close

Enter

Log in using OpenID

Circolare n. 35 Processi Autoanalisi- RAV

embedDownload
!
Circ. n. 35
03/11/2014
Proff. Treppiedi e Riggi
Coordinatori di Plesso
FF.SS Proff. Marino, Guida, La Barbera, Curto
Responsabili di biblioteca Proff. Amico, Tumminello, Terranova. Schimmenti M.
Responsabile processi DSA Prof.ssa Schimmenti G.
Responsabile processi di continuità Prof.ssa Ballistreri Domenica
responsabile formazione calsssi Proff. Fascella Carmelo, Tumminello Santa
O.P. Proff. Gambino, Cannova, Colline
Responsabili Piani di Miglioramento RAV Proff. Calà Tiziana, Ratto Luciana
OPT Claudio Cultrona
docenti individuati in Collegio per la discussione-osservazione
Badagliacca, Merendino, Comella, La Rosa, Tumminello Rosa Maria, Sucato, Terranova, Di Palermo, Calì
Collaboratori scolastici
Lombardo e Zito
Ass.Amm. Pietro Giammona Antonella Bisconti
DSGA
Sito
OGGETTO: Processi Autoanalisi- RAV - Piano di Miglioramento
Come anticipato nella seduta di Collegio del 26 Novembre scorso, Martedì 9 Dicembre alle ore 15,30, tutti
i soggetti in indirizzo sono convocati per un momento di informazione-discussione e riflessione sui processi
di autovalutazione attivati e sugli interventi da potenziare alla luce della pubblicazione recente del Rapporto
di Autovalutazione, predisposto dall'INVALSI e siglato dal MIUR.
Punti tematici
1. Il Modello CAF- elementi teorici e prassici
2. Presentazione della attività finora svolte e presa d'atto del RAV pubblicato sul sito
3. Soggetti e organismi preposti all'implementazionee dei processi
4. Presentazione del Format RAV elaborato dall'INVALSI e dal MIUR, delle Linee Guida e della
mappa degli indicatori
5. Tappe di lavoro verso i Piani di Miglioramento
6. Discussione e proposte
Il gruppo é aperto a chiunque volesse prendere parte alla discussione. La valutazione del sistema scolastico
nell'ottica del miglioramento non é un momento di appesantimento della pratica professionale, ma
un'occasione perché il sistema possa crescere nella direzione di "comunità che apprende, opera e persegue
obiettivi comuni".
Si tratta di utilizzare la riflessione come momento di crescita e di miglioramento.
La legittimazione ministeriale degli interventi autovalutativi che negli ultimi anni abbiamo messo in essere
riempie di significato il momento di discussione e rende più agevole la prosecuzione e il potenziamento
delle attività.
L'efficacia dell'autoanalisi dipende dalla qualità dell'approccio cooperativo e dal comportamento riflessivo
di tutte le componenti della comunità educante.
Invito tutti i presenti a prendere atto dei documenti presenti sul sito dell'INVALSI e pubblicati sul sito della
scuola.
Vi ringrazio, riflettere insieme servirà a incoraggiarci.
Un abbraccio
Il Dirigente Scolastico
Prof.ssa Rita La Tona
Author
Document
Category
Uncategorized
Views
6
File Size
117 KB
Tags
1/--pages
Report inappropriate content