close

Enter

Log in using OpenID

Delibera della Giunta Regionale del 23/06/2014 n° 919

embedDownload
Progr.Num.
919/2014
GIUNTA DELLA REGIONE EMILIA ROMAGNA
Questo giorno lunedì 23
dell' anno 2014
del mese di
giugno
si è riunita nella residenza di
via Aldo Moro, 52 BOLOGNA
la Giunta regionale con l'intervento dei Signori:
1) Errani Vasco
Presidente
2) Gazzolo Paola
Assessore
3) Lusenti Carlo
Assessore
4) Marzocchi Teresa
Assessore
5) Melucci Maurizio
Assessore
6) Mezzetti Massimo
Assessore
7) Rabboni Tiberio
Assessore
8) Vecchi Luciano
Assessore
Funge da Segretario l'Assessore
Rabboni Tiberio
Oggetto: L.R. 37/94 E SUCC. MOD. - ARTT. 5 E 6 - ASSEGNAZIONE E CONCESSIONE CONTRIBUTI REGIONALI
2014 IN ATTUAZIONE DELLA DELIBERA DELL'ASSEMBLEA LEGISLATIVA N. 270/2009 COSI' COME
PROROGATA DALLA DELIBERA DELL'ASSEMBLEA LEGISLATIVA N. 146/2013. VARIAZIONE DI
BILANCIO
Cod.documento
GPG/2014/912
pagina 1 di 27
Testo dell'atto
Num. Reg. Proposta: GPG/2014/912
----------------------------------------------------LA GIUNTA DELLA REGIONE EMILIA-ROMAGNA
Viste:
– la L.R. n. 37 del 22 agosto 1994 concernente "Norme in
materia
di
promozione
culturale"
e
successive
modificazioni e in particolare l’art. 5 “Interventi a
sostegno delle iniziative di istituzioni e associazioni
culturali”, modificato dalla L.R. n. 34 del 9 dicembre
2002, e l'art. 6 "Interventi a sostegno di iniziative
culturali promosse dalle Province";
–
la Deliberazione dell’Assemblea legislativa regionale n.
270 del 22/12/2009 "Programma degli interventi per la
promozione di attività culturali (L.R. 22 agosto 1994, n.
37). Obiettivi, azioni prioritarie, modalità di attuazione
e procedure per il triennio 2010-2012 (proposta della
Giunta regionale in data 16 novembre 2009, n. 1824)”,
nella quale - con riferimento agli interventi sopracitati
sono espressamente indicati:
–
gli obiettivi generali e specifici
prioritarie (paragrafi 3 e 5);
e
le
azioni
- le
modalità
di
attuazione
degli
interventi:
la
programmazione concertata con le Province per i progetti
di valenza sovralocale (paragrafo 5.2);
- le risorse finanziarie destinate al sostegno dei
medesimi interventi e i criteri di spesa (paragrafi 5 e
5.2.2);
–
-
le procedure per la presentazione
(paragrafi 5.2.4 e 5.3.3);
delle
domande
i criteri di valutazione dei progetti (paragrafi 5.2.5
e 5.3.4);
- la deliberazione dell’Assemblea Legislativa n. 146 del 3
pagina 2 di 27
dicembre 2013 con la quale si proroga al 31 dicembre 2014
il suddetto Programma degli interventi;
Dato atto che, sulla base delle procedure e delle
scadenze stabilite nel Programma regionale di cui sopra:
-
n. 76 soggetti, di cui 4 Istituzioni culturali locali, 64
Associazioni
Culturali
locali
e
8
Province,
hanno
presentato domanda di contributo regionale per un totale
di 78 progetti (4 progetti da parte di Istituzioni
culturali, 64 da parte di Associazioni culturali e 10
progetti-obiettivo delle Province);
-
dall'istruttoria effettuata dal Servizio competente
fini dell'ammissione delle domande, risulta che:
ai
-
dei 76 soggetti che hanno presentato domanda di
contributo, 71 sono stati ritenuti ammissibili a
contributo, in quanto in possesso dei requisiti
previsti, di cui in particolare n. 4 Istituzioni
culturali, n. 59 Associazioni culturali e n. 8
Province;
-
dei 78 progetti presentati, 73 (n. 4 progetti di
Istituzioni culturali, n. 59 progetti di Associazioni
culturali, n. 10 progetti-obiettivo delle Province)
sono stati ritenuti ammissibili a contributo, in
quanto in possesso dei requisiti richiesti e conformi
ai criteri indicati nel citato Programma 2010-2012;
-
5 progetti sono stati esclusi per motivi formali (di
cui all’allegata Tabella B, punto 1);
Richiamato in particolare il punto 5.2.2 del
sopracitato Programma triennale e dato atto che, nel quadro
della concertazione con le Province:
-
sono stati definiti i budget dei contributi regionali per
le Province per l’anno 2014 come di seguito indicati:
- Bologna
Euro 120.000,00;
- Ferrara
Euro 49.500,00;
- Forlì-Cesena
Euro 49.000,00;
- Modena
Euro 42.000,00;
- Parma
Euro 33.000,00;
- Piacenza
Euro 40.000,00;
pagina 3 di 27
- Ravenna
- Reggio Emilia
- Rimini
Totale
Euro 44.000,00;
Euro 63.000,00;
Euro 28.500,00;
Euro 469.000,00;
-
si
è
provveduto
congiuntamente
ad
effettuare
le
istruttorie dei progetti al fine di individuare quelli
ritenuti prioritari per ogni territorio provinciale;
-
sulla base delle proposte formulate dalle Province e
tenendo conto dei criteri di valutazione di cui al punto
5.2.5 del citato Programma triennale, nonché dei criteri
di spesa in esso contenuti, si è determinata l’entità dei
contributi regionali da assegnare ai soggetti interessati
nella misura massima del 50% della spesa ritenuta
ammissibile;
Rilevato che, a conclusione del processo di cui
sopra, sulla base dei budget provinciali disponibili, è
emerso quanto segue:
-
per quanto riguarda le Istituzioni culturali, dei 4
progetti risultati ammissibili, 3 sono stati ammessi a
contributo (di cui all’allegata Tabella A, punto 1),
mentre un progetto è stato ritenuto non prioritario
(Tabella B, punto 2);
-
per quanto riguarda le Associazioni culturali, dei 59
progetti risultati ammissibili, 34 sono stati considerati
prioritari e ammessi a contributo (di cui all’allegata
Tabella A, punto 2), in quanto ritenuti maggiormente
coerenti con gli obiettivi generali e specifici, le azioni
prioritarie e i criteri di valutazione dei progetti
medesimi indicati nel Programma regionale sopracitato,
oltre
che
maggiormente
rispondenti
agli
obiettivi
istituzionali e programmatici delle Province, mentre 25
progetti (Tabella B, punto 2) sono stati ritenuti non
prioritari;
-
per quanto riguarda i progetti-obiettivo delle Province,
tutti i 10 progetti presentati sono risultati ammissibili
ed ammessi a contributo (Tabella A, punto 3);
-
Viste:
la L.R. 15/11/2001, n. 40;
la L.R. 26/11/2001, n. 43 e succ. mod.;
pagina 4 di 27
-
la L.R. 20/12/2013 n. 28;
la L.R. 20/12/2013, n. 29 di approvazione del Bilancio
di
previsione
della
Regione
Emilia-Romagna
per
l’esercizio finanziario 2014 e Bilancio pluriennale
2014-2016 ed in particolare i seguenti capitoli:
70549 “Contributi a enti delle amministrazioni
locali per il sostegno a programmi di studio, ricerca,
divulgazione
nel
campo
della
cultura
umanistica,
scientifica ed artistica nonché a progetti presentati in
conformità degli indirizzi del programma triennale di
cui all’art. 3 della L.R. 37/94. (art. 6 della L.R. 22
agosto 1994, n. 37)” – U. P. B. 1. 6. 5. 2.27100 – che
presenta attualmente una disponibilità finanziaria di
Euro 607.000,00;
70564
“Contributi ad istituzioni ed associazioni
culturali private senza fini di lucro per il sostegno a
programmi di studio, ricerca, divulgazione nel campo
della cultura umanistica, scientifica ed artistica
nonché a progetti presentati in conformità degli
indirizzi del programma triennale di cui all’art. 3
della L.R. 37/94. (artt. 5 e 6 della L.R. 22 agosto
1994, n. 37)” – U. P. B. 1. 6. 5. 2.27100 – che non
presenta alcuna disponibilità finanziaria;
Richiamato l’art. 31, comma 4, lett. b) della L.R.
n. 40 del 15 novembre 2001 che autorizza la Giunta Regionale
a provvedere con proprio atto alle variazioni compensative –
al bilancio di competenza e di cassa – fra i capitoli
appartenenti alla medesima unità previsionale di base;
Dato atto che:
-
i suddetti capitoli appartengono alla medesima unità
previsionale di base 1.6.5.2.27100 “Promozione attività
culturali”;
-
le risorse complessivamente necessarie per sostenere i
progetti obiettivo presentati dalle Amministrazioni
Provinciali, come indicato al punto 3. dell’allegata
Tabella A, ammontano a complessivi Euro 251.500,00 e
pertanto si rendono disponibili risorse sul capitolo
70549;
-
per sostenere i progetti presentati da istituzioni e
associazioni culturali private senza fini di lucro è
pagina 5 di 27
necessario convogliare sul suddetto capitolo 70564 parte
delle risorse disponibili sul citato capitolo 70549 per
complessivi
Euro
217.500,00.
Il
capitolo
70564,
raggiunta così la disponibilità complessiva di Euro
217.500,00, risulta adeguato a finanziare tutti i
progetti presentati da istituzioni e associazioni, come
indicato ai punti 1. e 2. dell’allegata Tabella A;
Richiamati:
-
-
l’art. 83, comma 3, lett. e, D.Lgs. 6 settembre 2011, n.
159;
il D.Lgs. 14 marzo 2013, n. 33 ed in particolare gli
artt. 26 e 27;
il D.L. 6 luglio 2012 n. 95 “Disposizioni urgenti per la
revisione della spesa pubblica con invarianza dei
servizi ai cittadini” convertito con modificazioni dalla
L. 7 agosto 2012 n. 135, ed in particolare l’art. 4,
comma 6 nel quale è stabilito che sono esclusi
dall’applicazione della norma stessa, fra l’altro, gli
enti e le associazioni operanti nel campo dei beni e
attività culturali e le associazioni di promozione
sociale;
le proprie delibere n. 1621/2013 e n. 68/2014;
Dato atto che si provvederà all’adempimento degli
obblighi di pubblicazione previsti dagli artt. 26 e 27 del
sopracitato D.Lgs. 33/2013;
Dato atto inoltre che, sulla base delle verifiche
effettuate
dalla
competente
struttura
regionale,
le
istituzioni e le associazioni di cui alla Tabella A sono
escluse dall’applicazione del D.L. 6 luglio 2012 n. 95 sopra
citato in quanto operanti nel campo dei beni ed attività
culturali o associazioni di promozione sociale;
Visti:
-
l’art. 11 della Legge 16 gennaio 2003, n. 3 recante
“Disposizioni ordina mentali in materia di pubblica
amministrazione”;
la legge 13 agosto 2010, n.136 avente ad oggetto “Piano
straordinario contro le mafie, nonché delega al Governo
in materia di normativa antimafia” e successive
modifiche;
pagina 6 di 27
-
le determinazioni dell’Autorità per la vigilanza sui
contratti pubblici di lavori, servizi e forniture del 7
luglio
2011
n.
4,
in
materia
di
tracciabilità
finanziaria ex art.3, legge 13 agosto 2010, n. 136 e
successive modifiche;
Considerato che, sulla base delle valutazioni
effettuate dal competente servizio Cultura, Sport, le
iniziative e i progetti oggetto del finanziamento di cui al
presente atto non rientrano nell’ambito di quanto previsto
dall’art. 11 della Legge 16 gennaio 2003, n. 3 recante
“Disposizioni
ordinamentali
in
materia
di
Pubblica
Amministrazione;
Ritenuto che ricorrano gli elementi di cui all'art.
47, 2° comma, della L.R. 40/2001 e che, pertanto, gli impegni
di spesa possano essere assunti con il presente atto tenuto
conto della variazione di bilancio sopra richiamata;
Richiamate le proprie deliberazioni n. 1057/2006,
n. 1663/2006, n. 2416/2008 e ss. mm., n. 1377/2010 così come
rettificata dalla deliberazione n. 1950/2010, n. 2060/2010,
n. 1222/2011, n. 1642/2011 e n. 45/2014;
Dato atto dei pareri allegati;
Su proposta dell’Assessore competente per materia;
A voti unanimi e palesi
D e l i b e r a
1)
di apportare, per le ragioni espresse in premessa e qui
integralmente richiamate ed in attuazione dell’art. 31
“Variazioni di bilancio”, comma 4, lett. b), della L.R.
n. 40/2001, le seguenti variazioni compensative ai
capitoli dell’Unità Previsionale di Base 1. 6. 5.
2.27100 “Promozione di attività culturali” del bilancio
di previsione per l’esercizio finanziario 2014, come
segue:
Variazione in diminuzione
Cap. 70549 “Contributi a enti delle amministrazioni
locali per il sostegno a programmi di studio, ricerca,
divulgazione
nel
campo
della
cultura
umanistica,
pagina 7 di 27
scientifica ed artistica nonché a progetti presentati in
conformità degli indirizzi del programma triennale di
cui all’art. 3 della L.R. 37/94. (art. 6 della L.R. 22
agosto 1994, n. 37) – U. P. B. 1. 6. 5. 2.27100
-
Stanziamento di competenza
Euro 217.500,00
-
Stanziamento di cassa
Euro
0,00
Variazione in aumento
Cap. 70564 “Contributi ad istituzioni ed associazioni
culturali private senza fini di lucro per il sostegno a
programmi di studio, ricerca, divulgazione nel campo
della cultura umanistica, scientifica ed artistica
nonché a progetti presentati in conformità degli
indirizzi del programma triennale di cui all’art. 3
della L.R. 37/94. (artt. 5 e 6 della L.R. 22 agosto
1994, n. 37) – U. P. B. 1. 6. 5. 2.27100
-
Stanziamento di competenza
Euro 217.500,00
-
Stanziamento di cassa
Euro
0,00
2)
di approvare, sulla base di quanto indicato in premessa
che qui si intende integralmente riportato, i budget
provinciali e contestualmente gli esiti dell'istruttoria
delle domande e dei progetti di promozione culturale per
l'anno 2014, presentati da Istituzioni e Associazioni
culturali di livello locale e dalle Province (artt. 5 e
6 della L.R. 37/94 e successive modifiche) di cui alle
Tabelle A e B allegate al presente atto, in attuazione
della Deliberazione dell’Assemblea Legislativa della
Regione Emilia-Romagna n. 270/2009 così come prorogata
dalla deliberazione dell’Assemblea Legislativa n. 146
del 3 dicembre 2013;
3)
di dare atto che, sulla base dell'istruttoria effettuata
dal Servizio regionale competente, sul numero totale dei
soggetti (n. 76) che hanno presentato richiesta di
contributo per un totale di n. 78 progetti:
-
sono stati ammessi a contributo n. 45 soggetti per un
totale di n. 47 progetti riportati nella Tabella A),
allegata
parte
integrante
e
sostanziale
della
presente deliberazione;
pagina 8 di 27
-
sono stati esclusi n. 5 soggetti per n. 5 progetti
riportati
nell'allegata
Tabella
B)
punto
1.,
anch'essa
parte
integrante
e
sostanziale
della
presente deliberazione, per i motivi a fianco di
ciascuno indicati nella tabella stessa;
-
sono stati giudicati non prioritari, rispetto agli
obiettivi delle rispettive province, n. 26 progetti
presentati da n. 26 soggetti, anch’essi riportati
nell’allegata Tabella B) punto 2.;
4)
di assegnare e concedere pertanto ai soggetti indicati
nell'allegata Tabella A) i contributi a fianco di
ciascuno specificati, per un totale complessivo di Euro
469.000,00, per la realizzazione delle iniziative di
promozione culturale di valenza locale e dei progettiobiettivo delle Province sinteticamente indicati nella
medesima Tabella A);
5)
di impegnare la spesa di Euro 251.500,00, registrata con
il n. 2351 di impegno al cap. 70549 "Contributi a enti
delle amministrazioni locali per il sostegno a programmi
di studio, ricerca, divulgazione nel campo della cultura
umanistica, scientifica ed artistica nonchè a progetti
presentati in conformità degli indirizzi del programma
triennale di cui all'art. 3 della L.R. 37/94 (art. 6
della L.R. 22 agosto 1994, n. 37)”, afferente all’U.P.B.
1.6.5.2.27100 del Bilancio per l'esercizio finanziario
2014 che presenta la necessaria disponibilità;
6)
di impegnare la spesa di Euro 217.500,00, registrata con
il n. 2352 di impegno al cap. 70564 "Contributi ad
istituzioni ed associazioni culturali private senza fini
di lucro per il sostegno a programmi di studio, ricerca,
divulgazione
nel
campo
della
cultura
umanistica,
scientifica ed artistica nonchè a progetti presentati in
conformità degli indirizzi del programma triennale di
cui all'art. 3 della L.R. 37/94 (artt. 5 e 6 della L.R.
22
agosto
1994,
n.
37)”,
afferente
all’U.P.B.
1.6.5.2.27100 del Bilancio per l'esercizio finanziario
2014 che è stato dotato della necessaria disponibilità
tenuto conto della variazione di cui al punto 1);
7)
di dare atto che i contributi di cui al precedente punto
4) sono vincolati alla realizzazione, entro l'anno di
competenza, degli interventi per i quali sono stati
assegnati;
pagina 9 di 27
8)
di dare atto, inoltre, che il Dirigente regionale
competente per materia, ai sensi dell’art. 51 della L.R.
40/01 e della propria delibera n. 2416/2008 e ss.mm.
provvederà, con propri atti formali:
a) alla liquidazione e alla richiesta di emissione dei
titoli di pagamento, in un'unica soluzione, a
presentazione, entro il 31 gennaio 2015, pena la
revoca del contributo stesso, di una relazione sulla
realizzazione dei progetti per cui è stato concesso
il
contributo,
unitamente
ad
un
rendiconto
finanziario.
Tale documentazione deve essere firmata dal legale
rappresentante del soggetto beneficiario che si
assume la responsabilità sulla veridicità di quanto
dichiarato.
Qualora le spese sostenute dalle Istituzioni e
Associazioni
culturali
e
dalle
Province
siano
inferiori
rispetto
a
quanto
preventivato,
si
procederà nel seguente modo:
- se l'iniziativa si è realizzata completamente, il
contributo assegnato e concesso sarà confermato pur
in presenza di una minor spesa sostenuta rispetto a
quella preventivata entro il limite del 15%. In
ogni caso la percentuale massima del contributo,
rispetto alla spesa effettivamente sostenuta e
rendicontata, non potrà essere superiore al 50%.
Nel caso in cui la minor spesa effettivamente
sostenuta sia superiore al 15%, il contributo sarà
rideterminato in misura proporzionale alla spesa
effettivamente sostenuta;
- se l'iniziativa si è realizzata parzialmente, il
contributo regionale sarà rideterminato, applicando
la percentuale rinvenibile dalle Tabelle allegate
al presente atto al costo previsto delle sole voci
rendicontate;
- se
l'iniziativa
ha
prodotto
un
utile,
la
liquidazione del contributo avverrà in misura
ridotta di pari importo;
b) alla revoca del contributo assegnato e concesso nei
seguenti casi:
pagina 10 di 27
- mancata realizzazione delle iniziative ammesse a
contributo;
- spesa effettivamente sostenuta, per le iniziative
realizzate, inferiore a Euro 15.000,00, soglia
prevista come requisito di ammissione dei progetti
stabilita nel sopracitato Programma;
- progetti che in sede di liquidazione
godere di altro finanziamento regionale;
risultino
9)
di vincolare i soggetti beneficiari dei contributi di
cui alla presente deliberazione ad evidenziare, ove
possibile e nei modi più opportuni, che i progetti
ammessi sono stati realizzati con il contributo della
Regione Emilia-Romagna;
10)
di dare atto che, sulla base delle valutazioni
effettuate dal competente Servizio Cultura e Sport, le
norme di cui all’art. 11 della Legge 16 gennaio 2003, n.
3 non sono applicabili alle iniziative e ai progetti
oggetto
del
finanziamento
di
cui
al
presente
provvedimento;
11) di dare atto infine che secondo quanto previsto dal
D.Lgs. n. 33/2013 nonché sulla base degli indirizzi
interpretativi ed adempimenti contenuti nelle proprie
delibere n. 1621/2013 e n. 68/2014, il presente
provvedimento è soggetto agli obblighi di pubblicazione
ivi contemplati;
12)
di pubblicare, per estratto, il presente atto nel
Bollettino Ufficiale telematico della Regione EmiliaRomagna ai sensi dell’art. 31, comma 8 della L.R. n.
40/2001 relativamente al punto 1) che precede.
pagina 11 di 27
TABELLA A
PROGETTI AMMESSI A CONTRIBUTO
1. ISTITUZIONI CULTURALI (L.R. 37/94 e ss. mm. art. 5, comma 1, lett. a)
SOGGETTO
1)CENTRO SAN DOMENICO Bologna
INTERVENTI AMMESSI
SPESE AMMESSE
A CONTRIBUTO
I martedì di San Domenico: ciclo
di incontri
€ 160.000,00
€
5.000,00
e
€
84.000,00
€
9.000,00
2014”
€
16.000,00
€
6.000,00
2)FONDAZIONE ISTITUTO GRAMSCI Pensiero
EMILIA-ROMAGNA ONLUS ricerca
Bologna
3)FONDAZIONE “PARCO
ARCHEOLOGICO DI CLASSE –
RAVENNANTICA” - Ravenna
politico,
“T’amo…al chiaro di
- Rassegna eventi
storia
luna
TOTALE PARZIALE
CONTRIBUTO
REGIONALE
€
20.000,00
pagina 12 di 27
2. ASSOCIAZIONI CULTURALI (L.R. 37/94
e ss. mm. art. 5, comma 1, lett. b)
4)GRUPPO DI LETTURA SAN
VITALE - Bologna
Dalle vecchie carte al nuovo
pubblico – Inediti di teatro e
musica del Cinque e Seicento
bolognese
€
18.600,00
€
5.500,00
5)ASSOCIAZIONE CULTURALE
NEXUS - Bologna
Progetto Atlante: Progetto di
studio, ricerca e divulgazione
nell’ambito della danza e della
creazione contemporanea
€
17.800,00
€
5.000,00
6)ASSOCIAZIONE CULTURALE
Il teatro come “mestiere” –
FRATERNAL COMPAGNIA DI PIAZZA percorsi di integrazione tra
GRANDE - Bologna
teatro e artigianato
€
30.840,00
€
5.000,00
7)ARCI NUOVA ASSOCIAZIONE
Circuito 051: promozione
Comitato di Bologna - Bologna culturale - anno 2014
€
17.290,00
€
5.000,00
€
5.000,00
8)ASSOCIAZIONE MUSICALE
CONOSCERE LA MUSICA – MARIO
PELLEGRINI - Bologna
Musica, Arte e Lavoro: attività €
istituzionale e concertistica anno 2014
45.000,00
9)TEATRO DEI MIGNOLI
ASSOCIAZIONE CULTURALE Bologna
Festival In & Out: La Cultura in
Condominio 2014
€
34.000,00
€
5.000,00
10)TEATRO DELLE TEMPERIE –
Teatrinrete: Una rete di teatri
€
15.949,65
€
5.500,00
pagina 13 di 27
Crespellano-Valsamoggia (Bo)
bolognesi
11)ASSOCIAZIONE CULTURALE
L’importanza di essere piccoli –
SASSISCRITTI – Porretta Terme IV edizione
(Bo)
€
26.000,00
€
5.000,00
12)ASSOCIAZIONE DI PROMOZIONE Realizzazione
sito
archivio
SOCIALE ”ISTITUTO DI STORIA
storico PCI della provincia di
CONTEMPORANEA” - Ferrara
Ferrara (1921-1991)
€
17.200,00
€
5.000,00
13)CENTRO CULTURALE L’UMANA
AVVENTURA - Ferrara
€
16.000,00
€
5.000,00
Sulle spalle dei Giganti
14)ASSOCIAZIONE SEDICICORTO - 11° Sedicicorto:
Forlì
Film Festival
International
€
44.500,00
€
5.000,00
15)ASSOCIAZIONE CULTURALE
KATRIEM 4 - Cesena
contemporanea
€
30.000,00
€
5.000,00
Arte
e
cultura
dall’infanzia –
16)ASSOCIAZIONE CULTURALE
Festival
Artinscena
Musica
“LABORATORIO MUSICALE DEL
Teatro Danza. Edizione 2014
FRIGNANO – ORCHESTRA ESTENSE”
– Pavullo (Mo)
€ 250.000,00
€ 18.000,00
17)ASSOCIAZIONE CULTURALE
Rievocazione
storica
“Dama
“DAMA VIVENTE – IL 500 A
Vivente,
Corteo
Storico”.
CASTELVETRO” - Castelvetro di Edizione 2014
Modena (Mo)
€
€
35.500,00
7.000,00
pagina 14 di 27
18)CANTIERI D’ARTE –
Castelnuovo Rangone (Mo)
Note e Arte nel Romanico –
Concerti e rappresentazioni nei
luoghi
d’Arte
dell’Appennino
Modenese - edizione 2014
€
50.000,00
€
7.000,00
19)ASSOCIAZIONE CORNO MAGICO
– Pievepelago (Mo)
Rassegna musicale/letteraria “Le
vie del suono” XVI edizione
€
16.700,00
€
5.000,00
20)ASSOCIAZIONE BORGO
CASTELLO – Savignano sul
Panaro (Mo)
Rievocazione storica “Lotta per
la spada dei contrari”
€
76.800,00
€
5.000,00
21)ASSOCIAZIONE CULTURALE E’- Barezzi Festival 2014
MOTIVI APS – Parma
€
65.000,00
€
5.000,00
22) ASSOCIAZIONE CULTURALE LE Italia, Intercultura, Futuro
RESEAU - Parma
€
19.900,00
€
5.000,00
€
5.000,00
23)ASSOCIAZIONE TEATRO
NECESSARIO – Colorno (Pr)
Tutti matti per Colorno – Festa €
internazionale di circo e teatro
di strada - VII edizione
24)ASSOCIAZIONE CULTURALE
“ERMO COLLE” – Tizzano Val
Parma (Pr)
Palio
Colle
Poetico
Musicale
90.000,00
Ermo
€
31.950,00
€
5.000,00
25)ASSOCIAZIONE COMITATO
Stagione teatrale 2014. Teatro
FIERA DI RAGAZZOLA –
Ragazzola
e
Arena
del
Sole
Ragazzola di Roccabianca (Pr) Roccabianca
€
61.000,00
€
5.000,00
pagina 15 di 27
26)GRUPPO STRUMENTALE DA
Settimana
CAMERA V.L. CIAMPI - Piacenza Strumentale
l’anno 2014
Organistica
Internazionale
e €
per
80.580,00
€
27) ASSOCIAZIONE CULTURALE
“LA MASCHERA DI CRISTALLO” Piacenza
Verdi,
Piacenza
e
l’economia
rurale nel secondo ‘800 tra
tradizione e innovazione
€
27.700,00
28)ASSOCIAZIONE CENTRO
MUSICALE TAMPA LIRICA Piacenza
“Donizetti 2014”
€
27.900,00
€
5.000,00
29)FAMIGLIA PIASINTEINA Piacenza
“Piaseinza!
Sum
ché”
Iniziative
culturali
per
territorio piacentino
€
47.000,00
€
5.000,00
30)ASSOCIAZIONE CONCORTO –
Pontenure (Pc)
Concorto Film Festival 2014
31)ASSOCIAZIONE “DO-NUCLEO
CULTURALE” – Faenza (Ra)
Progetto
Italy II
–
€
20,200,00
€
6.000,00
32)ASSOCIAZIONE RUMORE DI
FONDO – Faenza (Ra)
Unione in rete – Coordinamento
fra
festival
musicali
e
giovanili – Edizione II
€
25.000,00
€
5.000,00
€
18.000,00
€
6.000,00
33)ASSOCIAZIONE CULTURALE
Festival
CHITARRA E ALTRO – Imola (Bo) 2014
34)ASSOCIAZIONE CULTURALE
Teatro
artistico:
La
magia
ragazzi
CrAcK
del
in
borgo
rete.
–
il
€
-
Un €
28.000,00
82.903,65
€
5.000,00
€
5.000,00
5.000,00
€ 10.000,00
pagina 16 di 27
CINQUETI A A.P.S. – Reggio
Emilia
sistema integrato di diffusione
teatrale
per
le
giovani
generazioni
35)TEATRO DELL’ORSA – Reggio
Emilia
I
sentieri
delle
parole
–
valorizzazione
e
promozione
della
cultura
teatrale,
tra
memoria storica e presente
€
50.000,00
€
5.000,00
36)ASSOCIAZIONE CULTURALE
“ARCIPELAGO RAGAZZI” Riccione (Rn)
Teatro ragazzi – Tutt’età teatro
Rassegne matineè e domenicali
per studenti e famiglie
€ 164.000,00
€
7.500,00
37)CIRCOLO “MILLELUCI” Rimini
Le città visibili
teatrale e musicale
€
€
5.000,00
–
Rassegna
31.750,00
TOTALE PARZIALE
€
197.500,00
pagina 17 di 27
3. AMMINISTRAZIONI PROVINCIALI (L.R. 37/94 e ss. mm. art. 6)
1) Bologna
Distretti culturali. Dalla
provincia alla città
metropolitana
€ 133.000,00
€ 65.000,00
2) Ferrara
In Bibliobus per isole, torri,
città – edizione 2014:
laboratori, spettacoli teatrali
€ 118.900,00
€ 39.500,00
3) Forlì-Cesena
1) Autorjtinera – Progetto di
promozione del libro e della
lettura
€
90.288,00
€ 18.000,00
2) Un invito al teatro – No
limits - Progetto di promozione
e qualificazione delle attività
teatrali
€ 216.000,00
€ 21.000,00
4) Parma
Girovaghi al museo
€
€
5) Piacenza
Appennino festival 2014
6) Ravenna
Rassegna
estiva
"E…state
collina" - anno 2014
7) Reggio Emilia
“Mappe narranti: segni e
del territorio reggiano”
€
in
16.000,00
34.000,00
€ 138.900,00
sogni € 110.000,00
8.000,00
€ 15.000,00
€ 21.000,00
€ 48.000,00
pagina 18 di 27
8) Rimini
1)"Antico/presente" - edizione
2013
2)La Vela Illuminata. Il cinema
ambulante
nelle
colline
di
Rimini
TOTALE PARZIALE
TOTALE GENERALE
€
50.130,00
€ 8.500,00
€
15.000,00
€ 7.500,00
€
251.500,00
€ 469.000,00
pagina 19 di 27
TABELLA B
PROGETTI NON AMMESSI A CONTRIBUTO
1.PROGETTI ESCLUSI per motivi formali
SOGGETTO
PROGETTO
1)MUSEO ARCHEOLOGICO AMBIENTALE
– S. Giovanni in Persiceto (Bo)
MOTIVAZIONE
DELL'ESCLUSIONE
Storia e tradizioni: Uomini e Il soggetto promotore non
percorsi dall’epoca romana ad è
iscritto
ai
registri
oggi
provinciali
delle
associazioni
2)ASSOCIAZIONE I.P.S.I.A. Forlì
La musica un ponte tra i popoli Preventivo
inferiore
15.000,00 euro
ai
3)ASSOCIAZIONE CULTURALE ANTARES
– Sestola (Mo)
Estate al castello di Pavullo Preventivo
inferiore
nel Frignano “dal Barocco al 15.000,00 euro
Jazz”
ai
4)CINECLUB G. CATTIVELLI Piacenza
Promozione
in
Sassonia
del Preventivo
inferiore
territorio piacentino in tutti 15.000,00 euro
i suoi aspetti
ai
5)PRO LOCO CASTELL’ARQUATO –
Castell’Arquato (Pc)
Festival
Illica
Internazionale
Luigi Il soggetto promotore non
è
iscritto
ai
registri
provinciali
delle
associazioni
pagina 20 di 27
2. PROGETTI NON PRIORITARI (ritenuti non significativi rispetto agli obiettivi delle rispettive
Province)
1)GLI INCAUTI LIBERA ASSOCIAZIONE TEATRALE Bologna
Audience Engagement.
della contemporaneità
Bolognesi,
cittadini
2)ASSOCIAZIONE BANDIERAGIALLA.IT - Bologna
3)ASSOCIAZIONE CULTURALE LE SUPPLICI - Bologna
ImmaginArci – Soria e foto dei circoli della
città
Orbita: nuova produzione danza
4)ASSOCIAZIONE CONCORDANZE - Bologna
Concordanze V: stagione 2014
5)COMITATO PIAZZA VERDI - Bologna
Essere e città – Madrigale a Piazza Verdi
6)ASSOCIAZIONE SETTIMA DIMINUITA – S. Matteo
della Decima
Un Paese all’Opera – XIV edizione
7)ASSOCIAZIONE JAZZ CLUB HENGHEL GUALDI Anzola dell’Emilia – (Bo)
Terre d’acqua jazz festival
8)MUMO MUSICAL MODENA - Modena
Mumo Live Show
9)ASSOCIAZIONE CULTURALE AES CRANNA - Modena
Rievocazione storica “Mutina
guerra di Modena, 43 a. c.”
10)ASSOCIAZIONE MAGICA-MENTE - Modena
Teatro fuori dal teatro
11)ARCI COMITATO PROVINCIALE DI MODENA - Modena
HistoryMusicLab. Percorsi di conoscenza
formazione sulla storia del ‘900
Boica
–
La
e
pagina 21 di 27
12)GOSPEL SOUL ASSOCIAZIONE MUSICALE – Carpi
(Mo)
Musical - “Heartquake: vite che cambiano”
13)ASSOCIAZIONE AMICI DELL’OZU FILM FESTIVAL –
Sassuolo (Mo)
Ozu Film Festival – XXII edizione
14)ASSOCIAZIONE DI PROMOZIONE SOCIALE CREA –
Sassuolo (Mo)
Temple h2on. Una Sala/Teatro nel Parco
Ducale di Sassuolo
15)CIRCOLO MUSICALE G. BONONCINI – Vignola (Mo)
Suonare in gruppo: un’esperienza per
crescere
16)ASSOCIAZIONE AMICI DELLA MUSICA DI BOLOGNA
SEZIONE DI SPILAMBERTO – Spilamberto (Mo)
I concerti dell’Accademia
17)CENTRO STUDI PER LA STAGIONE DEI MOVIMENTI Parma
Una
città
“capannoni”
18)ASSOCIAZIONE TEATRO GRANARA – Granara di
Valmozzola (Pr)
Granara Festival 2014
19)PIACENZA KULTUR DOM - Piacenza
Stagione teatrale Teatro Trieste
20)ACIT PIACENZA – CENTRO CULTURALE ITALO
TEDESCO - Piacenza
Spazio
teatro
21)ASSOCIAZIONE M. T. ALPI - Piacenza
Il museo
confronto
22)ASSOCIAZIONE DI PROMOZIONE SOCIALE OK CLUB –
Ferriere (Pc)
Vivasworld - vivere i valori con lo sport e
l’arte
ai
da
riscoprire:
giovani
Gli
artisti
Orsanti.
Arte
Parma
e
i
tra
musica
e
e
Culture
a
pagina 22 di 27
23)ASSOCIAZIONE TRAMBALLANDO – Rivergaro (Pc)
Rock in Trebbia 2014
24)A.P.S. “TERRA MIA” - Ravenna
Festival delle Culture – VIII edizione
25)CINE CLUB REGGIO – Reggio Emilia
Reggio Film Festival anno 2014
26)FONDAZIONE FAMIGLIA SARZI – Bagnolo in Piano
(Re)
Attività
culturale
della
Burattini” di Otello Sarzi
“Casa
dei
pagina 23 di 27
Allegato parere di regolarità amministrativa
REGIONE EMILIA-ROMAGNA
Atti amministrativi
GIUNTA REGIONALE
Cristina Balboni, Direttore generale della DIREZIONE GENERALE CULTURA,
FORMAZIONE E LAVORO esprime, ai sensi dell'art. 37, quarto comma, della L.R. n.
43/2001 e della deliberazione della Giunta Regionale n. 2416/2008 e s.m.i., parere di
regolarità amministrativa in merito all'atto con numero di proposta GPG/2014/912
data 04/06/2014
IN FEDE
Cristina Balboni
pagina 24 di 27
Allegato parere equilibri bilancio
REGIONE EMILIA-ROMAGNA
Atti amministrativi
GIUNTA REGIONALE
Antonella Soldati, Responsabile del SERVIZIO BILANCIO E FINANZE esprime, ai sensi
della deliberazione della Giunta Regionale n. 2416/2008 e s.m.i., il parere sugli equilibri
economico-finanziari in merito all'atto con numero di proposta GPG/2014/912
data 16/06/2014
IN FEDE
Antonella Soldati
pagina 25 di 27
Allegato parere di regolarità contabile
REGIONE EMILIA-ROMAGNA
Atti amministrativi
GIUNTA REGIONALE
Marcello Bonaccurso, Responsabile del SERVIZIO GESTIONE DELLA SPESA
REGIONALE esprime, ai sensi dell'art. 37, quarto comma, della L.R. n. 43/2001 e della
deliberazione della Giunta Regionale n. 2416/2008 e s.m.i., parere di regolarità contabile in
merito all'atto con numero di proposta GPG/2014/912
data 16/06/2014
IN FEDE
Marcello Bonaccurso
pagina 26 di 27
Progr.Num.
919/2014
N.Ordine 35
omissis
--------------------------------------------------------------------------------------------------L'assessore Segretario: Rabboni Tiberio
---------------------------------------------------------------------------------------------------
Il Responsabile del Servizio
Segreteria e AA.GG. della Giunta
Affari Generali della Presidenza
Pari Opportunita'
pagina 27 di 27
Author
Document
Category
Uncategorized
Views
0
File Size
329 KB
Tags
1/--pages
Report inappropriate content