close

Enter

Log in using OpenID

(E-N) - prof. Paolo Di lucia

embedDownload
FILOSOFIA DEL DIRITTO [secondo semestre]
Anno Accademico 2013 - 2014
Prof. Paolo Di Lucia (Lettere E-N) [email protected]
Oggetto e finalità del corso
“Che cosa hanno in comune il diritto dei babilonesi e il diritto oggi vigente negli Stati
Uniti d’America? Che cosa hanno in comune l’ordinamento sociale di una tribù
dominata da un capo dispotico e la costituzione della Repubblica Svizzera?”
Il corso muoverà da queste provocatorie domande del filosofo del diritto e giurista Hans
Kelsen per introdurre lo studente alla riflessione sulla natura del diritto.
Durante il corso verranno lette e analizzate criticamente alcune pagine tratte dalle
maggiori opere di filosofia del diritto degli ultimi 100 anni. Le letture verranno tratte dal
volume Filosofia del diritto, a cura di Paolo Di Lucia, nuova edizione ampliata: 2013.
Bibliografia per gli studenti frequentanti:
1.
Amedeo Giovanni Conte/Paolo Di Lucia/Luigi Ferrajoli/Mario Jori, Filosofia del
diritto. A cura di Paolo Di Lucia. Nuova edizione ampliata: Milano, Raffaello Cortina,
2013. (Sono da studiare i saggi che verranno indicati dal docente a lezione e le
presentazioni che precedono ciascun testo.)
2.
Gateano Carcaterra, Metodologia giuridica, in Corso di studi supeirori legislativi,
Padova, CEDAM, 1990, pp. 107-180.
3.
Amedeo Giovanni Conte, Quattro modelli dell’ordinamento giuridico, in Amedeo
Giovanni Conte, Filosofia dell’ordinamento normativo, Torino, Giappichelli, 1997, pp.
346-368.
Per coloro che sono interessati ad approfondire le tematiche del corso, si suggerisce,
inoltre, la lettura di: John R. Searle, Creare il mondo sociale. La struttura della civiltà
umana, Milano, Raffaello Cortina, 2010.
Bibliografia per gli studenti non frequentanti:
1.
Amedeo G. Conte/Paolo Di Lucia/Luigi Ferrajoli/Mario Jori, Filosofia del diritto.
A cura di Paolo Di Lucia. Nuova edizione ampliata: Milano, Raffaello Cortina, 2013.
1.1.
Sono da studiare i saggi (e le presentazioni che precedono ciascun saggio) dei
seguenti 18 autori: Jerome N. Frank, Émile Benveniste, Wesley N. Hohfeld,
Hans Kelsen, Uberto Scarpelli, Ota Weinberger, Alf Ross, Karl Olivecrona,
Czesław Znamierowski, Herbert L. A. Hart, Elizabeth Anscombe, Eugen Ehrlich,
Antonio Pigliaru, Friedrich A. von Hayek, Giorgio Del Vecchio, Norberto
Bobbio, Gustav Radbruch, Felix E. Oppenheim. (Si consiglia di seguire l’ordine
indicato.)
1.2.
Sono, inoltre, da studiare, tratti della medesima antologia, cinque saggi a scelta.
2.
Gaetano Carcaterra, Metodologia giuridica, in Corso di studi supeirori legislativi,
Padova, CEDAM, 1990, pp. 107-180.
In alternativa al testo n. 2, si può studiare:
Gaetano Carcaterra, Presupposti e strumenti della scienza giuridica, Seconda
edizione rivista e ampliata, Torino, Giappichelli, 2012, pp. 1-127.
Per ogni ulteriore informazione si invita lo studente a consultare la pagina web del corso
http://bit.ly/fildir2013
Orario di ricevimento: Il prof. Di Lucia riceve gli studenti al termine delle lezioni
(mercoledì, giovedì e venerdì) e, su appuntamento ([email protected]), il mercoledì
dalle ore 10:30 in Dipartimento.
Author
Document
Category
Uncategorized
Views
0
File Size
107 KB
Tags
1/--pages
Report inappropriate content