close

Enter

Log in using OpenID

ALL.I_REV.01 - Comune di Casalnuovo Monterotaro

embedDownload
Firmato digitalmente da DI PIERNO NICOLA
ND: c=IT, o=NON PRESENTE, cn=DI PIERNO
NICOLA, serialNumber=IT:DPRNCL61B12E716O,
givenName=NICOLA, sn=DI PIERNO,
dnQualifier=0369777, title=INGEGNERE
Data: 2014.06.13 11:30:42 +02'00'
Raggruppamento Temporaneo di Professionisti
Studio tecnico
Ing. Nicola DI PIERNO
via G. Mazzini,160
71036 Lucera(FG)
Studio tecnico
Ing. Emanuele ZICCARDI
via Scarano,69
71036 Lucera (FG)
Studio tecnico
Arch. Andrea ZICCARDI
via Canosa,6
71036 Lucera (FG)
Studio tecnico
Dott. Agr. Giovanni Grasso
via A. C. Carelli, 28/A
71100 Foggia (FG)
SOMMARIO
1.
PREMESSA................................................................................................... 2
2.
SCAVI E DEMOLIZIONI ................................................................................ 2
3.
RINTERRI...................................................................................................... 3
4.1
Rinterri con materiali da cava di prestito........................................................ 3
4.
MATERIALI IN ESUBERO............................................................................. 4
Relazione tecnica sulla gestione delle materie
1
RELAZIONE TECNICA SULLA GESTIONE DELLE
MATERIE
1. PREMESSA
Nell’ambito del Progetto Definitivo di “Procedura negoziale per l’attuazione delle
azioni previste dal Piano di Gestione dei SIC/ZPS del fiume Fortore e per la
conservazione e valorizzazione dell’area”, la presente relazione illustra le scelte
progettuali relative alla movimentazione delle materie di scavo e di rinterro, alla gestione
di quelle in esubero e all’approvvigionamento di quello da cava.
Si precisa che, il calcolo dei volumi è stato effettuato con il metodo delle sezioni
ragguagliate e può essere desunto dall’elaborato allegato.
2. SCAVI E DEMOLIZIONI
I quantitativi di scavo e demolizioni previsti nel presente progetto sono stati così
stimati:
Scavo di sbancamento
Circa 3219,79 mc
Scavo a sezione obbligata
Circa 105,00 mc
TOTALE
Circa 3324,79 mc
Demolizione di conglomerati cementizi
Circa 248,00 mc
TOTALE
Circa 3572,79 mc
I rifiuti di cantiere sono costituiti essenzialmente da materiale di risulta proveniente
da attività di scavo per la realizzazione delle opere. Nello specifico, la esecuzione delle
Relazione tecnica sulla gestione delle materie
2
opere in progetto non ha ripercussioni ambientali che richiedono particolari procedure di
autorizzazione per le attività di cantiere.
3. RINTERRI
I quantitativi di rinterro previsti nel presente progetto sono stati così stimati:
Rinterro con materiale proveniente dagli
Circa 3219,79 mc
scavi
Rinterro con materiale proveniente da cave
Circa 7329,91 mc
di prestito
TOTALE
Circa 10549,70 mc
4.1 Rinterri con materiali da cava di prestito
Per quanto innanzi esposto, per i casi in cui dovesse servire materiale di rinterro
controllato, si possono definire le seguenti disposizioni cautelative:
-
MATERIALE DI RINTERRO …. classificabile come gruppo A1 (sottogruppi
A1-a; A1-b);
-
FRAZIONE FINE … passante allo staccio 0.075 UNI2332 non superiore al
25% in peso;
-
INDICE DI PLASTICITA’ … della frazione passante allo staccio 0.40
UNI2332 <= al 6%;
-
POSA DEI MATERIALI … secondo strati successivi ben costipati ed
umidificati, s<= 60 cm;
-
EVENTUALI CONTROLLI SUI RINTERRI E TERRAPIENI da effettuarsi,
nel caso in cui risultasse necessario e a carico dell’impresa, con
l’esecuzione di sondaggi per il prelievo di campioni da sottoporre ad analisi
granulometrica e determinazione dei limiti di Attemberg sul passante al
setaccio 0.40 UNI2332; ancora in corso dei lavori si potranno eseguire in
situ prove SPT a punta conica, in modo da poter pervenire ad una corretta
Relazione tecnica sulla gestione delle materie
3
valutazione delle caratteristiche meccaniche ottenute, che non dovranno
essere inferiori a quelle assunte ai fini delle determinazioni.
4. MATERIALI IN ESUBERO
Per la definizione delle computazioni estimative e per la rintracciabilità del
materiale di rifiuto, quantificato in circa 278,50 mc, viene individuata la discarica di
Lucera.
A fine lavori sarà presentato relativo certificato di conferimento in discarica, con
apposito formulario dei materiali.
Relazione tecnica sulla gestione delle materie
4
Author
Document
Category
Uncategorized
Views
0
File Size
981 KB
Tags
1/--pages
Report inappropriate content