close

Enter

Log in using OpenID

CITTA` DI SQUINZANO

embedDownload
CITTA` DI SQUINZANO
PROVINCIA DI LECCE
COPIA DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE
Numero 139 del 03/07/2014
OGGETTO: IE.
SINISTRI C/ COMUNE DI SQUINZANO PER RISARCIMENTO DANNI DETERMINAZIONI.
riunita
L'anno 2014 il giorno 3 del mese di luglio alle ore 16:30,
la Giunta Comunale, nelle persone dei sigg.
1 Avv. MICCOLI Cosimo
2 Avv. PULLI Andrea
3 Sig. IPPOLITO Cosimo
4 Rag. PAGANO Emanuela
5 Sig. VESPUCCI Vincenzo
6 Dr. TAURINO Claudio
nella sala delle adunanze del Comune, si è
Presente
X
X
X
X
X
X
Sindaco
Vice Sindaco
Assessore
Assessore
Assessore
Assessore
Assente
Partecipa Segretario Generale Avv. Fabio MARRA.
Il Presidente, riconosciuto legale il numero degli intervenuti, dichiara aperta la seduta e pone in discussione
l'argomento in oggetto.
Pareri ai sensi dell’Art.49 - D.Lgs. 18/08/2000, N°267
REGOLARITA’ TECNICA
Parere Favorevole.
REGOLARITA’ CONTABILE
Parere Favorevole.
Addì, 03/07/2014
Addì, 03/07/2014
IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO
f.to Avv. Fabio MARRA
IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO FINANZIARIO
f.to Dr. Pietro ROSAFIO
Delibera GC n 139 del 03/07/2014 Pag. 1 di 4
|----------------------------------------------------------|
|_IMP_14/47_______CA_14/740.80______IMP.__€.975,00_________|
|_IMD___/_________CA___/_____DL__DT________________________|
|_ESEC.___________ DB. COGN.E N.___________________________|
|__________________________________________N.(1)______/____|
|IMP_____________________FA_____________DEL________________|
|_CA_____/______/_______LI_____/________DL __/_____________|
|__________/___/___/____MA______/________PG___/___/________|
|(1) in presenza di più beneficiari o più fatture i dati |
|dovranno essere riportati nel testo della delibera.
|
|I dati da riportare sul canapino dovranno essere siglati |
|dal terminalista che li ha inseriti nel C.E.D.
|
|----------------------------------------------------------|
RELAZIONE ISTRUTTORIA
Premesso che, con nota acquisita al prot.llo gen.le del Comune al n.4669 del 04/03/2013, la sig.ra
Pagano Emanuela, a ministero del dott.Emanuele Pezzuto, presentava richiesta di risarcimento
danni per il sinistro verificatosi il giorno 26/02/20103, allorquando, alla guida della propria auto,
nel percorrere la via R. Sanzio, nei pressi del civico 216, incappava in una buca esistente sul manto
stradale, non segnalata subendo danni quantificati in €. 489,78 come da documentazione;
Che, la C.S.& A. Consulting, a seguito delle verifiche effettuate, proponeva un tentativo di
conciliazione della insorgenda controversia, senza riconoscimento di responsabilità alcuna ed al
solo fine di evitare l’alea di un incerto quanto oneroso giudizio;
Che, pertanto, con nota del 14/04/2014, prot. n. 7454, questa Amministrazione, a seguito di
numerosi solleciti, ha significato alla sig.ra Pagano per il tramite del legale, la volontà di
concludere bonariamente la vicenda proponendo la somma di €. 375,00 a titolo di risarcimento
danni e spese legali;
Che il dott. Pezzuto ha confermato la disponibilità del proprio assistito ad accettare la somma di cui
sopra;
Vista la nota acquisita al prot. gen.le del Comune al n. 6715 dell’11/04/2012 con la quale la sig.ra
Serio Simona, a ministero del dott. Emanuele Pezzuto, presentava richiesta di risarcimento danni
subiti dalla propria persona, allorquando, il giorno 25/03/2013, nei pressi della Chiesa adiacente il
Cimitero, a causa dell’asfalto dissestato ed irregolare, cadeva urtando la testa contro i gradini;
Vista la nota di valutazione della C.S.& A.Consulting che valutava una proposizione bonaria della
vicenda per evitare l’alea di un successivo quanto immediato giudizio;
Che, pertanto, la sig.ra Serio, per il tramite del proprio legale, dopo intercorse comunicazioni
verbali, ha comunicato la propria disponibilità a definire la vertenza accettando la somma di €.
300,00, proposta dall’Amministrazione nella nota prot. n. 7453 del 14/04/2014;
Vista l’atto di citazione, pervenuto al prot.llo del Comune al n. 6816 del 07/04/2014, con la quale la
sig.ra Angeletta Ornella chiedeva il risarcimento dei danni subiti, dalla propria autovettura in data
19/01/2014, allorquando nel percorrere a Casalabate la via Squinzano, giunta all’intersezione con
la via Campi, incappava in una buca presente sul manto stradale;
Vista la nota di valutazione della C.S.& A.Consulting che indicava una proposizione bonaria della
Delibera GC n 139 del 03/07/2014 Pag. 2 di 4
vicenda per evitare l’alea di un giudizio;
Che, pertanto, questa Amministrazione con nota del 13/05/2014 prot. n. 9155, a seguito di
intercorsi accordi verbali, ha proposto alla sig.ra Angeletta, di definire bonariamente il giudizio
proponendo la somma di €. 300,00 che la dott. ssa Alessia Lionetti, legale della controparte ha
sottoscritto per accettazione;
Che, alla luce di quanto sopra evidenziato, si rende opportuno definire in via bonaria le insorgende
eventuali controversie, non potendo l’Amministrazione sostenere alcuna estraneità agli eventi
dannosi anche alla luce della documentazione prodotta dagli uffici e valutando la volontà
manifestata dalla controparte di instaurare vertenza giudiziale con conseguenti maggiori spese a
carico dell’Ente;
Considerato che nella paventata ipotesi di soccombenza i danni di che trattasi dovranno essere
integralmente risarciti dal Comune;
Richiamata la deliberazione della G.C. n.37 del 05/03/2007con la quale sono state impartite
direttive al Responsabile del Servizio Contenzioso per la definizione in via transattiva delle
istanze di risarcimento danni;
Il Responsabile dell’Istruttoria ins. Renna Flavia;
Il Responsabile del Servizio, vista la relazione istruttoria predisposta dall’ufficio competente,
propone l’approvazione della seguente deliberazione ;
Il Responsabile del Servizio avv. Fabio Marra;
LA GIUNTA
Vista la relazione predisposta dall’ufficio e la documentazione in essa indicata;
Dato atto che tra essi componenti della Giunta Comunale e la proposta di delibera de qua non
sussistono motivi di incompatibilità e/o conflitto d’interesse ;
Visto il D.Lgs 267/2000 ( TUEL);
A voti unanimi , legalmente resi e verificati,
DELIBERA
1) Per le motivazioni di cui in narrativa, definire in via bonaria le insorgende controversie di
risarcimento danni tra questo Comune e la sig.ra Pagano Emanuela, la sig.ra Serio Simona e
la sig.ra Angeletta Ornella per risarcimento danni da sinistri stradali.
2) Corrispondere la complessiva somma di €.975,00 come segue:
- €. 375,00 a titolo di risarcimento danni e spese legali, alla sig.ra Pagano Emanuela nata a
Squinzano il 12/10/1976 ed ivi residente in via M.L. King n.53, C.F. : PGN MNL 76R52
I930Q, mediante accredito c/c codice IBAN intestato a dott. Pezzuto Emanuele .
- €. 300,00 per risarcimento danni e spese legali alla sig.ra Serio Simona nata a San Pietro
Vernotico il 12/03/1975 e residente a Squinzano alla via Sindaco G. Barbano n. 7, C.F.: SRE
SMN 75C52 I119Y, mediante accredito c/c bancario Codice IBAN intestato a dott. Pezzuto :
IT11I05787 79560 146570125332.
- €. 300,00 a titolo di risarcimento danni e spese legali alla sig.ra Angeletta Ornella Maria nata
a Squinzano il 10/10/1966 ed ivi residente in via W. Tobagi n.13,, C.F.: NGL RLL 66R40
I930A.
Delibera GC n 139 del 03/07/2014 Pag. 3 di 4
3) Finanziare la spesa di cui al punto 2) con le disponibilità esistenti sull’intervento 1010503 “
Assicurazione – risarcimento danni ” cap.740.80 del bilancio per l’esercizio del bilancio
corrente provvisorio;
4. Demandare al Responsabile del Servizio ogni ulteriore atto consequenziale;
5. Dichiarare la presente con separata votazione con voti unanimi e palesi, la presente
immediatamente eseguibile,( ex art. 134 comma 4 ) del D.Lgs 267/2000.
LETTO ED APPROVATO VIENE SOTTOSCRITTO.
L'ASSESSORE
f.to Rag. PAGANO Emanuela
_______________________
IL SINDACO
f.to Avv. MICCOLI Cosimo
___________________________
Segretario Generale
f.to Avv. Fabio MARRA
____________________________
=====================================================================================
C E R T I F I C A T O D I P U B B L I C A Z I O N E
___________
Il sottoscritto Segretario Comunale certifica che copia della presente deliberazione è stata affissa all'Albo Pretorio
comunale il 07/07/2014 e vi rimarrà per 15 giorni consecutivi
Squinzano, li 07/07/2014
N._____ Reg. Pubbl.
IL MESSO
IL SEGRETARIO
====================================================================================
Delibera GC n 139 del 03/07/2014 Pag. 4 di 4
Author
Document
Category
Uncategorized
Views
1
File Size
135 KB
Tags
1/--pages
Report inappropriate content