close

Enter

Log in using OpenID

Anteprima

embedDownload
n°41
1/11/2014
Blake
lively
Essere incinta
è fashion
matthew
McConaughey
Per amore
di una donna
Eva longoria
Una casalinga
per Obama
a
d
o
m
Beauty sharing
Mamma, mi presti
la matita?
Giovani&cibo
ma cosa
mangi?
power dress
Come si vestono
le signore di potere
Confessioni
Meglio del sesso c’è...
i
i
t
tut potti
p
a
c
Decluttering
Butta via il superfluo
grazie ong
Il mondo salvato
dai volontari
!
Entra nel
mondo
di gioia.it
a cura di Gloria Ghiara
meglio del
sesso c’è...
instagram.com/louboutinworld
Le BuONe dORmITe,
I dOLcI, IL pILaTeS.
ma anche le scarpe,
a volte, valgono
quanto un orgasmo...
ne parliamo a
pagina 69, ma anche
online su www.
gioia.it/argomento/
megliodelsesso.
e scateniamoci anche
sui social: l’hashtag è
#megliodelsesso
in copertina
i capelli raccolti
“disordinatamente”
Gli occhiali
Grandissimi
il paltòtrench
Le idee
moda
il doppio
tweed
la cintura
in vita
dolcetto o
scherzetto?
TempO dI zucche e dI cOSe
SpaveNTOSe (ma BuONe)
la notte più horror
dell’anno si avvicina:
posta le tue ricette a
tema halloween in www.
gioia.it/argomento/Food,
creiamo insieme il nostro
“mostruoso” ricettario
di ognissanti!
E ora l’app è anche
per android
Scarica subito l’app di gioia!,
la puoi trovare sull’app store
di apple e ora anche su google
play store. potrai condividere
le tue idee e le tue emozioni
con foto, testi e aforismi.
come hanno fatto le utenti
protagoniste di questa pagina.
ora aspettiamo anche te!
VUOI AVERE
IL NOSTRO
LOOK?
Cappotto in tweed di
lana e angora, Max Mara;
occhiali Ray-Ban.
Foto Giorgio Codazzi.
Styling Maria Giulia Riva.
Ha collaborato Martina
Allena. Trucco Martina
D’Andrea @ Atomo
Management. Capelli
Astor Hoxha @ Close Up
using Tecni Art L’Oréal
Professionnel.
E Il nOstRO
maKe up?
Viso trasparente e luminoso
con il fondotinta Perfect Reveal
Lift Foundation e un tocco
di cipria Glow Illuminating
Powder. Sulle labbra il
rossetto Classic Cream
Lipstick in Honey. Tutto Dolce
& Gabbana The Make Up.
non perdete ero
il prossimo num
Speciale
Modoast
low c
sommario settimanale N° 41 - 1- 11-2014
L’editoriale
di maria elena Viola
24
24
Posta per Gioia!
27
Sette idee per la
settimana
di Federica Fiori
37
blakelively
inguaribile
romantica
iN questo
Numero
15
56
in copertina
Spillo
di Lisa Corva
62
se Ne parLa
Hei Jude... fiori,
non figli!
42
Real politik
di stefania miretti
45
Dalla parte del
nemico
50
Taglia e cuci
di serena La rosa
52
Ma perché
di Corrado Formigli
attuaLità
56
Blake Lively. La pancia
è fashion
62
Power dress
in copertina
82
in copertina
94
87
sei stiListi
per Louis
VuittoN
il look
del
potere
cibo:local
oglobal?
volontari
in prima
linea
in copertina
76
sommario
settimanale N° 41 -1-11-2014
MAtthew
MccOnAughey
nOn sOnO
più un
rAgAzzAcciO
a
t
i
o
n
r
e
p
c
in
fashion
mood: anni 60
120
69
74
Meglio del sesso c’è...
76
Matthew McConaughey.
Per amore di una donna
82
87
92
Grazie ong
94
101
Ma come mangi?
107
113
Levateci dal fango
116
Amore e guerra
di Laura Logli
La terrazza
di Guia Soncini
Monog(r)ama?
Scuola, figli e altri guai
di Francesco Uccello
Eva Longoria. Una
casalinga per Obama
Quando un ex amore
si rifà vivo
MODA
119
120
136
146
151
Il cappotto fa il botto
154
156
Ci sono tanti modi
Mod mood
Tot paletot
Tris d’assi
Now new next
di Federica Fiori e
Angelica Carrara
Michimood
di Michela Gattermayer
146
lA gAttA cOn
gli stivAli
sommario
settimanale N° 41 -1-11-2014
158
158
Madri e figlie:
CONdiVidere
il beauty-Case
in copertina
in copertina
quei
69
piaceri
extra
eros
172
176
180
182
184
176
guarda come
dondolo
165
168
bellezza
& wellness
Mamma mi presti
la matita?
Spettinale!
Decluttering.
Butta via il
superfluo!
lifestyle
Menu d’autunno
Super trendy
Barcllona viva
la (mo)vida
Donne & motori
La mia città
di isabella lechi
200 Indirizzi
202 Oroscopo
di Massimo giannone
151
195
slalom da
brivido
passaparola
Televisione.
Libri. Arte. Cinema.
172
sapori di
stagione
piaceri
Se ai “piaceri” della carne
preferite quelli della gola, non
preoccupatevi. Ci sono dolci che
tirano su il morale molto meglio
(e più in fretta) di certi uomini.
Meglio
del sesso c’è...
Cibo, sonno e massaggi: le tre
alternative più citate della nostra
inchiesta. Ma non le uniche. Dopo
decenni passati a esaltare il punto
G, oggi c’è un cambio di tendenza.
Tra la torta e l’orgasmo molte
pensano: meglio la prima. E che
dire di un giro di shopping? Rilassa
più di una maratona tra le lenzuola
di Debora Attanasio - illustrazioni Sara Not
Si suda, le posizioni sono ridicole, il
piacere è effimero (ammesso che si rag-
giunga), dice una massima revisionata di Lord
Chesterfield. È più eccitante sullo schermo e tra le
pagine che tra le lenzuola, giurava Andy Warhol.
«A 50 anni, comincia pure a essere faticoso», dice
un’impiegata ministeriale romana. «È una fissazione della società, metterlo al primo posto compromette la costruzione di un rapporto solido,
sarebbe ora di ammetterlo», accusa Chiara, studentessa torinese. Eh sì, la voce circola da qualche
tempo, la si sente fra quelle che ormai hanno visto e sentito tutto. Le altre si vergognano un po’ a
dirlo: figuriamoci, dopo decenni trascorsi a riven-
69
piaceri
i
, 52 ann
Michela
pilate. Sscherzo.
e
e
h
c
i
am
imo
te tutto
Amorese,sso c’è… praticeallmeecnhe il sesso è il menadsesre da
dicare il diritto al piacere come elemento di pari
opportunità, come può venire in mente di dire:
«Qualcosa meglio del sesso, però, c’è». E c’è già
chi inorridisce, altre convengono: «Ah, ma allora
non sono l’unica a pensarlo». Eppure il sesso è il
motore che fa girare il mondo. Gli uomini cercano potere e successo per ottenerne di più (almeno,
sperano). Le donne tengono in vita il Pil, spendendo metà dello stipendio in ciò che accentua impliciti messaggi ancestrali, dai rossetti che rimandano a tumide anatomie al fondotinta per incarnato
roseo (da fattrice sana), fino alla ricerca del punto
vita snello per accentuare la fertilità dei fianchi e
la generosità del seno. Se il sesso venisse abolito,
l’economia precipiterebbe in picchiata definitiva.
Eppure… «Io lo metto sullo stesso piano del buon
cibo e non sempre, fra le due cose, a vincere sono
le capriole fra le lenzuola», dice Angela, 47 anni,
italoamericana. «Sono decisamente sovrappeso,
ma i corteggiatori non mi mancano, esistono fasce
di estimatori per tutte. Invece le mie amiche si privano delle leccornie per rimanere snelle ed essere,
secondo loro, più corteggiate e guadagnare più
cosa dice l’ESPErta
Puntuale, arriva la sessuologa, la dottoressa
Patrizia Marzola, che dal suo sito
(www.patriziamarzola.it) dispensa consigli di
coppia. «Il sesso è un bisogno primario, come
mangiare, bere e dormire. Se ben fatto con la
persona che si ama non credo ci possa essere
qualcosa di più piacevole», dice. «Preferire
dell’altro al sesso è sintomo di qualcosa che
non va, il segno che all’interno della coppia
il rapporto non è mai maturato. Il discorso
è diverso se le altre attività che si arriva a
paragonare al sesso ne sono il complemento.
Se la coppia è collaudata, o se all’uomo
sessualmente impetuoso abbiamo preferito
quello affidabile ma poco fisico, può essere che
gli affari di letto non siano in cima alle priorità e
vengano compensati da un sacco di cose che lo
integrano, anche da fare insieme. Siamo di fronte
a un compromesso con noi stessi, che in questo
caso assume una connotazione positiva perché
appaga la nostra ricerca di benessere.
dip
del
di qu
serie
per non
Meglio
no una
vvio che truita tutta una
o
o che so
s
è
s
,
e
ta
m
s
ra
ficanti
o
o
ti
c
Pre
m
ra
o
a
g
n
n
o
sono in
ente più
tto mi s
e
m
d
a
le
so.
tt
a
s
e
solo se
n
m
a se ste
tempi
maschio
e
sso fine
ti-passa
e
n
ta
s
e
nessun
n
a
ro
im
u
lt
rt
q
a
con l’
ri-dive
po i cin
to
o
a
d
o
,
in
n
a
ic
u
li
di piace
v
g
a
v
o
a vita
ontro ra no: chi ha più v
la propri l telefono con
re
di un inc
u
ta
ro
n
e
o
num
one a
di racc
Esempio
e nel lett
amore,
grasse
starsen
r fatto l’
e
o
rai delle
li
v
fa
a
g
e
ti
o
p
e
m
h
o
c
do
lt
ue: se la
o
ià
d
g
M
i
o
r
?
iuto
cui sa
. Nume
e
t
n
sconosc ore amica con
la
nottata
il
me una
tranqu
igli
ezzi (co
ottimo
la tua m
p
ci ti
n
s
a
u
lo
e
fa
h
),
i
anc
ilates t
cole pre
p
c
o
il
c
ettiamo
risate. È
a
le
m
ic
(come
ome la
ne è fis
c
a
:
s
io
s
e
t
iasi
s
tr
la
e
ri
u
ro
ti
q
me
di quals
assaggio
vali). Nu o più comodo
n
u
a
hot), il m erte (non ha ri
lt
to
o
a
div
ano è m essere e abbin
e
iv
d
a
it
n
io
c
u
c
m
e
Il
ben
ente
ozione?
etta da
francam
con l’em coloso o panc
visto) è
rroico.
ià
o
g
g
e
lo
s
h
’
u
c
o
n
on
ari un p
torace m
g
n film (a
a
u
e cose n
m
a
rt
e
o
to
c
a
r
ro
z
e
b
n
p
li
a
,
,
d
o
e
le
fi
rv
ottim
di un
e si vuo
Non se
ostituto
mento.
are com .
ll
a
a
n
b
e
ll
y
a
x
ottimo s
l’
e
:
se
quattro
o volum
olto più
Numero ugginiti ed è m nni 70-80 a tutt ’amore no.
ll
rr
A
e
a
o
d
i
c
,
si è ma
on la dis so fare a meno
a sola, c
pos
anche d
l sesso
e
d
uesto
Detto q
appuntamenti. Barattano un piacere per un altro.
Io invece mi gusto le fragole affogate nel gelato
con panna e, se devo paragonarle a un amplesso,
penso che, dopo, la coppa devi solo metterla nella
lavastoviglie o mollarla sul tavolino della gelateria senza gli strascichi emotivi del sesso. Non devi
nemmeno gettare via il preservativo usato». Un
caso limite? Mica tanto: pare che il cibo sia proprio l’antagonista più gettonato dell’amor carnale.
«Che mio marito non lo venga a sapere, ma cento
volte meglio del sesso c’è la torta ricotta, pere e
cioccolato: roba da orgasmi multipli. Se ne abbiamo in casa ci penso per tutto il tragitto di ritorno
dal lavoro, carica di aspettative. Cosa che non mi
accade sempre quando so che farò sesso. Forse ho
il clitoride in gola, come nel film Gola profonda»,
si chiede Simona, insegnante dall’hinterland milanese. «Di sesso ottimo ne ho fatto, ovvio, ma è
un’eventualità così affidata al caso che, a volte, la
tentazione di fare altro, dalla soddisfazione garantita in partenza, è forte», dice Mariarosa di Roma,
giornalaia e quarantenne. «Per me è l’equitazione, ad esempio. Sei alle prese con un altro corpo,
potente, caldo e sudato, incastrato proprio fra le
gambe. E quando smonti, il cavallo non fa la gaffe
di chiedere “ti è piaciuto?”». Citando i risultati di
un rapido sondaggio random fra signore emergono anche: pasta con tonno e olive, i concerti rock
“Se mangi
un gelato
te lo godi
e basta.
Non devi
sopportare
gli strascichi
emotivi
del sesso.
E non ti tocca
nemmeno
buttare via
il preservativo
usato”
Da sinistra, giacca
di vernice matelassé, Ports
1961 € 700; dolcevita
18CRR81 Cerruti Uomo;
occhiali Stella McCartney
Eyewear € 212; pochette
di pelle, Cromia. Ecopelliccia
a righe, SoAllure € 299;
pull di lana a trecce,
Woolrich € 199; dolcevita di
cashmere, Gentryportofino
€ 225; cappello di pelle,
Lika; orecchino d’argento
con perle, Delfina Delettrez.
Giacca pied de poule,
Paul by Paul Smith € 430;
camicia con colletto di
pizzo, Nara Camicie € 69;
orecchino a cerchio
con cristalli, Bliss € 139.
mod
mood
moda
Se volete farvi due risate andatevi a vedere il video di Uno dei mods di Ricky Shane.
Era il 1965 e lui non faceva altro che cantare uno dei movimenti cool dell’epoca.
Che torna, ma solo da un punto di vista fashion: optical, gonne corte, cappottini
di Rossana Passalacqua - foto Sigurd Grünberger
Author
Document
Category
Uncategorized
Views
0
File Size
4 714 KB
Tags
1/--pages
Report inappropriate content