close

Enter

Log in using OpenID

Brochure

embedDownload
Per chi desidera raggiunger l’Auditorium al
Duomo con la propria autovettura, è in funzione un servizio di autorimessa con ritiro e
riconsegna della vettura.
In auto
Dall'autostrada, seguire le indicazioni per
viale Circonvallazione e il centro e poi per la
piazza della Libertà. Girare in via Cavour e
seguire questa strada fino al Duomo. Girare a
destra dopo il Duomo.
Dalla Stazione ferroviaria Santa Maria
Novella
La stazione ferroviaria di Santa Maria Novella
dista soli 5 minuti, a piedi. Dalla stazione,
prendere via de' Panzani e poi via de' Cerretani. (in direzione Duomo)
Dall' Aeroporto Firenze/Peretola
"A.Vespucci"
L'aeroporto è ben collegato al centro della
città che è raggiungibile in circa 15 minuti
grazie al servizio taxi, e in circa 20 minuti
grazie al servizio Sita/Ataf "Vola in bus" che
collega l'aeroporto con la stazione ferroviaria
di S.M.N.
Barbieri Giannantonio (Avvocato Libero
Professionista)
Bonaccorsi Guglielmo (Direttore Master in Case
Management nelle professioni infermieristica e
ostetrica - Firenze)
Boschetti Cristina (Ostetrica Case Manager Bologna)
Calcaterra Valentina (Professore Universitario in
Psicologia - Università Cattolica di Milano)
Cartabellotta Nino (Presidente Fondazione GIMBE)
Chiari Paolo (Direttore Master Case Management Bologna)
Contarino Mario (Musicista)
Elia Cinzia (Infermiera Case Manager - Bologna)
Giacani Cristina (Infermiera Case Manager
Policlinico S'Andrea - Roma)
Guidozzi Loredana (Infermiera Ospedale Meyer Firenze)
Martella Bruno (Direttore Master Case Management
- Padova)
Montanari Paola (Presidente Associazione Piccoli
Grandi Cuori)
Musolino Maurizio (Dirigente Infermieristico - UO
Risk Management ASL Roma B - Roma)
Sabatelli Mario (Responsabile del Centro di
riferimento regionale SLA Policlinico Gemelli Roma)
Sarli Leopoldo (Direttore Master Case Management
Infermieristico ed Ostetrico in ospedale e sul
territorio - Parma)
Tarabusi Federica (Professore Universitario in
Antropologia Culturale - Università degli Studi di
Bologna)
Auditorium al Duomo
Via Dè Cerretani 54/R
50123—Firenze
Tel. 055 288642
Congresso Nazionale AICM
Firenze, 17-18 ottobre 2014
Auditorium al Duomo
Amato Maria Pia (Professore Universitario in
Neurologia - Università degli Studi di Firenze)
Firenze, 17-18 ottobre 2014
Situato a 100 metri dal Duomo e a 200 metri
dalla Stazione Centrale di Santa Maria Novella, l’Auditorium al Duomo rappresenta il luogo
ideale ove organizzare eventi nel cuore della
città di Firenze a pochi passi dai musei e monumenti che hanno reso la città famosa in
tutto il mondo.
Moderatori e Relatori
Verucchi Gabriella (Professore Associato Malattie
Infettive - Università degli Studi di Bologna)
Wynter-Blyth Venetia (Infermiera Case Manager UK)
Congresso Nazionale AICM
Come raggiungerci
Il Case Management nella
realtà che cambia
Venerdì, 17 ottobre
Sabato, 18 ottobre
Prima giornata
Seconda giornata: prima sessione
Il concetto di Resilienza
La Resilienza dalla prospettiva dal paziente
Moderatore: Guglielmo Bonaccorsi
Moderatore: Bruno Martella
13,30-14,00 Registrazione partecipanti
9,00-9,30 Il paziente coinfetto e la sua fragilità
(Verucchi)
14,00- 14,15 Presentazione Congresso
(Catia Biavati)
Seconda giornata: seconda sessione
Moderatore: Leopoldo Sarli
14,15 - 14,45 Malattie neurologiche infantili:
il modello della sclerosi multipla (Maria Pia
Amato)
9,30 -10,00 Il paziente nefrologico (Cinzia Elia)
14,45 - 15,15 Il paziente diabetico pediatrico
(Loredana Guidozzi)
14,15-14,45 Il diritto alla salute tra tagli e
riforme: salviamo il nostro SSN
10,00-10,30 Il paziente anziano fragile (Cristina
Giacani)
15,15 - 15,45 La distrofia muscolare (Famiglia
romana)
(Nino Cartabellotta)
10,30-11,00 Coffee break
15,45 - 16,15 Advocacy (Valentina Calcaterra)
11,00-11,30 Il paziente cardiologico pediatrico
(Paola Montanari)
16,15 - 16,45 Discussione
11,30- 12,00 Il paziente oncologico adulto
(Venetia Wynter-Blyth)
17,15 - 17,45 Chiusura lavori
14,45- 15,15 La Sanità che cambia dal
punto di vista antropologico (Federica
Tarabusi)
15,15- 15,45 La responsabilità infermieristica oggi: regole semplici in una realtà
complessa (G. Barbieri)
12,00- 12,30 Il paziente affetto da SLA (Mario
Sabatelli )
15,45- 16,15 Coffee break
12,30-13,00 Discussione
16,15- 16,45 Il cambiamento storico del
Case Management (Paolo Chiari)
13,00-14,00 Pausa Pranzo
16,45- 17,15 La resilienza dal punto di
vista dei professionisti sanitari (Maurizio
Musolino)
17,15-17,45 Rinforzare le competenze
traversali come fattore di resilienza: la
dimensione economico-finanziaria del
Case Manager (Cristina Boschetti)
17,45 -18,15 Dibattito conclusivo
16,45 - 17,15 Premiazione Poster
Author
Document
Category
Uncategorized
Views
0
File Size
1 021 KB
Tags
1/--pages
Report inappropriate content