close

Enter

Log in using OpenID

1E - Liceo scientifico Boggio Lera

embedDownload
Liceo Scientifico Statale “E. Boggio Lera” di Catania
Anno scolastico 2013/2014
Classe 1°E Linguistico
Testo:Natale Perego,Elisabetta Ghislanzoni ”Parole in viaggio” vol.1 Zanichelli
Programma di Italiano
Prof.ssa M. Scalogna

Unità 1: Il testo narrativo - Elementi e caratteristiche fondamentali

Unità 2: La struttura del testo narrativo.
Fabula e intreccio;
Le sequenze;
Schema logico del testo;

Unità 3: Il tempo.
Tempo della storia e tempo del racconto.


Unità 4:Lo spazio.
Lettura: Viandante, se giungi a Spa….., Heinrich Boll

Unità 5:I personaggi.
Lettura: “Mio figlio il fanatico”, Hanif Kureishi.

Unità 6: Il narratore e il punto di vista.
Letture:Percorso C –Leggere dentro di noi –Gioie ,amicizie,amori:
Fred Uhlman”Nascita di una amicizia”
Hermann Hesse:”Sul ghiaccio”
Iris Origo”Il primo amore di G. Leopardi”
Beppe Fenoglio:”Nove Lune”
Giorgio Bassani” La mia classe”
M.Olschki”Oggi niente lezioni
G. Berto”Esami di maturità”
Francesca”Soli in cattedra”
R.Fucini”I soldi del babbo sciupati al gioco”
F.Kafka”Lettera al padre”
D. Salinger”La vita è una partita,figliolo”
I.Calvino”Del prendersela coi giovani”
Epica:

Il mito (significato e funzione).

La trasmissione orale del sapere mitico.

Il mondo degli dèi e degli eroi.

Le forme del mito.

L’epos.

Omero :Iliade
Proemio
Brani:
“ L’oltraggio di Agamennone a Crise”.
“Lo scontro tra Agamennone e Achille”.
“Affetti e doveri nell’incontro tra Ettore e Andromaca”.
“La morte di Patroclo”.
“Il duello tra Achille ed Ettore.”
“Priamo nella tenda di Achille.”

Odissea: alla ricerca di se stessi.
Proemio.
Brani:
“La tela di Penelope.”
“Nausicaa”
“Odisseo nell’antro di Polifemo.”
“I riconoscimenti:Argo ed Euriclea.”
“Il segreto del talamo.”
Catania. 31/05/2014
PROGRAMMA DI EDUCAZIONE FISICA
CLASSE 1^ SEZ. El a. s. 2013/ 2014
- Test attitudinali atti a rilevare le capacità motorie di base: salto in lungo da
fermo,salto in alto da fermi,lancio pallone da 3 kg,corsa veloce sui 30 m., prova di
resistenza : test di Cooper;
- Potenziamento fisiologico relativo ai vari distretti muscolari mediante esercizi a
corpo libero e a coppie e con l’uso del pallone zavorrato.
- Mobilizzazione articolare a corpo libero, mediante stretching.
-Pre-atletici specifici della corsa: skip avanti e indietro,corsa laterale.
- Miglioramento della coordinazione generale mediante esercizi a corpo libero.
- Pratica sportiva:
Ginnastica artistica:
Esercizi preparatori e tecnica della capovolta in avanti a gambe flesse e unite, a
gambe divaricate tese;
Pallavolo:
Esercitazioni sul palleggio:esercizi a coppie e in fila; palleggio al muro;
Atletica-leggera:
Salto in alto stile fosbury con un passo di rincorsa e con tre passi; getto del peso con
il pallone zavorrato;
Badminton:
Impugnatura di dritto e di rovescio, tecnica del clear;
Pallacanestro:
Palleggio,cambio di mano,passaggi vari, arresto ad un tempo, giro ;
Teoria: fisiologia dell’apparato scheletrico con particolare riferimento al rachide; i
principali paramorfismi e dismorfismi degli arti inferiori e del rachide.
L’Insegnante
(prof. Lucia Sorace)
Liceo Scientifico "Boggio Lera" - Catania
A.S. 2013/2014
LINGUA E CIVILTA’ FRANCESE
Classe I sez. E linguistico
PROGRAMMA SVOLTO
prof.ssa E.Calcagno
prof.ssa P. Russo
Dal libro di testo: E. De Gennaro, Alex et les autres, édition express, vol. 1, Il Capitello,
Torino
Unités 1,2,3,4,5,6,7

Communication : saluer, se présenter ; demander et dire l’âge et le nom ;
identifier des personnes et des objets ; dire la nationalité ; demander de répéter ;
dire ce qu’on aime ; décrire une personne ; proposer, accepter, refuser ; dire l’heure ;
obligation et interdiction ; décrire un objet ; décrire un logement ; demander et
indiquer un chemin ; écrire un mail ou une carte postale ; demander un service,
accepter, refuser ; s’orienter dans l’espace.

Lexique : la semaine, le jour, les mois, les saisons ; la famille ; pays,
nationalités, capitales ; les métiers et les professions ; les loisirs ; l’aspect physique ;
le caractère ; le corps ; les couleurs ; activités quotidiennes ; sports ; instruments de
musique ; les vêtements ; les meubles, la maison ; la ville .

Grammaire : art. définis, indéfinis ; pron. sujets ; v. être et avoir ; nombres ;
pluriel, féminin ; art. contractés ; forme interrogative et négative ; verbes du 1er
groupe et particularités; verbes aller, venir, prendre, faire, vouloir, pouvoir,
attendre, dire, devoir, ouvrir, lire, écrire , partir, sortir, dormir; interrogation
partielle ; pron. personnels toniques ; c’est/il est ; art. partitifs ; adj. démonstratifs ;
il y a ; verbes en –ir ; adj. Possessifs ; futur proche ; l’impératif ; pronoms personnels
complément objet direct et indirect ; passé récent ; présent duratif, prépositions de
lieu ; adj. numéraux ordinaux ; particularités des verbes en –ayer, -oyer, -uyer.
Civiltà - lettorato (materiale vario, e audiovisivi)

L’alphabet, épeler,





Phonétique
Rédiger sa fiche de présentation
Se présenter et présenter sa famille
Vêtements et accessoires
Parler de sa maison








Parler de sa vie quotidienne
Activités d’écoute (préparation au DELF A1-A2)
La France, les DROM, la devise, les symboles
Première classe (laboratoire)
Florent Pagny, chanson Ma liberté de penser (laboratoire)
Paris et ses arrondissements (activité TBI)
Monuments de Paris (laboratoire)
Parlons français, c’est facile, « Aux Champs Elysées » (laboratoire)



Les expressions imagées d’Archibald (activité TBI)
Merci professeur (activité TBI)
C’est
pas
sorcier,
« Le
tunnel
sous
la
manche »
(vidéo)
Liceo Scientifico Statale “E. Boggio Lera” di Catania
Anno scolastico 2013/2014
Classe 1°E Linguistico
Programma di Geostoria
Testo: Antonio d’Itollo “Cittadini del tempo” vol.1 LATTES
Prof.ssa Scalogna Maria
Storia:

Unità 1: metodi, strumenti e storiografia.
La nascita dell’uomo e lo sviluppo delle prime civiltà.

Unità 2: La storia prima della Storia.

Unità 3: Le antiche civiltà fluviali.

Unità 4: L’Antico Egitto.

Unità 5: Palestina antica (Ebrei e Fenici).
Il mondo classico: Grecia e Roma.

Unità 6: Creta, Micene e l’origine della civiltà greca.

Unità 7: La polis (Sparta e Atene).

Unità 8: I greci e gli altri (dalle guerre persiane alla guerra del
Peloponneso).

Unità 9: Alessandro Magno e la civiltà ellenistica.
Geografia:

Unità 1 : Metodi e strumenti per orientarsi nello spazio e rappresentare il
pianeta.

Unità 2 : La formazione della Terra.

Unità 3 : Il Sistema Terra (climi, ambienti e paesaggi).

Unità 4 : La popolazione sulla Terra.
Catania,31/05/2014
Liceo Scientifico Statale “E. Boggio Lera” di Catania
Anno scolastico 2013/2014
Classe 1°E Linguistico
Testo: Gianni Gini,Massimiliano Singuaroli [email protected] Mondadori
Programma di Grammatica
Prof.ssa M. Scalogna
Le parole:
Lessico.
Suoni e lettere:
Ortografia.
Fonologia.
Punteggiatura.
Morfologia:
Verbo.
Nome.
Articolo.
Aggettivo-Pronome:
-Possessivo;
-Dimostrativo;
-Indefinito;
-Interrogativo ed esclamativo;
-Numerale;
Avverbio.
Preposizioni.
Congiunzioni.
Interiezioni e onomatopee.
Elementi di analisi logica
(soggetto,predicato,complementi:oggetto,di specificazione,di termine,di luogo,di
modo,di agente e causa efficiente,di causa,di mezzo,di tempo,predicativo del soggetto
e dell’oggetto)
Catania,31/05/2014
LICEO SCIENTIFICO STATALE“E.BOGGIO LERA”- CATANIA
PROGRAMMA SVOLTO DI
LINGUA INGLESE A. S. 2013- 2014
CLASSE 1 SEZIONE EL
PROF. SSA LIPERA GIUSEPPA
Libro di testo: M. Layton, M. Spiazzi, M. Tavella – Slides- Elementary – Zanichelli Multimedia Edition
UNIT 1 “Welcome on Board”
Communication Marta meets Hamish– Meeting people ( formal, informal) - Greetings
Grammar the pattern of the English sentence -Subject pronouns – simple present of to be– articles –
adjectives – how to translate “Ecco” – how to translate “Signora, signorina, signore”- wh- questions –
definite, indefinite articles.
Vocabulary countries and Nationalities– On the plane – The geography of EU
Skill and certification Reading: Inverness Airport”– Speaking: At the Check-in– Listening: “This is your
captain speaking”– Reading and Speaking: “What is interesting to see in Scotland”- Writing: “What is
interesting to see in Scotland”
Practice Book p. 1-6
UNIT 2 “My Space”
Communication My room-My space– Special uses of to be
Grammar Plural nouns ( regular, irregular)– This, That– There is/There are – Prepositions of place ( in –at)
– idiomatic uses of in, at, on .
Vocabulary Bedroom vocabulary– Everyday objects
Skill and certification Reading and Speaking: “Your Holiday in East Sussex” - Writing: 10 good reasons to
visit your town Practice Book p. 7-12
UNIT 3 “There’s no place like Home”
Communication Marta needs a new home– Offers and requests with can
Grammar The Imperative– Simple present of to have – idiomatic expressions of to have
Vocabulary Types of homes– The House: Rooms and furniture
Skill and certification Reading: Home for sale – Speaking: Describe your dream house- Writing: A
paragraph about a home for sale – Listening: Marta needs a new home
Practice Book p. 13-18
UNIT 4 “A Day in the life”
Communication A Day in the life of G. Alexander– telling the time - Talking about the weather
Grammar Simple present (affirmative, interrogative, negative)– Adverbs of frequency
Vocabulary Months and Seasons– Everyday activities
Skill and certification Listening: An interview with G. Alexander – Reading and Speaking: Tourism in
Antarctica – Writing: A Trip to Antarctica
Practice Book p. 19-24
UNIT 5 “Moving to Camden”
Communication Marta arrives in Camden town– Exclamations
Grammar Possessive adjectives and pronouns– The Possessive case
Vocabulary The family– “What do they look like?” descriptive adjectives
Skill and certification– Speaking: Hamish’s Family Tree – Speaking and writing: My Family Tree –
Speaking and Writing: Describing people
Practice Book p. 27-32
UNIT 6 “Settling In”
Communication Marta and Sarah go shopping– Asking and giving directions
Grammar Countable and uncountable nouns– common uncountable nouns- Some/any/none/no– How much
/How many – Cardinal numbers.
Vocabulary British souvenirs– Places in a town
Skill and certification Writing: An e-mail to a friend – Reading and Speaking: The London Eye - Listening:
A Sightseeing Tour in London
Practice Book p. 33-38
UNIT 8“Let’s celebrate”
Communication Pubs and legends– dates and ordinal numbers - Greeting
Grammar Simple Past of to Be – Simple Past of regular verbs ( affirmative, negative, interrogative)
Vocabulary Best wishes and greetings – Celebrations
Skill and certification Reading and Speaking: Holi the Festival of Colours – Speaking: talking about
favourite family celebrations – Writing: A letter to a friend
Practice Book p. 45-50
UNIT 9“It’s a wide wide world”
Grammar Simple Past of irregular verbs ( forma affermativa, negative e interrogativa)- verbi irregolari p8788-89.
Practice Book p53 – 60
Pronounciation: consonant sounds
UNIT 10“Keeping fit”
Grammar Gerunds – Like +gerund - Present continuous ( affirmative, negative, interrogative) – The use of
Present continuous
Practice Book p. 61-65
Testo di grammatica M- Swan, C. Walter – The Good Grammar – Oxford Ed.
Approfondimento della grammatica dalle seguenti sezioni:
Sezione 1: Be – There is/are – have – have senza do
Sezione 2: Simple present – present progressive – verbi senza la forma progressiva
Sezione 4: simple past ( regular and irregular verbs)
Sezione 12: i Determinanti
Sezione 13: I Pronomi personali; i possessivi( aggettivi e pronomi)
Phonetic symbols ( photocopies)
Pronunciation of -ed
Nel programma illustrato sopra sono incluse le lezioni della prof.ssa Catania Sebastiana, docente di
Conversazione Inglese.
Progetto Elos “Education to Legality” –Scambio con Lycèe Perier di Marsiglia
Il docente
Prof.ssa Giuseppa Lipera
Liceo Scientifico Statale “E. Boggio Lera” di Catania
Anno scolastico 2013/2014
Classe 1°E Linguistico
Testo: Angelo Diotti “Lectio facilior” vol.1 Mondadori
Programma di Latino
Prof.ssa M. Scalogna
Grammatica:

I casi diretti della prima e della seconda declinazione.

I casi indiretti della prima declinazione.

I casi indiretti della seconda declinazione.

Le coniugazioni verbali e l’indicativo presente.

Gli aggettivi della prima classe.

L’indicativo imperfetto.

L’indicativo futuro semplice.

I pronomi personali.

La terza declinazione: nomi maschili e femminili.

La terza declinazione: nomi neutri.

L’imperativo.

Il sistema del Perfectum e l’indicativo perfetto.

L’indicativo piuccheperfetto .

L’indicativo futuro anteriore

Elementi di analisi logica e complementi
Civiltà:





Tutti gli dèi di Roma.
Giano si presenta.
Vesta, la dea senza volto.
Dèi, eroi e uomini.
Deucalione e Pirra ripopolano la terra.
La ragazza di avorio prende vita.
Ulisse torna alla sua Itaca.
I luoghi della città
Arti e mestieri
Il forum
Catania, 31/05/2014
Anno scolastico 2013/14
LICEO SCIENTIFICO “E. BOGGIO LERA” - CATANIA
PROGRAMMA DI MATEMATICA
CLASSE I EL CORSO LINGUISTICO
Prof. Giuseppe Cassia
ALGEBRA
Gli insiemi. La rappresentazione degli insiemi. I sottoinsiemi, propri e impropri. Le
operazioni con gli insiemi. Unione, intersezione, differenza. Insieme complementare
e universo. Proprietà delle operazioni e leggi di De Morgan. Prodotto cartesiano fra
insiemi e rappresentazione. I quantificatori. Insiemi e relazioni. Le proprietà delle
relazioni. Relazioni di equivalenza e relazioni d’ordine. I numeri naturali: la
definizione, la rappresentazione, le operazioni. I numeri relativi: la definizione, le
operazioni. I numeri razionali: la definizione, la rappresentazione, le operazioni. Le
potenze e le loro proprietà. I numeri decimali e i numeri periodici. I numeri
irrazionali. I numeri reali. Assioma di continuità della retta. Le operazioni con i
numeri reali. Le espressioni numeriche. Potenze e loro proprietà. Espressioni con le
potenze. Il calcolo letterale. Monomi: definizione e caratteristiche. Le operazioni con
i monomi. M.C.D. e m.c.m. fra monomi. Le espressioni con i monomi. I polinomi:
definizione e caratteristiche. Le operazioni con i polinomi. I prodotti notevoli.
Raccoglimento a fattor comune, totale.
GEOMETRIA
La geometria per assiomi. Gli enti primitivi. La retta ed i suoi sottoinsiemi. Gli
angoli e le loro caratteristiche. Assiomi di congruenza. La lunghezza dei segmenti e
l’ampiezza degli angoli. Confronto e operazioni tra segmenti. Confronto e operazioni
tra angoli. Punto medio di un segmento. Bisettrice di un angolo. Angoli particolari.
Figure piane. Figure convesse e figure concave. I poligoni. I triangoli. I criteri di
congruenza per i triangoli. Risoluzione di semplici problemi con l’applicazione dei
criteri di congruenza. Classificazione dei triangoli. I triangoli isosceli, equilateri e
scaleni. I punti notevoli di un triangolo: baricentro, ortocentro, incentro, circocentro.
Anno scolastico 2013/14
Libri di testo adoperati: “I principi della matematica Vol. 1” –
M. Re Fraschini, G. Grazzi Editore: ATLAS
Catania, 10.06.2014
Il Docente
LICEO SCIENTIFICO STATALE
“E. BOGGIO LERA”
CATANIA
PROGRAMMA DI RELIGIONE
Anno Scolastico 2013-2014
Insegnante: Deodati Lidia
Classe I° EL
Trimestre
1° Modulo: Il mistero dell’esistenza

Chi sono io? L’adolescente e la ricerca dell’identità.

La coscienza di sé: le domande di senso, la ricerca della felicità

Che cos’è la religione

Le credenze religiose. Magia e superstizione, una lettura critica.
2° Modulo: Le religioni prima della rivelazione

La ricerca di Dio nelle diverse religioni: lo spazio, il tempo, il gesto e l’uomo sacro

Le religioni “primitive”

La religione egizia

La religione mesopotamica

La religione greca e romana
Pentamestre
3° Modulo: La Bibbia

Che cos’è la Bibbia

La tradizione orale e la redazione scritta

La Bibbia: libri e personaggi dell’Antico e Nuovo Testamento.

L’interpretazione della Bibbia
4° Modulo: Il popolo ebraico e l’Ebraismo

I patriarchi e l’Esodo

Il profetismo e la monarchia

Le credenze fondamentali e il culto: lo shabat e la Pasqua

La diaspora e il movimento sionista
A.S. 2013-2014
programma di Scienze
classe: I EL
Modulo 0
insegnante: Prof. ssa M.G. Foti
Concetto di Natura
Le sfere del sistema Terra
Ambito di studio della Chimica, della Biologia, delle Scienze della Terra
Chimica
Il mondo della materia: grandezze fisiche e misure
Notazione scientifica esponenziale
Il Sistema Internazionale
La composizione della materia: sostanze pure e miscugli
Caratteristiche e simboli degli elementi; numero atomico e numero di massa
Organizzazione della tavola periodica
La teoria di Dalton
Le particelle subatomiche
Cenni sui legami chimici
Proprietà fisiche e chimiche
Trasformazioni fisiche e chimiche; equazioni chimiche
Scienze della Terra
Modulo 1:L’Universo e le galassie
I vari tipi di galassie
Come si misurano le distanze nell’Universo
Modulo 2: Il sistema solare
Moto di rotazione e di rivoluzione della terra e loro conseguenze
I pianeti di tipo terrestre e i pianeti di tipo gioviano
Corpi di massa minore: asteroidi, satelliti, comete, meteoroidi
La forza di gravità
Le
leggi
di
Keplero
LICEO SCIENTIFICO “E. BOGGIO LERA” - CATANIA

PROGRAMMA SVOLTO

a. s. 2013/2014
Disciplina: Spagnolo
Classe: I Sez. E L
Docente Rosaria Anna Musmeci
Grammatica

L’alfabeto e la fonetica. Sostantivi e aggettivi: genere e numero. La concordanza. Aggettivi
anteposti e posposti. Formazione del plurale. Articoli determinativi ed indeterminativi. Pronomi
personali soggetto. Pronomi riflessivi. Hay/está(n). Aggettivi e pronomi possessivi. Pronomi e
aggettivi indefiniti. Presente indicativo dei verbi regolari e dei verbi irregolari (con dittongazione,
con alternanza vocalica, con gutturizzazione, con variazioni grafiche, con irregolarità alla prima
persona). Contrasto Ser / estar e haber/ tener. Ser / llamarse. Verbi con pronome riflessivi. Numerali
cardinali ed ordinali.. Perifrasi: estar + gerundio, ir a + infinito; Aggettivi e pronomi dimostrativi.
Avverbi di quantità. Avverbi di luogo. Avverbi di tempo. Pretérito perfecto. Participio pasado e
Gerundio; Imperativo; Pretérito Imperfecto. Uso di por/para. Uso di y, o, ni, pero, sino. Pronomi
complemento diretto e indiretto. La preposizione “a” come accusativo di persona. Gli
interrogativi .Muy / mucho. Gustar/apetecer. Imperativo (2° pp. Sing. E plur.). contrasto ir/venir.
Contrasto traer/llevar. Contrasto pedir/preguntar. Contrasto quedar/quedarse
U.D. 1

Lección 1: Hola, ¿cómo te llamas?


Lección 2 : Me gusta aprender español
Competenze: saludar y despedirse; presentarse;preguntar y dar información personal; expresar gustos e
intereses

Lessico : fórmulas de saludo y despedida;países y nacionalidades; lenguas; números de 0 a
50; deportes; actividades de ocio
U.D. 2

Lección 3 : ¿Cómo dices?


Lección 4 : La clase
Competenze: Decir que algo no se entiende y pedir que se repita; preguntar por el significado de una
palabra; agradecer; deletrear; entender las órdenesbásicas para el desarrollo de una clase;conocer y manejar
los materials de clase; pedir cosas y favores; conceder o denegar lo pedido por otro.

Lessico : adverbios de afirmación y negación; expresiones para pedir disculpas, para llamar la atención,
para agradecer; objetos de la clase; material didáctico y partes del libro
Unid U.D. 3

Lección 5 : ¿Qué hora es?

Lección 6 : ¿Estudias o trabajas?

Competenze: Preguntar y responder a qué se dedica una persona;preguntar y decir el lugar
de trabajo o de estudio y a qué hora se hacen las cosas; preguntar y espresar acciones habituales;
hablar de acciones habituales y de costumbres, hablar de acciones que se realizan esporádicamente;
preguntar y hablar de la frecuencia con que hacemos las cosas

Lessico : profesiones; lugares de trabajo; studios y centros de studio; partes del día; días de la semana;
acciones habituales y cotidianas; actividades de ocio.
Unid U.D.4

Lección 7 : ¡Ya voy!

Lección 8 : ¿Cómo te gusta viajar?

Competenze: elegir el medio de transporte ; preguntar y dar el precio, la distancia en tiempo
y espacio de un medio de transporte;Hablar por teléfono; preguntar y decir fechas y horarios;
comprender anuncios de vuelos, trenes, autobuses por megafonía;mantener conversaciones en la
recepción de un hotel; pedir algo y pedir prestado; disculparse y dar explicaciones.

Lessico : medios de transporte; vías y espacios urbanos; objetos de viaje; meses y estaciones
del año; léxico básico del hotel.
Unid U.D.5

Lección 7 : Esta es mi familia

Lección 8 : Nos gusta ser así

Competenze: espresar relaciones de parentesco; describir personas mediante sus
características físicas y sus habitos, sus gustos y su carácter; expresar gustos y preferencias en
distinto grado; expresar coincidencia o falta de coincidencia en los gustos; expresar y justificar una
opinión.

Lessico: la familia; adjetivos para la descripción física; hábitos; manías
Unid U.D.7

Lección 13 : ¿Cómo es tu casa?

Competenze: describir la vivienda y sus habiaciones; describir muebles y objetos; expresar
exixtencia y ubicación.

Lessico: partes de la casa; muebles y electrodomésticos; adjetivos para la descripción de
objetos (colores, tamaños y formas); adverbios de lugar
Unid U.D.8

Lección 16 : Mi barrio

Competenze: describir una ciudad; expresar ubicación; preguntar por un lugar; dar
instrucciones para llegar a un lugar.

Lessico: tipos de establecimientos, tiendas y servicios públicos.
Programma di Storia della musica - classe
Anno scolastico 2013/2014
Storia della musica

La musica antica: le prime civiltà del mediterraneo. Gli Egiziani. La Palestina. La musica
nei paesi orientali: Cina, Giappone, India.

La musica nell’antica Grecia. Il sistema musicale. L’ethos. La tragedia e il teatro greco.
La teoria musicale

Il linguaggio della musica: pentagramma, note musicali, indicazione del tempo, tempo
semplice e composto, la scala musicale.

Uso della voce. Respirazione, vocalizzi e riscaldamento della voce.

Le forme musicali: le funzioni della musica, sensazioni fisiche e sensazioni psichiche,
relazione tra costruzione musicale e sensazioni indotte. Musica descrittiva, musica a programma e
musica pura.
Brani musicali





La violetta ( anonimo del XVI sec.)
Da cosi dotta man ( Canzonetta a tre voci miste di Pier Luigi da Palestrina 1525 - 1594)
L’umorista ( Balletto a tre voci miste di G. Giacomo Castoldi 1556 – 1622)
Un mondo d’amore ( di Romitelli – Zambrini, versione corale di Pasquale Amico)
Lezione concerto di musica rock e musica classica ( presso l’aula magna della scuola)
L’insegnante
Campisi Febronia
Anno scolastico 2013/14
LICEO SCIENTIFICO “E. BOGGIO LERA” - CATANIA
PROGRAMMA DI MATEMATICA
CLASSE I EL CORSO LINGUISTICO
Prof. Giuseppe Cassia
ALGEBRA
Gli insiemi. La rappresentazione degli insiemi. I sottoinsiemi, propri e impropri. Le
operazioni con gli insiemi. Unione, intersezione, differenza. Insieme complementare
e universo. Proprietà delle operazioni e leggi di De Morgan. Prodotto cartesiano fra
insiemi e rappresentazione. I quantificatori. Insiemi e relazioni. Le proprietà delle
relazioni. Relazioni di equivalenza e relazioni d’ordine. I numeri naturali: la
definizione, la rappresentazione, le operazioni. I numeri relativi: la definizione, le
operazioni. I numeri razionali: la definizione, la rappresentazione, le operazioni. Le
potenze e le loro proprietà. I numeri decimali e i numeri periodici. I numeri
irrazionali. I numeri reali. Assioma di continuità della retta. Le operazioni con i
numeri reali. Le espressioni numeriche. Potenze e loro proprietà. Espressioni con le
potenze. Il calcolo letterale. Monomi: definizione e caratteristiche. Le operazioni con
i monomi. M.C.D. e m.c.m. fra monomi. Le espressioni con i monomi. I polinomi:
definizione e caratteristiche. Le operazioni con i polinomi. I prodotti notevoli.
Raccoglimento a fattor comune, totale.
GEOMETRIA
La geometria per assiomi. Gli enti primitivi. La retta ed i suoi sottoinsiemi. Gli
angoli e le loro caratteristiche. Assiomi di congruenza. La lunghezza dei segmenti e
l’ampiezza degli angoli. Confronto e operazioni tra segmenti. Confronto e operazioni
tra angoli. Punto medio di un segmento. Bisettrice di un angolo. Angoli particolari.
Figure piane. Figure convesse e figure concave. I poligoni. I triangoli. I criteri di
congruenza per i triangoli. Risoluzione di semplici problemi con l’applicazione dei
criteri di congruenza. Classificazione dei triangoli. I triangoli isosceli, equilateri e
scaleni. I punti notevoli di un triangolo: baricentro, ortocentro, incentro, circocentro.
Libri di testo adoperati: “I principi della matematica Vol. 1” –
M. Re Fraschini, G. Grazzi Editore: ATLAS
Catania, 10.06.2014
Author
Document
Category
Uncategorized
Views
0
File Size
663 KB
Tags
1/--pages
Report inappropriate content