close

Enter

Log in using OpenID

Alla Solatrix apre una nuova Rsa Cento i posti, 60 convenzionati

embedDownload
Alla Solatrix apre una nuova Rsa
Cento i posti, 60 convenzionati
La struttura è ospitata nella casa di Cura, entrerà in funzione lunedì e sarà gestita dal Gruppo Spes
Per gli ospiti assistenza medica, servizi specialistici e riabilitativi e guardia medica 24 ore su 24
Lunedì prossimo inizia la sua attività la nuova Residenza socio-sanitaria assistenziale per
anziani non autosufficienti presso la Casa di cura Solatrix.La Rsa
si trova nel nuovo edificio che
accoglie anche le attività cliniche della Solatrix, edificio realizzato con un rilevante investimento da parte dell'omonima
società con autofinanziamento
completo. La nuova struttura
ha una ricettività massima di
100 posti letto, sessanta dei quali, in questa prima fase, sono
convenzionati con la Provincia
e occupano due dei sei piani
complessivi dell'edificio.
Per la sua costruzione sono
state utilizzate tecnologie strutturali e impiantistiche innovative, per offrire agli ospiti le migliori condizioni possibili di sicurezza, funzionalità e comfort.
Dispone di camere a due letti,
tutte dotate di servizi igienici
completi, accessibili ai disabili.
La Rsa sarà gestita dal «Gruppo
Spes», società cooperativa specializzata e aderente alla Coope-
razione trentina, che opera in
tutta la provincia di Trento gestendo direttamente otto Rsa
per oltre 450 posti letto.
Gli ospiti della Rsa Solatrix potranno avvalersi dell'assistenza
medica e dei servizi specialistici
e riabilitativi della Casa di Cura
e avranno a disposizione un servizio di guardia medica attiva
nelle 24 ore. L'accesso alla struttura, come per tutta la residenzialità convenzionata, è preceduta dalla valutazione dell' Unità di valutazione. jnnMdisrinli-
nari (UVM) dell'Azienda Sanitaria Provinciale competente per
territorio, la quale predispone e
gestisce le liste di attesa dei residenti con caratteristiche di eleggibilità in Rsa. Con l'avvio del
nuovo servizio della Solatrix aumenta l'offerta di posti letto
convenzionati e conseguentemente si ridurranno i tempi di
attesa per l'accoglienza di anziani non autosufficienti in residenza.
ORIPR0DUZI0NERISERVATA
Author
Document
Category
Uncategorized
Views
1
File Size
126 KB
Tags
1/--pages
Report inappropriate content