close

Enter

Log in using OpenID

BIETOLE (Beta spp.) Cercospora beticola (cercosporiosi)

embedDownload
BIETOLE
BIETOLE (Beta spp.)
Famiglia:
Chenopodiaceae
Cercospora beticola
(cercosporiosi)
La malattia, che compare generalmente all'inizio del periodo estivo ed in presenza di condizioni di alta u
Intervenire tempestivamente alla comparsa delle prime macchie.
-
Sono pochi i prodotti registrati
pyraclostrobin
su bietole.
+ boscalid
Previa SIGNUM
verifica
(
dell'effettiva autorizzazione
).
sulla coltura Q
si
1 / 10
BIETOLE
Cliccare qui per maggiori informazioni.
Phoma betae
(foma)
La patologia si può confondere, a prima vista, con la Cercospora. Come questa, si manifesta con macula
Per la lotta si rimanda alle considerazioni e alle indicazioni relative alla Cercospora.
Cliccare qui per maggiori informazioni.
Peronospora sp.
(peronospora)
2 / 10
BIETOLE
In presenza di temperature fresche (10-15°C) ed alte umidità relative (condizioni tipiche della stagione p
Intervenire tempestivamente alla comparsa dei primi sintomi.
-
Sono pochi i prodotti registrati
pyraclostrobin
su bietole.
+ boscalid
Previa SIGNUM
verifica
(
dell'effettiva autorizzazione
).
sulla coltura Q
si
Cliccare qui per maggiori informazioni.
Uromyces betae
(ruggine)
3 / 10
BIETOLE
Il patogeno infetta la pianta in primavera, ma le caratteristiche pustole rugginose compaiono generalmen
In presenza di condizioni climatiche predisponenti lo sviluppo della malattia intervenire preventivamente
-
Non sono molti i prodotti registrati sulla coltura, e si rimanda alle considerazioni fatte a proposito di
Cliccare qui per maggiori informazioni.
Botrytis sp.
(muffa grigia)
Ancorchè raramente, la malattia, in presenza di andamenti stagionali particolarmente umidi, può compa
Intervenire ai primi sintomi vaporizzando prodotti specifici.
- Su bietola da foglia e daSIGNUM
costa è impiegabile (Pyraclostrobin + Boscalid).
Cliccare qui per maggiori informazioni.
4 / 10
BIETOLE
Erysiphe betae
(mal bianco)
Con decorsi estivi caldo .umidi,
La pianta
possono
risente
fare
dell'infezione
la loro comparsa
con deformazioni
infezioni oidiche. Queste
fogliari e rallentamenti
si manifestano
dello sv
c
Intervenire ai primi sintomi vaporizzando prodotti specifici.
- Possono essere impiegati
zolfo
prodotti
(
a base di KUMULUS
)
Cliccare qui per maggiori informazioni.
Autographa gamma - Mamestra brassicae
(nottue)
5 / 10
BIETOLE
Di abitudini prevalentemente diurne la prima e notturne la seconda., le larve di questi lepidotteri determin
Intervenire alla comparsa dei primi sintomi, spostando l'orario di irrorazione quanto più possibile verso le
-
Tra gli altri, si indica l'impiego
dimetoato
di (
PERFEKTHION NEW )
,
Cliccare qui per maggiori informazioni.
Lixus spp.
(punteruoli
)
Questi coleotteri curculionidi
. Anche
compiono
gli adulti,
una
dal
sola
canto
foglie.
generazione
loro, arrecano
all'anno.
dei danni,
Il danno
a primavera
maggiore avanzata,
è dato dall'att
dep
6 / 10
BIETOLE
Sarà opportuno monitorare il ciclo biologico dell'insetto e intervenire, contro gli adulti e/o le larve, nei risp
-
Nel caso si sfrutterà l'efficacia collaterale degli interventi mirati al controllo di altri fitofagi (lepidotte
Cliccare qui per maggiori informazioni.
Agriotes sp.
(elateridi)
Le larve di questo coleottero,
aggrediscono
dal tipicol'apparato
aspetto vermiforme,
in
radicale
zone più
e ildi
ocolletto
meno
colore ampie
delle
giallo
intensa
piante,
arancio,
della coltivazione.
specialmenteLanelle
nei pe
loro pr
a
Si consiglia la preventivasterilizzazione del terreno .
-
La progressiva fuoriuscita
di dal commercio
molti geoinsetticidi rendeil controllo chimico piuttost
Cliccare qui per maggiori informazioni.
Calocoris norvegicus 7 / 10
BIETOLE
(calocoride)
Il danno dovuto all'attività
. trofica di questo rincote è causato prevalentemente dalle forme giovanili che, c
Intervenire ai primissimi sintomi e/o quando le condizioni ambientali facciano presagire la presenza de
- Ancorchè non registrati sul
dimetoato
fitofago( specifico, si segnala
PERFEKTHION
l'efficacia di )
o
Cliccare qui per maggiori informazioni.
Pegomyia betae (mosca)
Le larve di questi ditteri, che compiono 2-5 generazioni l'anno, si insediano all'interno del mesofillo foglia
Intervenire in preimpianto distribuendo geoinsetticidi granulari autorizzati sulla coltura.
La problematicità della lotta consiste nella difficoltà di raggiungere le larve all'interno dei tessuti vegetali.
8 / 10
BIETOLE
-
Si possono impiegare
prodotti a base di
Dimetoato (
PERFEKTHION
)
Cliccare qui per maggiori informazioni.
Aphis sp.
(afidi)
Individui verdi e/o bruni sidisviluppano
vario tipo. in colonie più o meno dense e numerose sulle parti più tenere della
Le infestazioni, che si possono verificare durante tutto il ciclo colturale, si presentano di solito "a macchia
-
Tra gli altri, si indica l'impiego
dimetoato
di (
PERFEKTHION
)
o
Cliccare qui per maggiori informazioni.
Pratylenchus sp. - Xiphinema
sp.
9 / 10
BIETOLE
(nematodi)
La
presenza di questi microscopici
questi, vermi è evidenziata
la diagnosi
da stati asintomatici
potrà avvenire
di
solo
soff
a
Si consiglia la preventivasterilizzazione del terreno .
-
In caso di
accertata
infestazione intervenire distribuendo alla radice ne
La cronica carenza di principi
attivi registrati sulla coltura
normativa
e la continua
della materia
evoluzione
rendono difficile dare indica
Cliccare qui per maggiori informazioni.
10 / 10
Author
Document
Category
Uncategorized
Views
3
File Size
1 759 KB
Tags
1/--pages
Report inappropriate content