close

Enter

Log in using OpenID

Allegato - segreteria

embedDownload
ISTITUTO COMPRENSIVO "F. CRISPI"
VIA LIBERO ATTARDI, 29 - 92020 SANTO STEFANO QUISQUINA (AG)
TEL. 0922/982088 - FAX 0922989345 C.F. 80004290849 - cod. mecc. AGIC813002
e-mail: [email protected]: [email protected]
sito web: www.fcrispi.gov.it
Prot. N. 3079/D - 08
Santo Stefano Quisquina, 21.10.2014
Direzioni didattiche
Provincia di Agrigento
LORO SEDI
Istituti Comprensivi
Provincia di Agrigento
LORO SEDI
Istituti di Istruzione Superiore
Provincia di Agrigento
LORO SEDI
All'Albo dell'Istituzione Scolastica
SEDE
Al Sito dell'Istituzione Scolastica
SEDE
Avviso informativo - invito a presentare manifestazione di interesse per l'affidamento dell'incarico
di Responsabile del Servizio di Prevenzione e Protezione - RSPP ai sensi del D. LGS. 81/2008 e
ss.mm.ii.
Il Dirigente Scolastico
-
-
-
VISTO
il D. Lgs. n. 81 del 9.4.2008, art. 32, e. 8 e e. 9 e successive modificazioni ed
integrazioni in materia di tutela della salute e della sicurezza nei luoghi di lavoro, nel quale
si prevede, da parte del datore di lavoro, la nomina del "RESPONSABILE SERVIZIO DI
PREVENZIONE E PROTEZIONE - RSPF';
Verificata la mancanza, all'interno dell'Istituzione Scolastica di una figura che abbia i tìtoli,
o che abbia manifestato interesse ad assumere l'incarico di RSPP;
VISTO
ai sensi del citato art. 32, c.8, lettera b) che Valutata la necessità individuare
all'interno di altre istituzioni scolastiche personale in possesso dei requisiti previsti dal D.
Lgs 81/08 e 106/09 per il conferimento di incarico di RSPP;
Visto il
D.A. 895/2001
VISTO
il CCNL 2006-2009 scuola, art. 35 (Collaborazioni plurime)
Considerato che l'incarico comporta prestazioni professionali di natura specialistica;
RENDE NOTO
che questa Istituzione Scolastica intende affidare l'incarico di Responsabile del Servizio di
Prevenzione e Protezione secondo quanto previsto dal D. Lgs. 81/2008 e s.m.i. ad un docente
professionista esterno all'Istituzione medesima per la durata di anni uno a decorrere dalla data di
stipula del contratto e affidamento.
Natura dell'Incarico e compiti richiesti
1. Assunzione dell'Incarico di Responsabile del Servizio di Prevenzione e Protezione da parte
della persona designata con comunicazione agli organismi di vigilanza, ove richiesto.
2. Assistenza al Dirigente Scolastico nel rapporto con l'amministrazione comunale per la
risoluzione di problematiche afferenti alla sicurezza e alla salute e per la messa in sicurezza
della scuola; assistenza al Dirigente Scolastico nel rapporto con gli organi di vigilanza
(ASP; WFF) con compilazione dei documenti richiesti e segnalazioni dovute; monitoraggio
delle certificazioni occorrenti.
3. Elaborazione e aggiornamento della modulistica e de Registri di controllo, ove previsti;
4. Assistenza in caso di ispezioni da parte degli organi di vigilanza e di controllo;
5. Consulenza telefonica tempestiva e continuativa;
6. Aggiornamento, mediante circolari, su novità normative, circolari applicative di enti
preposti o competenti, giurisprudenza o argomenti che siano di particolare interesse per
l'attività svolta;
7. Riunione periodica annuale obbligatoria, ai sensi del D. Lgs. 81/08, art. 35, con tutti i
membri del SPP;
8. Sopralluogo annuale in ciascun plesso dell'Istituto; valutazione del grado di attuazione
delle norme di sicurezza e verifica della cartellonistica e segnaletica sulla sicurezza;
9. Elaborazione o aggiornamento e revisione del Documento di Valutazione dei rischi, del
Piano di Emergenza e di Primo soccorso; Controllo e revisione delle planimetrie a seguito
di nuove classificazioni del rischio, modifiche strutturali o agli impianti degli edifici
effettuate nel corso dell'anno scolastico;
10. Sopralluoghi tempestivi nelle situazioni di pericolo grave ed imminente;
11. Organizzazione di almeno due prove di evacuazione per ciascun plesso e relativa
assistenza durante l'effettuazione nel corso dell'anno scolastico;
12. Organizzazione e assistenza in ciascun plesso del SPP, del servizio Anti Incendio e del
Primo Soccorso;
13. Programmazione, verifica e assistenza alla formazione del Personale;
14. Informazione ai lavoratori ai sensi del D. Lgs. 81/08, art. 36.
15. Redazione della documentazione prevista dalla Legge, dei verbali delle riunioni
periodiche, delle prove di evacuazione e di tutte le riunioni che dovessero rendersi
necessarie e improcrastinabili;
16. Ogni altro adempimento obbligatorio previsto dalla Legge.
Quanto sopra specificato integra e configura la natura dell'incarico, che sarà svolto in favore
dell'I.C. "F. Crispi" di Santo Stefano Quisquina, al fine dell'assolvimento degli obblighi gravanti
sul datore di lavoro in termini di sicurezza in tutti i plessi scolastici dell'Istituzione scolastica:
- Plesso Scuola dell'Infanzia - "Don Luigi Sturzo", Via Don Luigi Sturzo
- Plesso Scuola Primaria - "Giacinto Ansalone", Via Aldo Moro;
- Plesso Scuola secondaria di primo grado, "F. Crispi", Via Libero Attardi, 29
Durata dell'Incarico
La durata dell'incarico di RSPP è prevista per il periodo indicativo 1.11.2014 - 31.10.2015 e
comunque per una durata di anni uno dalla data dell'affidamento.
Dati generali
Amministrazione concedente: Istituto Comprensivo "F. Crispi" - Via Libero Attardi, 29, 92020
Santo Stefano Quisquina. Telefono: 092982088.
Il compenso previsto è di € 1.000,00 per annualità da assoggettare a ribasso d'asta (oltre IVA ed
oneri accessori).
Requisiti di partecipazione
Potranno manifestare la propria disponibilità al conferimento dell'incarico le persone fisiche
inquadrate quale personale interno ad una unità scolastica in possesso dei requisiti stabiliti
dall'art. 32 del D. Lgs. 81/2008, modificato e integrato dal D. Lgs. 106/2009, che si dichiari
disponibile a operare in una pluralità di Istituti, nonché in possesso di certificazioni valide di
frequenza a corsi di aggiornamento su materie oggetto dell'Incarico.
Modalità di partecipazione
Gli interessati dovranno far pervenire l'offerta in busta chiusa direttamente o per posta all'Ufficio
di Segreteria dell'I.C. "F. Crispi", Via L. Attardi, 29, 92020 Santo Stefano Quisquina (AG) entro le
ore 13 del giorno 29 ottobre 2014, con l'indicazione sulla busta della dicitura "Manifestazione di
interesse all'affidamento dell'incarico di Responsabile del Servizio di Prevenzione e Protezione ai sensi del D.
Lgs. 81/2008 e s.m.L". Non farà fede il timbro postale.
La busta conterrà, a pena di esclusione:
• Istanza di partecipazione resa nella forma di dichiarazione sostitutiva ai sensi dell'art. 46 e
dell'art. 47 del DPR 445/2000 firmata dall'interessato e accompagnata da copia del
documento di identità in corso di validità, con indicazione di:
° dati anagrafici del concorrente, residenza, codice fiscale, titolo di studio, attività e
ubicazione del proprio recapito professionale: l'indicazione dei recapiti comprende
numero di telefono, fax, indirizzo di posta elettronica, PEC;
o dichiarazione di essere in possesso della residenza da almeno 6 mesi precedenti alla
data di scadenza del bando (29 ottobre 2014);
° dichiarazione di godimento dei diritti civili e politici;
° dichiarazione di iscrizione nelle liste elettorali del proprio Comune di Residenza
° dichiarazione di iscrizione in Albo professionale, tenuto dal relativo Consiglio
dell'Ordine (Ingegneri, Architetti, ecc..)
° dichiarazione di non avere riportato condanne penali, di non avere procedimenti penali
in corso, e di non essere destinatario di provvedimenti che riguardano l'omessa
applicazione di misure di sicurezza e di misure di prevenzione, di decisioni civili e di
provvedimenti amministrativi iscritti nel casellario giudiziale;
° dichiarazione di non essere a conoscenza di essere sottoposto a procedimenti penali;
° dichiarazione di avvenuta lettura dell'Informativa ai sensi dell'art. 13 del D. Lgs.
196/2003;
° Richiesta economica, in cifre e lettere, indicata su base annua, per l'espletamento della
formazione professionale. L'importo massimo preventivato e disponibile complessivo
non potrà superare € 1000,00 (Euro mille/00) onnicomprensivi, anche di oneri ed
accessori di Legge.
• Documentazione e/o certificazione dei requisiti prescritti corredata da CV in formato
europeo dal quale risulti il possesso dei requisiti richiesti, tra i quali l'abilitazione
all'esercizio professionale e l'iscrizione negli appositi albi previsti dai vigenti ordinamenti
professionali per l'oggetto dell'incarico.
• Disponibilità ad iniziare l'attività subito dopo il conferimento dell'incarico;
• Apposita ed esplicita dichiarazione di consenso al trattamento dei dati personali ai sensi
della L.193/03;
• Accettazione incondizionata di tutte le norme del presente avviso;
Valutazione delle offerte
Poiché i requisiti professionali sono condizione essenziale per lo svolgimento dell'incarico,
accertato il possesso dei medesimi, saranno valutati i seguenti elementi, al fine di compilare una
graduatoria e conferire successivamente l'incarico:
Precedenti Incarichi RSPP Scuola Pubblica
Max 30 punti
- 2 punti per incarico
- max 5 incarichi per anno
Esperienza in altre PP.AA. O Enti o Aziende Max 10 Punti
-1 punto per incarico
Pubbliche come RSPP
- max 3 incarichi per anno
Residenza rispetto al luogo di adempimento Max 10 punti
degli obblighi contrattuali.
- 10 punti per residenza in Santo Stefano
Quisquina
- 8 punti per residenza nel distretto scolastico n.
003, comprendente i comuni di Santo Stefano
Quisquina, Bivona, Alessandria Della Rocca,
Cianciarla.
1 punto per residenza in altro Comune della
Provincia di Agrigento
Offerta Economica
Max 50 punti
Al Candidato che avrà proposto l'offerta
complessiva più bassa saranno attribuiti 50
punti. Alle altre offerte saranno attribuiti
punteggi proporzionalmente inferiori, secondo
la formula:
PA=50*OM/OI, con
PA=Punteggio Attribuito
OM=Offerta più bassa
OI=Offerta Indicata, con arrotondamento alla
seconda cifra decimale.
A parità di punteggio sarà accolta l'offerta al prezzo più basso, hi caso di ulteriore parità prevarrà
l'offerta formulata da soggetto con maggior numero di incarichi RSPP pregressi, di qualunque
natura (scuole o altre AA.PP.)
Le offerte pervenute saranno valutate in pubblica adunanza nei locali della sede centrale - Scuola
secondaria - di via L. Attardi, 29, Santo Stefano Quisquina, il giorno 31.10.2014 alle ore 11.00, da
una Commissione appositamente nominata dal Legale Rappresentante dell'Istituto, che procederà
all'apertura delle buste, alla valutazione dei requisiti e all'aggiudicazione.
Per lo svolgimento dei suddetti compiti sarà corrisposto al docente n compenso forfettario annuo
nella somma determinata dal ribasso offerto, che si intende indicato al lordo stato, da liquidarsi al
termine dell'incarico. Sul compenso gravano a carico dell'interessato le sole ritenute erariali
(compensi non pensionabili perché assoggettati alla preventiva autorizzazione ex D. Lgs. 165/01 e
non rientranti fra gli obblighi di servizio).
Avverso l'attribuzione dell'incarico non è ammesso reclamo.
Informativa sulla privacy
Ai sensi dell'art. 13 del D. Lgs. 196/2003 e s.m.i., il trattamento dei dati personali forniti dagli
operatori partecipanti alla selezione di cui al presente avviso o altrimenti acquisiti a tal fine, è
finalizzato unicamente all'espletamento del procedimento.
Tale trattamento sarà effettuato ed improntato a liceità e correttezza nella piena tutela dei diritti ed
in particolare della riservatezza degli operatori partecipanti alla selezione.
I prestatori d'opera si impegnano a comunicare tempestivamente ogni eventuale variazione ai fini
esclusivi degli adempimenti previsti da disposizioni legislative e contrattuali. Per i medesimi fini i
dati potranno essere comunicati a soggetti titolati, per Legge, ad accedervi.
Altre informazioni
L'Istituto Comprensivo "F. Crispi" si riserva di:
- non procedere all'aggiudicazione nel caso in cui nessuna delle offerte venga ritenuta
idonea, in merito a quanto richiesto;
- motivatamente sospendere, indire nuovamente o non aggiudicare la gara;
- non stipulare il contratto, anche dopo l'aggiudicazione, ove si accerti la mancanza dei
requisiti richiesti;
- SI procederà all'affidamento dell'incarico anche in presenza di una sola offerta, purché
ritenuta valida, ai sensi del D.A. 895/2001, art. 34, comma 4;
- Il contratto può' essere risolto in qualsiasi momento, ad insindacabile giudizio dell'Istituto,
nel caso in cui l'attività non sia svolta in modo proficuo e congruente con gli obiettivi
prefissati.
Per quanto non espressamente previsto dal presente bando si richiamano le norme legislative e le
altre disposizioni in materia.
a,"*—---,»^
II presente avviso è trasmesso alle scuole della^gró\^inqìar putólicato all'Albo sul sito internet
dell'Istituzione Scolastica http:/ /www.fcrispi.gc|\AÌtyefy~giorni consecutivi.
M'r/v /
II .Dirigente Scolastico
" Fmncesco Catalano
Author
Document
Category
Uncategorized
Views
0
File Size
335 KB
Tags
1/--pages
Report inappropriate content