close

Enter

Log in using OpenID

Brochure 2014-2015

embedDownload
TRADIZIONE
CRESCITA
INNOVAZIONE
LA TUA UNIVERSITÀ
NUMERO VERDE 800.98.73.73
[email protected]
WWW.UNICUSANO.IT
CONDIVIDERE
INTERAGIRE
APPRENDERE
LA TUA UNIVERSITÀ
ONLINE
E IN PRESENZA
UNICUSANO
L’ U N I V E R S I T À
CHE COMBINA
TRADIZIONE
E INNOVAZIONE
LETTERA
DEL
RETTORE
“L’Università Niccolò Cusano sta sviluppando in misura sempre maggiore l’attività in presenza, estendendola
in videoconferenza anche a coloro che non possono assistere alle lezioni frontali. Ciò consente di diversificare
le metodologie didattiche, con l’effetto di offrire allo studente più opportunità e opzioni per costruire il proprio
percorso di apprendimento; esiste infatti, un’indubbia complementarità tra gli strumenti innovativi e tradizionali che facilita l’organizzazione dello studio. In sostanza, quindi, lo studente del nostro Ateneo può acquisire
conoscenze e competenze nel Campus, ma ha anche l’indiscutibile vantaggio di poter scegliere come, dove
e quando studiare; ha inoltre la proficua opportunità di prendere confidenza con gli strumenti telematici che
dovrà sicuramente utilizzare in qualsiasi contesto lavorativo. La nostra offerta formativa, orientandosi verso
l’ormai irrinunciabile internazionalizzazione, si sta ampliando ulteriormente attraverso l’istituzione di Corsi di
Laurea e Master in lingua inglese che consentiranno di offrire un’ulteriore opportunità di scelta agli studenti
E INNOVAZIONE
“ L a f orte unità di intenti , l’ umiltà che ne
caratterizza lo svilu p p o U N I T A A L L A
C O N V I N Z I O N E D E I P R O P R I M E Z Z I , la determinazione
nel ra g g iun g imento di E L E V A T I livelli
e potranno contribuire a creare le condizioni per allargare l’orizzonte operativo a paesi europei ed extraeuropei; ciò già sta avvenendo in virtù di progetti fortemente voluti dal Consiglio di amministrazione. Risulta
inoltre attivo già da qualche anno, un Corso di Dottorato in geopolitica e geoeconomia e si stanno sviluppando
contatti con Università italiane e straniere per definire accordi di collaborazione, al fine di costituire vere e
proprie Scuole internazionali di Dottorato nel rispetto della normativa recentemente introdotta; infine, è stata
istituita e funziona regolarmente la Scuola di specializzazione per le professioni legali.
Si è notevolmente intensificata l’attività di orientamento in entrata e in uscita. Sono stati organizzati numerosi
q ualitativi nella R icerca e nella didattica
incontri con studenti provenienti da varie zone d’Italia e sono state intraprese azioni di sostenimento per stu-
stanno A G E V O L A N D O I L veloce p rocesso di
denti prossimi alla laurea e laureati, al fine di guidarli nelle scelte future. Tali attività sono oggetto di grande
crescita di q uesto A teneo , certamente f ar ò
attenzione perché contribuiscono in modo decisivo al processo di crescita attuale e risulteranno ancora più
di tutto p er C O N T R I B U I R E I N M O D O R I L E V A N T E
determinanti in futuro.
A L la realizzazione de g li obiettivi descritti .
Sono certo che l’Università Niccolò Cusano con la forte unità di intenti dei soggetti che in essa operano, con
l’umiltà che deve caratterizzare lo sviluppo di un Ateneo così giovane unita alla convinzione dei propri mezzi,
con la necessaria determinazione finalizzata al raggiungimento di migliori livelli qualitativi dell’attività di
Prof. FABIO FORTUNA
RETTORE UNIVERSITÀ
DEGLI STUDI
NICCOLÒ CUSANO
Ricerca, dell’offerta formativa e della didattica, potrà in futuro rafforzare in modo significativo il suo processo di
crescita; certamente, farò di tutto per contribuire in modo rilevante alla realizzazione degli obiettivi descritti”.
L’ U N I V E R S I T À
NICCOLÒ CUSANO
All’Università Niccolò Cusano il sapere si apprende
in aula coniugando tre fattori imprescindibili:
Lo studente si trova a respirare il sapere nelle sue forme più efficaci e stimolanti, complice
anche la cornice in cui le attività vengono svolte: un Campus universitario immerso in 6 ettari
di parco verde dotato di spazi attrezzati per le attività didattiche e per la Ricerca e organizzato
con diversi servizi di accoglienza, ristorazione e socializzazione. È qui che tutti i giorni si svolge
la dinamica attività dell’Ateneo fatta di momenti di studio, aperture al mondo del lavoro, attività
extra didattiche, multiculturalità che rappresentano occasioni di crescita culturale, personale
e professionale, ma anche di relax e divertimento.
qualità della docenza, ambiente stimolante
e dimestichezza con le nuove tecnologie.
ATTIVITÀ
Oggi l’Università deve essere proiettata verso il futuro e riuscire a fronteggiare le discontinuità
del nostro tempo trasformandole in opportunità. Nel fare ciò non può ignorare l’incontro di due
mondi, quello virtuale e reale, che coesistono in tutti gli ambiti, sociale, economico, culturale
e lavorativo.
Per l’Università Niccolò Cusano è essenziale essere protagonista di questo nuovo scenario.
A tal fine è stata concepita una didattica avanzata conforme ai “nuovi giovani”: eclettici,
versatili e desiderosi di condividere le proprie esperienze di vita nel mondo socio-virtuale.
Il Campus dell’Ateneo è un luogo IDEALE in cui lo studente trova una sana combinazione tra
apprendimento in aula e ricorso alle nuove tecnologie: il professore insegna con l’ausilio di
Lavagne Multimediali Interattive, le lezioni prevedono interazioni in videoconferenza anche con
gruppi di studenti e docenti dall’estero e la piattaforma virtuale di ultima generazione (Unicusano
platform) diventa lo strumento intra universitario irrinunciabile per condivisioni e scambi
di materiali didattici.
STUDIARE IN PRESENZA : IL CAMPUS
2 STUDIARE ONLINE
3 L’UNIVERSITÀ MULTICULTURALE
4 LA RICERCA UNIVERSITARIA
1
STUDIARE
IN PRESENZA :
IL CAMPUS
IL CAMPUS UNICUSANO È UN AMBIENTE
O R G A N I Z Z A T O P E R S T I M O L A R E L’ A PP R E N D I M E N T O
E L A P R O G E T T U A L I TÀ D E G L I S T U D E N T I .
STUDIARE ONLINE
L’UNIVERSITÀ NICCOLÒ CUSANO È TRA LE PRIME UNIVERSITÀ D’ITALIA AD AVER UNITO
LA QUALITÀ DELLA TRADIZIONE ACCADEMICA ITALIANA A SISTEMI DI APPRENDIMENTO
ONLINE ALL’AVANGUARDIA.
L’ Ateneo offre un’ampia scelta formativa articolata in tredici Corsi di Laurea, promuovendo
l’apprendimento in modalità blended: gli studenti possono studiare presso il Campus
seguendo le lezioni in aula e se desiderano possono frequentare le lezioni anche online,
accedendo direttamente alla piattaforma e-learning da cui sono consultabili gli e-book
e wle lezioni video per la preparazione degli esami.
La sede dell’Università Niccolò Cusano è un Campus immerso nel verde; questo ambiente
è organizzato in modo da diventare un vero e proprio “spazio d’azione”, un luogo dove studenti
e docenti possono interagire e utilizzare una varietà di strumenti e di risorse informative,
con ampi spazi pensati per la socializzazione e la riflessione.
OGNI CORSO DEL PIANO DI STUDI È COMPLETO DI:
Progettato sul modello dei college di tradizione anglo americana, il Campus dell’Università
manuali scaricabili anche nella versione e-book
sorge nella storica cornice della Capitale ed è un è un complesso di 16.000 mq immerso in 6
video lezioni registrate dai docentI
ettari di parco verde. Al suo interno gli studenti dispongono di servizi didattici all’avanguardia
come aule dotate di lavagne LIM, laboratori informatici, laboratori per attività di Ricerca, sale
presentazioni in power point – mappe concettuali
convegni, aule riservate alla lettura, tutor room, biblioteche e tanto altro.
test di autovalutazione per misurare il proprio livello di apprendimento
Gli ampi spazi concepiti a misura di studente concentrano al loro interno, oltre gli ambienti in
cui si svolgono le attività di studio e Ricerca, anche i luoghi dedicati ai momenti di aggregazione,
ricevimenti virtuali in videoconferenza condotti dai docenti
relax e sport, come la mensa, il bar, la palestra attrezzata e gli alloggi della “Residenza” universitaria. Lo studente, immerso in questo ambiente ha modo di apprendere facendo esperienze
significative sul piano cognitivo, interpersonale e sociale.
FORMAZIONE
13 CORSI DI LAUREA
LEZIONI IN AULA E ONLINE
PIATTAFORMA E-LEARNING
L’UNIVERSITÀ
MULTICULTURALE
L’ U fficio R ela z ioni I nterna z ionali ( I R O )
p romuove le attività dell’ A teneo
attraverso l’ internazionalizzazione
e l’ inte g razione culturale a livello
euro p eo e intercontinentale .
L’Ufficio Relazioni Internazionali gestisce ed elabora accordi e programmi di cooperazione culturale e scientifica, favorendo l’interscambio di docenti e studenti e il rafforzamento dei rapporti
di cooperazione con gli altri Paesi. Gli studenti stranieri protagonisti degli scambi interculturali
tra l’Università Niccolò Cusano e altre università, possono usufruire dei servizi di cui dispone
il Campus della Cusano: aule multimediali attrezzate per seguire le lezioni in presenza, biblioteche, aule studio e spazi dedicati alle attività extradidattiche come la palestra, i campi sportivi
all’aperto, la mensa , il bar e la “Residenza” destinata all’alloggio degli studenti. Gli studenti
stranieri ospiti del Campus possono usufruire di una didattica “blended”, cioè seguire le lezioni
sia in presenza che online; possono inoltre frequentare i Corsi di Lingua Italiana per acquisire e
potenziare le proprie competenze linguistiche. Nel loro percorso formativo, gli studenti possono
contare su uno staff docente di altissimo livello e su un supporto didattico e logistico di qualità;
hanno poi la possibilità di raggiungere agevolmente il centro della città grazie alle diverse formule di collegamento con la struttura universitaria come il servizio navetta Unicusano gratuito,
che collega la sede universitaria alla vicina metro Battistini.
Per info: [email protected]
RICERCA
INGEGNERISTICA, BIOMEDICA,
INTERNAZIONALE
LA RICERCA
UNIVERSITARIA
LA RICERCA
L’ U niversità N iccolò C usano è un polo
scienti f ico che investe sulla f ormazione ,
sulla ricerca medica e sulla tecnolo g ia
verde .
le oltre che in presenza, anche a distanza attraverso la piattaforma telematica Unicusano.
L’Università Niccolò Cusano dedica ampio spazio alla Ricerca che costituisce il cuore pulsante
possono usufruire delle attrezzature presenti nel laboratorio e, con la supervisione del docente
delle attività accademiche e il vero elemento di crescita dell’Ateneo. Sin dalle sue origini, si è
sempre presente in laboratorio, seguire lo svolgimento delle prove e scaricare dalla piattafor-
dedicata e continua a dedicarsi al potenziamento dell’attività di Ricerca, e ha già raggiunto livelli di
ma tutti i dati di output della macchina per elaborarli in modo da sviluppare proficuamente la
vera eccellenza nell’ambito della Ricerca Ingegneristica e in quella medico-scientifica.
propria Ricerca.
L’attenzione dell’ Ateneo alla Ricerca è in costante crescita, come dimostrano il recente abbona-
In linea con questo obiettivo, il laboratorio è dotato di attrezzature strategiche per le attività di
mento alla Banca Dati Ebsco e l’allestimento di laboratori per la Ricerca nell’area ingegneristica
Ricerca di base e applicata: una svolta nella collaborazione con le industrie che vogliono in-
e medico-scientifica, interni al Campus universitario e dotati di macchinari tecnologicamente
novarsi ed essere più competitive. Ciò si realizza anche mediante la scelta di attrezzature all’a-
all’avanguardia. L’ Ateneo è anche impegnato nell’internazionalizzazione della Ricerca grazie ad
vanguardia che possono essere utilizzate trasversalmente in relazione a tematiche di Ricerca
un’apposita struttura che individua ed analizza le opportunità legate ai progetti europei ed
differenti. I macchinari sono potenziabili in funzione di accordi con altri centri di Ricerca Europei
extraeuropei; questi ultimi costituiscono un importante riferimento da affiancare alla tradiziona-
ma anche con partner industriali.
INGEGNERISTICA
All’interno del Campus universitario, è attivo il nuovo laboratorio di Ricerca di Ingegneria:
strumento fondamentale per lo studio e la formazione dei futuri ingegneri, il laboratorio è fruibi-
Gli studenti possono utilizzare il laboratorio per attività didattiche o per le loro tesi sperimentali; anche gli studenti fisicamente lontani, attraverso la piattaforma telematica dell’Unicusano,
le attività di Ricerca universitaria.
L’obiettivo dell’Università è quello di disporre di un laboratorio in grado di produrre
innovazioni che possano fare la storia della Ricerca nel campo dell’Ingegneria.
RICERCA
POTENZIAMENTO
CRESCITA
AVANGUARDIA
LA RICERCA
I PROGETTI DI
BIOMEDICA
RICERCA NAZIONALI
La Sindrome del QT Lungo
E INTERNAZIONALI
Nel campo medico-scientifico, la “Fondazione Università Niccolò Cusano per la Ricerca medicoscientifica” si dedica alla Ricerca biomedica e diagnostica per la cura delle malattie rare.
È attivo, all’interno dell’Università Niccolò Cusano, l’ufficio Progetti Nazionali e Internazionali
che garantisce un servizio di consulenza, supporto tecnico, monitoraggio e valutazione per tutti
Dall’aprile del 2012, la Fondazione sostiene e finanzia l’attività di Ricerca dell’Ospedale Bambino
i progetti ideati da ricercatori e docenti.
Gesù sulla sindrome del QT Lungo (LQTS), una patologia aritmogena su base genetica, caratte-
L’obiettivo primario dell’ufficio è quello di incentivare la partecipazione di tali soggetti ai bandi
rizzata da un prolungamento sull’elettrocardiogramma dell’intervallo QT (ripolarizzazione
approvati e pubblicati da istituzioni nazionali - a partire dal MIUR - da istituzioni internazionali
ventricolare) e dal rischio di aritmie potenzialmente letali.
e dall’Unione Europea.
La nuova struttura di coordinamento analizza e individua il materiale informativo connesso
Ad oggi, sono stati individuati quattordici geni coinvolti nella malattia.
ai bandi e promuove i progetti di Ricerca di Ateneo a carattere sia nazionale, sia internazionale
(call for proposals, programme guides, rielaborazione e trasferimento dati).
L’obiettivo è quello di arrivare mediante la Ricerca alla modificazione del gene alterato nella
Per info: [email protected]
Sindrome del QT Lungo e, quindi, alla sua cura definitiva.
La Fondazione Università Niccolò Cusano ha istituito all’interno del complesso universitario
un centro di Ricerca medico-scientifica; un laboratorio attrezzato per la Ricerca biomedica in cui
sono stati fatti ingenti investimenti in risorse umane e macchinari tecnologicamente avanzati.
Per info: www.qtlungo.it
Per info: www.fondazioneniccolocusano.it
Fondazione Università
Niccolò Cusano
SOSTEN IBILITÀ
ATENEO
VERD
E
Unicusano University goes green
LA RICERCA GREEN
L’ università N iccolò C usano è un A S T R U T T U R A
dove o g ni g iorno si individuano azioni
concrete p er la sostenibilità ambientale
del p ianeta .
Progetto HiQuad
Il progetto si chiama “Hiquad” e l’Università Niccolò Cusano è entrata in veste di partner per
la realizzazione del suo power train elettrico. L’obiettivo è quello di creare un nuovo mezzo
di trasporto su strada altamente tecnologico che permetta di favorire la mobilità cittadina,
garantendo nel contempo un minore dispendio economico e impatto ambientale. Hiquad è
progettato per essere un quadriciclo stradale dotato di motore ibrido a ridotto consumo
e basse emissioni, costruito con materiali innovativi, confortevole e in grado di rispettare tutti
Un Ateneo moderno e al passo con i tempi non può prescindere dall’impegno nelle tematiche
di ecosostenibilità ed ecocompatibilità ambientale, dal momento che esse rappresentano i fattori chiave per il progresso della nostra società. L’Università Niccolò Cusano è un laboratorio da
cui hanno origine azioni concrete per la sostenibilità ambientale, costantemente portate avanti
da studenti, docenti e dipendenti dell’Università. Il Dipartimento di Ingegneria dell’Ateneo
è impegnato nella realizzazione di progetti ecosostenibili con riferimento al settore della
mobilità e della misurazione delle emissioni di CO2.
PROGETTI SVILUPPATI
Progetto HiQuad
Progetto Carbon Footprint Calculator
Mensa BIO
gli standard di sicurezza sulla strada.
Per info: www.hiquad.it
Progetto Carbon Footprint Calculator
Non si può migliorare ciò che non si misura. L’Università Niccolò Cusano, consapevole dei cambiamenti climatici che si stanno verificando negli ultimi anni sul nostro pianeta, si sta adoperando per ridurre le proprie emissioni di anidride carbonica, dando un segnale di grande sensibilità
nell’ambito della salvaguardia ambientale. Attualmente, il Dipartimento di Ingegneria dell’Ateneo
è impegnato nello sviluppo del calcolatore di anidride carbonica, il carbon footprint calculator, che
consente di valutare il risparmio di emissioni di CO2 in base ai comportamenti quotidiani dell’Università, come l’utilizzo di energia elettrica, spostamenti, alimentazione, acquisto di beni e servizi
che producono emissioni di anidride carbonica nell’ambiente.
Mensa BIO
L’Università applica la sua Green Philosophy anche al settore alimentare: l’orto biologico
ATENEO VERDE
Unicusano University goes green
Il portale Ateneoverde.it racco­glie al suo interno il programma ecosostenibile Unicusano; esso contiene
spunti concreti ed iniziative utili al consumo ecosostenibile e dedica uno spazio web per informare su eventi,
iniziative e laboratori green che si svolgono sul ter­ritorio nazionale. Il fine è quello di diffondere comportamenti sostenibili, mettendo in campo progetti ed iniziative che fanno dell’ecoso­stenibilità uno stile di vita.
viene coltivato all’interno del grande parco verde che circonda l’Ateneo e offre prodotti
sempre freschi e di stagione. I prodotti della terra arrivano tutti i giorni sulle tavole della
mensa dell’Ateneo sita a qualche metro di distanza dall’orto; pertanto i prodotti non necessitano
di operazioni di trasporto, conservazione e imballaggio, annullando l’impatto inquinante
sull’ambiente e garantendo la salute della popolazione universitaria che ne usufruisce.
Per info: www.ateneoverde.it
APPRENDERE
IL MONDO DELLA CONOSCENZA
13 CORSI DI LAUREA
LEZIONI IN AULA E ONLINE
PIATTAFORMA E-LEARNING
AREE
E CORSI
DI LAUREA
O FF E R T A F O R M A T I V A
SEI AREE DIDATTICHE
TREDICI CORSI DI LAUREA
Per l’intero percorso universitario lo studente avrà al suo fianco i consulenti didattici,*
sempre disponibili online e in presenza in tutte le sedi Unicusano.
* i consulenti didattici sono figure idonee a creare contatti più ravvicinati con l’ambiente
universitario e a individuare le esigenze dello studente per agevolare il processo
di apprendimento.
AREA ECONOMICA
CORSO DI LAUREA IN ECONOMIA AZIENDALE E MANAGEMENT
triennale - classe L-18
CORSO DI LAUREA MAGISTRALE IN SCIENZE ECONOMICHE
biennale - classe LM-56
AREA GIURIDICA
CORSO DI LAUREA MAGISTRALE IN GIURISPRUDENZA
quinquennale - classe LMG/01
AREA POLITOLOGICA
Corso di Laurea in Scienze Politiche e delle Relazioni
Internazionali
triennale - classe L-36
Corso di Laurea MAGISTRALE IN RELAZIONI INTERNAZIONALI
biennale - classe LM-52
AREA PSICOLOGICA
Corso di Laurea in Scienze E TECNICHE PSICOLOGICHE
triennale - classe L-24
Corso di Laurea magistrale in PSICOLOGIA
biennale - classe LM-51
AREA FORMAZIONE
CORSO DI LAUREA IN SCIENZE DELL’EDUCAZIONE
E DELLA FORMAZIONE
triennale - classe L-19
AREA INGEGNERISTICA
CORSO DI LAUREA IN INGEGNERIA CIVILE
triennale - classe L-7
CORSO DI LAUREA IN INGEGNERIA INDUSTRIALE
triennale - classe L-9
CORSO DI LAUREA MAGISTRALE IN INGEGNERIA CIVILE
biennale - classe LM-23
CORSO DI LAUREA MAGISTRALE IN INGEGNERIA MECCANICA
biennale - classe LM-33
CORSO DI LAUREA MAGISTRALE IN INGEGNERIA ELETTRONICA
biennale - classe LM-29
CORSO DI STUDI IN BREVE
Il Corso di Laurea in Economia aziendale e Management intende fornire agli studenti
le necessarie competenze per poter operare in maniera consapevole nelle differenti aziende e aree aziendali; ciò comporta l’erogazione di conoscenze non solo nelle
discipline strettamente aziendali, ma anche in quelle economiche, matematico-statistiche e giuridiche.
L’ampia acquisizione di conoscenze economico-aziendali assicura agli studenti
CORSO DI LAUREA IN
la necessaria preparazione per operare in diverse funzioni aziendali in modo
ECONOMIA AZIENDALE
E MANAGEMENT
competente ed autonomo, anche grazie all’adeguata presenza nel percorso formativo
TRIENNALE - CLASSE L-18
terdisciplinare fondamentale per elevare il livello qualitativo del percorso formativo.
di materie giuridiche, necessarie per conoscere il quadro normativo di riferimento
all’interno del quale si deve svolgere l’attività aziendale. Le materie economiche
e statistico-matematiche contribuiscono ad una conoscenza multidisciplinare e in-
Quest’ultimo prevede anche l’acquisizione di abilità linguistiche e informatiche di
base, lo svolgimento di tirocini, stage ed altre attività professionalizzanti in imprese
o enti pubblici.
OBIETTIVI FORMATIVI
AREA
ECONOMICA
Il Corso di Laurea ha l’obiettivo di garantire una formazione idonea a offrire ai propri
laureati prospettive occupazionali in un’ampia gamma di professioni dell’area economica e particolarmente in ambiti, quali quello del management e dell’amministrazione in aziende private e pubbliche.
ECONOMIA AZIENDALE E MANAGEMENT
I LAUREATI SVILUPPERANNO
comprensione delle strutture e delle dinamiche d’impresa sotto l’ aspetto
economico- aziendale, giuridico e quantitativo;
PRIMO ANNO
SECONDO ANNO
conoscenze immediatamente spendibili per un pronto inserimento nel mondo del lavoro;
Economia aziendale
Ragioneria generale e applicata I
Economia politica
Economia degli intermediari finanziari
Statistica
Economia e gestione delle imprese
Diritto privato
Metodi per la valutazione finanziaria
Diritto pubblico
Politica economica
Metodi matematici dell’economia
Diritto commerciale
Storia economica
Diritto del lavoro
conoscenze di base per il proseguimento degli studi in un corso di laurea magistrale.
AMBITI OCCUPAZIONALI
amministrazione, contabilità e controllo nelle imprese private e pubbliche;
gestione delle risorse umane;
consulenza aziendale nelle diverse forme e nei differenti settori dell’area
TERZO ANNO
aziendale e dei mercati finanziari;
gestione e analisi di dati statistici utili a fini previsionali nei diversi settori
economici delle imprese;
specialisti in contabilità;
specialisti della gestione nella Pubblica Amministrazione e del controllo
nelle imprese private;
specialisti dell’organizzazione del lavoro;
specialisti dell’economia aziendale.
Diritto tributario
Scienze delle finanze
Economia delle aziende e delle
amministrazioni pubbliche
Organizzazione aziendale
Idoneità informatica
Lingua inglese (idoneità)
Materia a scelta dello studente 1
Materia a scelta dello studente 2
Stages e tirocini
* per l’iscrizione alla sezione B dell’Albo dei Dottori commercialisti e degli Esperti contabili,
Il Corso di Laurea in Economia aziendale e Management consente l’accesso all’Esame di Stato
secondo la normativa e le procedure attualmente vigenti.
Prova finale
GESTIONE
CONSULENZA
CONTABILITÀ
CORSO DI STUDI IN BREVE
Il Corso di Laurea magistrale in Scienze Economiche intende fornire agli studenti
approfondite conoscenze in ambito economico-aziendale, giuridico, economico e
matematico-statistico, ottenute attraverso la combinazione di insegnamenti e attività
professionalizzanti che permettano loro di affrontare in maniera corretta e interdisciplinare le differenti situazioni riscontrabili nella realtà operativa.
A tale scopo, il percorso formativo prevede non solo il superamento degli esami
CORSO DI LAUREA MAGISTRALE IN
di profitto previsti dal Corso di Laurea ma anche lo svolgimento di attività professio-
SCIENZE
ECONOMICHE
nalizzanti (come tirocini, stages ed altre attività) in imprese private e pubbliche e/o
BIENNALE - CLASSE LM-56
ficuamente nel mondo del lavoro grazie al bagaglio culturale acquisito nella forma-
l’approfondimento della conoscenza della lingua inglese e/o il perfezionamento di
abilità informatiche. Il Corso di Studi, pertanto, offre una preparazione che consente
agli studenti di accrescere le conoscenze e le competenze in modo da inserirsi pro-
zione universitaria.
OBIETTIVI FORMATIVI
Obiettivo fondamentale del Corso di Laurea è fornire agli studenti adeguate conoscenze teoriche e pratiche che possano offrire opportunità di lavoro nei settori eco-
AREA
ECONOMICA
nomici privati e pubblici, negli uffici studi di organismi territoriali, in enti di ricerca
nazionali ed internazionali, nella pubblica amministrazione e nell’ambito delle libere
professioni di natura economica.
SCIENZE ECONOMICHE
I LAUREATI SVILUPPERANNO
capacità gestionali nelle discipline economiche, manageriali, finanziarie e giuridiche;
PRIMO ANNO
SECONDO ANNO
d’azienda;
Ragioneria generale e applicata II
Statistica economica
competenze per poter operare in ambiti in cui si rende necessario coniugare
Marketing
Economia internazionale
Tecnologia dei cicli produttivi
Metodologie e determinazioni
quantitative d’azienda
metodologie di analisi e di interpretazione critica delle strutture e delle dinamiche
le conoscenze economiche con quelle aziendali, matematico-statistiche e giuridiche;
capacità di analizzare le complessità della società contemporanea e risolvere
i problemi economico-sociali.
Scienze delle finanze - corso avanzato
Storia della ragioneria
Diritto commerciale - corso progredito
AMBITI OCCUPAZIONALI
carriere manageriali nel settore privato e pubblico;
Geografia economico-politica
Revisione aziendale
Ulteriori conoscenze linguistiche
Materia a scelta dello studente
Tirocini
Prova finale
figure professionali, carriere manageriali e direttive nelle imprese del settore
finanziario e creditizio (banche commerciali e di investimento, SGR, assicurazioni, ecc);
attività di consulenza in campo economico;
attività di consulenza finanziaria;
specialisti in attività finanziarie;
specialisti in contabilità;
specialisti della gestione e del controllo nelle imprese private.
ANALISI
MARKETING
* alla sezione A dell’Albo dei Dottori commercialisti e degli Esperti contabili, secondo la normativa
Il Corso di Laurea in Scienze Economiche consente l’accesso all’Esame di Stato per l’iscrizione
e le procedure attualmente vigenti.
CONTROLLO
CORSO DI STUDI IN BREVE
Il Corso di Laurea magistrale in Giurisprudenza si propone di fornire elementi di approfondimento della cultura giuridica di base nazionale ed europea, anche con tecniche e metodologie casistiche, in rapporto a tematiche utili alla comprensione e alla
valutazione di principi o istituti del diritto positivo; prevede, inoltre, approfondimenti
di conoscenze storiche che consentano di valutare tali istituti anche nella prospettiva
dell’evoluzione degli stessi.
Nei settori affini e integrativi sono stati inseriti settori che si riferiscono a discipline
CORSO DI LAUREA MAGISTRALE IN
che consentono di dare specifica attenzione alle principali variabili di contesto in
cui il giurista può trovarsi ad operare, sia nell’ambito delle professioni legali, sia in
GIURISPRUDENZA
varie posizioni direttive nonché in attività di consulenza. Il laureato sarà in grado di
utilizzare in modo appropriato, anche con riferimento al lessico giuridico, l’italiano e
almeno un’altra lingua dell’Unione Europea.
QUINQUENNALE - CLASSE LMG/01
OBIETTIVI FORMATIVI
I laureati, oltre ad indirizzarsi alle professioni legali ed alla magistratura, potranno svolgere attività ed essere impiegati, in riferimento a funzioni caratterizzate da
elevata responsabilità, nei vari campi di attività sociale, socio-economica e politica
ovvero nelle istituzioni, nelle pubbliche amministrazioni, nelle imprese private, nei
AREA
GIURIDICA
sindacati, nel settore del diritto dell’informatica, in quello del diritto comparato,
internazionale e comunitario (giurista europeo). Possono anche aspirare a posizioni
di rilievo nelle organizzazioni internazionali in cui le capacità di analisi, di valutazione
e di decisione del giurista sono rilevanti anche al di fuori delle conoscenze contenutistiche settoriali.
GIURISPRUDENZA
I LAUREATI SVILUPPERANNO
conoscenza della cultura giuridica di base, nazionale ed europea, anche con tecniche
PRIMO ANNO
SECONDO ANNO
Istituzioni di diritto pubblico
Diritto privato comparato
Filosofia del diritto
Diritto commerciale
Istituzioni di diritto romano
Diritto costituzionale
Economia politica
Diritto amministrativo I
e di valutazione, per affrontare problemi interpretativi ed applicativi del diritto.
Diritto privato
Diritto amministrativo II
AMBITI OCCUPAZIONALI
TERZO ANNO
QUARTO ANNO
avvocato;
Diritto penale
Diritto processuale civile
magistrato;
Politica economica
Storia del diritto medioevale e moderno
notaio;
Diritto costituzionale comparato
Diritto dell’Unione Europea
Diritto civile
Diritto tributario
Diritto ecclesiastico
Informatica
Materia a scelta dello studente
Materia a scelta dello studente
e metodologie casistiche utili alla comprensione e alla valutazione di principi o istituti
del diritto vigente;
capacità di produrre testi giuridici (normativi e/o negoziali e/o processuali) chiari,
pertinenti, argomentati ed efficaci in rapporto ai contesti di impiego, anche mediante
l’uso di strumenti informatici;
capacità interpretative, di analisi casistica, di qualificazione giuridica, di comprensione
esperto legale in imprese;
esperto legale in enti pubblici;
specialista della gestione e del controllo nella Pubblica Amministrazione;
specialista della gestione e del controllo nelle imprese private.
QUINTO ANNO
Diritto processuale penale
Diritto del lavoro
Diritto internazionale
Lingua straniera
Materia a scelta dello studente
Prova finale
METODOLOGIA
CONOSCENZA
VALUTAZIONE
CORSO DI STUDI IN BREVE
Il Corso di Laurea in Scienze Politiche e delle Relazioni Internazionali offre una
preparazione interdisciplinare nei settori giuridico, economico, politologico, sociale e
storico, che consente di comprendere, valutare e gestire le problematiche pubbliche
e private delle complesse società moderne, nonché le politiche delle pari opportunità. L’impianto formativo è di natura pluridisciplinare e comparatistica sul piano
europeo e internazionale. Il Corso vuole fornire specifiche capacità comunicative,
con particolare riferimento alle relazioni con il pubblico e all’accesso a informazioni
CORSO DI LAUREA IN
e documenti amministrativi, alla tutela della privacy, alla gestione delle reti informa-
SCIENZE POLITICHE E DELLE
RELAZIONI INTERNAZIONALI
tive, alla comunicazione dentro e fuori dalle istituzioni pubbliche e private. È previsto lo studio di lingue straniere e l’acquisizione di capacità relazionali e di lavoro di
gruppo utili a operare in contesti culturali, di lavoro o di management, inseriti professionalmente anche in circuiti internazionali.
TRIENNALE - CLASSE L-36
OBIETTIVI FORMATIVI
Il Corso di Laurea mira a formare coloro che sono destinati ad operare presso imprese ed organismi pubblici e privati che svolgono attività che, per loro natura, implicano rapporti istituzionali e/o negoziali con altre strutture pubbliche. La preparazione,
ampiamente diversificata, offre agli studenti la possibilità di disporre di quella versa-
AREA
POLITOLOGICA
tilità sempre più indispensabile ed apprezzata in un mondo globalizzato che necessita di diversi approcci metodologici e richiede partecipazione attiva nella vita civile
e politica.
SCIENZE POLITICHE E
DELLE RELAZIONI INTERNAZIONALI
I LAUREATI SVILUPPERANNO
conoscenze multidisciplinari nei settori giuridico, economico, politologico,
sociologico e storico, nozioni istituzionali comparate e prospettive internazionali;
PRIMO ANNO
SECONDO ANNO
padronanza NEGLI AMBITI politologicO, sociologicO, statisticO-ECONOMICO, nonché del
Istituzioni di diritto pubblico
Storia delle dottrine politiche
Lingua inglese
Diritto pubblico comparato
Diritto privato
Informatica
e amministrazioni pubbliche nazionali o internazionali, presso enti e organizzazioni
Economia politica
Sociologia generale
non governative e del terzo settore.
Geografia economico-politica
Sociologia dei fenomeni politici
Filosofia politica
Storia contemporanea
metodo comparativo, specie nelle discipline giuspubblicistiche, in modo da
consentire un inserimento operativo e innovativo nell’impiego pubblico e privato;
esperienza sul campo, attraverso tirocini e stages formativi presso imprese
Statistica
AMBITI OCCUPAZIONALI
imprenditori, gestori e responsabili di piccole imprese negli alberghi
e nei pubblici esercizi;
Materia a scelta dello studente
TERZO ANNO
imprenditori, gestori e responsabili di piccole imprese nei trasporti e comunicazioni;
Politica economica
imprenditori, gestori e responsabili di piccole imprese nel commercio;
Storia delle relazioni internazionali
specialisti in risorse umane e scienza politica;
Lingua spagnola
membri di organismi di governo e di assemblee con potestà legislativa
e regolamentare a livello comunale e sub-provinciale.
Diritto internazionale
Storia ed istituzioni dell’A frica
Materia a scelta dello studente
Prova finale
RICERCA
CONOSCENZA
ESPERIENZA
CORSO DI STUDI IN BREVE
Il Corso di Laurea magistrale in Relazioni Internazionali consente una formazione
approfondita e specialistica delle tematiche internazionali negli ambiti giuridico,
storico, sociale, geografico, politico ed economico unita a un’adeguata conoscenza
di due lingue straniere.
Gli insegnamenti previsti nel Corso forniscono strumenti metodologici e cognitivi
che consentono una corretta lettura dell’evoluzione della società contemporanea e
CORSO DI LAUREA MAGISTRALE IN
delle dinamiche strutturali della globalizzazione, delle sue difficoltà e delle problematiche connesse alla crisi mondiale. Particolare attenzione viene riservata al diritto
RELAZIONI INTERNAZIONALI
internazionale, ai processi di democratizzazione e all’evoluzione della normativa
internazionale, agli aspetti sociologici, alla cooperazione internazionale e ai processi
decisionali.
BIENNALE - CLASSE LM-52
OBIETTIVI FORMATIVI
Il Corso è stato concepito, nel rispetto dei settori previsti dall’ordinamento vigente,
con particolare attenzione alle materie che contribuiscono in modo significativo ad
accrescere conoscenze e competenze a livello internazionale; si è voluto così consentire un inserimento flessibile nel mondo del lavoro, con specifico riferimento alla sfera
AREA
POLITOLOGICA
pubblicistica e privatistica in ambito internazionale.
RELAZIONI INTERNAZIONALI
I LAUREATI SVILUPPERANNO
CAPACITÀ DI analisi di scenario a livello nazionale o internazionale;
CAPACITÀ DI progettazione ed applicazione di metodologie quali-quantitative per la
gestione di situazioni complesse;
funzioni di controllo e di ausilio alla governance;
CAPACITÀ DI FORNIRE consulenze nei settori economici e sociali, tra le quali consulenze
PRIMO ANNO
SECONDO ANNO
Sociologia dei processi economici
e del lavoro
Geografia economico-politica c.m.
Diritto Unione Europea
Relazioni internazionali
Scienza politica
del lavoro;
Economia internazionale
CAPACITÀ DI coordinamento di attività di relazioni con il pubblico;
Storia e istituzioni dell’Asia
CAPACITÀ DI ricerca settoriale nei campi statistici, economici e sociali.
Diritto costituzionale comparato dei gruppi
e delle minoranze
AMBITI OCCUPAZIONALI
membri di organismi di governo e di assemblee nazionali con potestà legislativa
e regolamentare;
ambasciatori, ministri plenipotenziari ed altri dirigenti della carriera diplomatica;
dirigenti di partiti e movimenti politici;
dirigenti di sindacati e altre organizzazioni a tutela di interessi economici e sociali;
dirigenti di associazioni umanitarie, culturali, scientifiche e sportive di interesse
Materia a scelta dello studente
(tra i tre sotto indicati)
Gestione della conoscenza per l’impresa
Storia dei paesi islamici
Materia a scelta dello studente
(tra i quattro sotto indicati)
Lingua e traduzione - lingua inglese
Lingua e letteratura araba
Lingua e letterature della Cina
e dell’Asia sud-orientale
Lingua e traduzione - lingua francese
Storia e istituzioni delle Americhe
Materia a scelta dello studente
(tra i tre sotto indicati)
Materia a scelta dello studente
Gestione della conoscenza per l’impresa
Storia dei paesi islamici
Storia e istituzioni delle Americhe
nazionale o sovranazionale;
Tirocinio
direttori e dirigenti generali di aziende di servizi alle imprese e alle persone.
Prova finale
PROGETTAZIONE
CONSULENZA
A PP L I C A Z I O N E
CORSO DI STUDI IN BREVE
Il Corso di Laurea in Scienze e tecniche Psicologche è strutturato in modo da fornire competenze che hanno origine da: conoscenze in diversi settori delle discipline
psicologiche, meccanismi psicofisiologici alla base del comportamento, dinamiche
delle relazioni umane, nonché della psicologia del lavoro e delle organizzazioni,
conoscenze su metodi, tecniche e procedure di indagine scientifica nell’ambito della
psicologia, con approfondimenti che riguardano i metodi statistici e le procedure
informatiche per l’elaborazione dei dati. Sono previste adeguate esperienze di laCORSO DI LAUREA IN
boratorio e operative comprendenti anche seminari, esperienze applicative, in si-
SCIENZE E TECNICHE
PSICOLOGICHE
tuazioni reali o simulate, finalizzate all’acquisizione di competenze nelle metologie
TRIENNALE - CLASSE L-24
dell’Unione Europea.
sperimentali e nell’utilizzo di strumenti di indagine in ambito personale e sociale,
appropriata utilizzazione di strumenti per la comunicazione e la gestione dell’informazione, adeguate abilità nell’utilizzo, in forma scritta e orale, di almeno una lingua
OBIETTIVI FORMATIVI
Il Corso di Laurea è strutturato in modo da permettere agli studenti di acquisire conoscenze e competenze in diversi settori delle discipline psicologiche, che comprendono: i metodi, le tecniche e le procedure di indagine scientifica nell’ambito della
AREA
PSICOLOGICA
psicologia; adeguate esperienze di laboratorio e operative; appropriata utilizzazione
di strumenti per la gestione e la comunicazione dell’informazione.
SCIENZE E TECNICHE
I LAUREATI SVILUPPERANNO
conoscenza dei principali parametri di funzionamento organizzativo nonché
il contributo alla soluzione dei problemi che riguardano la qualità della
vita organizzativa (conflitto, cooperazione, comunicazione, effetti di stress
organizzativo, ecc.);
PSICOLOGICHE
PRIMO ANNO
SECONDO ANNO
Psicologia generale
Fondamenti anatomo-fisiologici
Psicologia dello sviluppo
capacità di gestione delle risorse umane (reclutamento, selezione, formazione,
progettazione delle carriere e counseling, ecc.);
capacità di analisi e progettazione dei compiti, dei ruoli lavorativi e dei posti di lavoro.
Psicometria
Psicobiologia
Sociologia generale
Antropologia culturale
AMBITI OCCUPAZIONALI
società di consulenza che offrono servizi di selezione, inserimento lavorativo,
formazione;
assistenza allo sviluppo delle risorse umane e orientamento professionale;
contesti istituzionali pubblici e privati e del privato sociale, come associazioni
di volontariato, cooperative sociali, ecc.;
tecnici del reinserimento e dell’integrazione sociale;
specialista in Scienze psicologiche (con possibilità di completare la propria
preparazione psicologica con ulteriori studi in Laurea magistrale e di svolgere
la professione psicoterapeutica dopo il conseguimento del diploma di Scuola
di specializzazione).
Lingua inglese
dell’attività psichica
Psicologia sociale
Psicologia dinamica
Informatica
Psicologia del lavoro
Psicologia clinica
Pedagogia sperimentale
TERZO ANNO
Fisiologia del comportamento
Economia Aziendale
Psicologia della comunicazione
Sociologia dell’ambiente
e del territorio
Materia a scelta dello studente
Materia a scelta dello studente
Tirocinio
Prova finale
PREPARAZIONE
TECNICA
ASSISTENZA
CORSO DI STUDI IN BREVE
Il Corso di Laurea magistrale in Psicologia completa la preparazione di base dei
laureati triennali in Scienze e tecniche psicologiche e, nel contempo, offre un possibile percorso formativo per i laureati di altre aree umanistiche che presentano
percorsi di studio caratterizzati dagli ambiti della psicologia e dalla metodologia di
indagine di carattere sperimentale. Inoltre, si propone di fornire le ulteriori conoscenze e gli strumenti metodologici e tecnici necessari per valorizzare capacità e
potenzialità di individui e gruppi in ambiti lavorativi e organizzativi.
CORSO DI LAUREA MAGISTRALE IN
PSICOLOGIA
Il Corso è strutturato in modo da fornire conoscenze teoriche, progettuali e operative in diversi settori delle discipline psicologiche, della psicometria, delle dinamiche
delle relazioni umane, nonché della psicologia del lavoro e delle organizzazioni;
BIENNALE - CLASSE LM-51
avanzate conoscenze di indagine scientifica nell’ambito della psicologia, con approfondimenti che riguardano i metodi statistici e le procedure informatiche per l’elaborazione dei dati; esperienze di laboratorio e operative finalizzate all’acquisizione
di competenze in ambito personale e sociale; appropriata utilizzazione di strumenti
per la comunicazione e la gestione dell’informazione.
OBIETTIVI FORMATIVI
AREA
PSICOLOGICA
I laureati magistrali, sulla base delle competenze acquisite, potranno svolgere
attività professionali in strutture pubbliche e private, nelle istituzioni educative,
nelle imprese e nelle organizzazioni del terzo settore. Tali attività potranno riguardare
gli ambiti della valutazione psicometrica, psicosociale e dello sviluppo, nonché quelli
della gestione delle risorse umane nelle organizzazioni.
PSICOLOGIA
I LAUREATI SVILUPPERANNO
padronanza dei principali strumenti informatici e della comunicazione
telematica negli ambiti specifici di competenza;
PRIMO ANNO
SECONDO ANNO
padronanza delle tecniche diagnostiche adeguate alla valutazione di abilità,
Psicologia dei processi cognitivi
Psicobiologia c.a.
Tecniche di ricerca e analisi dei dati
Pedagogia sperimentale c.a.
Psicologia della leadership
Psicologia dell’educazione
organizzative;
Psicologia dei gruppi
Neurobiologia dei processi cognitivi
capacità di utilizzare in forma scritta e orale, almeno una lingua dell’Unione
Organizzazione aziendale
Sociologia dei processi economici
e del lavoro
atteggiamenti e motivazioni in ambito lavorativo e organizzativo;
metodiche per lo svolgimento di attività di ricerca e intervento per la formazione,
la motivazione e la direzione di persone e gruppi, e per lo sviluppo delle culture
Europea oltre l’italiano, con riferimento particolare agli ambiti attinenti
la psicologia dello sviluppo, dell’educazione e della salute.
Psicologia delle organizzazioni
Materia a scelta dello studente
Tirocinio
Prova finale
AMBITI OCCUPAZIONALI
psicologi dello sviluppo e dell’educazione;
psicologi del lavoro e delle organizzazioni;
psicoterapeutica dopo il conseguimento di diploma della Scuola di specializzazione;
imprese, aziende, enti pubblici, istituzioni ed apparati educativi, sanitari e militari.
METODO
EDUCAZIONE
S V I L U PP O
CORSO DI STUDI IN BREVE
Il Corso di Laurea in Scienze dell’Educazione e della Formazione propone agli studenti contenuti culturali e scientifici, metodi e esperienze necessari per il tipo di
formazione richiesto dall’area professionale dell’educazione formale e informale.
In particolare, il Corso ha l’obiettivo di far acquisire competenze specifiche tese a
favorire lo sviluppo personale, la maturazione sociale, l’autonomia dei singoli e dei
gruppi nell’ambito dei servizi sociali e socio-sanitari impegnati con persone in difficoltà e con scopi di prevenzione primaria e sociale. Inoltre, fornisce la preparazione
CORSO DI LAUREA IN
necessaria per svolgere compiti di organizzazione, coordinamento e gestione dei
SCIENZE DELL’EDUCAZIONE
E DELLA FORMAZIONE
suddetti servizi; contribuisce alla diffusione delle strategie di intervento centrate
TRIENNALE - CLASSE L-19
Il tirocinio completa il percorso formativo basato sia sulla maturazione e la progres-
sulla persona e di informazione sui servizi, attraverso un impianto disciplinare che
prevede il rispetto delle aree pedagogica, psicologica, sociologica, medica, giuridica,
tecnica, professionale.
siva apertura alla relazione interpersonale sia sull’elaborazione di una metodologia
di lavoro personale.
OBIETTIVI FORMATIVI
Il Corso di Laurea mira a formare una figura professionale in grado di coordinare le
AREA
FORMAZIONE
attività realizzate presso i servizi sociali, socio-educativi, formativi, riabilitativi volti a
ridurre le situazioni e i rischi di disagio individuale e sociale dovuti, a carenze educative, a deprivazione e ad emarginazioni.
S C I E N Z E D E L L’ E D U C A Z I O N E
I LAUREATI SVILUPPERANNO
CONOSCENZE E competenze destinate a promuovere l’orientamento nelle strutture e
nelle istituzioni educative e formative, scolastiche ed extrascolastiche, interculturali e socioculturali, del tempo libero;
competenze tecniche da impegnare nella prevenzione delle principali difficoltà
di apprendimento in ambito educativo (scuola, famiglia) e in situazioni di disagio
e conflitto relazionale ed intergenerazionale;
competenze organizzative e operative nel settore dell’istruzione e della formazione
in materia di progettazione, programmazione, valutazione dei processi formativi
in differenti contesti, anche in relazione all’utilizzo delle nuove tecnologie.
E DELLA FORMAZIONE
PRIMO ANNO
SECONDO ANNO
Storia sociale dell’educazione
Pedagogia sperimentale
Pedagogia generale e sociale
Criminologia minorile oppure
Psicologia del lavoro
Sociologia dei processi culturali
e comunicativi
Storia della scienza e delle tecniche
Psicologia generale
Metodi e didattiche delle attività motorie
Antropologia culturale
Psicologia dello sviluppo
e dell’educazione
Didattica e pedagogia speciale
AMBITI OCCUPAZIONALI
Neuropsichiatria infantile
Psicobiologia e psicologia fisiologica
Materia a scelta dello studente
tutor, istitutori, nella formazione professionale ed assimilati;
insegnanti tecnico-pratici negli istituti di istruzione secondaria;
Psicologia sociale
TERZO ANNO
assistenti sociali e professionalità assimilabili;
tecnici dell’assistenza e della previdenza sociale;
Psicometria
Psicologia della personalità
tecnici dei servizi d’informazione e di orientamento scolastico e professionale;
tecnici dei servizi di collocamento;
Sociologia dell’ambiente
e del mutamento sociale
tecnici dei servizi di sicurezza privati ed assimilati;
Materia a scelta dello studente
tecnici delle attività religiose e di culto;
Lingua straniera
tecnici dei servizi pubblici e di sicurezza.
Abilità informatiche
Tirocinio
Prova finale
PREVENZIONE
ISTRUZIONE
ASSISTENZA
CORSO DI STUDI IN BREVE
Il Corso di Laurea in Ingegneria civile fornisce le conoscenze di base delle materie
che lo caratterizzano, in modo tale che i laureati siano in grado di affrontare e risolvere le problematiche semplici nel campo dell’Ingegneria civile.
Il Corso è imperniato sulle discipline della matematica, della geometria, della fisica
generale e della meccanica razionale; su quelle tipiche dell’ingegneria edile attinenti all’architettura tecnica, alla scienza e tecnica delle costruzioni, e alla qualità
dell’ambiente costruito, all’impatto ambientale, ai servizi tecnologici, dando rilievo
CORSO DI LAUREA IN
agli aspetti delle costruzioni idrauliche e la pianificazione urbana; sulle conoscenze
linguistiche ed informatiche idonee ad agevolare l’inserimento dell’ingegnere nel
INGEGNERIA CIVILE
mondo del lavoro anche in altri Paesi europei ed extraeuropei.
Sono previsti laboratori allo scopo di far acquisire al futuro ingegnere le capacità per
TRIENNALE - CLASSE L-7
poter interpretare le specifiche esigenze del committente e tradurle in un progetto
riferito alle diverse scale (dal livello micro al livello territoriale).
OBIETTIVI FORMATIVI
Il Corso fornisce conoscenze e competenze tecniche che consentiranno ai laureati
di proporsi come validi professionisti in ambito sia privato che pubblico. Lo studente
AREA
INGEGNERISTICA
acquisirà una solida preparazione di base ad ampio spettro nel campo dell’ingegneria civile utile per l’accesso al Corso di Laurea magistrale attinente o per l’inserimento nel mondo del lavoro.
INGEGNERIA CIVILE
I LAUREATI SVILUPPERANNO
competenza nel riconoscere e risolvere problemi dell’ingegneria sulla base
dei metodi appresi;
PRIMO ANNO
SECONDO ANNO
abilità nell’operare in laboratorio, saper scegliere e utilizzare attrezzature,
Analisi I
Analisi II
Geometria
Scienze delle costruzioni
Probabilità statistiche
Idraulica
Fisica
Ingegneria sanitaria e ambientale
Chimica generale
Fisica tecnica
Disegno
Geotecnica
Informatica
Inglese
strumenti e metodi appropriati;
comprensione delle tecniche, dei metodi applicabili, dei loro limiti
e delle implicazioni non squisitamente tecniche della pratica ingegneristica;
capacità di comunicare nei contesti culturale ed economico-sociale della società
contemporanea in almeno una lingua dell’Unione Europea, oltre l’italiano.
AMBITI OCCUPAZIONALI
enti preposti all’amministrazione urbana e del territorio (Regioni, Province, Comuni);
TERZO ANNO
enti preposti alla riduzione ed al controllo dei rischi connessi alle opere civili;
Tecniche delle costruzioni I
società di assicurazione e banche;
Costruzioni idrauliche
aziende, enti, consorzi ed agenzie preposti alla ideazione, realizzazione,
Tecniche dei materiali
gestione di opere strutturali ed infrastrutturali ovvero reti infrastrutturali;
Ingegneria delle materie prime
imprese di costruzione e manutenzione;
Materia a scelta dello studente 1
società di ingegneria e studi professionali;
Materia a scelta dello studente 2
tecnici delle costruzioni civili e professioni assimilate.
Tirocinio
Prova finale
COMPETENZA
ABILITÀ
COMPRENSIONE
CORSO DI STUDI IN BREVE
Il Corso di Laurea magistrale in Ingegneria civile offre allo studente la possibilità di
acquisire una formazione professionale avanzata nel campo della progettazione, realizzazione e gestione delle costruzioni civili, con riferimento sia alle problematiche
delle opere nuove sia a quelle della riabilitazione e del recupero delle costruzioni
esistenti.
Nello specifico, il Corso realizza un percorso formativo orientato a fornire conoCORSO DI LAUREA MAGISTRALE IN
scenze idonee a svolgere attività di assistenza delle strutture tecnico-commerciali,
analisi del rischio, gestione della sicurezza in fase di prevenzione ed emergenza, sia
INGEGNERIA CIVILE
nella libera professione che nelle imprese manifatturiere o di servizi e nelle amministrazioni pubbliche. Sono previste attività di laboratorio allo scopo di far acquisire al
futuro ingegnere le capacità per poter interpretare le specifiche esigenze del com-
BIENNALE - CLASSE LM-23
mittente e tradurle in un progetto riferito alle diverse scale (dal livello micro al livello
territoriale).
OBIETTIVI FORMATIVI
I laureati, grazie ad un’approfondita conoscenza delle tecniche operative di progetto, costruzione, gestione e manutenzione delle opere civili e all’acquisita capacità di
AREA
INGEGNERISTICA
elaborazione di tecniche originali e innovative, potranno operare sia nell’ambito della
libera professione, sia nella consulenza o nella struttura tecnica di enti, società e
aziende, pubbliche e private, sia in attività di ricerca anche internazionale.
INGEGNERIA CIVILE
I LAUREATI SVILUPPERANNO
capacità di condurre la gestione e la manutenzione di reparti produttivi;
PRIMO ANNO
SECONDO ANNO
e il collaudo di macchine e di sistemi complessi;
Architettura tecnica
Meccanica applicata alle macchine
capacità di identificare i fattori di rischio negli impianti industriali e nei processi
Topografia
Fluidodinamica
Geotecnica II
Costruzioni zona sisimica
Tecniche delle costruzioni II
Consolidamento
Tecnica ed economia dei trasporti
Materia a scelta dello studente
Costruzione di strade, ferrovie
e aeroporti
Tirocinio
capacità di condurre la progettazione esecutiva di prodotti e processi, l’installazione
costruttivi di strutture, infrastrutture e opere di ingegneria;
conoscenza approfondita del disegno e dell’inserimento nell’ambiente delle opere
infrastrutturali, puntuali, a rete ed architettoniche;
capacità di valutare la sostenibilità tecnico-economica e di progettare integralmente
sistemi complessi ed infrastrutture civili.
Prova finale
Materia a scelta dello studente
AMBITI OCCUPAZIONALI
ingegneri edili e ambientali;
società di ingegneria e studi professionali;
imprese di costruzione;
amministrazione dello Stato (Ministeri ed organismi tecnici statali,
centrali e periferici);
enti preposti alla amministrazione urbana e del territorio
(Regioni, Province, Comuni);
aziende, enti, consorzi ed agenzie preposti alla ideazione, realizzazione
e gestione di opere strutturali ed infrastrutturali;
enti preposti al controllo e alla riduzione dei rischi connessi alle opere civili.
INSTALLAZIONE
GESTIONE
VALUTAZIONE
CORSO DI STUDI IN BREVE
L’obiettivo formativo primario del Corso di Laurea in Ingegneria industriale è la preparazione di tecnici con elevata qualificazione professionale, in grado di affrontare e risolvere
problemi individuando, sulla base di una solida preparazione scientifica e applicativa, le
soluzioni più adatte nel contesto industriale, economico e sociale in cui dovranno essere
poste in essere. Il laureato sarà in grado di realizzare la progettazione esecutiva di prodotti e processi, lo sviluppo di prodotti, l’installazione e il collaudo di macchine e di sistemi complessi, la manutenzione e la gestione di reparti produttivi, nonché lo svolgimento
CORSO DI LAUREA IN
di attività di misura e di controllo, verifica ed assistenza tecnica; inoltre, sarà in grado di
procedere all’identificazione dei fattori di rischio e all’analisi delle condizioni di sicurez-
INGEGNERIA INDUSTRIALE
TRIENNALE - CLASSE L-9
za, sia nei processi e negli impianti industriali che nei processi costruttivi di strutture,
infrastrutture e opere di ingegneria. Il percorso formativo del Corso di Laurea in Ingegneria industriale presenta una struttura finalizzata anche a favorire l’inserimento dei
laureati nel mondo del lavoro. Nell’ambito di alcune discipline professionalizzanti, viene
dato ampio spazio ai laboratori allo scopo di far acquisire al futuro ingegnere le capacità
necessarie per poter interpretare le specifiche esigenze del committente e tradurle in un
progetto riferito alle diverse scale (dal livello micro al livello territoriale).
OBIETTIVI FORMATIVI
Le competenze acquisite permettono al laureato in Ingegneria industriale di operare
AREA
INGEGNERISTICA
professionalmente nel comparto della produzione manifatturiera, ma spesso anche
nel settore più vasto dell’ingegneria industriale, applicata alle società di servizi e agli
enti pubblici. L’equilibrata formazione prevista per la laurea consente di sviluppare
conoscenze e competenze utili sia ad intraprendere gli studi successivi (Laurea magistrale), sia ad un pronto inserimento nel mondo del lavoro.
INGEGNERIA INDUSTRIALE
I LAUREATI SVILUPPERANNO
conoscenza delle tecniche per la progettazione di componenti, sistemi, processi in
modo da poter condurre esperimenti e di analizzarne ed interpretarne i risultati;
PRIMO ANNO
SECONDO ANNO
capacità di condurre la progettazione esecutiva di prodotti e processi, l’installazione
Analisi I
Analisi numerica
Geometria
Scienze delle costruzioni
Fisica
Elettrotecnica
Chimica generale
Tecnologia meccanica
Analisi II
Macchine
Informatica
Meccanica applicata alle macchine
Termodinamica applicata
Materia a scelta dello studente
e il collaudo di macchine e di sistemi complessi;
capacità di gestione e manutenzione di reparti produttivi e analisi delle condizioni
di sicurezza;
solida preparazione per intraprendere gli studi successivi (Laurea magistrale).
AMBITI OCCUPAZIONALI
Lingua inglese
tecnici meccanici;
imprese di servizi e pubblica amministrazione per la progettazione e messa
in opera di sistemi automatici;
TERZO ANNO
industrie meccaniche ed elettromeccaniche, per l’automazione e la robotica;
Costruzioni di macchine
aziende ed enti per la conversione dell’energia;
Elettronica
imprese impiantistiche;
Campi elettromagnetici
imprese manifatturiere per la produzione, l’installazione ed il collaudo di macchine,
Telecomunicazioni
linee e reparti di produzione, sistemi complessi;
Impianti industriali
industrie del settore chimico, biomedico e farmaceutico, alimentari;
Materia a scelta dello studente
aziende ospedaliere pubbliche e private.
Tirocinio
Prova finale
PREPARAZIONE
GESTIONE
MANUTENZIONE
CORSO DI STUDI IN BREVE
Obiettivo del Corso di Laurea magistrale in Ingegneria elettronica per l’industria e
l’innovazione è la formazione di figure professionali capaci di progettare, sviluppare,
programmare e gestire tecnologie, componenti e sistemi elettronici nel vasto campo
di applicazioni della moderna Ingegneria elettronica. Il Corso di studi fornisce una
solida formazione nei diversi settori di interesse specifico dell’elettronica, integrati
da approfondimenti nell’ambito delle misure, dei campi elettromagnetici e dell’elaborazione digitale dell’informazione. Permette, quindi, di costruire percorsi rivolti
CORSO DI LAUREA MAGISTRALE IN
ad approfondimenti di aree specialistiche dell’elettronica (dispositivi, circuiti e sistemi digitali, analogici e a radiofrequenza), o percorsi interdisciplinari che includono
INGEGNERIA ELETTRONICA
significativi contenuti di altre aree delle tecnologie dell’informazione, in particolare
dell’informatica (sistemi embedded), dei sistemi di bioingegneria elettronica e informatica. Nell’ambito di alcune discipline professionalizzanti, viene dato ampio spazio all’at-
BIENNALE - CLASSE LM-29
tività di laboratorio allo scopo di far acquisire al futuro ingegnere le capacità necessarie
per poter interpretare le specifiche esigenze del committente e tradurle in un progetto
riferito alle diverse scale (dal livello micro al livello territoriale).
OBIETTIVI FORMATIVI
Il Corso di Laurea è finalizzato alla preparazione di ingegneri di alta qualificazione
AREA
INGEGNERISTICA
che rispondono all’esigenza di mercato nei settori della progettazione, della produzione e della ricerca, in ambito sia nazionale che internazionale.
INGEGNERIA ELETTRONICA
I LAUREATI SVILUPPERANNO
capacità di progettare “sistemi embedded” fino alla fase realizzativa dei prototipi;
PRIMO ANNO
SECONDO ANNO
e dei sistemi sviluppati;
Elettronica II
Antenne
capacità di identificare e risolvere problemi di progettazione, ingegnerizzazione,
Misure elettriche ed elettroniche
Elaborazione numerica
del segnale
capacità di collaudare e verificare la sicurezza e l’affidabilità dei componenti
produzione e monitoraggio delle prestazioni di componenti, dispositivi, apparati,
sistemi e servizi in campo elettronico;
capacità di utilizzare le tecnologie elettroniche per la conservazione del patrimonio
Elettronica digitale
Teoria dei segnali
artistico e per i beni culturali;
Calcolatori elettronici
conoscenze di contesto in altri settori dell’Ingegneria elettronica quali
Misure per l’automazione
l’informatica, le scienze fisiche, la scienza dei materiali e l’economia.
Materia a scelta dello studente
Microonde
Ingegneria del software
Materia a scelta dello studente
Tirocinio
Prova finale
AMBITI OCCUPAZIONALI
Ingegneri elettronici;
Ingegneri progettisti di calcolatori e loro periferiche;
Ingegneri in telecomunicazioni.
IDENTIFICARE
UTILIZZARE
COLLAUDARE
CORSO DI STUDI IN BREVE
Il Corso di Laurea magistrale in Ingegneria meccanica realizza un percorso formativo orientato a fornire conoscenze per costruire figure professionali in grado di
gestire aspetti dell’innovazione e dello sviluppo della produzione industriale, della progettazione avanzata, della gestione, della manutenzione, dell’installazione,
del collaudo e dell’esercizio di sistemi e impianti semplici o complessi nell’ambito
dell’industria manifatturiera in generale e meccanica in particolare, di aziende ed
enti per la conversione dell’energia e di imprese impiantistiche. Tale flessibilità
CORSO DI LAUREA MAGISTRALE IN
INGEGNERIA MECCANICA
deriva da una preparazione polivalente legata alla formazione di base e al contributo
di discipline orientate ad approfondire specifici indirizzi professionali. Nell’ambito di
alcune discipline professionalizzanti, viene dato ampio spazio alle attività di laboratorio allo scopo di far acquisire al futuro ingegnere le capacità necessarie per poter
interpretare le specifiche esigenze del committente e tradurle in un progetto riferito
BIENNALE - CLASSE LM-33
alle diverse scale (dal livello micro al livello territoriale).
OBIETTIVI FORMATIVI
Il Corso di Laurea è finalizzato alla formazione di laureati di alta professionalità e
competenza capaci di inserirsi in ambito industriale, anche con assunzione di responsabilità, in compiti di progettazione impegnativi, nella gestione di sistemi com-
AREA
INGEGNERISTICA
plessi e nelle attività dei reparti di Ricerca e Sviluppo.
INGEGNERIA MECCANICA
I LAUREATI SVILUPPERANNO
conoscenze fondamentali della progettazione meccanica avanzata sia in riferimento
PRIMO ANNO
SECONDO ANNO
Misure meccaniche e termiche
Costruzioni macchine II
e ai costi di produzione, alla qualità, etc;
Sistemi per l’energia e l’ambiente
Progetto di Macchine
ingegnerizzazione di manufatti di varia complessità sia connessi alle tematiche
Meccanica applicata alle macchine
Tecnologia per il trasporto sostenibile
ambientali ed energetiche che non;
Impianti meccanici
Dinamica dei fluidi turbolenti
capacità di progettare macchine motrici e operatrici, nonché impianti che utilizzano
Fluidodinamica
Materia a scelta dello studente
Idraulica
Tirocinio
Materia a scelta dello studente
Prova finale
allo sviluppo di componenti sia nel caso di sistemi complessi;
conoscenza dei principi fondamentali dell’organizzazione e della gestione
degli impianti industriali, con particolare riguardo agli aspetti relativi ai tempi
processi termo-fluidodinamici per applicazioni energetiche e ambientali;
competenza nella progettazione e conduzione di impianti e processi industriali
nei vari comparti della produzione energetica e del suo sfruttamento connesso
al rispetto dell’ambiente.
AMBITI OCCUPAZIONALI
industrie meccaniche, elettromeccaniche, per l’automazione e la robotica;
imprese impiantistiche e imprese manifatturiere per la produzione, l’installazione
e collaudo, la manutenzione e la gestione di macchine;
ALTRE IMPRESE IN QUALITà DI Ingegneri meccanici.
COMPLESSITÀ
PROGETTAZIONE
PRODUZIONE
AGGIORNARSI
CONOSCERE IL CAMBIAMENTO
I PERCORSI POST LAUREAM:
MASTER UNIVERSITARI
DI PRIMO E SECONDO LIVELLO
I PERCORSI
POST LAUREAM
L’esigenza di formarsi e aggiornarsi continuamente anche dopo la laurea ci ha spinto a concepire numerosi Master di I e II livello: si tratta di corsi di alta formazione universitaria post lauream
pensati appositamente al fine di offrire ai laureati ulteriori conoscenze e abilità di carattere
professionale, tecnico-operativo e progettuale. La Niccolò Cusano dando ascolto alle necessità
del mondo del lavoro e in considerazione dell’espansione internazionale di molte aziende, include
all’interno della sua offerta formativa, Master di ampio respiro internazionale come quello sulla
Pianificazione Tributaria Internazionale che fornisce gli strumenti e le conoscenze riguardanti
l’amministrazione finanziaria, nelle imprese multinazionali e nella libera professione e, il Master
in Project Management che mira a formare figure professionali in grado di svolgere ruoli di direzione nella gestione di progetti complessi all’interno di aziende e multinazionali, abilitando alla
certificazione PMP del Project Management Institute.
Tra i Master con alto tasso di placement finale e ideato per i giovani appassionati di web, si
segnala il Master in Digital Marketing che fornisce competenze e apre sbocchi in tutte le aziende
che sfruttano il mondo del web per realizzare le loro strategie di comunicazione.
I Master sono arricchiti da seminari in presenza dove si viene in contatto con situazioni concrete; ad esempio, il Master in Diritto bancario e finanziario e normativa anti usura, sull’evoluzione
della giurisprudenza in tema di usura e tassi di interesse inadeguati, prevede seminari in pre-
I MASTER SONO SUDDIVISI
IN SEI AREE
1
2
3
4
5
6
AREA ECONOMICO-GIURIDICA
AREA ECONOMICO-AZIENDALE
AREA INGEGNERISTICA
AREA POLITOLOGICA
AREA UMANISTICA
AREA MEDICO-SANITARIA
Tutte le aree presentano Master di natura particolarmente innovativa, che si
interessano a campi e materie nuovissime, spesso ancora in via di sviluppo e offrono
un contatto diretto con il mondo del lavoro anche attraverso attività di stage.
L’UNICUSANO, Oltre ai Master, ogni anno propone Corsi di perfezionamento e aggiornamento
professionale finalizzati a soddisfare la necessità di aggiornamento in settori professionali ed ambiti aziendali. Essi sono rivolti prevalentemente a coloro che sono già inseriti nel
mondo del lavoro o che HANNO già avviato un proprio percorso professionale.
senza presso la sede operativa SDL Centro Studi di Brescia, dove si affrontano differenti case
history in tema di anatocismo ed usura.
Per info: [email protected]
ORIENTARSI
P E R U N A S C E L T A A PP R O P R I A T A
ORIENTAMENTO IN ENTRATA
ORIENTAMENTO IN ITINERE
ORIENTAMENTO IN USCITA
ORIENTAMENTO
OSSU - Orientamento alla Seconda Scelta Universitaria
PER LA SCELTA
i quali, avendo già conseguito una laurea, aspirano ad un secondo titolo di laurea.
UNIVERSITARIA
D ue di f f erenti modi di f are orientamento
(OPSU e OSSU).
L’Orientamento alla Seconda Scelta Universitaria OSSU, è ad personam ed è rivolto a coloro
L’orientamento viene condotto partendo da un’analisi delle esperienze formative pregresse
e delle aspirazioni professionali dello studente al fine di indirizzarlo verso un percorso di studi
che valorizzi le sue capacità e le conoscenze acquisite.
special orienta
Il servizio di Orientamento alla Prima Scelta Universitaria (OPSU) si svolge anche in occasione
L’orientamento è l’opportunità per conoscere ambienti, protagonisti e metedologie utilizzate
degli Open Day, cioè giornate di orientamento informativo dedicate all’incontro con gli studenti
nell’Ateneo: si assiste a dimostrazioni reali della didattica blended grazie alle simulazioni
delle classi IV e V, con i loro genitori e insegnanti. Inoltre, in specifiche settimane dell’anno, la
di lezioni frontali con il supporto di Lavagne Multimediali Interattive LIM ed esempi di lezio-
Niccolò Cusano organizza presso il Campus universitario, lo SPECIAL ORIENTA, cioè un orien-
ni online sincrone ed asincrone; si visitano gli ambienti universitari dedicati allo studio, alla
tamento OPSU della durata di 1\3 giorni dedicato ad una singola scuola e sviluppato in funzione
Ricerca e alle pause ricreative; si consulta il team di consulenti didattici della Unicusano; si as-
delle esigenze della specifica scolaresca. Durante i giorni dello SPECIAL ORIENTA, gli alunni ospi-
siste alla presentazione dei Corsi di Laurea da parte dei Presidi e rappresentanti della Didattica
tati, hanno la possibilità di immergersi completamente nella vita universitaria, partecipando
d’Ateneo. Nel nostro Ateneo l’orientamento alla scelta universitaria viene condotto con metodo
ai seminari di orientamento, interagendo con docenti e consulenti didattici, e pernottando
differente a seconda che si tratti di Orientamento alla Prima Scelta Universitaria (OPSU) o di
gratuitamente presso la “Residenza” Unicusano.
Orientamento alla Seconda Scelta Universitaria (OSSU).
Per info: [email protected]
OPSU - Orientamento alla Prima Scelta Universitaria
L’Orientamento alla Prima Scelta Universitaria OPSU è un servizio disponibile tutto l’anno ed è
rivolto ai diplomandi, quindi agli studenti che per la prima volta nella vita incontrano l’università, pertanto, fornisce indicazioni in merito al mondo universitario e alle moderne metodologie
di apprendimento e-learning, suggerendo spunti su metodi e tempi da adottare nell’approccio al
più complesso studio universitario. Lo scopo è di trasmettere informazioni e fornire strumenti
che stimolino lo studente ad una valutazione critica che possa agevolare una scelta appropriata e
consapevole del proprio corso di studi.
O PP O R T U N I T À
INDICAZIONI
VALUTAZIONI
ORIENTAMENTO
I CONSULENTI DIDATTICI
IN ITINERE
disponibili online e in presenza in tutte le sedi Unicusano. I consulenti didattici sono figure ido-
I consulenti didattici orientano
lo studente tutti i g iorni p er l ’ intero
ciclo di studi .
Per l’intero percorso universitario lo studente avrà al suo fianco i consulenti didattici, sempre
nee a creare contatti più ravvicinati con l’ambiente universitario e a individuare le esigenze dello
studente per agevolare il processo di apprendimento.
il mentore
Nel senso antico del termine, il Mentore, accompagna lo studente nell’apprendimento,
La Niccolò Cusano offre ai suoi studenti il servizio di orientamento e tutorato in itinere per
fornendo l’assistenza didattica negli insegnamenti richiesti.
l’intera durata del corso di studi. All’inizio di ciascun anno accademico, il consulente didattico
organizza un contatto con lo studente, Incontro Orientamento di Base (IOB), al fine di individuare
il percorso di studi più adatto allo studente e supportarlo nel conseguimento della Laurea nei
modi e nei tempi previsti.
I DOCENTI
I docenti sono sempre disponibili e aperti al colloquio con gli studenti, con incontri sia in presenza sia online. Nei giorni prestabiliti, con un semplice click, lo studente può “dialogare con il professore direttamente da casa sua” e rivolgere domande relative alle lezioni e alla preparazione
Durante lo IOB il consulente didattico:
della tesi.
chiarisce nel dettaglio il funzionamento dell’Università;
aiuta lo studente a definire il piano di studi (Pianificazione);
consiglia il metodo di studio più adatto alle caratteristiche individuali;
promuove la comunicazione con il docente;
guida lo studente nella corretta fruizione del materiale didattico.
ORIÈNTATI
INFORMAZIONI
S C E LTA
A PP R E N D I M E N T O
METODO
PERCORSO
DIALOGO
ORIENTAMENTO
Il Tirocinio
IN USCITA
con l’obiettivo di offrire ai giovani laureandi e ai laureati concrete opportunità di confronto con il
S ervizio consulenza sta g e
e J ob Placement .
Il contesto lavorativo è sempre più esigente e selettivo ed è fondamentale arrivare ben preparati
ai colloqui di lavoro. In linea con tale obiettivo il servizio consulenza offerto dall’Ufficio Stage
e Job placement dà assistenza a laureandi e laureati che si apprestano al primo ingresso nel
mondo del lavoro, fornendo informazioni utili su:
L’Università Niccolò Cusano promuove e sostiene le attività di tirocinio formativo e professionale,
mondo del lavoro e agevolare le loro scelte professionali future.
Il tirocinio si divide in due tipologie:
il tirocinio curricolare, rivolto agli studenti iscritti ai corsi di laurea,
che intendono svolgere un periodo di formazione professionalizzante
per acquisire i crediti formativi previsti dal proprio piano di studi;
il tirocinio extra-curricolare e di orientamento, rivolto ai giovani
neo-laureati (da non più di 12 mesi) che intendono fin da subito mettere
in pratica, PRESSO un ente/un’azienda, quanto appreso durante il loro
progetti professionali che si desidera realizzare;
percorso accademico.
redazione e aggiornamento del Curriculum vitae;
tecniche per impostare il colloquio di lavoro;
Per info: [email protected]
consultazione delle offerte di lavoro.
Ufficio Stage e Job Placement
L’Ufficio Stage e Job placement nasce per avvicinare laureandi e laureati al mondo del lavoro,
favorendo l’incontro tra domanda e offerta, mediante la pubblicazione sul sito Unicusano di tirocini e stage disponibili a livello nazionale e internazionale. Attraverso una banca dati telematica,
i laureandi possono registrare il proprio curriculum vitae, consultare le offerte di stage e tirocini
e candidarsi direttamente; allo stesso modo anche le aziende possono registrare il loro profilo
aziendale, ricevere consulenza per l’attivazione di stage e tirocini e richiedere informazioni sui
profili dei candidati che rispondano maggiormente alle loro esigenze.
ASSISTENZA
CONFRONTO
CONSULENZA
INTERAGIRE
VIVERE IL CAMPUS
IL CAMPUS UNIVERSITARIO
L A “ R E S I D E N Z A”
I SERVIZI
IL CAMPUS :
LA “RESIDENZA”
E I SERVIZI
Pro g ettata sul modello an g lo A M E R I C A N O ,
la sede centrale della U nicusano è a R oma :
un c A M P U S di 1 6 . 0 0 0 mq , immerso in 6
ettari di p arco verde .
I SERVIZI DELLA “RESIDENZA”
La “Residenza” Unicusano è la struttura destinata alle esigenze di alloggio degli studenti dell’Ateneo
ed è situata in via Don Carlo Gnocchi 3, 00166 Roma. Essa è costituita da 130 stanze, dotate di bagno.
La struttura offre i seguenti servizi:
fornitura di biancheria da camera, soggetta a cambio periodico
(esclusa la biancheria da bagno)
pulizia giornaliera della camera (escluso riordino del letto)
utenze (energia elettrica, riscaldamento, acqua)
utilizzo degli spazi comuni
vigilanza notturna
ampi spazi esterni in gran parte costituiti da spazi verdi
accesso internet wi-fi
servizio lavanderia su richiesta
SERVIZIO MENSA
Vedi la nostra mensa bio su www.ateneoverde.it
L’Univeristà Niccolò Cusano dà ampio spazio alle relazioni umane e per questo mette a disposi-
Il Campus offre una serie di servizi appositamente pensati per agevolare gli studenti e i loro
zione degli studenti il suo Campus universitario a Roma, in cui è possibile seguire le lezioni in
accompagnatori, tra cui il bar e la mensa. Il servizio mensa offre tutti i giorni un’ampia scelta
presenza interagendo dal vivo con i docenti e con i consulenti didattici.
di piatti, preparati con un’attenzione particolare alla qualità delle materie prime; gli studenti
All’interno del Campus sono ubicati le aule per seguire le lezioni in presenza, ambienti
possono godere di un pranzo completo a prezzi agevolati.
multimediali, biblioteche, uffici amministrativi, tutor rooms, servizi ricreativi come mensa,
bar, palestra e il servizio “Residenza” dell’Università.
SERVIZIO NAVETTA GRATUITO
È sempre disponibile il servizio navetta gratuito che collega, ogni venti minuti, la sede universitaria e la vicina stazione metro (fermata Battistini).
PALESTRA E AREE VERDI
Le attività extra-didattiche e sportive sfruttano le opportunità offerte dal fantastico ambiente
naturale in cui l’Ateneo è incastonato. La disponibilità di aree verdi e la palestra attrezzata rendono l’Ateneo un luogo ideale anche per chi ama il connubio “mens sana in corpore sano”.
DENTRO UNICUSANO
SalE convegni
A ule , laboratori , u f f ici e strumenti
dedicati alle attività didattiche .
l’Ateneo è anche una sede dinamica che ospita convegni e congressi di alta rappresentanza rivolti
Grazie alla presenza di due moderne sale convegni capaci di ospitare oltre 250 persone cadauna,
principalmente agli incontri con il mondo accademico. Le sale sono dotate di una cabina di regia
e dispongono delle più avanzate tecnologie e impianti audiovisivi che permettono l’interconnessio-
LABORATORI DIDATTICI
ne digitale con le altre sale; in questo modo, è possibile trasmettere l’evento in videoconferenza o
I laboratori didattici dispongono di postazioni informatiche con accesso ad internet libero e gra-
in streaming, grazie alla connessione via internet.
tuito. Al loro interno, gli studenti possono esercitarsi sulle materie oggetto di studio, effettuare
ricerche, accedere alle risorse didattiche e a software specifici dedicati.
Alle risorse di rete è possibile accedere anche mediante connessione wireless dalle aree destinate
alla didattica e dagli spazi aperti attrezzati per lo studio.
AULE
L’ Ateneo dispone di 7.500 mq di aule dove seguire le lezioni in presenza. Ampie, climatizzate
Sale lettura
Le sale lettura ubicate nell’Ateneo rappresentano lo spazio dedicato alla concentrazione nello
studio e all’accrescimento intellettivo, dove poter approfondire argomenti di studio, mediante
connessione wireless o scegliendo tra un’offerta ampia e variegata di volumi disponibili
nella Biblioteca ubicata all’interno dell’Ateneo, e soprattutto dove potersi aprire alla
conoscenza e al confronto, attraverso relazioni interpersonali sempre nuove e stimolanti.
e luminose, le aule offrono un ambiente dove lo studente può godere della comodità e la serenità che si addice ad una seria attività di apprendimento. Esse sono tutte dotate di ampie vedute sul verde e delle più moderne tecnologie didattiche, come le lavagne LIM su cui è possibile
elaborare e digitalizzare i contenuti grazie ad un software di ultima generazione.
LIM
Le Lavagne Interattive Multimediali LIM sono sofisticati strumenti digitali di ultima generazione
con cui il docente, durante le lezioni in presenza, coniuga l’efficacia della visualizzazione e della
presentazione, tipiche della lavagna tradizionale, con le opportunità offerte dalla multimedialità.
Tutor Rooms
Nell’ambiente raccolto e silenzioso delle Tutor Rooms, lo studente può consultare il proprio
consulente didattico/mentore con il quale pianifica la sua attività di studio e grazie al quale viene
assistito didatticamente nella comprensione delle lezioni.
OLTRE UNICUSANO
Biblioteca
All’interno dell’Ateneo è ubicata la Biblioteca dell’Università, aperta tutti i giorni ad orari
prestabiliti. Una sala lettura ad essa attigua funge da supporto agli studenti che desiderano
FONDAZIONE NICCOLò CUSANO
consultare libri e manuali. In continua crescita ed evoluzione, la Biblioteca si arricchisce di anno
La Fondazione per la Ricerca Medico Scientifica si dedica all’avanzamento delle conoscenze
in anno di volumi di interesse attinenti alle Aree didattiche dell’Ateneo.
scientifiche puntando sul lavoro e la passione dei giovani ricercatori e sulla collaborazione con
centri di Ricerca di eccellenza come il Bambino Gesù di Roma. www.fondazioneniccolocusano.it
Biblioteca virtuale
EDICUSANO
La Biblioteca virtuale dell’Ateneo offre agli studenti una pluralità di supporti multimediali
La Casa Editrice EDICUSANO è stata istituita per affiancare l’attività didattica e scientifica dell’U-
puntando, oltre che sul libro tradizionale, anche sui nuovi strumenti tecnologici, quali e-book,
niversità con due obiettivi fondamentali: pubblicare proposte editoriali rivolte agli allievi iscritti ai
sitografie e accessi a riviste scientifiche e banche dati.
Corsi di Laurea della Unicusano e presentare nuove idee frutto del lavoro di Ricerca realizzato da
docenti, ricercatori e studiosi dell’Ateneo.
Grazie ad essa, si ha l’accesso semplificato alle informazioni (Scheda Libro, Abstract, Indice e
Link acquisto) relative agli eventuali testi d’esame o alle letture consigliate dai docenti. Inoltre,
BRAND CHANNEL
fornisce una vasta sitografia e una serie di working-paper, articoli, auto-recensioni, cronache da
YOUnicusano (www.youtube.com/younicusano) è il brand channel su you tube della Unicusano.
convegni sui temi delle singole materie.
I video offrono un excursus su i Corsi di Laurea, Master, servizi e una finestra sempre aperta
su eventi e personalità; tutti strumenti per conoscere più da vicino l’Università.
Servizio Bibliotecario Nazionale
BIBLIOTECA SBN
Quotidiano online TAG24
Tag24 è il quotidiano di informazione online dell’Ateneo. Spazia dall’attualità alla cultura, dal be-
Oltre alla Biblioteca virtuale, l’Unicusano consente ai propri studenti l’utilizzo dell’OPAC
nessere allo sport, dallo spettacolo alla tecnologia ed è adatto a tutti coloro che cercano contenu-
SBN (‘on line public access catalogue’), con cui è possibile accedere, con modalità di ricerca
ti di interesse da poter condividere con la propria rete di amici.
amichevoli, al catalogo collettivo delle biblioteche che partecipano al Servizio Bibliotecario
Il nostro motto? Information Sharing! seguici su www.tag24.it
Nazionale (vi aderiscono attualmente oltre 3200 biblioteche, statali, di enti locali, universitarie,
di istituzioni pubbliche e private, operanti in diversi settori disciplinari).
RADIO CUSANO CAMPUS
Radio Cusano è una radio tutta dedicata ai giovani e fatta da giovani accompagnati da ottimi
INFÒRMATI
SALE LETTURA
STRUMENTI TECNOLOGICI
CATALOGO SBN
professionisti; i suoi microfoni sono puntati sulle idee emergenti e sulle opportunità e gli strumenti per realizzarle. www.radiocusanocampus.it
VIVI IL CAMPUS
BIBLIOTECA LABORATORI PALESTRA
MENSA NAVETTA RADIO AREE VERDI
Evviva! Quest’anno le lezioni del mio corso sono quasi tutte di mattina!
Mi piace cominciare di mattina, si ragiona meglio: sveglia alle 7:30, poi giù
al bar per la colazione e subito su in aula, è tutto un sali scendi qui!
Quando sono sotto esame, preferisco pernottare nella “Residenza” dell’università perchè
qui mi sembra di apprendere tutto con più rapidità.
Seguire le lezioni nel Campus per me è importante perché mi permette di stabilire un rapporto
umano con il professore e con gli altri corsisti, io li chiamo “i miei oggetti del sapere”.
Ma non posso fare a meno di internet, sono abituata a ricercare e condividere quasi tutto sulla rete,
figuriamoci farne a meno per studiare! Il valore aggiunto di frequentare la Niccolò Cusano
è proprio questo, ci permettono di integrare lo studio in aula con quello online e, ovunque mi trovi,
la lezione posso rivederla online e i materiali di studio posso scaricarli e condividerli con gli altri
tramite la piattaforma universitaria. Per me è importante essere sempre aggiornata sul mondo socio
virtuale, oggi non è possibile rimanere indietro, dobbiamo seguire le sue evoluzioni e mantenere il
suo passo altrimenti verremmo tagliati fuori dal mondo del lavoro una volta laureati. Il Campus è
stimolante da questo punto di vista, qui usiamo strumenti che molti ragazzi ignorano del tutto, per
DARIA
20 ANNNI
esempio impariamo sulle lavagne multimediali interattive, ci colleghiamo in videoconferenza con
professori anche d’oltreoceano, abbiamo il wi-fi free, e poi c’è un mondo che gira vorticosamente e
se vuoi puoi sempre partecipare a qualche convegno su questo o l’altro tema.
Certo è tutto molto dinamico. HELP!!!
Quando c’è bisogno di staccare la spina
faccio un salto con gli altri in palestra o ci rilassiamo sotto qualche ulivo.
ISCRITTA AL 2°ANNO
DI SCIENZE POLITICHE
Non ci facciamo mancare proprio niente qui !
CONDIVIDERE
IL SAPERE VA IN FM
RADIO CUSANO CAMPUS
GIOVANI
GIORNALISMO
RADIO CUSANO
CAMPUS
D all’ U niversità N iccol ò C usano trasmette
“ R adio C usano C ampus ” l’ unica radio
universitaria italiana ascoltabile in F M
a R oma e in tutta la R e g ione L azio .
L’UNICA RADIO
UNIVERSITARIA
ITALIANA IN FM
A ROMA E NEL LAZIO
Ubicata all’interno del Campus universitario, in un ambiente attrezzato con le più moderne
apparecchiature, Radio Cusano Campus consta di 3 regie, 2 sale di diretta, ben 4 regie di
Radio Cusano Campus è un incubatore di idee che attinge costan-
postproduzione, sala live per musica dal vivo in diretta, ambienti redazionali per l’ufficio stampa.
temente risorse dal mondo universitario in cui è immerso per
metterle a disposizione del suo pubblico: i ricercatori impegnati
In quest’ambiente si tengono percorsi di formazione orientati all’ottenimento del patentino da
nei laboratori di Ricerca Medica e nei Laboratori di Ingegneria della
pubblicista, rivolti agli studenti che frequentano la Unicusano e agli studenti delle scuole
Cusano, avranno uno spazio radiofonico dedicato al confronto con i
superiori del Lazio.
giovani startupper e con gli appassionati al mondo medico e del bio
tech; i docenti dell’Ateneo in qualità di esperti delle singole discipli-
Radio Cusano CAMPUS è una radio COMPLETAMENTE dedicata ai giovani e fatta da
ne, faranno parte di un progetto di orientamento dedicato ai ragazzi
giovani accompagnati da ottimi professionisti; i suoi microfoni sono puntati sulle
facendo luce sui settori da esplorare e sulle strade percorribili.
idee emergenti e sulle opportunità e gli strumenti per realizzarle: si spazia dal
mondo delle start up, alla scienza, all’economia, al linguaggio, alle tendenze
www.radiocusanocampus.it
che attraversano questo mondo in rapido mutamento.
CONDIVIDERE
GIOVANI
PROFESSIONALITÀ
GIORNALISMO
LEARNING CENTERS
LEARNING POINTS
LEARNING CENTERS
E LEARNING POINTS
O ltre alla sede centrale di R om A , su tutto
il territorio nazionale o p erano i L earnin g
C enters e i L earnin g Points U nicusano .
I LEARNING POINTS
I Learning Points Unicusano sono dislocati sul territorio nazionale e rappresentano un punto
di collegamento tra l’Università e lo studente. Il Point, infatti, rappresenta il punto presso
cui l’interessato può ricevere tutte le informazioni relative alla procedura di iscrizione e completare
l’iscrizione al Corso di Laurea scelto; valutare l’intera offerta didattica dell’Ateneo e sperimentare la modalità di studio e-learning.
I recapiti dei Learning Centers e Points Unicusano sono visionabili sul sito ufficiale
www.unicusano.it.
I Learning Centers sono distributori di conoscenza e facilitatori di apprendimento nelle cui sedi
è possibile fruire dell’erogazione dei corsi a distanza ed essere orientati al proprio percorso di
studi. Sono spazi attrezzati di autoapprendimento assistito, liberamente utilizzabili, dove l’individuo con i suoi bisogni, competenze, attese e motivazioni, diviene il soggetto dell’offerta e dell’intervento formativo; opportunamente assistito e orientato, egli diviene il diretto protagonista, nel
momento della definizione degli obiettivi di apprendimento e della scelta delle tappe del proprio
percorso di formazione.
IL LEARNING CENTER OFFRE ALLO STUDENTE:
la possibilità di utilizzare strumenti multimediali avanzati
ed effettuare esercitazioni con supporto face to face;
un servizio di consulenza e assistenza frontale;
gli strumenti hardware per la fruizione del corso;
la codificazione di profili professionali e mappe di competenza
che consentano di migliorare la rilevazione e la definizione dei
reali bisogni formativi.
I LEARNING
CENTERS E POINTS
SI TROVANO IN OLTRE
50 CITTÀ ITALIANE
C O M E R A GG I U N G E R C I
L a sede U nicusano è sita in R oma in via don C arlo
Aereo
Da Roma Fiumicino in auto:
A91, autostrada Roma-Fiumicino
Gnocchi n . 3 . Facilmente ra g g iun g ibile anche
uscita Firenze, Aurelia, Città del Vaticano
con i mezzi p ubblici da q ualsiasi p arte della città .
uscita Roma centro, via Boccea, Casalotti, Primavalle. Percorrere via Boccea
dopo circa 800 m, al semaforo, girare a sinistra per via don Carlo Gnocchi
da roma termini
metro A direzione Battistini, fermata Battistini
linea 146 (pineta sacchetti/gemelli) per 6 fermate ogni 15’
scendere alla fermata Boccea/Don Gnocchi
da roma TIBURTINA
metro B direzione Laurentina, fermata Termini
metro A direzione Battistini, fermata Battistini
linea 146 (pineta sacchetti/gemelli) per 6 fermate ogni 15’
scendere alla fermata Boccea/Don Gnocchi
Auto
Venendo da nord A1:
prendere l’uscita Roma Salario
immettersi nel GRA
uscita 2, Roma centro, Montespaccato, via Boccea, via della Maglianella,
Casalotti
svoltare a destra per via della Maglianella.
Seguire le indicazioni per Roma centro, via Boccea
dopo circa 2 km, al semaforo girare a sinistra per via don Carlo Gnocchi
Venendo da SUD A1:
uscita Roma Sud
prendere il GRA direzione Fiumicino aeroporto
uscita Roma centro, via Boccea, Casalotti, Primavalle. Percorrere via Boccea
dopo circa 800 m, al semaforo, girare a sinistra per via don Carlo Gnocchi
Da Roma Fiumicino con i mezzi pubblici:
treno per Roma Termini (partenze ogni 30’, durata 30’)
metro A direzione Battistini, fermata Battistini
linea 146 (pineta sacchetti/gemelli) per 6 fermate ogni 15’
Scendere alla fermata Boccea/Don Gnocchi
oppure
treno per Roma Tuscolana (partenze ogni 15’, durata 40’)
dirigersi alla fermata Ponte Lungo, metro A direzione Battistini,
fermata Battistini
linea 146 (pineta sacchetti/gemelli) per 6 fermate ogni 15’
scendere alla fermata Boccea/Don Gnocchi
Da Roma Ciampino in auto
seguire le indicazioni per Roma autostrade. Percorrere la via Appia.
seguire le indicazioni per Roma GRA
seguire le indicazioni per Ardeatina, Pontina, Fiumicino
immettersi sul GRA
uscita Roma centro, via Boccea, Casalotti, Primavalle. Percorrere via Boccea
dopo circa 800 m, al semaforo, girare a sinistra per via don Carlo Gnocchi
Da Roma Ciampino con i mezzi pubblici
www.adr.it/pax-cia-autobus
!
O
N
A
S
U
C
I
N
U
S
’
T
A
TH
CONTATTI
UFFICIO ORIENTAMENTO
[email protected]
UFFICIO STAGE E JOB PLACEMENT
[email protected]
UFFICIO MASTER E CORSI DI PERFEZIONAMENTO
[email protected]
UFFICIO PROGETTI INTERNAZIONALI
[email protected]
INTERNATIONAL WELCOME OFFICE
[email protected] - WWW.UNICUSANO.IT/EN
FONDAZIONE UNIVERSITÀ NICCOLÒ CUSANO
PER LA RICERCA MEDICO-SCIENTIFICA
WWW.FONDAZIONENICCOLOCUSANO.IT
[email protected]
QUOTIDIANO ONLINE TAG24
WWW.TAG24.IT
RADIO
WWW.RADIOCUSANOCAMPUS.IT
BRAND CHANNEL
WWW.YOUTUBE.COM/YOUNICUSANO
Via don Carlo Gnocchi, 3 - 00166 Roma
Numero Verde 800.98.73.73
Tel: 06.4567.8350 - 06.7030.7312
Fax: 06.4567.8379
Email: [email protected]
Posta Elettronica Certificata: [email protected]
Seguici su Twitter - LinkedIn - Facebook - Google+
AREA ECONOMICA
AREA GIURIDICA
AREA POLITOLOGICA
AREA FORMAZIONE
AREA PSICOLOGICA
AREA INGEGNERISTICA
Author
Document
Category
Uncategorized
Views
1
File Size
3 014 KB
Tags
1/--pages
Report inappropriate content