close

Enter

Log in using OpenID

Descrizione del progetto, materializzazione - Arc

embedDownload
S T UD IO D E L C O MP A R T O S P E C IA L E DI V IA V EL A
Il Comparto speciale di via Vela è stato concepito per essere
una zona r esidenziale di qualità con spazi verdi e strade di
servizio poco trafficate.
Tutte le costruzioni rispettano un allineamento regolare e sono
arretrate rispetto alla strada per dar modo di poter arredare a
giar dino le fasce che sono rivolte sul suolo pubblico.
Un elemento caratteristico è il muretto che ne delimita la
proprietà, mar cando in modo evidente la distinzione tra pubblico
e privato e conf erendo un senso di ordine e di unità di quartiere.
L’isolato è dunque un Giar dino, all’interno del quale sorgono sei
nuovi edif ici collegati tra loro da percorsi pedonali. L’autorimessa
interrata permette di liberare il piano terreno dalla circolazione
motorizzata.
Il progetto prevede il mantenimento dell’edif icio esistente,
pensato ad ospitare una f ondazione che aiuta le persone disabili
o con un handicap, come ad esempio la Fondazione Diamante o
la Pro Inf irmis. La zona tranquilla e f acilmente accessibile con
mezzi pubblici permette dunque un’integr azione in ambito
lavorativo, sociale e abitativo.
MA T E R IA L IZ Z A Z IO NE
FA CCIA T A
V ET R O FOT OV OLT A ICO : PA R A PET T I
I parapetti della facciata orientata a sud-ovest sono previsti in
vetro f otovoltaico, realizzato inter ponendo le celle f otovoltaiche
tra due vetri temprati e due fogli di PVB Solar.
Anche in questo caso, come per il tetto, il vetro f otovoltaico
diventa elemento architettonico, preservando le caratteristiche di
elemento da costruzione. Oltre che una totale integrazione
architettonica, esso ha un effetto rilevante anche dal punto di
vista economico, in quanto ha una doppia f unzione.
Inoltre i vetri f otovoltaici, grazie alla presenza delle celle, hanno
la proprietà
e e limitare gli sguardi indiscreti dallo
VSGdi ombr eggiar
Laminated safety glass modules as a balcony balustrade
spazio collettivo antistante, gar antendo agli abitanti una
maggior e privacy.
| E C O L O G IC A E R IC IC L A B IL E
L'edif icio è rivestito con dei pannelli di f ibrocemento Swisspearl®
Sigma8, realizzati a partire da materie prime minerali (cemento
Portland e pietra calcarea, 51%), acqua (30%), aria (12%),
cellulosa (3%) e rinforzati con fibre non tossiche (2%).
Il processo produttivo si distingue per il basso consumo di
energia. Per ciascun m 2 di facciata dell'intero ciclo produttivo
non vengono superati i 125 MJ di ener gia grigia.
I pannelli, oltre che avere una qualità che dura nel tempo, sono
riciclabili. La procedura di smontaggio del sistema è f acile come
quella di installazione iniziale.
T ET T O F O T O V O L T A IC O
| P R O D UC O NO E NE R G IA
| P R O D U C E E NE R G IA
SOLET T A T R A A PPA R T A MENT I
| BR ET T ST A PEL
La soletta tra gli appartamenti viene realizzata con il sistema
Brettstapel Plus-Minus di Bresta® ed è composta da tavole in
legno massiccio lasciate a vista (unite con chiodi o spinotti di
legno) e calcestruzzo. Essa è interamente pref abbricata, quindi
semplice ed economica da produrre. Il peso minor e rispetto ad
un solaio di calcestruzzo inf luisce positivamente sulla parete
perimetrale portante intelaiata.
A livello di sostenibilità, il bilancio energetico ed ecologico del
legno è ottimo, mentre il collegamento con il calcestruzzo
permette numer osi vantaggi, tra cui una maggior e resistenza al
f uoco (REI 60), dei buoni valori di isolamento acustico, una
buona massa termica ed una stratigrafia molto ridotta che
permette di avere un'altezza dei locali di 2.60 m (come da PR) e
un tetto a f alda per l'installazione del sistema f otovoltaico, senza
superare il limite di altezza di 13.50 m.
Safety & Function
L'intera superf icie del tetto, pari a 180 m 2 , è rivestita con i
pannelli fotovoltaici integrati tipo Integral Plan Solar della ditta
Swisspearl®, che permettono di coprire il f abbisogno energetico
degli impianti dell'edif icio e del f abbisogno domestico.
Con questo sistema f otovoltaico integrato e omogeneo, il tetto
diventa la quinta facciata dell'edif icio.
Laminated safety glass modules are found not only in façade applications, but also often they are used as a
visual and ecological accent. Through the so called residual payload capacity, in the event of damage it goes
danger of glass splinters is reduced in this type of safety barrier. Conventional Tedlar-glass modules would be
EFL
Glas-Folien-Solarmodule
Glass-backsheet-modules
An example of a project with
A fu
two photovoltaic installations
demon
is the private residence of the
ecolog
Swiss architect Reto Miloni.
balcon
One house –
of ert
in Ams
1
two installations!
M
everyth
Electricity production is the
COLLETTORI SOTTOVUOTO: PARAPETTO
V ET R O FOT OV OLT A ICO : FA CCIA TA
| PRODUCONO ENERGIA TERMICA
| P R O D UC E E NE R G IA
1
L A ST R E IN G E S S O F IB R A number one priority in the flat
roof area of this two storey
House P, Passail, Austria: Balustrade with 20 VSG 8/10 modules, max dimensions 1,555 x 2,000 mm, Power: 4.7 kWp
2
L'ener gia ter mica è gar antita dai collettori a t ubo sottovuoto posti sul
balc one con or ient ament o a sud-est, ver so il lato della str ada,
pr ot eggendo così gli abitanti da sguar di indiscr eti, oltre c he a gar antir e
un ombr eggiament o.
La facciata cieca orientata a sud-est presenta 13 m di vetro
La scelta degli elementi non portanti
è ricaduta
b u i l d i ndi
g , pareti
the see
c o solai
n d House
Miloni, Hausen/Brugg, Switzerland
Balcony
balustrade with 5 VSG 5/5 modules, dimensions 900 x
f otovoltaico,
adottando
lo
stesso
metodo
di
pr
oduzione
di
sulle
lastre
in
gessof
ibra
Fermacell,
composte
da
materiali
installation
in
the
form
of
a
Building an imposing and at the same time, modern family house Behind this opaque strip are concealed the cables, connections
2,120 mm with translucent monocrystalline cells, power: 935 Wp
energia dei parapetti. I vetri fotovoltaici vengono applicati in
naturali, quali gesso e cellulosabalcony
ottenuta
da delivers
carta riciclata con
balustrade
using cutting edge architecture and integrated photovolatics, in and junction boxes. Within the modules are integrated stainless
sostituzione alle lastre di eternit. Sarà perciò sempre possibile
aggiunta di acqua. Le prestazioni
acustiche
sono certificate
three-fold; shade, a safety
perfect harmony with its rural surroundings is a tough challenge. steel mounting points.
sostituire i pannelli di f ibrocemento con del f otovoltaico.
molto buone e garantiscono bdunque
delle
grandi
proprietà
arrier and energy
This was precisely the requirement for a detached house project
f onoisolanti, in aggiunta ai generation,
vantaggi
quali la rapidità di
all in one.
in Passail in the Almenland National Park area of Styria, Austria.
esecuzione, la f lessibilità, un buon
isolamento
Of
special
interest
in termico-acustico
this
Concealed, unseen cabling and routing was naturally a must. In
e la buona protezione al f uoco. p r o j e c t b y t h e S w i s s
order to frame the building in a white frame and to cover the
Per la parete perimetrale sono state
usatepioneer
tre tipi
di lastre:
photovoltaic
is the
construction of the balcony floor, the last third of the PV-panels
- f ermacell Powerpanel HD, una
lastra
cementizia
f a c t t h a t t h e v e r t i c a l armata con
contain no cells but are enamelled white, thus allowing the clean
fibra di vetro. Lo strato inter medio
agglomer ante e
balustradecontiene
produces more
lines of the balcony to be maintained.
materiali inerti leggeri sottof orma
di
granuli
di
espansa,
electricity in winter than argilla
the
mentre gli strati di copertura sono
in
vetroschiuma.
Viene
usata
sloping roof installation. In
quale rinforzo strutturale ed è applicata
nello
strato
esterno
alla
summer, at the peak of the
struttura intelaiata portante.
sun’s energy and due to the
- f remacell Vapor, garantisce un'ermeticità
all'aria. Tramite una
angle of sunlight, the
laminazione applicata sul lato
posteriore della lastra in
supported PV-modules are House E, Winklarn, Austria:
5 VSG modules 6/6 mm and 2 dummy modules
gessof ibra, viene ridotta la permeabilità al vapore acqueo.
measurably more efficient.
Power: 1.1 kWp
- f ermacell Gr eenline, una lastra in grado di assorbire e fissare
gli inquinanti contenuti nell'aria dell'ambiente.
Photos: www.eisenberger.co.at
Il piano terra dei nuovi edif ici riprende la f unzione semipubblica
dell'edif icio esistente, pr oponendo dei sevizi, come ad esempio
degli uf f ici, uno st udio di ar chitettur a, un salone per
parrucchiere, un oculista o un piccolo asilo nido pensato per gli
abitanti del quartiere Vela). Questo livello permette, grazie agli
spazi esterni e a quelli interni, un'integr azione lavorativa e
sociale. A questo si aggiunge l'integrazione abitativa dei tre piani
superiori che sono adibiti agli appartamenti.
C O NC E T T O D E L L ' E D IF IC IO
L'edif icio approf ondito si colloca nell'angolo sud-est dell'isolato,
sull'incrocio di Via P. da Mar liano e Via Campo Marzio,
aprendosi verso la piazzetta antistante l'edif icio esistente.
Chiuso sui due lati corti, la zona giorno si apre a sud-ovest verso
l'esistente, mentre la zona notte su quello opposto.
Il concetto dell'edif icio prevede due tipologie di facciate: attiva e
passiva. Le due facciate orientate a sud, insieme al tetto,
permettono la pr oduzione di energia.
NO LIMITS — 12
Fer macell® Power panel HD
Fer macell® Vapor
Fer macell® Gr eenline
3
1: Raffiniert verschachtelt für einen minimalen Volumenanspruch:
Das Dreifamilienhaus ist ein Vorbild für verdichtetes und ökologisches Bauen.
2: Die optimal integrierten Vakuumröhrenkollektoren erzeugen
8'700 kWh Wärme pro Jahr.
2
showca
3: Die 17.8 kWp-Photovoltaikdachanlage liefert jährlich 15'000 kWh
2
Solarstrom.
Prix Solaire Suisse 2012 33
Anche per il rivestimento delle parete interne non portanti
vengono applicate delle lastre in gessof ibra. Nei locali umidi
sono previste le lastre cementizie Fermacell Powerpanel H 2 O
resistenti all'acqua. I sottof ondi sono realizzati con il sistema
delle Lastre da sottof ondo in gessof ibra. Queste prevedono un
gr ande vantaggio nei tempi di montaggio brevi ed inoltre si
eliminano i tempi di asciugatura e matur azione dei massetti
tr adizionali.
that lar
also h
glass
glass
techniq
least, a
utmost
M
Love t
The P
mount
pleasin
and f
produc
order
incomi
recta
trapez
were n
no prob
Author
Document
Category
Uncategorized
Views
0
File Size
4 655 KB
Tags
1/--pages
Report inappropriate content