close

Enter

Log in using OpenID

BioRitmando 2015

embedDownload
PsPeiseroM
PsresP
rosiu
uin
snsnosn
n
ruoerP
uesecPiurisrn
osnrecn
rsP
uoP
snreocn
o
ieroreP
soeP
rcsso
ec
rc
uosecP
eicP
rc
usvsoiM
simioioseoonsnnvuvtn
sieo
c
ersetrPtecP
Pm
scPuocM
oiuoicrc
in
rP
orosoc
ieiruM
ssn
uc
sonresP
P
cic
ironconcun
n
orecsunn
ieP
seP
sm
ro
uscouicrensuocn
usiestisosnun
onic
noso
uoosicurneissnusitcn
isu
unsv
ecu
P
rcc
ersosei
o
iotn
usno
P
PoeP
cuin
uem
ieonesivrotteP
nreP
sinosonoeioouic
n
o
o
i
m
n
e
M
v
m
e
M
i
n
o
M
v
n
o
o
t
e
m
i
v
o
v
m
o
m
i
o
t
n
o
t
n
M
o
v
i
m
e
t
t
i
v
M
v
i
m
n
M
v
i
m
e
n
t
o
t
n
e
m
i
v
o
M
o
i
m
e
n
t
o
occ
ten
n
eaeD
m
icevncenaceoa
M
n
ec
o
teD
M
vaecn
iaeD
m
neD
teceD
oaeD
aoD
c
ecceccenDn
aD
n
aD
ecc
enanaccecnDnec
acenaecDnDecD
ecnD
aD
ennD
anD
cD
ecD
a
e
c
e
a
c
e
e
n
D
c
n
D
a
n
c
e
D
a
n
c
e
e
D
annnD
D
a
n
c
e
e
n
a
D
a
n
e
c
n
e
D
a
n
c
D
n
c
c
n
e
c
n
a
D
D
a
n
a
n
D
a
n
c
DeceDaeDanID
catcenD
e
c
n
e
ca
a
n
c
e
e
c
e
a
n
a
D
c
n
a
D
n
a
c
a
D
c
a
n
e
a
D
a
c
D
n
c
e
e
c
D
a
n
e
D
n
c
e
e
e
n
a
D
e
c
n
a
n
a
a
n
e
c
n
a
D
a
c
e
e
c
n
a
D
e
g
r
a
z
i
o
n
e
I
n
t
e
g
r
a
z
i
o
n
e
I
n
t
e
g
r
a
z
i
o
n
e
I
n
t
e
g
r
a
z
i
o
n
e
Ion
tazodaE
ezoicg
g
zaoieiitdziE
og
ereac
Incen
nac
ein
onzriaien
encg
ennea
n
zeedntarian
rio
eieiu
tra
enE
no
oio
zao
a
enuE
n
o
rin
ezienitzao
n
Izag
o
rg
g
ezcn
ed
n
zeten
no
tE
euoa
raaItuceEudeio
ng
eraazuceeuzziun
ed
aizzicaodia
oE
no
eenieioeu
Iuenieac
nuIean
tanczIedan
eiE
g
rc
ag
zE
iEnizaatdzo
nucood
eeooanng
eE
Indeon
ncreu
roua
oozziizzo
e
o
e
t
z
e
o
i
g
e
I
n
t
e
r
a
z
o
e
zadzoiEidzidonooE
n
e
E
u
a
d
u
z
i
o
n
E
u
c
n
d
u
c
a
z
i
o
n
E
d
u
c
a
z
E
d
u
c
z
i
n
e
E
d
z
E
d
u
c
a
z
i
o
E
d
u
z
i
o
n
E
d
u
c
i
o
n
e
E
d
u
c
z
i
E
d
c
i
u
c
a
z
i
o
n
e
z
a
d
o
a
c
d
E
c
a
z
n
e
d
u
z
o
e
n
o
d
u
c
a
z
i
n
e
n
e
u
c
o
e
e
i
n
n
i
n
o
i
o
e
n
z
a
c
i
a
c
e
n
o
i
z
a
u
d
E
n
o
a
c
u
d
c
a
n
e
E
d
a
z
E
d
u
c
a
z
o
n
d
a
z
i
n
EcaziEE
u
c
a
z
i
o
n
e
e
n
i
z
c
d
E
i
o
n
e
E
d
u
c
a
i
n
E
d
e
c
o
i
z
u
e
n
o
i
z
a
c
e
o
z
a
c
u
E
o
o
e
e
n
o
i
z
a
c
u
o
i
e
z
a
c
u
E
e
n
z
a
c
u
d
E
e
o
i
z
a
d
E
e
n
o
i
z
a
c
u
d
E
E
d
u
z
i
o
n
E
c
a
z
o
n
e
e
n
o
e
e
n
o
i
a
c
u
d
E
E
d
u
c
a
z
i
o
n
E
c
a
z
i
o
n
e
i
u
c
a
z
n
e
e
n
o
i
z
d
u
c
z
i
n
e
n
zAAioorrinztetaeecEAuA
uziEA
drAdrdurtutE
cetceaceazA
oirdEnrdnEteuEteedcueeeacunzeaciozeaoizineozenaoeencneuotidzrEaAcceeuutt ddrir
nruectan
E
A
e
A
rtaataiD
tc
eccidiitD
rtaD
titcctcD
eiD
eic
taD
rc
e
t
r
A
e
t
r
r
e
d
a
t
t
i
c
a
d
t
t
c
a
D
d
a
t
i
a
idataD
tD
cidittiadaicadA
itctD
i
a
dciD
aiciD
iattD
caD
a
a
t
t
i
c
a
iattdtiiadactD
acca
ttitdD
atdaaA
t
t
i
c
a
i
i
a
d
t
i
c
i
c
a
t
a
t
i
a
c
i
t
t
a
d
i
D
c
t
t
a
d
D
D
i
d
a
t
i
c
a
a
c
i
t
t
a
d
i
D
D
i
d
t
t
i
c
a
iacaaddaoD
a
a
D
i
d
a
t
i
a
a
iii
iiciaccB
t
a
i
d
D
a
c
i
t
t
a
d
a
c
i
t
a
c
i
t
a
D
d
a
t
i
c
a
i
d
a
t
i
c
a
d
i
D
t
t
DtittD
diD
t
D
d
a
t
t
i
c
a
i
d
a
t
i
a
i
d
a
t
c
a
a
t
d
i
D
t
a
c
a
d
D
i
D
i
d
a
a
a
c
i
t
a
d
a
i
ta
c
c
t
a
d
D
t
i
t
t
a
c
i
t
a
d
i
D
a
c
i
t
a
d
i
D
t
D
d
i
c
t
d
i
D
D
d
t
i
c
a
i
t
a
d
i
a
c
i
t
a
d
i
i
c
D
i
d
t
t
c
D
i
d
a
t
i
c
a
c
icaiidadta
t
t
a
t
D
i
d
t
t
c
a
i
t
a
a
DciiitD
i
a
c
t
i
a
c
i
t
a
d
t
a
t
a
c
t
a
a
di oiodi dadD
d
D
i
c
D
i
d
t
i
a
D
i
d
t
t
c
a
D
i
d
t
i
a
a
c
i
t
t
a
d
i
D
a
d
D
a
t
t
i
c
a
a
i
a
a
d
y
B
y
B
o
d
y
B
o
d
y
B
o
d
y
B
d
y
dzioioordazoeoioo
ydeddyn
dn
yeieinn
dnzeo
o
B
B
daaoodC
yozznod
B
oC
daC
yodzC
B
orrno
diodn
yoin
B
oidC
danaon
yn
yC
oirdidoC
n
edC
y
d
B
y
B
d
y
C
r
d
i
n
a
z
i
n
e
o
r
d
n
i
o
n
e
o
C
o
r
d
i
n
a
z
i
o
n
e
o
o
o
ndinnC
o
o
o
r
d
i
n
a
z
i
o
n
e
C
o
o
r
d
i
i
o
n
e
r
i
n
a
z
i
o
n
e
o
o
r
d
i
n
a
z
i
n
e
C
o
o
r
d
i
n
a
z
i
o
n
e
o
o
r
d
i
n
a
z
o
e
C
o
o
r
d
i
z
i
o
n
e
C
o
o
r
d
i
a
z
i
o
n
e
C
o
o
r
a
z
i
o
n
e
i
n
a
z
n
e
e
n
z
a
i
r
o
o
C
e
n
z
i
o
o
C
e
n
i
z
a
n
i
d
r
o
o
C
C
o
r
d
i
n
a
z
i
o
n
e
C
r
d
i
n
a
z
i
o
n
e
d
i
n
a
z
i
n
e
C
o
r
d
i
n
a
z
o
n
e
e
n
o
i
e
n
o
noieeC
o
n
e
e
n
o
a
n
i
r
e
o
i
z
a
rei
o
e
n
i
z
a
n
i
d
r
e
n
o
z
a
n
i
d
C
o
r
i
n
z
i
o
C
o
r
d
i
n
a
z
n
e
C
a
z
i
n
e
C
o
r
d
i
n
a
z
i
e
n
o
i
a
n
i
d
r
o
o
o
o
i
d
a
e
n
o
z
a
r
o
C
o
e
n
o
i
z
a
i
d
r
o
C
o
r
d
i
a
z
i
e
C
o
d
i
n
zioirdorn
o
e
n
o
o
C
r
d
i
n
a
z
o
n
e
o
i
z
a
n
d
e
n
o
i
z
a
i
d
r
C
i
i
o
o
o
o
n
e
e
n
i
z
a
n
i
d
r
C
r
d
a
z
i
n
C
r
d
a
z
i
o
n
e
i
o
e
n
o
i
a
n
d
r
o
e
i
a
n
i
d
r
o
C
i
d
r
o
C
r
d
a
z
o
n
e
n
o
i
z
a
n
e
n
i
z
e
n
i
a
n
d
r
o
C
e
n
o
e
n
o
z
a
d
r
C
o
o
r
n
z
i
e
C
o
r
a
o
o
i
n
e
o
i
C
i
n
a
z
n
e
i
z
a
n
o
an
zanaaooPC
izaozzerooeiC
n
e
C
o
o
r
d
i
n
a
z
e
e
n
o
i
z
a
n
i
d
r
o
e
n
i
z
a
n
i
d
r
o
i
n
i
e
o
o
o
i
n
i
e
e
n
i
z
a
n
i
d
r
e
n
o
o
i
o
o
rPP
d
r
o
C
C
o
r
d
a
i
o
n
e
C
r
d
n
a
z
n
e
C
ooePseosrireioroC
d
i
n
a
e
orn eciPzP
C
r
d
n
a
z
o
n
e
o
o
e
n
o
i
z
a
n
i
d
r
o
o
C
z
i
d
r
z
i
C
r
n
z
o
n
e
n
d
a
n
i
a
con
l’OSI
Orff-Schulwerk
Italiano
o
c
u
s
s
i
ueasern
sr iiincocdcollaborazione
n
u
s
n
u
s
o
n
usdiusn
usP
isreonoicrnoncuncn
ucc
ccoio
unon
unoncoiorsiierssP
esusnP
usedel
isioissonisosnunsnc
PPeeconre ril patrocinio
crcucuscP
isPsreoiComune
rrsireierssse
oBevagna
D a n cDDeaann ccDeD
eDD
ce ce e
Danandincformazione
nD
ae eD
cceccnnnan
aaD
e ce cn a
aaae
anannanvicninvita
ccecD
eecealDaecorso
E d u cEEaddz iuoucncEaeaEEdEzzddEidiuodouucn
uucenuceceaeceazan
aizezoziin
unccauceeazaE
aenecuc
cnonuoiodziiE
dzazeaE
caziEEzadzoiEidzidonooudineonn
cc
oonoiiononeznieeazeecaeneu
unonuuoioddziid
itD
D i d aDtDiti idcdaaatDtD
tD
tiD
iidcciddaadaaatdattatDtittD
iciaccdiiacaaddaadtaatt tiactii cc
i
iittDtaataaddaacaddciciitiii
anii Roecaaicni taRteimi tRtomiattoamdaaocadcicitiD
i
i
c
D
D
i
i
i n t e g r a z i o n e R i tBmoB
od oyBpd eoy rpd cey rpu ces rsu c
u
s
s
i
o
n
i
n
t
e
g
r
a
z
i
o
n
i
n
t
e
g
r
a
z
i
o
n
e
s
s
i
o
n
i
n
t
e
g
r
a
z
i
o
radm
dim
in
n
aeztm
zorn
iR
oua
n
ehta
cR
sz
it
oo
na
te
eo
am
ir
oe
nn
em
R
io
mo
oa
ono
deeadtomm
n
zdoB
irytedom
ezda
C
deC
in
n
zm
ipdvC
n
eiR
tsm
m
on
m
voitn
m
neeaotoizniC
tonR
oivn
aou
zogzn
aed
o
totnaR
m
izm
o
m
ivaieietv
R
B
om
pn
ec
sz
im
om
ie
ta
g
rn
aid
zo
iz
oe
nn
R
id
tz
m
oa
B
dd
yiz
pdr
ed
re
cz
sn
sum
iic
om
n
in
no
eo
g
ro
at
iat
oe
nn
R
ie
to
oim
C
oon
ooen
rdedm
io
ac
zzBuid
opatm
n
eeom
em
zvon
dsid
troB
n
ivR
v
o
m
R
yo
pdm
eyo
ruv
iim
oR
nd
tn
em
g
rzo
ze
oe
R
im
tv
m
on
m
zo
d
o
eR
m
ivrm
v
o
m
om
m
t
R
in
meem
oeertnetim
m
on
viizdaB
iedm
aniindd
zR
ertt
R
tssoevm
m
m
vm
nn
td
ood
adim
zeoieniieem
R
icvsR
m
om
m
vtn
m
em
nen
tntzrg
ddm
nznn
zioanm
et
n
ezira
zod
n
a
d
o
tn
n
m
izn
esinid
zod
a
o
n
m
izet
o
oon
ia
tosum
m
vin
iv
m
em
nem
tizra
ddm
nio
en
zorm
n
a
d
tn
n
em
m
izetzm
eszoom
zvd
n
t
n
m
iC
v
o
m
zm
a
dst
t
n
im
v
o
tv
aodR
zo
d
o
ead
a
o
n
e
z
n
a
d
n
v
o
ovR
m
i
t
oeao
m
od
vieim
im
eeztmn
non
oio
aninio
nt
zeo
i
t
o
m
iedm
nzeeim
oiio
ao
nr
zo
ea
n
u
s
s
o
n
n
g
r
i
n
e
m
eatzd
n
a
d
o
tv
R
i
t
oem
m
indeneo
m
nzeem
oiem
nn
zo
Roeezim
m
v
d
n
z
e
n
tio
diad
oon
v
i
n
t
e
C
o
r
d
i
n
aio
zteniv
z
a
o
n
e
v
o
m
o
ttio
in
R
i
e
t
dnd
n
i
v
t
za
an
o
z
t
i
v
o
m
R
o
t
n
e
i
v
m
t
R
d
o
o
i
e
n
t
n
e
i
v
o
t
R
R
iic
t
o
v
m
e
n
t
a
e
o
y
p
r
c
u
s
o
n
t
g
r
z
B
r
u
s
i
i
n
t
n
e
R
z
a
d
t
e
v
o
m
m
o
v
e
z
e
C
o
r
n
R
i
m
v
e
d
a
z
R
m
t
d
R
t
o
v
n
o
d
a
t
m
o
v
n
t
B
y
p
r
c
s
s
t
g
r
a
d
e
v
e
z
v
o
m
e
R
i
o
i
t
e
n
a
d
t
i
v
e
z
n
o
m
n
i
t
i
n
z
C
d
n
a
z
n
e
m
z
e
m
e
a
n
z
v
o
o
i
t
v
e
e
m
v
o
i
n
a
m
z
i
e
z
n
d
o
n
e
m
t
a
z
e
n
a
t
n
o
m
o
R
z
a
n
i
r
o
m
rv
cm
ha
rm
av
io
d
a
e
n
a
o
e
z
e
v
m
o
m
o
R
i
t
m
v
m
e
n
a
R
i
v
m
e
n
e
a
e
z
a
t
e
z
a
o
e
e
n
a
d
t
e
t
R
t
o
m
e
n
o
o
i
t
o
v
i
e
n
e
i
C
r
d
i
a
z
i
n
e
e
o
n
e
n
o
o
C
i
z
m
i
e
a
R
t
o
v
i
e
t
o
e
g
r
z
n
e
t
m
a
o
t
z
z
R
i
m
m
e
n
z
e
i
d
o
e
n
i
n
t
o
d
z
e
n
C
o
d
i
a
z
i
m
o
m
i
d
a
n
z
e
o
o
o
n
e
n
a
i
r
zonreeioutR
a
d
o
o
t
i
i
e
R
i
n
z
m
a
e
m
o
i
m
e
n
t
o
a
n
z
e
o
r
c
eo
sv
zn
iv
oz
en
m
o
e
t
o
d
n
z
e
o
c
h
e
t
an
zm
ot
n
et
n
n
e
i
o
m
m
t
i
R
i
m
e
n
t
o
a
n
e
r
c
h
e
s
te
rm
az
zv
oe
nR
ed
i
m
e
n
a
z
o
d
y
p
c
u
s
n
n
t
g
r
n
e
R
B
y
e
r
s
s
i
n
t
g
n
R
t
C
r
d
n
a
i
ttm
i
o
R
i
t
m
e
t
d
z
o
r
n
a
z
e
o
y
p
e
r
c
s
s
i
n
n
t
g
r
e
R
z
a
d
o
e
m
v
o
m
R
e
o
m
t
t
e
o
d
i
o
n
m
n
i
n
m
o
e
z
a
d
o
n
m
i
v
m
o
m
t
R
e
i
a
i
d
r
i
n
r
n
e
n
m
t
m
t
m
o
v
i
e
o
a
C
o
o
r
d
n
a
z
o
o
m
z
m
d
e
e
z
n
d
v
m
e
i
e
v
o d a n z e o r c h e s t r a z i o n e m omv oi m
nv eti m
e azonerzoce rh oce rshtce rsh ate rzs itaorznai oezni oe n e
v eoi m
no et dnoat dno az dn
m
R
i
t
m
i
c
a
m
e
n
t
e
e
t
n
e
m
a
c
e
t
n
e
m
a
c
i
m
t
i
R
e
t
n
m
im
R
i
t
m
i
c
a
m
e
n
t
e
R
i
m
m
eiAgosto
R
i
m
i
c
t
n
tca
en
R
i
t
m
eim
eitt
a
cn
en
a
itc
R
i
nc
ectm
it
R
i
t
m
i
m
tteenestm
n
t
o
d
a
n
z
e
o
r
c
h
e
s
t
r
a
z
i
o
n
e
n
R
i
t
m
aieic
Ram
i
t
m
i
c
a
m
e
n
t
e
et
a
m
e
n
t
e
e
t
n
e
a
c
e
t
n
e
m
a
c
i
m
t
R
e
t
n
e
m
a
c
i
m
t
R
i
vtctaicR
eztn
dm
rezt
hm
tm
itidi
eiem
tanciR
oeem
oc
em
tzn
rta
zm
traen
aom
iR
R
n
c
in
mm
inR
vtitoiR
eim
tanem
d24
znnem
ensttezR
oc
reetioc
c
h2015
sR
tesnR
m
tm
ecom
m
ieR
iitn
iadem
ethen
ea
n
n
a
taea
in
m
iria
n
tc
m
tcraatemeeR
n
iettc
eneocc
tctiirenaeam
a
eatn
ictteim
aieea
m
tizm
R
iR
m
tiaertteehm
m
ec
ciR
aietoadal
tm
eem
aeertteem
icaerR
ietc
cm
em
nednztim
m
nenm
eizasR
im
c
heomnem
teiivcRrm
ain
ziR
n
tim
teiineaec
m
trnnen
im
eioiiz
emeraviglioso
R
taecm
m
iR
evitt
notm
om
occaealizn
hena
em
sten
on
etim
va
em
tintm
dBevagna
nm
eim
ia
oem
eioiR
m
R
nteeteinteocNel
etn
ostivc
ettoR
tm
daen
ztnm
occiaeim
ha
em
oem
enR
ioaecetatiim
acRnmaei ztne em
borgo
28
ttcreaam
m
a
iic
ttm
in
R
iec
m
Rm
toiR
m
enm
n
en
iR
em
entc
n
eeaitrc
em
ten
ic
R
iatim
canaciR
ecnm
monmoo-to--e-R R
i-iR
o
m
tm
iR
-R
om
tim
R
im
tm
o-em
-tieit-R
R
iR
m
om
-o
iR
tm
-m
otm
R
i
t
m
o
R
t
o
oR
i
t
m
o
i
Ro-eaR
tmii ttmietm
o
m
t
o
m
t
i
R
o
m
t
R
R
t
m
i
c
a
m
e
n
o
m
t
i
R
R
i
t
m
i
c
a
e
n
e
R-i R
o
m
t
i
R
i
R
i
t
m
o
R
i
o
R
i
t
i
c
a
m
e
n
t
t
m
R
i
t
m
R
t
o
R
i
t
m
m
o
-ootm
-m
o-o-iteom
itio
R
i
t
m
o
o
R
i
t
m
o
R
i
t
m
o
om
m
o
im
R
o
m
t
iitR
ti
R
i
t
o
R
i
t
m
o
m
o
o
R
o
m
i
o
R
R
o
m
t
i
R
o
m
t
i
R
R
i
t
i
c
a
m
e
n
o
m
R
i
t
m
i
c
a
m
e
n
e
R
i
t
m
o
i
t
m
i
c
a
m
e
n
t
e
t
e
o
o
m
t
i
R
tm
R
i
t
m
t
m
R
i
t
m
o
i
t
o
m
t
R
m
o
Per operatori musicali e insegnanti di scuola primaria e secondaria di primo
!
!
!
!
dd
onmB
a
m
t
n
aiatdoain
m
R
oim
a
m
to
R
Rmim
iatan
tom
oim
io
tn
matnm
io
tdia
dm
an
a
m
o
a
aon
m
tditoinioio
n
a
m
oaR
o
a
m
ioR
tRtR
o
add
dd
d
aio
n
tdoin
io
diadta
atB
m
tR
ioin
nmdd
oino
B
B
oR
tnm
ioan
ta
m
R
td
m
nam
ndid
R
itm
adnd
otn
B
atidm
R
aon
m
nodionan
RtiodR
R
n
a
tm
R
noR
R
im
tdd
tdR
m
d
an
m
to
idta
tn
n
tdid
aR
oitnR
RR
tR
dd
m
tiodd
o
oR
mo
diam
a
m
ion
B
aR
dd
!!
!!
!
!!
!!
!!
!!
!
!
!
!
!! !
!
!!
!
!!
!
!!
!
dd
onmnmdd
atdton
m
n
aatdoan
m
om
Rmim
tom
oii
B
RoRiditditRn
dd
atR
m
n
atadd
m
ion
oinR
oion
B i Ro
mo
otR
d
aiadtaiatan
m
!!
!!
!!
!!
!!
!!
!! !! !!!! !! !!!!
!!
!!! !!!! !! !! !!!! !! !! !!!!
!!!!
!! !! !! !!
!!
!!
!!
!!
!!
!!
!!
!!
!
!!!
secondo grado, musicisti, curiosi
Il corso, di 34
17,5 nelle
B oore
d y totali,
p e r c uprevede
s s i o n 32,5
i n t eore
g r di
a z attività
i o n e Rdi
i t formazione,
mo
B o d y p e r coreu sdis ispettacolo
on integrazione Ritmo
mattine e 15 nei
m opomeriggi
v i m e n t opiùd a1,5
n z e o r c h e s t r afinale.
zione
!!
tm
mion
onim
m
vitn
m
eeadtomm
neeatznem
tnzig
dadmm
adnR
etv
eozzneev
zovn
ad
dm
o
toon
em
m
vo
o
em
zvoiin
asidm
dd
om
toon
n
em
inzeto
vnm
oedm
iR
n
adR
d
o
n
in
tm
mem
oeeetim
viioen
iedm
oin
aninziom
nizetzinm
zo
etm
oin
czon
u
s
n
r
z
i
e
m
m
n
v
i
t
o
e
a
o
e
v
i
n
a
e
v
o
m
t
z
eoeeiomR
a
o
t
i
v
o
o
i
zictmtdmin
o
t
e
i
v
o
o
t
i
o
n
a
o
n
e
R
t
o
m
v
m
e
n
a
e
z
n
a
d
t
n
e
m
o
o
v
n
z
e
B o d y pR
svm
g
r
z
R
t
iertR
oyda
onzreiotR
i
n
t
o
d
z
t
e
a
eeB
aumtom
n
e
i
o
m
t
o
m
i
RzR
opoi smdmR
v
e
n
d
a
e
ttm
n
a
o
e
v
m
t
o danze orchestrazione
R
i
m
mezm
tc
n
n
esia
ieeanimem
R
nstteetc
ii cm
eiam
nn
oaetteetn
rit
cen
iim
cteiindtteoccdei
aeitean
taedidattici
ittmvtiomtm
anioffrire
n
a
ezem
m
t
itrc
tzm
tcraamemodelli
cerm
iahm
eaoi n
m
etnR
Con le m
attività
linee
o v idelmcorso
nmtaemitzttm
heneenneem
iadelle
oaiettca
RemRR
intoR
neieotem
eac
m
tm
it
iem
m
tetm
eesR
n
iintendiamo
imidcacR
ntinesia
em
acR
pedagogiche attraverso
riportare
ciascuno
monmoo-tpercorso
om
o--e- da RRaR
icui
m
i-otc-Ro-eaR
tmii proprio
ittmtiecostruire
-i oo
tttiiti
-nel
omm
R-iilR
ttmietm
-m
om
tR
R
R
tm
m
R
i
t
m
i
c
m
n
R
i
t
o
o
t
i
m
i
m
o
proprio contesto lavorativo e allo stesso tempo desideriamo costruire una
!
!!
!!
!!!!
!
!!
!!
!!
!!
!!
!!
!!
!!
!!
!!
!!
performance che risulti un semplice assemblaggio delle proposte offerte,
opportunamente elaborate e sviluppate dai docenti e dagli studenti. Nella serata
dell’ultimo giorno di corso, infatti, intendiamo realizzare una performance con i
partecipanti al corso di formazione.
Il seminario è riconosciuto ai fini del compimento dei percorsi di
formazione nazionale dell'OSI - Orff-Schulwerk Italiano.
(www.orffitaliano.it)
MATERIE – INSEGNANTI
Educazione Ritmica, Body Percussion, integrazione corpo-strumento:
Ciro Paduano
Movimento e Consapevolezza Corporea:
Marcella Sanna
Warm Up, Body Percussion, Laboratorio di Percussioni:
Stefano Baroni
Per info: www.associazionekere.it – 3926478038
https://www.facebook.com/associazioneKere
PROGRAMMI
Educazione Ritmica, Body Percussion, integrazione corpo-strumento
Ciro Paduano
Sincronizzazione, coordinazione motoria, sviluppo del senso ritmico,
dell’ascolto, della gestione delle coordinate spaziali in movimento e in forma
statica, movimento ritmico e ascolto strutturato, esplorazione e conoscenza dei
suoni del corpo e loro funzione nella tecnica body percussion, consapevolezza
corporea, semplici coreografie in movimento, ostinati ritmici in combinazione e
in sovrapposizione, tecnica del 3-5-7-9, cenni sulla nascita e lo sviluppo della
tecnica body percussion, semplici performance di movimento, body percussion e
voce, semplici codici di scrittura delle body percussion. Sviluppo e superamento
della tecnica 3-5-7-9, brani in tempi dispari e in tempi composti, brani di
attività integrate (body percussion, voce, movimento, strumenti), stili e generi
musicali con le body percussion, utilizzo degli oggetti e strumenti didattici ai
fini di una costruzione di performance, processi di composizione e invenzione di
sequenze e brani di body percussion, consapevolezza del codice di codificazione e
decodificazione delle body percussion. Sequenze ritmiche complesse di body
percussion, samba, rock, blues e musica contemporanea, brani in tempi composti
e tempi dispari, coreografie di movimento espressivo, drammatizzazione, utilizzo
degli oggetti, boomwhackers, strumentario Orff e strumenti d’arte, partiture
complesse di body percussion, composizione, invenzione e improvvisazione di
brani e sequenze di body percussion.
Movimento e Consapevolezza Corporea - Marcella Sanna
Il movimento espressivo offre l'opportunità di sperimentare in forma attiva le
proprie potenzialità nel manipolare un linguaggio familiare e misterioso allo
stesso tempo. Attraverso l'aspetto espressivo è possibile arrivare ad una coscienza
funzionale sensoriale ed emotiva del proprio corpo che diventa un vero e proprio
strumento capace di produrre movimento. Il movimento in generale fornisce gli
elementi per un’educazione all'ascolto stimola lo sviluppo del senso ritmico e
l'organizzazione delle coordinate spazio-temporali, favorisce i processi di
socializzazione e produce una consapevolezza nell'uso del proprio corpo nella sua
interezza e nelle sue parti dissociate. Il movimento espressivo permette ai
partecipanti di esprimere attraverso il proprio corpo emozioni e sensazioni,
favorisce i processi di astrazione creazione ed invenzione personale dando
l'opportunità ad ognuno di trasformare qualsiasi movimento in un gesto
artistico o di elaborare un processo di continui passaggi dal concreto all'astratto e
viceversa. La condivisione di esperienze di creazione di coreografie più o meno
semplici basate su temi emozionali fa in modo che le dinamiche relazionali tra i
partecipanti siano di notevole intensità: non è più semplice socialità o processo di
socializzazione, è entrare l'uno nell'altro è conoscersi profondamente a volte
senza parlare è in poche parole innescare quello che significa in generale il
processo artistico.
Warm Up, Body Percussion, Laboratorio di Percussioni - Stefano Baroni
La Body Percussion e la voce come strumenti per risvegliare il corpo e alzare il
livello di attenzione e concentrazione. La Marching Band di Percussioni,
creazione di un breve repertorio che sarà eseguito nell’ultimo giorno di seminario,
per le vie di Bevagna, in apertura dello spettacolo finale.
MODALITA’ DI SVOLGIMENTO – ORARI
I laboratori saranno tenuti a Bevagna , uno dei più bei borghi d’Italia, situata
nel cuore della verde Umbria.
Arrivo e accoglienza Domenica 23 Agosto 2014 dalle ore 18,30 alle
20,00
Orari dal Lunedì al Venerdì
09.00 - 09.30 warm up
09.30 - 11.00 laboratori
11.00-11.30 pausa caffè
11.30 – 13.00 laboratori
13,00 - 14,00 pausa pranzo
14.00 – 15.30 laboratori
15.30-16.00 pausa caffè
16.00 – 17.30 laboratori
Serata conviviale
E’ prevista una serata conviviale nel giorno di mercoledì.
Performance finale
E’ prevista una serata di performance finale venerdì sera
N.B. La performance del Venerdì è parte integrante delle ore di formazione, la
serata del Mercoledì è a partecipazione libera e si possono aggiungere agli
allievi del corso altre persone.
COSTI E MODALITA’ DI ISCRIZIONE
Il costo del seminario (32# ore# totali) è di €250. Ai partecipanti è
richiesta l'iscrizione all'OSI (€15 da versare all’inizio del
seminario), che dà diritto ad iscriversi a seminari e corsi
organizzati dall’OSI sul territorio nazionale e ad usufruire in
forma gratuita del materiale didattico on-line (12 unità didattiche)
per l’anno associativo che va dal 1 Settembre 2015 - 31 Agosto
2016.
ISCRIZIONI
Devono essere fatte entro il 30# Luglio# 2015 e vengono accettate secondo
l’ordine cronologico di versamento della quota d’iscrizione (dopo
questa data è necessario chiamare il numero 3926478038):
• Versamento di €100,00 come acconto tramite bonifico bancario su
Conto BancoPosta N. 001010703708 intestato a KERE’
Codice IBAN IT77#U076#0103#0000#0101#0703#708
Indicare sempre la seguente CAUSALE: !”Iscrizione# di# (nome% cognome)# al#
seminario#estivo#2015#BioRitmando”
• MAIL di conferma iscrizione da inviare a [email protected] con
indicati:
o Gli estremi del bonifico avvenuto
o I dati del partecipante (nome, recapito telefonico e indirizzo mail,
indirizzo, codice fiscale)
SALDO
Il rimanente della quota (cioè €150,00) sarà versato il primo giorno
del corso direttamente agli incaricati.
RECESSO DALL’ISCRIZIONE
Gli acconti dell’iscrizione possono essere restituiti solo con recesso entro e non
oltre il 301Luglio12015, giorno in cui terminano le iscrizioni.
Il prezzo comprende le dispense e gli appunti che saranno consegnati ad ogni
partecipante.
Il prezzo non comprende il soggiorno ed i pasti, ingressi ai musei e tutto ciò non
espressamente elencato alla voce Il prezzo comprende
N.B. il seminario si svolgerà con un numero minimo di N. 20
iscritti
Per ulteriori informazioni: [email protected]#%
%
%
%
%
%
%%%%%%%%%%Stefano%Baroni:%3926478038%
OSTELLI - RISTORANTI
Le informazioni su ostelli, B&B, ristoranti ed eventuali convenzioni si possono
trovare on line sul sito di Kerè, la Fucine della Creatività.
www.associazionekere.it
Per altre strutture a Bevagna e dintorni:
http://www.comune.bevagna.pg.it/Mediacenter/FE/CategoriaMedia.aspx?idc=74&explicit=SI
N.B. Dal 24 al 29 Agosto 2015 a Bevagna si terranno i Campionati
Italiani di tiro con l’arco e sono previste molte presenze per questa
manifestazione, si consiglia dunque di prenotare con un certo
anticipo le strutture recettive nelle quali soggiornare.
COME RAGGIUNGERCI
Con il treno
Per chi volesse arrivare in treno è possibile scendere alla stazione di FOLIGNO,
Sarà attivato per il primo giorno del Seminario un servizio di auto per portare i
corsisti a BEVAGNA presso la sede del corso.
Con la macchina
Da Nord: Autostrada del Sole A1, uscita Valdichiana, quindi SS. 75 direzione
Perugia – Foligno. Uscire a Foligno Nord e proseguire dritti sulla via Flaminia
per 8 Km.
Da Sud: Autostrada del Sole A1, uscita Orte, quindi SS. Flaminia direzione
Terni – Spoleto – Foligno. Uscire a Foligno Nord e proseguire dritti sulla via
Flaminia per 8 Km.
BEVAGNA - LINK UTILI
Per scoprire le meraviglie di questo magico borgo
o http://www.comune.bevagna.pg.it/mediacenter/FE/home.aspx
o http://prolocobevagna.it
Author
Document
Category
Uncategorized
Views
0
File Size
958 KB
Tags
1/--pages
Report inappropriate content