close

Enter

Log in using OpenID

clicca qui - Parrocchia di Borgonuovo

embedDownload
Parrocchia “Beata Vergine Maria”
LITURGIA DELLA PAROLA ≈ DOMENICA 08/02/2015
Via Taormina, 24 – 37138 Verona
Tel. 045562775 – Fax 0458107651
O Dio, che nel tuo amore di Padre ti accosti alla sofferenza di tutti gli uomini e li unisci alla
Pasqua del tuo Figlio, rendici puri e forti nelle prove, perché sull’esempio di Cristo impariamo a condividere con i fratelli il mistero del dolore, illuminati dalla speranza che ci salva.
Borgonuovo – Verona
Sito web: www.parrocchiaborgonuovo.it
E-mail: [email protected]
Don Giorgio (cell. 3401274407) – Disponibilità per Confessioni: ogni sabato, ore 17.00
Don Matteo (cell. 3486607032) – Disponibilità per Confessioni: ogni venerdì, ore 17.00
DOMENICA 1 FEBBRAIO 2015 e SETTIMANA
Domenica 1 febbraio
4^ del Tempo ordinario
Lunedì 2 febbraio
presentazione del
Signore Gesù al Tempio
Martedì 3 febbraio
s. Biagio
s. Ansgario (Oscar)
Mercoledì 4 febbraio
b. Maria Domenica
Mantovani
Giovedì 5 febbraio
s. Agata
Venerdì 6 febbraio
s. Paolo Miki e compagni
Sabato 7 febbraio
memoria della B.V. Maria
Domenica 8 febbraio
5^ del Tempo ordinario
S. Messe alle ore 7.30 – 9.00 – 10.15 – 11.30 – 18.30.
Giornata nazionale per la vita.
Giornata della Carità per i poveri della Parrocchia.
Ore 10.15: Messa e incontro con famiglie di 2a elementare
Ore 15.00: Messa con Unzione degli Infermi.
S. Messe alle ore 8.00 – 18.30 con benedizione delle candele
Giornata mondiale della Vita Consacrata.
Ore 15.30: catechesi per adulti con mons. Sacchella.
Ore 16.30: catechismo per 1a - 2a media.
Ore 17.30: catechismo per 3a media.
Ore 21.00: Consiglio Pastorale Parrocchiale.
S. Messe alle ore 8.00 – 18.30 con benedizione della gola.
Ore 16.15: catechismo per 5a elementare (1° gruppo).
Ore 16.30: catechismo per 2a elementare.
Ore 15.00: Rosario al capitello “Maria Regina della Pace”.
Ore 16.15: catechismo per 5a elementare (2° gruppo).
Ore 21.00: incontro di Rinnovamento nello Spirito.
Ore 15.00: Lectio Divina (catechesi per tutti).
Ore 16.00: Rosario al Cuore Immacolato di Maria.
Ore 21.00: Lectio Divina (catechesi per tutti).
1° venerdì del mese. Messe alle ore 8.00 – 15.30 – 18.30.
Giornata eucaristica: Adorazione dalle ore 8.30 alle 21.00
Ore 15.00: preghiera della coroncina della Divina Misericordia
Ore 18.30: Messa animata da Cammino Neocatecumenale.
Ore 21.00 e 21.30: Adolescenti 1.0 e 2.0
Ore 21.00: Corso in preparazione al matrimonio cristiano.
S. Messe alle ore 8.00 – 18.30 (prefestiva).
Ore 10.00: catechismo per 3a - 4a elementare.
S. Messe alle ore 7.30 – 9.00 – 10.15 – 11.30 – 18.30.
Ore 10.15: Messa e incontro con famiglie di 2a media.
 Giorni feriali: S. Messe alle ore 8.00 – 18.30.
Lodi ore 7.40 – Rosario ore 18.00 – Adorazione eucaristica al venerdì, ore 8.30-21.00
 Davide Tisato sarà ordinato Sacerdote a Roma domenica 26 aprile. Per andare in
pullman, telefonare a Edoardo Tisato (3356723381 o 045678803) entro il 14 febbraio.
 “Poesia insieme”: venerdì 13 febbraio (ore 16.00) al Centro Anziani di Via Licata, 33
Dal libro di Giobbe (Gb 7,1-4.6-7)
Giobbe parlò e disse:
«L’uomo non compie forse un duro servizio
sulla terra e i suoi giorni non sono come
quelli d’un mercenario?
Come lo schiavo sospira l’ombra e come il
mercenario aspetta il suo salario, così a me
sono toccati mesi d’illusione e notti di affanno mi sono state assegnate.
Se mi corico dico: “Quando mi alzerò?”.
La notte si fa lunga e sono stanco di rigirarmi fino all’alba.
I miei giorni scorrono più veloci d’una spola, svaniscono senza un filo di speranza.
Ricòrdati che un soffio è la mia vita: il mio
occhio non rivedrà più il bene».
Salmo (146)
Risanaci, Signore, Dio della vita.
È bello cantare inni al nostro Dio, / è dolce
innalzare la lode. / Il Signore ricostruisce
Gerusalemme, / raduna i dispersi d’Israele.
Risana i cuori affranti / e fascia le loro ferite. / Egli conta il numero delle stelle / e
chiama ciascuna per nome.
Grande è il Signore nostro, / grande nella
sua potenza; / la sua sapienza non si può
calcolare. / Il Signore sostiene i poveri, /
ma abbassa fino a terra i malvagi.
Dalla prima lettera di san Paolo apostolo ai Corìnzi (1Cor 9,16-19.22-23)
Fratelli, annunciare il Vangelo non è per
me un vanto, perché è una necessità che
mi si impone: guai a me se non annuncio il
Vangelo!
Se lo faccio di mia iniziativa, ho diritto alla
ricompensa; ma se non lo faccio di mia iniziativa, è un incarico che mi è stato affidato.
Qual è dunque la mia ricompensa? Quella
di annunciare gratuitamente il Vangelo senza usare il diritto conferitomi dal Vangelo.
Infatti, pur essendo libero da tutti, mi sono
fatto servo di tutti per guadagnarne il mag-
gior numero. Mi sono fatto debole per i deboli, per guadagnare i deboli; mi sono fatto
tutto per tutti, per salvare a ogni costo qualcuno. Ma tutto io faccio per il Vangelo, per
diventarne partecipe anch’io.
Canto al Vangelo (Mt 8,17)
Cristo ha preso le nostre infermità e si è
caricato delle nostre malattie.
Dal Vangelo secondo Marco (1,29-39)
In quel tempo, Gesù, uscito dalla sinagoga,
subito andò nella casa di Simone e Andrea,
in compagnia di Giacomo e Giovanni. La
suocera di Simone era a letto con la febbre
e subito gli parlarono di lei. Egli si avvicinò
e la fece alzare prendendola per mano; la
febbre la lasciò ed ella li serviva.
Venuta la sera, dopo il tramonto del sole,
gli portavano tutti i malati e gli indemoniati.
Tutta la città era riunita davanti alla porta.
Guarì molti che erano affetti da varie malattie e scacciò molti demòni; ma non permetteva ai demòni di parlare, perché lo conoscevano.
Al mattino presto si alzò quando ancora era
buio e, uscito, si ritirò in un luogo deserto, e
là pregava. Ma Simone e quelli che erano
con lui si misero sulle sue tracce. Lo trovarono e gli dissero: «Tutti ti cercano!». Egli
disse loro: «Andiamocene altrove, nei villaggi vicini, perché io predichi anche là; per
questo infatti sono venuto!».
E andò per tutta la Galilea, predicando nelle
loro sinagoghe e scacciando i demòni.
“5 per mille” all'A.C. BNC NOI
Una parte dei contributi sarà data alla
Parrocchia per opere di carità, il resto
sarà utilizzato dall'Associazione Calcio
B.N.C. NOI per consentire la pratica
sportiva ai ragazzi poveri del quartiere. Nella dichiarazione dei redditi è
sufficiente indicare nell'apposito spazio
il codice fiscale 93162990233
Author
Document
Category
Uncategorized
Views
0
File Size
218 KB
Tags
1/--pages
Report inappropriate content