close

Enter

Log in using OpenID

Brochure - Immobiliare.it

embedDownload
Milano Procaccini srl
IL PRESENTE STAMPATO NON COSTITUISCE ELEMENTO CONTRATTUALE IN QUANTO HA ESCLUSIVAMENTE CARATTERE INFORMATIVO ED INDICATIVO LE SUPERFICI SONO PURAMENTE INDICATIVE.
IN FASE ESECUTIVA POTRANNO ESSERE APPORTATE MODIFICHE ED ADEGUAMENTI DIMENSIONALI DIPENDENTI DA ESIGENZE STRUTTURALI, IMPIANTISTICHE E COSTRUTTIVE.
DESCRIZIONI LAVORI
La Descrizione dei Lavori espone le caratteristiche dei sistemi costruttivi ed impianti utilizzati,
del modello di finiture previste per le parti esterne ed interne.
Gli elaborati grafici che saranno allegati al contratto preliminare hanno carattere informativo ed
indicativo, giacché nella fase di realizzazione dell’opera potrebbe emergere la necessità di
apportate modifiche al progetto, dovute a motivi costruttivi, funzionali o estetici, senza tuttavia
che ciò comporti una riduzione del valore tecnico e/o economico dell’edificio nel suo insieme,
ovvero delle singole unità immobiliari.
In particolare gli ingombri effettivi delle strutture portanti e delle colonne dagli impianti saranno
quelli risultanti dai calcoli dei progetti esecutivi specialistici e saranno inseriti nelle posizioni
designate in fase di realizzazione delle opere.
E’ intenzione della società venditrice adoperarsi per consentire agli acquirenti la
personalizzazione delle unità abitative, tuttavia le eventuali richieste di varianti proposte dagli
acquirenti dovranno essere sottoposte alla direzione lavori per la necessaria verifica di
compatibilità con gli strumenti urbanistici e le norme igienico edilizie vigenti, mentre eventuali
modifiche esterne dovranno essere ritenute dalla direzione lavori compatibili con il progetto
approvato dalla Commissione per il Paesaggio e con l’immagine architettonica complessiva. Le
varianti dovranno altresì essere preventivamente concordate e definite
con l’Impresa
Appaltatrice.
Muratura perimetrale
Opere strutturali
Le opere strutturali saranno eseguite come previsto nei progetti esecutivi redatti dal progettista
delle strutture nel rispetto delle normative di settore ed antisismiche vigenti.
Il fabbricato sarà realizzato con struttura in cemento armato per fondazioni, muri interrati,
pilastri, travi e scale, mentre i solai saranno realizzati con struttura mista laterocementizia.
Murature
Le murature perimetrali esterne di tamponamento saranno di tipo “cassa vuota” costituiti da un
paramento esterno in mattoni di laterizio semipieno di spessore 15 cm, rinzaffo sul lato interno con
malta di cemento e paramento interno in mattoni forati di spessore 8 cm. Tra il paramento esterno e
quello interno e’ prevista una camera d’aria con interposto un pannello isolante in lana di roccia dello
spessore di 5 cm.
Sul lato esterno sarà eseguito un rivestimento per isolamento termico a cappotto in pannelli di
polistirene espanso dello spessore di 14 cm, rasato con due strati di intonaco con rivestimento ai
silossani.
Le murature divisorie fra appartamenti saranno realizzate con doppio parete in mattoni forati da 8
e 12 cm di spessore con interposta camera d’aria con rinzaffo interno e strato di isolamento termico
ed acustico in lana di roccia dello spessore di 6 cm.
Le murature tra appartamenti e corpo scala saranno realizzate in c.a. con accostato doppio strato
di isolamento termico Geolan + Mupan K dello spessore di 8+ 8 cm. e controtavolato interno in
laterizio dello spessore di 6 cm.
Le murature tra appartamenti e spazi condominiali, verso i corridoi di distribuzione saranno
realizzate con doppio tavolato in mattoni forati con interposto strato di isolamento termico Geolan +
Mupan K dello spessore di 8 + 8 cm.
Solai
Impermeabilizzazioni
Le impermeabilizzazioni della copertura, e del cortile saranno realizzate con doppio strato di
guaine bituminose previa formazione di idonee pendenze e successiva protezione con massetto
in sabbia e cemento.
Le impermeabilizzazioni dei terrazzi saranno realizzate con doppio strato di guaina bituminosa
previa formazione di pendenze e successiva loro copertura mediante formazione di sottofondo
di pavimento.
Il sottofondo sarà a sua volta protetto con malte impermeabilizzanti interposte tra il sottofondo
medesimo ed il pavimento, così raddoppiando gli strati di tenuta.
Isolamenti e coibentazioni
Tutte le coibentazioni saranno realizzate nel rispetto della L.10/91 ed in conformità agli
stringenti requisiti prescritti per il conseguimento a fine lavori della certificazione energetica in
classe A+
I Solai di terrazzi a copertura di unità abitative saranno realizzati con struttura mista in c.a. e
laterizio e isolati con pannelli di lana di vetro dello spessore di 4 cm e pannelli di polistirene dello
spessore di 8 cm.
Il solaio di copertura sarà realizzato con struttura mista in c.a. e laterizio e isolato con pannelli di
lana di vetro dello spessore di 4 cm e pannelli di polistirene dello spessore di 12 cm.
Il solaio su parti comuni piano terra sarà realizzato con struttura mista in c.a. e laterizio e isolato
con pannelli di polistirene dello spessore di 10 cm e pannello di lana di roccia dello spessore di 4 cm.
Il solaio interpiano tra unità abitative sarà realizzato con struttura mista in c.a. e laterizio e isolato
con pannelli di lana di vetro dello spessore di 4 cm e con strato di calcestruzzo cellulare dello
spessore di 10 cm.
.
Milano Procaccini srl
IL PRESENTE STAMPATO NON COSTITUISCE ELEMENTO CONTRATTUALE IN QUANTO HA ESCLUSIVAMENTE CARATTERE INFORMATIVO ED INDICATIVO LE SUPERFICI SONO PURAMENTE INDICATIVE.
IN FASE ESECUTIVA POTRANNO ESSERE APPORTATE MODIFICHE ED ADEGUAMENTI DIMENSIONALI DIPENDENTI DA ESIGENZE STRUTTURALI, IMPIANTISTICHE E COSTRUTTIVE.
37
DESCRIZIONI LAVORI
Facciata verso via Procaccini
Il fronte principale attestato a cortina verso la via Procaccini, sarà rivestito in pietra naturale con
fissaggio meccanico mediante sottostruttura in acciaio ventilata.
Si utilizzeranno lastre di quarzite brawn, in tonalità tortora con finitura levigata per i ritti verticali e con
finitura sabbiata, che restituisce una gradazione in tono più chiaro, per le fasce marcapiano
orizzontali.
I parapetti dei balconi saranno realizzati, sul fronte verso via Procaccini, con lastre libere in cristallo
extra chiaro inserite in canalina di acciaio di base, produzione Faraone serie Ninfa o similare.
I cancelli di accesso pedonale e veicolare saranno anch’essi realizzati in vetro supportato da
struttura in acciaio.
Quarzite brawn per il rivestimento del fronte di via Procaccini
Parapetto in cristallo per il fronte di via Procaccini
Milano Procaccini srl
IL PRESENTE STAMPATO NON COSTITUISCE ELEMENTO CONTRATTUALE IN QUANTO HA ESCLUSIVAMENTE CARATTERE INFORMATIVO ED INDICATIVO LE SUPERFICI SONO PURAMENTE INDICATIVE.
IN FASE ESECUTIVA POTRANNO ESSERE APPORTATE MODIFICHE ED ADEGUAMENTI DIMENSIONALI DIPENDENTI DA ESIGENZE STRUTTURALI, IMPIANTISTICHE E COSTRUTTIVE.
38
DESCRIZIONI LAVORI
Scale, atrio e percorsi condominiali
La pavimentazione dell’atrio, dei percorsi condominiali e delle scale sarà realizzata in pietra naturale
quarzite light gray con finitura spazzolata in tono grigio chiaro.
I gradini saranno realizzati di spessore cm 3 per le pedate e spessore cm 2 per le alzate.
Le pareti delle scale saranno finite con rasatura in gesso e successiva tinteggiatura con colore a
scelta del D.L.
Nell’atrio saranno disposti rivestimento in rovere moro integranti il banco portineria ed il casellario
postale.
Autorimessa
La pavimentazione del corsello veicolare dell’autorimessa sarà realizzata con blocchetti
autobloccanti in cls di formato 15*15 in colore grigio chiaro antichizzato.
Il pavimento all’interno dei singoli boxes sarà realizzato in cemento di tipo industriale con opportuni
giunti di dilatazione e finito con verniciatura superficiale monocromatica di tipo carrabile.
Le porte sezionali per i box saranno realizzate con pannelli coibentati in lamiera di acciaio zincata
con finitura esterna goffrata in colore a discrezione della DL e completi di motorizzazione per
l’apertura automatica e 2 telecomandi per ogni box.
Cantine e locali tecnici
Le cantine ed i locali tecnici saranno pavimentate in gres fine porcellanato di produzione
Casalgrande Padana formato 20*20 serie e zoccolino h 10 cm.
Le porte delle cantine saranno in lamiera di acciaio preverniciato, modello Rever Secur di
produzione Ninz, complete di tre punti di chiusura, maniglia e serratura Yale e fori di areazione.
Ascensore
L’ascensore di produzione Kone, serie EcoSpace Special sarà ad azionamento elettrico, con
automatico ritorno al piano con porte di piano in acciaio e cabina rivestita in acciaio o legno.
Variazioni potranno essere previste in corso d’opera in rapporto alle evoluzioni dei prodotti al
momento dell’ordine.
Quarzite light gray
Ascensore Kone EcoSpace
Pavimento terrazze Marazzi Habitat Outdoor
Terrazze
I davanzali delle finestre e le soglie delle porte finestre saranno in quarzite brawn completi di
gocciolatoi, spessore cm 3. I parapetti dei balconi saranno realizzati sul fronte verso via Procaccini
con lastre libere in cristallo extra chiaro inserite in canalina di acciaio di base, produzione Faraone,
modello Ninfa, mentre sui fronti interni i parapetti saranno realizzati sempre in lastre di cristallo
extrachiaro, con struttura di supporto formata da piantane in acciaio inox satinato.
I pavimenti dei balconi privati saranno eseguiti in grès porcellanato di produzione Marazzi, serie
Habitat effetto legno nel formato 12,5*50, versione outdoor con finitura rigata antiscivolo, colore
Walnut o Cream.
In tutti i terrazzi saranno installati punti acqua in scatola da incasso in acciaio.
Milano Procaccini srl
IL PRESENTE STAMPATO NON COSTITUISCE ELEMENTO CONTRATTUALE IN QUANTO HA ESCLUSIVAMENTE CARATTERE INFORMATIVO ED INDICATIVO LE SUPERFICI SONO PURAMENTE INDICATIVE.
IN FASE ESECUTIVA POTRANNO ESSERE APPORTATE MODIFICHE ED ADEGUAMENTI DIMENSIONALI DIPENDENTI DA ESIGENZE STRUTTURALI, IMPIANTISTICHE E COSTRUTTIVE.
39
DESCRIZIONI LAVORI
Serramenti
I serramenti delle finestre e delle porte finestre, corrisponderanno agli stringenti requisiti
termoisolanti richiesti dalla classificazione A+ e saranno realizzati in legno lamellare con
rivestimento esterno in alluminio colore testa di moro e finitura interna laccata in colore bianco,
completi di vetrocamera isolante, cassonetti a scomparsa nello spessore murario e spalle coibentati
con monoblocco di produzione Alpac o similare.
Tutti i serramenti saranno dotati di avvolgibili motorizzati in alluminio coibentato.
E’ previsto un comando centralizzato per l’apertura e la chiusura simultanea degli avvolgibili
dell’intera unità abitativa in aggiunta ai singoli comandi locali.
I serramenti esterni della scala condominiale e delle parti comuni saranno realizzati con vetro
antisfondamento con telaio in alluminio.
Le basculanti dei box saranno in lamiera zincata e verniciata, con spalle, carter e cassonetto in
lamiera nervata, telaio in un unico pannello con rinforzi posteriori, autobilanciante e contrappesi.
Porte interne Ferrero Legno serie Equa
Porte
I portoncini di ingresso saranno blindati in classe antieffrazione 3 e dotati di coibentazione termica
ed acustica dell’anta, maniglia con finitura colore acciaio satinato, spioncino elettronico, finitura con
pannello esterno in legno pantografato a bande orizzontali e laccato in colore a scelta del D.L.,
imbotti esterni in legno omogeneo alla cromia dell’anta, pannello interno liscio con la stessa finitura
delle porte interne, sei punti di chiusura, serratura di sicurezza tipo Europa e seconda serratura di
servizio.
All’interno degli appartamenti si poseranno porte di produzione Ferrero Legno serie Equa / 0 e
finitura in essenza ecorovere, disponibile in quattro colori o laccata bianca.
Altre finiture sono disponibili nella gamma di essenze lignee e laccati prevista dal produttore per
selezioni personalizzate dall’acquirente.
Milano Procaccini srl
IL PRESENTE STAMPATO NON COSTITUISCE ELEMENTO CONTRATTUALE IN QUANTO HA ESCLUSIVAMENTE CARATTERE INFORMATIVO ED INDICATIVO LE SUPERFICI SONO PURAMENTE INDICATIVE.
IN FASE ESECUTIVA POTRANNO ESSERE APPORTATE MODIFICHE ED ADEGUAMENTI DIMENSIONALI DIPENDENTI DA ESIGENZE STRUTTURALI, IMPIANTISTICHE E COSTRUTTIVE.
40
DESCRIZIONI LAVORI
Pavimenti
I pavimenti delle unità abitative saranno realizzati in pregiato parquet prefinito di rovere, posato
diritto a correre di produzione Margaritelli, linea classica in plance di dimensioni 14*1200mm o
19*1500mm spessore 15mm, con finitura Naturplus2, verniciatura senza solventi caratterizzata da
aspetto naturale opaco, applicata dopo un trattamento di spazzolatura nelle cromie: Rovere, Rovere
Tamarindo, Rovere Cachemire, Rovere Montblanc.
I pavimenti in legno saranno posati in tutti i locali ad esclusione dei bagni e delle cucine abitabili
dove saranno realizzati in gres fine porcellanato, posati dritti con fuga 2mm nelle seguenti
alternative:
Produzione Floor Gres:
•Serie Architect, finitura naturale, formato 60*60, cromia Bone, Ashgrey, Mineral ed altre a catalogo
del produttore;
•Serie Meteor, finitura naturale formato 60*60, cromia Perla, Bianco, Noce, Brawn ed altre a
catalogo del produttore.
Produzione Marazzi:
•Serie Stone Collection, finitura naturale, formato 60*60 cromie Ivory, White, Antracite, Green;
•Serie Sistem C, finitura naturale, formato 60*60 cromie, cromie neutro bianco puro, grigio chiaro,
sabbia tortora, fango ed altre a catalogo del produttore.
Rovere tamarindo
Rovere Montblanc
Pareti
Le pareti interne degli appartamenti saranno finite a gesso in tutti gli ambienti compresi bagni e
cucine, pronte per ricevere il trattamento di tinteggiatura a cura dell’acquirente.
Nelle cucine in locale separato si eseguirà il rivestimento in gres fine porcellanato ad altezza 180
cm sulla parete attrezzata, con materiali omogenei al pavimento.
Nei bagni si eseguiranno rivestimenti fino ad altezza 180 cm sulle varie pareti e 240 cm nella zona
doccia utilizzando i medesimi materiali indicati per i pavimenti.
Milano Procaccini srl
IL PRESENTE STAMPATO NON COSTITUISCE ELEMENTO CONTRATTUALE IN QUANTO HA ESCLUSIVAMENTE CARATTERE INFORMATIVO ED INDICATIVO LE SUPERFICI SONO PURAMENTE INDICATIVE.
IN FASE ESECUTIVA POTRANNO ESSERE APPORTATE MODIFICHE ED ADEGUAMENTI DIMENSIONALI DIPENDENTI DA ESIGENZE STRUTTURALI, IMPIANTISTICHE E COSTRUTTIVE.
Rovere
Rovere cachemire
41
DESCRIZIONI LAVORI
Produzione Marazzi, Linea Stone Collection
Produzione Marazzi, Linea System N
Milano Procaccini srl
IL PRESENTE STAMPATO NON COSTITUISCE ELEMENTO CONTRATTUALE IN QUANTO HA ESCLUSIVAMENTE CARATTERE INFORMATIVO ED INDICATIVO LE SUPERFICI SONO PURAMENTE INDICATIVE.
IN FASE ESECUTIVA POTRANNO ESSERE APPORTATE MODIFICHE ED ADEGUAMENTI DIMENSIONALI DIPENDENTI DA ESIGENZE STRUTTURALI, IMPIANTISTICHE E COSTRUTTIVE.
42
DESCRIZIONI LAVORI
Produzione Floor Gres , Serie Architect
BONE
PIUMICE
Produzione Casalgrande Padana, Pietre Native, Linea Pietre Etrusche
SAGE
SAND
FOSSIL
WARM 5/0
ASHGREY
MINERAL
FOREST
CINAMMON
DEEP MAUVE
Milano Procaccini srl
IL PRESENTE STAMPATO NON COSTITUISCE ELEMENTO CONTRATTUALE IN QUANTO HA ESCLUSIVAMENTE CARATTERE INFORMATIVO ED INDICATIVO LE SUPERFICI SONO PURAMENTE INDICATIVE.
IN FASE ESECUTIVA POTRANNO ESSERE APPORTATE MODIFICHE ED ADEGUAMENTI DIMENSIONALI DIPENDENTI DA ESIGENZE STRUTTURALI, IMPIANTISTICHE E COSTRUTTIVE.
43
DESCRIZIONI LAVORI
Impianto idrico sanitario
L’impianto prevede la distribuzione di acqua fredda con partenza dal contatore comunale disposto
all’ingresso della proprietà.
Gli apparecchi sanitari saranno di produzione Globo, serie Stone oppure serie 4all o in alternativa
produzione Hatria serie Fusion e Grandangolo con sanitari sospesi o a pavimento.
Le rubinetterie saranno di produzione Mamoli, serie Euclide o in alternativa di produzione. Cristina
serie Tricolore Verde
I miscelatori delle docce saranno con deviatore per erogazione da soffione o doccino.
Altre produzioni di sanitari e rubinetterie possono essere selezionate in alternativa concordando con
il servizio commerciale.
Le cassette di riscacquo vasi saranno con doppio comando da 6 o 9 litri con piastra di azionamento
produzione Grohe, serie Arena Cosmopolitan con finitura cromo.
In ogni appartamento è previsto un attacco per carico e scarico lavatrice ed un punto acqua in ogni
terrazza.
Tutte le colonne di scarico saranno realizzate impiegando tubazioni di tipo silenziato.
Le dotazioni consistono in:
Bagni:
Vaso e Bidet sospesi o a pavimento, lavabo sospeso,
doccia o vasca con relative rubinetterie escluso il box doccia;
Disimpegno:
1 punto carico e scarico per lavatrice per appartamento;
Terrazze:
1 punto acqua in ogni terrazza;
Cucine:
Carico e scarico per lavello.
piatto
Edificio Gas free
In coerenza con l’impostazione ad alta efficienza energetica ed a fini di sicurezza per i residenti,
l’immobile sarà privo di impianto di distribuzione del gas metano per riscaldamento. Nelle cucine si
prevede alimentazione per piani cottura ad induzione.
Milano Procaccini srl
IL PRESENTE STAMPATO NON COSTITUISCE ELEMENTO CONTRATTUALE IN QUANTO HA ESCLUSIVAMENTE CARATTERE INFORMATIVO ED INDICATIVO LE SUPERFICI SONO PURAMENTE INDICATIVE.
IN FASE ESECUTIVA POTRANNO ESSERE APPORTATE MODIFICHE ED ADEGUAMENTI DIMENSIONALI DIPENDENTI DA ESIGENZE STRUTTURALI, IMPIANTISTICHE E COSTRUTTIVE.
44
DESCRIZIONI LAVORI
Bagni:
Apparecchi a scelta dell’acquirente tra i seguenti modelli:
Ceramica Globo, Serie Stone sospesi o a pavimento
Ceramica Globo, Serie 4all sospesi o a pavimento
Milano Procaccini srl
IL PRESENTE STAMPATO NON COSTITUISCE ELEMENTO CONTRATTUALE IN QUANTO HA ESCLUSIVAMENTE CARATTERE INFORMATIVO ED INDICATIVO LE SUPERFICI SONO PURAMENTE INDICATIVE.
IN FASE ESECUTIVA POTRANNO ESSERE APPORTATE MODIFICHE ED ADEGUAMENTI DIMENSIONALI DIPENDENTI DA ESIGENZE STRUTTURALI, IMPIANTISTICHE E COSTRUTTIVE.
45
DESCRIZIONI LAVORI
Bagni:
Docce Ceramica globo serie docciaviva in appoggio o a filo pavimento
Vasca NOVA di produzione HAFRO
Piastra di azionamento Geberit Arena Cosmopolitan
Milano Procaccini srl
IL PRESENTE STAMPATO NON COSTITUISCE ELEMENTO CONTRATTUALE IN QUANTO HA ESCLUSIVAMENTE CARATTERE INFORMATIVO ED INDICATIVO LE SUPERFICI SONO PURAMENTE INDICATIVE.
IN FASE ESECUTIVA POTRANNO ESSERE APPORTATE MODIFICHE ED ADEGUAMENTI DIMENSIONALI DIPENDENTI DA ESIGENZE STRUTTURALI, IMPIANTISTICHE E COSTRUTTIVE.
46
DESCRIZIONI LAVORI
Bagni:
Produzione Hatria , Serie Grandangolo del tipo sospeso. Misure da 75X50 a 150X 50
Produzione Hatria , Serie Fusion sospesi o a pavimento
Piatti doccia produzione Hatria , linea LIF.ST
Piatti doccia in Ceramica o in Heavycril. Misure da 80x80 a 160x80 con altezze da 11 cm a 4,5 cm.
Milano Procaccini srl
IL PRESENTE STAMPATO NON COSTITUISCE ELEMENTO CONTRATTUALE IN QUANTO HA ESCLUSIVAMENTE CARATTERE INFORMATIVO ED INDICATIVO LE SUPERFICI SONO PURAMENTE INDICATIVE.
IN FASE ESECUTIVA POTRANNO ESSERE APPORTATE MODIFICHE ED ADEGUAMENTI DIMENSIONALI DIPENDENTI DA ESIGENZE STRUTTURALI, IMPIANTISTICHE E COSTRUTTIVE.
47
DESCRIZIONI LAVORI
Rubinetterie di produzione CRISTINA, linea TRICOLORE VERDE, finitura cromata
Milano Procaccini srl
IL PRESENTE STAMPATO NON COSTITUISCE ELEMENTO CONTRATTUALE IN QUANTO HA ESCLUSIVAMENTE CARATTERE INFORMATIVO ED INDICATIVO LE SUPERFICI SONO PURAMENTE INDICATIVE.
IN FASE ESECUTIVA POTRANNO ESSERE APPORTATE MODIFICHE ED ADEGUAMENTI DIMENSIONALI DIPENDENTI DA ESIGENZE STRUTTURALI, IMPIANTISTICHE E COSTRUTTIVE.
48
DESCRIZIONI LAVORI
Rubinetterie Mamoli Serie Euclide
Milano Procaccini srl
IL PRESENTE STAMPATO NON COSTITUISCE ELEMENTO CONTRATTUALE IN QUANTO HA ESCLUSIVAMENTE CARATTERE INFORMATIVO ED INDICATIVO LE SUPERFICI SONO PURAMENTE INDICATIVE.
IN FASE ESECUTIVA POTRANNO ESSERE APPORTATE MODIFICHE ED ADEGUAMENTI DIMENSIONALI DIPENDENTI DA ESIGENZE STRUTTURALI, IMPIANTISTICHE E COSTRUTTIVE.
49
DESCRIZIONI LAVORI
Impianto elettrico
Appartamenti
•
•
•
•
•
•
•
•
•
•
•
•
•
•
L’impianto elettrico per l’illuminazione e la forza motrice sarà costituito da linee elettriche
incassate sottotraccia negli appartamenti e nelle zone comuni e da linee esterne in tubazioni in
pvc pesante nelle cantine e nelle autorimesse.
Ogni appartamento sarà dotato di quadro elettrico completo di interruttore magnetotermico, da
interruttore automatico differenziale salvavita e da frutti della Bticino serie Livinglight Air
ultrasottile con placche in tecnopolimero.
L’impianto elettrico di ogni appartamento sarà comprensivo di:
Ingresso con 1 punto pulsante ingresso, 1 centralino completo di circuito luce e circuito forza
motrice;
Disimpegno ingresso (ove previsto): con 1 punto luce deviato, 1 presa 10A;
Cucina con 1 punto luce interrotto, 2 prese 16A / Schuco, 3 prese 10A, 1 punto luce per cappa
Soggiorno con 2 punti luce deviati o invertiti, 3 prese 10A, 1 presa da 16A, 1 punto termostato
completo di cronotermostato della ditta Fantini_Cosmi modello C51
Disimpegno con 1 punto luce deviato o invertito e 1 presa 10A;
Camera matrimoniale con 1 punto luce invertito, 3 prese 10A,
Cabina armadio (se prevista) con 1 punto luce interrotto e 1 presa 10A;
Cameretta con 1 punto luce invertito, 3 prese 16A, 3 prese 10A;
Bagno con finestra con 1 punto luce interrotto a soffitto, 1 punto luce interrotto a parete, 1 presa
10A, 1 punto pulsante tirante per suoneria, 1 presa 16A con interruttore bipolare per lavatrice;
Bagno senza finestra con 1 punto luce interrotto a soffitto, 1 punto luce interrotto a parete, 1
presa 10A, 1 punto pulsante tirante per suoneria, 1 punto aspiratore + aspiratore vortice;
Ripostiglio (se previsto) 1 punto luce interrotto;
Avvolgibili per serramenti: alimentazione per motorizzazione avvolgibili con comando in
prossimità di ogni serramento e con comando per l’apertura e la chiusura simultanea di tutti gli
avvolgibili posti all’ingresso dell’appartamento
Balconi: 1 punto luce interrotto completo di plafoniera e 1 presa in custodia stagna;
Placche ditta Bticino serie Livinglight Air con placche in tecnopolimero.
Milano Procaccini srl
IL PRESENTE STAMPATO NON COSTITUISCE ELEMENTO CONTRATTUALE IN QUANTO HA ESCLUSIVAMENTE CARATTERE INFORMATIVO ED INDICATIVO LE SUPERFICI SONO PURAMENTE INDICATIVE.
IN FASE ESECUTIVA POTRANNO ESSERE APPORTATE MODIFICHE ED ADEGUAMENTI DIMENSIONALI DIPENDENTI DA ESIGENZE STRUTTURALI, IMPIANTISTICHE E COSTRUTTIVE.
•
•
•
In ogni appartamento è previsto
un apparecchio videocitofonico a colori della ditta Bticino senza cornetta comunicante
un punto telefonico con presa RJ11 nel soggiorno ed in ogni camera;
la predisposizione per l’impianto di allarme con tubazioni vuote per punto centrale, punto
inseritore, punto sirena, punto sensore volumetrico nel soggiorno e nelle camere
una presa Tv terrestre nel soggiorno e nelle camere e una presa Tv satellitare nel soggiorno.
Domotica
All’ingresso di ogni appartamento sarà disposto un impianto di domotica Bticino My Home per
spegnimento simultaneo di tutte le luci e sollevamento/abbassamento simultaneo di tutti gli
avvolgibili e predisposto per l’eventuale inserimento di impianto di allarme, apparato di controllo
dei carichi, dispositivo di riarmo automatico del salvavita.
Parti comuni
I terminali dell’impianto elettrico delle parti comuni saranno posati in apposito locale tecnico al
piano terreno.
L’impianto di illuminazione delle scale, degli sbarchi degli ascensori sarà dotato accensione
temporizzata.
L’atrio di ingresso ed il corsello dell’autorimessa saranno dotati di illuminazione di base con
punti luce con accensione automatica crepuscolare (1/3) e ulteriori punti luce con propria
accensione temporizzata (2/3).
Il cancello veicolare sarà dotati di impianto di motorizzazione per apertura elettrica
Le cantine saranno dotate di 1 punto luce interrotto con presa 10/16A, e corpo illuminante di tipo
stagno
I box saranno dotati di 1 o 2 punti luce (secondo dimensioni) interrotti con tubazioni a vista e
corpo illuminante di tipo stagno
Nell’autorimessa saranno dispositivi per la ricarica dei veicoli elettrici.
50
DESCRIIONI LAVORI
Comandi impianti elettrico:
Produzione B-Ticino, serie Livinglight Air.
.
Milano Procaccini srl
IL PRESENTE STAMPATO NON COSTITUISCE ELEMENTO CONTRATTUALE IN QUANTO HA ESCLUSIVAMENTE CARATTERE INFORMATIVO ED INDICATIVO LE SUPERFICI SONO PURAMENTE INDICATIVE.
IN FASE ESECUTIVA POTRANNO ESSERE APPORTATE MODIFICHE ED ADEGUAMENTI DIMENSIONALI DIPENDENTI DA ESIGENZE STRUTTURALI, IMPIANTISTICHE E COSTRUTTIVE.
51
DESCRIZIONI
DESCRIZIONI
LAVORI LAVORI
IMPIANTO TERMICI
Tipologia:
Impianto termico centralizzato per la climatizzazione invernale ed estiva con controllo degli
ambienti climatizzati.
Sistemi di generazione:
Generatore di calore centralizzato composto da pompa di calore aria / acqua con moduli idronici
con n. 4 unità interne
Impianto fotovoltaico
Sulla copertura dell’autorimessa saranno installati panelli fotovoltaici per la produzione di energia
elettrica da impiegare per il fabbisogno energetico dell’impianto di riscaldamento delle unità
immobiliari.
Descrizione impianto a pompa di Calore aria / acqua
Unità motocondensante per sistema tipo HPSU flex Daikin per il riscaldamento flessibile per edifici
costituiti da più apparecchi o ad uso collettivo, controllata da inverter e con refrigerante R-410A.
Il sistema modulare Rotex HPSU Flex (ad inverter e a recupero di calore) è composto da unità
esterne condensanti connesse tramite un circuito a refrigerante ad un'unità interna operante ad
acqua.
Il sistema formato da più unità esterne e più unità interna è una pompa di calore in cascata ariaacqua.
Nei sistemi in cascata si effettua una doppia compressione di vapore con uno scambiatore
intermedio.
L'unità esterna è in grado di controllare il valore della pressione di condensazione per ottimizzare il
COP. Inoltre ottimizzando il valore di pressione di condensazione intermedio si ottimizza
l'efficienza del sistema di compressione a cascata.
La pompa di calore modulare aria-acqua è in grado di fornire acqua calda per il riscaldamento
degli ambienti e/o produzione di acqua calda sanitaria. In caso di utilizzo di un'unità interna
reversibile è possibile il raffrescamento tramite acqua refrigerata. In questi caso si può effettuare il
recupero di calore tra unità interne che operano in regime di riscaldamento e altre in regime di
raffrescamento.
Potenzialità nominale per ogni Unità esterna:
in regime di raffreddamento capacità pari a 28 kW, potenza assorbita pari a 8,12 kW alle seguenti
condizioni: temperatura dell'acqua in uscita pari a 13°C, temperatura dell'acqua in entrata pari a
18°C, temperatura dell'ambiente esterno pari a 35°C. in regime di riscaldamento capacità pari a 28
kW, potenza assorbita pari a 10,4 kW alle seguenti condizioni: temperatura dell'acqua in uscita
pari a 55°C, temperatura dell'acqua in entrata pari a 45°C, temperatura dell'ambiente esterno pari
a 7°C.
Potenzialità nominale per ogni unità interna:
in regime di raffreddamento capacità pari a 8,0 kW alle seguenti condizioni: temperatura
dell'acqua in uscita pari a 13°C,
temperatura dell'acqua in entrata pari a 18°C, temperatura dell'ambiente esterno pari a 35°C.
in regime di riscaldamento capacità pari a 7.4 kW alle seguenti condizioni: temperatura dell'acqua
in uscita pari a 65°C,
temperatura dell'acqua in entrata pari a 55°C, temperatura dell'ambiente esterno pari a 7°C
Milano Procaccini srl
IL PRESENTE STAMPATO NON COSTITUISCE ELEMENTO CONTRATTUALE IN QUANTO HA ESCLUSIVAMENTE CARATTERE INFORMATIVO ED INDICATIVO LE SUPERFICI SONO PURAMENTE INDICATIVE.
IN FASE ESECUTIVA POTRANNO ESSERE APPORTATE MODIFICHE ED ADEGUAMENTI DIMENSIONALI DIPENDENTI DA ESIGENZE STRUTTURALI, IMPIANTISTICHE E COSTRUTTIVE.
52
DESCRIZIONI LAVORI
Sistemi di termoregolazione:
REGOLAZIONE CLIMATICA + AMBIENTE PER SINGOLA UNITA’ IMMOBILIARE
Sistema di termoregolazione climatica per singola unità immobiliare, pilotato dalla temperatura
esterna ed operante sulla temperatura dell'acqua in uscita attraverso la miscelatrice.. Il sistema è
inoltre pilotato dalla temperatura media rilevata da sonda di temperatura posta nella zona riscaldata
e dotato di programmatore, che consente l'accensione e lo spegnimento automatico e la regolazione
della temperatura media degli ambienti .
Sistemi di contabilizzazione dell’energia termica:
Contabilizzazione separata mediante contatore per singola unità immobiliare.
Sistemi di distribuzione del vettore termico:
Impianto con distribuzione a colonne montanti a circolazione forzata.
Sistemi di ventilazione forzata:
Sistema di ventilazione meccanica controllata a doppio flusso
Rendimento termico degli apparecchi di recupero di calore > 88 / 90 %
Sistemi di produzione dell’acqua calda sanitaria:
Produzione di ACS attraverso n 4 accumulatori tecnici collegati a cascata con produzione istantanea
di ACS + n 4 accumuli a svuotamento dedicata alla produzione di ACS e collegati a n. 8 pannelli
solari.
Distribuzione attraverso colonne montanti a circolazione forzata.
Durezza dell’acqua di alimentazione dei generatori di calore:
b) Specifiche dei generatori di energia
Modello e marca: DAIKIN ROTEX
Tipo: caldaia Pompa di calore
Descrizione:
Utilizzo: Riscaldamento ed acqua calda sanitaria
Posizione e installazione: Materiale e peso: 0,0 kg
Fluido termovettore:
Funzionamento:
Tipologia e classificazione: Pompa di calore «ClassificGen»
Combustibile utilizzato: rete elettrica
Milano Procaccini srl
IL PRESENTE STAMPATO NON COSTITUISCE ELEMENTO CONTRATTUALE IN QUANTO HA ESCLUSIVAMENTE CARATTERE INFORMATIVO ED INDICATIVO LE SUPERFICI SONO PURAMENTE INDICATIVE.
IN FASE ESECUTIVA POTRANNO ESSERE APPORTATE MODIFICHE ED ADEGUAMENTI DIMENSIONALI DIPENDENTI DA ESIGENZE STRUTTURALI, IMPIANTISTICHE E COSTRUTTIVE.
53
DESCRIZIONI
DESCRIZIONI
LAVORI LAVORI
c) Descrizione impianto
Tipo di conduzione prevista:
Continua con attenuazione notturna Intermittente
Sistema di regolazione climatica per generatore di calore:
Centralina di termoregolazione:
Centralina climatica di regolazione, pilotata da sonda che misura la temperatura esterna, ed
operante sulla miscelatrice
Numero dei livelli di programmazione della temperatura nelle 24 ore: 24 ORE SU 24
Organi di attuazione:
Valvola a 3 vie per la regolazione della temperatura di mandata.
Potenza elettrica complessivamente assorbita: 12 W
Regolatori climatici delle singole zone o unità immobiliari:
Numero di apparecchi: 12
Numero dei livelli di programmazione della temperatura nelle 24 ore: Potenza elettrica complessivamente assorbita:2 W
Dispositivi per la regolazione automatica della temperatura ambiente nei singoli locali o
nelle singole zone, ciascuna
avente caratteristiche di uso ed esposizioni uniformi:
Numero di totale di apparecchi: a bordo macchina
Valvola di termoregolazione per ogni UI
Potenza elettrica complessivamente assorbita: 2W
d) Dispositivi per la contabilizzazione del calore nelle singole unità immobiliari
Numero di totale di apparecchi: 12 ( 1 per appartamento)
e) Terminali di erogazione dell’energia termica
Olimpia Splendid mod. SLR con piastra radiante per riscaldamento e raffrescamento.
Potenze termiche necessarie su terminali statici in riscaldamento con considerazione coeff. Sporco
Temperatura di mandata 48°
Numero di totale di apparecchi: 54 OLIMPIA SPLENDID + 18 TERMOARREDI (locali bagno)
Milano Procaccini srl
IL PRESENTE STAMPATO NON COSTITUISCE ELEMENTO CONTRATTUALE IN QUANTO HA ESCLUSIVAMENTE CARATTERE INFORMATIVO ED INDICATIVO LE SUPERFICI SONO PURAMENTE INDICATIVE.
IN FASE ESECUTIVA POTRANNO ESSERE APPORTATE MODIFICHE ED ADEGUAMENTI DIMENSIONALI DIPENDENTI DA ESIGENZE STRUTTURALI, IMPIANTISTICHE E COSTRUTTIVE.
54
Author
Document
Category
Uncategorized
Views
0
File Size
4 622 KB
Tags
1/--pages
Report inappropriate content