close

Enter

Log in using OpenID

clicca qui - Famiglia Agirina Milano

embedDownload
COMUNICATO STAMPA DEL 04.12.2014
Federazione delle Associazioni Siciliane in Lombardia F.A.SI.
All’Auditorium/Teatro PIME in via Mosè Bianchi, 94 a Milano, il 4 dicembre scorso,
400/450 persone circa, hanno tenuto a battesimo una nuova e importante realtà associativa della
Lombardia, la F.A.SI. (Federazione delle Associazioni Siciliane in Lombardia). Per cosa è nata?
“Per promuovere eventi e iniziative culturali comuni delle Associazioni Siciliane in Lombardia e non,
che la compongono, all’insegna della creatività, dell’amicizia e dell’appartenenza a due grandi territori
come quella Lombarda e la Siciliana. Per dare nuove opportunità di crescita ai giovani e al territorio, e
offrire occasioni di confronto e scambi di idee e competenze. Questi sono in sintesi – ha affermato il
Presidente Ridolfo, all’apertura della serata - gli obiettivi della Federazione, senza fini di lucro
"F.A.SI.", che si è di recente costituita a Milano, per iniziativa dei presidenti delle 14 Associazioni
Siciliane che la compongono” e che hanno fatto da cornice alla serata del 4 dicembre. I presidenti delle
associazioni: Pietro Ilardo – per “Sicilia Cuore del Mediterraneo”, Michele Fiorenza – per il “Circolo
dei Gaglianesi”, Vito Patti – per il “Il Mandorlo” di Limbiate, Giuseppe Seggio - per “U Cannuni” di
Cinisello Balsamo, Salvatore Petrina – per il “Circolo dei Siciliani” di Garbagnate Mil.se, Emanuele
Mazzara, rapresentato da suo Vicepresidente Antonio Amato – per gli “Amici della Provincia di
Ragusa – Meno La Terra”, Salvatore Copani – per “La Zagara”, Giovanni Aprile – per gli “Amici di
Ispica”, Biagio Lo Castro, rappresentato dal Vicepresidente Salvatore Sanfilippo – per gli “Amici di
Militello Rosmarino – Filippo Piscitello”, Pippo Puma – per “Casa Giara” di Milano, Arturo Testa –
per il “Circolo dei Riesini “, Salvatore Ragusa – per gli “Amici di San Cono e del Calatino”, Ernesto
Spampinato – per “Sicilia Nostra” di Garbagnate Mil.se e Mario Ridolfo – per l’Associazione
“Famiglia Agirina” di Milano.
La serata è stata presentata dalla bellissima, giovanissima ed emozionatissima Nicol Sonzogni.
Il Gruppo Folkloristico “Sicilia Nostra” con costumi coloratissimi, rigorosamente siciliani e,
accompagnandosi con strumenti musicali tipici siciliani, ha aperto la serata, abbracciando simbolicamente
gli intervenuti presenti in sala. Lo spettacolo è proseguito con il pezzo forte della serata: la commedia di
un grande siciliano (non poteva essere altrimenti) “A BIRITTA CU I CIANCIANEDDI” ovverossia
“IL BERETTO A SONAGLI” di Luigi Pirandello. La Compagnia Teatrale del “San Cipriano” di
Milano, con la regia di Laura Moruzzi lo hanno presentato e magistralmente interpretato, facendo
assaporare quello che è la vera essenza di un siciliano tipo che “si preoccupa di mantenere le apparenze
ed accetta le infedeltà della moglie perché la gente non sospetti e così salvare la sua reputazione”.
La bella Nicol ha poi presentato il cantastorie siciliano Tano Avanzato, la bellissima e bravissima moglie
Erminia Terranova e il giovane Giovanni Avanzato che hanno fatto rivivere la nostra Sicilia di un
tempo. I pezzi presentati da Tano Avanzato sono stati di una bellezza senza uguali: ci ha fatto rivivere
solo sogni di una Sicilia che fu e che vogliamo torni a essere.
Il momento successivo ha rappresentato quello che si definisce il clou della serata: la presentazione
ufficiale della “Federazione delle Associazione Siciliane in Lombardia” e delle Associazioni che la
compongono. Sono stati invitati a salire sul palco tutti i Presidenti a cui simbolicamente, Mario Ridolfo
ha consegnato lo Statuto della F.A.SI approvato nella riunione del 18 Novembre u.s.
Non poteva mancare la presentazione dei “5 saggi”, nominati ad hoc dai presidenti delle Associazioni,
che con il loro lavoro, con la loro abnegazione hanno dato vita, con la stesura dello Statuto, alla nascita
della “Federazione delle Associazioni Siciliane in Lombardia”. Antonio Amato, Nicola Lombardo,
Piero Angelo, Michele Fiorenza e Mario Ridolfo sono stati salutati dal pubblico presente con un
caloroso ed affettuoso applauso. È stato il momento più significativo e commovente della serata, quando
il Presidente Ridolfo ha spiegato il perché della nascita di questa nuova Entità, gli obiettivi e le modalità
di adesione. Erano presenti in sala altri presidenti di Associazioni Siciliane e regionali. A tal proposito è
stato letto il messaggio di auguri dell’Avvocato Mimmo Azzia e di Carmelo Sergi, rispettivamente
Presidente e Direttore di Sicilia Mondo.
I versi di Francesco Romano, poeta e scrittore di Ravanusa, hanno fatto da cornice alla serata, che con i
suoi accorati scritti ha espresso quella “amarezza per il forzato abbandono della nostra Terra”.
1
COMUNICATO STAMPA DEL 04.12.2014
Federazione delle Associazioni Siciliane in Lombardia F.A.SI.
La serata non poteva chiudersi se non come era iniziata: con 20 minuti di emozione pura, dataci
dal nostro Gruppo Folkloristico “Sicilia Nostra” magistralmente diretto dal Maestro Ernesto
Spampinato e presentato dal bravissimo Salvo Ragusa.
Non poteva mancare la sottoscrizione a premi, condotta per l’occasione da Rino Picariello, napoletano
doc. Tutti hanno vinto qualcosa, dai cestini tipici di Natale, alle bottiglie di vino e spumante, ai dolci
tipici della zona di san Cono al caffè offerto dalla Moak.
All’insegna dei prodotti tipici siciliani, la serata è proseguita con la l’assaggio di cannoli, cassatelle di
Agira, dolci di Modica, mandarini di Acate, il tutto innaffiato da vino zibibbo tipico siciliano e da
spumante. I ringraziamenti sono d’obbligo: Alla Banca Popolare di Ragusa, alla Moak Caffè,
all’Azienda “Bio Invio” di Acate e a quelli che si sono prodigati alla buona riuscita della serata.
Cosa dire di questa iniziativa e di questa Nuova Federazione: è nata un nuova realtà con la finalità di
promuovere iniziative culturali sul territorio lombardo e siciliano, per valorizzare le nostre risorse creative
e artistiche, ed esportarle oltre i confini lombardi e siciliani. Vorremmo promuovere iniziative che siano
da stimolo della creatività, intesa come crescita individuale e di gruppo, in particolare per i giovani e gli
studenti. Ma anche dare nuove opportunità a chi è più adulto, incentivando le qualità artistiche personali.
L’Associazione si rivolge a tutti senza distinzione, con diverse priorità in base alla tipologia degli eventi
che andremo a proporre. Chiunque condivida la nostra filosofia e le finalità, può iscriversi e partecipare
alle attività della F.A.SI., a partire dall’ ideazione e dalla costruzione degli eventi. Tante sono le iniziative
in programma: manifestazioni culturali aperte a tutti, approfondimento, conferenze a tema, eventi artistici
di vario tipo. Naturalmente l’interscambio culturale e l’aiuto reciproco tra le Associazione è uno degli
obiettivi principali. In sostanza l’obiettivo è quello di stimolare la creatività personale e la voglia di
mettersi in gioco, immaginando un futuro creato attraverso un continuo impegno per migliorare i rapporti
tra le varie anime che compongono la F.A.SI. e la volontà della valorizzazione dei talenti e mettere a loro
disposizione un luogo ed un’occasione per farsi conoscere.
Avremo, inoltre, un occhio rivolto anche al sociale, avendo struttura di Associazione apartitica di
volontariato e senza alcuno scopo di lucro, nel territorio in cui operiamo.
Questa nostra idea è quella di valorizzare l’aspetto di unione e cooperazione che – speriamo - possa
fungere da auspicio per una sempre maggiore collaborazione e comunanza di intenti, anche con altri
movimenti associativi. Tra gli scopi dell’associazione non ci sarà unicamente la realizzazione di eventi,
ma si cercherà di portare avanti anche tutta una serie di attività collaterali, quali: l’organizzazione di
convegni, editoria, gruppi di ricerca e tanto altro; iniziative volte a creare uno spirito collaborativo tra tutti
e specialmente con le nuove generazioni, per riportare entusiasmo ed interesse verso la nostra Lombardia
e la nostra Sicilia.
Mario Ridolfo
2
Author
Document
Category
Uncategorized
Views
0
File Size
103 KB
Tags
1/--pages
Report inappropriate content