close

Enter

Log in using OpenID

Atelier Durini 15 Cleaf www.cleaf.it

embedDownload
Atelier Durini 15
Cleaf, per l’edizione 2015 del Fuorisalone, è partner del progetto di ristrutturazione, curato da
Andrea Castrignano, di un immobile sito in Via Durini, una delle vie principali del Design, nel
cuore di Milano. Un appartamento dal sapore retrò che è stato attualizzato grazie anche
all’essenza materica e al tempo stesso poetica dei prodotti Cleaf.
Pannelli nobilitati, bordi, decorativi, semilavorati, compongono il sistema di prodotti che la
sapiente maestria artigianale di GD di Valter Guidetti e Stefano Dassi ha lavorato per produrre
pezzi unici per questa location tailor-made.
Tra questi pezzi sartoriali, meritevoli di esser raccontate le due cabine armadio: i pannelli della
prima sono stati realizzati in Fusion tessuto Transit con finitura Nadir per la realizzazione degli
elementi a vista, gli interni invece, in tinta unita sui toni sabbia in finitura Primo Fiore, ovvero
effetto pelle. La seconda, quella di pertinenza della camera matrimoniale, è stata realizzata
interamente con pannelli in finitura Primo Fiore sui toni del marrone per l’esterno e sui toni
crema per l’interno dei cassetti. L’unicità e creatività dei prodotti Cleaf si è tradotta anche nella
produzione inedita di vassoi realizzati con pannelli speciali, utilizzando una variante delle ultime
creazioni Cleaf.
La scelta cromatica si è rivolta a finiture calde dall’effetto morbido, con toni che variano
dall’azzurro e verde del tessuto al bianco e al sabbia, in armonia con la scelta di Andrea
Castrignano che ha utilizzato tonalità avvolgenti e rilassanti, nuance polverose e tinte pastello
come il rosa cipria e il sabbia, ennesima dimostrazione di come i materiali Cleaf siano
estremamente flessibili, malleabili e adatti a infinite occasione di progettualità.
Cleaf
Fondata da Luciano e Fausto Caspani negli anni ‘70 in Brianza, uno dei territori al mondo più
vocati al design, nello spazio di una sola generazione l’azienda a conduzione familiare si è
trasformata in un gruppo di oltre 200 persone. Nata dalla cultura dei materiali, delle superfici e
delle finiture, Cleaf esplora i mondi del design, dell’architettura e della moda, ne rielabora i
codici espressivi e li scrive sulla pelle di ogni pannello. Le superfici Cleaf, distribuite e
commercializzate in tutto il mondo, sono superfici tattili, visive e perfino olfattive. La loro
elevata qualità si traduce nell’utilizzo di tecnologie all’avanguardia, nell’adozione di standard di
lavorazione elevati e di macchinari di ultima generazione, sempre operando nel rispetto delle
norme per la salvaguardia delle risorse ambientali. Dal 2013 il cuore dell’azienda pulsa nel
CCube, elegante laboratorio dove progettisti, architetti e buyer possono vedere, toccare,
confrontare finanche inventare i prodotti e scoprire le infinite soluzioni proposte.
www.cleaf.it
Spoongroup Ufficio Stampa
Silvia Sassone
P: 02 36595292
M: 348 3171878
E: [email protected]
Marcello Mosesso
P: 02 36595292
M: 335 1036671
E: [email protected]
Atelier Durini 15
On occasion of the 2015 edition of Fuorisalone, Cleaf has partnered with Andrea Castrignano
in the refurbishment project of a property in Via Durini, one of Milan’s Design streets right in
the heart of the city. In the project, a rather vintage apartment was furbished on a more
contemporary style also with the material and poetic essence of Cleaf products.
Decorative board panels, edges, decors, part-finished elements, are the elements of a product
system the unparalleled design skill of Valter Guidetti and Stefano Dassi’s GD fashioned as
unique pieces for this tailor-made location.
Among these bespoke elements, the two walk-in closets are quite outstanding: in one the
panelling was made with Fusion, Transit fabric with Nadir finish for the exposed elements. The
interiors are block sand shades with a Primo Fiore finish, that is, with a leathery look. The
second closet, adjoining the master bedroom, was entirely made with Primo Fiore finishes,
brown shaded board panels on the outside and cream-hued for the inside of drawers. The
uniqueness and creativity of Cleaf products translated to an unprecedented tray series made
with special panels, using a version of Cleaf’s latest creations.
The colour palette vibrates with warm, smooth shades, with hues ranging from fabric green
and light blue to white and sand, in harmony with Andrea Castrignano’s choice to use
enwrapping and relaxing overtones, dusted and pastel nuances, such as pale pink and sand,
to once again state that Cleaf materials are extremely flexible, versatile and suited for
countless design ideas.
Cleaf
Founded by Luciano and Fausto Caspani in the Seventies in Brianza, one of the birthplaces of
design, after just one generation the family-run business grew into a group of over 200 people.
Born of a culture of materials, surfaces and finishes, Cleaf explores the worlds of design,
architecture and fashion, reworks their expressive features, and writes them down on the skin
of each and every panel. Cleaf surfaces, distributed and marketed all over the world, are
surfaces you can feel, see and even smell. Their excellent quality lies in the use of cutting-edge
technology, high processing standards and new-generation machinery, yet always in
compliance with eco-sustainability requirements. Since 2013, the heart of the company has
been throbbing in the CCube, an elegant studio where designers, architects and buyers can
see, feel, compare and even invent the products and discover a multitude of solutions.
www.cleaf.it
Spoongroup Ufficio Stampa
Silvia Sassone
P: 02 36595292
M: 348 3171878
E: [email protected]
Marcello Mosesso
P: 02 36595292
M: 335 1036671
E: [email protected]
La bellezza incontra la perfezione
Cleaf, per l’edizione 2015 del Fuorisalone, è partner dell’evento Beyond Colour ai Chiostri
dell’Umanitaria. L’interpretazione cromatica, cifra stilistica di Paola Lenti, viene decodificata
attraverso i decorativi e le finiture proprie delle superfici della casa di Lissone che rivelano un
potenziale straordinario, lavorando su un DNA estetico e tecnologico che amplifica le prestazioni e
colpisce la dimensione sensoriale.
L’intervento di Cleaf si concretizza nella pavimentazione di alcune aree dell’ex convento francescano
del ‘400, a ricoprire una superficie totale di circa 900 mq. Nel Chiostro dei Pesci, su una superficie di
circa 250 mq, la nuova proposta di pannelli in materiale Primavera, texture Nadir, trattati con un
processo di termoverniciatura e seguente “stracciatura”. Un prodotto industriale dunque, che
prevede poi un intervento artigianale su ogni singolo pannello. Le cromie neutre dei pannelli Corda,
texture Ares, personalizzano l’Auditorium così come i grigi, texture Ares le sale Bauer e Cinema.
Coordinare colori, finiture, decori, dà la possibilità di assolvere a molteplici esigenze d’uso pur
mantenendo un significativo impatto visivo. I prodotti e le soluzioni Cleaf, con un elevato standard sia
qualitativo che emozionale, sono uno stimolo creativo per architetti e designer. Cleaf è un punto di
arrivo per chi attinge al patrimonio del suo sistema, ma anche un punto di partenza per chi esplora
nuove soluzioni sia tecniche che estetiche.
Cleaf
Fondata da Luciano e Fausto Caspani negli anni ‘70 in Brianza, uno dei territori al mondo più vocati
al design, nello spazio di una sola generazione l’azienda a conduzione familiare si è trasformata in un
gruppo di oltre 200 persone. Nata dalla cultura dei materiali, delle superfici e delle finiture, Cleaf
esplora i mondi del design, dell’architettura e della moda, ne rielabora i codici espressivi e li scrive
sulla pelle di ogni pannello. Le superfici Cleaf, distribuite e commercializzate in tutto il mondo, sono
superfici tattili, visive e perfino olfattive. La loro elevata qualità si traduce nell’utilizzo di tecnologie
all’avanguardia, nell’adozione di standard di lavorazione elevati e di macchinari di ultima generazione,
sempre operando nel rispetto delle norme per la salvaguardia delle risorse ambientali. Dal 2013 il
cuore dell’azienda pulsa nel CCube, elegante laboratorio dove progettisti, architetti e buyer possono
vedere, toccare, confrontare finanche inventare i prodotti e scoprire le infinite soluzioni proposte.
www.cleaf.it
Spoongroup Ufficio Stampa
Silvia Sassone
P: 02 36595292
M: 348 3171878
E: [email protected]
Marcello Mosesso
P: 02 36595292
M: 335 1036671
E: [email protected]
Where beauty meets perfection
For 2015’s Fuorisalone, Cleaf will be partner to the Beyond Colour event at the Chiostri
dell’Umanitaria. The chromatic rendering, Paola Lenti’s trademark, is decoded through the
decorations and finishes that are typical of the Lissone-based house, revealing outstanding
potentials by working on an aesthetic and technological DNA that boosts performance and strikes
the senses.
Cleaf project is epitomised by the paving of some areas of the former 15th-century Franciscan
cloister, over a total surface of about 900 square metres. Covering about 250 square metres of the
Chiostro dei Pesci, the new range of Primavera panels in the Nadir texture, treated with a hot
painting process followed by “stracciatura” (rubbing). An industrial product, then, where every single
panel is subsequently hand finished. The neutral shades of the Corda panels in the Ares texture add
a unique touch to the Auditorium, as do the greys in the Ares texture in the Bauer and Cinema halls.
Mixed and matched colours, finishes and decorations may serve multiple purposes while retaining a
powerful visual impact. With their high quality and emotional standards, Cleaf products and solutions
are a creative challenge for architects and designers alike. Cleaf is the ultimate goal for those who
take inspiration from its heritage, as well as a starting point for those who explore new technical and
aesthetic solutions.
Cleaf
Founded by Luciano and Fausto Caspani in the Seventies in Brianza, one of the birthplaces of
design, after just one generation the family-run business grew into a group of over 200 people. Born
of a culture of materials, surfaces and finishes, Cleaf explores the worlds of design, architecture and
fashion, reworks their expressive features, and writes them down on the skin of each and every
panel. Cleaf surfaces, distributed and marketed all over the world, are surfaces you can feel, see and
even smell. Their excellent quality lies in the use of cutting-edge technology, high processing
standards and new-generation machinery, yet always in compliance with eco-sustainability
requirements. Since 2013, the heart of the company has been throbbing in the CCube, an elegant
studio where designers, architects and buyers can see, feel, compare and even invent the products
and discover a multitude of solutions.
www.cleaf.it
Spoongroup Ufficio Stampa
Silvia Sassone
P: 02 36595292
M: 348 3171878
E: [email protected]
Marcello Mosesso
P: 02 36595292
M: 335 1036671
E: [email protected]
Author
Document
Category
Uncategorized
Views
0
File Size
631 KB
Tags
1/--pages
Report inappropriate content