close

Enter

Log in using OpenID

Battilocchio: «Contro di noi accuse strumentali siamo

embedDownload
Sabato
27 Settembre 2014
CRONACHE DALLA PROVINCIA
11
SANTA MARINELLA. Mario Adinolfi sarà operativo dalla seconda settimana di ottobre
Vigili,arriva il nuovo comandante.Ma con doppio incarico
Il delegato Calvo: «Era necessario porre rimedio alla strana situazione verificatasi dopo la pubblicazione del concorso»
di GIAMPIERO BALDI
S. MARINELLA – Sarà operativo
solo dalla seconda settimana di
ottobre, il nuovo comandante
della Polizia locale Mario Adinolfi, scelto dall’amministrazione
comunale per sostituire quello
attuale, il Capitano Keti Marinangeli. Il suo incarico, comunque,
non sarà a tempo pieno. Il nuovo
comandante infatti attualmente ricopre lo stesso incarico nel
Comune di Manziana e quando
sarà attivo nel doppio incarico
e quindi, molto probabilmente,
sarà in servizio nella Perla del
Tirreno per tre giorni a settimana. Secondo il delegato alla Polizia locale Massimiliano Calvo,
questa scelta, si è resa necessaria
per porre rimedio ad una strana
situazione verificatasi dopo la
pubblicazione del concorso per
il posto da comandante della
Polizia locale indetto dall’attuale maggioranza e reso pubblico
due anni fa ed a cui avevano
risposto circa 200 candidati provenienti da tutta Italia. Ad una
IL 5 OTTOBRE
ScoutTolfa 1 in
festa:da 35 anni al
servizio dei giovani
TOLFA – Dal 5 ottobre ripartono le attività del gruppo
Scout Tolfa 1. Dopo un’estate in cui le branche hanno
vissuto i più bei momenti
dell’anno (soprattutto il
clan che ha partecipato alla
storica Route Nazionale di
San Rossore) l’attività scoutistica collinare riprende.
Da 35 anni gli scout Tolfa1
sono il cuore pulsante della vita tolfetana, un ritrovo
e scuola di vita per coloro
che ne fanno parte. Lupetti
e lupette, esploratori, guide, rover e scolte: per ogni
età c’è la risposta educativa ai propri bisogni e i capi
sono stati preparati con un
cammino di formazione
lungo e intenso e sono una
garanzia per i genitori che
affidano a loro i propri figli.
«Il metodo scout non lascia
nulla al caso e l’originalità
della proposta educativa
è il grande protagonismo
dei ragazzi e la possibilità
di essere artefici della propria crescita che, con l’aiuto
dei capi, diventa capacità
di scelta e spirito critico –
spiega Paolo Di Francesco
- viene data la possibilità
di sbagliare e imparare dai
propri errori e dalle proprie
esperienze valorizzando
le qualità di ognuno per
raggiungere un’autonomia
pratica e ideologica. Il nostro gruppo è fortemente
radicato nel paese e amante delle sue tradizioni. Domenica 5 ottobre si svolgerà
il pranzo con attività e gara
di dolci. Invitiamo tutti a vivere con noi la giornata del
5 ottobre: sarà una fantastica giornata, vi aspettiamo
numerosi». (Rom. Mos.)
prima selezione delle domande
e dei relativi curriculum che erano stati allegati, la commissione
appositamente istituita, aveva
ammesso alla prova scritta 120
concorrenti tutti con le carte in
regola e i requisiti previsti. Ebbene, nonostante le premesse,
l’esame non si è mai tenuto e il
perché lo spiega lo stesso Calvo.
«L’esame non si è tenuto perché
durante questi due anni sono
cambiate alcune norme – afferma il delegato alla Polizia locale
– infatti per cercare di avere la
massima imparzialità e la tra-
sparenza necessaria per il bando,
nella commissione istituita, doveva essere presente un membro
nominato dalla Regione Lazio.
Ora però le nuove leggi non richiedono più questo membro
esterno ma lo prevede ancora il
regolamento comunale quindi,
abbiamo deciso di rivedere il
bando, perché ci sarebbe voluto troppo tempo per cambiare
anche il regolamento. La giunta
allora ha deciso di soprassedere
per il momento di fare il concorso. Abbiamo preferito assumere
un nuovo comandante utilizzando il sistema a chiamata diretta
in convenzione con Manziana e
quindi arriverà a Santa Marinella
il dottor Mario Adinolfi. Ringrazio sin da ora il comandante Keti
Marinangeli che ha fatto un ottimo lavoro nel suo mandato operando con grande impegno per il
bene della città». Il dottor Mario
Adinolfi ha 45 anni, è laureato in
giurisprudenza ed ha rivestito
questo incarico oltre a Manziana
anche nei Comuni di Sutri, Bracciano e Trevignano.
ALLUMIERE. IL SINDACO RISPONDE ALLE ESTERNAZIONI DI SEL
Battilocchio:«Contro di noi accuse strumentali
siamo in prima linea per la tutela dell’ambiente»
ALLUMIERE – «Sulla questione dello sforamento di ozono
è stata dimostrata l’ignoranza
totale: non è vero che siamo
fermi e che non ci interessiamo
del problema ambientale». E’
così che il sindaco di Allumiere,
Augusto Battilocchio risponde
alle critiche mosse da Sel dopo
la pubblicazione del Rapporto della qualità dell’aria 2013.
«Stiamo preparando una nota
tecnica di risposta per chiarire
la situazione. L’ozono non è un
inquinante che esce dalla ciminiera di Tvn (di certo ne escono
altri) – prosegue Battilocchio – il
buco nell’ozono è un problema
mondiale e non mi pare che
qualcuno sia riuscito a fermarlo:
come è possibile che potevamo
farlo noi? Ce la mettiamo tutta
per la salvaguardia della salute
e dell’ambiente: siamo l’unico
Comune che fa la differenziata;
grazie all’installazione delle fontanelle di acqua leggere abbiamo
ridotto l’uso e l’abbandono di
quintali di plastica; siamo in prima linea per tutelare l’ambiente
con azioni di ogni genere; siamo
l’unico Comune che ha fatto
due cause contro la riconversione a carbone di Tvn. Se tutti i
Comuni si impegnassero come
noi la situazione migliorerebbe
nettamente». Battilocchio ha annunciato che ieri ha emanato un
avviso pubblico per visionare nel
sito dell’Osservatorio il Report o
per visionarlo in cartaceo in Comune. Il sindaco ha poi spiegato
che: «Le centraline di Allumiere e
S.Agostino sono le più moderne
e sofisticate e rilevano situazioni
che le altre 12 non fanno: chiederemo all’Osservatorio di impiantare centraline nuove e tararle tutte sullo stesso livello. Sul
report nella sezione riguardante
il Pm 2.5 i redattori hanno evidenziato che in inverno questo
valore può aumentare anche col
fumo dei camini». (Rom. Mos.)
Allumiere.La docente Rosati e i suoi alunni a spasso nelle nuove tecnlogie
Record per laVB: primi
ad avere l’aula virtuale
ALLUMIERE – Grazie alla docente Rosati
e alla VB la scuola Primaria di Allumiere
ha conquistato gli onori della cronaca essendo la prima ad avere l’aula virtuale. Lo
scorso anno la Rosati (anche delegata alla
P.I.) ha creato un blog di classe che raccoglie i lavori degli alunni; quest’anno, però,
ha voluto andare oltre: stanno sperimentando un nuovo modo di fare scuola che
va molto di moda, la creazione di un’aula
virtuale (social classroom). «Per accedere
all’aula virtuale gli alunni hanno un username e una password; una volta dentro
possono inserire la proprio foto, i dati personali, possono scrivere all’insegnante e
ai compagni e prendere visione dei mate-
riali che inseriremo – spiega la Rosati - ho
pensato a questa nuova formula perché
amo le nuove tecnologie che utilizzo per
catturare l’interesse dei bambini che, con
i nuovi strumenti tecnologici, hanno grande familiarità. Nell’aula è presente una sezione dove inserirò i compiti per casa e ciò
permetterà agli assenti di essere aggiornati
sulle lezioni perse e potranno seguirle da
casa. E’ prevista anche una sezione dedicata alle famiglie che potranno interagire a
distanza con me». Blog, aula virtuale e non
solo: la V B quest’anno sperimenterà anche il registro elettronico. «A questo punto
– conclude la Rosati - possiamo definirci
una classe 2.0». (Rom. Mos.)
Ricco programma nella giornata di oggi a Santa Severa
Si rinnova la festa dell’amicizia
tra Santa Marinella e Itaca
S. SEVERA - Si rinnova anche quest’anno la festa dell’amicizia,
in vista del gemellaggio ufficiale, tra la città di Santa Marinella ed
Itaca, giunta ormai alla 4^ edizione. Oggi sarà una giornata ricca
di appuntamenti culturali, enogastronomici e folkloristici presso il lungomare Pyrgi di Santa Severa. Alle 10 seminario di danze
tradizionali greche, tenuto dall’insegnate Anna Botzios, presso
lo stabilimento balneare “Romeo”-Lungomare Pyrgi; alle 16 visita guidata al Museo del Mare e della navigazione antica, presso
il Castello di Santa Severa, illustrata dal direttore Flavio Enei; alle
17 convegno “Le antiche rotte di Odisseo” (stabilimento balneare “Romeo” Lungomare Pyrgi), relazionano il presidente della
LNI di S. Marinella arch. Corrado Gavasso, prof. Mario Negri e
dott.ssa Erika Notti, prof. Leonardo Magini, prof. Livio Spinelli,
prof. Spiros Mazarakis; alle 20, 4^ festa dell’amicizia tra i popoli
(proiezione di documentari, spettacoli di danza, cena (su prenotazione) con piatti tipici locali, interventi delle autorità ( stabilimento balneare “Romeo”). «Sarà una bellissima giornata di
festa», ha dichiarato il Sindaco Roberto Bacheca.
TOLFA CITTA’ SLOW SUNDAY
CERVETERI
Pic nic,
arte,musica
e cultura
Attività di ogni genere
per gli alunni della
‘ Salvo D’Acquisto’’
TOLFA - Tolfa in festa il 28
settembre per il ‘‘Tolfa Cittaslow Sunday’’ organizzato dall’amministrazione
comunale e dall’assessore
Cristiano Dionisi in collaborazione con alcune associazioni. Alle 8.30 partiranno
le escursioni di trekking e
ciclistiche che termineranno con un ‘‘Pic Nic musicale’’, promosso dall’ass. Etra
nell’area naturale del Comunale; si potranno degustare i migliori prodotti enogastronomici del territorio e
ci si divertirà coi giochi popolari della tradizione. Alle
16.30, presso i resti del tempio etrusco-romano, si terrà
un concerto in acustico. Alle
21 tutti al ‘‘Cittaslow Evening’’ al teatro Claudio con
l’omaggio a Paolo Conte con
Lorenzo Kruger (leader dei
Nobraino) e Giacomo Toni:
l’evento è co-prodotto dalla
Comunità Giovanile Tolfa
e Martelive col patrocinio
del Comune di Tolfa. Sarà
presentato in anteprima il
Docufilm ‘‘TolfArte 2014’’
realizzato da ‘‘Skip Intro’’
e poi saranno consegnati
i riconoscimenti di ‘‘Tolfa
CittaslowFriend 2014’’ alle
associazioni che hanno realizzato eventi culturali col
patrocinio del network. Per
prenotaziioni 339/4831393;
per info Fb ‘‘Tolfa Cittaslow’’.
(Rom. Mos.)
CERVETERI – Concluso
con successo il ‘‘Progetto Accoglienza’’ all’I.C.
‘‘S.D’Acquisto’’ di Cerveteri,
scuola all’avanguardia dove
fervono attività di ogni tipo.
Il 9 settembre i genitori dei
neo alunni della scuola
dell’Infanzia, della Primaria
e della Media sono stati accolti dalla preside Velia Ceccarelli nella palestra ornata
dai bellissimi quadri dipinti
dagli alunni di III media seguiti dalla docente Revessi.
Agli oltre 200 genitori la Dirigente ha esposto la filosofia
della scuola evidenziando
«l’energia e la passione che
insegnanti, collaboratori,
personale amministrativo e
dirigenti mettono per offrire
una scuola solidale, inclusiva e attenta a diversificare
i percorsi, ben consci che
ogni alunno è diverso e ogni
rapporto educativo necessita di tempi, spazi e modalità
originali». Il 15 settembre gli
alunni di I media sono stati
accolti dalla preside Ceccarelli, salutati dal sindaco
Pascucci e dal vice sindaco;
poi il professor Vannutelli li
ha coinvolti, dalle 9 alle 12,
in giochi di collaborazione;
martedì, mercoledì e giovedì i ragazzi hanno partecipato a vari laboratori. Il 16
settembre per la 1D e 1F c’è
stata la lezione interattiva
sulla biodiversità; per la IE
e la IG le docenti di lettere
hanno fatto visionare il film
‘‘Diario di una schiappa’’
su cui poi gli alunni hanno
discusso; gli insegnanti di
educazione fisica in palestra hanno tenuto lezioni di
badminton e orienteering.
(Rom. Mos.)
Author
Document
Category
Uncategorized
Views
0
File Size
627 KB
Tags
1/--pages
Report inappropriate content