close

Enter

Log in using OpenID

circolare MUD 2014

embedDownload
Sicurezza Ambiente Antincendio Qualità H.A.C.C.P. A.D.R.
Circolare informativa: 2014-03c – AA
SPETTABILE AZIENDA
Pergine Valsugana, 16 gennaio 2014
MUD 2014
Modello unico di dichiarazione ambientale per l’anno 2014.
Termine per aderire al servizio: 28/02/2014
È stato pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 302 del 27 dicembre 2013, il Decreto del Presidente
del Consiglio dei Ministri del 12 dicembre 2013 “Approvazione del modello unico di
dichiarazione ambientale per l’anno 2014”. Il MUD dovrà essere presentato dai soggetti obbligati
entro il 30 aprile 2014, relativamente ai rifiuti gestiti nel 2013.
Il Decreto presenta il modello e le relative istruzioni di compilazione per la presentazione delle
seguenti comunicazioni:
 Comunicazione Rifiuti
 Comunicazione Veicoli Fuori Uso
 Comunicazione Imballaggi, composta dalla Sezione Consorzio e dalla Sezione Gestori Rifiuti di
imballaggio
 Comunicazione Rifiuti da apparecchiature elettriche ed elettroniche
 Comunicazione Rifiuti Urbani, Assimilati e raccolti in convenzione
 Comunicazione Produttori di Apparecchiature Elettriche ed Elettroniche
Si riportano di seguito i SOGGETTI OBBLIGATI alla presentazione delle comunicazioni del
MUD 2014:
 SOGGETTI OBBLIGATI ALLA COMUNICAZIONE RIFIUTI SPECIALI
- chiunque effettua a titolo professionale attività di raccolta e trasporto di rifiuti;
- commercianti ed intermediari di rifiuti senza detenzione;
- imprese ed enti che effettuano operazioni di recupero e smaltimento dei rifiuti;
- imprese ed enti produttori iniziali di rifiuti pericolosi;
- imprese agricole che producono rifiuti pericolosi con un volume di affari annuo superiore a
euro 8.000;
pag. 1 di 4
2013-00 RG Bianco circolare RG
Studio Gadler S.r.l. - Viale Dante n° 300
38057 Pergine Valsugana (TN)
Tel. 0461/512522 - Fax 0461/539312
2014-03c MUD 2014 AA
www.gadler.it
E-mail: [email protected]
PEC:[email protected]
C.F.- P. Iva n° Reg. Imp.:
TN 01839270228
Sede Legale
via Rosmini n° 33
38057 Pergine Valsugana (TN)
Cap. Soc. 10.000,00 €. i.v.
Circolare informativa 2014-03c-AA
- imprese ed enti produttori che hanno più di dieci dipendenti e sono produttori iniziali di
rifiuti non pericolosi derivanti da lavorazioni industriali, da lavorazioni artigianali e da
attività di recupero e smaltimento di rifiuti, fanghi prodotti dalla potabilizzazione e da altri
trattamenti delle acque e dalla depurazione delle acque reflue e da abbattimento dei fumi (così
come previsto dall’articolo 184 comma 3, lettere c), d) e g) del D.Lgs. 152/2006).
 SOGGETTI OBBLIGATI ALLA COMUNICAZIONE VEICOLI FUORI USO
Sono obbligati i soggetti coinvolti nel ciclo di gestione dei veicoli rientranti nel campo di
applicazione del D.Lgs. 209/2003.
 SOGGETTI OBBLIGATI ALLA COMUNICAZIONE IMBALLAGGI
- CONAI o altri soggetti di cui all’articolo 221, comma 3, lettere a) e c) del D.Lgs. 152/2006.
 SOGGETTI OBBLIGATI ALLA COMUNICAZONE RIFIUTI DA APPARECCHIATURE
ELETTRICHE ED ELETTRONICHE
- Soggetti coinvolti nel ciclo di gestione dei RAEE rientranti nel campo di applicazione del
D.Lgs. 151/2005.
 SOGGETTI OBBLIGATI ALLA COMUNICAZIONE RIFIUTI URBANI, ASSIMILATI
E RACCOLTI IN CONVENZIONE
- Soggetti istituzionali responsabili del servizio di gestione integrata dei rifiuti urbani e
assimilati.
 SOGGETTI OBBLIGATI ALLA COMUNICAZIONE PRODUTTORI APPARECCHIATURE
ELETTRICHE ED ELETTRONICHE – AEE
- Produttori di Apparecchiature Elettriche ed Elettroniche (AEE) iscritti al Registro Nazionale e
Sistemi Collettivi di Finanziamento.
Al fine di elaborare e presentare in via telematica il modello unico di dichiarazione ambientale
(MUD 2014), lo scrivente Studio, per i produttori di rifiuti, ha predisposto due diverse modalità
di esecuzione del servizio per la Comunicazione Rifiuti, relativa ai rifiuti movimentati dal
01/01/2013 al 31/12/2013, che di seguito si riportano.
Per gli altri soggetti obbligati alla presentazione della dichiarazione MUD 2014, contattare lo
scrivente studio, al fine di valutare la corretta modalità di presentazione del servizio ed i relativi
costi.
2014-03c MUD 2014 AA
Pag. 2 di 4
Circolare informativa 2014-03c-AA
 MODALITÀ 1: COMPILAZIONE E PRESENTAZIONE DELLA DICHIARAZIONE (MUD 2014)
Si effettuerà la predisposizione della comunicazione relativa ai rifiuti movimentati nell’anno 2013 e la presentazione in
via telematica di un modello unico di dichiarazione ambientale (MUD 2014) alla Camera di Commercio, Industria ed
Artigianato e Agricoltura (C.C.I.A.A.) competente per territorio, sulla base dei dati da Voi forniti mediante la
compilazione della modulistica allegata.
Per aderire al servizio Modalità 1 occorre inviare a mezzo fax, mail o posta ENTRO IL 28 FEBBRAIO 2014, per
OGNI UNITÀ LOCALE, SEDE O CANTIERE, ovvero la sede presso la quale il dichiarante ha prodotti i rifiuti oggetto
della dichiarazione, la seguente documentazione:
a) il MODULO ANAGRAFICA (MUD2014 Modulo Anagrafica - A) completo in ogni sua parte e corredato da
documento di identità del legale rappresentante o di altro soggetto al quale, nell’ambito dell’organizzazione
dell’impresa o dell’ente dichiarante, sono stati delegati i compiti e le responsabilità relative alla gestione dei rifiuti;
i dati richiesti possono essere desunti da visura camerale o richiesti al proprio commercialista. Il modulo
anagrafica è completo di delega scritta per la compilazione e l’invio telematico del MUD 2014 per Vs. conto.
b) un MODULO RIFIUTO (MUD2014 Modulo Rifiuto - A) per ogni rifiuto prodotto e/o avviato ad operazioni di
smaltimento/recupero (anno di riferimento 2013).
----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------- -------------------
 MODALITÀ 2: ELABORAZIONE,
(MUD 2013)
COMPILAZIONE E PRESENTAZIONE DELLA DICHIARAZIONE
Si effettuerà l’estrapolazione dei dati dai registri di carico e scarico e dai formulari di identificazione dei rifiuti relativi
all’anno 2013, la predisposizione e la presentazione in via telematica di un modello unico di dichiarazione ambientale
(MUD 2014) alla Camera di Commercio, Industria ed Artigianato e Agricoltura (C.C.I.A.A.) competente per territorio,
sulla base dei dati da Voi forniti mediante la compilazione della modulistica allegata.
Per aderire al servizio Modalità 2 occorre inviare a mezzo fax, mail o posta ENTRO IL 28 FEBBRAIO 2014, per
OGNI UNITÀ LOCALE, SEDE O CANTIERE, ovvero la sede presso la quale il dichiarante ha prodotti i rifiuti oggetto
della dichiarazione, la seguente documentazione:
a)
il MODULO ANAGRAFICA (MUD2014 Modulo Anagrafica - A) completo in ogni sua parte e corredato da
documento di identità del legale rappresentante o di altro soggetto al quale, nell’ambito dell’organizzazione
dell’impresa o dell’ente dichiarante, sono stati delegati i compiti e le responsabilità relative alla gestione dei rifiuti;
i dati richiesti possono essere desunti da visura camerale o richiesti al proprio commercialista. Il modulo
anagrafica è completo di delega scritta per la compilazione e l’invio telematico del MUD 2014 per Vs. conto.
b) FOTOCOPIA dei registri di carico e scarico rifiuti (anno di riferimento 2013);
c)
FOTOCOPIA della 4^ copia dei formulari, ossia quella in cui viene apposta dal destinatario la quantità di rifiuto
conferito (anno di riferimento 2013).
----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------- -------------------
Per informazione sui costi del servizio si prega di contattare direttamente il ns. studio.
2014-03c MUD 2014 AA
Pag. 3 di 4
Circolare informativa 2014-03c-AA
Condizioni generali del servizio di presentazione della Comunicazione Rifiuti (anno di
riferimento 2013) in MODALITÀ 1 o MODALITÀ 2.
La ditta che intende aderire si impegna a consegnare ENTRO IL 28 FEBBRAIO 2014 TUTTA LA
DOCUMENTAZIONE necessaria alla presentazione della dichiarazione ambientale relativa ai rifiuti movimentati nel
2013; qualora la trasmissione dei dati di cui sopra, non avvenisse entro la scadenza riportata, Studio Gadler S.r.l. non
risponderà di eventuali sanzioni dovute alla mancata o ritardata presentazione della comunicazione.
Qualora i dati trasmessi non fossero corretti e veritieri Studio Gadler S.r.l. non risponderà di eventuali sanzioni dovute
alla presentazione di errata comunicazione.
I costi si intendono al netto di IVA, non comprensivi dei diritti di segreteria e riferiti ad un’unica unità locale (sede
presso la quale il dichiarante ha prodotto i rifiuti oggetto della dichiarazione).
I costi saranno relativi alla comunicazione rifiuti (anno di riferimento 2013) presentati per conto delle imprese ed enti
produttori iniziali di rifiuti pericolosi e/o imprese ed enti che hanno più di 10 dipendenti e sono produttori iniziali di
rifiuti non pericolosi derivanti da lavorazioni industriali, artigianali, attività di smaltimento e recupero di rifiuti, fanghi
prodotti dalla potabilizzazione e da altri trattamenti delle acque e dalla depurazione delle acque reflue e da abbattimento
dei fumi (così come previsto art. 184 comma 3 lettere c), d) e g) D.Lgs 152/2006 e successive modifiche).
Pagamento: bonifico bancario vista fattura o modalità già in uso; l’invio della documentazione comprovante la
presentazione della comunicazione dei rifiuti gestiti nel 2013 avverrà esclusivamente a seguito pagamento fattura.
Qualora dalla data della presente circolare informativa al 30 aprile 2014, dovessero intervenire delle modifiche alla
normativa inerente la presentazione del modello unico di dichiarazione ambientale relativo ai rifiuti gestiti nel 2013,
sarà diritto di Studio Gadler S.r.l. applicare degli adeguamenti ai costi, fatta salva la facoltà di recesso da entrambe le
parti con preavviso scritto di 15 giorni.
Studio Gadler S.r.l. declina ogni responsabilità qualora venissero consegnati i registri di carico e scarico e/o
formulari originali. La restituzione degli stessi avverrà mezzo corriere, posta (porto assegnato) o consegna diretta al
termine dell’elaborazione delle dichiarazioni. Sarà facoltà di Studio Gadler S.r.l imputare un costo aggiuntivo di
fotocopiatura della documentazione.
Ricordiamo che, ai sensi dell’art. 13 del D.Lgs. 196/2003 (Codice in materia di privacy), i dati acquisiti con la
modulistica di cui sopra, vengono trattati in forma cartacea e telematica per adempiere agli obblighi di legge in materia
contabile e fiscale e obblighi contrattuali intercorsi con la scrivente (es. stesura e inoltro MUD).
Gli interessati potranno esercitare i diritti di cui all’art.7 del D.Lgs. 196/2003, rivolgendosi direttamente allo Studio
Gadler S.r.l. (titolare del trattamento). L’informativa completa di cui all’art. 13 del predetto decreto, per il trattamento
dei dati è consultabile sul sito www.gadler.it.
Con la consegna e la sottoscrizione del modulo anagrafica (MUD2014 Modulo Anagrafica - A *) il sottoscrivente
consente espressamente al trattamento dei propri dati personali per le finalità sopra indicate e delega il signor RENATO
GADLER in qualità di legale rappresentante dello Studio Gadler S.r.l. alla compilazione e presentazione del MUD 2014
in via telematica.
Per le aziende che aderiranno al servizio, lo scrivente Studio Gadler S.r.l. provvederà ad eseguire in loro vece il
versamento dei diritti di segreteria e l’invio della dichiarazione alla C.C.I.A.A.
Studio Gadler S.r.l.
*i moduli. MUD2014 Modulo Anagrafica - A e MUD2014 Modulo Rifiuto - A sono scaricabili dal nostro sito internet www.gadler.it.
2014-03c MUD 2014 AA
Pag. 4 di 4
Author
Document
Category
Uncategorized
Views
0
File Size
200 KB
Tags
1/--pages
Report inappropriate content