close

Enter

Log in using OpenID

3 - Isernia - il Globo Isernia

embedDownload
Anno 1 – N. 3- 9 NOVEMBRE 2014
email: [email protected]
B
segui il
attito
www.basketisernia.it
9
2014
ore
18:00
A.s.d. Il GLOBO
ISERNA
VS
Amatori Pescara
PALAZZETTO DELLO SPORT - ISERNIA
Calendario e Classifica
6ª di Andata - Domenica 9/11/2014 Ore 18:00
Il Globo Isernia
BCC Agropoli
Nuova aquila Palermo
Soavegel Francavilla
Ambrosia Bisceglie
Nuova Pall. Monteroni
Casa Euro Taranto
-
Amatori Pescara
Duesse Martina Franca
Bcc Vasto Basket
Planet Basket Catanzaro
Geofarma Mola
Pall. S. Michele Maddaloni
Romano Group Venafro
7ª di Andata - Domenica 16/11/2014 Ore 18:00
Bcc Vasto Basket
Romano Group Venafro
Pall. S. Michele Maddaloni
Planet Basket Catanzaro
Amatori Pescara
Duesse Martina Franca
Geofarma Mola
-
Il Globo Isernia
Ambrosia Bisceglie
Soavegel Francavilla
BCC Agropoli
Nuova aquila Palermo
Nuova Pall. Monteroni
Casa Euro Taranto
CLASSIFI CA ALLA 3ª GIORNATA DI ANDATA
1.
2.
3.
4.
5.
6.
7.
8.
9.
10.
11.
12.
13.
14.
Squadra
BCC Agropoli
Ambrosia Bisceglie
Nuova aquila Palermo
Amatori Pescara
Planet Basket Catanzaro
Duesse Martina Franca
Nuova Pall. Monteroni
Geofarma Mola
Casa Euro Taranto
Pall. S. Michele Maddaloni
Romano Group Venafro
Bcc Vasto Basket
Soavegel Francavilla
Il Globo Isernia
P.ti
10
10
8
8
6
6
4
4
4
4
2
2
2
0
P.F
451
443
386
352
356
371
355
387
367
360
360
340
319
295
P.S
352
359
351
346
325
369
352
385
370
375
364
378
437
379
CLASSIFICA RENDIMENTI INDIVIDUALI
1. Georgi Sirakov
Casa Euro Taranto
105
2. Diego Manuel Corrall
Romano Group Venafro
94
3. De Paoli Ludovico
Casa Euro Taranto
89
4. Drigo Mathias
Ambrosia Bisceglie
87
5. Luca Schiano
Duesse Martina Franca
87
6.Roberto Marulli
BCC Agropoli
86
7. Mauro Stella
Ambrosia Bisceglie
85
L’incontro di oggi
3
A.s.d. Il Globo Isernia
N°
maglia
4
7
9
12
13
14
15
17
19
24
35
55
Giocatore
Bracci Jonas
Bastone Nicola
Triggiani Gabriele
Bisciotti Mario
Ricci Mattia
Rianna Walter
Delvecchio Fabio
Melchiorre Matteo
Bracci Matteo
Cardinale Antonio
Preite Elio
Brighi Antonio
Ruolo
Centro
Ala Grande
Guardia
Guardia
Guardia
Ala Piccola
Ala Grande
Guardia
Ala Grande
Guardia
Ala Piccola
Play Maker
Amatori Pescara
N°
Anno
Nascita
Alt.
(cm)
Naz
maglia
1996
1992
1994
1996
1995
1996
1994
1996
1995
1991
1994
1996
204
196
185
186
189
194
195
187
200
191
194
189
ITA
ITA
ITA
ITA
ITA
ITA
ITA
ITA
ITA
ITA
ITA
ITA
4
5
6
7
9
11
12
14
15
20
55
#
Staff Tecnico
Allenatore
Cardinale Ciro
Assistente
Bernardo Tonino
Giocatore
Ruolo
Pepe Simone
Play
Rajola Stefano
Play
Piscione Daniele
Play/Guardia
Di Carmine Alessio
Ala
Di Fonzo Cristian
Play
De Martino Pasquale Guardia/Ala
Timperi Marco
Guardia/Ala
Di Donato Emidio
Ala
Bini Matteo
Centro
Centro
Polonara Valerio
Di Marco Matias
Centro
Centro
Battaglia Simone
Staff Tecnico
Allenatore
Salvemini
Under 21
Anno
Nascita
Alt.
(cm)
Naz
1993
1972
1991
1995
1998
1991
1997
1992
1994
1989
1989
1997
182
186
184
187
194
194
194
196
200
197
198
198
ITA
ITA
ITA
ITA
ITA
ITA
ITA
ITA
ITA
ITA
ITA
ITA
FABIO DELVECCHIO
NOME: Fabio
SOPRANNOME: Delvo
DI DOVE SEI: Cesenatico
NUMERO DI SCARPE: 48.5
UN RICORDO DA O A 10 ANNI: il
primo
giorno che ho iniziato a giocare a
pallacanestro
UN RICORDO DA O A 20 ANNI: il mio primo
grosso infortunio
HAI MAI SPIATO DAL BUCO DELLA SERRATURA: No
COSA HAI VISTO: ..........
CARTONEANIMATO PREFERITO:
TRE VALORI DELLA TUA VITA: famiglia,
amici e......lo sport
meglio non risponde re
MAMMA O PAPA’:
TROVI LA LAMPADA DI ALADINO, HAI 3
DESIDERI, UNO SOLO PER TE, QUALE: la
salute
GLI ALTRI DUE PER CHI:ai miei cari
PER QUALE SQUADRA DI CALCIO TIFI:
seguo il calcio
non
COS’E’ IL FUORIGIOCO: l’attaccante
non
deve superare l’ultimo difensore prima che parta il tiro
CREDI IN DIO: si
QUINDI, TI SENTI PIU’ ANGELO CADUTO O SCIMMIA EVOLUTA: nessuno dei due
UNA FRASE NEL TUO DIALETTO: strinz e cul e tin bota (stringi le chiappe e tieni la botta)
RIPETILA IN INGLESE: non lo so dire
ENTRIAMO IN CUCINA...LA TUA RICETTA PER CONQUISTARE:: in teoria ho fatto l‘alberghiero ma di solito cucina
la mia morosa
TOGLITI IL CLASSICO SASSOLINO DALLA SCARPA:è ora di vincere ..ragazzi!
IL RITORNELLO DELLA TUA CANZONE PREFERITA: non ne ho una in particolare
SE FOSSI UN PERSONAGGIO STORICO, CHI SARESTI :Garibaldi
TI RICORDI I NOMI DEI PROMESSI SPOSI:ah cazzo li sapevo......Lucia e Renzo
MI FAI UN BREVE RIASSUNTO: questi due ragazzi che si volevano sposare ma qualcuno non voleva e alla
IL TUO TALLONE D’ACHILLE: non saprei.....sono troppo permaloso
CHI E’ IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA:Napolitano
CONDIZIONALE PASSATO DEL VERBO GIACERE:
LA RADICE QUADRATA DI NOVE: 3
IN CHE REGIONE SI TROVA DOMODOSSOLA: sù,....di sicuro non vicino a casa mia.
COSA INVIDI A JONAS: l‘altezza
COME FA’ COLAZIONE JONAS: niente si alza a mezzo giorno
CHI FA‘ PIù CANESTRI TRA VOI DUE: nessuno dei due visti i risultati
APPASSIONATI DI PESCA ENTRAMBI, CHI PRENDE PIU’ PESCI:ahhhhhhhh....questa è una
bella gara...io
4
53
JONAS BRACCI
NOME: Jonas
SOPRANNOME: Jony
DI DOVE SEI: Cesenatico
NUMERO DI SCARPE: 48
UN RICORDO DA O A 10 ANNI: il primo giorno di scuola
UN RICORDO DA O A 20 ANNI: la prima partita in serie B
HAI MAI SPIATO DAL BUCO DELLA SERRATURA: si, da piccolo
COSA HAI VISTO: niente di che
CARTONEANIMATO PREFERITO: Futurama
TRE VALORI DELLA TUA VITA: famiglia, amici e il lavoro
MAMMA O PAPA’: papà
TROVI LA LAMPADA DI ALADINO, HAI 3 DESIDERI, UNO SOLO PER TE, QUALE: avere soldi
GLI ALTRI DUE PER CHI:
PER QUALE SQUADRA DI CALCIO TIFI: non seguo il calcio
COS’E’ IL FUORIGIOCO: quando un calciatore in attacco calcia la palla e c‘è uno della sua squadra davanti
a tutti
CREDI IN DIO: no
QUINDI, TI SENTI PIU’ ANGELO CADUTO O SCIMMIA EVOLUTA: scimmia evoluta
UNA FRASE NEL TUO DIALETTO: stà zèt (stai zitto)
RIPETILA IN INGLESE: shut up
ENTRIAMO IN CUCINA...LA TUA RICETTA PER CONQUISTARE:: la carbonara, di solito
TOGLITI IL CLASSICO SASSOLINO DALLA SCARPA:
tuoi
IL RITORNELLO DELLA TUA CANZONE PREFERITA: non me
SE FOSSI UN PERSONAGGIO STORICO, CHI SARESTI :
TI RICORDI I NOMI DEI PROMESSI SPOSI:Renzo e Lucia
MI FAI UN BREVE RIASSUNTO:Renzo e Lucia si voglio
no sposare e c‘è Don Rodrigo lo vuole impedire.
IL TUO TALLONE D’ACHILLE: sono un po‘timido
CHI E’ IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA:Napolitano
CONDIZIONALE PASSATO DEL VERBO GIACERE: mi sono
fermato al secondo superiore....
LA RADICE QUADRATA DI NOVE: 3
IN CHE REGIONE SI TROVA DOMODOSSOLA: la geogra
COSA INVIDI A FABIO: la macchina
COME FA’ COLAZIONE FABIO: ah io dormo
lui fa colazione
quando
CHI FA‘ PIù CANESTRI TRA VOI DUE: lui
APPASSIONATI DI PESCA ENTRAMBI, CHI PRENDE PIU’
PESCI: io
la ricordo
L’intervista di oggi
Parola a ..........
Claudio Incollingo
Buongiorno Claudio, ormai l’annata cestistica
ha preso il via in tutte le sue categorie, ci si
aspettano grandi risultati, a conferma della
scorsa stagione, cosa ci riserverà la nuova?
Visti i programmi che si è imposta la società, ci
possiamo aspettare solo cose positive.
Dalle riunioni tenutesi prima dell’inizio del campionato, è emersa la concreta volontà, di partecipare con i nostri giovani atleti, a tutti i campionati
previsti dal comitato regionale molisano,
dall’under13-14-15-17-19-21, nonché al campionato esordienti ed a tutte le manifestazioni di
minibasket, coprendo a 360 gradi tutto il movimento cestistico della società Il Globo e garantendo a tutti i tesserati, ai diversi livelli, la possibilità di giocare il proprio campionato. L’anno
scorso le maggiori soddisfazioni le abbiamo
ricevute dall’under 19 con la quale abbiamo
raggiunto le fasi nazionali a Cesenatico. Grande
orgoglio per i ragazzi dell’under 14, atleti particolarmente giovani appartenenti tutti al nostro
vivaio, molti dei quali acerbi, avvicinatisi alla
pallacanestro da appena un paio di anni, che
sono approdati alle finali nazionali della loro
categoria tenutesi a Bormio. Sulla spinta di questi
successi si è radicata la volontà societaria di
implementare l’attenzione al settore giovanile. A
concretizzare l’impegno societario nei confronti
delle giovanili stesse, in adempimento alle indicazioni federali, si è introdotta la figura del
responsabile del settore giovanile, incarico che io
ricopro quest’anno. Le richieste della federazione
per l’individuazione del tecnico che può ricoprire
l’incarico presuppongono grandi competenze
tecnico sportive certificate così da poter individuare il progetto societario più conforme alla
realtà sportiva affiancando agli atleti sempre e
solo professionisti sin dai loro primi “rimbalzi”.
6
Rispetto al vincente Roster under 19 dell’anno
scorso, quest’anno contiamo su nuovi atleti?
Abbiamo perso qualche elemento per limiti di
età ed altri che per motivi di studio, cosa che mi
rammarica particolarmente, in quanto tutti atleti
in grado di sostenere con onore la categoria.
Approdati alla serie B, abbiamo puntato per la
prima squadra, che risulta essere la seconda più
giovane del girone D dopo il Francavilla Fontana,
su giovani talenti che tornassero utili anche per i
campionati dell’under 19, i vari Brighi, Rianna e J.
Bracci, e contiamo in squadra solo due fuori
quota Bastone e Cardinale che comunque hanno
appena 22-23 anni. In più abbiamo preso un
molisano, D’Amico, che seguivamo da diversi
anni, proveniente dal Ripalimosani, società con la
quale abbiamo intrapreso una collaborazione in
quanto, nonostante rappresenti piccola realtà
demografica, vanta atleti interessanti che stiamo
osservando.
Gli obiettivi stagionali puntano a riconfermare
i successi della scorsa stagione?
Noi puntiamo al vertice in questa categoria nella
speranza che i risultati positivi possano fare da
traino a tutto il movimento. Quello che ci interessa è allargare alla base il numero di atleti iscritti,
in quanto rispetto ad altre piazze, la nostra città
ha un minore bacino di utenza e di conseguenza
formare atleti di livello diventa più impegnativo
rispetto ad altre realtà limitrofe come Caserta,
Napoli, Pescara, Roseto, dove da sempre esiste
una grande tradizione cestistica e dove i numeri
di popolazione permettono ampi margini di selezione.
Under 19, vittoria campionato 2013/14
73
Possiamo dire che da parte di questa società
rimpostata c’è una maggiore attenzione nei
confronti di mire ed obiettivi più ambiziosi in
termini di risultati per i propri atleti e per le
proprie squadre. Adesso ci si ritrova a collaborare con un gruppo di nuovi e vecchi amici che
hanno deciso di mantenere in piedi con passione e dedizione il movimento cestistico. Cosa ci
racconti dei tuoi collaboratori?
Più che collaboratori parliamo veramente di
amici di sempre. La nostra dirigenza è formata da
un gruppo di persone che si è impegnato a far
nascere ed ha cercato di mantenere vivo l’interesse per la pallacanestro di Isernia. Io faccio l’allenatore dal ’79, con 35 anni di attività ininterrotta,
posso dire che lo staff tecnico attuale, tranne
Canzano che l’anno scorso giocava con noi,
proveniente dalla scuola Caserta Basket e che
adesso è entrato a far parte nel nostro staff tecnico, è formato per intero da miei ex giocatori o ex
miei assistenti a cominciare da Cardinale, Bernardo, Rosignoli da sempre colonna portante del
settore minibasket fino ad arrivare al reinserimento di Mimmo Biello, per quanto riguarda gli
esordienti. Le soddisfazioni le stiamo ricevendo a
livello federale e nazionale. Nello specifico faccio
riferimento ad un allenatore come Andrea Capobianco, che ha mosso i suoi primi passi a Venafro
e che poi è passato per Isernia quando io facevo
il capo allenatore; ad Antimo Martino che è un
ragazzo che è cresciuto con noi, ha fatto campionati con me e sta allenando a Ravenna in A2,
ottenendo buonissimi risultati. Quanto finora
detto è la testimonianza del fatto che in questi
anni qualcosa di buono abbiamo seminato. Da
allenatore provo soddisfazione per aver avuto
collaboratori ed atleti che sono ai massimi vertici
a livello nazionale, tutto ciò mi riempie di orgoglio.
Abbiamo fatto cenno ad una società reimpostata, qual è la novità?
Quest’anno, partecipando al campionato italiano
di serie B, abbiamo colto la possibilità di affianca
re alla ormai storica società Il Globo, una società
satellite, la Fortitudo, che disputerà i campionati
Under 15 e under 17. Oltre alla società isernina,
stiamo cercando di guardarci intorno.
Il Molise è una realtà territoriale estremamente
piccola, per cui se c’è il giovane talento sulla
provincia di Campobasso piuttosto che su quella
pentra, noi dobbiamo essere in grado di farlo
nostro, dandogli la possibilità di crescere e fare il
più possibile esperienza. Abbiamo messo su un
programma che punta a far nascere l’interesse
per questo sport meraviglioso che è la pallacanestro partendo dalle scuole. Ad oggi soffriamo la
concorrenza del calcio e del calcio a 5, che suscitando interesse nei più piccoli comportano una
riduzione del numero dei ragazzi che potrebbero
essere interessati alla palla a spicchi. Questo non
scoraggia i nostri intenti di promozione che si
fondano su discorsi con una prospettiva più a
lungo termine, almeno triennale per cercare di
raccogliere maggiori risultati possibili. Bisogna
puntare proprio sui ragazzi locali perché secondo
i regolamenti della fip in merito all’inserimento
dei parametri, prendere atleti che non appartengono al nostro vivaio e sono parametrati, è un
dispendio economico ed uno sperpero di risorse
che potrebbero diversamente essere messe a
disposizione del basket isernino. Un concreto
limite con cui confrontarsi quotidianamente
nella nostra realtà, resta quello degli impianti
sportivi. Vorremmo allenarci di più, ma il palazzetto che è la struttura principale nella quale
orbitano la maggior parte delle società sportive
isernine di tutte le categorie è costantemente
impegnato. Una valvola di sfogo potrebbero
essere le palestre, ma non sono adatte. L’auspicio
grosso sarebbe, vista l’inerzia del pubblico, che il
privato intervenisse dotandoci di una struttura
indipendente, cosa che ci garantirebbe allenamenti continui e più costanti, ed in più la possibilità di poter garantire un concreto sostegno
anche ai giovani talenti che potremmo aggiudicarci girando l’Italia.
s.r.l.
4
Prossimo appuntamento
in casa
30
2014
ore
18:00
A.s.d. Il GLOBO
ISERNA
VS
CASA EURO TARANTO
PALAZZETTO DELLO SPORT - ISERNIA
Author
Document
Category
Uncategorized
Views
0
File Size
4 823 KB
Tags
1/--pages
Report inappropriate content