close

Enter

Log in using OpenID

Acalasia 2014 - Policlinico S.Orsola

embedDownload
G
MB
I Meeting della Gastroenterologia di Bologna
Alma Mater Studiorum Università di Bologna
U.O. di Gastroenterologia - Policlinico S. Orsola-Malpighi
Direttore: Prof. Franco Bazzoli
Per informazioni/iscrizioni:
««« mgbologna.accmed.org «««
Tel. 051 6364898 / 6360080 – Fax 051 6364605
[email protected]
Seguici su
PATROCINIi
SEDE DEL CORSO
Policlinico S. Orsola-Malpighi
Padiglione 5 Nuove Patologie - Aula Labò-Barbara
Via Massarenti, 9 - 40138 Bologna
Segreteria Scientifica
Responsabile Scientifico:
Francesco Torresan
U.O. di Gastroenterologia
Dipartimento Malattie Apparato Digerente e Medicina Interna
Azienda Ospedaliero-Universitaria Policlinico S. Orsola-Malpighi – Bologna
Tel 051 6364358 – [email protected]
Direttore: Prof. Franco Bazzoli
G
MB
I Meeting della Gastroenterologia di Bologna
Alma Mater Studiorum Università di Bologna
U.O. di Gastroenterologia - Policlinico S. Orsola-Malpighi
Direttore: Prof. Franco Bazzoli
Acalasia 2014
Bologna, 17 novembre 2014
Aula Labò-Barbara
Padiglione 5 Nuove Patologie
Policlinico S. Orsola-Malpighi
SEGRETERIA ORGANIZZATIVA e PROVIDER ECM N° 31
ACCADEMIA NAZIONALE DI MEDICINA
Direttore Generale: Stefania Ledda
Responsabile Scientifico: Dr. Francesco Torresan
con il contributo incondizionato di
Scuola di Specializzazione in Gastroenterologia
Direttore: Prof. Davide Festi
G
MB
Programma
«
Introduzione - Franco Bazzoli
I Meeting della Gastroenterologia di Bologna
Alma Mater Studiorum Università di Bologna
U.O. di Gastroenterologia - Policlinico S. Orsola-Malpighi
Direttore: Prof. Franco Bazzoli
Obiettivo educazionale
L’acalasia cardiale è un disordine motorio primitivo dell’esofago caratterizzato dalla assenza di peristalsi dell’esofago e da un deficit del rilassamento dello sfintere esofageo inferiore (LES) che causa disfagia, rigurgito, dolore toracico, calo ponderale e complicanze come polmonite ab ingestis e cancro.
Si tratta di una condizione relativamente rara che interessa sia uomini che donne. La patogenesi,
ancora sconosciuta, sembra riconducibile ad un processo infiammatorio che determina deplezione
di neuroni inibitori post gangliari del plesso mioenterico.
La manometria esofagea, con le più recenti innovazioni rappresentate dalla manometria ad alta risoluzione (HRM) che ha permesso una nuova classificazione (Chicago Classification), rappresenta il
gold standard diagnostico.
E’ ancora molto dibattuto su quale tra la terapia farmacologica, l’iniezione endoscopica di tossina
botulinica, la dilatazione esofagea, la miotomia extramucosa sec. Heller e, più recentemente, la miotomia esofagea per via endoscopica (per-oral endoscopic esophageal myotomy - POEM), sia la metodica terapeutica più efficace
I partecipanti saranno in grado di riconoscere gli aspetti epidemiologici, gestire la malattia, riconoscere e gestire il fallimento della terapia, individuare e gestire le complicanze della acalasia.
relatori e moderatori
Prof. Vito Annese, Firenze
Dr. Fabio Baldi, Bologna
Dr. Roberto De Giorgio, Bologna
Prof. Pietro Familiari, Roma
Moderatori: Fabio Baldi, Vincenzo Stanghellini
«
Ore 14.30-15.00
«
Ore 15.00-15.30
«
«
Ore 15.30-15.50 Discussione
«
«
«
Ore 16.20-16.30 Discussione
«
Ore 17.15-17.45
«
Ore 17.45-18.15
«
«
Ore 18.15-18.30 Discussione
Classificazione della malattia e ruolo della Manometria ad Alta Risoluzione
Francesco Torresan
Eziopatogenesi update - Roberto De Giorgio
Dr. Marzio Frazzoni, Modena
Prof. Sandro Mattioli, Bologna
Dr. Vincenzo Stanghellini, Bologna
Dr. Francesco Torresan, Bologna
Medico chirurgo, Biologo, Infermiere, Tecnico Sanitario di Laboratorio Biomedico, Dietista.
discipline accreditate
Medici specialisti e specializzandi in gastroenterologia, chirurgia generale, medicina interna, oncologia,
malattie infettive, medicina nucleare, radiologia, anatomia patologica, medicina legale, patologia clinica, medici di medicina generale, biologi, infermieri, tecnici sanitari di laboratorio biomedico, dietisti.
Ore 15.50-16.20
Terapia medica e tossina botulinica - Marzio Frazzoni
accreditamento ecm per:
crediti ecm ASSEGNATI: 3
Ore 14.00-14.30
Ore 16.30-16.45 Coffee break
Ore 16.45-17.15
Dilatazione esofagea: metodi e risultati - Vito Annese
Terapia chirurgica - Sandro Mattioli
Orizzonte POEM - Pietro Familiari
Ore 18.30-18.45
Conclusioni - Franco Bazzoli
Compilazione questionari ECM e chiusura del corso
Author
Document
Category
Uncategorized
Views
0
File Size
728 KB
Tags
1/--pages
Report inappropriate content