close

Enter

Log in using OpenID

(sostituito il 25/03/2014) [file] - Regione Autonoma della Sardegna

embedDownload
PRESIDÈNTZIA
PRESIDENZA
DIREZIONE GENERALE DELLA PROTEZIONE CIVILE
SERVIZIO PIANIFICAZIONE E GESTIONE DELLE EMERGENZE
CONTRIBUTI DEL DIPARTIMENTO DELLA PROTEZIONE CIVILE ALLE ORGANIZZAZIONI DI
VOLONTARIATO DI PROTEZIONE CIVILE PER IL TRIENNIO 2013-2015
Anno 2013 – REGIONE SARDEGNA
RELAZIONE ISTRUTTORIA
Premessa
Sulla base dei criteri stabiliti in sede di Conferenza Unificata Stato – Regioni del 17 ottobre 2013 e
successivamente pubblicati dal Dipartimento nazionale della protezione civile (G.U. n. 261 del 7.11.2013),
per quanto concerne la quota riservata alle regioni, le Organizzazioni iscritte nell'Elenco regionale potevano
presentare progetti specifici inviandoli alle Direzioni generali di protezione civile di appartenenza entro il
31.12.2013, completi dei documenti e dichiarazioni secondo le disposizioni previste dallo stesso documento.
Tali progetti sono finalizzati al potenziamento della capacità operativa e di intervento delle colonne mobili
del volontariato delle Regioni, sia mediante l'acquisizione di nuove attrezzature e mezzi sia mediante
potenziamento ed ampliamento delle capacità tecniche di mezzi già in possesso delle organizzazioni.
Il Servizio Pianificazione e gestione delle Emergenze – Settore Volontariato, della Direzione Generale ha
provveduto all'istruttoria preliminare delle 19 proposte pervenute entro il 31.12.2013, alla loro analisi e
elaborazione articolata in ordine di priorità, per la successiva trasmissione alla Commissione Speciale
“protezione Civile” entro il 31.03.2014 (vedi Tabella n. 1 allegata), sulla base dei criteri stabiliti nella
Determinazione del Direttore di Servizio n. 24 del 10/02/2014 (prot. 831) in cui sono stati individuati e
formalizzati i criteri e i parametri di valutazione.
In considerazione dell'alto numero di progetti presentati, a fronte delle limitate risorse riservate alla “quota
regionale” pari a complessivi € 1.225.00,00 per tutte le Regioni italiane, pertanto, sono state preliminarmente
valutati, per ciascuno dei 19 progetti pervenuti, i seguenti requisiti:
1. completezza formale delle richieste;
2. insussistenza della cause di esclusione come indicate al punto 5 dei criteri generali per la
concessione da parte del Dipartimento della protezione civile nel triennio 2013 – 2015;
3. stato di adempienza dell'Organizzazione nella realizzazione di progetti precedentemente finanziati
dal DPC.
Successivamente i progetti sono stati esaminati e valutati secondo i seguenti criteri:
A) L'Organizzazione proponente non ha beneficiato di contributi DPC nel quinquennio precedente
(2007 - 2012);
B) Il progetto proposto si integra con quello finanziato con i contributi RAS previsti dalla DGR n. 33/46
del 08.08.2013 per l'acquisto di DPI e attrezzature;
C) Il progetto proposto risponde alle esigenze territoriali con riferimento all'ambito provinciale;
D) Consistenza non adeguata dei mezzi e delle attrezzature già in dotazione all'Organizzazione;
E) Validità progetto in relazione all'operatività dell'Organizzazione.
Via Vittorio Veneto 28 - 09123 Cagliari - tel. +39 070 6064826 - fax +39 070 6064865 –
[email protected] - [email protected]
PRESIDÈNTZIA
PRESIDENZA
DIREZIONE GENERALE DELLA PROTEZIONE CIVILE
SERVIZIO PIANIFICAZIONE E GESTIONE DELLE EMERGENZE
RISULTANZE
Per quanto esposto in premessa, tutti i progetti sono stati esaminati prioritariamente sulla scorta del
Regolamento e dei “criteri” generali stabiliti dal Dipartimento della protezione civile e successivamente in
relazione ai sopra citati parametri che hanno consentito di stilare una apposita graduatoria di merito.
(Tabella n. 2 allegata), precisando che i progetti sono stati analizzati in ordine alla data di presentazione (
Tabella n. 1).
La prima fase d'esame, con specifico riferimento al punto 1) di cui in premessa, completezza formale della
documentazione richiesta dagli artt. 3 e 4 del Regolamento (DPR 194/2001), e ai criteri generali, ha portato
alla
“attestazione di esito negativo”, e quindi all'esclusione, del solo progetto presentato
dall'Associazione Mariano Falchi NAV- Macomer, iscritta al N° 94 dell'Elenco regionale, la cui richiesta
pervenuta in data 30.12.2013, risulta incompleta negli allegati previsti dalla circolare DPC, pertanto viene
esclusa dal successivo esame.
Hanno invece avuto “esito positivo” in merito alla completezza formale tutti i restanti 18 progetti presentati
in ordine come da Tabella n.1 dalle organizzazioni sotto elencate., per le quali non sussiste nessuna delle
“cause” di esclusione previste dal Regolamento e dai criteri generali – punto 5 – fissati dal DPC, e in
particolare:
a) le sole tre organizzazioni (AVSAV Villacidro – Conf. Misericordia Sassari e Prociv Serrenti) che nel
quinquennio 2007-2012 hanno beneficiato di contributi erogati, per quanto formalmente comunicato
ad oggi dallo stesso DPC, sono in regola con l'assolvimento delle indicazioni istruttorie relative alla
realizzazione di analoghi progetti;
b) nessuno dei progetti presentati prevede la successiva assegnazione dei materiali e mezzi ad
organicismi, organizzazioni ed enti diversi dalla organizzazione proponente;
c) risulta sempre esplicitata la garanzia di totale copertura dei restanti costi del progetto;
d) nessuno dei progetti prevede l'acquisizione di materiali e mezzi usati, di qualsiasi genere;
e) nessun progetto prevede l'acquisto,la costruzione o la manutenzione/ristrutturazione di immobili o
locali adibiti a sede dell'organizzazione;
f) non risulta presentato, per la quota regionale, alcun progetto da parte dei coordinamenti di
appartenenza delle singole organizzazioni .richiedenti. Questo punto è riferito esclusivamente ai
progetti presentati dalle organizzazioni: Prociv Serrenti del Coordinamento nazionale Prociv Italia e
delle Misericordie di Sassari e di Cagliari del Coordinamento nazionale delle Misericordie.
Per consentire una istruttoria di merito, con valutazione quanto più “oggettiva” dei progetti i, a ciascuno dei 5
parametri individuati dalla DDS n. 24/2014, è stato assegnato un punteggio da 1 a 10, con il seguente
metodo:
Parametro A) L'Organizzazione proponente non ha beneficiato di contributi DPC nel quinquennio
precedente (2007 - 2012):
punti a scalare da 10 a 0, premiando con il punteggio massimo di 10 le organizzazioni non
beneficiarie di contributi DPC e con minore punteggio 5 e 3 le organizzazioni già beneficiare di uno o
più contributi nelle su dette annualità.
Parametro B) Il progetto proposto si integra con quello finanziato con i contributi RAS previsti dalla DGR n.
33/46 del 08.08.2013 per l'acquisto di DPI e attrezzature:
punti a scalare da 10 a 0 premiando i progetti di maggiore e ottimale integrazione con i contributi
RAS riconosciuti e assegnati nel 2013.
Via Vittorio Veneto 28 - 09123 Cagliari - tel. +39 070 6064826 - fax +39 070 6064865 –
[email protected] - [email protected]
PRESIDÈNTZIA
PRESIDENZA
DIREZIONE GENERALE DELLA PROTEZIONE CIVILE
SERVIZIO PIANIFICAZIONE E GESTIONE DELLE EMERGENZE
Parametro C) Il progetto proposto risponde alle esigenze territoriali con riferimento all'ambito provinciale;
punti a scalare da 10 a 0, assegnando il valore più alto alle organizzazioni operanti in province
dotate di scarse o limitate “risorse del volontariato” in termini sopratutto di N° di organizzazioni
iscritte nell'Elenco;
Parametro D) Consistenza non adeguata dei mezzi e delle attrezzature già in dotazione all'Organizzazione;
Punti a scalare da 10 a 0, assegnati sulla base dei dati forniti annualmente dalle organizzazioni all'atto della
presentazione dei programmi operativi;
Parametro E) Validità progetto in relazione all'operatività dell'Organizzazione.
Punti a scalare da 10 a 0 assegnati premiando i progetti di maggior corrispondenza e relazione con
l'effettiva operatività svolta e riconosciuta all'organizzazione.
I progetti proposti riguardano principalmente l'acquisto di mezzi, materiali e attrezzature, riferite quasi
esclusivamente alle attività di “antincendio boschivo” e a quelle inerenti “l'operatività speciale” per il rischio
idraulico e idrogeologico. Come si evince dalle specifiche sotto elencate, solo due dei 18 progetti esaminati
riguardano il finanziamento per lo svolgimento di programmi di formazione degli operatori del volontariato.
Segue una descrizione dei 18 progetti analizzati:
1) Associazione Volontariato di Protezione Civile di Sardara, iscritta al N°114 dell'Elenco regionale,
richiesta pervenuta in data 13/12/2013, la domanda per potenziamento di attrezzature e mezzi, risulta
completa in ordine agli allegati richiesti, il contributo richiesto è di € 9.617,26 per l'acquisto di:
torre faro con generatore;
pompa sommersa completa di accessori
2) Associazione. A.V.S.A.V. Villacidro, iscritta al N° 2 dell'Elenco regionale, richiesta pervenuta in data
14/12/2013, la domanda per potenziamento
di
attrezzature e mezzi, risulta completa in ordine agli
allegati richiesti, il contributo richiesto è di € 26.306,40 per l'acquisto di:
n.2 centraline oleodinamiche;
n. 2 pompe oleodinamiche;
n. 4 manichette UNI 100;
½.
n. 4 tubi oleodinamici binati
3) Associazione “Nucleo Operativo Soccorsi” N.O.S. di Quartu Sant'Elena, iscritta al N°95 dell'Elenco
regionale, richiesta pervenuta in data 16/12/2013, la domanda per potenziamento di attrezzature e mezzi,
risulta completa in ordine agli allegati richiesti, il contributo richiesto è di € 20.984,24 per l'acquisto di:
Attrezzature per il soccorso fluviale
raft wrs rescuer 290;
n. 4 sacco fluviale di P.C. ;
n. 4 Idrocostume atp crewsaver;
n. 4 aiuto al galleggiamento hk iso 12402 5 pc;
sacco pompiere saf completo 1a eko;
sacco pompiere saf completo 1b;
n. 4 pinne corte;
n. 4 maschera e boccaglio cressi ;
borsone;
n. 4 fg top line maglia tecnica operativa mc;
n. 4 fg top line giubbino tecnico soft shell;
n. 4 fg top line giacca antivento;
n. 4 fg top line pantalone tecnico invernale.
Via Vittorio Veneto 28 - 09123 Cagliari - tel. +39 070 6064826 - fax +39 070 6064865 –
[email protected] - [email protected]
PRESIDÈNTZIA
PRESIDENZA
DIREZIONE GENERALE DELLA PROTEZIONE CIVILE
SERVIZIO PIANIFICAZIONE E GESTIONE DELLE EMERGENZE
4) Associazione “Gruppo Volontari Sarcidano” GVS di Laconi, iscritta al N° 55 dell'Elenco regionale,
richiesta pervenuta in data 20/12/2013, la domanda per potenziamento di attrezzature e mezzi, risulta
completa in ordine agli allegati richiesti, il contributo richiesto è di € 15.729,46 per l'acquisto di:
vascone mobile per A.I.B. Da 600 litri;
Carrello rimorchio per trasporto attrezzature;
motopompa alluminio portata mc/h 100;
motopompa in ghisa portata mc/h 90.
5) Associazione “Volontari Rossana Angius”di Villasalto, iscritta al N° 50 dell'Elenco regionale, richiesta
pervenuta in data 23/12/2013, la domanda per potenziamento di attrezzature e mezzi, risulta completa in
ordine agli allegati richiesti, il contributo richiesto è di € 28.975,00 per l'acquisto di:
Motopompa;
Carrello stradale;
gruppo elettrogeno.
6) Associazione “Confraternita della Misericordia” di Sassari, iscritta al N° 93 dell'Elenco regionale,
richiesta pervenuta in data 27/12/2013, la domanda per potenziamento di attrezzature e mezzi, risulta
completa in ordine agli allegati richiesti, il contributo richiesto è di € 39.406,00 per l'acquisto di :
Fiat Ducato allestito per P.C. Autotelaio con cassone.
7) Associazione “Croce Azzurra” di Bitti, iscritta al N° 71 dell'Elenco regionale, richiesta pervenuta in data
28/12/2013, la domanda per potenziamento di attrezzature e mezzi, risulta completa in ordine agli allegati
richiesti, il contributo richiesto è di € 29.981,15 per l'acquisto di:
n. 40 divise complete di scarponi, giacconi, magliette e polo;
n. 20 roncole, badili, picconi;
n. 1 motosega motore 2 tempi;
n. 2 cannocchiali;
n. 20 brandina da campo;
n. 1 navigatore con bussola;
n. 10 stivali tutta coscia e n. 10 scafandri in neoprene;
n. 10 caschi con torcia integrata.
8) Associazione Quartu Soccorso di Quartu Sant'Elena, iscritta al N° 67 dell'Elenco regionale, richiesta
pervenuta in data 29/12/2013, la domanda per potenziamento di attrezzature e mezzi, risulta completa in
ordine agli allegati richiesti, il contributo richiesto è di € 35.500,00 per l'acquisto di:
Fuoristrada tipo pickup con allestimento P.C.
9) Associazione Radio Soccorso Decimomannu, iscritta al N° 122 dell'Elenco regionale, richiesta pervenuta
in data 30/12/2013, la domanda per potenziamento di attrezzature e mezzi, risulta completa in ordine agli
allegati richiesti, il contributo richiesto è di € 31.842,00 per l'acquisto di:
n. 10 DPI per A.I.B.;
n. 10 tute giallo blu P.C.;
n. 10 elmetto A.I.B.;
modulo da 500 litri su carrello stradale omologato;
vascone A.I.B. Da 16.000 litri.
10) Associazione Protezione Civile L'Aquila Sardegna, iscritta al N° 123 dell'Elenco regionale, richiesta
pervenuta in data 30/12/2013, la domanda per potenziamento di attrezzature e mezzi, risulta completa in
ordine agli allegati richiesti, il contributo richiesto è di € 28.975,00 per l'acquisto di:
Motopompa su carrello stradale.
Via Vittorio Veneto 28 - 09123 Cagliari - tel. +39 070 6064826 - fax +39 070 6064865 –
[email protected] - [email protected]
PRESIDÈNTZIA
PRESIDENZA
DIREZIONE GENERALE DELLA PROTEZIONE CIVILE
SERVIZIO PIANIFICAZIONE E GESTIONE DELLE EMERGENZE
11) Associazione Volontariato Santu Pascali, iscritta al N° 144 dell'Elenco regionale, richiesta pervenuta in
data 30/12/2013, la domanda per potenziamento di attrezzature e mezzi, risulta completa in ordine agli
allegati richiesti, il contributo richiesto è di € 6.262.,24 per l'acquisto di:
Motosega;
decespugliatore;
atomizzatore;
casco stihl;
gambali antitaglio;
guanti antitaglio;
n. 20 divise ordinanza: giubbino, pantalone, polo, berretto, cinta, loghi; di colore blu/giallo
12) Associazione Volontari Terraseo, iscritta al N° 33 dell'Elenco regionale, richiesta pervenuta in data
30/12/2013, la domanda per potenziamento di attrezzature e mezzi, risulta completa in ordine agli allegati
richiesti, il contributo richiesto è di € 29.850,00 per l'acquisto di:
modulo tecnico logistico allestito su carrello.
13) Associazione Croce Azzurra Bitti, iscritta al N° 71 dell'Elenco regionale, richiesta pervenuta in data
30/12/2013, la domanda per miglioramento preparazione tecnica e informazione ai cittadini, risulta completa
in ordine agli allegati richiesti, il contributo richiesto è di € 14.250,00 quale contributo per:
Attività di affiancamento e supporto tecnico progetto didattico – formativo.
14) Associazione Prociv Serrenti, iscritta al N° 80 dell'Elenco regionale, richiesta pervenuta in data
30/12/2013, la domanda per potenziamento di attrezzature e mezzi, risulta completa in ordine agli allegati
richiesti, il contributo richiesto è di € 29.450,08 per l'acquisto di: Tensostruttura modulare in acciaio zincato;
copertura con teli ignifughi;
impianto elettrico.
15) Associazione VOLSOC di Guspini, iscritta al N° 35 dell'Elenco regionale,richiesta pervenuta in data
31/12/2013, la domanda per potenziamento di attrezzature e mezzi, risulta completa in ordine agli allegati
richiesti, il contributo richiesto è di € 34.757,21 per l'acquisto di:
Motopompa su carrello stradale omologato;
motopompa centrifuga autoadescante con girante a pale aperte;
scafandro in neoprene da 5 mm.;
K-Way P.C.;
copri pantalone P.C.;
Stivale antinfortunistico s5 giallo;
badile;
Piccone;
torre faro.
16) Associazione Fraternità della Misericordia di Cagliari, iscritta al N° 17 dell'Elenco regionale,richiesta
pervenuta in data 31/12/2013, la domanda per potenziamento di attrezzature e mezzi, risulta completa in
ordine agli allegati richiesti, il contributo richiesto è di € 19.328,13 per l'acquisto di:
n. 1 tendostruttura;
n.6 brande;
n. 1 gruppo elettrogeno.
Via Vittorio Veneto 28 - 09123 Cagliari - tel. +39 070 6064826 - fax +39 070 6064865 –
[email protected] - [email protected]
PRESIDÈNTZIA
PRESIDENZA
DIREZIONE GENERALE DELLA PROTEZIONE CIVILE
SERVIZIO PIANIFICAZIONE E GESTIONE DELLE EMERGENZE
17) Associazione Sarda Ambiente Sinnai, iscritta al N° 136 dell'Elenco regionale,richiesta pervenuta in data
31/12/2013, la domanda per potenziamento di attrezzature e mezzi, risulta completa in ordine agli allegati
richiesti, il contributo richiesto è di € 24.400,00 per l'acquisto di:
Torre faro con gruppo elettrogeno su carrello.
18) Associazione A.V.S. di Meana Sardo, iscritta al N° 58 dell'Elenco regionale,richiesta pervenuta in data
31/12/2013, la domanda per miglioramento preparazione tecnica e informazione ai cittadini, risulta completa
in ordine agli allegati richiesti, il contributo richiesto è di € 2.928,00 quale contributo per:
Corso di formazione ai lavoratori – Rischio Alto, ai sensi dell'art.37 del D.Lgs 81/2008.
A conclusione dell'esame di ogni singolo progetto sono stati assegnati i punteggi per ciascuno dei parametri
di riferimento indicati dalla citata DDS n.24/2014, nelle modalità sopra esposte, che ha consentito
l'elaborazione di una prima graduatoria di merito, vedi Tabella n. 2, parte integrante della presente
relazione, da inviare entro la data del 31 marzo 2014 all'attenzione della Commissione speciale di protezione
civile delle Regioni e Province Autonome, per il successivo invio, quale proposta unitaria delle Regioni e
Province Autonome, al Dipartimento nazionale della Protezione Civile per la definitiva ripartizione riservate
alla “quota regionale” pari a complessivi € 1.225.000,00.
Nella graduatoria così come riportata nella Tabella n. 2, nei casi di identico punteggio, l'ordine è dettato
dalla data di arrivo alla Direzione generale della protezione civile.
Cagliari 19 febbraio 2013
Il Funzionario
Mario Cuccui
Il responsabile del Settore Volontariato
Sergio Carrus
Il Direttore del Servizio
Maria Antonietta Raimondo
Via Vittorio Veneto 28 - 09123 Cagliari - tel. +39 070 6064826 - fax +39 070 6064865 –
[email protected] - [email protected]
Author
Document
Category
Uncategorized
Views
0
File Size
148 KB
Tags
1/--pages
Report inappropriate content