close

Enter

Log in using OpenID

con GastroTicino

embedDownload
Pagina a cura di
GastroSuisse
e GastroTicino
LARISTORAZIONE
& L’ALBERGHERIA
Settimana dopo settimana
l’analisi di tutti i temi, gli studi,
gli argomenti, i problemi
e le norme dell’offerta
di ristoranti e alberghi.
Una pagina indispensabile
per gli operatori del settore
&
GastroNews
Consegnati i diplomi di esercente Gerenze irregolari a posteriori
QR-Code
Premio miglior media a Heike Greco Löffler di Gordola
GastroDiritto
È Heike Greco Löffler di Gordola - che dal 5 giugno assume con
il marito Giuseppe la gestione
dell’Antica
Osteria
dell’Enoteca
di Losone l’allieva alla
quale è andato il premio Swica
per la miglior media
(5.8), durante la cerimonia di
consegna dei Diplomi cantonali
di esercente o dell’attestato per
È andata bene all’esercente (poco trasparente) che nel
2010 non aveva segnalato un cambiamento di contratto
con il gerente, il quale si sarebbe occupato dell’esercizio
solo per 3-4 ore e non più a tempo completo. Non era
dunque una gerenza fittizia ma comunque irregolare. Il
giudice l’ha infatti prosciolto da ogni addebito penale e
questo in particolare grazie ad una lacuna della vecchia
Lep che risultava ancora essere applicabile. L’articolo 15
Lep e il rispettivo regolamento non imponevano infatti a
lui di segnalare il cambiamento contrattuale.
Se i fatti si fossero svolti con la nuova Lear (Legge sugli
esercizi alberghieri e della ristorazione), in in vigore dal
1° aprile 2011, le cose sarebbero andate diversamente. Il
caso ha permesso di dimostrare che la Lear è diventata
più efficace nel combattere contro alle gerenze fittizie o
irregolari. Chi bara rischia oggi molto di più.
m.g.
chi è in attesa di maturare o completare il prescritto periodo di
pratica di 8 mesi. Alla cerimonia,
svoltasi l’8 maggio in GastroTicino, hanno partecipato diverse
autorità, tra le quali Marco Huber
(presidente uscente di GastroTicino), il direttore dei corsi Gabriele Beltrami, il direttore aggiunto della Dfp Gian Marco Petrini, il presidente della Commissione d’esame Ing. Ermanno De
Marchi e il responsabile ristorazione della Swica, Antonio Petrucci. Il sunto dei discorsi a lato
in GastroNews. “Internet novità”...
Ecco le nuove
regole che
consentiranno
ai soci di apparire
sui siti della
Federazione
e di Ticino Turismo
Promuovere il proprio locale su internet è diventato ormai fondamentale per non correre il rischio di affogare nel mare dell’anonimato.
Sempre più clienti, turisti e appassionati di eno-gastronomia, si affidano al web, ai tablet e ai telefoni
di ultima generazione per orientare
le proprie scelte. Non avere un sito
internet o essere presenti nella
grande rete in modo sbagliato o
inadeguato, crea perdite economiche e di immagine. Ecco perché da
un decennio i soci di GastroTicino
sono inseriti gratuitamente su ristoranti.ch, il motore di ricerca ufficiale degli esercizi pubblici ticinesi, sul sito di Ticino Turismo (ticino.ch) e su quelli dei partner.
Su internet, però, si invecchia presto. Per questa ragione GastroTicino sta rifacendo i propri siti, aggiungendone uno dedicato alla formazione professionale. In questa
occasione occorre dare maggiore
professionalità all’immagine e alla
presentazione dei ristoranti. Vediamo quindi le nuove prescrizioni da osservare. Oggi figurano con
le proprie schede nelle sezioni dedicate alla ristorazione dei siti ristoranti.ch e ticino.ch, solo i soci
foto di buona qualità. Per questo
motivo, in futuro sul sito di Ticino
Turismo e ristoranti.ch (qui solo i
soci), saranno visualizzate solo le
schede dei locali che invieranno a
GastroTicino:
> almeno 3 foto in buona risoluzione, delle quali una esterna;
> una descrizione del locale tra i
400 e i 1.000 caratteri, in italiano,
tedesco, francese e inglese;
> indirizzo completo (indirizzo,
telefono, e-mail, sito internet,
ecc.);
> il formulario compilato in ogni
sua parte; formulari incompleti, illeggibili o non firmati, non saranno presi in considerazione.
Salvo eccezioni che valuterà GastroTicino, sui siti in esame saranno presenti solo i locali che hanno
una valenza turistica; vale a dire
che, per esempio, non figureranno
le mescite aziendali o locali che
non hanno servizi di ristorazione.
La federazione valuta di caso in
caso se i criteri per essere presenti
sono rispettati. Se un locale rispetta tutte le disposizioni in esame,
ma non è presente, basta che contatti l’Ufficio Stampa & PR di GastroTicino.
con GastroTicino
che hanno risposto alle periodiche
comunicazioni di iscriversi ai portali (newsletter, articoli su Il Caffè,
assemblee sezionali, ecc.). Chi
non lo ha fatto, non è presente con
una scheda o lo è solo con l’indirizzo. La prima cosa da fare, quindi, per
Sui nuovi siti
solo con
foto di
buona
qualità e
testo multi
lingue
essere visibili sui nuovi siti, è di
contattare l’Ufficio Stampa & PR
di GastroTicino (091 961 83 11) e
richiedere il formulario per l’iscrizione o scaricarlo dal sito della federazione.
Ma c’è di più. Oggi occorre essere
presenti con un testo multilingue e
Il 14 e 15 giugno ai Giardini Estensi di Varese per promuovere la ristorazione e i prodotti del nostro Cantone
Ticino a Tavola protagonista a InsubriadiGusto
Merlo - Hotel Cereda, Sementina (per Ticino
a Tavola); Silvio Salmoiraghi - Acquerello,
Fagnano Olona; Davide Brovelli - Il Sole di
Ranco, Ranco; Marco Sacco - Piccolo Lago,
Verbania; Mario Capitaneo - Il Salumaio di
Montenapoleone, Lugano; Paola e Piero
Bertinotti - Pinocchio, Borgomanero; Mauro
Marcello - Al Böcc, Vico Morcote; Pietro
Baldi - Fabbrica Pizza, Castronno. A corollario delle proposte gastronomiche, anche la
presenza del club di auto storiche Nicolaromeo Classic che presenterà alcuni modelli di
Alfa Romeo d’annata e l’organizzazione di
alcuni interessanti “workshop”.
Informazioni: insubriadigusto.com.
polenta
piacere
soddisfazione
tradizione
büscion
gusto
verdura
NORANCOcaseificio
barbera
fiducia torta di pane
nocino
salumeria
merlotfarina
brasato
GASTRONOMIA
Losone
ospitalità miele
impegno
vitello tonnato
pesce in carpione
minestrone
accoglienza
cantine
tipico %
risotto
novità
gazzosa
nostrano
esperienza
arrosto
% aceto balsamico olio
funghi panettone
per
CULTURA promozioni
busecca castagne
PARTNER
qualità
PROFESSIONISTI
vigneti
cortesia
formaggino
successo.
Sotto il proprio gazebo, ciascun ristoratore
proporrà tre piatti, tutti dello stesso costo: 6
euro l’uno. Il pubblico potrà accedere al parco, acquistando il biglietto d’ingresso (12
euro compresa la consumazione di un piatto
per gli adulti e gratis per i bambini sotto i 12
anni) che sabato e domenica dà diritto a
compiere il percorso gastronomico, dalle
10.00 alle 24.00. All’interno del percorso si
potranno anche scoprire altri prodotti dell’Insubria, gustando, tra l’altro, il vino dalla
Cantina Sociale di Mendrisio.
Ma ecco gli chef protagonisti: Gianluca Lesti e Guido Sassi - Sass Café, Lugano; Luca
Quattro chef svizzeri, quattro italiani e una
proposta di pizza gastronomica saranno il
cuore pulsante di InsubriadiGusto, la kermesse eno-gastronomica che avrà luogo il 14
e 15 giugno all’interno del meraviglioso parco dei Giardini Estensi, in via Sacco 5, a Varese. InsubriadiGusto nasce da un’idea di
Fulvio Cavadini, fotografo appassionato di
gastronomia e profondo conoscitore delle
prestigiose proposte gastronomiche che questa particolare regione è in grado di offrire.
L’incontro con Antonio Latella dello studio
Nexus Design di Manno ha permesso nel
2012 di organizzare a Malnate la prima edizione di InsubriadiGusto che riscosse ampio
TICINESE
pepe della vallemaggia
promuoviamo da 50 anni il territorio
noranco - Losone
www.ipppergros.ch
Per dare risalto alle notizie dei soci e a quelle che
possono incuriosire clienti e lettori, ecco un nuovo
sistema di comunicazione. Scaricando con un qualsiasi smartphone un’applicazione per la lettura dei
QR-code e facendo la scansione del QR-code che vedete
in questo articolo, sarete indirizzati sul sito di GastroTicino. Troverete il simbolo del
QR-code e potrete cliccare
sulla notizia per leggere questa settimana:
> Il sunto dei discorsi alla cerimonia di consegna
dei Diplomi cantonali di esercente
> I corsi professionali di GastroTicino: arriva
il nuovo libretto
Ristoranti promossi e valorizzati
con la “Settimana del vino svizzero”
Dopo il successo dello scorso anno con la partecipazione di oltre 120 ristoranti , torna anche quest’anno,
dal 20 al 30 novembre, “Settimana del vino svizzero”. Un evento voluto da Swiss Wine Promotion in
collaborazione con l’Associazione Vinea, per riunire i ristoranti e le cantine così da sensibilizzare i
clienti sulla qualità e diversità dei vini svizzeri. Gli
altri obiettivi dell’iniziativa sono quelli di aumentare
le vendite dei vini svizzeri nella ristorazione, e di dare visibilità sui media ai ristoratori e ai produttori.
Per 10 giorni, i ristoranti iscritti proporranno tre abbinamenti gustosi Swiss Wine & Dine. In particolare
un bicchiere di vino svizzero scelto tra le sei regioni
viticole principali della Svizzera: Vallese, Vaud, Ginevra, Ticino, Svizzera tedesca e regione dei Tre Laghi. Il ristoratore dovrà scegliere tre regioni. Ogni
vino sarà abbinato a un piatto che metta in valore
l’etichetta selezionata. Per facilitare il compito del
ristoratore, è consigliato contattare un produttore e/o
commercianti per collaborare all’evento. La lista dei
ristoranti e tutte le informazioni si possono ottenere
sul sito www.swisswineweek.ch, dove nella sezione
“horeca” ci si potrà iscrivere sino al 31 ottobre.
presenta:
SCEF 045
Si avvicina la fine del calendario dei corsi professionali di GastroTicino. Il nuovo opuscolo arriverà
nelle case ad agosto. Chi avesse richieste formative particolari, è pregato di contattare Valentina de
Sena a GastroTicino (091 961 83 11).
GT22052014
Vendesi Antica Osteria in casa d’epoca del ‘600
con grande camino, terrazza esterna e due sale,
circa 70 posti a sedere. Grande parcheggio e
comoda accessibilità ad un chilometro e mezzo
dall'uscita di Rivera. 58.000 CHF.
tel. 091 946 11 69, cell. 078 658 25 44.
Eventuali interessati potranno contattarci
al seguente indirizzo:
GASTROTICINO -Via Gemmo 11 - 6900 Lugano
Tel. 091 961 83 11 - Fax 091 961 83 25
www.gastroticino.ch
OFFERTE SCRITTE CON INDICAZIONE
DELLA CIFRA. NON SONO DATE
INFORMAZIONI TELEFONICHE
Author
Document
Category
Uncategorized
Views
0
File Size
149 KB
Tags
1/--pages
Report inappropriate content