close

Enter

Log in using OpenID

COMUNICATO n.47 del 29/05/2014

embedDownload
Federazione Italiana Giuoco Calcio
Delegazione Provinciale di COMO
Via Sinigaglia n° 5 - 22100 COMO
Telefono 031 - 574714 - Fax 031 - 574781
Siti Internet: http://www.lnd.it
e-mail: [email protected]
http://www.figc.co.it
[email protected]
Stagione Sportiva 2013/2014
Comunicato Ufficiale N° 47 del 29/05/2014
1.
Comunicazioni F.I.G.C. .......................................................................................... 3
2.
Comunicazioni della L.N.D. .................................................................................... 3
2.1 CIRCOLARI UFFICIALI L.N.D. .................................................................................. 3
3.
Comunicazioni del Comitato Regionale Lombardia .................................................... 3
3.1 RICHIESTA AUTORIZZAZIONE PER TORNEI E AMICHEVOLI DI L.N.D. E S.G.S. .............. 3
3.2 RIUNIONI SOCIETÀ PRESSO DELEGAZIONE PROVINCIALI .......................................... 3
3.3 INCONTRO “ IO CALCIO A 5” .................................................................................. 4
4.
Comunicazioni per l’attività del Settore Giovanile Scolastico del C.R.L. ........................ 4
4.1 APPROVAZIONE TORNEI – SETTORE GIOVANILE SCOLASTICO.................................... 4
5.
Comunicazioni della Delegazione Provinciale ............................................................ 5
COMUNICAZIONI ATTIVITA’ ......................................................................................... 5
LEGA NAZIONALE DILETTANTI ..................................................................................... 5
5.1 FUSIONI E SCISSIONI - CAMBIO DENOMINAZIONE E SEDE SOCIALE .......................... 5
5.2 BANDO DI CONCORSO PER LOGO TORNEO DELLE REGIONI 2015 ............................... 9
5.3 GARE DI FINALE PER L’ASSEGNAZIONE DEL TITOLO PROVINCIALE – LEGA NAZIONALE
DILETTANTI ............................................................................................................. 10
COMUNICAZIONI ATTIVITA’ ....................................................................................... 10
SETTORE GIOVANILE SCOLASTICO ............................................................................. 10
5.4 GARE DI FINALE PER L’ASSEGNAZIONE DEL TITOLO PROVINCIALE – SETTORE
GIOVANILE E SCOLASTICO ........................................................................................ 10
COMUNICAZIONI ATTIVITA’ ....................................................................................... 11
SETTORE GIOVANILE SCOLASTICO ............................................................................. 11
ATTIVITA’ DI BASE ................................................................................................... 11
5.5 PRECEDENZA ATTIVITA’ FEDERALE ....................................................................... 11
5.6 XVI° TROFEO MEMORIAL G. TROMBETTA ............................................................... 12
6.
Notizie su Attività Agonistica ................................................................................ 13
6.1 CAMPIONATO SECONDA CATEGORIA – PLAY OUT ................................................... 13
6.2 CAMPIONATO TERZA CATEGORIA – PLAY OFF ......................................................... 13
6.3 FINALI TITOLO PROVINCIALE JUNIORES ................................................................ 14
6.4 CAMPIONATO ALLIEVI PROVINCIALI ...................................................................... 15
6.5 FINALI TITOLO PROVINCIALE ALLIEVI ................................................................... 15
6.6 FINALI TITOLO PROVINCIALE GIOVANISSIMI ......................................................... 16
6.7 TORNEO ESORDIENTI A 11 (WA) .......................................................................... 17
6.8 TORNEO ESORDIENTI A 9 (WB) ............................................................................ 17
6.9 TORNEO ESORDIENTI A 9 PURA 2002 (WC)............................................................ 17
6.10 TORNEO ESORDIENTI A 7 (WD) .......................................................................... 17
Com. Uff. N°47 Stag. Sport. 2013/2014 del 29/05/14 1
Delegazione Provinciale di Como
6.11 TORNEO PULCINI MISTI (ZA) ..............................................................................
6.12 TORNEO PULCINI PURA 2003 (ZB) ......................................................................
6.13 TORNEO PULCINI PURA 2004 (ZC) ......................................................................
6.14 TORNEO PULCINI A 5 (ZD) .................................................................................
7.
Delibere della Commissione Disciplinare Territoriale ................................................
8.
Errata Corrige ....................................................................................................
9.
Legenda Simboli Giustizia Sportiva .......................................................................
Com. Uff. N°47 Stag. Sport. 2013/2014 del 29/05/14 2
Delegazione Provinciale di Como
17
17
17
17
18
18
18
1.
Comunicazioni F.I.G.C.
(Nessuna Comunicazione)
2.
Comunicazioni della L.N.D.
2.1 CIRCOLARI UFFICIALI L.N.D.
Allegato al presente comunicato (ALLEGATO N° 1) si pubblica:
Circolare n°58 dell’Ufficio Studi Tributari riguardante il Versamento del diritto
camerale 2014
3.
Comunicazioni del Comitato Regionale Lombardia
3.1 RICHIESTA AUTORIZZAZIONE PER TORNEI E AMICHEVOLI DI
L.N.D. E S.G.S.
Si avvisano tutte le società che per richiedere l’AUTORIZZAZIONE di gare AMICHEVOLI o di
TORNEI dove necessita la designazione arbitrale (Prime squadre, Juniores, Allievi e
Giovanissimi), bisogna attenersi a quanto riportato al punto 4.5 e 4.6 delle NORME FEDERALI
E DETERMINAZIONI DEL C.R.L. 2013/14.
Le richieste che perverranno senza seguire tali procedure verranno respinte.
Per eventuali informazioni e la consegna della documentazione richiesta, seguire le indicazioni
sotto riportate:

Tornei /Amichevoli L.N.D. per Prime squadre, Juniores Regionali e Nazionali
SPORTELLO UNICO del C.R.L. al n°02/21722-209-261.

Tornei / Amichevoli S.G.S. a carattere Regionale, Nazionale, Internazionale
UFFICIO TORNEI S.G.S - Sig. Brunetti Giancarlo 02/21722306
(nei giorni di LUNEDI-MARTEDI-GIOVEDI dalle 14 alle 17).

Tornei / Amichevoli per Juniores Provinciali e S.G.S. Provinciali e Locali
DELEGAZIONI di COMPETENZA.
Si informa inoltre che per tutte le GARE AMICHEVOLI sarà applicata una tassa di
approvazione unica di € 20,00.
3.2 RIUNIONI SOCIETÀ PRESSO DELEGAZIONE PROVINCIALI
Di seguito si pubblica elenco DATE delle riunioni tra le Società
PROVINCIALI:
presso le DELEGAZIONI
LODI – Martedì 29 Maggio 2014 ore 20.30
Sala Consiliare di Montanaso Lombardo - Via Strada Provinciale 202 8/b - Lodi
COMO – Martedì 17 Giugno 2014 ore 20.30
Sala Convegni “Istituto Don Guanella” di Como - Via Tommaso
Grossi 18 – Como
Com. Uff. N°47 Stag. Sport. 2013/2014 del 29/05/14 3
Delegazione Provinciale di Como
LECCO – Giovedì 19 Giugno 2014 ore 20.30
Sala Don Picozzi – Via Ongania - Lecco
BERGAMO – Venerdì 20 Giugno 2014 ore 20.30
Sala Nembrini - Casa del Giovane - Via Gavazzeni 16 – Bergamo
SONDRIO – Sabato 21 Giugno 2014 ore 10.00
Sede Delegazione - Via delle Prese 17 - Sondrio
MANTOVA – Lunedì 23 giugno 2014 ore 18.00
Sala Convegni GoParc - Via Marco Biagi, 14 – San Biagio di Bagnolo San Vito –Mantova
uscita autostrada Mantova Sud
MILANO – Martedì 24 giugno ore 20.30
Sala Riunioni – Comitato Regionale Lombardia – Via R. Pitteri 95/2 - Milano
CREMONA – Giovedì 26 Giugno 2014 ore 20.30
Teatro “Cecilia Gallerani” - Via Barni – San Giovanni in Croce - Cremona
LEGNANO – Venerdì 27 Giugno 2014 ore 20.30
Sala Congressi “Don Besana” – Banca di Credito Cooperativo di Busto Garolfo e
Buguggiate – Via Manzoni 50 – Busto Garolfo
MONZA / PAVIA / VARESE – da definire
3.3 INCONTRO “ IO CALCIO A 5”
SABATO 7 GIUGNO 2014, in occasione del
Libertas Calcetto alle ore 10.00 presso :
18°anno di fondazione della Società Selecao
Auditorium BCC di Sesto San Giovanni (Mi) , viale Gramsci 194
si terrà un incontro
avente come tema il progetto relativo a “Io Calcio a 5”.
Il programma prevede alle ore 10.00 un incontro con un componente del Settore Giovanile
della Divisione Nazionale C5 per illustrare il progetto “Io Calcio a 5” e per sviluppare l’attività
giovanile in Lombardia.
A tale incontro sono invitate tutte le Società di Calcio a 5 e tutte le Società di calcio a 11
interessate a promuovere il settore giovanile.
Il programma prevede poi manifestazioni con mini tornei per bambini nella giornata di sabato e
domenica ed iniziative per giovanissimi, juniores e prima squadra.
4. Comunicazioni per l’attività del Settore Giovanile
Scolastico del C.R.L.
4.1 APPROVAZIONE TORNEI – SETTORE GIOVANILE SCOLASTICO
Si comunica l’avvenuta approvazione dei seguenti tornei:
…Omissis…
426
37 °MEM.G.MARZORATI
USO FIGINO CALCIO
Com. Uff. N°47 Stag. Sport. 2013/2014 del 29/05/14 4
R
P
02.06.14
Delegazione Provinciale di Como
5.
Comunicazioni della Delegazione Provinciale
COMUNICAZIONI ATTIVITA’
LEGA NAZIONALE DILETTANTI
5.1 FUSIONI E SCISSIONI - CAMBIO DENOMINAZIONE E SEDE
SOCIALE
LE DOMANDE DI FUSIONE, SCISSIONE, CAMBIO SEDE SOCIALE DEVONO ESSERE
DEPOSITATE PRESSO L’UFFICIO TESSERAMENTI DEL C.R.L. VIA PITTERI 95/2 A
MILANO, PER LE OPPORTUNE VERIFICHE, ENTRO E NON OLTRE IL 20 GIUGNO 2014.
LE SOCIETÀ, NON DEVONO AVER TRASFERITO LA SEDE SOCIALE IN ALTRO
COMUNE E NON DEVONO ESSERE STATE OGGETTO DI FUSIONI, AFFILIAZIONI,
SCISSIONI E/O CONFERIMENTO DI AZIENDA NELLE DUE STAGIONI PRECEDENTI.
POSSONO
EFFETTUARE
MOVIMENTI
LE
SOCIETA’
CHE
HANNO
FATTO
FUSIONI/CAMBI DI SEDE/AFFILIAZIONI NELLA STAGIONE 2011/2012 E NON
SUCCESSIVE (2012-2013 2013/2014)
MODALITA’
PER
LA
COMPILAZIONE
PER CAMBIO DI DENOMINAZIONE
DELLE
DOMANDE
- compilare il relativo modulo (da ritirare presso il Comitato Regionale o Delegazione
Provinciale)
- SE IL DOCUMENTO DI RICHIESTA DI CAMBIO DI DENOMINAZIONE E’ SCARICATO DAL
SITO VA COMPILATO COMUNQUE IN ORIGINALE.
allegare allo stesso IN ORIGINALE:
- copia autentica del verbale dell’Assemblea generale dei Soci che ha deliberato il cambio
denominazione; deve essere firmato dal Presidente e dal Segretario dell’Assemblea
( N.B. non possono deliberare i cambi i Consigli Direttivi o i Presidenti delle società
interessate)
- Atto costitutivo e NUOVO Statuto sociale sottoscritto dai soci riportante la NUOVA
denominazione;
IMPORTANTE:
la denominazione sociale deve essere comunque diversa da quella di altra Società se già
esistente all’interno della stessa Provincia.
MODALITA’ PER LA COMPILAZIONE DELLE DOMANDE PER CAMBIO DI
DENOMINAZIONE E SEDE SOCIALE
- compilare il relativo modulo (da ritirare presso il Comitato Regionale o Delegazione
Provinciale)
- SE IL DOCUMENTO DI RICHIESTA DI CAMBIO DENOMINAZIONE E SEDE E’ SCARICATO
DAL SITO VA COMPILATO COMUNQUE IN ORIGINALE.
Com. Uff. N°47 Stag. Sport. 2013/2014 del 29/05/14 5
Delegazione Provinciale di Como
allegare allo stesso IN ORIGINALE:
- copia autentica del verbale dell’Assemblea generale dei Soci che ha deliberato il cambio
denominazione e sede sociale; deve essere firmato dal Presidente e dal Segretario
dell’Assemblea
( N.B. non possono deliberare i cambi i Consigli Direttivi o i Presidenti delle società
interessate)
- Atto costitutivo e NUOVO Statuto sociale sottoscritto dai soci riportante la NUOVA
denominazione e la NUOVA sede;
IMPORTANTE:
la denominazione sociale deve essere comunque diversa da quella di altra Società se già
esistente all’interno della stessa Provincia.
IL TRASFERIMENTO DELLA SEDE E’ CONSENTITO ALLE SEGUENTI CONDIZIONI:
1. Che la Società deve essere affiliata alla F.I.G.C. da almeno due stagioni sportive
2. Che la Società richiede il cambio in un Comune confinante
3. Che la Società, nelle due stagioni precedenti, non abbia trasferito la Sede sociale in
altro Comune e non è stata oggetto di fusioni, scissioni e/o conferimento di azienda.
MODALITA’ PER LA COMPILAZIONE DELLE DOMANDE DI FUSIONE
- compilare il relativo modulo (da ritirare presso il Comitato Regionale o Delegazione
Provinciale)
- SE IL DOCUMENTO DI RICHIESTA DI FUSIONE E’ SCARICATO DAL SITO VA COMPILATO
COMUNQUE IN ORIGINALE.
allegare allo stesso IN ORIGINALE:
- verbali DISGIUNTI dell’Assemblea generale dei Soci delle società che hanno deliberato la
fusione; deve essere firmato dal Presidente e dal Segretario dell’Assemblea
(N.B. non possono deliberare la fusione i Consigli Direttivi o i Presidenti delle società
interessate)
- verbale CONGIUNTO dell’Assemblea generale dei Soci delle società che richiedono la
fusione; deve essere firmato dal Presidente e dal Segretario dell’Assemblea
( N.B. non possono deliberare la fusione i Consigli Direttivi o i Presidenti delle società
interessate)
- NUOVO Atto costitutivo e NUOVO Statuto della società sorgente dalla fusione sottoscritto
dai soci;
- elenco nominativo dei componenti gli organi direttivi (in carica per la Stagione Sportiva
2014/2015) della nuova società nascente, sottoscritto dagli stessi.
IMPORTANTE:
la denominazione sociale non deve essere comunque compatibile con quella di altra Società
se già esistente all’interno della stessa Provincia.
Alle richieste di fusioni accolte non potrà essere comunque riconosciuta una data anteriore
al 01/07/2014
Com. Uff. N°47 Stag. Sport. 2013/2014 del 29/05/14 6
Delegazione Provinciale di Como
LA FUSIONE E’ CONSENTITA ALLE SEGUENTI CONDIZIONI:
1. Le Società che richiedono la fusione sono affiliate alla F.I.G.C. da almeno due
stagioni sportive
2. Le Società, che richiedono la fusione hanno sede sociale nella stessa provincia,ovvero
in comuni confinanti di province e/o regioni diverse
3. Le Società che richiedo la fusione non hanno modificato sede sociale (in altro
Comune), non sono state interessate a fusioni o scissioni nelle due stagioni sportive
precedenti.
MODALITA’ PER LA COMPILAZIONE DELLE DOMANDE DI SCISSIONE
E’ possibile la separazione solo tra calcio maschile, calcio femminile e calcio a 5.
Le domande di scissione dovranno essere inviate esclusivamente al C.R.L. con allegato:
- copia autentica del verbale dell’Assemblea generale dei Soci che ha deliberato la
scissione; deve essere firmato dal Presidente e dal Segretario dell’Assemblea
(N.B. non possono deliberare la scissione i Consigli Direttivi o i Presidenti delle società
interessate)
- elenco nominativo dei Componenti gli Organi direttivi in carica per la stagione 2014/2015
- domanda di affiliazione per ogni altra società sorta dalla scissione corredata da tutta la
documentazione di rito (Atto costitutivo, Statuto sociale, disponibilità di campo sportivo) da
inviare ENTRO IL 20/06/2014 perentorio
- in caso di scissione di calcio a undici e calcio a cinque e calcio a 11 femminile, elenco
nominativo dei calciatori attribuiti alle società oggetto di scissione.
LE SCISSIONI SONO CONSENTITE ALLE CONDIZIONI DI CUI ALL’ART. 20 COMMA 7 DELLE
N.O.I.F. SOPRA INDICATO
DOMANDA DI AFFILIAZIONE ALLA F.I.G.C. (ART. 15 NOIF)
“”Per ottenere l’affiliazione alla FIGC le società debbono presentare apposita domanda al
Presidente Federale per il tramite del Comitato Regionale territorialmente competente che
esprime sulla stessa il proprio parere”
Le Società di nuova costituzione, che intendono partecipare all’attività organizzata dalla
LND devono scaricare dal sito www.lnd.it la relativa modulistica e presentarla debitamente
compilata in ogni parte in triplice copia al Comitato Regionale Lombardia (Via R. Pitteri 95/220134 Milano):
Tutti i documenti IN ORIGINALE, dovranno essere presentati prima dell’iscrizione
delle squadre ai campionati.
Com. Uff. N°47 Stag. Sport. 2013/2014 del 29/05/14 7
Delegazione Provinciale di Como
a) Tipologia (sigla) e denominazione sociale
- la tipologia (sigla) della Società deve normalmente precedere la denominazione sociale che
deve essere adeguata ai sensi dell’Art. 90 della Legge 289/2002:
A.S.D. = Associazione Sportiva Dilettantistica
A.C.D. = Associazione Calcistica o Calcio Dilettantistica
S.S.D. = Società Sportiva Dilettantistica
G.S.D. = Gruppo Sportivo Dilettantistico
C.S.D. = Centro Sportivo Dilettantistico
F.C.D. = Football Club Dilettantistico
A.P.D. = Associazione Polisportiva Dilettantistica
U.P.D. = Unione Polisportiva Dilettantistica
U.S.D. = Unione Sportiva Dilettantistica
POL. D. = Polisportiva Dilettantistica
Etc.
N.B. La “tipologia” della Società va sempre indicata (come prima riportato), ai sensi della su
citata normativa.
- la denominazione non può superare le 25 lettere compresi gli spazi;
- non possono essere ammesse denominazioni con 25 lettere senza spazi;
- agli effetti della compatibilità delle denominazioni, stante la necessità di diversificare le
denominazioni stesse delle società, l’esistenza di altra società con identica o similare
denominazione comporta - per la società affilianda -l’inserimento di un’aggettivazione che deve
sempre precedere la denominazione;
Prima di redigere gli atti, le costituendi società sono invitate a contattare il Comitato
Regionale (Via fax all’Uff. Tesseramenti 02/21722231) per ottenere un parere
preventivo all’utilizzo della denominazione prescelta.
In ogni caso la F.I.G.C. ha titolo a ratificare la domanda di affiliazione dopo aver
esaminato la documentazione completa.
Le pratiche di affiliazione non rispondenti ai requisiti, ancorché accettate dal Comitato
Regionale, saranno respinte dalla Segreteria Federale; infatti il nulla-osta espresso a livello
regionale sulla denominazione della Società richiedente non deve intendersi quale ratifica della
domanda di affiliazione, di competenza esclusiva della F.I.G.C., che interverrà solo al momento
dell’esame finale della documentazione completa.
Esempi di alcune denominazioni INCOMPATIBILI :
La parola “Nuova”, qualora esista altra Società con identica denominazione (per esempio :
denominazione XXXX è incompatibile con “Nuova XXXX”);
La parola “Rinascita”, qualora esista altra Società con identica denominazione (per esempio :
denominazione XXXX è incompatibile con “Rinascita XXXX”);
Com. Uff. N°47 Stag. Sport. 2013/2014 del 29/05/14 8
Delegazione Provinciale di Como
Atto costitutivo e Statuto sociale
La Società che richiede l’affiliazione alla FIGC deve presentare l’Atto costituito e lo Statuto
sociale:
a) ATTO COSTITUTIVO redatto in data recente contenente l’elenco nominativo dei componenti
l’Organo direttivo (come da fax simile a disposizione sul sito)
b) STATUTO SOCIALE redatto in data recente
Per eventuali necessità si suggerisce di collegarsi al “sito” qui sotto riportato:
(www.lnd.it Comitato Reg .Lombardia - ) nella sezione “servizi-modulistica”
c) Dichiarazione attestante la disponibilità di un campo regolamentare
La Società che chiede di essere affiliata alla F.I.G.C. deve presentare una dichiarazione
attestante la piena e completa disponibilità di un idoneo campo sportivo rilasciata dal
proprietario dell’impianto.
La Società dovrà svolgere l’attività nell’impianto dichiarato disponibile all’atto dell’affiliazione,
impianto che deve insistere sul territorio del Comune ove la Società ha la propria sede sociale.
Non può essere considerato nella disponibilità di una Società un impianto sportivo che sia già a
disposizione di altra (Art. 19 NOIF).
d) Tassa di affiliazione
Ogni pratica deve essere accompagnata dalla relativa tassa di affiliazione, da versarsi a mezzo
di assegno circolare non trasferibile, intestato a F.I.G.C. L.N.D. – C.R. LOMBARDIA, dell’
importo di:
E. 55,00 per le Società della Lega Nazionale Dilettanti ;
E. 15,00 per le Società che svolgono esclusivamente Attività Giovanile e Scolastica (salvo
conferma da parte della Federazione)
5.2 BANDO DI CONCORSO PER LOGO TORNEO DELLE REGIONI
2015
Il Comitato Regionale Lombardia indice un bando di concorso per la realizzazione del logo del
Torneo delle Regioni 2015, manifestazione cui partecipano le rappresentative di tutti i Comitati
Regionali d'Italia che si svolgerà in Lombardia in occasione di Expo 2015.
Il bando è rivolto a tutte le società dilettantistiche della Regione ed è volto all'elaborazione del
logo che caratterizzerà e simboleggerà la manifestazione per tutta la sua durata.
Tale logo dovrà presentare elementi che riconducano chiaramente al mondo del calcio e anche
ad Expo 2015.
I loghi presentati verranno sottoposti al giudizio e alla scelta di apposita commissione
costituenda; la società che presenterà il logo poi dichiarato vincitore e prescelto riceverà dal
CRL un contributo economico pari all'importo dell'iscrizione della propria prima squadra al
campionato 2014/2015 .
Gli elaborati, in forma grafica e accompagnati da brevi note esplicative, devono essere
presentati allo Sportello Unico del Comitato Regionale Lombardia, in busta chiusa timbrata e
firmata dal legale rappresentante della società nonché muniti di copia della lettera
accompagnatoria per il rilascio di ricevuta, entro e non oltre il 10 giugno 2014.
Com. Uff. N°47 Stag. Sport. 2013/2014 del 29/05/14 9
Delegazione Provinciale di Como
5.3 GARE DI FINALE PER L’ASSEGNAZIONE
PROVINCIALE – LEGA NAZIONALE DILETTANTI
DEL
TITOLO
CAMPIONATO JUNIORES
Per designare la squadra Campione Provinciale del Campionato in oggetto verrà disputata una
fase finale alla quale parteciperanno le 3 Società vincenti i 3 Gironi della Categoria Juniores
Provinciale organizzati dalla Delegazione Provinciale di Como.
PROGRAMMA GARE
GARA “C” - Sabato 31 Maggio 2014 – ore 16,00
PORLEZZESE – BREGNANESE
Centro Sportivo Comunale di Porlezza sito in Via Per Osteno (Codice Campo 1530).
Regolamento:
La squadra vincente otterrà 3 punti, la perdente 0.
In caso di pareggio si effettueranno i Calci di Rigore.
La squadra vincente dopo i rigori otterrà 2 punti, la perdente 1.
Nella classifica Finale in caso di parità sarà preso in considerazione il risultato dello scontro
Diretto (in caso lo scontro diretto sia terminato in parità verrà considerata vincente la Società
vittoriosa dopo i calci di rigore).
In caso di ulteriore parità (non considerando i calci di rigore a termine gara) verranno
considerati: miglior differenza reti, maggior numero di gol segnati, sorteggio.
COMUNICAZIONI ATTIVITA’
SETTORE GIOVANILE SCOLASTICO
5.4 GARE DI FINALE PER L’ASSEGNAZIONE DEL
PROVINCIALE – SETTORE GIOVANILE E SCOLASTICO
TITOLO
CAMPIONATO ALLIEVI
PROGRAMMA GARE
GARA “C” - Domenica 01 Giugno 2014 – ore 18,00
ARDOR LAZZATE – GSO CASTELLO VIGHIZZOLO
Centro Sportivo Comunale “G. Brera” di Lazzate sito in Via Laratta (Codice Campo 2511)
Regolamento:
La squadra vincente otterrà 3 punti, la perdente 0.
In caso di pareggio si effettueranno i Calci di Rigore.
La squadra vincente dopo i rigori otterrà 2 punti, la perdente 1.
Nella classifica Finale in caso di parità sarà preso in considerazione il risultato dello scontro
Diretto (in caso lo scontro diretto sia terminato in parità verrà considerata vincente la Società
vittoriosa dopo i calci di rigore).
In caso di ulteriore parità (non considerando i calci di rigore a termine gara) verranno
considerati: miglior differenza reti, maggior numero di gol segnati, sorteggio.
Com. Uff. N°47 Stag. Sport. 2013/2014 del 29/05/14 10
Delegazione Provinciale di Como
CAMPIONATO GIOVANISSIMI
PROGRAMMA GARE
2^ fase ) FINALE:
GSO CASTELLO VIGHIZZOLO - ITALA
Sabato 31 Maggio 2014 – ore 16,00
Centro Sportivo Comunale di Luisago sito in Via Alcide De Gasperi (Codice Campo 764).
in caso di parità di punteggio al termine della gara di ritorno verranno effettuati due
tempi supplementari da 10 minuti ciascuno;
in caso di ulteriore parità al termine dei due tempi supplementari verranno effettuati i
calci di rigore secondo le normative vigenti.
COMUNICAZIONI ATTIVITA’
SETTORE GIOVANILE SCOLASTICO
ATTIVITA’ DI BASE
5.5 PRECEDENZA ATTIVITA’ FEDERALE
Si ricorda che le attività Federali sono prevalenti su ogni altro tipo di attività (tornei
ecc.) e pertanto le squadre impegnate nelle manifestazioni organizzate dalla F.I.G.C.
S.G.S., non potranno rifiutarsi di partecipare per impegni concomitanti (non
ammessi).
Si pubblicano qui di seguito l’elenco delle gare non ancora refertate dalla Delegazione
Provinciale di como:
MARIANO CALCIO
ALBATESE
sq.B 09 A
WA /
B
FENEGRO
FENEGRO
NOVEDRATE
CARUGO
CASCINAMATESE
REAL LIBERTAS COMO
01 A
04 A
07 A
WB /
WB /
WB /
A
A
B
ARDOR LAZZATE
ACCADEMIA CALCIO COMO
ACCADEMIA CALCIO COMO
ALZATE ALTA BRIANZA
03 A
04 A
WC /
WC /
A
A
BINAGHESE
ORATORIO MERONE
07 A
WD /
B
POLISPORTIVASENNA D.
CAVALLASCA
01 A
UGGIATESE CALCIO
sq.B OR.CADORAGO ELIO ZAMPsq.B 05 A
ZA /
ZA /
B
D
FENEGRO
FENEGRO
FENEGRO
FENEGRO
FENEGRO
FENEGRO
CARIMATE
ZB
ZB
ZB
ZB
ZB
ZB
ZB
/
/
/
/
/
/
/
B
B
B
D
D
D
F
ZC
ZC
ZC
ZC
/
/
/
/
C
D
F
G
sq.B ROVELLESE
sq.B FALOPPIESE A.S.D.
sq.B XENIA S.R.L.
GUANZATESE
VILLA ROMANO
FULGOR APPIANO
JUNIOR CALCIO
ORATORIO FIGINO CALCIO
CALCIO MISINTO
POLISPORTIVA SANT AGATA
ARDISCI E SPERA 1906
02 A
sq.B 04 A
sq.B 09 A
02 A
04 A
sq.B 09 A
09 A
ALBATESE
CARIMATE
INTERCOMUNALE
LIBERTAS SAN BARTOLOMEO
Com. Uff. N°47 Stag. Sport. 2013/2014 del 29/05/14 11
06
09
07
07
A
A
A
A
Delegazione Provinciale di Como
CARIMATE
C.D.G. VENIANO
GIOVANILE CANZESE
GIOVANILE CANZESE
ALZATE ALTA BRIANZA
FALOPPIESE A.S.D.
GIOVANILE CANZESE
COMETA S.D.
MASLIANICO A.S.D.
sq.B DI LIPOMO S.S.D.
09
05
06
sq.B 09
09
A
A
A
A
A
ZD
ZD
ZD
ZD
ZD
/
/
/
/
/
D
F
F
F
G
Si invitano pertanto le Società a recuperare tali partite e/o a spedire la refertazione in
Delegazione Provinciale.
Oltre all’ennesima pubblicazione su questo Comunicato Ufficiale spediremo una ulteriore mail
alla Società interessata (Società che da calendario disputa la partita in casa).
Non pervenendo alcun referto entro e non oltre
martedì p.v. le stesse verranno sanzionate sul
prossimo Comunicato Ufficiale come da regolamento
ufficiale.
5.6 XVI° TROFEO MEMORIAL G. TROMBETTA
CATEGORIA ESORDIENTI A 7
PROGRAMMA GARE
FINALE 1° - 2° Posto
GIRONICHESE - ORATORIO MERONE
FINALE 3° - 4° Posto
CACCIATORI DELLE ALPI - CASSINA RIZZARDI
Sabato 07 Giugno 2014, ritrovo ore 15,30 , presso il Centro Sportivo Comunale di Lurate
Caccivio sito in Via Leonardo Da Vinci (Codice Campo 1061).
CATEGORIA PULCINI A 5
Alla giornata finale parteciperanno le seguenti Società :
AC Cantù GS San Paolo
US Villa Romanò
GS Arcellasco
GS Faloppiese
che si sono classificate ai primi due posti dei raggruppamenti della fase di qualificazione.
La fase finale si svolgerà, parallelamente a quella della categoria sopra riportata, Sabato
07 Giugno 2014, ritrovo ore 15,30 , presso il Centro Sportivo Comunale di Lurate Caccivio sito
in Via Leonardo Da Vinci (Codice Campo 1061).
Sul prossimo Comunicato Ufficiale (e spedite via mail
alle
Società
interessate)
verranno
riportate
informazioni regolamentari e programma della Fase
Finale dei tornei in oggetto (esordienti e pulcini).
Com. Uff. N°47 Stag. Sport. 2013/2014 del 29/05/14 12
Delegazione Provinciale di Como
6.
Notizie su Attività Agonistica
6.1 CAMPIONATO SECONDA CATEGORIA – PLAY OUT
RISULTATI
RISULTATI UFFICIALI GARE DEL 25/05/2014
Si trascrivono qui di seguito i risultati ufficiali delle gare disputate
GIRONE G - 2 Giornata - A
CARUGO
- C.D.G. VENIANO
GIRONE H - 2 Giornata - A
0-0
VILLAGUARDIA
- PORLEZZESE
2-0
GIUDICE SPORTIVO
Il Giudice Sportivo Dott. Molteni Nicola assistito dal sostituto Giudice Sig. Clerici Luigi e dal Rappresentate
A.I.A. Sig. Correggia Mario, ha deliberato nella seduta del 28 Maggio 2014 , i seguenti provvedimenti:
GARE DEL 25/ 5/2014
PROVVEDIMENTI DISCIPLINARI
In base alle risultanze degli atti ufficiali sono state deliberate le seguenti sanzioni disciplinari.
A CARICO CALCIATORI ESPULSI DAL CAMPO
SQUALIFICA PER DUE GARA/E EFFETTIVA/E
CORTI LUCA
MONTELEONE GIUSEPPE
(C.D.G. VENIANO)
(C.D.G. VENIANO)
SQUALIFICA PER UNA GARA/E EFFETTIVA/E
NESPOLI FABIO
(CARUGO)
A CARICO CALCIATORI NON ESPULSI DAL CAMPO
AMMONIZIONE I INFR DIFFIDA
SANFILIPPO MATTEO
RENZO
CONSONNI CLAUDIO
ORLANDO ANDREA
CEGLIA JOR ORAZIO
TOLONE CARMINE
(C.D.G. VENIANO)
BONACINA MATTEO
(CARUGO)
(CARUGO)
FERRERI ANDREA
VENINI GIANFRANCO
MOLTENI MATTEO
(CARUGO)
(CARUGO)
(VILLAGUARDIA)
(PORLEZZESE)
(VILLAGUARDIA)
(VILLAGUARDIA)
6.2 CAMPIONATO TERZA CATEGORIA – PLAY OFF
RISULTATI
RISULTATI UFFICIALI GARE DEL 25/05/2014
Si trascrivono qui di seguito i risultati ufficiali delle gare disputate
GIRONE A - 2 Giornata - A
ORATORIO FIGINO CALCIO
- CONCAGNESE
GIRONE B - 2 Giornata - A
1-1
LAMBRUGO CALCIO
Com. Uff. N°47 Stag. Sport. 2013/2014 del 29/05/14 13
- HF CALCIO
1-2
Delegazione Provinciale di Como
GIUDICE SPORTIVO
Il Giudice Sportivo Dott. Molteni Nicola assistito dal sostituto Giudice Sig. Clerici Luigi e dal Rappresentate
A.I.A. Sig. Correggia Mario, ha deliberato nella seduta del 28 Maggio 2014 , i seguenti provvedimenti:
GARE DEL 25/ 5/2014
PROVVEDIMENTI DISCIPLINARI
In base alle risultanze degli atti ufficiali sono state deliberate le seguenti sanzioni disciplinari.
A CARICO CALCIATORI ESPULSI DAL CAMPO
SQUALIFICA PER UNA GARA/E EFFETTIVA/E
BERNI ELIA
(CONCAGNESE)
A CARICO CALCIATORI NON ESPULSI DAL CAMPO
SQUALIFICA PER UNA GARA PER RECIDIVA IN AMMONIZIONE II INFR
SUELLA MATTEO
GALLI ALESSIO
(CONCAGNESE)
(LAMBRUGO CALCIO)
CLAPS FRANCESCO
RIZZO MORENO
(HF CALCIO)
MISSAGLIA GEROLAMO
GABORIN NICOLO
ROMANO LUCA
(CONCAGNESE)
(ORATORIO FIGINO CALCIO)
AMMONIZIONE I INFR DIFFIDA
BERNI MARCO
TORRICELLI ANDREA
RIZZO JACOPO
(CONCAGNESE)
(LAMBRUGO CALCIO)
(ORATORIO FIGINO CALCIO)
(ORATORIO FIGINO CALCIO)
(ORATORIO FIGINO CALCIO)
6.3 FINALI TITOLO PROVINCIALE JUNIORES
RISULTATI
RISULTATI UFFICIALI GARE DEL 24/05/2014
Si trascrivono qui di seguito i risultati ufficiali delle gare disputate
GIRONE A - 2 Giornata - A
BREGNANESE
- ITALA
6-0
GIUDICE SPORTIVO
Il Giudice Sportivo Dott. Molteni Nicola assistito dal sostituto Giudice Sig. Clerici Luigi e dal Rappresentate
A.I.A. Sig. Correggia Mario, ha deliberato nella seduta del 28 Maggio 2014 , i seguenti provvedimenti:
GARE DEL 24/ 5/2014
PROVVEDIMENTI DISCIPLINARI
In base alle risultanze degli atti ufficiali sono state deliberate le seguenti sanzioni disciplinari.
A CARICO CALCIATORI NON ESPULSI DAL CAMPO
SQUALIFICA PER UNA GARA PER RECIDIVA IN AMMONIZIONE II INFR
LENTINI DAVIDE
(ITALA)
AMMONIZIONE I INFR DIFFIDA
CEDERLE STEFANO
TURCO ARON
(BREGNANESE)
(ITALA)
Com. Uff. N°47 Stag. Sport. 2013/2014 del 29/05/14 14
ALZATI DANIEL
VALECCE GIANLUCA
(ITALA)
(ITALA)
Delegazione Provinciale di Como
6.4 CAMPIONATO ALLIEVI PROVINCIALI
RISULTATI
RISULTATI UFFICIALI GARE DEL 27/04/2014
Si trascrivono qui di seguito i risultati ufficiali delle gare disputate
GIRONE A - 11 Giornata - R
GIOVANILE CANZESE
- CASCINAMATESE
6-0
Y
GIUDICE SPORTIVO
Il Giudice Sportivo Dott. Molteni Nicola assistito dal sostituto Giudice Sig. Clerici Luigi e dal Rappresentate
A.I.A. Sig. Correggia Mario, ha deliberato nella seduta del 28 Maggio 2014 , i seguenti provvedimenti:
GARE DEL 27/ 4/2014
PROVVEDIMENTI DISCIPLINARI
In base alle risultanze degli atti ufficiali sono state deliberate le seguenti sanzioni disciplinari.
A CARICO CALCIATORI ESPULSI DAL CAMPO
SQUALIFICA PER DUE GARA/E EFFETTIVA/E
PAREDI FILIPPO
(GIOVANILE CANZESE)
6.5 FINALI TITOLO PROVINCIALE ALLIEVI
RISULTATI
RISULTATI UFFICIALI GARE DEL 21/05/2014
Si trascrivono qui di seguito i risultati ufficiali delle gare disputate
GIRONE A - 2 Giornata - A
G.S.O CASTELLO VIGHIZZOLO
- MASLIANICO A.S.D.
1-4
GIUDICE SPORTIVO
Il Giudice Sportivo Dott. Molteni Nicola assistito dal sostituto Giudice Sig. Clerici Luigi e dal Rappresentate
A.I.A. Sig. Correggia Mario, ha deliberato nella seduta del 28 Maggio 2014 , i seguenti provvedimenti:
GARE DEL 21/ 5/2014
PROVVEDIMENTI DISCIPLINARI
In base alle risultanze degli atti ufficiali sono state deliberate le seguenti sanzioni disciplinari.
A CARICO CALCIATORI NON ESPULSI DAL CAMPO
AMMONIZIONE I INFR DIFFIDA
BURGIO LORENZO
TERRANEO LEOPOLDO
LUPPI ADRIANO
(G.S.O CASTELLO VIGHIZZOLO)
(G.S.O CASTELLO VIGHIZZOLO)
(MASLIANICO A.S.D.)
Com. Uff. N°47 Stag. Sport. 2013/2014 del 29/05/14 15
MOSCATELLI ANDREA
GILARDONI PAOLO
VENTURINI DANIELE
(G.S.O CASTELLO VIGHIZZOLO)
(MASLIANICO A.S.D.)
(MASLIANICO A.S.D.)
Delegazione Provinciale di Como
6.6 FINALI TITOLO PROVINCIALE GIOVANISSIMI
RISULTATI
RISULTATI UFFICIALI GARE DEL 24/05/2014
Si trascrivono qui di seguito i risultati ufficiali delle gare disputate
GIRONE A - 2 Giornata - A
GIRONE A - 2 Giornata - A
G.S.O CASTELLO VIGHIZZOLO
- CITTADELLA 1945
2-0
BULGARO
- ITALA
-
R
GIUDICE SPORTIVO
Il Giudice Sportivo Dott. Molteni Nicola assistito dal sostituto Giudice Sig. Clerici Luigi e dal Rappresentate
A.I.A. Sig. Correggia Mario, ha deliberato nella seduta del 28 Maggio 2014 , i seguenti provvedimenti:
GARE DEL 24/ 5/2014
PROVVEDIMENTI DISCIPLINARI
In base alle risultanze degli atti ufficiali sono state deliberate le seguenti sanzioni disciplinari.
A CARICO CALCIATORI NON ESPULSI DAL CAMPO
AMMONIZIONE I INFR DIFFIDA
BATTAGLINO LUCA
PLESCIA MANUEL
TAGLIABUE NICOLO
(CITTADELLA 1945)
(CITTADELLA 1945)
MARIANI SIMONE
AMINU ABUBAKR
(CITTADELLA 1945)
(G.S.O CASTELLO VIGHIZZOLO)
(G.S.O CASTELLO VIGHIZZOLO)
Com. Uff. N°47 Stag. Sport. 2013/2014 del 29/05/14 16
Delegazione Provinciale di Como
6.7 TORNEO ESORDIENTI A 11 (WA)
GIUDICE SPORTIVO
Il Giudice Sportivo Dott. Molteni Nicola assistito dal sostituto Giudice Sig. Clerici Luigi e dal Rappresentate
A.I.A. Sig. Correggia Mario, ha deliberato nella seduta del 28 Maggio 2014, i seguenti provvedimenti:
GARE DEL 10/05/2014
PROVVEDIMENTI DISCIPLINARI
In base alle risultanze degli atti ufficiali sono state deliberate le seguenti sanzioni disciplinari.
A CARICO DI SOCIETA'
AMMENDA
Euro 20,00 MARIANO CALCIO
Per non aver fatto pervenire il rapporto di gara nei tempi previsti o, quanto meno, aver segnalato l'eventuale
rinvio della gara a calendario (Gara Mariano Calcio – Itala) - IIa Ammonizione.
6.8 TORNEO ESORDIENTI A 9 (WB)
(Nessuna Comunicazione)
6.9 TORNEO ESORDIENTI A 9 PURA 2002 (WC)
(Nessuna Comunicazione)
6.10 TORNEO ESORDIENTI A 7 (WD)
(Nessuna Comunicazione)
6.11 TORNEO PULCINI MISTI (ZA)
(Nessuna Comunicazione)
6.12 TORNEO PULCINI PURA 2003 (ZB)
(Nessuna Comunicazione)
6.13 TORNEO PULCINI PURA 2004 (ZC)
(Nessuna Comunicazione)
6.14 TORNEO PULCINI A 5 (ZD)
(Nessuna Comunicazione)
Com. Uff. N°47 Stag. Sport. 2013/2014 del 29/05/14 17
Delegazione Provinciale di Como
7. Delibere
Territoriale
della
Commissione
Disciplinare
(Nessuna Comunicazione)
8.
Errata Corrige
(Nessuna Comunicazione)
9.
Legenda Simboli Giustizia Sportiva
Legenda Simboli Giustizia Sportiva
A NON DISPUTATA PER MANCANZA ARBITRO
B SOSPESA PRIMO TEMPO
D ATTESA DECISIONI ORGANI DISCIPLINRI
F NON DISPUTATA PER AVVERSE CONDIZIONI ATMOSFERICHE
G RIPETIZIONE GARA PER CAUSE DI FORZA MAGGIORE
H RECUPERO D'UFFICIO
I
SOSPESA SECONDO TEMPO
K RECUPERO PROGRAMMATO
M NON DISPUTATA PER IMPRATICABILITA' CAMPO
P POSTICIPO
R RAPPORTO NON PERVENUTO
U SOSPESA PER INFORTUNIO D.G.
W GARA RINVIATA
Y RISULTATI RAPPORTI NON PERVENUTI
IL SEGRETARIO
Adriano Varotto
IL DELEGATO PROVINCIALE
Donato Finelli
________________________________________________________________________________________________
PUBBLICATO ED AFFISSO ALL’ALBO DELLA DELEGAZIONE PROVINCIALE DI COMO IL 29/05/2014
________________________________________________________________________________________________
Com. Uff. N°47 Stag. Sport. 2013/2014 del 29/05/14 18
Delegazione Provinciale di Como
Author
Document
Category
Uncategorized
Views
0
File Size
614 KB
Tags
1/--pages
Report inappropriate content