo la visione al cinema l’esperto
effettuerà un intervento di 2 ore a scuola con i ragazzi per lavorare sul linguaggio cinematografico, fornendo materiale didattico sul quale poter continuare
ad approfondire la tematica con i docenti.
Essendo le ore a disposizione limitate saranno effettuati con gli alunni 3 incontri
di 2 ore (ogni incontro può essere effettuato da due classi in contemporanea) per
un totale di 6 classi (ogni classe usufruisce di 2 ore in classe con l’esperto). I criteri di scelta: 1) priorità a chi non ha mai partecipato al progetto 2) estrazione a
sorte.
3.
Gli insegnanti che volessero organizzare visioni di altri film, anche più vecchi,
possono comunicarcelo ma dovranno garantire una presenza minima di 150 alunni.
CALENDARIO PROIEZIONI
Mercoledì
26/11/2014
Mercoledì
10/12/2014
Giovedì
11/12/2014
Mercoledì
14/01/2015
Giovedì
29/01/2015
Giovedì
12/02/2015
Venerdì
13/02/2015
Martedì
24/02/2015
Giovedì
05/03/2015
Martedì
17/03/2015
Mercoledì
18/03/2015
Giovedì
26/03/2015
La bicicletta verde
La gabbia dorata
Epic - Il mondo segreto
Belle e Sebastien
La mafia uccide solo d’estate
Mr. Peaboy and Sherman
La collina dei papaveri
Free birds - tacchini in fuga
Wolf children - Ame e Yuki i bambini lupo
I croods
Tracks
Noi siamo infinito
F r e e bi r d s - t a c ch i ni i n f ug a
il: 24/02/2015
di Ash Brannon
animazione - 91 min - USA 2013
infanzia
primaria
Reggie non è stupido come gli altri tacchini della fattoria, non passa la vita a
ingozzarsi di mais e a sperare di essere condotto al Paradiso dei Tacchini: sa
benissimo che da là non si torna indietro. La sua vita cambia il giorno in cui
s'imbatte in Jake, fondatore del "Fronte per la liberazione dei tacchini", che
vuole il suo aiuto per sfruttare un'invenzione avanguardistica del governo
americano e andare indietro nel tempo, al 1621, per riscrivere per sempre la
tradizione del giorno del Ringraziamento, eliminando i tacchini dal menù.
L'idea di base è quella di una società distopica, post apocalittica, che ha portato all'esasperazione la disuguaglianza sociale e che funge da sfondo a quest'avventura.
E p i c – Il mo nd o s eg r eto
il: 11/12/2014
di Chris Wedge
animazione - 102 min - USA 2013
infanzia
primaria
Nella foresta si scatena una guerra tra le forze che presidiano il bene del regno naturale e quelle del male. Le forze del bene si sono ripromesse di mantenere l’ordine ma, non riuscendo a sconfiggere la malvagità dei cattivi, hanno
bisogno dell’aiuto degli Leafmen, guaritori di tutte le piante appassite. Coinvolgeranno nella loro avventura la diciassettenne Mary Katherine, la figlia di
un professore non convenzionale che si ritrova catapultata in un universo magico ma in grave pericolo. Adattamento del libro per ragazzi The Leaf Men
and the Brave Good Bugs di William Joyce.
M r . P e a bo dy an d S h e rm an
il: 12/02/2015
di Rob Minkoff
animazione - 92 min - USA 2014
infanzia
a
a
1 , 2 primaria
Mr. Peabody è un cane eccezionale, dotato di un intelletto superiore si è separato dal branco in tenera età e ha conquistato tutto quel che uno scienziato
può conquistare oltre ad eccellere nello sport. Sentendosi solo ha però deciso
di adottare un bambino e per educarlo ha inventato una macchina del tempo
con la quale portarlo di epoca in epoca a vedere la storia con i propri occhi.
Quando però Sherman dovrà andare a scuola si scontrerà con un mondo meno
ovattato di quello che ha conosciuto. Utilizzando come espediente narrativo
una moderna sottotrama di accettazione di ogni diversità, Minkoff riesce a far
passare in un cartoon di una major hollywoodiana gli atteggiamenti più sovversivi e anarchici possibili.
I c ro o d s
il: 17/03/2015
di Chris Sandrs, Kirk De Micco
animazione - 98 min - USA 2013
infanzia
primaria
C'era una volta l'età della pietra, quando gli uomini stavano nelle caverne per
proteggersi dalle bestie feroci e trovare di cosa cibarsi significava rischiare la
vita. Tutto era molto diverso, allora, tranne...l'adolescenza. Eep è la figlia
maggiore dei Croods e non ce la fa più ad accontentarsi della mera sopravvivenza; vuole uscire, curiosare, in una parola: vivere. Perché mai tutto ciò che è
nuovo dev'essere considerato letale? Eep proprio non se lo spiega e, quando
incontra Guy, si mette al suo seguito, rivoluzionando la propria esistenza e
quella di tutta la famiglia. Un film che spinge verso una libertà che non è l’idea
di un’isola ma quella di un terreno comune dove condividere, nel rispetto, caratteri e preferenze, inclinazioni. Dove mescolarsi e, quindi, progredire.
W o l f c hi l dr e n - A m e e Yu ki i
il: 18/03/2014
b am bi n i lu po
di Mamoru Hosoda
animazione - 117 min - Giappone 2012
5 infanzia
primaria
a
Dal momento in cui i genitori si conoscono fino alla maturità, Yuki con la sua
voce fuoricampo accompagna il racconto di come sua madre si sia innamorata
di un uomo lupo e abbia così partorito lei e suo fratello Ame, bambini lupo capaci di trasformarsi da lupi in umani e viceversa. Attraverso una vita prima in
città e poi in campagna, prima isolata e poi necessariamente in mezzo agli altri bambini Yuki e Ame sviluppano personalità diverse e modi diversi di venire
a patti con la propria doppia natura sotto lo gli occhi della madre. Il film si
propone di raccontare la vita nel suo svolgersi, con particolare enfasi sui complicatissimi rapporti familiari tra una madre e due figli, riuscendo a toccare
tutte le corde possibili con una leggerezza e una delicatezza commoventi.
L a co l li n a d ei pa p av e r i
il: 13/02/2015
di Goro Miyazaki
animazione - 87 min - Giappone 2011
3 , 4 , 5 primaria
secondaria 1°
a
a
a
Ambientata a Yokoama nel 1963 un anno prima dei giochi olimpici di Tokyo, è
la storia di Umi e di Shun, due studenti di sedici e diciassette anni. Le loro vite
si intrecciano in un crescendo di colpi di scena che li porterà a rivedere il loro
passato per poter costruire il loro futuro. La ricchezza di dettagli storici dà vita ad un’ambientazione carica di realismo e di nostalgia.
Passato al Festival Internazionale del Film di Roma 2011 e al Future Film Festival di Bologna 2012.
B e l l e e S e ba st i en
il: 14/01/2015
di Kenji Hayakawa con Félix Bossuet,
Tchéky Karyo, Margaux Châtelier
primaria
a
a
I , 2 secondaria 1°
avventura - 98 min - Francia 2013
Il film racconta la storia della straordinaria amicizia nata tra un bambino di
nome Sebastien (interpretato dal piccolo e bravissimo Félix Bossuet) e un
grande cane bianco dei Pirenei, che lui battezzerà Belle. “Desideravo che chi
conosceva la serie ritrovasse le atmosfere e i personaggi e la riscoprisse con
nostalgia, allo stesso tempo volevo che anche le nuove generazioni conoscessero questa fantastica storia”, prosegue il regista che ha deciso di ambientare
il film all'epoca della Seconda Guerra Mondiale (elemento di novità rispetto
all'originale), cercando però sempre di rispettare la serie degli anni '60 scritta
e diretta da Cécilie Aubry, scomparsa nel 2010. Presentato al festival di Roma
il film passa anche il grande valore del rispetto per l’ambiente.
L a ma f i a u c ci d e so lo d ’ es ta t e il: 12/12/2013
di Pif con Cristiana Capotondi, Pif,
Ginevra Antona
commedia - 90 min - Italia 2013
a
5 primaria
secondaria 1°
secondaria 2°
Palermo, anni 70’. Il piccolo Arturo ha 8 anni ma le prova tutte pur di conquistare il cuore di Flora, la sua amata compagna di banco snob e ricca. Mentre
cresce e va incontro alla sua educazione civile e sentimentale, senza mai smettere di corteggiare Flora, Arturo è testimone dei fatti di cronaca che sconvolgono la sua città, compresi i terribili attentati di mafia che per vent'anni, quasi
sempre d'estate, rendono Palermo protagonista di una delle pagine più buie
della storia d'Italia. Un buon esordio alla regia per l’ex “iena” Pif, che, con uno
sguardo fanciullesco ci presenta gli orrori della mafia e dei suoi protagonisti
facendo nomi e cognomi, mescolando i fatti storici di un’Italia che troppo
spesso dimentica.
L a bi c i c l e t ta v e r de
il: 26/11/2014
di Haifaa Al-Mansour con Reem Abdullah, 2a, 3 a secondaria 1°
Waad Mohammed
secondaria 2°
drammatico - 100 min
Arabia Saudita - Germania 2011
Arabia Saudita, in una scuola rigorosamente solo femminile, Wadjda lotta per
non soffocare i propri desideri di libertà. Uno di questi riguarda l'acquisto di
una bicicletta verde. La sua famiglia non può permettersela e di certo non
vuole che si faccia vedere su un oggetto riservato agli uomini, così Wadjda
comincia a cercare i soldi rendendosi conto ben presto che quasi tutti i metodi
per farlo le sono proibiti. L'unica è partecipare ad una gara di Corano della
scuola, il cui primo premio è in denaro. La bicicletta verde del titolo mantiene
la freschezza e la speranza dello sguardo della sua protagonista di fronte a un
mondo che può sempre regalare qualcosa e arriva dritto al cuore.
L a g a bbi a do r at a
il: 10/12/2014
di Diego Quemada-Dìez con Brandon
3 secondaria 1°
secondaria 2°
López, Rodolfo Dominguez
a
drammatico - 102 min
Messico/Spagna 2013
Tre adolescenti guatemaltechi, Juan, Sara e Samuel, ai quali cui si aggiungerà
Chauk, un indio del Chiapas, cercano di raggiungere gli USA per inseguire il
sogno di un'altra vita. Il loro sarà un percorso pieno di insidie, un cammino
nella disperazione. Al centro dell'opera prima del regista c'è il concetto di
frontiera. Intesa come limite e separazione, linea immaginaria che separa i ricchi dai poveri, terre sviluppate da altre ferme in una grande arretratezza. Un
lucido e spietato teorema sul valore del viaggio come rito di passaggio, pieno
di dolore e ingiustizia e di aspetti virtuosi come l’amicizia e la solidarietà.
Premio per il cast nella sezione Un Certain Regard del Festival di Cannes 2013.
T ra c ks
il: 18/03/2015
di John Curran con Mia Wasikowska, Ad-
3 secondaria 1°
secondaria 2°
am Driver, Rainer Bock
a
drammatico - 112 min - GB/Australia 2014
Il film narra la vera storia di Robyn Davidson, una scrittrice australiana che nel
1977 intraprende un viaggio lungo 2700 Km da Alice Springs fino al mare, attraverso lo sterminato bush australiano. Ad accompagnarla nei nove mesi di
viaggio, soltanto quattro cammelli e il fedele cane. Ispirandosi al reportage
della Davidson e al bestseller che ne è seguito, il regista centra l'obiettivo nel
restituire la natura obbligatoriamente individuale dell'impresa: il film è tutto
sulle spalle scottate ma resistenti della Wasikowska, che dà una prova di determinazione e talento coerentemente eccezionale.
N o i si a mo i n fi ni to
il: 26/03/2015
di Stephen Chbosky con Logan Lerman,
3 secondaria 1°
secondaria 2°
Emma Watson, Ezra Miller
a
commedia - 103 min. - USA 2012
Charlie Kelmeckis è un nerd che legge tanto e parla poco. Sguardo triste, due
dolori, due perdite scavano dietro quel sorriso dolce di chi forse non sa aprirsi
alla vita, ma ci prova con tutte le sue forze. Charlie è intelligente, ma la sua testa, a volte, vaga. Charlie è soprattutto un adolescente, uno che sta vivendo
un'età in cui tutto è drammatico ed entusiasmante. Soprattutto se davvero hai
una tragedia che ti cova dentro mentre stai vivendo qualcosa di meraviglioso.
Il significato profondo di Noi siamo infinito, è racchiuso in una battuta pronunciata da un personaggio a metà della storia: “Accettiamo l'amore che crediamo di meritare”; è un inno alla vita che non resta ingabbiato nella struttura
epistolare del libro di partenza.
Con il patrocinio del
In collaborazione con
Gli Amici del Cabiria
Piazzale della Resistenza 2b - 50018 - Scandicci (FI)
tel: 3331344096 (ore pomeridiane) - fax: 0557329627
www.amicidelcabiria.it - [email protected]
https://www.facebook.com/amicidelcabiria
Author
Document
Category
Uncategorized
Views
0
File Size
700 KB
Tags
1/--pages
Report inappropriate content