close

Enter

Log in using OpenID

Celebrazione per la FESTA DELLA VITA

embedDownload
II C4
celebrazioni
Celebrazione per la
FESTA DELLA VITA
Parrocchia
________________________________
Domenica
_________________________________
1
2
Introduzione
 Canto : Disegno
Preghiera per la vita
O Maria, aurora del mondo nuovo, Madre dei viventi, affidiamo a Te
la causa della vita: guarda, o Madre,
al numero sconfinato di bimbi
cui viene impedito di nascere,
di poveri cui è reso difficile vivere,
di uomini e donne vittime
di disumana violenza,
di anziani e malati uccisi
dall'indifferenza
o da una presunta pietà.
Fa' che quanti credono nel tuo Figlio
sappiano annunciare con franchezza e
amore agli uomini del nostro tempo
il Vangelo della vita.
Ottieni loro la grazia di accoglierlo come dono sempre nuovo, la gioia di celebrarlo con gratitudine in tutta la loro
esistenza e il coraggio di testimoniarlo
con tenacia operosa, per costruire, insieme con tutti gli uomini di buona volontà, la civiltà della verità e dell'amore
a lode e gloria di Dio creatore e amante
della vita.
Giovanni Paolo II Enciclica Evangelium vitae,
25.3.1995, no. 105
3
In ascolto della Parola
Lodiamo il Signore per il dono della vita con il Salmo 146 – oppure con il salmo 138
Loda il Signore, anima mia:
loderò il Signore finché ho vita, canterò
inni al mio Dio finché esisto.
Non confidate nei potenti,
in un uomo che non può salvare.
Esala lo spirito e ritorna alla terra:
in quel giorno svaniscono tutti i suoi disegni.
Beato chi ha per aiuto il Dio di Giacobbe:
la sua speranza è nel
Signore suo Dio, che ha fatto il cielo e la terra,
il mare e quanto contiene,
che rimane fedele per sempre, rende giustizia agli
oppressi, dà il pane agli affamati.
Il Signore libera i prigionieri,
il Signore ridona la vista ai ciechi, il
Signore rialza chi è caduto,
il Signore ama i giusti, il Signore
protegge i forestieri, egli sostiene l’orfano e la vedova,
ma sconvolge le vie dei malvagi.
Il Signore regna per sempre,
il tuo Dio, o Sion, di generazione in generazione. (Sal 146)
(i bambini presenti vanno con animatori e catechisti per un’attività)
 Dal libro della Genesi
Allora il Signore Iddio plasmò l’uomo con polvere del suolo e soffiò
nelle sue narici un alito di vita e l’uomo divenne un essere vivente.
(Gn 2,7)
4
 Canto al Vangelo: "Venite a me alleluia"
 Dal Vangelo di Giovanni
"In quel tempo, disse Gesù ai suoi discepoli: «Non sia turbato il vostro cuore. Abbiate fede in Dio e abbiate fede anche in me. Nella casa del Padre mio vi sono molti posti. Se no, ve l’avrei detto. Io vado a
prepararvi un posto; quando sarò andato e vi avrò preparato un posto, ritornerò e vi prenderò con me, perché siate anche voi dove sono io. E del luogo dove io vado, voi conoscete la via». Gli disse Tommaso: «Signore, non sappiamo dove vai e come possiamo conoscere
la via?» Gli disse Gesù: «Io sono la via, la verità e la vita. Nessuno
viene al Padre se non per mezzo di me»." (Gv 14,1-6)
Parola del Signore.
 Omelia e riflessione
Preghiera dei Fedeli
Sac.: Cristo è la Vita vera, in lui sappiamo riconoscere il valore della
vita umana. A Lui innalziamo la nostra supplica. Preghiamo insieme e
diciamo: Signore della vita, ascoltaci.
La tua Chiesa, Signore, fedele al messaggio di salvezza del Vangelo,
si impegni per lo sviluppo integrale dell’uomo, preghiamo.
Signore, volgi il tuo sguardo di amore su chi soffre l’assenza di un lavoro sicuro, su chi ha perso la fiducia in se stesso, sulla inquietudine
di tante famiglie, preghiamo.
Donaci, Signore, una voce ferma e un cuore grande per dire che ogni
vita va strenuamente difesa in ogni suo stadio, preghiamo.
Fa’, o Signore, che sappiamo accogliere l’appello a custodire e
rispettare la vita come un tesoro prezioso dal momento del
concepimento fino al suo spegnersi naturale, preghiamo.
Sostienici e guidaci o Signore, ad essere veri tuoi strumenti nella
crescita dei figli che ci hai affidato, preghiamo
5
Riti conclusivi
 Canto: Il canto dell’amore
 Segno: entrano i bambini con in mano
un vaso riempito da loro di terra e si mettono attorno alla cesta contenente i bulbi
(di tulipani, giacinti, etc) confezionati in
un contenitore, ad ogni bulbo è legata
una frase di augurio tratta dalla preghiera
di Madre Teresa "Inno alla vita". Ogni
famiglia prende un bulbo e il vaso, legge la frase ad alta voce (si possono usare modalità diverse secondo il numero dei partecipanti).
 Preghiera recitata tra voce solista e coro
SIGNORE TI DONO
Signore, ti dono la mia vita perché possa essere
utile alla costruzione di un mondo come a te piace.
Signore, ti doniamo il nostro desiderio di amare
perché attraverso di noi molte persone possano
conoscere il tuo amore.
Signore, ti dono il mio sorriso perché gli uomini che
mi avvicinano vedano in me un piccolo riflesso della tua bontà.
Signore, ti doniamo le nostre forze perché
possano servire al bene di ogni uomo nostro fratello.
Signore, ti dono il mio futuro perché tu ne disponga come vuoi,
a favore del tuo progetto per me e per gli altri.
Signore, ti doniamo le nostre mani per servire i tuoi
fratelli che soffrono.
 Canto: Vivere la vita
6
Inno alla Vita
La vita è un'opportunità, coglila.
La vita è bellezza, ammirala.
La vita è beatitudine, assaporala.
La vita è un sogno, fanne realtà.
La vita è una sfida, affrontala.
La vita è un dovere, compilo.
La vita è un gioco, giocalo.
La vita è preziosa, abbine cura.
La vita è ricchezza, valorizzala.
La vita è amore, vivilo.
La vita è un mistero, scoprilo.
La vita è promessa, adempila.
La vita è tristezza, superala.
La via è un inno, cantalo.
La vita è una lotta, accettala.
La vita è un'avventura, rischiala.
La vita è la vita, difendila.
Ma non amare mai senza amore.
Non vivere mai senza vita!
Madre Teresa di Calcutta
Benedizione finale
Sac:. Preghiamo il datore della Vita con le parole che Lui stesso ci ha
insegnato : Padre nostro, che sei nei cieli...
Ti rendiamo grazie o Dio, Padre della vita: tu ci vuoi sale e luce del
mondo, perché vedendo in noi le opere dello Spirito, tutti ti riconoscano come il loro Dio e ti rendano gloria. Per Cristo nostro Signore.
Il Signore sia con voi. E con il tuo spirito.
Il Signore vi benedica e vi protegga. Amen .
Faccia risplendere il suo volto su di voi.
E vi doni la sua misericordia. Amen.
Rivolga su di voi il suo sguardo. E vi doni la sua pace. Amen .
E la benedizione di Dio onnipotente: Padre, Figlio e
Spirito Santo discenda su di voi e con voi rimanga sempre. Amen.
 Canto finale: Danza la vita
7
DACCI IL TUO FUTURO
Tu ci hai dato la vita per vivere insieme
e noi tutto lo trasformiamo in morte, guerra,
competizione e indifferenza.
Tu ci hai dato alberi e boschi
e noi li stiamo abbattendo.
Tu hai dato la primavera agli uccelli e i fiumi ai pesci,
e noi li stiamo contaminando
con i residui delle nostre industrie.
Tu ci hai dato l'equilibrio della creazione
e noi l'abbiamo sconvolto
e ci avviamo alla distruzione.
Il nostro tempo va passando, Signore.
Dacci il tuo tempo perché possiamo vivere.
Dacci la capacità di servire la vita e non la morte.
Dacci il tuo futuro, a noi e ai nostri figli. Amen.
(Jurgen Moltmann )
Author
Document
Category
Uncategorized
Views
0
File Size
343 KB
Tags
1/--pages
Report inappropriate content