close

Вход

Log in using OpenID

Bando - Scienze radiologiche

embedDownload
Avviso pubblico di selezione per il conferimento di un incarico di
collaborazione professionale da attivare per le esigenze del Dipartimento di
Scienze Radiologiche, Oncologiche e Anatomo Patologiche dell’Università
“Sapienza” di Roma.
Bando per procedura comparativa - Rif.to Coll. Prof. n. 2/2014 Pon a3_00011
VISTO
il Regolamento per l’affidamento di incarichi di collaborazione coordinata
e continuativa, consulenza professionale e prestazione occasionale in
vigore presso La Sapienza Università di Roma reso esecutivo con D.D. n.
768 del 12.08.2008 rettificato con D.D. 888 DEL 24.09.2008;
CONSIDERATO
che con Decreto Direttoriale n. 968 del 11/11/2011 il MIUR ha ammesso
l’Ateneo Sapienza, nell’ambito del QSN è stata ammessa al
finanziamento di un progetto PON – programma operativo nazionale
Ricerca & Competitività – nell’ambito degli accordi sottoscritti tra il MIUR
ed il Ministero dello Sviluppo Economica per le regioni Calabria,
Campania, Puglia e Sicilia. Tale progetto codificato come PONa3_00011
vede coinvolti:
- la Sapienza Università di Roma con il Dip.to di Scienze Radiologiche,
Oncologiche. e Anatomo Patologiche ed il Dip. di Biologia Molecolare;
- Fondazione Istituto Oncologico del Mediterraneo;
- Istituto Ortopedico Rizzoli.
Per un finanziamento totale per complessivi € 16.400.000,00
VISTA
la richiesta presentata del prof. Carlo Catalano, Responsabile Scientifico
del progetto per la parte relativa alla Diagnostica e già Rup per la
procedura di acquisizione di un sistema Exablate Neuro 4000, per una
collaborazione professionale altamente specializzata e competente
nell’ambito delle attività di collaudo e della definizione delle possibili
applicazioni tecnologiche e di sviluppo dei processi post installazione di
un impianto di Ultrasuoni Focalizzati sotto guida RM installato presso la
sede sud del progetto (Università di Palermo);
VISTA
la delibera del Consiglio di Dipartimento di Scienze Radiologiche,
Oncologiche e Anatomo Patologiche del 25 gennaio 2012;
CONSIDERATO
che dalla verifica preliminare, pubblicata in data 1 febbraio 2012 e
riproposta in data 17 giugno 2013, sul sito web di Ateneo e del
Dipartimento e presso l’Albo di quest’ultimo, non sono emerse
Policlinico Umberto I° - Dipartimento di Scienze Radiologiche, Oncologiche e Anatomo Patologiche
Viale Regina Elena, 324 – 00161 Roma – T (+39) 06 4455602 06 4468587 F (+39) 06 490243
C.F. 80209930587 P.I. 02133771002
Pag 2
disponibilità ovvero competenze adeguate a far fronte alle esigenze
rappresentate dalla complessità del progetto;
ATTESO
che a seguito della mancata presentazione di domande a seguito degli
avvisi interni è stata indetta, in data 25 giugno 2013, una selezione
pubblica, alla quale non è seguita alcuna domanda di richiesta a
partecipare;
ATTESO
che nella seduta del Consiglio del 10 dicembre 2013 il prof. Carlo
Catalano ha rinnovato tale richiesta modificandone i contenuti in termini
di durata ed importo, al fine di adeguarli al progetto stesso ed alla sua
scadenza, 31.12.2014 e che il Consiglio ha approvato la pubblicazione di
un Avviso interno per il reclutamento della figura professionale richiesta
e, vista l’urgenza, le procedure da attivare in caso di mancata adesione a
detto avviso interno;
VISTO
che alla data del 30 dicembre 2013 non sono pervenute domande di
risposta al suindicato avviso interno;
VISTO
l’art. 7 comma 6 del D.lgs 165/2001, modificato dall’art. 32 del D.L.
04.07.06 n. 233, convertito in Legge 248 del 04.08.06, che consente alle
Amministrazioni Pubbliche di conferire, per esigenze cui non possono far
fronte con personale in servizio, incarichi individuali ad esperti di provata
competenza;
VISTA
la disponibilità dei fondi erogati in acconto dal Miur sul Bilancio del
Dipartimento;
È INDETTA
Una procedura di valutazione comparativa per il conferimento di un incarico di collaborazione con
un professionista con elevata conoscenza e professionalità nella tecnologia per il trattamento
mini e non invasivo delle patologie funzionali cerebrali e di quelle neoplastiche cerebrali;
Art.1 – Attività
Le attività previste sono:
a)
le attività legate alla messa a punto del sistema ExAblate 4000 acquisito con il
finanziamento ottenuto con il progetto PON a3_00011, alla simulazione dei trattamenti ed
al loro svolgimento;
Policlinico Umberto I° - Dipartimento di Scienze Radiologiche, Oncologiche e Anatomo Patologiche
Viale Regina Elena, 324 – 00161 Roma – T (+39) 06 4455602 06 4468587 F (+39) 06 490243
C.F. 80209930587 P.I. 02133771002
Pag 3
b)
c)
d)
e)
possibili applicazioni tecnologiche e sviluppo dei processi post-installazione con
particolare attenzione alle attività in tema di cura e prevenzione della Salute;
partecipazioni ad incontri e riunioni presso la sede del Dipartimento in Roma e presso la
sede operativa di Palermo;
partecipazione alle visite programmate di assistenza ordinaria, e su richiesta del
responsabile scientifico prof. A. Gulino e del prof. C. Catalano;
Garantire la propria presenza a supervisionare eventuali visite straordinarie per
malfunzionamenti e/o guasti;
.
In relazione a quanto disposto dall’art. 18 comma 1 della L. 241/10, non possono partecipare alla
selezione coloro che abbiano un grado di parentela o affinità, fino al quarto grado compreso, con
un professore appartenente al Dipartimento che bandisce la selezione ovvero il Rettore, il
Direttore Generale o un componente del Consiglio di Amministrazione dell’Università.
A tal fine il concorrente dovrà sottoscrivere e allegare alla domanda di partecipazione, la
dichiarazione sostitutiva di atto notorio, secondo lo schema allegato.
Art. 2 – Importo e durata
Il contratto per le attività oggetto della collaborazione avrà durata di mesi 10 e comunque sino
alla scadenza del progetto, prevedendo la partecipazione alla predisposizione delle
rendicontazioni scientifiche di fine progetto.
Il corrispettivo per le attività prevista dal contratto è quantificato in € 30.000,00 (trentamila), al
netto degli oneri fiscali e previdenziali e dell’Iva di legge al 22%, a carico sia del prestatore che
del committente. L’importo deve ritenersi comprensivo di tutti i costi legati alle spese per viaggio e
soggiorno presso la sede operativa di Palermo, con esclusione delle sole spese anticipate su
richiesta ed in nome e per conto del Dipartimento.
Il corrispettivo sarà erogato con cadenza periodica bimestrale posticipata, sulla base della durata
del contratto stesso e con presentazione di regolare fattura, vistata dal Responsabile Scientifico
che così attesterà l’esecuzione delle prestazioni.
Art. 3 – Luogo di esecuzione e modalità
La collaborazione sarà espletata personalmente dal soggetto selezionato, in piena autonomia,
senza vincoli di subordinazione in coordinamento con il Responsabile del progetto, prof. Alberto
Gulino e con il prof. Carlo Catalano, con partecipazione alle riunioni presso le sedi operative
(Università di Palermo), fatte salve riunioni preliminari anche presso la Sede dei Consorziati
Dipartimenti dell’Ateneo Sapienza di Roma.
L’importo di cui all’art.2 è comprensivo di tutte quelle spese sostenute dal professionista per
partecipare a sedute, incontri, redazione verbali e sopralluoghi presso le sedi del Sud e/o del
Dipartimento.
Policlinico Umberto I° - Dipartimento di Scienze Radiologiche, Oncologiche e Anatomo Patologiche
Viale Regina Elena, 324 – 00161 Roma – T (+39) 06 4455602 06 4468587 F (+39) 06 490243
C.F. 80209930587 P.I. 02133771002
Pag 4
Eventuali spese sostenute in nome e per conto del Dipartimento, previa autorizzazione del
Responsabile Scientifico verranno rimborsate, al netto della ritenuta, direttamente al
professionista dal Dipartimento stesso.
Art. 4- Requisiti
I candidati dovranno essere in possesso, all’atto della presentazione della domanda, dei requisiti
e dei titoli richiesti che dovranno essere allegati o dichiarati tramite autocertificazione (vd. All. A)
 Laurea in Ingegneria Clinica o in Medicina e Chirurgia (con specializzazione in
Diagnostica per Immagini e/o Neurochirurgia con esperienza in trattamenti per patologie
funzionali cerebrali e/o neoplastiche)- max 15 punti max;
 Curriculum vitae;
 Partecipazione a progetti di ricerca nazionali ed internazionali nel campo specifico per le
attività richieste, la partecipazione in qualità di Responsabile di Unità o Coordinatore del
progetto sarà considerata come titolo preferenziale – 20 punti max;
 Pubblicazioni su riviste nazionale ed internazionali con attinenza al progetto – 15 punti
max;
 Esperienze lavorative in campo pubblico e/o privato, nel settore assistenziale e/o in centri
di ricerca universitario e/o privati riconosciuti al livello internazionale, con incarichi e
competenze specifiche sugli impianti ad alta tecnologia per il trattamento sotto guida di
tecniche di Diagnostica per Immagini delle Patologie Funzionali e Neoplastiche Cerebrali
con esperienza professionale di non meno di 5 anni – 25 punti max.
 Colloquio, a cui verranno attribuiti max 25 punti, verterà sulle esperienze lavorative
dichiarate e sulla conoscenza degli impianti non invasivi per il trattamento delle patologie
cerebrali, di RM e di Ultrasuoni Focalizzati di ultima generazione, su richiesta della
Commissione potrà essere svolto in lingua inglese.
I candidati sono comunque liberi di presentare, oltre a quelli richiesti, altri titoli
professionali legati al progetto.
Coloro i quali fossero interessati ad avere una descrizione tecnica dettagliate del tipo di
impianto oggetto della collaborazione, potranno contattare il responsabile Scientifico prof.
Carlo Catalano ([email protected]) che provvederà ad inviare la
documentazione necessaria.
Art.5 – Commissione
La Commissione verrà nominata dal Direttore del Dipartimento, su delega autorizzativa del
Consiglio, il primo giorno successivo al termine ultimo per la presentazione delle domande.
L’incarico sarà affidato a giudizio insindacabile della Commissione esaminatrice sulla base della
valutazione dei requisiti e dei titoli di cui all’art. 5.
Policlinico Umberto I° - Dipartimento di Scienze Radiologiche, Oncologiche e Anatomo Patologiche
Viale Regina Elena, 324 – 00161 Roma – T (+39) 06 4455602 06 4468587 F (+39) 06 490243
C.F. 80209930587 P.I. 02133771002
Pag 5
Successivamente i candidati che abbiano conseguito il punteggio minimo di punti 65 nella
valutazione dei titolo e dei requisiti saranno convocati, a mezzo posta elettronica all’indirizzo da
questi indicato, per il colloquio, che si terrà presso la sede del Dipartimento di Scienze
Radiologiche, Oncologiche e Anatomo Patologiche – Università di Roma Sapienza c/o Azienda
Policlinico Umberto I in viale Regina Elena 324, Roma 00161
La Commissione provvederà con proprio atto a formare la graduatoria che sarà successivamente
ratificata con Disposizione del Direttore.
Della graduatoria e della Disposizione Direttoriale sarà data pubblicità mediante affissione
all’Albo del Dipartimento e sui siti Web dell’Ateneo e del Dipartimento.
Art. 6 – Domanda e termini di presentazione
Le domande di partecipazione alla selezione (all. A) , sottoscritte dai candidati, dovranno essere
indirizzate al Dipartimento di Scienze Radiologiche, Oncologiche e Anatomo-Patologiche
Università di Roma “La Sapienza”, V.le Regina Elena, 324 – 00161 Roma – c/o Segreteria di
Direzione II piano prof. Carlo Catalano
La documentazione dovrà indicare in modo dettagliato, quanto richiesto all’art.4 “requisiti” , al fine
di dar modo alla Commissione di valutare il curriculum professionale del candidato.
Le domande e la documentazione potranno essere inviate, esclusivamente a mezzo posta
elettronica al seguente indirizzo [email protected], entro e non oltre le ore
12,30 del giorno 31 gennaio 2014, indicando nell’oggetto “ Procedura comparativa n.
2/2014 Pona3_00011”.
La documentazione dovrà recare, oltre all’intestazione del mittente, la dicitura: “Selezione
comparativa – Coll. Prof. n. 2/2014 Pona3_00011”.
E’ comunque fatto obbligo a tutti i candidati di fornire un valido indirizzo di posta elettronica a cui
inviare eventuali comunicazioni.
La mancata presentazione e compilazione dell’all. A, di un valido indirizzo di posta
elettronica e di copia in corso di validità di un documento di riconoscimento saranno
causa di esclusione dalla selezione
Art. 7 – Approvazione atti
Il Direttore del Dipartimento di Scienze radiologiche, oncologiche e anatomo patologiche dopo
aver verificato la regolarità della procedura, ne approva gli atti, con pubblicazione come secondo
quanto previsto all’art. 5.
Il Conferimento dell’ incarico avverrà mediante la stipula di un contratto di diritto privato da
sottoscrivere prima dell’inizio dell’attività tra il soggetto individuato, il Direttore del Dipartimento ed
il Responsabile Scientifico del progetto.
La mancata presentazione sarà intesa come rinuncia alla stipula del contratto.
Art.8 – Condizione sospensiva
La presente procedura di selezione è subordinata al controllo preventivo di legittimità della Corte
dei Conti, pertanto i partecipanti alla stessa dovranno dichiarare di essere a conoscenza ed
accettare espressamente che, ai sensi dell’art. 17, comma 30, del D.L. 78/2009, convertito in
Policlinico Umberto I° - Dipartimento di Scienze Radiologiche, Oncologiche e Anatomo Patologiche
Viale Regina Elena, 324 – 00161 Roma – T (+39) 06 4455602 06 4468587 F (+39) 06 490243
C.F. 80209930587 P.I. 02133771002
Pag 6
Legge 102/2009, l’efficacia dell’affidamento dell’incarico è subordinata al controllo preventivo di
legittimità della Corte dei Conti – Ufficio di Legittimità su atti dei Ministeri, dei servizi alla persona
e dei beni culturali.
Di conseguenza la decorrenza dell’incarico è subordinata al parere positivo emesso dall’organo
di controllo.
Art. 9 – Trattamento dei dati
I dati personali forniti dai candidati saranno trattati dal Dipartimento ai sensi del D.L.gs n. 196/03
e successive modificazioni ed integrazioni.
Art. 10 - Recesso e preavviso
Il rapporto di collaborazione potrà essere interrotto, previo preavviso di dieci giorni da parte del
collaboratore. In tal caso il compenso dovuto al collaboratore sarà ricalcolato in proporzione
all’attività effettivamente svolta.
In caso di mancato preavviso, il Dipartimento ha il diritto di trattenere un importo corrispondente
al rateo del compenso per il periodo di preavviso non dato. Detto importo potrà essere ridotto, a
discrezione del Direttore del Dipartimento, nell’ipotesi di recesso del collaboratore per giusta
causa o giustificato motivo.
Art. 11 - Verifica dell’esecuzione e del buon esito della prestazione e conclusione
dell’incarico
Il Responsabile scientifico verificherà periodicamente il corretto svolgimento dell’incarico,
mediante verifica della coerenza dei risultati conseguiti rispetto agli obiettivi affidati.
Nel caso in cui i risultati siano soltanto parzialmente soddisfacenti, il Responsabile scientifico può
richiedere al soggetto incaricato di integrare i risultati entro un termine stabilito, comunque non
superiore a quello previsto dal contratto, ovvero, sulla base dell’esatta quantificazione delle
attività prestate, può provvedere alla liquidazione parziale del compenso originario stabilito.
Nel caso in cui il collaboratore non ottemperi a quanto richiesto il responsabile scientifico può
richiedere la risoluzione del contratto, fatti salvi i diritti sino a quel momento acquisiti.
L’incarico di collaborazione si risolve automaticamente, senza diritto al preavviso, alla scadenza
del termine indicato.
Art. 12 - Norme finali e di rinvio
Per tutto quanto non previsto dal presente bando valgono le norme di legge e statutarie, oltre
quanto stabilito nel Regolamento per l’Amministrazione, la Finanza e la Contabilità di questa
Università e dal Regolamento per il conferimento di incarichi individuali con contratti di lavoro di
natura coordinata e continuativa richiamati in premessa.
Roma, lì 15 gennaio 2014
f.to Il Direttore
Prof. Vincenzo Tombolini
Policlinico Umberto I° - Dipartimento di Scienze Radiologiche, Oncologiche e Anatomo Patologiche
Viale Regina Elena, 324 – 00161 Roma – T (+39) 06 4455602 06 4468587 F (+39) 06 490243
C.F. 80209930587 P.I. 02133771002
Author
Документ
Category
Без категории
Views
0
File Size
238 Кб
Tags
1/--pages
Пожаловаться на содержимое документа