close

Enter

Log in using OpenID

chiarimenti compilazione referto 2015

embedDownload
CHIARIMENTI/NOTE
SULLA COMPILAZIONE DEL REFERTO INCONTRO
(utilizzato per Campionati di Categoria per Società 2015)
17 febbraio 2015
A
indicare la giornata/(turno) e la categoria GHOO¶LQFRQWUR [1.a / 2.a / 3.a / 4.a
appropriata) oppure A / B / C / D]
(più
B
scrivere i nomi delle Società ed i relativi codici di affiliazione alla FIB [Raffa + sigla
Comitato + codice di 6 numeri: esempio R GR 000001 ciò significa che la Società appartiene alla
Raffa, fa parte del Comitato Provinciale di Grosseto ed è la prima a suo tempo affiliata alla FIB] - il
codice di affiliazione è fornito dalla Società nel momento in cui ³SUHVHQWD´LOfoglio di squadra ±
(*) apporre una crocetta (X) nel quadrato relativo a turno di Andata o di Ritorno
C
apporre la data di svolgimento GHOO¶LQFRQWURHGRUDULG¶LQL]LRHILQHLQFRQWUR
(**) negli spazi SHU ³R H R WXUQR´ per ogni partita: 1^-2^-3^-4^ e per ogni set: 1°-2°)
indicare sempre il risultato effettivo SXQWHJJLR GHO WLSR D RSSXUH «) di ciascun set e
NON limitarsi a fare un semplice segno (X) per indicare la Società vincente!! Questo spazio serve
anche per indicare i TIME OUT (max 2 per ogni set e per ciascuna squadra!!) richiesti dai Tecnici
per consultarsi con la formazione!
D in questo spazio si devono indicare le PARTITE vinte/pareggiate/perse (vedi punto 2.10 del
regolamento nazionale dei Campionati: per vincere una partita la formazione deve aggiudicarsi 2
(due) set; un set per formazione è = a pareggio!!!!) e NON il numero dei SET (come purtroppo
è abitudine) [massimo punteggio da poter indicare è: 4-0 o viceversa !]
E
indicare le corsie di gioco (del primo e secondo turno e, per NON creare troppa confusione
indicare, al 2.o turno (- SULPRLQFRQWURFKHWURYDWHVFULWWRSHUOD³SULPD´FRSSLD -), le formazioni
(i numeri corrispondenti agli Atleti) che giocano nel campo dove ha giocato (nel primo turno) la
terna; inoltre indicare QHJOLDSSRVLWLVSD]LLOQRPHGHOO¶$UELWURGLFLDVFXQDSDUWLWD
F questi spazi servono per le sostituzioni e relativo/i set in cui essa avviene!! NON è però solo
sufficiente, ad esempio, sapere che il giocatore n. 2 è sostituito dal giocatore n. 5!; questa
informazione deve essere integrata, per la corretta assegnazione degli eventuali punti FIB
acquisiti, anche dal sapere in quale dei due set avviene la sostituzione (basta ³crocettare´ come
in esempio!!)
G questi spazi (1.o turno e 2.o turno - e x tutte le squadre in campo!!) sono riservati per indicare
i nominativi (o meglio: devono essere indicati i NUMERI che corrispondono a ciascun nome!)
degli Atleti componenti ciascuna formazione.
H supera il turno «««: questo dato si indica solo al termine GHOO¶ incontro di RITORNO (si
indica la squadra che acquisisce il diritto di giocare il turno successivo!) N.b.: per chiarezza, al
WHUPLQHGHOO¶LQFRQWURGLDQGDWD(qualunque sia stato il risultato) NON si acquisisce nessun diritto
di giocare il successivo turno!!!!
I se viene indicato il nome del Dirigente accompagnatore, è obbligatorio indicare anche il relativo
numero di cartellino (non occorre indicare la categoria)
L
il nome del Tecnico (FKH 121 SXz HVVHUH DQFKH JLRFDWRUH LQ TXHOO¶LQFRQWUR!) deve essere
indicato così come deve essere indicata anche la categoria di appartenenza (A1-A-B-C-D):
vedi art. 2.8 del Regolamento dei Campionati
M
nominativi dei componenti la squadra (le squadre) sono forniti dal Tecnico o Dirigente di
ciascuna Società FRQ LO ³IRJOLR GL VTXDGUD´ IDUH DWWHQ]LRQH LO QXPHUR FRUULspondente a ciascun
nominativo è quello di cui si parlava al punto G
N
punti FIB sono i punti validi per le promozioni/retrocessioni che ciascun Atleta acquisisce
vincendo un set: ad ogni Atleta componente la formazione verrà assegnato 1 (uno) punto ogni set
vinto, è ovvio che, in caso di sostituzione, il punto compete (spetta) a chi è in campo al
momento della vittoria; DOO¶$WOHWD ³VRVWLWXLWR´ non compete nessun punteggio (salvo lo abbia già
acquisito nel set precedente!!) LO 'LUHWWRUH G¶Lncontro DEVE indicare correttamente i punti
acquisiti dagli Atleti nel corso di ciascun incontro: si ricorda che in ciascun incontro (se NON
interrotto per risultato acquisito e/o altro motivo) ³VRQR GLVSRQLELOL´ VHGLFL SXQWL GD
assegnare a chi di competenza)
O cognome nome del Tecnico squadra locale (che deve essere un tesserato della Società locale)
HSRL«Firma
P cognome nome del Tecnico squadra ospite (che deve essere un tesserato della Società ospite)
HSRL«Firma
Q
FRJQRPH QRPH GHO 'LUHWWRUH G¶,QFRQWUR QRPLQDWR GDO &3 GL appartenenza della squadra
locale o dal &RPLWDWR5HJLRQDOHHSRL«Firma
R spazio per la registrazione degli eventuali tiri al pallino vedi art. 2.11 del Regolamento del
Campionato; da effettuarsi (salvo diversa norma) al termine GHOO¶LQFRQWUR GL ULWRUQR in caso di
assoluta parità di partite vinte/perse/giocate (turno di andata + turno di ritorno).
Un invito rivolto ai Sigg. 'LUHWWRULG¶,QFRQWUR: SCRIVERE (compilare i referti) IN MODO
LEGGIBILE LETTERE E NUMERI (possibilmente in stampatello) ed , in caso di errore, NON riscrivere sopra, ma ripetere la scrittura a lato (o sopra/sotto!!!)
Author
Document
Category
Uncategorized
Views
0
File Size
2 203 KB
Tags
1/--pages
Report inappropriate content