close

Enter

Log in using OpenID

bando pubblicato e successive rettifiche - Fornitori

embedDownload
GU/S S53
15/03/2014
89183-2014-IT
Stati membri - Appalto di forniture - Informazioni
complementari - Procedura negoziata
1/1
Avviso nel sito web TED: http://ted.europa.eu/udl?uri=TED:NOTICE:89183-2014:TEXT:IT:HTML
Italia-Roma: Contatori elettronici
2014/S 053-089183
Enel Servizi Srl, Via Arno 44, Elena Annunziato, Tommaso Carratta, Noemi Marsiglio,
All'attenzione di: Elena Annunziato, Roma00198, ITALIA. Posta elettronica:
[email protected] [email protected] [email protected]
(Supplemento alla Gazzetta ufficiale dell'Unione europea, 23.1.2014, 2014/S 16-025060)
Oggetto:
CPV:38552000
Contatori elettronici
anziché:
IV.3.4) Termine per il ricevimento delle offerte o delle domande di partecipazione:
21.03.2014 (16:00)
leggi:
IV.3.4) Termine per il ricevimento delle offerte o delle domande di partecipazione:
07.04.2014 (16:00)
15/03/2014
S53
http://ted.europa.eu/TED
Stati membri - Appalto di forniture - Informazioni
complementari - Procedura negoziata
Supplemento alla Gazzetta ufficiale dell´Unione europea
1/1
GU/S S39
25/02/2014
65185-2014-IT
Stati membri - Appalto di forniture - Informazioni
complementari - Procedura negoziata
1/1
Avviso nel sito web TED: http://ted.europa.eu/udl?uri=TED:NOTICE:65185-2014:TEXT:IT:HTML
Italia-Roma: Contatori elettronici
2014/S 039-065185
Enel Servizi Srl, Via Arno 44, Elena Annunziato, Tommaso Carratta, Noemi Marsiglio,
All'attenzione di: Elena Annunziato, Roma00198, ITALIA. Posta elettronica:
[email protected] [email protected] [email protected]
(Supplemento alla Gazzetta ufficiale dell'Unione europea, 23.1.2014, 2014/S 16-025060)
Oggetto:
CPV:38552000
Contatori elettronici
anziché:
IV.3.4) Termine per il ricevimento delle offerte o delle domande di partecipazione:
07.03.2014 (16:00)
leggi:
IV.3.4) Termine per il ricevimento delle offerte o delle domande di partecipazione:
21.03.2014 (16:00)
25/02/2014
S39
http://ted.europa.eu/TED
Stati membri - Appalto di forniture - Informazioni
complementari - Procedura negoziata
Supplemento alla Gazzetta ufficiale dell´Unione europea
1/1
GU/S S19
28/01/2014
30248-2014-IT
Stati membri - Appalto di forniture - Informazioni
complementari - Procedura negoziata
1/1
Avviso nel sito web TED: http://ted.europa.eu/udl?uri=TED:NOTICE:30248-2014:TEXT:IT:HTML
Italia-Roma: Contatori elettronici
2014/S 019-030248
Enel Servizi Srl, Via Arno 44, All'attenzione di: Elena Annunziato, Roma00198, ITALIA. Posta
elettronica: [email protected] [email protected] [email protected]
(Supplemento alla Gazzetta ufficiale dell'Unione europea, 23.1.2014, 2014/S 16-025060)
Oggetto:
CPV:38552000
Contatori elettronici
anziché:
IV.3.4) Termine per il ricevimento delle offerte o delle domande di partecipazione:
07.02.2014 (16:00)
leggi:
IV.3.4) Termine per il ricevimento delle offerte o delle domande di partecipazione:
07.03.2014 (16:00)
28/01/2014
S19
http://ted.europa.eu/TED
Stati membri - Appalto di forniture - Informazioni
complementari - Procedura negoziata
Supplemento alla Gazzetta ufficiale dell´Unione europea
1/1
GU/S S16
23/01/2014
25060-2014-IT
Stati membri - Appalto di forniture - Avviso di gara - Procedura negoziata
1/10
Avviso nel sito web TED: http://ted.europa.eu/udl?uri=TED:NOTICE:25060-2014:TEXT:IT:HTML
Italia-Roma: Contatori elettronici
2014/S 016-025060
Avviso di gara – Settori speciali
Forniture
Direttiva 2004/17/CE
Sezione I: Ente aggiudicatore
I.1)
Denominazione, indirizzi e punti di contatto
Enel Servizi Srl
Via Arno 44
Punti di contatto: Elena Annunziato, Tommaso Carratta, Noemi Marsiglio
All'attenzione di: Elena Annunziato
00198 Roma
ITALIA
Posta elettronica: [email protected], [email protected], [email protected]
Indirizzi internet:
Indirizzo generale dell'ente aggiudicatore: http://globalprocurement.enel.com
Accesso elettronico alle informazioni: http://www.acquisti.enel.it/it-IT/fornitori/03_bandi_avvisi/02_bandi_gara/
Ulteriori informazioni sono disponibili presso: I punti di contatto sopra indicati
Il capitolato d'oneri e la documentazione complementare (inclusi i documenti per il sistema dinamico di
acquisizione) sono disponibili presso: I punti di contatto sopra indicati
Le offerte o le domande di partecipazione vanno inviate a: I punti di contatto sopra indicati
I.2)
Principali settori di attività
Elettricità
I.3)
Concessione di un appalto a nome di altri enti aggiudicatori
L'ente aggiudicatore acquista per conto di altri enti aggiudicatori: no
Sezione II: Oggetto dell'appalto
II.1)
Descrizione
II.1.1)
Denominazione conferita all'appalto dall'ente aggiudicatore:
Gara APR000103806 – Produzione e fornitura di gruppi di misura integrati statici monofase e polifase per la
misura del consumo di energia elettrica, assemblati in conformità a specifiche tecnico-funzionali, costruttive ed
esecutive redatte a cura Enel e destinati al mercato spagnolo.
II.1.2)
Tipo di appalto e luogo di consegna o di esecuzione
Forniture
Acquisto
Luogo principale di esecuzione dei lavori, di consegna delle forniture o di prestazione dei servizi: Territorio
spagnolo.
Codice NUTS
II.1.3)
Informazioni sugli appalti pubblici, l'accordo quadro o il sistema dinamico di acquisizione (SDA)
L'avviso riguarda un appalto pubblico
23/01/2014
S16
http://ted.europa.eu/TED
Stati membri - Appalto di forniture - Avviso di gara - Procedura negoziata
Supplemento alla Gazzetta ufficiale dell´Unione europea
1/10
GU/S S16
23/01/2014
25060-2014-IT
Stati membri - Appalto di forniture - Avviso di gara - Procedura negoziata
1/10
Avviso nel sito web TED: http://ted.europa.eu/udl?uri=TED:NOTICE:25060-2014:TEXT:IT:HTML
Italia-Roma: Contatori elettronici
2014/S 016-025060
Avviso di gara – Settori speciali
Forniture
Direttiva 2004/17/CE
Sezione I: Ente aggiudicatore
I.1)
Denominazione, indirizzi e punti di contatto
Enel Servizi Srl
Via Arno 44
Punti di contatto: Elena Annunziato, Tommaso Carratta, Noemi Marsiglio
All'attenzione di: Elena Annunziato
00198 Roma
ITALIA
Posta elettronica: [email protected], [email protected], [email protected]
Indirizzi internet:
Indirizzo generale dell'ente aggiudicatore: http://globalprocurement.enel.com
Accesso elettronico alle informazioni: http://www.acquisti.enel.it/it-IT/fornitori/03_bandi_avvisi/02_bandi_gara/
Ulteriori informazioni sono disponibili presso: I punti di contatto sopra indicati
Il capitolato d'oneri e la documentazione complementare (inclusi i documenti per il sistema dinamico di
acquisizione) sono disponibili presso: I punti di contatto sopra indicati
Le offerte o le domande di partecipazione vanno inviate a: I punti di contatto sopra indicati
I.2)
Principali settori di attività
Elettricità
I.3)
Concessione di un appalto a nome di altri enti aggiudicatori
L'ente aggiudicatore acquista per conto di altri enti aggiudicatori: no
Sezione II: Oggetto dell'appalto
II.1)
Descrizione
II.1.1)
Denominazione conferita all'appalto dall'ente aggiudicatore:
Gara APR000103806 – Produzione e fornitura di gruppi di misura integrati statici monofase e polifase per la
misura del consumo di energia elettrica, assemblati in conformità a specifiche tecnico-funzionali, costruttive ed
esecutive redatte a cura Enel e destinati al mercato spagnolo.
II.1.2)
Tipo di appalto e luogo di consegna o di esecuzione
Forniture
Acquisto
Luogo principale di esecuzione dei lavori, di consegna delle forniture o di prestazione dei servizi: Territorio
spagnolo.
Codice NUTS
II.1.3)
Informazioni sugli appalti pubblici, l'accordo quadro o il sistema dinamico di acquisizione (SDA)
L'avviso riguarda un appalto pubblico
23/01/2014
S16
http://ted.europa.eu/TED
Stati membri - Appalto di forniture - Avviso di gara - Procedura negoziata
Supplemento alla Gazzetta ufficiale dell´Unione europea
1/10
GU/S S16
23/01/2014
25060-2014-IT
Stati membri - Appalto di forniture - Avviso di gara - Procedura negoziata
2/10
II.1.4)
Informazioni relative all'accordo quadro
II.1.5)
Breve descrizione dell'appalto o degli acquisti:
Produzione e fornitura di gruppi di misura integrati statici monofase e polifase per la misura del consumo di
energia elettrica, assemblati in conformità a specifiche tecnico-funzionali, costruttive ed esecutive redatte a cura
Enel e destinati al mercato spagnolo. Quantità distinte in 2 lotti:
— Lotto A: 3 450 000 contatori monofase,
— Lotto B: 600 000 contatori polifase.
Suddivisione fornitura:
La fornitura è costituita da due lotti, divisibili eventualmente cumulabili, che potranno essere ripartiti tra più
imprese secondo criteri che saranno definiti in fase di richiesta d'offerta.
Sono ammessi operatori economici singoli o associati (RTI, Consorzi, Joint-Venture, G.E.I.E., ecc.).
La fornitura si intende espletata nel triennio 2014-2016.
II.1.6)
Vocabolario comune per gli appalti (CPV)
38552000
II.1.7)
Informazioni relative all'accordo sugli appalti pubblici (AAP)
II.1.8)
Informazioni sui lotti
Questo appalto è suddiviso in lotti: sì
Le offerte vanno presentate per uno o più lotti
II.1.9)
Informazioni sulle varianti
II.2)
Quantitativo o entità dell'appalto
II.2.1)
Quantitativo o entità totale:
Lotto A: 3 450 000 contatori monofase.
Lotto B: 600 000 contatori polifase.
È prevista una tolleranza del 25 % sull'importo base.
II.2.2)
Opzioni
Opzioni: sì
Descrizione delle opzioni: È prevista un'opzione fino al 50 % sull'importo base inclusa la tolleranza.
II.2.3)
Informazioni sui rinnovi
L'appalto è oggetto di rinnovo: no
II.3)
Durata dell'appalto o termine di esecuzione
Durata in mesi: 36 (dall'aggiudicazione dell'appalto)
Informazioni sui lotti
Lotto n.: 1
Denominazione: Lotto A: 3 450 000 contatori monofase
2)
Vocabolario comune per gli appalti (CPV)
38552000
Lotto n.: 2
Denominazione: Lotto B: 600 000 contatori polifase
2)
Vocabolario comune per gli appalti (CPV)
38552000
Sezione III: Informazioni di carattere giuridico, economico, finanziario e tecnico
III.1)
Condizioni relative all'appalto
III.1.1)
Cauzioni e garanzie richieste:
23/01/2014
S16
http://ted.europa.eu/TED
Stati membri - Appalto di forniture - Avviso di gara - Procedura negoziata
Supplemento alla Gazzetta ufficiale dell´Unione europea
2/10
GU/S S16
23/01/2014
25060-2014-IT
Stati membri - Appalto di forniture - Avviso di gara - Procedura negoziata
3/10
Il Soggetto aggiudicatario dovrà presentare una garanzia definitiva pari al 10 % (dieci percento) dell'importo del
contratto.
III.1.2)
Principali modalità di finanziamento e di pagamento e/o riferimenti alle disposizioni applicabili in
materia:
Il pagamento delle fatture, a mezzo bonifico bancario, sarà effettuato, con valuta fissa per il beneficiario, al
terzultimo giorno lavorativo del mese in cui cade il termine di 60 giorni fine mese dalla data dell'accettazione
o delle verifiche, da parte di Enel (data benestare), eventualmente previste dalla legge o dal contratto ai
fini dell'accertamento della conformità della merce alle previsioni contrattuali, a condizione che le fatture
pervengano ad Enel entro il terzo giorno lavorativo del mese in cui deve essere effettuato il pagamento; nel
caso in cui le fatture pervengano in ritardo rispetto a quest'ultimo termine, il pagamento sarà effettuato al
terzultimo giorno lavorativo del mese successivo, sempreché le fatture siano pervenute entro il terzo giorno
lavorativo di tale mese o, più in generale, il pagamento sarà effettuato al terzultimo giorno lavorativo del mese
entro il cui terzo giorno lavorativo siano pervenute le fatture.
Qualora il giorno di pagamento, come sopra definito, coincida un lunedì o un martedì, il pagamento sarà
posticipato al mercoledì, se lavorativo; in caso contrario, il giorno di pagamento resta invariato.
III.1.3)
Forma giuridica che dovrà assumere il raggruppamento di operatori economici aggiudicatario
dell'appalto:
Impresa singola, Consorzio o Raggruppamento Temporaneo di Imprese (art. 34 D. Lgs. 163/2006).
III.1.4)
Altre condizioni particolari:
III.2)
Condizioni di partecipazione
III.2.1)
Situazione personale degli operatori economici, inclusi i requisiti relativi all'iscrizione nell'albo
professionale o nel registro commerciale
Informazioni e formalità necessarie per valutare la conformità ai requisiti: Informazioni e formalità necessarie per
valutare la conformità ai requisiti: Dichiarazione resa ai sensi del D.P.R. 445/2000, su carta intestata sottoscritta
dal Legale Rappresentante corredata da copia fotostatica di un Documento di Identità in corso di validità del
dichiarante, attestante:
1. che l'Impresa è iscritta al Registro delle Imprese presso la competente Camera di Commercio, Industria,
Artigianato e Agricoltura o nel Registro delle Commissioni Provinciali per l'Artigianato ovvero (se Impresa non
residente in Italia) nel Registro Professionale o Commerciale dello Stato di Residenza e che non sussistono, nei
confronti dei soggetti elencati all'art. 85 del D. Lgs 159 del 6.9.2011 cause di decadenza, di sospensione o di
divieto di cui all'art. 67 del medesimo decreto;
2. l'insussistenza di forme di controllo, ai sensi dell'art. 2359 c.c., tra l'impresa e altre imprese partecipanti in via
autonoma alla gara;
2 (Bis) autodichiarazione attestante l'insussistenza di una qualsiasi relazione, anche di fatto, se la situazione di
controllo o di relazione comporti che le offerte siano imputabili ad un unico centro decisionale;
3. la non coincidenza, anche parziale, dei componenti gli organi di amministrazione e di rappresentanza nonché
dei soggetti firmatari degli atti di gara dell'impresa con altre imprese partecipanti in via autonoma alla gara;
4. che l'Impresa non si trova in nessuna delle cause di esclusione dalla partecipazione alle gare previste dall'art.
38 del D.Lgs. 12.4.2006 n. 163 (e successive modifiche ed integrazioni). Si precisa, in particolare, che non
saranno ammesse candidature da parte di operatori economici singoli o associati che abbiano commesso gravi
negligenze e/o reiterati ritardi nell'esecuzione di contratti di appalto e/o forniture con le Società del Gruppo
Enel;
5. di non avere riportato condanne per le quali ha beneficiato della non menzione ovvero di avere riportato
condanne per le quali ha beneficiato della non menzione;
23/01/2014
S16
http://ted.europa.eu/TED
Stati membri - Appalto di forniture - Avviso di gara - Procedura negoziata
Supplemento alla Gazzetta ufficiale dell´Unione europea
3/10
GU/S S16
23/01/2014
25060-2014-IT
Stati membri - Appalto di forniture - Avviso di gara - Procedura negoziata
4/10
6. il mancato svolgimento di attività in conflitto d'interessi con il contratto in oggetto, ai sensi di quanto previsto
dal D.Lgs. 231/2001. In particolare dichiara che l'amministratore delegato (in caso di SpA)/ i dirigenti (in caso di
Srl)/ i soci (in caso di società di persone) e i propri familiari (coniuge non separato, parente/affine in linea retta di
II° grado) non hanno rivestito negli ultimi 24 mesi il ruolo di pubblico ufficiale o incaricato di pubblico servizio per
attività che hanno coinvolto, anche indirettamente, una qualsiasi società del Gruppo Enel (rilascio concessioni,
controlli di qualsiasi natura, ecc.);
7. che l'Impresa è consapevole di quanto segue:
— il Gruppo Enel si è dotato di un codice etico e di un modello organizzativo ai sensi del D.Lgs. 231/2001
(entrambi consultabili su: www.enel.it),
— tali documenti esprimono gli impegni e le responsabilità etiche del Gruppo Enel nella conduzione dei propri
affari e rispondono all'esigenza di assicurare condizione di correttezza e trasparenza nello svolgimento delle
attività aziendali,
— il Gruppo Enel vuole garantire la massima correttezza, trasparenza e tracciabilità dei vari processi di
acquisto,
e dichiara che:
— è quotata presso la Borsa Valori,
o, in alternativa (solo per società non quotate in Borsa):
— che dall'analisi della composizione della compagine societaria e di quella di soggetti controllanti, nonché di
qualsiasi altro dato a disposizione della Società:
a) non risultano
b) risultano
soggetti che ricoprono all'interno delle Società del Gruppo Enel un ruolo di vertice aziendale (Amministratori,
Consiglieri, Responsabili di Funzione) e/o dipendenti delle stesse Società (inclusi loro parenti/affini fino al II°
grado) la cui presenza – in virtù del ruolo ricoperto all'interno della Società di appartenenza - possa generare un
conflitto di interessi anche potenziale;
a) non esistono
b) esistono
diritti reali di godimento o di garanzia sulle azioni con diritto di voto o società fiduciarie controllanti.
8. che l'impresa è in regola con gli adempimenti di Legge e di Contratto in materia di rapporti di lavoro dei propri
dipendenti, e di applicare nei confronti di questi ultimi le condizioni normative e retributive stabilite dal contratto
di lavoro per il Settore;
Le dichiarazioni di cui ai punti precedenti dovranno essere rese utilizzando il facsimile rintracciabile presso
la sez. Avvisi e bandi - Bandi di Gara del Portale Acquisti di Enel (www.acquisti.enel.it) in corrispondenza del
riferimento APR000103806.
III.2.2)
Capacità economica e finanziaria
Informazioni e formalità necessarie per valutare la conformità ai requisiti: Al fine di verificare la solidità
finanziaria degli operatori economici e la specifica competenza del concorrente nel settore di interesse, è
richiesta una dichiarazione, su carta intestata sottoscritta dal Legale Rappresentante corredata da copia
fotostatica di un Documento di Identità in corso di validità del dichiarante, attestante:
9. l'esistenza di Istituti di credito disposti a concedere i fidi necessari all'esecuzione della fornitura (da provare
con dichiarazione degli stessi Istituti);
10. ricavi netti di esercizio, desunto dai bilanci di esercizio del triennio 2010-2012 o comunque dai tre esercizi
finanziari riguardanti per la maggior parte tali anni, non inferiori ad 180 000 000 EUR nel triennio. Tale limite
diviene pari a 39 000 000 EUR limitatamente alla partecipazione al solo Lotto B. I ricavi netti d'esercizio, desunti
dai bilanci civilistici, si intendono al netto di sconti, abbuoni, resi e rettifiche e formati da fatturati di ogni genere
23/01/2014
S16
http://ted.europa.eu/TED
Stati membri - Appalto di forniture - Avviso di gara - Procedura negoziata
Supplemento alla Gazzetta ufficiale dell´Unione europea
4/10
GU/S S16
23/01/2014
25060-2014-IT
Stati membri - Appalto di forniture - Avviso di gara - Procedura negoziata
5/10
purché derivanti dalla gestione caratteristica aziendale e quindi con esclusione di proventi diversi, straordinari e
finanziari, allocabili nella gestione extra-caratteristica.
In particolare dovranno essere dichiarati per ognuno dei 3 anni 2010-2012:
— i ricavi netti di esercizio totali,
— i ricavi netti di esercizio suddivisi per settori di attività, come di seguito elencati:
a. Sistemi rete per trasmissione dati;
b. Strumentazione;
c. Telecomunicazioni;
d. Computer;
e. Altro
11. che negli esercizi del triennio 2010-2012 siano state prodotte, fornite e fatturate (al netto d'IVA)
apparecchiature per un importo globale non inferiore ad 120 000 000 EUR in prodotti basati su schede
elettroniche per apparati industriali o commerciali. Tale limite diviene pari a 26 000 000 EUR limitatamente alla
partecipazione al solo Lotto B.
12. il possesso dei requisiti di solvibilità, redditività e solidità finanziaria. Si precisa che l'Enel si riserva la facoltà
di escludere gli operatori economici che non rispettano gli indicatori di seguito elencati:
1) R.O.S. % = [ margine operativo netto / ricavi netti ] >0;
2) LIQ (valore assoluto) = [ totale attivo corrente / totale passivo corrente] ≥ 1;
3) IN.ST. = [patrimonio netto /debiti finanziari totali] ≥ 30 %;
L'Impresa dovrà indicare l'esatto valore dei suddetti indicatori.
A tal fine è necessario fornire il prospetto di calcolo dei requisiti economico-finanziari e copia dell'ultimo bilancio
ufficiale. Detti requisiti, saranno valutati principalmente sulla base dei seguenti indicatori desunti dal bilancio
civilistico (a), afferente l'ultimo esercizio amministrativo i cui valori dovranno essere indicati ed espressi nel
modo specificato:
Note esplicative:
i valori del numeratore e del denominatore dei quozienti, da fornire in moneta di conto del Paese di
appartenenza, devono essere tratti dall'ultimo bilancio civilistico approvato, opportunamente riclassificato; più
precisamente allo scopo di definire univocamente i valori dell'Attivo, del totale Attivo corrente, del Patrimonio
netto e del Totale Passivo corrente, lo Stato patrimoniale va riclassificato con criteri finanziari, a liquidità
ed esigibilità crescenti; inoltre, il Conto economico, per definire valori univoci dei Ricavi netti, del Valore
aggiunto operativo e del Margine operativo netto, va riesposto in forma scalare a "valore aggiuntivo e sua
destinazione".
Le note che seguono forniscono indicazioni di dettaglio per la determinazione delle diciture citate.
Margine operativo netto = Ricavi netti + incrementi immobilizzazioni materiali per lavori +/- variazione rimanenze
semilavorati prodotti finiti e commesse in corso + Contributi in conto esercizio – Acquisti netti +/- Variazione
rimanenze materie prime, sussidiarie e merci – Costi per servizi e godimento beni di terzi – Costo del lavoro –
Quote ammortamento immobilizzazioni materiali – Svalutazioni del circolante e Accantonamenti operativi per
rischi ed oneri (netti).
Ricavi netti (cioè al netto di sconti, abbuoni, resi e rettifiche): fatturato derivante dalla sola gestione caratteristica
aziendale, con esclusione, quindi, di proventi diversi, straordinari e finanziari, allocabili nella gestione extracaratteristica. Per le imprese con produzione pluriennale i Ricavi netti sono comprensivi delle Variazioni
semilavorati e commesse lavori in corso.
Patrimonio netto = Capitale sociale + Versamenti azionisti in conto capitale – Crediti verso soci per versamenti
dovuti + Riserve (al netto delle azioni proprie) + Contributi ricevuti capitalizzati +/- Utile (Perdita) dell'esercizio al
netto delle distribuzioni deliberate.
23/01/2014
S16
http://ted.europa.eu/TED
Stati membri - Appalto di forniture - Avviso di gara - Procedura negoziata
Supplemento alla Gazzetta ufficiale dell´Unione europea
5/10
GU/S S16
23/01/2014
25060-2014-IT
Stati membri - Appalto di forniture - Avviso di gara - Procedura negoziata
6/10
Totale attivo corrente = Attività a breve termine (crediti commerciali, finanziari e diversi, altre attività, liquidità) +
Rimanenze al netto degli Anticipi da clienti e fatturazioni sospese.
Totale Passivo corrente = Passività a breve termine (debiti finanziari, commerciali, tributari e fondo imposte
correnti, debiti diversi, altre passività) al netto degli Anticipi da clienti e fatturazioni sospese.
Debiti finanziari totali = Debiti finanziari verso banche a breve e lungo termine + Debiti finanziari verso altri
finanziatori a breve e lungo termine.
Le dichiarazioni di cui ai punti precedenti dovranno essere predisposte sul fac-simile disponibile nella sez. Avvisi
e bandi - Bandi di Gara del Portale Acquisti di Enel (www.acquisti.enel.it) in corrispondenza del riferimento
APR000103806.
III.2.3)
Capacità tecnica
Informazioni e formalità necessarie per valutare la conformità ai requisiti: Informazioni e formalità necessarie
per valutare la conformità ai requisiti: Dichiarazione, su carta intestata sottoscritta dal Legale Rappresentante
corredata da copia fotostatica di un Documento di Identità in corso di validità del dichiarante, attestante:
13. l'elenco delle forniture di cui al precedente punto 11. della “Capacità economica e finanziaria” (Sez.
III2.2) effettuate nello stesso triennio, con indicazione, per ogni fornitura, di ente aggiudicatore , data ordine
e importo; Nel caso di forniture su licenza, gli accordi di licenza devono inoltre dimostrare che viene garantita
una adeguata durata e grado di coinvolgimento del licenziante nel trasferimento di know-how al licenziatario e
nell'assistenza post-vendita;
14. l'attuazione di un adeguato Sistema di Gestione per la Qualità (SGQ) aziendale in linea con la norma
UNI EN ISO 9001:2008 ovvero il possesso di certificazione del SGQ aziendale conforme alla UNI EN ISO
9001:2008 per le attività oggetto del presente appalto, rilasciato da un organismo accreditato da un Ente
di accreditamento partecipante agli accordi di mutuo riconoscimento dell'EA (European Co-Operation
Accreditation), in conformità ai requisiti della norma UNI CEI EN 45012 (UNI CEI EN ISO/IEC 17021). L'ENEL si
riserva la facoltà di eseguire una verifica sull'attuazione del SGQ al fine di valutarne l'adeguatezza in relazione
alla tipologia oggetto del contratto;
15. l'esistenza di strutture di ingegneria della produzione e controllo della qualità della produzione con organici e
mezzi di entità e livello tali da garantire lo sviluppo delle attività previste:
progettazione del processo di produzione e collaudo, supporto alla sua implementazione e validazione;
monitoraggio e gestione delle problematiche e difettosità del prodotto legate al processo produttivo e ai
componenti utilizzati (effettuazione di Failure Analysis, definizione, implementazione e valutazione delle misure
correttive e preventive conseguenti).
16. l'esistenza di una struttura adeguata alla progettazione di modifiche elettromeccaniche del prodotto
(ad esempio introduzione di varianti e personalizzazioni delle parti plastiche, inclusa la produzione della
documentazione associata).
17. l'esistenza di una struttura gestionale in grado di garantire nel tempo il coordinamento e la programmazione
delle attività progettuali e realizzative. In particolare l'azienda dovrà essere dotata di un sistema informativo
ERP (SAP o equivalenti) che consenta la gestione integrata di tutte le attività/funzioni aziendali.
18. l'esistenza di una struttura adeguata all'acquisto dei componenti e delle parti necessari alla produzione, con
capacità di azione sui mercati internazionali e accesso ad acquisti a livello direzionale con i principali fornitori di
componenti elettronici ed elettromeccanici.
19. la capacità di assemblare prodotti ed in particolare sulla capacità di svolgere le seguenti tipologie di
lavorazioni:
— meccanica,
— elettronica (PCB assembling and testing),
— assemblaggio del prodotto finito (completo di involucro e cablaggi).
23/01/2014
S16
http://ted.europa.eu/TED
Stati membri - Appalto di forniture - Avviso di gara - Procedura negoziata
Supplemento alla Gazzetta ufficiale dell´Unione europea
6/10
GU/S S16
23/01/2014
25060-2014-IT
Stati membri - Appalto di forniture - Avviso di gara - Procedura negoziata
7/10
E di effettuare direttamente (non in modalità di subfornitura) le fasi di montaggio e collaudo dell'elettronica e del
prodotto finito, in caso di aggiudicazione.
20. Non applicabile
21. l'esistenza ed adeguatezza di personale, strumentazione, attrezzature e dei procedimenti per l'esecuzione
delle verifiche e dei collaudi incluse tutte le prove di accettazione prescritte dall'ENEL.
22. i seguenti dati:
— sede legale,
— numero, ubicazione e settore di attività dei plant produttivi,
— numero, ubicazione e dimensione (metri quadrati) delle aree dedicate all'attività di assemblaggio del prodotto
finito,
— ubicazione dei centri di progettazione e dei laboratori di test, collaudo e diagnostica che saranno dedicati alla
commessa in caso di aggiudicazione,
— ubicazione dei plant produttivi che saranno dedicati alla commessa in caso di aggiudicazione,
— numero, ubicazione e attività di altre eventuali filiali operative (quali centri logistici, centri elaborazione dati,
magazzini, ecc.).
23. il possesso di una capacità produttiva disponibile sufficiente a soddisfare il fabbisogno della commessa
(secondo le quantità indicate nel presente bando).
24. l'elenco delle linee di produzione di cui l'impresa dispone dettagliando per ciascuna:
— tecnologia,
— numero,
— capacità produttiva,
— locazione,
con disponibilità a fornire ulteriori dettagli qualora richiesti da Enel.
25. il possesso di una capacità produttiva con tecnologia SMT (macchine ‘pick and place') che attesti una
capacità di posizionamento automatica di componenti superiore a 40 000 unità/ora.
26. il possesso della capacità necessaria a gestire la conformità dei prodotti, dei componenti, delle parti,
dei materiali e dei processi produttivi utilizzati nella produzione alla Direttiva Europea 2002/95/EC sulla
restrizione dell'uso di determinate sostanze pericolose (RoHS) e al Regolamento REACH (Regolamento
(CE) N. 1907/2006 del Parlamento Europeo e del Consiglio del 18.12.2006 concernente la registrazione, la
valutazione, l'autorizzazione e la restrizione delle sostanze chimiche. Il produttore si dovrà fare carico di tutti gli
adempimenti previsti dagli atti legislativi REACH e documenti collegati di cui sopra, direttamente o tramite il suo
Importatore nel caso sia stabilito in un Paese extra UE.
27. l'impegno, in caso di aggiudicazione, relativamente a:
Assegnazione di un team interno di account management dedicato.
Implementazione del processo produttivo per garantire che il livello di difettosità all'atto dell'installazione in–field
rimanga entro il limite massimo indicato nelle specifiche tecniche (ossia inferiore a 600 PPM per ragioni legate
al processo produttivo, al trasporto o alla difettosità dei componenti utilizzati).
Rispetto dei tempi di consegna previsti.
Predisposizione del ciclo di produzione, ed in particolare: stesura workflow di produzione, allestimento delle
linee produttive, predisposizione dei test in-circuit e funzionali.
Predisposizione del processo di approvvigionamento dei materiali non appena ricevuti la distinta base ed il
piano di produzione.
28. l'esistenza di organico adeguato ad effettuare le attività di:
— progettazioni elettromeccaniche specifiche per la gestione di eventuali personalizzazioni,
— fabbricazione (per i componenti realizzati in proprio),
23/01/2014
S16
http://ted.europa.eu/TED
Stati membri - Appalto di forniture - Avviso di gara - Procedura negoziata
Supplemento alla Gazzetta ufficiale dell´Unione europea
7/10
GU/S S16
23/01/2014
25060-2014-IT
Stati membri - Appalto di forniture - Avviso di gara - Procedura negoziata
8/10
— specificazione e controllo della produzione delle parti realizzate da subfornitori,
— assemblaggio,
— prove e controlli su materiali e componenti durante la fabbricazione degli stessi,
— assistenza post-vendita.
I punti 15, 16, 17, 18, 19, 21, 22, 26, 27, 28 andranno sostanziati con la presentazione dell'organigramma
aziendale alla data di pubblicazione del presente bando. In tale documento dovrà essere indicato il numero
totale del personale di cui l'impresa dispone alla data di pubblicazione del presente bando specificando le
strutture (unità, siti produttivi ecc.) coinvolte nelle attività connesse al presente bando e dettagliando il personale
di tali unità, per numero e qualifica funzionale
NB: Le dichiarazioni di cui ai punti precedenti dovranno essere predisposte sul fac-simile disponibile nella
sez. Avvisi e bandi - Bandi di Gara del Portale Acquisti di Enel (www.acquisti.enel.it) in corrispondenza del
riferimento APR000103806.
III.2.4)
Informazioni concernenti appalti riservati
III.3)
Condizioni relative agli appalti di servizi
III.3.1)
Informazioni relative ad una particolare professione
III.3.2)
Personale responsabile dell'esecuzione del servizio
Sezione IV: Procedura
IV.1)
Tipo di procedura
IV.1.1)
Tipo di procedura
Procedura negoziata
Sono già stati scelti alcuni candidati (se del caso nell'ambito di alcuni tipi di procedure negoziate): no
IV.2)
Criteri di aggiudicazione
IV.2.1)
Criteri di aggiudicazione
Offerta economicamente più vantaggiosa in base ai criteri indicati nel capitolato d’oneri, nell’invito a presentare
offerte o a negoziare
IV.2.2)
Informazioni sull'asta elettronica
Ricorso ad un'asta elettronica: no
IV.3)
Informazioni di carattere amministrativo
IV.3.1)
Numero di riferimento attribuito al dossier dall'ente aggiudicatore:
APR000103806
IV.3.2)
Pubblicazioni precedenti relative allo stesso appalto
no
IV.3.3)
Condizioni per ottenere il capitolato d'oneri e la documentazione complementare
Termine per il ricevimento delle richieste di documenti o per l'accesso ai documenti: ..
IV.3.4)
Termine per il ricevimento delle offerte o delle domande di partecipazione
7.2.2014 - 16:00
IV.3.5)
Lingue utilizzabili per la presentazione delle offerte o delle domande di partecipazione
inglese. italiano.
IV.3.6)
Periodo minimo durante il quale l'offerente è vincolato alla propria offerta
IV.3.7)
Modalità di apertura delle offerte
Sezione VI: Altre informazioni
VI.1)
Informazioni sulla periodicità
23/01/2014
S16
http://ted.europa.eu/TED
Stati membri - Appalto di forniture - Avviso di gara - Procedura negoziata
Supplemento alla Gazzetta ufficiale dell´Unione europea
8/10
GU/S S16
23/01/2014
25060-2014-IT
Stati membri - Appalto di forniture - Avviso di gara - Procedura negoziata
9/10
Si tratta di un appalto periodico: no
VI.2)
Informazioni sui fondi dell'Unione europea
L'appalto è connesso ad un progetto e/o programma finanziato da fondi dell'Unione europea: no
VI.3)
Informazioni complementari:
Il plico contenente la domanda di partecipazione, da inviare a totale rischio del mittente, dovrà pervenire chiuso
e sigillato improrogabilmente (entro i termini indicati al punto IV.3.4). Sul plico dovrà essere riportata la dicitura
"Bando europeo APR000103806".
Le dichiarazioni devono essere predisposte in lingua italiana o lingua inglese. L'eventuale documentazione
in lingue diverse deve essere corredata di una traduzione in lingua italiana o inglese, certificata, conforme
al testo originario, dalla competente rappresentanza diplomatico consolare ovvero da traduttore ufficiale.
Le dichiarazioni di cui ai precedenti punti, redatte secondo i modelli reperibili nella sez. Avvisi e bandi Bandi di Gara del Portale Acquisti di Enel (www.acquisti.enel.it) in corrispondenza del riferimento esterno
APR000103806, timbrate e firmate dal Legale Rappresentante dell'Impresa medesima (senza obbligo di
bollo né di autentica delle firme) devono essere trasmesse contestualmente alla richiesta di partecipazione
alla gara. Non sono ammesse copie non timbrate e firmate. La mancata presentazione, in tutto o in parte,
della documentazione richiesta o la mancanza di uno o più requisiti richiesti costituiscono causa di esclusione
dalla gara. Quanto dichiarato dovrà essere successivamente comprovato, su richiesta del Committente, dal
Prestatore di Servizio aggiudicatario ai fini della verifica del possesso dei requisiti. La mancata presentazione
della documentazione comprovante quanto dichiarato ovvero la non rispondenza della stessa alla dichiarazione
fornita costituisce motivo di revoca della eventuale aggiudicazione. Nulla compete al Prestatore di Servizio a
titolo di rimborso per qualsiasi spesa e/ o onere sostenuto per la presentazione della documentazione.
Tutela dei dati personali - Informativa Ai sensi e per gli effetti dell'art. 13 del D. Lgs. 30.6.2003 n. 196 (Codice
in materia di protezione dei dati personali) i dati personali che vengono acquisiti nell'ambito del procedimento
di gara e successivamente, in caso di aggiudicazione, sono da Enel S.p.A. trattati esclusivamente per le
finalità connesse alla procedura di gara ed alla stipula e gestione dei contratti di appalto o per dare esecuzione
ad obblighi previsti dalla legislazione vigente. Al riguardo si precisa che la persona fisica o giuridica cui si
riferiscono i dati personali ha facoltà di esercitare, riguardo all'esistenza ed al trattamento dei dati personali che
riguardano la stessa, i diritti previsti dall'art. 7 del D. Lgs 196/2003. Il titolare del trattamento dei dati in questione
è Enel Distribuzione S.p.A. in persona del legale rappresentante pro tempore, domiciliato per la carica in Via
Ombrone 2 - 00198 Roma, Italia ed il responsabile del trattamento è il Direttore della Direzione Operativa
Acquisti di Enel Servizi Srl, con domicilio per la carica in Viale Regina Margherita 137 – 00198 Roma, Italia.
Raggruppamenti Temporanei d'Imprese e Consorzi:
Sono ammessi a partecipare i Raggruppamenti Temporanei di Imprese (RTI) e Consorzi così come definiti
dall'art. 34 e seguenti del D. Lgs. 163/06. In tal caso valgono le seguenti indicazioni:
— ogni Impresa costituente l'RTI e/o Consorzio deve essere in possesso dei requisiti di cui ai punti 1); 2); 3);
4); 5); 6); 7) ed 8) della Sez. “Condizioni di Partecipazione” (Sez. III.2.1), di cui ai punti 9) della Sez. “Capacità
economico finanziaria” (Sez. III.2.2) e di cui al punto 14) della Sez. “Capacità tecnica” (Sez. III.2.3),
— il requisito di cui al punto 12 della Sez. “Capacità economico finanziaria” (Sez. III.2.2) deve essere posseduto
dalla Mandataria dell'RTI e/o Consorzio,
— il requisito frazionabile di cui ai punti 10) e 11) della Sez. III.2.2 deve essere posseduto complessivamente
dall'RTI,
— il requisito di cui ai punti 15), 16), 17), 18) , 19), 20), 21), 22), 23), 24), 25), 26), 27) e 28) della Sez. III.2.3
deve essere posseduto complessivamente dall'RTI.
In particolare, per quanto riguarda i punti 17), 19), 20) 21), 22) , 23), 24), 25), 26), 27) e 28) della Sez. III.2.3,
i relativi requisiti dovranno essere posseduti da tutti i componenti del RTI designati alla fabbricazione e
23/01/2014
S16
http://ted.europa.eu/TED
Stati membri - Appalto di forniture - Avviso di gara - Procedura negoziata
Supplemento alla Gazzetta ufficiale dell´Unione europea
9/10
GU/S S16
23/01/2014
25060-2014-IT
Stati membri - Appalto di forniture - Avviso di gara - Procedura negoziata
10/10
assemblaggio delle apparecchiature per la parte di competenza. In caso di Raggruppamento Temporaneo
d'Impresa la domanda di partecipazione va inoltrata dall'impresa designata quale mandataria, corredata
delle dichiarazioni e dei documenti di ciascuna delle imprese costituenti l'RTI relativi ai requisiti posseduti,
unitamente a dichiarazione, sottoscritta dai legali rappresentanti di tutte le imprese, attestante la composizione
dell'RTI stessa. Resta inteso che l'Enel si riserva il diritto di valutare il requisito di cui al punto 12 della Sez.
“Capacità economico finanziaria” (Sez. III.2.2) delle altre imprese Mandanti della RTI e Consorzi per valutarne
l'idoneità.
Le dichiarazioni, redatte su carta intestata dell'impresa, dovranno essere timbrate e firmate dal legale
rappresentante in accordo a quanto previsto dal D.P.R. 445/2000. L'Enel si riserva di richiedere ulteriore
documentazione a chiarimento ed integrazione di quella presentata dai candidati a dimostrazione del possesso
dei requisiti.
Avvalimento
Le richieste di avvalimento, da presentarsi in conformità alla normativa vigente, dovranno pervenire nei termini
indicati al punto IV.3.4).
Contributo a favore dell'Autorità per la vigilanza sui contratti pubblici di lavori, servizi e forniture
È previsto il contributo a favore dell'Autorità per la vigilanza sui contratti pubblici di lavori, servizi e forniture (cd
CIG) .
Gli operatori economici in possesso dei requisiti ed invitate alla gara dovranno effettuare il versamento del
contributo a favore dell'Autorità stessa, nella misura e secondo le modalità che verranno comunicate in sede di
Richiesta d'Offerta.
Modalità di svolgimento della gara
Le fasi della gara potranno essere effettuate on line attraverso collegamento al sito internet dell'Enel previa
abilitazione al servizio per lo svolgimento delle gare on line.
VI.4)
Procedure di ricorso
VI.4.1)
Organismo responsabile delle procedure di ricorso
VI.4.2)
Presentazione di ricorsi
VI.4.3)
Servizio presso il quale sono disponibili informazioni sulla presentazione dei ricorsi
VI.5)
Data di spedizione del presente avviso:
20.1.2014
23/01/2014
S16
http://ted.europa.eu/TED
Stati membri - Appalto di forniture - Avviso di gara - Procedura negoziata
Supplemento alla Gazzetta ufficiale dell´Unione europea
10/10
Author
Document
Category
Uncategorized
Views
0
File Size
203 KB
Tags
1/--pages
Report inappropriate content