close

Вход

Log in using OpenID

brochure in PDF - Reteventi

embedDownload
aggiornato ad agosto 2014
LUOGHI DI IDEE
MUSICA
TEATRO
DANZA
LA PROVINCIA
DEI BAMBINI
MARCASTORICA
ETNOCULTURE
CINEMA
ARTE IN RETE
CONTAMINAZIONE
CREATIVA
3
tvb.
b ib lio te ch e
tre v ig ian e .it
tvb
La Rete
Biblioteche Trevigiane
bibliotechetrevigiane.it
 120 biblioteche
 prestito locale di libri, dvd, cd musicali
 900 mila libri in prestito ogni anno
 90 mila utenti attivi
 interprestito provinciale gratuito:
se non trovi un libro nella tua biblioteca
fallo arrivare da chi ce l’ha
 30 mila interprestiti all’anno
 sportello ILL per il prestito nazionale ed internazionale
ed il document delivery
 un’unica tessera (bibliocard)
valida in tutte le biblioteche del territorio
Il nuovo portale
TVB
 un nuovo portale interattivo
tvb.bibliotechetrevigiane.it
 vetrine tematiche
 copertine, abstract, commenti dei lettori
 tag, parole chiave, ‘chi ha letto questo ha letto anche…’
 condivisione delle notizie su Facebook, Twitter, Google+
 disponibilità in tempo reale sui libri e sui prestiti
 notizie ed iniziative di tutte le biblioteche del territorio
4 - RETEVENTI
RETEVENTI 2014:
CONTAMINAZIONE
CREATIVA
Con la primavera inoltrata torna RetEventi, giunto alla
12^ edizione. Il Festival Plurale della Marca Trevigiana
ha ormai ottimizzato il suo percorso di crescita e ora è un
format culturale consolidato e di prestigio. Attualmente,
è riconosciuto a pieno diritto nel circuito eventistico
nazionale, grazie alle produzioni artistiche di grande pregio,
che hanno raggiunto il giusto mix fra esperienze di artisti
nazionali o internazionali e artisti locali.
La formula adottata, individuando una tematica comune
da far sviluppare liberamente, ha stimolato e stimola il
desiderio di far circolare idee e azioni positive.
“Contaminazione creativa” è il leitmotiv dell’edizione: è
proprio contaminando ‘creativamente’ idee, progetti e
anche artisti in scena che il macrocartello culturale ha
saputo negli anni riscuotere attenzione, stima e successo.
La contaminazione creativa è un valore. ‘Genera opere
interessanti’ e mette in gioco le forme, unendo visioni
anche lontane tra loro. Importante è non mettere limiti.
Ancora una volta, quindi, il Festival plurale RetEventi
non è solo uno strumento di promozione turistica e
d’intrattenimento, quanto piuttosto un’occasione per
ripensare e rimodulare il nostro patrimonio culturale e
territoriale.
Non a caso, i numerosi ed eterogenei appuntamenti
vengono ospitati in palcoscenici inusuali, mettendo in rete
e valorizzando così luoghi degni di interesse sul piano
storico-artistico ed architettonico.
Il mio ringraziamento va a quanti, tra associazioni, enti
e sostenitori, si spendono con grande spirito di sacrificio
per rendere sempre più alta la qualità di questo Festival
trevigiano. È anche grazie a loro se possiamo considerarci
una sorta di distretto culturale.
Leonardo Muraro
Presidente della Provincia di Treviso
5
RETEVENTI 2014
Salutiamo con soddisfazione l’edizione 2014 di RetEventi
Cultura Veneto, una programmazione di eventi culturali e di
spettacolo di qualità, diffusa sull’intero territorio regionale,
promossa sotto la regia degli enti locali, che nei suoi cinque
anni di vita ha maturato esperienza e raccolto consensi.
RetEventi Cultura Veneto è un progetto che nasce dalla
consapevolezza che il Veneto è un diffuso palcoscenico
costituito da scenari straordinari e da proposte culturali di
spessore. RetEventi è riuscita a mantenere, edizione dopo
edizione, un altissimo livello qualitativo nell’offerta che,
insieme alla capacità di innovazione culturale, ha portato
nei luoghi del nostro territorio le eccellenze della creatività
dei nostri artisti.
La condivisione della progettualità in ambito di cultura e
di spettacolo, promossa dall’Amministrazione regionale
e rivolta alle Istituzioni pubbliche e private, ha ottenuto
lusinghieri riscontri nella risposta data dai cittadini; un dato
che si rivela fondamentale, soprattutto in un momento di
difficoltà come quello odierno, per continuare a garantire
un’offerta sempre innovativa in un territorio così fervido di
creatività.
Un progetto, dunque, fondato sulla condivisione e sulla
capacità di collaborazione, elementi imprescindibili per
garantire, anche per il futuro, una forte attenzione e
sensibilità verso un “fare cultura” di qualità.
Siamo certi che le iniziative programmate dalla Provincia
di Treviso otterranno la meritata attenzione e un notevole
successo di pubblico, testimonianza di come RetEventi
Cultura Veneto abbia saputo imprimere un forte impulso
alla valorizzazione e all’arricchimento dell’offerta culturale
nel territorio.
Il Presidente della Regione del Veneto
Luca Zaia
Il Vice Presidente e Assessore alla Cultura
della Regione del Veneto
Marino Zorzato
6 - RETEVENTI
L’iniziativa è realizzata nell’ambito dell’Accordo di Programma Regione del Veneto - Province del Veneto
LA COMUNITÀ DI RETEVENTI
COMUNI
Treviso
Altivole
Arcade
Asolo
Bassano del Grappa (VI)
Borso del Grappa
Breda di Piave
Caerano San Marco
Cappella Maggiore
Carbonera
Casale sul Sile
Casier
Castelcucco
Castelfranco Veneto
Castello di Godego
Cavaso del Tomba
Cessalto
Chiarano
Cimadolmo
Cison di Valmarino
Codognè
Colle Umberto
Conegliano
Cordignano
Cornuda
Crespano del Grappa
Crocetta del Montello
Farra di Soligo
Follina
Fontanelle
Fonte
Fregona
Gaiarine
Giavera del Montello
Godega di Sant’Urbano
Gorgo al Monticano
Istrana
Loria
Mansuè
Mareno di Piave
Maser
Maserada sul Piave
Meduna di Livenza
Miane
Mogliano Veneto
Monastier di Treviso
Monfumo
Montebelluna
Morgano
Moriago della Battaglia
Motta di Livenza
Nervesa della Battaglia
Oderzo
Ormelle
Orsago
Paderno del Grappa
Paese
Pederobba
Pieve di Soligo
Ponte di Piave
Ponzano Veneto
Portobuffolè
Possagno
Povegliano
Preganziol
Quinto di Treviso
Refrontolo
Resana
Revine Lago
Riese Pio X
Roma
Roncade
Salgareda
San Biagio di Callalta
San Fior
San Pietro di Feletto
San Polo di Piave
San Vendemiano
San Zenone degli Ezzelini
Santa Lucia di Piave
Sarmede
Segusino
Sernaglia della Battaglia
Silea
Spresiano
Susegana
Tarzo
Trevignano
Valdobbiadene
Vazzola
Vedelago
Vidor
Villorba
Vittorio Veneto
Volpago del Montello
Zenson di Piave
Zero Branco
7
ASSOCIAZIONI ED ISTITUZIONI
A.D.G.P.A., A.M.B.A.C. Provinciale di Treviso, Academia
Sodalitas Ecelinorum, Aido, Ailuros, Altrestorie,
Altroquando Dart Club, Amici del Castrum, Anagoor,
Antiqua Vox, Arci Treviso, AriaNova, Armonia, Arteven
Circuito Teatrale Regionale, Ascom Confcommercio di
Treviso, Asolo Musica, Assoaereonautica, Associazione
Asolando, Associazione culturale Nina Vola, Associazione
lirica Pier Adolfo Tirindelli, Associazione musicale
Francesco Manzato, Associazione ornitologica,
Associazione Panizza - Zamboni, Avis, Biennale d’arte
del bambino, Blues in Villa, Cason di Piavon, Centro
di documentazione storica sulla Grande Guerra di San
Polo, Centro Polifunzionale Albero dei Desideri, Circolo
dell’Immagine ‘La Loggia’, Circolo Legambiente Piavenire,
Clan del Cervo, Clan del Toro, Comitato Antica Fiera di
Santa Lucia, Comitato Ente Palio Città di Montebelluna,
Comitato Festeggiamenti Sant’Augusta, Comitato
Incontri di Cinema e Televisione, Comitato Palio dei
Bisnenti, Comitato per le celebrazioni di Cima Grappa,
Comitato Promotore Festival Organistico, Comitato
Righèe, Conegliano Jazz e Blues, Confartigianato
AsoloMontebelluna, Conservatorio ‘Agostino Steffani’,
Corale San Salvatore, Coro A.N.A. Giulio Bedeschi,
CoroCastel, Coro La Genzianella, CuraSui, Dama
Castellana, Dotmob, Echidna, Ente ‘I Solisti Veneti’, Ente
Palio Paderno, Merlengo e Ponzano, FarmaciaZoo:E’,
F.A.S.T. Foto Archivio Storico Trevigiano della Provincia
di Treviso, F.I.T.A. - Comitato Provinciale di Treviso,
Filarmonica Cornudese, Finestre sul Novecento,
Fondazione Ada e Antonio Giacomini, Fondazione
Aida, Fondazione Benetton Studi Ricerche, Fondazione
Canova onlus, Fondazione Francesco Fabbri, Fondazione
Giovanni Battista Cima, Fondazione Mostra Internazionale
d’Illustrazione per l’Infanzia Stepan Zavrel, Fondazione
Mazzotti, Fondazione Oderzo Cultura Onlus, Fumetti
in Treviso, Gli Alcuni, Gruppo Folcloristico Pastoria del
Borgo Furo, Gruppo Folcloristico Trevigiano, Gruppo Gaia
da Camino, Gruppo Grotte Treviso, Gruppo Ricreativo
Culturale 86, Human’s Opera Makes Energy, I 4 Accordi,
Il Mulino delle Idee, Il Pettirosso, Il Piccolo Principe,
Indaco, Insieme per Ceneda, Insieme Vocale Città di
Conegliano, IPA Diapason - Pedemontana del Grappa e
Asolano, Iris, Istituto Musicale A. Benedetti Michelangeli,
Istituto Musicale Malipiero, Istituzione Cultura Savignano,
L’Aprisogni, L’Arsenale, La casa di Arlecchino, La Certosa,
La Venta - Esplorazioni geografiche, Maga Camaja,
Masnada de Pedemonte, Mousike Venice Theatre
Company, Museo Archeologico ‘Eno Bellis’, Museo
Casa Giorgione, Museo Civico di Asolo, Museo Civico
‘Villa Priuli’, Museo degli Alpini, Museo del caffé Dersut,
Museo di Storia Naturale e Archeologia di Montebelluna,
Museo Emotivo di Giavera del Montello, Museo Civico
Naturalistico e Museo della Grande Guerra di Maserada
sul Piave, MusiCanova Onlus Possagno, Musikdrama,
Musikrooms, Nipponbashi, NovArtBaroqueEnsemble, Novo
Concento, nusica.org, Oasi Cervara Aps, Oder Atto II,
Oficina Musicum, Orchestra Regionale Filarmonia Veneta,
Otto Mani Diver Genti, Palio di Castelfranco Veneto, Paolo
Papparotto Burattinaio, Parco Archeologico Didattico
del Livelet, Parrocchia di San Matteo Apostolo, Piccoli
Ceramisti Scomigo, Pinacoteca Civica ‘Alberto Martini’,
Premio letterario Giovanni Comisso Premio Letterario
Giuseppe Mazzotti, Pro Belvedere Asd, Pro Loco di
Asolo, Pro Loco di Cavaso del Tomba, Pro Loco di Cison
di Valmarino, Pro Loco di Resana, Pro Loco di Revine
Lago, Pro Loco di Riese Pio X, Pro Loco di Sarmede, Pro
Loco di Vittorio Veneto, Pro Loco di Volpago, Pro Loco
La Vidorese, Quadrivium, Reale Corte Armonica Caterina
Cornaro, Risonanti Armonie, Rivivere Treviso, S.I.E.M. &
Papillon Musicale, Sgrafalopa i cantastorie del Montello,
Società Filarmonica di Crespano del Grappa, Soraimar,
Spazio Paraggi, Teatri e Umanesimo Latino S.p.A., Teatro
in Villa, Tipoteca Italiana Fondazione, Tra - Treviso Ricerca
Arte, Undicigradi, Veneto Jazz, Veneto Coro, XV - le Quinze.
RINGRAZIAMENTI
Si ringraziano per la collaborazione: Biblioteche, Musei e
quanti - istituzioni, associazioni, sponsor, volontari - hanno
cooperato per la realizzazione degli eventi e che, per ragioni
di spazio (o per involontaria omissione), non sono qui citati.
Inoltre, si ringraziano gli organizzatori delle singole
manifestazioni per le informazioni e le immagini fornite.
8 - INDICE
INDICE
DELLE SEZIONI
LUOGHI DI IDEE
MUSICA
TEATRO
DANZA
LA PROVINCIA DEI BAMBINI
MARCASTORICA
ETNOCULTURE
CINEMA
ARTE IN RETE
pag. 12
pag. 38
pag. 79
pag. 94
pag. 98
pag. 119
pag. 132
pag. 142
pag. 157
9
CRONOLOGIA
DELLE MOSTRE
FINO AL 01 GIUGNO DAL 27 SETTEMBRE AL 19 OTTOBRE
• IX Biennale d’Arte del Bambino
• Liquida. Memories
FINO AL 15 GIUGNO
DAL 3 AL 26 OTTOBRE
• Premio Internazionale Biennale d’Arte di Asolo
• Global Photography Europe
FINO AL 22 GIUGNO
DAL 4 OTTOBRE AL 2 NOVEMBRE
• Nexiture
• Le Grazie di Canova
• Liquida. Emilio Pian - Adone Brugnerotto
DAL 01 AL 29 GIUGNO
• Super-Natural. Reloaded
• Premio Internazionale Carlo Scarpa per il Giardino
DAL 7 GIUGNO AL 6 LUGLIO
• Vedere oltre
DAL 13 GIUGNO AL 2 AGOSTO
• F4 / un’idea di Fotografia. Lost identities. Christian Fogarolli
DAL 14 GIUGNO AL 24 AGOSTO
• F4 / un’idea di Fotografia. Portraits. Giulia Agostini
• F4 / un’idea di Fotografia. A occhi chiusi
DAL 15 GIUGNO AL 24 AGOSTO
F4 / un’idea di Fotografia. Micheal Somoroff e Silvia Mariotti
DAL 20 GIUGNO AL 20 LUGLIO
• Alieni: la meravigliosa fauna sotterranea
DAL 12 AL 28 SETTEMBRE
• Sguardi locali. Insight. Moira de Zen
DAL 13 SETTEMBRE AL 5 OTTOBRE
• Liquida. Ivan De Menis
DAL 14 AL 30 SETTEMBRE
• Echi. Paesaggi rivisitati
DAL 20 SETTEMBRE AL 12 OTTOBRE
• Immagini senza tempo
DAL 26 SETTEMBRE AL 2 NOVEMBRE
• Storie d’argento al FAST
DAL 04 OTTOBRE AL 28 GIUGNO 2015
DAL 05 OTTOBRE AL 31 LUGLIO 2015
• Carabinieri - 200 anni di storia d’Italia
DAL 13 AL 19 OTTOBRE
• Le mostre di Museweek
DAL 18 AL 26 OTTOBRE
• Premio di Fotografia Aldo Nascimben
DAL 18 OTTOBRE AL 22 NOVEMBRE
• Liquida. L’uomo e il paesaggio
DAL 18 OTTOBRE FINO AL 2016
• Mani, legni e fantasia. Mostra di giocattoli fatti con poco o
niente
DAL 25 OTTOBRE AL 18 GENNAIO 2015
• Le immagini della Fantasia
DAL 31 OTTOBRE AL 23 NOVEMBRE
• Sedimenti di luce. Gabriel Pacheco
DAL 28 NOVEMBRE AL 14 DICEMBRE
• Sguardi locali. Brevi storie. Andrea Miatto
DAL 29 NOVEMBRE AL 21 DICEMBRE
• Premio Francesco Fabbri
DAL 13 AL 28 DICEMBRE
• Soldati al Fronte
10 - GLI APPUNTAMENTI
GLI APPUNTAMENTI
AL SANT’ARTEMIO
“LA CASA DEI TREVIGIANI”
Dal 14 giugno al 24 agosto
• F4 / Portraits. Giulia Agostini
21 giugno • Viola arriva all’alba 04 luglio
• Crocevia Sotterranei
• Sguardi locali: Moria De Zen
Padova e Treviso
Dal 03 al 26 ottobre
• Global Photography Europe Dal 31 ottobre al 23 novembre
• Sedimenti di luce
07 novembre
• Dissacrazioni?
08 novembre
• VivaVoce Festival
14 novembre
Dal 2011 RetEventi Cultura, il Festival Plurale della Marca
trevigiana, ha travalicato i confini provinciali diventando
un’esperienza regionale e condivisa anche dalle altre sei
Province.
Di seguito si elencano quelle manifestazioni che realizzano il
circuito regionale
FESTIVAL IN VILLA BREDA - FESTIVAL DI SERRAVALLE
Dal 12 al 28 settembre
MANIFESTAZIONI
INTERPROVINCIALI
INTERNATIONAL MUSIC MEETING
Padova, Treviso e Venezia
OPERAESTATE FESTIVAL VENETO
Treviso e Vicenza
VENETO CONCERTANTE
Belluno, Padova, Treviso, Venezia e Vicenza
VENETO FESTIVAL
Padova e Treviso
• Dissacrazioni?
15 novembre • VivaVoce Festival
Dal 28 novembre al 14 dicembre
• Sguardi locali: Andrea Miatto
29 novembre • VivaVoce Festival
Si possono consultare i programmi di RetEventi
delle altre Province:
www.provincia.belluno.it
reteventi.provincia.padova.it
www.provincia.rovigo.it
www.culturavenezia.it
provinciainfestival.it
www.provincia.vicenza.it
11
PREVIEW DI RETEVENTI
La programmazione di RetEventi Cultura Veneto 2014 parte
da giugno e si conclude a dicembre. Le Amministrazioni Comunali che danno vita al cartellone hanno messo in cantiere
per maggio una serie di eventi pilota:
LUOGHI DI IDEE
CENTORIZZONTI 2014
CENTORIZZONTI INCONTRA VACANZE DELL’ANIMA
Organizzazione e info: Echidna, Comune di Altivole
cell. 348 4809166 340/9446568 [email protected]
www.echidnacultura.it
ASOLO, La Fornace dell’Innovazione
Venerdì 16 maggio • Ore 21.00
Cinzia Scaffidi presenta il libro “Mangia come parli. Com’è cambiato
il vocabolario del cibo
Diego Dalla Via in Il regno dei funghi / Patria, Prole Polenta & Popcorn
ASPETTANDO I MONDIALI
QUANDO IL CALCIO È PER TUTTI
Organizzazione e info: Museo di Storia Naturale e Archeologia di
Montebelluna, Comune di Montebelluna www.museomontebelluna.it
MONTEBELLUNA - Biadene, Villa Correr Pisani
Ore 20.45
Giovedì 22 maggio
Immagini e parole per raccontare il Brasile
Giovedì 29 maggio
Il calcio dentro una scarpa
MUSICA
CONCERTI D’ALTAMARCA
XXIII FESTIVAL INTERNAZIONALE DELLE COLLINE TREVIGIANE
Organizzazione e info: Quadrivium, Comune di Conegliano
cell. 393/1301006 348/2485996 fax 0434/733206
[email protected] www.concertidaltamarca.it
CONEGLIANO, Palazzo Sarcinelli
Sabato 31 maggio • Ore 20.30
Grande musica per il cinema d’autore
Lorenzo Parisi, violino. Giuseppe Maiorca, pianoforte
Musiche di Bach, Beethoven, Brahms, Grieg, Elgar
LA PROVINCIA DEI BAMBINI
PAESI, STORIE E BAMBINI
RASSEGNA ITINERANTE DI SPETTACOLI PER BAMBINI
Organizzazione e info: Gli Alcuni, Comune di Giavera del Montello
www.alcuni.it
GIAVERA DEL MONTELLO, cortile Biblioteca comunale
Venerdì 16 maggio - ore 20.30
Chi ha pescato il Pesciolino d’oro?
Gli Alcuni
LUOGHI
DI
IDEE
È dalla terra che deriva
necessariamente un parto
pieno di gioia e il sentimento
paziente di un’opera che cresce.
Terra da cui nascono idee,
idee che popolano spazi,
spazi che disegnano paesaggi,
paesaggi che parlano di luoghi,
luoghi che animano la terra.
Nella ricerca di un senso.
...DI
PREMI
PREMIO INTERNAZIONALE
CARLO SCARPA PER IL GIARDINO
XXV^ EDIZIONE
MOSTRA DOCUMENTARIA
SUL LUOGO DESIGNATO DAL PREMIO
Organizzazione e info: Fondazione Benetton Studi Ricerche
tel. 0422/5121 fax 0422/579483 [email protected] www.fbsr.it
TREVISO, Palazzo Bomben, via Cornarotta
Domenica 01 giugno
Con il Premio, la Fondazione promuove annualmente una
campagna di studio e di cura rivolta al giardino, un luogo
particolarmente denso di valori di natura, di memoria e di
invenzione.
Quest’anno la Giuria ha designato un luogo nell’area
geografica, storica e culturale della Bosnia Erzegovina.
La mostra rimarrà aperta fino al 29 giugno. Orari: da martedì
a venerdì 15.00-20.00; sabato e domenica 10.00-20.00.
Ingresso libero
13
XXXIII^ EDIZIONE. CERIMONIA FINALE
Organizzazione e info: Premio Letterario Giovanni Comisso
tel. 0422/294295 0422/294276 fax 0422/294309
[email protected] www.premiocomisso.it
TREVISO, Salone dei Trecento, piazza dei Signori
Sabato 27 settembre • Ore 16.00
La cerimonia finale del Premio con la consegna dei
Premi Selezione, la votazione della Grande Giuria, la
proclamazione e la premiazione dei vincitori. Nel corso della
mattinata alcuni degli autori finalisti incontreranno gli studenti
degli Istituti Superiori della città presso l’Auditorium del
Museo di Santa Caterina.
Ingresso libero
Parco Gambrinus, via Capitello
Ore 16.00
Premio Gambrinus Giuseppe Mazzotti. Premiazioni
L’edizione è riservata alle Sezioni: Alpinismo - imprese,
vicende storiche, biografie e guide; Ecologia e Paesaggio,
Artigianato di tradizione.
Viene emesso uno speciale annullo postale a cura del
Gruppo Filatelici di Montagna (G.F.M.) del Club Alpino
Italiano (C.A.I.) Sezione Luigi Rizzardi di Auronzo di Cadore.
Premio Letterario Giuseppe Mazzotti Juniores
VII edizione. Riservato agli studenti degli Istituti Superiori del
Triveneto. Quest’anno gli studenti sono chiamati a sviluppare
un racconto ispirato agli argomenti richiamati nelle tre
Sezioni del Premio Gambrinus “Giuseppe Mazzotti”.
Ingresso libero
...DI
INCONTRI
XXXII^ EDIZIONE
Organizzazione e info: Premio Letterario Giuseppe Mazzotti
tel. 0422/855609 cell. 393/9368926 fax 0422/802070
[email protected] www.premiomazzotti.it
ASPETTANDO I MONDIALI. QUANDO IL CALCIO
È PER TUTTI LA SCIENZA NEL PALLONE
SAN POLO DI PIAVE
Sabato 22 novembre
Organizzazione e info: Museo di Storia Naturale e
Archeologia di Montebelluna tel. 0423/300465 0423/609031
fax 0423/602284 [email protected]
www.museomontebelluna.it
Sala Teatrale Oratorio Don Bosco, via Mioni
Ore 09.00
Premio Letterario Giuseppe Mazzotti Ragazzi
Per la IV edizione, relativa l’anno scolastico 2014/2015, gli
alunni delle classi terze della scuola secondaria di primo
grado dell’Istituto Comprensivo Statale di San Polo di
Piave sono chiamati ad approfondire un argomento legato
alle sezioni tematiche del Premio Gambriunus “Giuseppe
Mazzotti”. Saranno presenti alcuni vincitori della XXXII
edizione del Premio.
MONTEBELLUNA - Biadene, Villa Correr Pisani
Giovedì 05 giugno • Ore 20.45
Il calcio non è fatto soltanto di emozioni, ma anche di
numeri. A che velocità può viaggiare un pallone? Qual è
la probabilità di segnare un rigore? E perché la palla a
volte devia dalla sua traiettoria naturale, consentendo di
realizzare gol “impossibili”? Come ogni fenomeno, anche
il calcio obbedisce a leggi naturali studiate dalla fisica e
dalla matematica, che risultano essenziali per comprendere
14 - LUOGHI DI IDEE
ciò che succede sul campo. I processi che governano il
gioco - dai diversi modi in cui si può colpire la palla alla
biomeccanica dei tiri più acrobatici, fino alle illusioni ottiche
che ingannano giocatori e arbitro - sono analizzati con rigore
scientifico e leggerezza di scrittura, per svelare i segreti dello
sport più popolare al mondo.
Ultimo appuntamento della rassegna che ha inteso
promuovere alcuni aspetti di divulgazione scientifica e
culturale legati al gioco del calcio nell’ambito dei campionati
mondiali del Brasile.
Ingresso libero
più famosi giornali e marchi del mondo, Oliviero Toscani ha
creato immagini corporate e campagne pubblicitarie per le
più grandi aziende italiane.
La manifestazione è un progetto della Regione del Veneto
in collaborazione con l’Istituto Regionale Ville Venete,
l’Associazione Ville Venete e la Fondazione Aida.
HERE COMES THE SUN.
INSIEME TORNIAMO A SPLENDERE
NEL CENTENARIO DELLA MORTE DI PAPA PIO X
Organizzazione e info: Parrocchia di San Matteo Apostolo
tel. 348/8734122 cell. 340/1213081
[email protected]
Ingresso libero. Prenotazione presso tel. 045/8001471
[email protected]
RIESE PIO X, Oratorio della Parrocchia, via Merry del Val
Sabato 14 giugno • Ore 14.00
La giornata di studi si inserisce nell’ambito delle celebrazioni
per il Centenario della morte di Papa Pio X ed affronterà
le principali tematiche dell’attualità giovanile: volontariato,
tossicodipendenza, lavoro. In serata il concerto del gruppo
The Sun.
Ingresso libero
SORSI D’AUTORE 2014
OLIVIERO TOSCANI
Organizzazione e info: Fondazione Aida tel. 045/8001471
cell. 347/6404837 fax 045/8009850 [email protected]
www.sorsidautore.it
VALDOBBIADENE, Villa dei Cedri
Domenica 29 giugno • Ore 21.00
Vino e cultura si incontrano in occasione di Sorsi d’Autore,
manifestazione che propone dal 29 giugno al 25 luglio
una serie d’incontri con grandi nomi dello spettacolo e
del giornalismo che degusteranno assieme al pubblico le
eccellenze eno-gastronomiche del territorio in alcune delle
più suggestive ville del Veneto (per il programma completo
nelle altre province: www.sorsidautore.it).
Sarà Oliviero Toscani, moderato dal giornalista Luca Telese,
ad inaugurare la kermesse. Fotografo, pubblicitario legato ai
S.O.S.TENIBILE
Organizzazione e info: Confartigianato AsoloMontebelluna
tel. 0423/527839 fax 0423/524138
[email protected] www.vacanzedellanima.it
MASER, Villa di Maser
Sabato 12 luglio
Ore 21.00
La sostenibilità e approcio globale alla vita
Lo sviluppo sostenibile impone di soddisfare i bisogni
fondamentali di tutti e di estendere a tutti la possibilità di
attuare le proprie aspirazioni ad una vita migliore. Uso delle
risorse, direzione degli investimenti, orientamento dello
sviluppo tecnologico e i cambiamenti istituzionali devono
essere coerenti con i bisogni futuri, oltre che con quelli
attuali.
Interviene il fondatore dell’Associazione Slow Food Carlo
15
Petrini. Valentina Lo Surdo, moderatore
Ore 22.30
Rockquiem
Orchestra, coro e band “La Rèjouissance”
Il Rockquiem, composto da S. Wurz nel 2002, è la versione
rock del Requiem di Mozart. E’ mantenuta la linea melodica,
ma al coro e all’orchestra si aggiunge una rock band.
Evento organizzato in collaborazione con l’Associazione
Gioie Musicali.
In caso di maltempo gli eventi si terranno presso il
Palamaser in via Motte
ASOLO
Domenica 13 luglio
Caffè Centrale • Ore 18.00
Concerto Minimal Klezmer
con Francesco Socal
Teatro Duse • Ore 21.30
Polka Dots
Francesca Manieri e Federica Rosellini, attrici.
Lo spettacolo teatrale è uno studio di Francesca Woodman,
fotografa americana, enfant prodige, morta suicida a New
York nel 1981 a 23 anni. Polka Dots, “pois”, è il nome di una
delle sue serie meno note.
Eventi organizzati in collaborazione con l’Associazione Gioie
Musicali.
MONFUMO, Sala riunioni della Scuola Elementare, via Chiesa
Martedì 15 luglio • Ore 21.00
Un’edilizia sostenibile... per un territorio più vivibile!
Come l’edilizia può tutelare la salute, il paesaggio e
l’economia di questo territorio! Partecipano alla serata il
Presidente Regionale di Confartigianato Edilizia, Paolo
Bassani ed il Presidente Regionale Cna, Alessandro
Conte.
SAN ZENONE DEGLI EZZELINI, Villa Marini Rubelli
Mercoledì 16 luglio • Ore 20.30
Bioresistenze, cittadini per il territorio: l’agricoltura
responsabile
Una serata dedicata al patrimonio rappresentato e custodito
da un certo tipo di agricoltura, quella che opera per i beni
comuni. Interviene il responsabile e curatore del progetto
Bio-resistenze, Guido Turus. Filippo Faes, moderatore.
Segue concerto dell’ensemble “Giovani Armonie”,
organizzato in collaborazione con l’Associazione Gioie
Musicali.
POSSAGNO, Museo Canova
Giovedì 17 luglio • Ore 18.00
Atmosphere of music di Mosca
Concerto di Quintetto d’archi
CAVASO DEL TOMBA, Oratorio Eremo di San Giorgio
Giovedì 17 luglio • Ore 21.00
Sano, consapevole e giusto: degustazione guidata con
Slow Food
Serata di approfondimento sulle scelte che ognuno di noi
quotidianamente fa; anche quelle dell’acquisto alimentare
influiscono sull’ambiente, sulle persone e sulla sostenibilità
complessiva, ed è la conoscenza e il sapere l’elemento
di connessione. Partecipa Mauro Pasquali, Presidente
Regionale Slow Food.
Segue concerto della Banda di Maser.
MONFUMO, Centro Coperativa l’Incontro, via Ca’ Corniani
Venerdì 18 luglio • Ore 21.00
Lezioni di giardinaggio planetario
con Lorenza Zambon, attrice
“Prima lezione di giardinaggio per giardinieri anonimi
rivoluzionari”. Incontro teatrale con un attrice giardiniera.
Il giardinaggio è una delle cose più noiose del mondo?
“Seconda lezione di giardinaggio per giardinieri planetari”.
Un’altra lezione “buffa” un po’ pratica e un po’ filosofica.
La magia del fare, del non fare, del disfare. I misteri
del suolo, la pelle del pianeta, il luogo alchemico per
eccellenza, in cui la vita e la materia entrano in contatto e
trasmutano.
In caso di maltempo l’evento si terrà presso la Sala
riunioni delle Scuole Elementari in via Chiesa
CAVASO DEL TOMBA - Caniezza, piazza Benedettini
Sabato 19 luglio • Ore 21.00
Tutto quello che sto per dirvi è falso
di Andrea Guolo e con Tiziana Di Masi
Mangiare, vestirsi, apparire, muoversi, curarsi. La
contraffazione oggi si è impadronita di tutti i principali
momenti della nostra vita. I “falsi” costituiscono un
dramma sociale spesso trascurato dai media e non
percepito nella sua pericolosità dai consumatori.
Provocano danni alla salute di chi li acquista e
distruggono economia, lavoro, diritti sociali, dignità umana
e identità del made in Italy. Il teatro civile e d’informazione
indaga per la prima volta il business della contraffazione
a 360 gradi.
16 - LUOGHI DI IDEE
In caso di maltempo l’evento si terrà presso il Teatro
Maffioli in via Montello a Caerano San Marco
GAIARINE, Villa Riello Pera
Domenica 08 giugno • Ore 20.30
VOLPAGO DEL MONTELLO, Palazzo del Municipio
Domenica 20 luglio • Ore 21.00
D’amore e decrescita, la storia di Andrè e Dorine
di Francesco Nicolini, scrittore
“Tutto dovrà cambiare: il mondo, la vita, la gente. E tutto
questo non succederà da sè. Nel frattempo, che si deve fare
per renderlo possibile?” (Andrè Gorz)
FONTANELLE, Fattoria Zio Caio, via Nogarè
Sabato 18 ottobre • Ore 20.30
Il concerto si svolge nell’ambito della manifestazione “Nden
in stàla a far Filò”.
Ingresso libero
COMMEMORAZIONE DI BRUNO VISENTINI
Organizzazione e info: Premio Letterario Giovanni Comisso
tel. 0422/294295 fax 0422/294309 [email protected]
www.premiocomisso.it
Ingresso libero
UOMINI, STORIE E GUERRE
RACCONTI, CANTI E IMMAGINI SUI NOSTRI EROI DELLA
PRIMA GUERRA MONDIALE
TREVISO, Museo Civico di Santa Caterina
Venerdì 26 settembre • Ore 17.00
A cura di Claudio Magris
Ingresso libero
Coro ANA Giulio Bedeschi
Direttore Simonetta Mandis
Repertorio di bellissime cante alpine accompagnate da
rievocazioni, narrazioni e fotografie degli eventi che hanno
caratterizzato le gesta degli alpini dalla nascita ad oggi, tra
passato e contemporaneità.
Organizzazione e info: Coro La Genzianella
cell. 328/7199611 [email protected] www.lagenzianella.it
...DI
MEMORIA
MOGLIANO VENETO - Campocroce, ex Filanda Motta
Venerdì 13 giugno • Ore 21.00
Coro La Genzianella di Roncade. Direttore Ivano Benedetti
Un viaggio tra i luoghi e gli uomini del nostro territorio
durante la Prima Guerra Mondiale ... alla riscoperta delle
grandi gesta che hanno distinto i nostri eroi.
Ingresso libero
IN MEMORIA
96° ANNIVERSARIO DELLA BATTAGLIA
DEL SOLSTIZIO
VOCI DEGLI ALPINI
Organizzazione e info: Comune di Nervesa della Battaglia,
Provincia di Treviso tel. 0422/886242 fax 0422/773371
[email protected] www.comune.nervesa.tv.it
Organizzazione e info: Coro ANA G. Bedeschi - Gruppo
Alpini di Gaiarine - Sezione di Conegliano
cell. 340/2735291 [email protected]
www.coroanabedeschi.it
NERVESA DELLA BATTAGLIA, piazzale del Sacrario
Militare del Montello
Venerdì 13 giugno • Ore 21.30
Orchestra Regionale Filarmonia Veneta. Direttore Stefano
Romani. Musiche di L. van Beethoven, S. Barber, A.P.
IL CANTO CORALE COME MEZZO DI DIFFUSIONE DELLA
CULTURA ALPINA
17
Borodin, G. Faurè, F. Mendelssohn e M. Ravel. Letture da
“Lettere dall’Ignoto” di Loretta Menegon interpretate da Fabio
Testi e Savina Confaloni. Multivisione a cura de “Il Parallelo
Multivisione” di Padova. Direzione artistica di Francesco
Lopergolo. Introduce Elena Filini
Concerto in memoria della Battaglia del Solstizio che apre le
celebrazioni dedicate alla commemorazione dei tragici eventi
della Grande Guerra.
Si ringrazia l’Associazione Nazionale Alpini - Gruppo
Visnadello per le immagini fornite.
Ingresso libero. In caso di maltempo l’evento si terrà
presso la Palestra comunale di Bavaria in via Genio
Zappatori. Servizio di bus navetta gratuito per il Sacrario
con partenza da piazza La Piave (fronte Municipio) dalle
ore 20.15
Soldati al fronte
Inaugurazione
Mostra fotografica sulla Grande Guerra che documenta i vari
aspetti legati alla vita militare degli eserciti coinvolti nel conflitto.
La parte introduttiva illustrerà i motivi scatenanti del primo
conflitto mondiale e via via si illustreranno i campi di battaglia
che videro contrapposti i vari eserciti, focalizzando l’attenzione
sui protagonisti e quindi sui soldati impegnati al fronte.
La mostra rimarrà aperta fino al 28 dicembre. Orari: martedì
e giovedì 18.00-22.00; sabato 15.00-19.00; domenica e
festivi 9.00-12.00 e 15.00-19.00
SOLDATI AL FRONTE
Organizzazione e info: Comitato per le Celebrazioni di Cima
Grappa, Comune di Crespano del Grappa tel. 0423/930146
fax 0423/939364 [email protected]
www.comune.crespano.tv.it
Organizzazione e info: Centro di Documentazione
Storica sulla Grande Guerra (Cedos - Grande Guerra) di
San Polo di Piave tel. 0422/206078 fax 0422/802070
[email protected]
www.cedosgrandeguerra.it
Ingresso libero
CERIMONIA DI CIMA GRAPPA
CRESPANO DEL GRAPPA, Sacrario Militare di Cima Grappa
Domenica 03 agosto • Ore 08.30
BREDA DI PIAVE, Sala Consiliare, via Trento e Trieste
Sabato 28 giugno • Ore 20.30
Sarajevo 28 giugno 1914
L’attentato di Sarajevo, in cui fu assassinato l’Arciduca
Francesco Ferdinando d’Austria erede al trono d’Austria,
viene ricordato da diversi punti di vista, ricostruendo tutte
le vicende che lo hanno preceduto e che si sono succedute
subito dopo, fino alla dichiarazione di guerra alla Serbia da
parte dell’Austria-Ungheria del 28 luglio 1914.
Tra i relatori il dott. Sergio Tazzer, Presidente del Cedos Grande Guerra.
SAN FIOR, Sala conferenze dell’Associazione Fiorot, via
Isidoro Mel
Sabato 27 settembre • Ore 18.00
Preti di quà e di là del Piave, 1917 - 1918
Approfondimenti sulle situazioni in cui si è trovato il clero
prima, durante e dopo l’occupazione 17-18 del Veneto.
Tra i relatori, il dott. Sergio Tazzer, Presidente del Cedos Grande Guerra.
SAN POLO DI PIAVE, Parco Gambrinus
Sabato 13 dicembre • Ore 16.00
La cerimonia, a carattere civile, religioso e militare,
commemora l’inaugurazione avvenuta nel 1901 del Sacello
dedicato alla Madonnina del Grappa, i Caduti italiani e
stranieri della Grande Guerra, quelli del Rastrellamento
nazi-fascista del settembre 1944 e i Caduti di tutte le guerre.
Interverranno delegazioni della Repubblica Ceca, Slovena,
Ungherese e Austriaca.
Con la partecipazione della Società Filarmonica di Crespano
e il Coro Edelweiss Ana Montegrappa.
Ingresso libero. In caso di maltempo l’evento si terrà presso
il Rifugio Bassano. Il Sacrario si può raggiungere con i bus
navetta, in auto se muniti di pass, a piedi.
18 - LUOGHI DI IDEE
CARABINIERI - 200 ANNI
DI STORIA D’ITALIA
Organizzazione e info: Museo della Grande Guerra di
Maserada sul Piave, F.A.S.T. - Foto Archivio Storico
Trevigiano della Provincia di Treviso tel. 0422/878415
fax 0422/878416 [email protected]
http://www.museodimaserada.it
legati dal racconto di una narratrice e accompagnati da
proiezioni di fotografie e da filmati d’epoca.
Scritto e diretto dal direttore del Museoemotivo P. Sanzovo.
VenetOrchestra, direttore M° Pessetto. I cori maschili Voci
del Bosco e Voce Alpina direttori Giovanni Valle e Stefano
Pellizzer. Coro Giovanile Pipes of Peace. Solisti Marina De
Ronchi e Andrea Scremin.
Ingresso libero
MASERADA SUL PIAVE, Palazzo Don Romero, via
Caccianiga
Domenica 05 ottobre • Ore 11.00
Inaugurazione
La mostra fotografica e documentale che abbraccia
idealmente i duecento anni dell’Arma. Prende il via dal
Regio Corpo dei Carabinieri, creato sul modello francese
con funzioni di presidio del territorio dalla monarchia
Sabauda a garanzia della stretta osservanza e del
rispetto delle leggi. Tocca le vicende dell’800 e dei primi
del ‘900, soffermandosi sul discusso ruolo dei carabinieri
nella Prima Guerra Mondiale.
La mostra rimarrà aperta fino al 31 luglio 2015. Orari: da
lunedì a giovedì 8.00-12.00; martedì e venerdì 14.00-18.00;
sabato, domenica e festivi visite su prenotazione.
Ingresso libero
REMEMBRANCE DAY
THE CHRISTMAS TRUCE
Ore 11.30 Giavera del Montello, Cimitero Britannico
LA TREGUA DI NATALE DEL 1914
Organizzazione e info: Comune di Volpago del Montello,
Gruppo Alpini di Volpago del Montello, MuseoEmotivo della
Grande Guerra tel. 0423/873481 cell. 366/4382259
fax 0423/621482 [email protected]
www.comune.volpago-del-montello.tv.it
VOLPAGO DEL MONTELLO, Palestra Comunale - Scuole
Medie, via F.M. Preti
Sabato 25 ottobre • Ore 20.30
Una serata per rivivere la magia di una storia che, a
distanza di cento anni, continua a toccare il cuore di chi
la sente raccontare. Le vicende della tregua spontanea,
intercorsa tra soldati inglesi, tedeschi e francesi la notte
di Natale del 1914, hanno preso forma in uno spettacolo
musicale dove, assieme ai canti intonati dalle trincee
in quella notte, sono reinterpretati brani dedicati alla
Christmas Truce da musicisti come Paul Mac Cartney o i
Farm e le colonne sonore dei film che l’hanno raccontata,
SUONI PAROLE E SUGGESTIONI SUI LUOGHI
DEL RICORDO BRITANNICO
Organizzazione e info: Museo della grande Guerra di
Maserada sul Piave, Comuni di Maserada sul Piave, Giavera
del Montello e Vazzola tel. 0422/878415 fax 0422/878416
[email protected] http://www.museodimaserada.it
MASERADA SUL PIAVE
Domenica 09 novembre
Ore 09.00 Salettuol, Momumento alla Settima Divisione
Britannica
Ore 10.00 Tezze di Piave, Cimitero Britannico
Deposizione delle corone di poppys. Musiche d’ordinanza
Britanniche con le cornamuse scozzesi. Momento di
raccoglimento con l’intervento di un pastore anglicano e
lettura di poesie.
Ingresso libero
‘A GUERA DEI PORICAN
LA GRANDE GUERRA DAL PUNTO DI VISTA DI CHI HA
DOVUTO SUBIRLA
Organizzazione e info: Sgrafalopa - I cantasorie del Montello
tel. 0423/600401 cell. 333/2375494
[email protected] sgrafalopa.altervista.org
MONTEBELLUNA - Biadene, Teatro Binotto di Villa Correr
Pisani
Sabato 22 novembre • Ore 20.45
Gruppo di lettura “Ghe iera ‘na volta”. Coro Stradon del
19
bosco. Coro ANA del Montello di Biadene
Si è scritto molto sulla Grande guerra, però la vita quotidiana
della gente comune è stata semplicemente ignorata. Lo
spettacolo, in vernacolo veneto, ambientato nei paesi ai
piedi del Montello, intende rappresentare la vita minuta dei
“porican” che subivano le decisioni di chi deteneva il potere,
senza avere la possibilità di far valere le proprie ragioni.
Ingresso € 5
...DI
NATURA
FESTIVAL DEI LUOGHI E DELLE EMOZIONI
ACQUE: BENE COMUNE
Organizzazione e info: Città di Roncade - Assessorato
Cultura e Turismo, Biblioteca Comunale
tel. 0422/846269 0422/840593
[email protected] www.festivaldeiluoghi.it
RONCADE
Musestre, Torre di Everardo
Sabato 07 giugno
In viaggio sul fiume
Ore 16.00 la scrittrice Laura Simeoni presenta le sue
leggende del Sile
Ore 18.30 lo scrittore Alessandro Marzo Magno incontra gli
zattieri della Piave
Biblioteca comunale
Domenica 08 giugno • Ore 17.00
Com’è profondo il mare
Presentazione del libro di Nicolò Carmineo
Bubamara paper & books, via Roma
Lunedì 09 giugno • Ore 21.00
Piccolo taccuino adriatico
Lo scrittore Paolo Ganz presenta il suo ultimo libro
S.Michele di Quarto D’Altino, Oasi
Mercoledì 11 giugno • Ore 21.00
Acque ed Emozioni
Tour notturno con lo scrittore Alberto Toso Fei
Biblioteca comunale
Sabato 14 giugno • Ore 16.00
Acque e Paesi
Incontro di paseologia con lo scrittore Franco Arminio
Parco del Musestre
Domenica 15 giugno • Ore 09.30
Laguna l’invidiosa
Tiziano Scarpa legge la favola veneziana e universale
“Laguna l’invidiosa” con l’aiuto delle illustrazioni di Maria
Gianola.
San Giacomo, Azienda vitivinicola Le Vigne
Via Pantiera
Domenica 15 giugno • Ore 11.00
Gocce di memoria fluviale
Interviene Riccardo Cappellozza
Biancade di Roncade, Chiesa di Santa Maria di Castello
Martedì 17 giugno • Ore 21.00
Into the Wild. Documentario
13.000 chilometri in canoa sul fiume Yukon fra Canada
ed Alaska.
Interviene Beppe Faresin
Ca’ Tron, Idrovia di Portesine
Mercoledì 18 giugno • Ore 21.00
La bonifica dei Veneti: dal taglio del Po al Canale Mussolini
Un monologo che si presenta come una divertente e leggera
chiacchierata fra amici. Uno spettacolo dedicato al Veneto e
ai veneti. Una storia raccontata, fatta di lavoro, capacità di
trasformazione e di adattamento.
Interviene Aristide Genovese
Ca’ Tron, Biblioteca Comunale
Giovedì 19 giugno • Ore 16.00
Map. La prima Carta del Mondo
Racconto fatto per immagini, musica e voce che si rivolge a
grandi e bambini insieme.
Di e con Chiara Carminati
20 - LUOGHI DI IDEE
San Cipriano, Chiesa vecchia
Sabato 21 giugno • Ore 09.00
Acque a NordEst
Interviene Francesco Vallerani
Ore 20.45
Corte della Canonica
Parco del Musestre
Sabato 21 giugno • Ore 18.00
Le città di Marco Polo
Letture collettive da “Le città invisibili” di Italo Calvino con
Mariastella Tagliaferro
Ingresso libero
Presentazione di “Rivers 2014” e di “Energy Fest - Energia in
Festa 2014”.
Reading di poesia “Paesaggi d’acque: il fiume, l’acqua nel
paesaggio veneto”
Salettuol, Aula didattica dell’Oasi del Codibugnolo
Sabato 14 giugno
Ore 10.00
Fiumi: Esame di civiltà
CONTAMINAZIONE CREATIVA FRA LUOGHI E
GENTI LUNGO I FIUMI DEL MONDO
Organizzazione e info: Circolo Legambiente Piavenire di
Maserada cell. 347/2628836 [email protected]
www.facebook.com/piavenire
MASERADA SUL PIAVE
Lovadina
Venerdì 13 giugno
Ore 19.00
VenitoCasamba
Performance dell’ensemble di percussioni VenitoCasamba
per le vie del centro storico di Lovadina fino alla corte antica
della vecchia canonica.
Prospettive, invettive, considerazioni sulle concezioni attuali
del fenomeno “fiumi” nelle nostre comunità. Partecipano
Paolo Rumiz, scrittore e giornalista di Repubblica. Francesco
Vallerani, docente dell’Università Ca’ Foscari di Venezia.
Alessandro Pattaro, ingegnere idraulico di “IdeaIngegneria”.
Gian Pietro Barbieri, poeta. Fausto Pozzobon, naturalista di
Legambiente .
Ore 22.00
Concerto finale con vari gruppi musicali
21
Salettuol
Domenica 15 giugno
performance, sottolineando e traducendo i concetti mirabili e
insoliti esposti nel corso della serata.
Dalle ore 10.00 fino a sera
Opera Murale - Energy Fest
Inizio della fase finale dei lavori dell’opera murale dell’Energy
Fest. Contemporaneamente dal porto di Lovadina le canoe
nella Piave, le bici e i cavalli in riva al fiume iniziano la “Prima
Marcia alla Riconquista del Fiume e delle sue Grave” con
arrivo a Salettuol dove i protagonisti della Marcia e gli artisti
dell’Energy Fest si incontrano.
Venerdì 20 giugno • Ore 21.30
Alieni: la meravigliosa fauna sotterranea.
Inaugurazione
Mostra fotografica dedicata alla fauna troglobia, con
immagini provenienti da grotte di varie parti del mondo. Una
sezione è dedicata agli animali che vivono nelle cavità del
Montello, con immagini realizzate dal Gruppo Naturalistico
Montelliano.
Foto di Alessio Romeo
Ingresso libero
CROCEVIA SOTTERRANEI
Organizzazione e info: Gruppo Grotte Treviso,
La Venta-Esplorazioni Geografiche
[email protected] www.gruppogrottetreviso.com
TREVISO
Parco dello Storga, sede Gruppo Grotte Treviso
Via Cal di Breda
Venerdì 20 giugno • Ore 21.30
Vuoto!
Un evento unico per la singolarità del tema e l’eclettismo
dei protagonisti. Giovanni Badino, docente all’Università
di Torino, e Max Goldoni, artista e attore che si occupa di
comunicazione, si cimenteranno con il tema del vuoto. Il
dialogo tra i due protagonisti è reso possibile dalla comune
appartenenza alla comunità speleologica. Badino tratta del
vuoto fisico delle grotte, luogo di fluidi, di volumi, di respiri
di vento e umidità. Goldoni parla del vuoto metafisico e
letterario, legge parole di autori che descrivono il vuoto
frequentato, percepito o temuto.
Il sassofonista Tommaso Antonucci accompagnera’ la
La mostra rimarrà aperta fino al 20 luglio. Orari: sabato
15.00-19.00; domenica 9.00-19.00
Venerdì 27 giugno • Ore 21.30
Naica, la Grotta di Cristallo
Regia di Tullio Bernabei
Naica racconta la storia di un desiderio: comprendere
e filmare la Cueva de Los Cristales prima che sparisca
per sempre. Illuminare per un istante geologico un luogo
straordinario, quasi un altro pianeta sotto la superficie del
nostro. Il film-documentario “Naica, la Grotta di Cristallo”
22 - LUOGHI DI IDEE
è frutto del lavoro di 3 anni dedicati a sperimentare,
esplorare, cercare di capire un mondo alieno.
L’Associazione Geografica La Venta, un team di ricercatori
italiani esperti di ambienti sotterranei ed estremi, si è unita
al produttore cinematografico C/Producciones, uno dei più
prestigiosi del Messico, per sostenere e vincere una sfida
apparentemente impossibile: sopravvivere nella grotta
e raccontarla al mondo, con le migliori tecnologie oggi
disponibili.
Intervengono Paolo Nespoli, primo astronauta italiano a
soggiornare nello spazio per una missione di lunga durata,
Loredana Bessone, lavora per l’Agenzia Spaziale Europea
e Francesco Sauro, socio del Gruppo Speleologico
Padovano e dell’Associazione La Venta e membro del
Cnsas. Astronauti di diverse agenzie spaziali (Esa,
Nasa, Jaxa, Ruscosmos, Csa) si impegnano nel corso di
addestramento in una grotta in Sardegna. L’esplorazione
speleologica si rivela come un avvincente “analogo” delle
missioni nello spazio e la spedizione si trasforma in una
simulazione di addestramento per creare protocolli per gli
astronauti che in un futuro andranno alla ricerca di nuove
forme di vita in altri pianeti.
Ingresso libero
OASI NOTTE
Organizzazione e info: Oasi Cervara tel. 0422/23815
cell. 335/1248514 [email protected] www.oasicervara.it
QUINTO DI TREVISO - Santa Cristina, Oasi Cervara
Auditorium del Sant’Artemio (sede della Provincia)
Via Cal di Breda
Venerdì 04 luglio • Ore 21.00
Dalle grotte alle stelle - Il Progetto Caves
Sabato 05 luglio • Ore 20.45
Colori nel Cielo di una Notte d’Estate
Incontro con Elena Lazzaretto, astronoma divulgatrice
Perché Marte è chiamato “il pianeta rosso”? Chi è il suo
“rivale” in cielo? Di che colore è la Luna? E le stelle? Lo
scopriremo cercandoli e osservandoli con i nostri occhi. Un
appuntamento per conoscere stelle e pianeti fra scienza,
curiosità, storie di ieri e di oggi. Un’occasione per… vederne
di tutti i colori, anche di notte.
Sabato 26 luglio • Ore 21.00
Il Risveglio del Fiume Segreto
23
Un film che racconta il viaggio attraverso il Grande Fiume
compiuto da Paolo Rumiz, in compagnia di canoisti,
barcaioli, scrittori, pescatori. Un viaggio fatto di incontri,
cibo, avventure, ma che rappresenta anche la riscoperta
di un corso d’acqua selvaggio, un racconto dal punto
di vista della corrente che porta verso il delta e i suoi
magnifici rami.
Interviene Alessandro Scillitani.
dalle splendide immagini di un fotografo professionista
specializzato, che svelerà i retroscena, le difficoltà, le
tecniche e i segreti per fissare, riprodurre e restituirci tutta la
bellezza dei minerali.
Ingresso libero
Ingresso € 5. Posti limitati, si consiglia la prenotazione. In
caso di maltempo contattare l’organizzazione.
Organizzazione e info: Museo di Storia Naturale e
Archeologia di Montebelluna tel. 0423/300465 0423/609031
fax 0423/602284 [email protected]
www.museomontebelluna.it
LIVELET SOTTO LE STELLE
Organizzazione e info: Parco archeologico didattico del
Livelet tel. 0438/21230 fax 0438/428777
[email protected] www.parcolivelet.it
REVINE LAGO - Lago, Parco Archeologico didattico del
Livelet
Venerdì 22 agosto • Ore 20.30
Dopo il successo delle edizioni passate, torna al Livelet
la notte dedicata alle Stelle! Si potrà osservare il cielo
estivo con potenti telescopi e ascoltare l’astronoma Elena
Lazzaretto che farà scoprire a grandi e piccini i segreti e le
curiosità delle stelle e del cielo.
Ingresso € 3; gratuito per bambini under 6 anni. In caso di
maltempo l’evento non subirà modifiche
IL MONDO DEI MINERALI
TRA GEOLOGIA, FOTOGRAFIA, COLLEZIONISMO, IMMAGINARIO
PRESENTAZIONE DEL VOLUME MINERALI DEL VENETO
E MOLTO ALTRO...
Organizzazione e info: Museo di Storia Naturale e
Archeologia di Montebelluna tel. 0423/300465 0423/609031
fax 0423/602284 [email protected]
www.museomontebelluna.it
MONTEBELLUNA, Museo di Storia Naturale e Archeologia
Sabato 13 settembre • Ore 15.00
In occasione della presentazione del volume “Minerali del
Veneto. Alla scoperta dei tesori della nostra regione”, sarà
dedicato un pomeriggio a questi straordinari “fiori della
terra”, con un dibattito tra esperti del settore accompagnato
SUPER-NATURAL. RELOADED
NUOVE SFIDE TRA NATURA E FANTASIA
MONTEBELLUNA
Museo di Storia Naturale e Archeologia
Sabato 04 ottobre • Ore 17.00
Inaugurazione
Riapertura della mostra temporanea che tanto successo ha
riscosso nella prima edizione, con un allestimento rinnovato
con nuovi exhibit e coinvolgimenti.
La mostra rimarrà aperta fino al 28 giugno 2015. Orari: da
martedì a venerdì 14.30-17.30; sabato e domenica 10.0018.00; chiusa i lunedì e il 1/11, 25/12; 1/01, 5/04, 1/05, 2/06
del 2015
Ingresso intero € 6; ridotto € 4; pacchetto famiglia € 15
SUPER-CINEMA. CINEFORUM
I SUPEREROI AL CINEMA, DAL PRIMO SUPERMAN
AGLI EROI DEL PRESENTE
Cinema Italia Eden, viale della Vittoria
Ore 20.00
Mercoledì 05 novembre
Superman
Mercoledì 12 novembre
Spider-Man
Mercoledì 19 novembre
Batman
Ciclo di pellicole a latere della mostra “Super-Natural. Nuove
sfide tra natura e fantasia” dedicate ai supereroi dei fumetti
al cinema.
Ingresso libero
24 - LUOGHI DI IDEE
...DI
LIBRI
Oratorio dei Battuti • Ore 15.30
Visita guidata all’oratorio
Castrum di Serravalle • Ore 16.30
Incontro
con Roberta Gallego, autrice di “Doppia Ombra” e
“Quota 33”.
Museo del Cenedese • Ore 18.00
Incontro
con Massimo Carlotto autore di “Il mondo non mi deve nulla”,
con Roberto Riccardi, autore di “Venga pure la fine” e con
Piergiorgio Pulixi, autore di “Una brutta storia”.
APERITIVI DI LETTURE
Ingresso libero
MONTEBELLUNA, Biblioteca Comunale
Giovedì 12, 19 e 26 giugno • Ore 18.30
Green...ascolti sostenibili e letture riciclabili
Ingresso libero
LIBRI IN CANTINA
Organizzazione e info: Biblioteca Comunale di Montebelluna
tel. 0423/600024 [email protected]
www.bibliotecamontebelluna.it
MOSTRA DELLA PICCOLA E MEDIA EDITORIA NAZIONALE.
XII EDIZIONE
Organizzazione e info: Comune di Susegana
tel. 0438/437456 cell. 320/4335994 fax 0438/73749
[email protected] www.libriincantina.it
SUSEGANA, Castello San Salvatore e altre sedi
Sabato 04 e domenica 05 ottobre
Dalle ore 10.30 alle 19.30
Mostra mercato di circa 70 case editrici provenienti da
tutto il territorio nazionale che presentano la loro migliore
produzione originale indipendente e promuovono le loro
novità editoriali. Presentazioni di libri e incontri con autori e
personaggi, laboratori creativi per i più piccoli, intrattenimenti
musicali, reading. Spazio dedicato all’editoria della grande
guerra.
Ingresso libero
UNA DOMENICA CON 3 AUTORI ITALIANI
DI “CRIME STORIES”
Organizzazione e info: Amici del Castrum
tel. 0438/928029 cell. 348/4238334 fax 0438/552497
[email protected] www.serravallefestival.it
VITTORIO VENETO - Serravalle
Domenica 15 giugno
BIBLIOWEEK
11-19 OTTOBRE 2014
UNA SETTIMANA DI PROMOZIONE DEL LIBRO
E DELLA RETE BIBLIOTECHETREVIGIANE
Organizzazione e info: Provincia di Treviso - Centro Servizi
Biblioteche tel. 0422/656716 [email protected]
tvb.bibliotechetrevigiane.it
25
Venerdì 17 ottobre • Ore 21.00
Tra pagine e parole. Lettura pubblica per adulti, a cura de “Il
libro con gli Stivali” presso la Sala Consiliare
Sabato 18 ottobre • Ore 10.00
Leggimi forte. Lettura per bambini su prenotazione, a cura
dei lettori volontari della biblioteca presso la sala ragazzi
della Biblioteca Comunale.
Biblioteca tel. 0422/600207 http://bibliobreda.blogspot.it/
ARCADE, Biblioteca Comunale
Sabato 18 ottobre • Ore 10.00
Letture per l’autunno. Il gruppo delle lettrici volontarie di
Arcade “Sogni di Carta” anima le “letture per l’autunno”
dedicate a tutti i bambini. Con l’occasione vengono
presentate le attività della Biblioteca autunno 2014 primavera 2015.
Biblioteca tel. 0422/874394
ASOLO, Biblioteca Comunale
Giovedì 16 ottobre • Ore 21.00
Leggende e misteri asolani... racconti, immagini e musica
che si perdono nelle pieghe del tempo.
Iniziativa realizzata in collaborazione con il Gruppo
Cineforum Asolano.
Sabato 18 ottobre • Ore 16.30
Lettura animata. Storie animate da gustare tutti assieme
grandi e piccini.
In occasione la Biblioteca resterà aperta al pubblico dalle ore
16.00 alle ore 19.00. E’ richiesta la prenotazione.
Biblioteca tel. 0423/951317
BORSO DEL GRAPPA, Biblioteca Comunale
Domenica 12 ottobre • Dalle ore 16.00 alle 18.30
Letture animate per bambini delle scuole dell’infanzia.
Domenica 19 ottobre • Dalle ore 16.00 alle 18.30
Letture animate per bambini delle scuole primarie.
Biblioteca tel. 0423/910451
BREDA DI PIAVE, Villa Olivi
Mercoledì 15 ottobre • Ore 18.15
Ap(e)rilibro. Aperitivo analcolico e informale presso la
Biblioteca Comunale con letture, a cura del Gruppo di lettori
volontari Voci di Carta.
CAERANO DI SAN MARCO, Biblioteca Comunale
Mercoledì 15 ottobre • Ore 18.00
Letture ad alta voce per bambini/ragazzi, a cura del gruppo
lettori volontari Meleracconti.
Sabato 18 ottobre • Ore 10.00
Lettura e laboratorio creativo per bambini, a cura del gruppo
lettori volontari Meleracconti.
E’ richiesta la prenotazione.
Biblioteca tel. 0423/85390
CARBONERA, Biblioteca Comunale
Sabato 18 ottobre • Dalle ore 15.00 alle 18.00
Domenica 19 ottobre • Dalle ore 9.00 alle 12.00 e dalle
ore 15.00 alle 19.00
Apertura straordinaria.
Sabato 18 e domenica 19 ottobre in Piazza Fabris sarà
allestita una mostra mercato del libro usato, a cura della
Biblioteca Comunale. L’attività è inserita all’interno della
concomitante Manifestazione Sapori in Piazza.
Biblioteca tel. 0422/445461
CASTELCUCCO, Biblioteca Comunale
Sabato 11, lunedì 13 e sabato18 ottobre
Pomeriggi di lettura animata.
Biblioteca tel. 0423/962069
CASTELFRANCO VENETO, Biblioteca Comunale
Sabato 18 ottobre • Dalle ore 14.30 alle 19.00
Domenica 19 ottobre
Dalle ore 10.00 alle 13.00 e dalle ore 14.30 alle 19.00
Il nostro territorio nelle antiche mappe. Sezione adulti:
esposizione di mappe e carte geografiche appartenenti al
fondo cartografico della Biblioteca.
Dalle ore 14.30 alle 19.00
Giochiamo con le carte geografiche. Sezione ragazzi: due
laboratori per bambini incentrati sulla conoscenza delle
mappe e delle carte geografiche raffiguranti il proprio
territorio.
Biblioteca tel. 0423/735690
26 - LUOGHI DI IDEE
CAVASO DEL TOMBA, Biblioteca Comunale
Giovedì 16 ottobre • Dalle ore 16.00 alle 18.00
Letture animate e laboratorio per bambini dai 3 ai 6 anni.
Biblioteca tel. 0423/9423122
CESSALTO, Biblioteca Comunale
Sabato 11 ottobre • Dalle ore 09.00 alle 12.00
Domenica 19 ottobre • Dalle ore 14.00 alle 17.00
Apertura straordinaria
Biblioteca tel. 0421/327767
CHIARANO, Biblioteca Comunale
Domenica 19 ottobre • Ore 15.00
Letture animate per bambini. Attività di lettura ed attività
manuali con i bambini svolte da personale qualificato.
Biblioteca tel. 0422/806247
CISON DI VALMARINO, Biblioteca Comunale
Domenica 19 ottobre • Dalle ore 15.00 alle 18.00
Lupi, lupastri e lupetti. Sulle orme dei lupi nelle fiabe. Due
letture animate a cura della lettrice professionista Serena
Bisol, che hanno come filo conduttore una sorta di divertente
caccia al lupo delle storie. Le letture sono rivolte a bambini
dai 5 al 7 anni e si concluderanno con un momento
conviviale.
Biblioteca tel. 0438/977615
CODOGNE’, Biblioteca Comunale
Domenica 19 ottobre • Dalle ore 15.00 alle 18.00
Apertura straordinaria con attività per bambini.
Biblioteca tel. 0438/793280
COLLE UMBERTO, Biblioteca Comunale
Domenica 19 ottobre • Dalle ore 14.30 alle 18.30
Apertura straordinaria.
Biblioteca tel. 0438/394159
CONEGLIANO, Biblioteca Comunale
Domenica 12 ottobre
Dalle ore 15.00 alle 18.00 Apertura straordinaria con tante
novità librarie e audiovisive per grandi e piccini.
Dalle ore 15.00 alle 16.30 presentazione del libro di
ricette realizzato in collaborazione con le Scuole primarie
accompagnata da letture a tema e dal laboratorio “Biscotti
kids” presso il Parco Mozart (di fronte alla biblioteca).
A seguire, in biblioteca, proposte di libri ecc. per tutti.
In caso di maltempo l’evento verrà rinviato a domenica 19 ottobre
Biblioteca tel. 0438/413312
CROCETTA DEL MONTELLO, Biblioteca Comunale
Sabato 11 ottobre
Dalle ore 10.30 alle 11.15 Lettura animata per bambini da
0 a 3 anni.
Dalle ore 15.30 alle 16.15 Lettura animata per bambini dai
6 ai 10 anni.
Dalle ore 16.30 alle 17.15 Lettura animata per bambini dai
3 ai 5 anni.
Prenotazione obbligatoria
Domenica 19 ottobre • Dalle ore 10.00 alle 18.00
Animazione per bambini in concomitanza con Sposi a
Crocetta: giochi, truccabimbi e palloncini.
Biblioteca tel. 0423/666631
FARRA DI SOLIGO, Biblioteca Comunale
Da sabato 11 ottobre a domenica 19 ottobre
XI Settimana delle Biblioteche del Sistema Bibliotecario del
Vittoriese: Letture e laboratori in biblioteca.
Domenica 19 ottobre • Dalle ore 9.30 alle 12.30
Biblioteca in piazza con servizio di prestito. Giochi per
bambini.
Biblioteca tel. 0438/901580 Ufficio Cultura tel. 0438/901524
FOLLINA, Biblioteca Comunale
Venerdì 17 ottobre • Ore 20.30
Presentazione del libro “Il corpo sottile” di Claudia Fiorotto
Zampieri: otto racconti, otto indimenticabili protagoniste
femminili.
Domenica 19 ottobre
Dalle ore 10.00 alle 12.00 e dalle 15.00 alle 18.00 Apertura
straordinaria della biblioteca comunale
Ore 11.00 Presentazione del progetto Nati per Leggere e
panoramica delle novità editoriali per bambini, a cura di Vera
Salton. Consegna dei libri NPL a tutti i nati nel comune nel 2013.
Letture animate per bambini da 0 a 6 anni.
Biblioteca tel. 0438/979750
FREGONA, Biblioteca Comunale
Domenica 12 ottobre • Ore 15.30
Letture animate per bambini.
Da lunedì 13 a sabato 18 ottobre
Letture animate per gli alunni delle scuole.
Biblioteca tel. 0438/585277
GODEGA DI SANT’URBANO, Biblioteca Comunale
Domenica 19 ottobre
Dalle ore 15.00 alle 19.00 Apertura straordinaria
Ore 16.30 Progetto Nati per Leggere.
Consegna di un libro ai bambini residenti nel Comune nati
nel 2013.
Ore 17.00 Letture animate
Biblioteca tel. 0438/430545
GORGO AL MONTICANO, Biblioteca Comunale
Sabato 11 ottobre • Ore 14.30
Letture animate per bambini della scuola materna e primaria.
Domenica 19 ottobre • Ore 14.30
Lettura animata e laboratorio creativo per bambini da 5 a 10 anni.
Biblioteca tel. 0422/800043
ISTRANA, Biblioteca Comunale
Domenica 12 ottobre • Ore 16.00
Storie di lupi. Spettacolo di burattini per famiglie.
Domenica 19 ottobre • Ore 17.30
Scelto per voi. Il gruppo di lettura Liberamente presenta
alcuni libri ai lettori.
Biblioteca tel. 0422/836510
LORIA, Biblioteca Comunale
Sabato 11 ottobre • Dalle ore 20.00 fino a mezzanotte
Una notte in biblioteca. Il fascino, la magia, il mistero di una
notte in biblioteca, aperta esclusivamente ai bambini da 6 a
10 anni. Vietato l’ingresso agli adulti!
Sabato 18 ottobre • Dalle ore 16.00 alle 18.00
Un romanzo per il tè. Incontro aperto alle donne che vogliono
consigliare il loro romanzo del cuore ad altre appassionate
lettrici.
Biblioteca tel. 0423/456477
MANSUE’, Biblioteca Comunale
Domenica 12 ottobre • Dalle ore 15.00 alle 17.00
Il mondo colorato di Frida Kahlo. Attraverso la lettura di un
grande libro di cartone colorato, i bambini conosceranno la
vita e le opere della pittrice messicana Frida Kahlo. Ciascun
bambino realizzerà poi un proprio libro prendendo come
spunto le opere dell’artista.
Biblioteca tel. 0422/741951
MARENO DI PIAVE, Biblioteca Comunale
Sabato 11 ottobre
Ore 17.00 Esposizione e presentazione di una mostra
fotografica presso il Centro culturale.
Ore 18.00 Cerimonia di consegna borse di studio.
Premiazione degli studenti più meritevoli delle scuole
secondarie di I e II grado presso il Centro culturale.
Lunedì 13, martedì 14 e venerdì 17 ottobre • Dalle ore
27
16.30 alle 17.30
Tutti a bordo. Letture per bambini delle scuole materne e
primarie.
Giovedì 16 ottobre • Ore 9.00
Gli alunni delle scuole medie leggeranno pezzi di libri che
sono loro piaciuti presso il Centro culturale.
Dal 13 al 17 ottobre, in orario di apertura della Biblioteca,
Mercatino del libro usato con vendita presso il Centro
sociale.
Biblioteca tel. 0438/308747
MEDUNA DI LIVENZA, Biblioteca Comunale
Sabato 11 e domenica 12 ottobre
Dalle ore 09.00 alle 12.00 Apertura straordinaria
Lunedì 13 e mercoledì 15 ottobre
Dalle ore 15.00 alle 17.00 Attività di promozione con
laboratori rivolti ai bambini della scuola primaria.
Biblioteca tel. 0422/767001
MONASTIER DI TREVISO, Biblioteca Comunale
Domenica 12 ottobre • Ore 15.00
A teatro con mamma e papà. Spettacolo teatrale per bambini.
Biblioteca tel. 0422/898314
MONTEBELLUNA, Biblioteca Comunale
Sabato 11 ottobre • Dalle ore 15.00 alle 19.00
Biblioteca più. Apertura straordinaria. Un’occasione per scoprire
e far scoprire la biblioteca a chi ancora non la conosce.
Biblioteca tel. 0423/600024 [email protected]
www.bibliotecamontebelluna.it
MORGANO, Biblioteca Comunale
Sabato 18 ottobre • Ore 16.30
Giochiamo con la musica. Letture su e con musica e
laboratorio di strumenti musicali.
Biblioteca tel. 0422/837843
MORIAGO DELLA BATTAGLIA, Biblioteca Comunale
Venerdì 17 ottobre • Ore 16.00
Letture animate per i bambini delle scuole materne e le prime
due classi della scuola primaria.
Biblioteca tel. 0438/890860
MOTTA DI LIVENZA, Biblioteca Comunale
Sabato 11 ottobre
Dalle ore 15.00 alle 18.00 Porte aperte in biblioteca presso
il Parco della Rimembranza (esterno della biblioteca).
Ore 15.00 Mini-musical
28 - LUOGHI DI IDEE
Spettacolo con Erika De Pieri con la collaborazione
delle Scuole dell’infanzia “Tullia Cortesi” di Lorenzaga e
“Monumento ai Caduti” di Motta di Livenza.
Seguiranno numerosi laboratori creativi nel Parco della
Rimembranza.
Venerdì 17 ottobre
Dalle ore 17.00 alle 18.00 Storia animata da Mamma Dora.
Lettura animata con laboratorio.
Ore 17.00 Lettura animata per bambini da 5 a 10 anni.
Dalle ore 17.30 alle 18.30 Laboratorio Artistico.
Prenotazione obbligatoria
Biblioteca tel. 0422/761518
NERVESA DELLA BATTAGLIA, Biblioteca Comunale
Venerdì 17 ottobre • Ore 16.30
Letture animate con il gruppo “Pizzicamì, Pizzicamè...” per
bambini da 4 a 8 anni.
Tel. Biblioteca 0422/773360
ODERZO, Biblioteca Comunale
Domenica 12 ottobre • Dalle ore 14.00 alle 17.00
Piazza del baratto. Giornata dedicata al bookcrossing presso
Piazza Castello.
Domenica 19 ottobre • Dalle ore 15.00 alle 17.00
Lettura animata in biblioteca e laboratorio creativo.
Biblioteca tel. 0422/815166
ORSAGO, Biblioteca Comunale
Domenica 19 ottobre • Dalle ore 14.30 alle 18.30
Nuovi lettori cercasi.... Apertura straordinaria e letture
animate per bambini da 3 a 5 anni.
Nell’ambito del progetto Nati per Leggere verrà consegnato
ad ogni nuovo nato nel 2013 un libretto morbido
Dal 13 al 17 ottobre
Attività di promozione della lettura per i bambini presso la
Scuola Primaria di Orsago.
Biblioteca tel. 0438/992410
PAESE, Biblioteca Comunale
Sabato 11 ottobre • Ore 10.30
Con i libri divento grande. Sensibilizzazione alla lettura a
voce alta. Progetto Nati per Leggere.
Biblioteca tel. 0422/959003
PEDEROBBA, Biblioteca Comunale
Venerdì 17 ottobre • Ore 17.30
Letture animate per bambini da 7 a 10 anni con il gruppo di
lettori volontari “Gruffalò”.
Sabato 18 ottobre • Ore 10.30
Letture animate per bambini da 3 a 6 anni con “I piccolini di
Gruffalò”.
Prenotazione obbligatoria
Biblioteca tel. 0423/680923
PIEVE DI SOLIGO, Biblioteca Comunale
Domenica 19 ottobre • Dalle ore 15.00 alle 18.00
Promozione della lettura e della biblioteca. Presentazione
di un libro per ragazzi, esposizione di alcune tavole originali
illustrate del libro, racconti fantastici e divertenti per bambini,
ragazzi e tutta la famiglia.
Biblioteca tel. 0438/985380
PONTE DI PIAVE, Biblioteca Comunale
Mercoledì 15 ottobre • Ore 16.30
Libri per tutti. Proposte di lettura per bambini da 6 a 8 anni
(primo appuntamento del ciclo annuale di letture).
Sabato 18 ottobre • Ore 10.00
Libri per tutti. Proposte di lettura per bambini da 3 a 6 anni
(primo appuntamento del ciclo annuale di letture).
Biblioteca tel. 0422/759995
PONZANO VENETO, Biblioteca Comunale
Domenica 19 ottobre
Dalle ore 15.00 alle 18.00 Apertura straordinaria
Ore 16.00 Attività di animazione della lettura
Biblioteca tel. 0422/960329
POVEGLIANO, Biblioteca Comunale
Domenica 12 ottobre
Dalle ore 15.00 alle 16.00 Letture espressive per i bambini
della scuola dell’infanzia e della scuola primaria.
Dalle ore 16.00 alle 17.00 Laboratorio per la costruzione
di una storia (il materiale prodotto rimane a disposizione dei
bambini).
Dalle ore 17.00 alle 17.30 Progetto Nati per Leggere.
Lettura-gioco per i bambini nati nell’anno 2013, illustrazione
del Progetto NPL ai genitori. Consegna libro in omaggio.
Dalle ore 17.30 alle 18.00 Merendiamo. Merenda per tutti i
bambini presenti.
Biblioteca tel. 0422/871182
QUINTO DI TREVISO, Biblioteca Comunale
Lunedì 13 ottobre • Ore 16.30
Conferenza laboratorio del Progetto Nati per Leggere
con professionisti del settore per i genitori. Servizio di
intrattenimento per bambini da 0 a 6 anni.
29
Domenica 19 ottobre • Dalle ore 15.30
Letture animate a cura dei lettori volontari della biblioteca e
degli studenti della Scuola Media Ciardi.
Biblioteca tel. 0422/472336
RESANA, Biblioteca Comunale
Domenica 12 ottobre • Dalle ore 14.30 alle 18.30
Apertura straordinaria
Biblioteca tel. 0423/717351
RIESE PIO X, Centro Culturale
Sabato 11 ottobre
Dalle ore 10.00 alle 12.00 (per la scuola dell’infanzia)
Dalle ore 16.00 alle 18.00 (per la scuola primaria)
Il giro del mondo in 80 pietanze. Viaggio alla scoperta di cibi
e sapori da tutto il mondo.
Venerdì 17 ottobre • Dalle ore 20.45 alle 23.00
Come posso aiutare il mio bambino a mangiare
correttamente? Incontro con un esperto.
Biblioteca tel. 0423/753203
SAN BIAGIO DI CALLALTA, Biblioteca Comunale
Domenica 19 ottobre • Dalle ore 15.00 alle 19.00
Iniziative per adulti (presentazione di libri e conferenze)
Attività per bambini (letture animate e laboratori)
Biblioteca tel. 0422/894360
SAN FIOR, Biblioteca Comunale
Martedì 14, giovedì 16 e venerdì 17 ottobre
Dalle ore 9.30 alle 11.30 Apertura straordinaria, con
possibilità di visite anche delle scolaresche
Domenica 19 ottobre
Dalle ore 15.00 alle 18.00 Apertura straordinaria
Biblioteca tel. 0438/260450
SAN PIETRO DI FELETTO, Biblioteca Comunale
Domenica 19 ottobre • Dalle ore 15.00 alle 18.00
Letture animate ad alta voce per bambini ed adulti.
Biblioteca tel. 0438/486117
SAN POLO DI PIAVE, Biblioteca Comunale
Sabato 11 ottobre • Ore 16.00
Incontro con l’autore per giovani-adulti con un giovane
scrittore esordiente.
Da lunedì 13 a giovedì 16 ottobre • Dalle ore 8.00 alle
13.00
Letture animate per la scuola materna e le scuole dell’obbligo
di San Polo di Piave, presso la Scuola dell’Infanzia
Fondazione Aida Giol e la Sala conferenze della Biblioteca.
Venerdì 17 ottobre • Ore 20.30
Incontro con l’autore per giovani-adulti con un giovane
scrittore esordiente.
Domenica 19 ottobre • Dalle ore 14.30 alle 18.30
Apertura straordinaria con letture animate, giochi ed
intrattenimenti per bambini, ragazzi e giovani-adulti.
Progetto Nati per Leggere: consegna di un libro omaggio ai
bambini nati nel secondo semestre degli anni 2011, 2012 e
2013.
Biblioteca tel. 0422/206078
SAN VENDEMIANO, Biblioteca Comunale
Domenica 19 ottobre • Dalle ore 15.00 alle 18.30
Apertura straordinaria
Biblioteca tel. 0438/777219
SAN ZENONE DEGLI EZZELINI, Biblioteca Comunale
Da martedì 14 a giovedì 16 ottobre • Dalle ore 16.45 alle
17.45
L’ora Ti racconto... Lettura ad alta voce di racconti per
bambini e ragazzi da 5 a 10 anni.
Biblioteca tel. 0423/968450
SANTA LUCIA DI PIAVE, Biblioteca Comunale
Domenica 19 ottobre • Dalle ore 15.00 alle 18.30
Letture e laboratori per bambini.
Biblioteca tel. 0438/466180
SARMEDE, Biblioteca Comunale
Da lunedì 13 a mercoledì 15 ottobre • Dalle ore 09.30 alle
11.30
Raccontami una storia. Letture animate per i bambini delle
scuole dell’Infanzia di Sarmede, Rugolo e Montaner presso
le scuole stesse.
Mercoledì 15 e giovedì 16 ottobre • Dalle ore 15.30 alle
17.30
Letture ad alta voce e laboratorio creativo per bambini da 6 a
11 anni presso le sedi di Sarmede (mercoledì) e di Montaner
(giovedì).
Biblioteca tel. 0438/959590 (Sarmede); tel. 0438/959360
(Montaner)
SERNAGLIA DELLA BATTAGLIA, Biblioteca Comunale
Giovedì 16 ottobre • Dalle ore 16.30 alle 18.00
Libere Favole per Liberi Bimbi. Letture animate per bambini
da 3 a 5 anni.
Biblioteca tel. 0438/965373
30 - LUOGHI DI IDEE
SILEA, Biblioteca Comunale
Domenica 12 ottobre • Dalle ore 09.00 alle 12.30
Letture per bambini da 3 a 6 anni
Biblioteca tel. 0422/360890
SUSEGANA, Biblioteca Comunale
Domenica 19 ottobre
Dalle ore 09.00 alle 12.00 e dalle 15.00 alle 18.00
Apertura straordinaria
Ore 15.00 Presentazione del Progetto NPL ai genitori dei
bambini nati nel 2013, dono del libro ai nati nel 2013 e letture
per piccolissimi.
Biblioteca tel. 0438/437470
TARZO, Biblioteca Comunale
Domenica 19 ottobre • Dalle ore 15.00 alle 16.00
Letture animate per bambini.
Biblioteca tel. 0438/9264208
TREVISO, Fondazione Benetton Studi Ricerche
Martedì 14 ottobre • Ore 18.00
Appuntamento nel contesto del ciclo Biblioteca incontra... 2014
Biblioteca tel. 0422/512103
TREVISO, Fondazione Mazzotti
Martedì 14 ottobre • Ore 21.00
Ancora in cammino: dalla Marca Trevigiana alle Dolomiti. Tra
immagini e parole nel mondo di Giuseppe Mazzotti. Pensieri,
parole e fotografie di Mazzotti che raccontano la storia delle
nostre terre.
Venerdì 17 ottobre • Ore 21.00
Patagonia: una terra alla fine del mondo.
In collaborazione con il CAI Sezione di Treviso il racconto
per immagini e parole di un viaggio alla fine del mondo in
Patagonia.
Biblioteca tel. 0422/346066
VALDOBBIADENE, Biblioteca Comunale
Domenica 12 ottobre • Dalle ore 15.00 alle 18.00
Vocidistorie in piazza. Letture ad alta voce per bambini
nell’ambito della Festa del Volontariato a cura del gruppo di
lettori volontari Vocidistorie.
Biblioteca tel. 0423/973082
VIDOR, Biblioteca Comunale
Domenica 19 ottobre
Dalle ore 10.00 alle 12.00 Apertura straordinaria
Ore 10.30 Presentazione del Progetto NPL, letture ad alta
voce e dono del libro ai genitori dei bambini nati nel 2013.
Biblioteca tel. 0423/987234
VILLORBA, Biblioteca Comunale
Domenica 12 ottobre • Dalle ore 15.30 alle 18.30
Mi racconti una storia? Apertura straordinaria con attività per
bambini e ragazzi.
Giovedì 16 ottobre • Dalle ore 20.30 alle 22.30
Apertura straordinaria con lettura per adulti.
Biblioteca tel. 0422/6179870
VITTORIO VENETO, Biblioteca Comunale
Domenica 19 ottobre
Dalle ore 09.00 alle 13.00 Apertura straordinaria della Sala
Ragazzi.
Dalle ore 10.00 alle 12.00 Letture e laboratori rivolti ai
bambini da 0 a 6 anni.
Biblioteca tel. 0438/57931
VOLPAGO DEL MONTELLO, Biblioteca Comunale
Domenica 19 ottobre
Dalle ore 15.00 alle 19.00 Apertura straordinaria
Dalle ore 15.00 alle 18.30 Make & Play
Laboratori e attività didattiche per bambini da 5 anni in su per
sviluppare la propria manualità e divertirsi con l’elettronica e la
robotica. In collaborazione con Treviso Arduino User Group.
Biblioteca tel. 0423/873483
ZERO BRANCO, Biblioteca Comunale
Giovedì 16 ottobre • Ore 17.00
Libralbero. Storie e laboratori per bambini da 4 a 8 anni.
Massimo 20 persone su prenotazione
Biblioteca tel. 0422/485518
AUTOBIOGRAFIA E LETTERATURA A TREVISO
Organizzazione e info: Nina Vola Associazione Culturale
tel. 0422/540741 cell. 328/0208784
fax 0422/540741 [email protected]
TREVISO
Venerdì 17 ottobre
31
Palazzo Rinaldi, Sala Verde
Ore 12.00 Il festival incontra la città
Ore 15.00 Tra autobiografia e letteratura: due generi
distinti?
Interviene Stefano Brugnolo
Sono davvero due generi così lontani? Thibaudet considera
il romanzo “autobiografia del possibile” e del resto, non
contengono, i romanzi, vicende umane possibili, vere e
proprie autobiografie, tranche de vie, eventi che molti di noi
avrebbero potuto vivere? E cos’è quindi che differenzia un
romanzo da un’autobiografia?
Loggia dei Cavalieri
Ore 16.30 L’imprenditore si racconta
Conversazione.
Ore 17.30 Il Diario di Adamo ed Eva di Mark Twain
Interviene Vasco Mirandola
Il diario è una delle tante forme autobiografiche. Eccone uno
di immaginario, quello di Marc Twain che mette in scena
conflitti e idiosincrasie di Adamo ed Eva, la coppia primigenia
che, si scoprirà, non è poi così tanto diversa da quella
contemporanea.
In caso di maltempo gli eventi si terranno presso la Sala ex
Refettorio del Museo di Santa Caterina
Auditorium del Museo di Santa Caterina
Ore 18.30 La parola al guru
Interviene Duccio Demetrio
Accademico e scrittore italiano, le sue ricerche promuovono
la scrittura di sè stessi, sia per lo sviluppo del pensiero
interiore e autoanalitico, sia come pratica filosofica e
terapeutica. Ha fondato e dirige la rivista Adultità e la Libera
Università dell’autobiografia di Anghiari.
Ore 19.30 Proiezione lungometraggio
L’associazione Cineforum Labirinto, fondato da giovani
studenti, ha l’obiettivo di stimolare una coscienza critica
verso lo strumento cinematografico, le tematiche di attualità
e altro.
Ore 21.15 Racconti di città
Lettura di “Racconti di città: La città di Treviso e le altre città”
di Silvia Seracini.
Allestimento artistico di Elvezia Allari
Letture e interpretazione di Valentina Ferretto, modella e lettrice
Un collettivo di artisti accompagna Blanche, fragile e audace
viaggiatrice di carta, nel suo interminabile girovagare, dando
voce ai luoghi che la ospitano attraverso una serie di eventi e
una esclusiva collana di taccuini.
•••
Sabato 18 ottobre
Biblioteca comunale ex Gil
Ore 10.00 La scrittura infinita
Interviene Stefano Ferrari
Non necessariamente si scrive per la necessità di
comunicare qualcosa. C’è un’esigenza fisica in ciò che
Stefano Ferrari definisce “lusso motorio”. Nell’economia del
ricordo ha quasi più importanza il piacere legato alla mera
attività del raccontare che non quello legato al suo specifico
contenuto. Il ricordo nella grande letteratura: Proust, Svevo,
Rousseau, Leopardi, Poe, Hawthorne. La letteratura come
veicolo e condivisione di emozioni profonde.
Loggia dei Cavalieri
Ore 10.00 Biblioteca Vivente
Ogni essere umano è una storia. Innumerevoli storie.
Qualcuno ti aspetta seduto per raccontartela; di fronte a lui
c’è una sedia vuota che ti attende.
A cura di Silvia Battistella
In caso di maltempo l’evento si terrà presso la Biblioteca
comunale ex Gil
Uffici Editrice Canova, via Giacomelli, 16
Ore 11.00 Indicibili segreti
Interviene Bruna Graziani
Scrivere è passione, coraggio. È anche liberazione.
L’ineffabile, lo spregevole, l’imbarazzante. Temi forti,
situazioni che ognuno di noi ha vissuto. Temi che la spuntano
sull’idea balzana che non abbiamo temi per scrivere.
Ma attenzione: non è tanto importante il contenuto del
segreto, quando il costo della scoperta che ha smantellato
la percezione di noi stessi, ci ha messi in gioco, ci ha
esaltati o fatto soffrire. Le pagine più belle saranno raccolte
nell’antologia del festival.
Auditorium del Museo di Santa Caterina
Ore 12.00 L’imprenditrice si racconta
Conversazione autobiografica.
Sala ex Refettorio del Museo di Santa Caterina
Ore 15.00 L’infanzia è un terremoto
Interviene Carola Susani
La Valle del Belice è una distesa di rovine quando
la famiglia Susani vi si trasferisce per vivere in una
baraccopoli. I genitori di Carola, che all’epoca ha solo
quattro anni, lavorano alla ricostruzione. Questa è la
memoria di quell’esperienza, racconto di un viaggio,
32 - LUOGHI DI IDEE
minima ricostruzione di storia orale e anche romanzo.
Nel libro ci sono le rovine, l’infanzia nelle baracche alla
Comune, tra amici mai smarriti, tetti che si scoperchiano,
minacce mafiose, leggende spaventose di maiali che
divorano i morti.
Ore 16.30 Scrivere di sè, scrivere del mondo
Tavola rotonda sulla scrittura autobiografica e narrativa.
Ore 18.00 Taccuini autobiografici
Premiazione concorso letterario Kellermann editore.
Inserti musicali di Alberto Cantone
Ore 19.30 Con un piede impigliato nella storia
Interviene Anna Negri
Presentazione del libro “Con un piede impigliato nella storia”,
Feltrinelli Editore.
Un’autobiografia, una storia personale ed intima; racconta
l’infanzia e l’adolescenza di una figlia, insieme alle vicende
familiari fra gli anni ‘70 e ‘80. Soprattutto le vicende di
un padre ingombrante che un po’ come uno spettro l’ha
accompagnata nella sua vita. La giovane Anna, dal maggio
1977, con la prima irruzione delle forze dell’ordine in
casa, viene buttata suo malgrado nella Storia. Un libro,
appunto, che si colloca fra storia privata e pubblica, in cui
autobiografia e politica si intrecciano inestricabilmente in un
periodo fra i più complicati e magmatici della storia italiana
contemporanea.
piccoli grandi segreti della metamorfosi che trasforma ogni
ricordo in un racconto universale, in cui ognuno si possa
riconoscere.
Loggia dei Cavalieri
Ore 20.00 Le ricette degli affetti. Il cuoco si racconta
Un cuoco professionista usa i ricordi anzichè le padelle,
racconterà le ricette dei suoi affetti e ne proporrà degli
assaggi. Sarà a disposizione un libro mastro su cui gli
spettatori potranno annotare le loro ricette.
In caso di maltempo l’evento si terrà presso la Sala ex
Refettorio del Museo di Santa Caterina
Auditorium del Museo di Santa Caterina
Ore 16.00 Mi ricordo
Interviene Matteo Bianchi
Ci sono ricordi che non sono intimi e personali, ma comuni
a una generazione, o a chi sia vissuto in certi luoghi e
tempi. A chi non è successo, ad esempio in compagnia di
amici coetanei, di mettersi a elencare vecchie canzoni, o
vecchi cartoni animati, o vecchi telefilm? Si tratta di ricordi
particolari, quasi neutri, di istantanee di cose viste a volte
solo con la coda dell’occhio, di tanti piccoli frammenti che
però messi insieme costituiscono un piccolo universo, a
volte perduto.
Ore 17.30 I personaggi della tua vita
Immagina di viaggiare con una macchina fotografica.
Oppure, cosa ancora più comoda, di usare il cellulare che
porti sempiternamente con te, per catturare dei ritratti.
Quanti personaggi si muovono nella nostra vita quotidiana
perdendosi nel ricordo perché non li mettiamo a fuoco.
Proviamo a montare una mostra di ritratti scrivendo di loro.
Auditorium del Museo di Santa Caterina
Ore 21.00 Dizionari delle cose perdute
Conversazione.
Domenica 19 ottobre
•••
Uffici Editrice Canova, via Giacomelli, 16
Ore 09.30 Autobiografia o romanzo?
Interviene Bruna Graziani
Laboratorio di scrittura con Il Portolano. Ogni romanzo è
un’autobiografia del possibile. Come trasformare una storia
qualsiasi in una narrazione universale. Verranno svelati i
Biblioteca comunale ex Gil
Ore 10.30 L’impresa si racconta
Ore 12.00 L’apprendista in cattedra
Dieci tavoli per scrittori, scrivani e scriventi “interrogati”
dagli apprendisti Lorenzo Pavolini, Silvia Giralucci, Antonio
Bortoluzzi, Rosa Matteucci, Annalisa Bruni, Cristina
Cason, Carola Susani, produrranno le loro istantanee
autobiografiche. Un gioco collettivo in cui si scrive un piccolo
brano su un tema dato al momento.
Uffici Editrice Canova, ia Giacomelli, 16
Ore 15.00 L’autobiografia a fumetti
Laboratorio a cura di Treviso Comic Book Festival.
L’autobiografia si può fare anche a fumetti. La più
memorabile è Pentotal, di Andrea Pazienza, che ha trovato
nell’autobiografia la sua vera dimensione espressiva, con
una qualità grafica rivoluzionaria e una sapienza nella
destrutturazione della lingua senza eguali. Il team di Treviso
Comic Book Festival sarà a disposizione di tutti quelli che
vogliono saperne di più e cimentarsi nella storia della loro
vita (o in una parte) attraverso le immagini.
Sala ex Refettorio del Museo di Santa Caterina
Ore 18.30 L’infraordinario di Perec
33
Interviene Paolo Nori
In ossequio alla sua formazione assai eclettica in viaggio
fra ex Unione Sovietica e ambiente accademico emiliano,
Paolo Nori darà vita ad un reading dal carattere singolare fra
contemporaneità e memorie di formazione.
Piazza dei Signori
Ore 21.00 Klezmer e parole
con Francesco Socal e Valentina Ferretto
L’attrice Valentina Ferretto legge con abiti di carta di Elvezia
Allari, Francesco Socal si destreggia tra musica classica,
contemporanea e improvvisata. È attratto da generi di
natura popolare, in particolar modo dal Klezmer, dal tango,
dal primo jazz. È un performer, perché, oltre a suonare
meravigliosamente, presenta, canta ed è voce recitante.
Dal 2010 al 2011 è stato Direttore Artistico dell’Associazione
Culturale Flat.
Ore 22.30 Tutti in piazza!
Tutti in piazza per i saluti in compagnia dei protagonisti del
Festival, visitatori e organizzatrici.
In caso di maltempo gli eventi si terranno presso l’Auditorium
Luigi Stefanini
L’ ingresso per alcuni eventi potrebbe essere a pagamento
...DI
MUSEI
TESORI ARCHEOLOGICI
DI ANTICHI VENETI
GIORNATE EUROPEE DEL PATRIMONIO.
MUSEO DI SERA PER TUTTA LA FAMIGLIA
Organizzazione e info: Museo di Storia Naturale e
Archeologia di Montebelluna tel. 0423/300465 0423/609031
fax 0423/602284 [email protected]
[email protected]
www.museomontebelluna.it
MONTEBELLUNA, Museo di Storia Naturale e Archeologia,
Via Piave
Sabato 27 settembre • Ore 18.00
L’iniziativa celebra un appuntamento di riferimento
dell’attività culturale europea: le Giornate Europee del
Patrimonio, promosse dalla Commissione Europea per
rendere sempre più accessibile a tutti il patrimonio culturale
europeo. Il Museo ha in programma una grande festa aperta
a tutti coloro, grandi e piccoli, che vorranno essere aggiornati
sulle novità della ricerca archeologica a Montebelluna,
ma non mancheranno attività di sperimentazione diretta,
laboratori, allestimenti, in un’ottica di valorizzazione dei
reperti del Museo.
Ingresso libero
MUSEWEEK
CONTAMINAZIONE CREATIVA DI OGGETTI
Coordinato da: Provincia di Treviso, Fondazione Mazzotti
tel. 0422/656736 0422/346066
[email protected] retemusei.provincia.treviso.it
Una settimana di eventi promossi dai musei aderenti
alla Rete Musei Trevigiani per la valorizzazione e
promozione del prezioso patrimonio culturale che li
caratterizza. All’interno del tema di RetEventi 2014,
il filo conduttore per la RMT è l’oggetto. Un singolo
oggetto scelto come rappresentativo delle collezioni
museali, esposto in un contesto particolare e innovativo
e/o valorizzato attraverso la realizzazione di un evento
pensato ad hoc, coinvolgerà il visitatore in un percorso
nuovo ed emozionante alla scoperta delle realtà museali
trevigiane.
Da lunedì 13 a venerdì 17 ottobre
Organizzazione e info: Museo Civico Naturalistico e
Museo della Grande Guerra cell. 340/1486936
[email protected] www.museodimaserada.it
MASERADA SUL PIAVE, Museo Civico Naturalistico e
Museo della Grande Guerra, via Caccianiga, 76
Solitudini
In mostra i resti di una bottiglia di vino vuota riutilizzata come
porta candela ritrovata in un ignoto baraccamento della
Grande Guerra.
34 - LUOGHI DI IDEE
Orari: da lunedì a sabato 9.00-13.00; domenica 15.00-18.00.
Ingresso libero
Organizzazione e info: Pinacoteca Civica ‘Alberto Martini’,
Fondazione Oderzo Cultura Onlus tel. 0422/718013
[email protected] www.oderzocultura.it
ODERZO, Pinacoteca Civica ‘Alberto Martini’, via Garibaldi, 65
La Danza Macabra Europea
Alberto Martini (Oderzo 1876 – Milano 1954) realizza
tra il 1914 e il 1916 una serie di 54 cartoline sulla Prima
Guerra Mondiale che otterranno il plauso della cultura
internazionale; Rodin sarà tra i primi a complimentarsi con
lui. In mostra i fogli inediti, fuori formato e autografi, con
le riproduzioni che servirono per le stampe, accompagnati
da testi inediti dell’artista sulla Prima Guerra provenienti
dall’archivio personale (AMART).
Orari: 9.00–12.00 e 15.00–18.00. Ingresso intero € 3;
ridotto € 2; studenti € 1; gratuito: diversamente abili con un
accompagnatore, guide turistiche. Biglietto cumulativo con
Museo Eno Bellis: intero € 4; ridotto € 3
Orari: da lunedì a giovedì 9.00–12.00; martedì e venerdì
15.00–18.00. Ingresso libero
•••
Da lunedì 13 a sabato 18 ottobre
Organizzazione e info: Tipoteca Italiana Fondazione
tel. 0423/86338 [email protected] www.tipoteca.it
CORNUDA, Tipoteca Italiana Fondazione, via Canapificio, 3
Il carattere italiano
Storia del libro e della stampa a caratteri mobili, da
Gutenberg al digitale. Il pubblico può visitare le nuove sale
della Tipoteca con un approfondimento su Le Arti e La
stampa, visitando anche archivi inediti.
Orari: lunedì 14.00-18.00 da martedì a venerdì 9.00–13.00 e
14.00–18.00; sabato 14.00–18.00. Ingresso speciale € 4
•••
Da lunedì 13 a domenica 19 ottobre
Organizzazione e info: Comune di Cison di Valmarino
tel. 0438/977611 [email protected]
www.comune.cisondivalmarino.it
CISON DI VALMARINO, Palazzo Barbi (sede municipale),
piazza Roma, 1
La mia radio
Esposizione di uno degli apparecchi radiofonici più antichi e
rari custoditi presso il “Museo delle Radio d’Epoca” di Cison
di Valmarino.
•••
Da martedì 14 a domenica 19 ottobre
Organizzazione e info: Comune di Conegliano - Servizio
Cultura tel. 0438/413308 0438/413316
[email protected]
www.comune.conegliano.tv.it
CONEGLIANO, Museo Civico del Castello, piazzale San
Leonardo
Francesco da Milano. Sacra Conversazione
Nella primavera 2014 si è tenuta a Conegliano una
grande mostra a Palazzo Sarcinelli sul Cinquecento nel
territorio trevigiano, di cui Francesco da Milano è stato
esponente di spicco. La pinacoteca del museo conserva
un’opera pregevole del pittore che rappresenta una
Sacra conversazione (Madonna con bambino, S. Anna,
S. Sebastiano e S. Rocco, 1520 circa, olio su tavola),
restaurata a fine 2013, che viene presentata con un pannello
informativo anche con immagini del restauro.
Orari: 10.00-12.30 e 14.30-18.00. Ingresso intero € 2,50;
ridotto € 1,50 (dai 6 ai 14 anni, persone sopra i 65 anni,
gruppi oltre 10 persone, disabili e loro accompagnatori);
scolaresche € 1
35
In atrio del Museo, esposizione dell’opera pittorica Paesaggio
ciardiano - Il Sile a Quinto (1949, olio su tela) di Angelo Gatto
(nato a Quinto, 1922) e di due ceramiche a tema.
Orari: 9.00-12.30 e 14.30-18.00. Ingresso libero
•••
Mercoledì 15 ottobre
Organizzazione e info: Museo del caffé Dersut
tel. 0438/411200 [email protected] www.dersut.it
CONEGLIANO, Museo del caffé Dersut, via T. Vecellio, 2
Dalle ore 15.00 alle 18.00
Viaggio nella storia del caffé, dalla pianta alla tazzina
•••
Organizzazione e info: Museo di Storia naturale
e Archeologia tel. 0423/300465
[email protected] www.museomontebelluna.it
MONTEBELLUNA, Museo di Storia naturale e Archeologia,
via Piave, 51
Tridacna Gigas
La tridacna è il più grande mollusco bivalve esistente che
può arrivare a dimensioni incredibili: fino a 1 metro e 30 cm
e 250 kg di peso. Questo pezzo è il più imponente degli
invertebrati delle sale del museo con i suoi 100 kg di peso e
70 cm di lunghezza. Può essere considerato uno dei simboli
della conservazione della biodiversità marina, poiché alcune
specie sono protette dalla C.I.T.E.S., la Convenzione di
Washington sul commercio internazionale delle specie di
fauna e flora minacciate di estinzione.
Orari: 9.00–12.00 e 14.30–18.00. Ingresso libero
Organizzazione e info: Comune di Treviso tel. 0422/544864
[email protected] www.museicivicitreviso.it
TREVISO, Museo Civico di Santa Caterina, piazzetta Botter, 1
The foliage in the museum
Visita guidata alla scoperta della filiera del caffé espresso
con degustazione.
Ingresso libero e su prenotazione entro il 08/10
•••
Da mercoledì 15 a domenica 19 ottobre
Organizzazione e info: Museo Archeologico ‘Eno Bellis’,
Fondazione Oderzo Cultura Onlus tel. 0422/713333
[email protected] www.oderzocultura.it
ODERZO, Museo Archeologico ‘Eno Bellis’, via Garibaldi, 63
Esposizione di reperti provenienti da corredi tombali
rinvenuti negli scavi dell’Opera Pia Moro ad Oderzo
Lo scavo della necropoli preromana dell’Opera Pia Moro
ha restituito un numero cospicuo di sepolture. La sezione
espositiva dedicata ai materiali rinvenuti in quest’area, già
caratterizzata dalla splendida bardatura in ferro e bronzo e
dallo scheletro di cavallo della tomba 49, si arricchisce grazie
alla presentazione dei corredi di due nuove tombe.
Orari: da mercoledì a sabato 9.00–12.00 e 14.30–18.00;
36 - LUOGHI DI IDEE
domenica 15.00–18.00. Ingresso intero € 3; ridotto € 2;
gratuito: diversamente abili con un accompagnatore, guide
turistiche. Biglietto cumulativo con Pinacoteca Martini: intero
€ 4; ridotto € 3
•••
Da venerdì 17 a domenica 19 ottobre
Organizzazione e info: Museo Civico di Asolo
tel. 0423/524637 [email protected] www.asolo.it
ASOLO, Museo Civico, via Regina Cornaro, 74
Ricordando Freya Stark
In occasione della mostra che verrà allestita presso la Sala
della Ragione e della realizzazione di una sezione dedicata
all’interno degli spazi museali, aldel Museo verrà posizionato
un bozzetto/disegno di Freya Stark. La mostra evidenzia
un aspetto inedito della celeberrima scrittrice e viaggiatrice
inglese mediante la presentazione di taccuini, cahier, bozzetti
in cui luoghi, persone, oggetti vengono appuntati e registrati
con una sapiente mano artistica.
Orari: venerdì 15.00-19.00; sabato e domenica 10.00-19.00.
Ingresso da definire
Sabato 18 ottobre
Sabato 18 e domenica 19 ottobre
Organizzazione e info: Museo degli Alpini cell. 338/1825658
[email protected] www.anaconegliano.it
CONEGLIANO, Museo degli Alpini, piazza San Martino
Elegia del cappello alpino
Esposizione di un cappello alpino con descrizione delle
motivazioni che lo rendono significativo.
Orari: 15.00-19.00. Ingresso libero
Organizzazione e info: Fondazione Ada e Antonio Giacomini
tel. 0422/860330 cell. 328/9634421
[email protected] www.fondazionegiacomini.it
MOTTA DI LIVENZA, Fondazione Ada e Antonio Giacomini,
borgo Marconi, 23
Il Quarto Stato di Pelizza da Volpedo
•••
Organizzazione e info: Museo di Storia Naturale e
Archeologia tel. 0423/300465 [email protected]
www.museomontebelluna.it
MONTEBELLUNA, Museo di Storia Naturale e Archeologia,
via Piave, 51
Ore 15.00
Conchiglia day
Lo straordinario mondo delle conchiglie visto da mille
prospettive, a partire dalla preziosa collezione scientifica
del Museo e dai materiali del Centro di Documentazione,
fino allo sguardo nel passato remoto per incontrare specie
estinte, testimoniate unicamente dall’impronta nei fossili. La
giornata prevede laboratori, letture e attività ludico didattiche
per diverse categorie di pubblico di tutte le età, dall’esperto al
semplice curioso.
Ingresso libero
Organizzazione e info: Comune di Treviso tel. 0422/544864
[email protected] www.museicivicitreviso.it
TREVISO, Museo Civico di Santa Caterina, piazzetta Botter, 1
Ore 15.30 e 17.30
Paesaggi d’autunno in museo
Visita con approfondimento su quadri a tema esposti nelle sale.
Ingresso libero e su prenotazione
Esposizione disegno preparatorio Donna con Bambino per il
Quarto stato di Pelizza da Volpedo.
Orari: 9.00-12.00 e 15.00-18.00. L’esposizione è aperta
anche sabato 11 e domenica 12 ottobre. Ingresso libero
Organizzazione e info: Comune di Vittorio Veneto
Ufficio Musei Civici tel. 0438/57103
[email protected]
www.museocenedese.it
VITTORIO VENETO, Museo del Cenedese, piazza Flaminio, 1
Uno per tutti
Valorizzazione di un oggetto simbolo del Museo.
Orari: 10.00-12.00 e 15.00-17.00. Ingresso € 3
37
Organizzazione e info: Comune di Vittorio Veneto
Ufficio Musei Civici tel. 0438/552905
[email protected]
www.galleriavittorio.it
VITTORIO VENETO, Galleria Civica ‘Vittorio Emanuele II’,
viale della Vittoria, 321
Uno per tutti
Valorizzazione di un oggetto simbolo del Museo.
Orari: 10.00-12.00 e 15.00-17.00. Ingresso € 3
Domenica 19 ottobre
•••
Organizzazione e info: Comune di Castello di Godego,
Museo Civico “Villa Priuli” tel. 0423/761185
[email protected]
www.bibliotecacastellodigodego.it
CASTELLO DI GODEGO, Museo Civico ‘Villa Priuli’, via G.
Marconi, 58
Museo Civico Villa Priuli porte aperte
Visite guidate al Museo e alle due sezioni archeologiche
dell’età del bronzo medio recente e dell’età romana e ai siti
archeologici di riferimento nel territorio della castellana.
Orari: 9.00-12.00 e 15.00-18.00. Ingresso libero su prenotazione
Organizzazione e info: Cason di Piavon
cell. 349/7222571 [email protected] www.casonpiavon.it
ODERZO - Piavon, Cason di Piavon, via Frassenè
Visita al Cason
Apertura straordinaria del Cason, abitazione rurale povera
con oggetti vari legati alla vita dei suoi inquilini.
Orari: 10.00-12.00 e 14.00-16.00. Ingresso libero
Organizzazione e info: Parco Archeologico Didattico del
Livelet tel. 0438/21230 [email protected]
www.parcolivelet.it
REVINE LAGO, Parco Archeologico Didattico del Livelet, via
Carpenè
Riproduzione della spada del lago di Revine
Viene esposta la riproduzione della spada di tipo
Sauerbrunn rinvenuta a Colmaggiore e viene proiettato il
filmato-documentario su come la stessa è stata realizzata
(archeologia sperimentale).
Orari: 10.00-18.00. Ingresso € 4
Organizzazione e info: Provincia di Treviso - Settore
Promozione del Territorio - Ufficio Museo Etnografico
Provinciale tel. 0422/656706 0422/656707 0422/656736
[email protected] museo.provincia.treviso.it
TREVISO, Museo Etnografico Provinciale “Case Piavone”,
via Cal di Breda, 130
Giochi di una volta
A seguito dell’inaugurazione della mostra Mani, legni e
fantasia, giochi di una volta in compagnia del Gruppo
Folcloristico Trevigiano: rugoletto, il gioco dell’oca,
campanon...
Orari: 9.30-12.30 e 15.00-17.00. Ingresso libero
Organizzazione e info: Gruppo Folcloristico Pastoria del
Borgo Furo tel. 347/2119331 [email protected]
www.pastoriaborgofuro.it
TREVISO - Canizzano, Cason, via Canizzano, 10
Fauna del Sile ed attrezzi da lavoro
Trattasi di esposizione di fauna e pesci del Sile, attrezzi
da pesca di una volta e attrezzi da lavoro della gente che
abitava lungo le rive del Sile.
Orari: 14.00-18.00. Ingresso libero
MUSI
CA
“La musica è una delle vie
per la quale l’anima ritorna al cielo“
(Torquato Tasso).
Suono, rumore, armonia, lirica, melodia,
sinfonia, concerto, sonata, composizione,
ritmo, musicalità, fraseggio, perfezione,
architettura, formazione, canzone,
orchestra...e poi? Musica …
un veicolo straordinario
di comunicazione e idee.
LIRICA
E SINFONICA
DECLINAZIONI D’AMORE
Organizzazione e info: Conservatorio Agostino Steffani di
Castelfranco Veneto tel. 0423/495170 fax 0423/420269
[email protected]
CASTELFRANCO VENETO, Villa Barbarella
Venerdì 06 giugno • Ore 21.00
Musiche di Wolfang Amedeus Mozart
Regia di Renata Baldisseri
Spettacolo liberamente tratto dalla trilogia Mozart-Da Ponte
Ingresso libero. In caso di maltempo lo spettacolo verrà
rinviato al giorno dopo 7/6
CONCERTO PER CENTORIZZONTI
Organizzazione e info: Echidna cell. 348/4809166
[email protected]
BORSO DEL GRAPPA - Semonzo, piazza Paradiso
Sabato 07 giugno • Ore 21.15
Orchestra Giovani Musicisti Veneti. Direttore Francesco
Pavan. Musiche di Autori Vari
Ingresso intero € 10; ridotto € 8. In caso di maltempo
contattare l’organizzazione
APPUNTAMENTI MUSICALI 2014
Organizzazione e info: La Certosa cell. 328/8682950
[email protected] www.accademiamusicalelacertosa.it
GIAVERA DEL MONTELLO
Cusignana, Chiesa Arcipretale
Sabato 07 giugno • Ore 21.00
39
Concerto per i bambini dell’Associazione Sogni
Dominika Zamara, soprano
Cristina Sartor, contralto
Orchestra dell’Accademia Musicale La Certosa
Direttore Paolo Fumei
Musiche di Antonio Vivaldi e Gian Battista Pergolesi
Le offerte raccolte saranno totalmente devolute a sostegno
dell’Associazione Sogni
•••
Teatro di Villa Wassermann
Domenica 22 giugno • Ore 11.00
Concerto aperitivo
D. Zamara, soprano
M. Manfre’, tenore
A. Colombo, basso
S. Miotto, pianoforte
Musiche di W.A. Mozart, G. Donizzetti, V. Bellini, G. Rossini,
G. Verdi e G.Puccini
Domenica 29 giugno • Ore 11.00
Concerto aperitivo
Gian Battista Scarpa, violino
Marco Girardi, pianoforte
Musiche di W.A. Mozart, H. Wieniawski e A. Dvorak
Sabato 11 ottobre • Ore 20.45
Lino Brotto Quintet
L. Brotto, chitarra. F. Rispoli, voce. B. Pilotto, contrabbasso.
M. Carlesso, batteria. N. Dal Bo, pianoforte
Sabato 08 novembre • Ore 20.45
Concerto per chitarra e orchestra d’ archi
Orchestra dell’Accademia Musicale La Certosa
Marcos Vinicius, chitarra
Direttore Paolo Fumei
Musiche di Mauro Giuliani e Heitor Villa Lobos
Sabato 15 novembre • Ore 20.45
Concerto lirico
Orchestra dell’Accademia Musicale La Certosa
D. Zamara, soprano
A. Colombo, basso
G. Mancuso, mimo
Direttore Paolo Fumei
Musiche di Tomaso Albinoni e Giambattista Pergolesi
Sabato 22 novembre • Ore 18.00
Quartetto Agora’
G. Mugnuolo, flauto. M. Lot, violino. M. Skejic, viola.
F. Ferrarini, violoncello
Musiche di Wolfang Amedeus Mozart
Domenica 30 novembre • Ore 18.00
Concerto del Trio Prometeus
Michele Lot, violino, Vittorio Ceccanti, violoncello e Filppo
Faes, pianoforte
Musiche di Johannes Brahms e Franz Peter Schubert
•••
Cusignana, Chiesa arcipretale
Sabato 13 dicembre - Ore 18.00
Concerto di Natale
Dominika Zamara, soprano
Cristina Sartor, mezzosoprano
Piccolo Coro di Cusignana
Coro Antica Pieve di Cusignana
Schola Cantorum S. Andrea di Venegazzu’
Orchestra dell’Accademia Musicale La Certosa
Direttore Paolo Fumei
Musiche di Autori Vari
Ingresso libero
INTERNATIONAL MUSIC MEETING 2014
XXIV EDIZIONE
Organizzazione e info: Orchestra giovanile
del Veneto tel. 049/630786 cell. 348/7028950
fax 049/630786 [email protected]
www.orchestragiovaniledelveneto.it
40 - MUSICA
TREVISO, Teatro Comunale Mario Del Monaco
Domenica 08 giugno • Ore 21.00
The St. Olaf Band del Minnesota (USA)
Direttore Timothy Mahr
Musiche di J. Williams, M. Gandolfi, T. Mahr, D. Delle Cese,
O. Respighi, V. Persichetti, F. Ferran, D. Welcher e J. Herman
Grande orchestra di fiati di circa 100 elementi, fondata nel
1891, con un programma tipico delle band americane.
Ingresso libero
Il concerto è dedicato alla fondazione Città della Speranza Onlus
SOLSTIZIO D’ESTATE
MARATONA MUSICALE
Organizzazione e info: Conservatorio Agostino Steffani di
Castelfranco Veneto tel. 0423/495170 fax 0423/420269
[email protected]
CASTELFRANCO VENETO, Chiostro dei Serviti
Venerdì 20 giugno • Ore 19.00
Orchestra del Conservatorio Agostino Steffani
Musiche di Autori Vari
Ingresso libero
XLIV CONCORSO INTERNAZIONALE
PER CANTANTI TOTI DAL MONTE
PROVA FINALE E PREMIAZIONE DEI VINCITORI
Organizzazione e info: Teatri e Umanesimo Latino S.p.A.
tel. 0422/513300 fax 0422/513306
[email protected] www.teatrispa.it
TREVISO, Teatro Comunale Mario Del Monaco
Sabato 28 giugno • Ore 17.00
Opera in concorso: La sonnambula
Musica di Vincenzo Bellini
Il concorso Toti Dal Monte, sorto nel 1969 per volontà di
Antonio Mazzarolli e della soprano Toti Dal Monte, è stato
il primo in Italia e nel mondo ad offrire ai vincitori il debutto
in palcoscenico nei ruoli dell’opera oggetto del concorso.
Nell’arco della sua lunga attività il concorso ha premiato
ben 241 cantanti, molti dei quali hanno in seguito intrapreso
prestigiose carriere nei maggiori teatri in Europa e nel
mondo.
I vincitori dell’edizione 2014 si esibiranno anche al Teatro
Comunale di Ferrara.
Ingresso libero
Il Concorso si svolge dal 23 al 28 giugno al Teatro Comunale
Mario Del Monaco di Treviso
OPERA IN PIAZZA GIUSEPPE DI STEFANO
FESTIVAL XXIV EDIZIONE
Organizzazione e info: Oder Atto II tel. 0422/815721
cell. 392/7460226 335/7020848 fax 0422/815251
[email protected] www.operainpiazza.it
ODERZO, piazza Grande
Venerdì 11 e Sabato 12 luglio • Ore 21.00
Il Barbiere di Siviglia
Musica di Gioachino Rossini
Figaro, Gabriele Nani
Basilio, Roberto Scandiuzzi / Francesco Palmieri
Rosina, Diletta Scandiuzzi / Linda Campanella
Il Conte di Almaviva, Alfio Vacanti
Coro Lirico Opitergino. Orchestra Sinfonica Domzale-Kamnik
Direttore Simon Krecic
Regia di Jaki Jurgec
Sarà per il grande pubblico del Festival una serata
indimenticabile, grazie ad artisti di fama, alle bellissime
scenografie costruite appositamente per Piazza Grande,
alla musica di Rossini e al divertente libretto dello Sterbini.
41
Ingresso € 40; € 35; € 30; € 22. Prevendita presso Iat:
Oderzo 0422/815251; Treviso 0422/547632; Conegliano
0438/21230. La Musicale Tv 0422/591886; Musicanova S.
Donà 0421/53215; Musicatelli Pn 0434/523039; Discorso
Sacile 0434/781324.
In caso di maltempo lo spettacolo verrà rinviato a data da
destinarsi
ODERZO, Palateatro, via Pontremoli
Sabato 22 novembre • Ore 21.00
Giulietta e Romeo
Musica di Sergej Prokofiev
Orchestra, Solisti e Corpo di Ballo del Teatro Nazionale
dell’Opera e Balletto di Maribor
Direttore Mladen Tarbuk
Tradizionale concerto natalizio di beneficenza in favore dei
bambini dell’ A.S.T. Associazione Sclerosi Tuberosa
Ingresso libero
GIOIE MUSICALI
Organizzazione e info: Musikdrama
tel. 0423/84727 cell. 335/6277756
[email protected] www.rejouissance.it
Giulietta e Romeo è una tragedia di William Shakespeare
tra le più famose e rappresentate, e una delle storie
d’amore più popolari di ogni tempo e luogo. La musica
di Sergei Prokofiev sarà il supporto sonoro all’azione
coreografica creata da Valentina Turcu per uno spettacolo
che, partito da Maribor, è stato già rappresentato in diversi
teatri europei riscuotendo ovunque un grande successo di
pubblico e critica.
Ingresso platea € 30 e € 22; gradinata € 16. Prevendita
presso Iat: Oderzo 0422/815251; Treviso 0422/547632;
Conegliano 0438/21230. La Musicale Tv 0422/591886;
Musicanova S. Donà 0421/53215; Musicatelli Pn
0434/523039; Discorso Sacile 0434/781324
ODERZO, Duomo
Domenica 07 dicembre • Ore 16.00
Note di Stelle
Michele Manfrè, tenore. Coro Le cinque note. Maestro del
Coro Chiara Cattapan. Musiche di Autori Vari
MASER, Villa di Maser
Sabato 12 luglio • Ore 22.00
Rockquiem
Orchestra, coro e band “La Réjoussance”. Direttore
Elisabetta Maschio
Musiche di Wolfang Amedeus Mozart e Stefen Wurz
Il Requiem di Mozart in versione metal eseguito da 150
ragazzi. Sul palcoscenico soli, coro, orchestra e rock band.
In caso di maltempo lo spettacolo si terrà presso il Palazzetto
dello sport di Maser
Evento organizzato in collaborazione con Vacanze
dell’Anima
ASOLO, Giardino del Castello Cornaro
Domenica 20 luglio • Ore 21.30
Orchestra La Rejouissance
Direttore Mike Applebaum
Musiche del repertorio jazz, pop e rock sinfonico
Concerto finale della rassegna Gioie Musicali
In caso di maltempo lo spettacolo si terrà presso il Teatro E.
Duse
Ingresso libero
42 - MUSICA
FISORCHESTRA ARMONIA IN CONCERTO
Organizzazione e info: Comune di Conegliano, Armonia di
Treviso tel. 0438/413316 cell. 334/3333379 333/4830069
fax 0438/413556 [email protected]
www.fisaorchestra-armonia.it
CONEGLIANO, Parco Mozart
Domenica 13 luglio • Ore 21.00
Fisaorchestra Armonia di Treviso. Direttori Stefano Romani e
Mirko Satto. Musiche di Autori Vari
Ingresso libero. In caso di maltempo lo spettacolo si terrà
presso il Teatro Toniolo in via Galilei
XVII CONCERTO CON
LA FISAORCHESTRA ARMONIA A TREVISO
Organizzazione e info: Armonia di Treviso tel. 0422/380655
cell. 334/03333379 333/4830069 fax 0422/600036
[email protected] www.fisaorchestra-armonia.it
TREVISO, Teatro Eden
Venerdì 25 luglio • Ore 21.00
Fisaorchestra Armonia di Treviso. Direttori Stefano Romani e
Mirko Satto. Musiche di Autori Vari
Ingresso libero
OMAGGIO A ENNIO MORRICONE
Organizzazione e info: 14ª Edizione Fiera De Riese,
Associazione ornitologica, Avis, Aido, Comune di Riese Pio X
cell. 393/9639677
RIESE PIO X, Parco di Villa Eger
Lunedì 25 agosto • Ore 21.00
Orchestra Regionale Filarmonia Veneta e Art voice Academy
Direttore Diego Basso. Musiche di Ennio Morricone
Ingresso libero. In caso di maltempo lo spettacolo si terrà
presso la Palestra
CONCERTO LIRICO
Organizzazione e info: Corale Attilio Zaramella, Comune di
San Biagio di Callalta tel. 0422/790336 0422/894365
cell. 393/9639677 [email protected]
SAN BIAGIO DI CALLALTA - Sant’Andrea di Barbarana,
Piazza Pio X
Sabato 26 luglio • Ore 20.45
Morena Carlini e Gloria Frattin, soprani. Roberto Zuccon,
tenore. Federico Cavarzan, baritono. Francesco Milanese,
basso. Corale Zaramella e Coro Basso Piave. Maestro dei
Cori Davide Zanchetta. Orchestra Regionale Filarmonia
Veneta. Direttore Marco Titotto
Musiche di V. Bellini, G. Bizet, C. Orff, G. Rossini e G. Verdi
Ingresso libero. In caso di maltempo lo spettacolo si terrà
presso la Chiesa. Ampia disponibilità di parcheggio
IL MORTO REDIVIVO OVVERO
SANT’ANTONIO DI PADOVA
Organizzazione e info: Reale Corte Armonica Caterina
Cornaro cell. 335/7027403 [email protected]
www.realecortearmonica.it
CONEGLIANO, Chiesa dei Santi Martino e Rosa
Mercoledì 30 luglio • Ore 21.00
Silvia Frigato e Francesca Mazzulli, soprani
Alessio Tosi, tenore. Mauro Borgioni, basso. Orchestra da
camera “Lorenzo da Ponte” con strumenti d’epoca. Direttore
Roberto Zarpellon. Musica di Antonio Caldara
Ingresso libero
CONCERTO LIRICO DELL’ASSUNTA
Organizzazione e info: Comune di Treviso tel. 0422/658653
[email protected] www.comune.treviso.it
TREVISO, piazza Santa Maria Maggiore
Venerdì 15 agosto • Ore 21.00
Orchestra Regionale Filarmonia Veneta. Direttore Stefano
Romani. Musiche di Autori Vari
Ingresso libero
CONCERTO SINFONICO
Organizzazione e info: Reale Corte Armonica Caterina
Cornaro cell. 335/7027403 [email protected]
www.realecortearmonica.it
ASOLO, Cattedrale
Venerdì 22 agosto • Ore 20.30
Orchestra Mitteleuropea “Lorenzo da Ponte”. Direttore
Roberto Zarpellon. Musiche di Autori Vari
Ingresso libero
43
L’INCANTO DELLA “PICCOLA LIRICA”
Organizzazione e info: Comune di Volpago del Montello,
Pro Loco di Volpago del Montello, Risonanti Armonie
tel. 0423/973481 cell. 366/4382259 368/3368778
fax 0423/621482 [email protected]
www.comune.volpago-del-montello.tv.it
CONEGLIANO, Convento di San Francesco
Martedì 26 agosto • Ore 21.00
Ensemble I Solisti di Mosca. Yuri Bashmet, viola
Musiche di Autori Vari
VOLPAGO DEL MONTELLO - Selva del Montello,
Barchessa Loredan
Domenica 24 agosto • Ore 20.45
Annalisa Massarotto, soprano. Andrea Binetti, tenore
Orchestra d’archi. Direttore Federico Brunello
Yuri Bashmet, il grande violista russo, ritorna nella Marca
Trevigiana accompagnato dall’Ensemble I solisti di Mosca e
con la partecipazione di grandi solisti italiani e russi.
Ingresso a pagamento
CONCERTO LIRICO
La serata sarà dedicata all’operetta o meglio, alla “Piccola
Lirica” come veniva definita dagli addetti ai lavori a cavallo
tra la fine del 1800 e gli inizi del 1900. L’importanza di questo
genere è fondamentale per capire le contaminazioni culturali
di luoghi al confine tra la nascente unità d’Italia che continua
a convivere con la cultura Asburgica, anch’essa misto tra
mondo austro-tedesco e dell’est europeo. Mai come in quel
periodo sono convissute nel nord-est italiano tante culture,
modi di vivere, ideologie allo stesso momento. L’operetta è un
chiaro riassunto di tutto ciò. Alla serata parteciperanno diversi
artisti, tra cantanti d’operetta, allo stesso tempo cantanti,
attori e ballerini, accompagnati da un’orchestra d’archi di
professionisti, coordinati e diretti al pianoforte dal M° Federico
Brunello. Presenta Elena Filini, musicologa e critica musicale.
Ingresso libero. In caso di maltempo lo spettacolo si terrà
presso la Sala Foresti, vicino alla Chiesa Parrocchiale di
Volpago del Montello
PRIMO FESTIVAL MUSICALE
ITALIA - RUSSIA SULLE VIE DEL PROSECCO
Organizzazione e info: Città di Conegliano, Insieme Vocale
Città di Conegliano tel. 0438/413316 0438/413472
fax 0438/413556 [email protected]
www.conegliano2000.it
Organizzazione e info: Orchestra Regionale Filarmonia
Veneta [email protected]
CASTELFRANCO VENETO, Teatro Accademico
Sabato 30 agosto • Ore 20.45
Orchestra Regionale Filarmonia Veneta. Direttore Marco
Titotto. Musiche di Autori Vari
Ingresso libero
GIOVANI TALENTI INTERNAZIONALI
Organizzazione e info: Reale Corte Armonica Caterina
Cornaro cell. 335/7027403 [email protected]
www.realecortearmonica.it
POSSAGNO, Casa Museo Canova
Domenica 31 agosto • Ore 18.00
Thomas Christian e Eric Chumachenco
Musiche di J.S. Bach, W.A. Mozart, L. van Beehtoven,
N. Paganini e F. Mendelssohn
Giovani violinisti, brillanti promesse del concertismo
internazionale, provenienti da diversi paesi del mondo, si
esibiranno nello splendido scenario di Casa Canova.
Ingresso a pagamento. Prevendita presso la Gipsoteca
44 - MUSICA
LA TRAVIATA
LA GRAN PARTITA
Organizzazione e info: Mousike Venice Theatre Company,
Città di Conegliano tel. 0421/55233 fax 0421/1780048
[email protected]
www.conegliano2000.it
Organizzazione e info: Oficina Musicum Venetiae
cell. 333/3349990 [email protected]
www.oficinamusicum.org
CONEGLIANO, Teatro Accademia
Venerdì 26 settembre • Ore 21.00
Larissa Demidova, mezzosoprano. Gina Ianni, soprano.
Angela Matteini, mezzosoprano. Orfeo Zanetti, tenore.
Omar Kamata, baritono. Orchestra Filarmonica del Veneto.
Direttore Riccardo Boeretto. Regia di Giuseppe De Tomasi.
Musica di Giuseppe Verdi
Ingresso a pagamento. Prevendita presso Libreria Canova in
via Cavour tel. 0438/22680
XXXI CONCORSO NAZIONALE
BIENNALE DI VIOLINO “PREMIO
CITTÀ DI VITTORIO VENETO”
SERATA FINALE E ASSEGNAZIONE DEL PREMIO
“CITTÀ DI VITTORIO VENETO”
Organizzazione e info: Comune di Vittorio Veneto Assessorato alla Cultura tel. 0438/569310 fax 0438/53966
[email protected] www.vittorioveneto.gov.it
ARMONIE E SERENATE PER FIATI
CASTELFRANCO VENETO, Teatro Accademico
Domenica 05 ottobre • Ore 18.00
Orchestra Oficina Musicum Venetiae. Direttore Riccardo
Favero. Musiche di Antonio Salieri e Wolfgang Amadeus
Mozart
Il complesso di strumenti a fiato ebbe un’interessante
evoluzione nella seconda metà del Settecento, quando
il repertorio destinato a questa compagine si arricchì
enormemente. Fino ad allora a questi gruppi strumentali
era riservato per lo più un ruolo di intrattenimento, che
consisteva nell’eseguire musiche appositamente composte
per feste e cerimonie, di corte o private, e spesso eseguite
all’aperto. Tra gli altri brani verrà eseguito la “Gran Partita”,
Serenata per 13 strumenti K. 361 di Mozart.
Ingresso € 10. Prevendita presso il Teatro Accademico.
L’evento è inserito nell’ambito di Veneto Festival Musica Antica.
CONCERTO AZZURRO 2014
Organizzazione e info: Assoaereonautica - Sezione
di Spresiano tel. 0422/881965 cell. 377/9620057
[email protected]
SPRESIANO, Sala Auditorium dei Giuseppini
Sabato 18 ottobre • Ore 20.30
Fisaorchestra Armonia di Treviso. Direttori Stefano Romani e
Mirko Satto. Musiche di Autori Vari
Ingresso libero
LA RISURREZIONE DI CRISTO
Organizzazione e info: Orchestra Regionale Filarmonia
Veneta cell. 393/9639677 [email protected]
VITTORIO VENETO, Teatro Lorenzo Da Ponte
Sabato 04 ottobre • Ore 20.30
Partecipano alla serata i finalisti delle selezioni del Concorso,
con l’accompagnamento dell’Orchestra di Padova e del
Veneto.
Ingresso libero
TREVISO, Tempio di S.Nicolò
Venerdì 24 ottobre • Ore 20.45
Oratorio per soli coro e orchestra
Orchestra Regionale Filarmonia Veneta. Coro Filarmonico
Veneto. Direttore Marco Titotto. Musica di Lorenzo Perosi
Ingresso libero
45
LE QUATTRO STAGIONI
CONCERTO PER SANTA CECILIA
Organizzazione e info: Oficina Musicum Venetiae
cell. 333/3349990 [email protected] www.
oficinamusicum.org
MONTEBELLUNA, Chiesa di Santa Maria in Colle
Sabato 25 ottobre • Ore 20.45
Giampiero Zanocco, violino. Orchestra Oficina Musicum
Venetiae. Direttore Riccardo Favero. Musica di Antonio Vivaldi
Organizzazione e info: Associazione Musicale
Francesco Manzato tel. 0422/582733 fax 0422/582733
[email protected]
www.associazionemanzato.it
Ore 20.45
MONTEBELLUNA, Chiesa di Santa Maria in Colle
Domenica 23 novembre
Ingresso libero
TREVISO, Teatro Comunale Mario Del Monaco
Giovedì 27 novembre
Ingresso a pagamento. Prevendita presso la biglietteria del Teatro
La riscoperta dell’opera di Antonio Vivaldi è un fatto abbastanza
recente. Dopo una breve ed effimera stagione di popolarità
nella prima metà del Settecento lo si ritroverà soltanto nei primi
decenni del novecento. Spirito eminentemente razionalista,
Vivaldi concepisce i suoi concerti all’insegna della chiarezza
delle forme, della nettezza del disegno, dell’entusiasmante
scatto ritmico e, quando poi, come avviene nei quattro Concerti
delle Stagioni, a ciò si aggiunge il gioco garbato di una
raffinatissima “imitazione della natura”, il risultato acquista quel
tocco di colore, di stravaganza, di compiaciuto edonismo sonoro,
di esuberante virtuosismo, che fa di queste opere magnifiche
i diademi più splendenti di una collana di autentiche pietre
preziose qual è, appunto, l’op. 8 del Prete Rosso. L’Orchestra
eseguirà il concerto su strumenti originali.
Ingresso libero. Evento inserito nell’ambito di Veneto Festival
Musica Antica
L’ORCHESTRA SINFONICA DEL
CONSERVATORIO AGOSTINO STEFFANI
Organizzazione e info: Conservatorio Agostino Steffani di
Castelfranco Veneto tel. 0423/495170 fax 0423/420269
[email protected]
CASTELFRANCO VENETO, Teatro Accademico
Sabato 22 novembre • Ore 20.45
Direttore Roberto Zarpellon
Musiche di Ludwig van Beethoven e Felix Mendelssohn
Ingresso libero
Orchestra Gruppo d’Archi Veneto e Trio Malipiero. Direttore
Maffeo Scarpis. Musiche di W.A. Mozart, L. van Beethoven e
F. Mendelsshon-Bartholdy
CONCERTO DI NATALE
Organizzazione e info: Associazione G.F. Panizza
e G. Zamboni, Città Di Conegliano tel. 0438/413316
fax 0438/413556 [email protected]
www.conegliano2000.it
CONEGLIANO, Teatro Accademia
Giovedì 04 dicembre • Ore 21.00
Accademia d’Archi Gian Giacomo Arrigoni di San Vito al
Tagliamento. Laura Bortolotto, violino. Direttore Domenico
Mason. Musiche di Autori Vari
Il tradizionale Concerto di Natale che vede l’esibizione
dell’Accademia d’Archi “Gian Giacomo Arrigoni” con la
partecipazione della violinista Laura Bortolotto, vincitrice
dell’ultimo Concorso Nazionale di Violino “Città di Vittorio
Veneto”, si propone di sensibilizzare il pubblico alla lotta
contro la leucemia infantile e di sostenere l’impegno per la
ricerca del Centro Leucemie Infantili di Padova.
Ingresso unico € 10. Prevendita presso Librerica Canova in
via Cavour tel. 0438/22680; Libreria Quartiere Latino in via XI
Febbraio tel. 0438/411989
TRIBUTO ALLE STELLE
Organizzazione e info: Orchestra Regionale Filarmonia
Veneta, Comune di Trevignano tel. 0423/672842
[email protected]
46 - MUSICA
TREVIGNANO - Falzè, Teatro Comunale
Sabato 06 dicembre • Ore 21.00
Le voci di Art Voice Academy. Orchestra Regionale Filarmonia
Veneta con la partecipazione straordinaria di Vittorio Matteucci.
Direttore Diego Basso. Musiche di Autori Vari
Omaggio alle grandi personalità del panorama musicale
italiano ed internazionale diventate stelle: da Whitney Huston
a Lucio Dalla, da Massimo Troisi ad Andreson, da Mia Martini
a Frank Sinatra, da Alex Baroni a John Lennon.
Ingresso intero € 10; ridotto € 5 (under 14). Prevendita
presso l’Ufficio cultura del Comune di Trevignano
tel. 0423/672842 (solo al mattino); Art Voice Academy
cell. 345/6513307
GRAN CONCERTO DI CAPODANNO 2014
Organizzazione e info: Città di Conegliano, Il Mulino delle
Idee cell. 337/502010 fax 0438/413556
[email protected]
www.ilmulinodelleidee.com
CONEGLIANO, Teatro Accademia
Mercoledì 31 dicembre • Ore 23.30
National Radio Company of Ukraine Symphony Orchestra
Direttore Vladimir Sheiko
Musiche di Autori Vari
A mezzanotte brindisi con l’Orchestra
Ingresso a pagamento. Prevendita presso il circuito TicketOne
CAPODANNO CON LA FILARMONIA
Mercoledì 31 dicembre • Ore 11.00
Ingresso libero
Organizzazione e info: Comune di Treviso, Provincia di
Treviso tel. 0422/658653 [email protected]
www.comune.treviso.it
TREVISO, Teatro Comunale Mario Del Monaco
Giovedì 01 gennaio • Ore 21.00
Ingresso a pagamento con incasso devoluto in beneficenza
Organizzazione e info: Comune di Trevignano
tel. 0423/672842 fax 0423/672800
[email protected]
www.comune.trevignano.tv.it
TREVIGNANO - Falzè di Trevignano, Teatro Comunale
Sabato 03 gennaio • Ore 20.30
Ingresso € 5. Prevendita presso l’Ufficio cultura dal 2
dicembre. Orari: martedì 15.30-18.00; giovedì 9.30-13.00
Orchestra Regionale Filarmonia Veneta
Direttore Stefano Romani
Musiche di Autori Vari
Attraverso le atmosfere più suggestive create dalle grandi
ouverture delle opere italiane e grazie agli immancabili ritmi
di danza della geniale famiglia Strauss, un invito a una
travolgente escursione nei salotti e nei teatri ottocenteschi,
per salutare festosamente il nuovo anno.
DA CAMERA
Organizzazione e info: Comune di Villorba
tel. 0422/6179813 fax 0422/6179860
[email protected] www.comune.villorba.tv.it
VILLORBA - Fontane, Palateatro, via Cave
Domenica 28 dicembre • Ore 20.45
Ingresso libero
Organizzazione e info: Comune di San Vendemiano
tel. 0438/408957 [email protected]
www.comune.sanvendemiano.tv.it
SAN VENDEMIANO, Palasport
Martedì 30 dicembre • Ore 21.45
Ingresso libero
VENETO FESTIVAL 2014
Organizzazione e info: Comune di Oderzo tel. 0422/812262
fax 0422/812211 [email protected]
ODERZO, Teatro Cristallo
Organizzazione e info: Ente I Solisti Veneti
tel. 049/666128 cell. 335/6930088 fax 049/8752598
[email protected] www.solistiveneti.it
44° FESTIVAL INTERNAZIONALE G. TARTINI.
DAL VENETO AL MONDO
47
CONEGLIANO, Chiostro di San Francesco
Giovedì 26 giugno • Ore 20.45
L’Inquietudine nella Musica: omaggio alla mostra “Un
Cinquecento inquieto”
Ensemble Vivaldi de I Solisti Veneti. Musiche di F.J. Haydn,
A. Vivaldi, G. Tartini e P.A. Locatelli
Ingresso a pagamento. Prevendita presso Libreria Quartiere
Latino tel. 0438/411989 e Libreria Canova tel. 0438/31889
a Conegliano; Mezzoforte tel. 0422/540365 a Treviso; Ente
Veneto Festival tel. 049/666128 a Padova
POSSAGNO, Tempio Canoviano
Domenica 06 luglio • Ore 18.00
Omaggio a Canova
I Solisti Veneti. Direttore Claudio Scimone
Musiche di P. Pagnin, C.A. Franck, A. Vivaldi, F. Chopin,
G. Salieri e N. Paganini
Ingresso da definire. Per informazioni contattare la Gipsoteca
Canoviana tel. 0423/544323; l’Ente Veneto Festival tel.
049/666128; la biglietteria di Operaestate a Bassano del
Grappa in via Vendramini
Evento inserito nell’ambito di Operaestate Festival Veneto
SAN POLO DI PIAVE, Castello Papadopoli Giol
Venerdì 25 luglio • Ore 21.00
Dalla Follia al Tango
a Oderzo; Mezzoforte tel. 0422/540365 a Treviso; Libreria
Quartiere Latino tel. 0438/411989 e Libreria Canova
tel. 0438/22680 a Conegliano; Ente Veneto Festival
tel. 049/666128 a Padova
MASER, Villa di Maser
Domenica 24 agosto • Ore 18.30
Le grandi celebrazioni del 2014: 300 anni di stravaganze
I Solisti Veneti. Direttore Claudio Scimone
Musiche di A. Vivaldi, C.W. Gluck, R. Strauss e P.A. Locatelli
Ingresso intero € 16; ridotto (over 65 e under 18 anni) € 12.
Prevendita presso Villa di Maser tel. 0423/923004; e-mail:
[email protected]; APT di Asolo tel. 0423/529046;
Mezzoforte a Treviso tel. 0422/540365; Libreria Quartiere
Latino tel. 0438/411989 e Libreria Canova tel. 0438/31889 a
Conegliano; Ente Veneto Festival tel. 049/666128
MALIPIERO CONCERTI 2014
XVIII EDIZIONE
Organizzazione e info: Istituto Musicale Malipiero
tel. 0423/946309 cell. 338/8938542 339/4721228
fax 0423/946309 [email protected] www.malipieroasolo.it
Ore 21.00
LORIA, Chiesa di S. Bartolomeo
Lunedì 02 giugno
68° Anniversario della Repubblica Italiana
Ensemble Vivaldi de I Solisti Veneti. Oleg Vereschaghin,
fisarmonica russa
Musiche di A. Vivaldi, W.A. Mozart, T. Albinoni, A.P. Borodin,
N. Paganini, H. Wieniawsky, G. Rossini, S.V. Rachmaninov e
A. Piazzolla
Ingresso intero € 16; ridotto (over 65 e under 18 anni) € 12.
Prevendita presso Biblioteca Comunale tel. 0422/206078 a
San Polo di Piave; Libreria Becco Giallo tel. 0422/712472
48 - MUSICA
Orchestra d’archi asolana Malipiero. Enrico Maria Bassan,
clarinetto. Riccardo Malfatto, violino. Direttore Valter Favero.
Musiche di A. Vivaldi, S. Mercadante e J.L.F. Mendelssohn
L’Orchestra d’archi asolana Malipiero è il risultato di un’intesa
artistica tra i migliori talenti musicali del territorio cresciuti in
questi anni attorno al Festival Malipieroconcerti. Diretta dal
M° Valter Favero affronta con notevole flessibilità il repertorio
dal ‘700 al ‘900, distinguendosi di conseguenza per una
particolare duttilità sul piano artistico-interpretativo, come
rilevato da tutti gli interpreti e i direttori d’orchestra che con
essa hanno collaborato.
Ingresso libero
Stefano Maffizzoni, flauto. Valter Favero, pianoforte
Musiche di F. Schubert, C.C. Saint-Saëns, C. Reinecke
e J.M. Poulenc
Ingresso libero
PEDEROBBA - Covolo, Giardino di Villa Bellati
Giovedì 19 giugno
Tanghi e musiche da film
RIESE PIO X, Villa Eger
Sabato 07 giugno
Nel cuore del Romanticismo
Duo Bechstein. Laura Beltrametti ed Ennio Poggi, pianoforte
a 4 mani. Musiche di F. Mendelssohn, F. Chopin,
R. A. Schumann, C. Gounod e F. Liszt
Il Duo echstein Ennio Poggi e Laura Beltrametti suonano
stabilmente in duo nelle formazioni per due pianoforti
e a quattro mani dal 1991. La lunga esperienza
nell’interpretazione del repertorio per duo pianistico permette
loro una straordinaria intesa. Il repertorio spazia infatti dal
classicismo alla musica contemporanea. L’ importante
carriera artistica li ha visti protagonisti in Italia, in Europa e in
Medio oriente di memorabili concerti.
Ingresso libero
CAVASO DEL TOMBA, Sede Municipale
Sabato 14 giugno
Sul filo delle emozioni
Magnasco Trio. G. Campi, fisarmonica. A. Cardinale, violino.
A. Magnasco, pianoforte
Musiche di E. Morricone, A. Piazzolla, Sting, S.N. Joplin,
N. Rota, C. Gardel, J.T. Williams, R. Galliano
Il Magnasco Trio, formazione cameristica esistente già da
diversi anni, è costituito da artisti che hanno avuto modo
di esibirsi in svariate parti d’Italia ed all’estero eseguendo
musiche, originali o trascritte, composte dal Settecento ad
oggi sempre con grande attenzione filologica e conseguente
riscontro di critica e pubblico.
Ingresso libero
ASOLO, Parco di Villa Razzolini Loredan
Domenica 22 giugno
Tangos del Angel y del Diablo
49
Quintetto Milonga del Angel. M. Satto, bandoneon
C. Pellizzari, violino. P. Pedron, contrabbasso. V. Favero,
pianoforte. M. Gatto, percussioni. Musiche di Astor Piazzolla
Il Quintetto Milonga del Angel nasce con l’intento di far
conoscere il vasto repertorio argentino, di rilevante interesse
musicale, senza trascurare i più importanti compositori
italiani ed europei. I membri del quintetto hanno effettuato
numerose tournèe in tutto il mondo, sia in veste di solisti che
in varie formazioni cameristiche esibendosi in tutto il mondo.
Ingresso € 6. La biglietteria apre un’ora prima del concerto.
In caso di maltempo lo spettacolo si terrà presso la
Barchessa della Villa
Sabrina Lanzi, pianoforte. Musiche di F. Liszt,
S.V. Rachmaninoff e R.A. Schumann
Ingresso € 6
Sabato 12 luglio
Riflessioni sonore
CAVASO DEL TOMBA, Sede municipale
Sabato 28 giugno
Le radici del Suono
Patrizio Scarponi, violino. Giuseppe Pelli, pianoforte
Musiche di W.A. Mozart, O. Respighi, E.H. Grieg e E. Bloch
Ingresso € 6
Sabato 19 luglio
IV Concorso pianistico internazionale “Andrea Baldi”
Trio Akedon. E.M. Bassan, clarinetto. P. Pedron,
contrabbasso. V. Favero, pianoforte
Musiche di J.M.F. Albéniz, P. Iturralde, A. TarantinoCosentino, A. Piazzolla, V. Monti, M. De Falla e V.J. Bartok
Ingresso € 6. La biglietteria apre un’ora prima del concerto
CAERANO DI SAN MARCO, Villa Benzi Zecchini
Sabato 05 luglio
La Danza delle dita
Concerto del vincitore
Ingresso € 6
Sabato 26 luglio
Concerto di chiusura della XVIII edizione Malipiero Concerti
50 - MUSICA
Orchestra d’archi asolana “Malipiero”. Mirko Satto,
bandoneon e fisarmonica. Direttore Valter Favero
Musiche di E.B. Britten, A. Piazzolla e C. Gardel
In caso di maltempo lo spettacolo si terrà presso il Teatro
Maffioli all’interno della Villa
Ingresso € 10
Domenica 14 settembre • Ore 18.30
Le Quattro Stagioni
La biglietteria apre un’ora prima dei concerti. Prevendita
presso l’Istituto Musicale Malipiero in via Forestuzzo
Orari: lunedì, mercoledì e venerdì dalle 18.00 alle 19.00
RINASCITA DI UN LUOGO ANTICO
I CONCERTI NELLA CHIESA DI SANTA MARIA DI CASTELLO
IN BIANCADE
Organizzazione e info: Novartbaroqueensemble
cell. 377/1184632 335/8791140
[email protected]
www.concertibiancade.webnode.it
RONCADE - Biancade, Chiesa di Santa Maria di Castello
Martedì 03 giugno • Ore 20.45
Il Concerto strumentale
Perpich Ensemble d’Archi del Conservatorio Frescobaldi di
Ferrara. Direttore Alessandro Perpich
Musiche di Johan Sebastian Bach e Niccolò Paganini
Martedì 17 giugno • Ore 20.45
Sud America Collection
P. Laquidara e M. Artuso, voci S. Chivilò, chitarra. M.
Dalsass, violoncello
Si consiglia di arrivare in congruo anticipo, biglietti in vendita
mezz’ora prima dell’inizio dello spettacolo
Martedì 24 giugno • Ore 20.45
Manouche
Alma Swing. Musiche di Django Reinhardt
Si consiglia di arrivare in congruo anticipo, biglietti in vendita
mezz’ora prima dell’inizio dello spettacolo
Martedì 01 luglio • Ore 20.45
Die Forelle
Trio Riccati. S. Pagliari, violino. M. Dalsass, violoncello.
G.M. Vianello Mirabello, pianoforte. Luca Volpato, viola e
Andrea Dominijanni, contrabbasso
Musiche di Franz Schubert e John Williams
Orchestra Giovanile “Giacomo Facco, musico Veneto”. Luca
Dalsass, violino. Musica di Antonio Vivaldi.
Le Quattro Stagioni di Antonio Vivaldi non hanno di
certo bisogno di presentazioni. Sono qui riproposte in
maniera fresca e brillante dal violinista Luca Dalsass e da
un’ensemble di giovani talentuosi.
Domenica 21 settembre • Ore 18.30
Serata Veneziana
Daniela Benori e Cristina Crotti. Musiche di Autori Vari
Piacevole serata di musica raffinata con testi nella lingua
originale della Serenissima Repubblica. Due artiste
trevigiane le protagoniste del concerto
Domenica 28 settembre • Ore 18.30
Variazioni Goldberg
Laura Marzadori, violino. Elena Faccani, viola. Massimo
Polidori, violoncello. Musiche di Johann Sebastian Bach
Le Variazioni Goldberg nell’ affascinante versione per trio
d’archi. Pagine affidate a tre splendidi musicisti attivi al
Teatro alla Scala di Milano.Si consiglia di arrivare in congruo
anticipo, biglietti in vendita mezzo’ora prima dell’inizio dello
spettacolo.
Domenica 05 ottobre • Ore 17.30
Hermes da Schumann a Brahms
Hermes Piano Quartet. R. Donà, violino. A. Company, viola.
M. Dalsass, violoncello e S. Mormone, pianoforte
Musiche di Robert Alexander Schumann e Johannes Brahms
Hermes, dio greco che fa scoccare la scintilla della
comunicazione, che crea legami e contatti anche
impossibili, questa sera creerà legami e trame incrociate tra
compositori e interpreti, strumenti e formazioni.
51
Domenica 12 ottobre • Ore 17.30
Saudade 2014
Giovanna Gomiero, soprano. Orchestra di violoncelli Heithor
Villa – Lobos. Musiche di Franz Shubert e Heitor Villa Lobos
Quarto appuntamento di Saudade. Termine brasiliano che
sta ad indicare un sentimento di nostalgia frammisto a
tristezza, mancanza di qualcuno o qualcosa e il conseguente
desiderio. Questo ormai consolidato appuntamento vuole
esprimere un sentito ricordo verso due amici e colleghi che
furono tra i più convinti sostenitori dell’Orchestra di violoncelli
Villa - Lobos: Enrico Egano e Teodora Campagnaro,
entrambi violoncellisti di indiscusso talento e preparazione,
generosità musicale ed umana.
Ingresso intero € 10; ridotto € 5
I LUNEDÌ DELLA MUSICA
Chiesetta della Casa di Riposo F. Aita
Lunedì 09 giugno
Concerto Trio clarinetto, violoncello e pianoforte
C. Orlando, clarinetto. L. Simoncini, violoncello.
D. Furlanetto, pianoforte. Musiche di F. Schubert,
R. Schumman e J. Brahms.
Ingresso € 8; libero fino a 16 anni; abbonamento € 30
Villa Manfrotto Canal
Lunedì 16 giugno
Quintetto di ottoni Gomalanbrass
M. Pierobon e M. Braito, trombe. G. Scipioni, trombone.
N. Caracristi, corno. S. Ammannati, tuba
Musiche di G. Verdi, G. Puccini, P. Mascagni e altri Autori di
musiche da film.
Ingresso € 12; libero fino a 16 anni; abbonamento € 30.
In caso di maltempo lo spettacolo si terrà presso il Teatro
S. Maria Bambina del Belvedere in via S. Pio X
Chiesetta della Casa di Riposo F. Aita
Lunedì 23 giugno
Duo violino e pianoforte
Francesco Manara, primo violino solista dell’Orchestra del
Teatro alla Scala. Francesco De Zan, pianoforte. Musiche di
W.A. Mozart, M. Ravel, M. Segafreddo e L. van Beethoven
Ingresso € 8; libero fino a 16 anni; abbonamento € 30
Prevendita presso la Biblioteca comunale in piazza San
Marco. Orari: da lunedì a venerdì 15.00 - 19.00
10^ EDIZIONE
Organizzazione e info: Filarmonica di Crespano del Grappa,
Comune di Crespano del Grappa - Assessorato alla Cultura
Biblioteca Comunale tel. 0423/538516 0423/53309
fax 0423/53309 [email protected]
www.ilunedidellamusica.it
CRESPANO DEL GRAPPA
Ore 20.45
Teatro S. Maria Bambina del Belvedere
Venerdì 06 giugno
Concerto straordinario per i dieci anni del Festival
Gruppo d’Archi Veneto. Corrado Orlando, clarinetto.
Direttore Giovanni Porcile. Musiche di W.A. Mozart,
G. Rossini e M. Segafreddo
Ingresso € 12; libero fino a 16 anni; abbonamento € 30
XXIII° FESTIVAL INTERNAZIONALE
DELLE COLLINE TREVIGIANE
Organizzazione e info: Quadrivium cell. 348/2485996
393/1301006 fax 0434/733206 [email protected]
www.concertidaltamarca.it
Ore 20.30
SUSEGANA, Chiesa del Carmine
Sabato 07 giugno
Quadri di un’esposizione
Hugues Leclère, pianoforte. Musiche di M. P. Musorgskij,
52 - MUSICA
F. Chopin e F. Liszt
FOLLINA, Abbazia di S. Maria - Antico Refettorio
Venerdì 13 giugno
L’opera buffa e i suoi celebri personaggi
Eugenio Leggiadri Gallani, basso-baritono. Gabriella Orlando,
pianoforte. Musiche di G. Rossini, G. Donizetti, W.A. Mozart
Un divertente viaggio attraverso i più famosi personaggi
dell’opera buffa, interpretati da una voce di basso estesa e
scattante a cui vengono affidati ruoli comici che richiedono
notevole virtuosismo (gorgheggi, abbellimenti, scioglilingua)
oltre che ad una spiccata presenza scenica.
Domenica 22 giugno
La Sonata “a Kreutzer”
Francesco Manara, violino. Francesco De Zan, pianoforte
Musiche di L. van Beethoven, W.A. Mozart e J.M. Ravel
Appuntamento ormai costante con il primo violino solista
dell’Orchestra del Teatro alla Scala, che di anno in anno
ci fa ascoltare i più importanti brani del grande repertorio
cameristico. In questa occasione il pezzo più noto della
serata è forse la Sonata “a Kreutzer” di Beethoven che ha
ispirato l’omonimo romanzo di Tolstoi.
Venerdì 27 giugno
In viaggio con Bruno Canino: 4 mani da Schubert a
Gerschwin
Bruno Canino e Ferdinando Baroffio
Musiche di F. Schubert, R. Schumann, C. Debussy e
G. Gerschwin
Bruno Canino, uno dei pianisti italiani più noti a livello
internazionale, ci onora della sua presenza a Concerti
d’Altamarca, accompagnandoci in un viaggio musicale
attraverso i capolavori della letteratura pianistica a 4 mani,
una delle formazioni preferite nell’Ottocento e molto efficace
anche nel rendere pagine sinfoniche molto complesse.
Ingresso intero € 10; ridotto € 7 (tra 12 e 25 anni e over
70); libero fino a 12 anni. Prevendita presso Uffici I.A.T di
Treviso, Conegliano, Vittorio Veneto, Valdobbiadene. Agenzia
Onda Verde di Follina. Ai biglietti venduti in prevendita sono
riservati i posti nelle prime file di ogni sala. I concerti sono
ad ingresso ridotto anche per i visitatori delle concomitanti
Mostre della Primavera del Prosecco, organizzate nei
Comuni del Festival.
MUSEI D’ESTATE 2014
Organizzazione e info: Comune di Treviso, Asolo Musica
tel. 0422/544864 0423/950150
TREVISO, Chiostro di Santa Caterina, piazzetta Botter
Ore 21.00
Giovedì 19 giugno
Straviarte Phora
D. Menini, voce. F. Brunello, pianoforte. E. Piasente,
contrabbasso. M. Dal Farra, percussioni
Musiche di G. Verdi, G. Puccini, B. Marcello, C. Chaplin e
B. Martino
Giovedì 26 giugno
Duo flauto e vibrafono
Laura Zigaina, flauto. Luigi Vitale, vibrafono
Musiche di M. Ravel, G. Bizet, A. Piazzolla e L. Vitale
Giovedì 03 luglio
Nuovo Ensemble di Musica Antica
M. Chech e G. Damiano, violini. A. Dalla Libera, viola.
E. Forlanelli e W. Vestidello, violoncelli.
Musiche di Gesualdo Da Venosa e Claudio Monteverdi
Giovedì 10 luglio
Bach to Jazz
Quartetto Aliseo. R. Favaro, sax soprano. S. Migotto, sax
contralto. I. Morciano, sax tenore. S. Falconer, sax baritono.
Musiche di J.S. Bach, G. Gershwin, A. Piazzolla e C. Corea
ODERZO - Piavon, Ca’ Lozzio
Ore 20.45
Giovedì 17 luglio
Le Voci Bianche del Manzato
Coro di Voci Bianche dell’Istituto Musicale Manzato. Direttore
Livia Rado. Musiche di Benjamin Britten
Giovedì 03 luglio
Da Monteverdi ai Beatles
Giovedì 24 luglio
Duo violino e clavicembalo
Massimo Fava, violino. Giampietro Rosato, clavicembalo
Musiche di D. Castello, B. Marini e A. Vivaldi
Giovedì 31 luglio
Duo violino e pianoforte
Claudio Rado, violino. Eugenia Nalivkina, pianoforte.
Musiche di Ludwig van Beethoven e Franz Schubert
Giovedì 07 agosto
Recital arie d’opera
Diletta Rizzo Marin, soprano. Federico Brunello, pianoforte
Musiche di Giuseppe Verdi e Giacomo Puccini
Harmonie Brass Ensemble. D. Cal e L. Del Ben, trombe
A. D’Inca e L. Tommasini, trombone
Giovedì 10 luglio
Dal Romanticismo al Tardo Novecento
Quartetto di clarinetti Armoniche Dispari. M. Giust,
L. Marcolina, M. Pavan e M. Zanette
Giovedì 14 agosto
Senza parole. Viaggio nella canzone dall’Ottocento ad
oggi
Luigi Puxeddu, violoncello. Gerardo Felisatti, pianoforte
Musiche di R. Schumann, F. Schubert, J. Brahms e
G. Felisatti
Giovedì 21 agosto
Mutamenti
M. De Aloe, armonica cromatica, fisarmonica, live
electronics. M. Goidanich, violoncello barocco
Musiche di AA.VV. Repertorio brasiliano, jazz, orientale e
italiano
Ingresso intero € 6; ridotto (under 14) € 1
IN TUTTI I SENSI
Organizzazione e info: Dotmob cell. 335/6802082
347/8838899 [email protected] www.dotmob.it
Giovedì 17 luglio
Da Bach a Morricone
Riccardo Bozolo, pianoforte
Giovedì 24 luglio
Da John Wilbye a Daniele Garuti
53
54 - MUSICA
Quintetto vocale QuintEssenza. A. Tarca, soprano I°.
M. Zalloni, soprano II°. L. Zigoni, contralto. P. Gus, tenore.
G.N. Tagnè, basso
Giovedì 31 luglio
Sinergie Sonore...Da Bruch ai Contemporanei
Venerdì 25 luglio
Duo Barocco
G. Fava, violino. G. Rosato, clavicembalo
Musiche di D. Castello, B. Marini e A. Vivaldi
Ingresso libero
ROMANZA
Organizzazione e info: Comune di Villorba
tel. 0422/6179813 fax 0422/6179860
[email protected] www.comune.villorba.tv.it
M. Giust, clarinetto. L. Zigoni, viola e voce. R. Bozolo,
pianoforte
Ingresso info: cell. 335/6802082 tel. 0422/752111
Prevendita presso Ca’ Lozzio
INCONTRI MUSICALI A SAN VIGILIO 2014
Organizzazione e info: Comune di Farra, Asolo Musica
tel. 0423/950150 [email protected]
www.asolomusica.com
FARRA DI SOLIGO - Col San Martino, Chiesa di San Vigilio
Ore 21.00
Venerdì 04 luglio
Nuovo Ensemble di Musica Antica
M.E. Cech e G. Damiano, violini. S. Dalla Libera, viola. E.
Forlanelli e W. Vestidello, violoncelli. Musiche di Gesualdo
Da Venosa e Claudio Monteverdi
Venerdì 11 luglio
Bach to Jazz
Quartetto Aliseo. R. Favaro, sax soprano. S. Migotto, sax
contralto. I. Morciano, sax tenore. S. Falcomer, sax baritono.
Musiche di J.S. Bach, G. Gershwin, A. Piazzolla e C. Corea
Venerdì 18 luglio
Le Voci Bianche del Manzato
Coro di voci bianche dell’Istituto Musicale Manzato. Direttore
Livia Rado. Musiche di Benjamin Britten
VILLORBA - Carità, Parco di Villa Giovannina, Piazza
Umberto I
Venerdì 11 luglio • Ore 21.15
Ensemble Romanza
Francesco Grollo, tenore. Direttore Federico Brunello
Una serata interamente dedicata alla romanza da salotto,
originata dai grandi compositori del melodramma italiano e,
attraverso sinfonie, intermezzi e preludi, alle grandi opere
liriche degli stessi autori, ovvero il perfetto connubio della
musica con la poesia e la massima espressione del canto
lirico.
Ingresso libero. In caso di maltempo lo spettacolo si terrà
presso il Palateatro di Fontane in via Cave
GIOIE MUSICALI
Organizzazione e info: Musikdrama tel. 0423/84727
cell. 335/6277756 gioiemusicali@rejouissance.it
www.rejouissance.it
ASOLO, Caffè Centrale
Domenica 13 luglio • Ore 18.00
Minimal Klezmer
Francesco Socal
Evento in collaborazione con Vacanze dell’Anima
POSSAGNO, Museo Canova
Giovedì 17 luglio • Ore 18.00
Atmosphere of music
Quintetto d’archi del Teatro Bolshoi di Mosca e dell’Orchestra
Ciaikosky
Musiche di F.G. Hendel, W.A. Mozart, N. Paganini e
A.P. Borodin
Evento in collaborazione con Vacanze dell’Anima
55
ASOLO, Teatro E.Duse
Venerdì 18 luglio • Ore 21.30
Concerto Klezmer
Francesco Socal
Ingresso libero
I TESORI DEL BAROCCO VENEZIANO
Organizzazione e info: Reale Corte Armonica Caterina
Cornaro cell. 335/7027403 realecortearmonica@gmail.com
www.realecortearmonica.it
ASOLO, Villa De Mattia
Via Santa Caterina
Giovedì 17 luglio • Ore 21.00
Baroquip
Direttore Massimiliano Simonetto, violino principale
Musiche di A. Vivaldi, J.S. Bach, T. Albinoni e A. Marcello
Ingresso libero. In caso di maltempo lo spettacolo si terrà
presso la Chiesa di S. Caterina in via Canova
INCONTRI ASOLANI
XXXVI FESTIVAL INTERNAZIONALE
DI MUSICA DA CAMERA
Organizzazione e info: Asolo Musica tel. 0423/950150
fax 0423/529890 info@asolomusica.com
www.asolomusica.com
ASOLO, Chiesa di San Gottardo
Ore 20.45
Mercoledì 27 agosto
Mario Brunello, violoncello
Signum Saxophone Quartet
Musiche di Autori Vari
Sabato 30 agosto
Omaggio a Shakespeare
P. Buttafuoco, voce. Nazzareno Carusi, pianoforte.
Musiche di J.S. Bach, D. Scarlatti, W.A. Mozart, L.
van Beethoven, F. Schubert, R. Schumann, F. Liszt, S.
Rachmaninoff, E. Satie, A. Schoenberg e L. Berio
Venerdì 05 settembre
Le stagioni e le mezze
Sonig Tchakerian, violino. Pietro Tonolo, sax. Orchestra di
Padova e del Veneto
Musiche di Antonio Vivaldi e Pietro Tonolo
Martedì 09 settembre
Filippo Gamba, pianoforte
Gringolts Quartet
Musiche di Johannes Brahms e Franz Schubert
Giovedì 11 settembre
Bianchi, Rossini e Verdi - Omaggio al canto tricolore
Elio, voce. Roberto Prosseda, pianoforte
Musiche di G. Rossini, V. Bianchi e G. Verdi
Domenica 14 settembre
Bruno Giuranna, viola
The Busch Ensemble
Musiche di Wolfang Amedeus Mozart e Johannes Brahms
Venerdì 19 settembre
Ars Trio di Roma
Fabrizio Meloni, clarinetto
Musiche di Oliver Messiaen e Dmitrij Shostakovich
Domenica 21 settembre
Souvenir d’Italie
Stefan Milenkovich, violino. I Virtuosi Italiani
Musiche di G. Rossini, N. Paganini, O. Respighi e N. Rota
Ingresso intero € 25; ridotto € 18
Prevendita presso Asolo Musica in via E. Fermi
VENETO CONCERTANTE 2014
CASTELLI, VILLE, CHIESE E PALAZZI IN MUSICA III
FESTIVAL INTERNAZIONALE
Organizzazione e info: Quadrivium
cell. 348/2485996 393/1301006 fax 0434/733206
venetoconcertante@gmail.com www.venetoconcertante.it
Ore 20.30
TREVISO, Chiesa di S. Caterina
Venerdì 05 settembre
Back to Bach
Sōno Chamber Orchestra. E. Scimemi, maestro
concertatore. G. Bertagnolli, soprano. G. Shek, violino
solista. Musiche di Johann Sebastian Bach
56 - MUSICA
Programma interamente dedicato al grande maestro tedesco,
con la partecipazione del famoso soprano Gemma Bertagnolli,
attiva nei maggiori teatri e festival d’Europa e della bravissima
violinista americana di origine cino-giapponese. L’Orchestra
Sōno è formata da musicisti provenienti dalle migliori orchestre
europee (Chamber Orchestra of Europe, Orchestra Mozart,
Mahler Chamber Orchestra, Filarmonica della Scala, Opera
di Zurigo, Europa Galante) e dalle più felici esperienze
cameristiche italiane (Quartetto Florestano, Quartetto di
Cremona). Un ensemble duttile a geometria variabile, con un
debole per Bach.
PONZANO VENETO, Villa Relais Monaco,
Venerdì 19 settembre
“Furti con destrezza” per flauto e chitarra
Massimo Mercelli, flauto. Edoardo Catemario, chitarra.
Musiche di W.A. Mozart, F. Schubert e A. Piazzolla
Programma all’insegna della contaminazione creativa:
i due interpreti “rubano” il repertorio degli altri strumenti
facendoci divertire con Mozart e il suo celebre “alla turca”
per pianoforte, incantandoci con Schubert e la sua bellissima
sonata scritta in realtà per Arpeggione o violoncello, per
trascinarci infine nelle atmosfere argentine dell’Histoire du
Tango di Astor Piazzolla. Furti quindi, ma compiuti con la
destrezza dei grandi virtuosi del loro strumento.
TREVISO, Chiesa di S. Caterina
Venerdì 26 settembre
100 anni di capolavori per violoncello
ARCADE, Barco Zonca, Salone
Giovedì 11 settembre
La serata del barocco europeo
Il Terzo Suono Ensemble. J. Nadles, flauto. I. Schwarz,
violino. D. Orascanin violino. M. Vrsajkov, violoncello.
K. Hiller, clavicembalo. Musiche di Musiche di G. Tartini,
A. Vivaldi, I. Posch, G.P.Telemann e J.S. Bach
Serata di musica barocca tesa tra le due sponde
dell’Adriatico, tra la Slovenia di Tartini e Posch e il Veneto
di Vivaldi, interpretata appunto dal gruppo in residence
da anni al Festival Tartini di Pirano. Nel bellissimo salone
settecentesco di Villa Dalla Zonca risuonerà poi anche la
grande musica tedesca con il compositore Georg Philipp
Telemann e con un omaggio a Carl Philip Emanuel Bach di
cui ricorre il terzo centenario della nascita.
Christophe Coin, violoncello. Francesco De Zan, pianoforte
Musiche di R. Schumann, J. Brahms, C. Debussy e
S.S. Prokofiev
Dopo il successo delle Suites di Bach suonate nell’edizione
2012, torna a Treviso il famoso violoncellista francese
Christophe Coin. In duo con il direttore artistico del Festival
Francesco De Zan, ci farà ascoltare alcune tra le più belle
sonate scritte per il suo strumento nell’arco di un secolo: dal
pieno romanticismo di Brahms, al raffinato impressionismo
di Debussy, fino al lirismo neoclassico di Prokofiev. Tre
capolavori in cui la voce del bellissimo Gagliano dell’artista
francese saprà lasciarci ancora una volta senza fiato.
SUSEGANA, Chiesa del Carmine
Venerdì 03 ottobre
Variazioni Goldberg
I Musici di Santa Pelagia, archi e cembalo
Musiche di Johann Sebastian Bach
57
Tutti i maggiori compositori di ogni stile e secolo si sono
cimentati nella pratica della variazione, l’opera più famosa è
costituita senza dubbio dalle Variazioni Goldberg di Johann
Sebastian Bach scritte tra il 1741 e il 1745. La tecnica
della variazione è così insita nella cultura barocca da poter
modificare gli elementi fondanti della composizione, fino
a sostituire gli strumenti per cui questa è stata scritta: la
trascrizione è infatti una pratica molto diffusa e consente
l’esecuzione della stessa opera per organici diversi. Per
questo motivo le Variazioni Goldberg verranno proposte in
una trascrizione per organico cameristico, dove il virtuosismo
tipico dello strumento a tastiera è pienamente soddisfatto
dagli archi, che amplificano con una ricchezza timbrica
maggiore l’estetica delle variazioni.
Ingresso intero € 12; ridotto € 10 (tra 12 e 25 anni e over 70);
libero fino a 12 anni. Prevendita presso uffici I.A.T. di Treviso
e Conegliano. Ai biglietti venduti in prevendita sono riservati i
posti nelle prime file di ogni sala.
Andrea Vettoretti & Massimo Scattolin
Musiche di I. Stravinsky, A. Vettoretti e M. Scattolin
Una reinterpretazione del capolavoro di Stravinsky sulle
12 corde dei due Interpreti per eccellenza del panorama
concertistico attuale, Andrea Vettoretti e Massimo Scattolin,
per la prima volta insieme. La favola in musica parla di un
soldato che se ne sta tornando a casa in licenza, il quale
incontra il diavolo mentre sta sulla riva di un ruscello e viene
convinto a barattare la sua chitarra con un libro magico in
grado di predire il futuro e di procurare denaro e potere. Il
soldato dovrà restare con il diavolo tre giorni per insegnarli a
suonare... Prima esecuzione assoluta.
Martedì 09 settembre
Sensations
FESTIVAL CHITARRISTICO
INTERNAZIONALE DELLE DUE CITTA’
SESTO SENSO - CONTAMINAZIONE CREATIVA
Organizzazione e info: Musikrooms
tel. 0422/405764 cell. 320/0517000 fax 0422/405764
centroculturale@musikrooms.com www.musikrooms.com
TREVISO, Museo Santa Caterina
Ore 20.45
Sabato 06 settembre
Historie du Soldat
Vladislav Blaha e Massimo Delle Cese
Eleganza strumentale, equilibrio tecnico-esecutivo e sound
inconfondibile per i due Musicisti che ci condurranno in una
magica notte dedicata alle sei corde.
Giovedì 11 settembre
Tom Kerstens & Roberto Fabbri
Tradizione Spagnola e Crossover Classico. Spagna Andalusa
e Crossover Mediterraneo - La straordinaria mescolanza di
stili con raffinate composizioni dal carattere inconfondibile,
uno stile che attraversa i generi del fingerstyle del folk,
classica, jazz, bluegrass e musica internazionale. Roberto
Fabbri presenta il Suo nuovo Cd per Sony, con l’esecuzione
di Crossing Europe, Commissionato per il Festival Delle
due Città. Tom Kerstens una delle maggiori figure in campo
chitarristico svolgerà un ideale dialogo portando il pubblico
nella seconda parte del concerto nell’affascinante mondo dell’
Andalusia. Come affermato dalla Bbc “un fuoriclasse che gioca
in un campionato diverso”.
58 - MUSICA
Sabato 13 settembre
Laurent Boutros & Philippe Villa
ROMA, Biblioteca Casanatense
Ore 17.30
Martedì 16 settembre
Ciro Carbone
Napoli tra le corde. Le più belle canzoni Napoletane di tutti i tempi,
trascritte per chitarra classica, un coivolgente e raffinato viaggio nel
mondo della melodia per eccellenza. Da ‘O Sole Mio a Serenata a
Surriento dalle magiche Tarantelle alle canzoni di rurolo attraverso il
suono e l’espressività inimitale della chitarra…
Musiche di tradizione armena e francese
Favola Armena, Favola Francese - Laurent Boutros ci
accompagnerà in un viaggio nel cuore dell’Armenia, tra
immersione nelle raffinate melodie popolari e la scoperta
di nuove straordinarie musiche. A seguire Philippe Villa
ci porterà nelle sensazioni del Romaticismo Francese. Ci
allontaneremo verso un mondo di immagini, che ci riallaccerà
ad un altro passato, più vicino e caro: la nostra fanciullezza.
Il più grande interprete della musica dell’ottocento per
chitarra ci farà sognare con molte sorprese durante la
performance...
Domenica 14 settembre
Kosho & Wiedemann Duo
Il Sesto Senso del Soul - Kosho è il chitarrista del gruppo Hip
Hop/Rock più celebre in Germania il “Söhne Mannheims.
La Sua musica è definita “Mondo Funk Guitar”, un Sound
Crossover con influenze di band come Steely Dan arrichito
da elementi Flamenco, Jazz e Soul. Questo stile unico sarà
arricchito dalla presenza del grande chitarrista Classico
Wiedemann. L’incontro di due mondi. Un’esperienza musicale
imperdibile… Pubblicano per Sony BMG e con la Warner Music.
Ingresso intero € 15; ridotto € 12 (over 65 e fino a 18 anni;
Soci Musikrooms)
Prevendita presso Coin Ticket Store; Musikrooms
tel. 0422/405764 cell. 328/7463053
Mercoledì 17 settembre
Sensazioni Romantiche...
Duo Estense
La magia dello strumento musicale d’epoca con la chitarra Panormo
costruita nel 1840 e il flauto Louis Lot costruito nel 1885. Il pubblico
rivive, per una serata d’incanto, il fascino del salotto ottocentesco
sentendosi parte integrante dell’evento.
Giovedì 18 settembre
Cristian Lavernier
Barocco tra le Corti Europee. Un affascinante viaggio attraverso le
corti europee del seicento e della prima metà del settecento. Un
viaggio nel tempo…
Venerdì 19 settembre
Duo Cuenca
Musiche di tradizione spagnola
Aromas Andaluso - José Manuel e Francisco Cuenca compongono
un incredibile e raro duo chitarra e pianoforte. Uniscono il
virtuosismo Andaluso della chitarra al raffinato pianoforte. Il Duo è
considerato dalla critica come “unico per la capacità di fondere i due
strumenti con estrema eleganza e sensibilità nel tocco”. Imperdibile
Recital.
Ingresso libero
59
CHIARO LO SPECCHIO DELL’ACQUA
VIII FESTIVAL DI MUSICA ANTICA
Organizzazione e info: NovArtBaroqueEnsemble
cell. 347/9661568 fax 0423/480902 violuk@yahoo.it
SILEA - Sant’Elena, Chiesa Parrocchiale
Sabato 06 settembre • Ore 21.00
Concerto vocale strumentale
NovArtBaroqueEnsemble. Musiche di Autori veneti del ‘700
CASIER - Dosson, Chiesa parrocchiale
Domenica 07 settembre • Ore 17.00
Concerto vocale strumentale
NovArtBaroqueEnsemble. Musiche di Autori veneti del ‘700
VEDELAGO - Albaredo, Villa Grimani-Morosini-Gatterburg
Sabato 13 settembre • Ore 21.00
Concerto strumentale
NovArtBaroqueEnsemble. Musiche di Autori del ‘700 italiano
e tedesco
TREVISO, Chiesa di S. Agostino
Venerdì 19 settembre • Ore 21.00
Barocco europeo
NovArtBaroqueEnsemble. Musiche di Autori Vari
MORGANO - Badoere, Chiesetta di Sant’Antonio
Sabato 20 settembre • Ore 21.00
L’ingegno ispirato
Ensemble “Dvlcis in fvndo”. O. Bernardi e A. Marcialis,
flauti. S. Sopranzi, fagotto barocco e L. Poppi, clavicembalo.
Musiche di G.F. Haendel, V. Roman, G.B. Sammartini, B.P.
Telemann e A. Vivaldi
Varietà ed influenze stilistiche nell’Europa del ‘700
CASTELFRANCO VENETO, Teatro Accademico
Venerdì 26 settembre • Ore 21.00
Fantasia barocca
NovArtBaroqueEnsemble
Ingresso libero
ECHI
QUESTO ‘900
Organizzazione e info: IRIS cell. 348/6361889
maura.mosena@libero.it
CASALE SUL SILE, Villa Bembo
Venerdì 19 settembre • Ore 20.45
Davide Nicolosi
Musiche di Autori Vari
Il concerto fa rivivere pagine particolari del repertorio
chitarristico, con brani classici e non. Contemporaneità
e tradizione si fondono in un insieme organico e creativo
in cui la chitarra si abbina anche alla voce per raccontare
storie antiche, moderne o di tempi che non sono e non
saranno mai. Questo “pezzo di legno con le corde”, che ha
attraversato il tempo, ispirando e accompagnando artisti
diversi e producendosi in mille generi musicali è protagonista
di una storia affascinante di cui ognuno racconta la sua
versione suonando.
Ingresso libero
CONTAMINAZIONI CREATIVE
Organizzazione e info: Finestre sul Novecento
cell. 349/5465781 donella@donelladelmonaco.com
www.donelladelmonaco.com
TREVISO
Auditorium Stefanini
Sabato 04 ottobre • Ore 20.45
Dal rock a Bartok
I vincitori del Concorso Nazionale Città di Rieti 2014.
Musiche di Autori vari
Dal Novecento ad oggi la musica colta ha preso molti stimoli
dal folclore, dal jazz e persino dal rock così come, viceversa,
molti gruppi attuali hanno attinto ispirazione dal repertorio
classsico con citazioni o rielaborazioni. A questo tema è
dedicato il concerto dei vincitori del concorso di Rieti con un
variegato repertorio per pianoforte e fisarmonica che dai ritmi
e poliritmi di Bartok arriverà a quelli del progressive rock.
Museo di Santa Caterina
Domenica 12 ottobre • Ore 18.00
Marcello Del Monaco, il maestro dei grandi tenori
Musiche di G. Verdi, G. Puccini e P. Mascagni
Un evento straordinario e atteso nel mondo degli esperti
e degli appassionati dell’opera. Ma anche un pezzo di
storia della città di Treviso, fulcro di un’intensa attività
legata al mondo dell’opera grazie all’attività del maestro
60 - MUSICA
Marcello Del Monaco che ricordiamo a trent’anni dalla sua
scomparsa. Presentazione del volume dedicato alla tecnica
vocale utilizzata dal grande tenore Mario Del Monaco e
insegnata dal fratello, il maestro Marcello Del Monaco che
per oltre trent’anni ha formato celebri tenori tra i quali Nicola
Martinucci, Gianfranco Cecchele, Angelo Mori e Cornelio
Murgu. Si esibiranno inoltre alcuni giovani cantanti che
hanno studiato con questa tecnica e interverranno critici e
musicologi.
Chiesa di San Gregorio
Sabato 18 ottobre • Ore 20.45
Idee semplici: rumore e tensione
Quartetto Aulos. A. Bonaldo, S. Brait, M. Chisso e A. Tonella
Musiche di Autori vari
Dialogo in musica, dal vivo di e con Paola Gallo
Ricostruendo momenti cruciali e opere-simbolo, “Rumore e
tensione” conduce l’ascoltatore nel labirinto della musica del
XX e XXI secolo, rileggendo la Storia della musica attraverso
il succedersi delle avanguardie musicali, dalla Vienna di
inizio Novecento con Mahler e Strauss all’arte di Sostakovic,
dalla musica atonale e dodecafonica nella Berlino anni Venti
fino a Messiaen e Ligeti.
Museo di Santa Caterina
Sabato 25 ottobre • Ore 20.45
Autori di scuola veneta dal Novecento ai giorni nostri
Brake Drum Percussion
Un concerto dedicato ai compositori di scuola veneta
dell’ultimo quarto di secolo dalla complessa creatività
timbrica e ritmica della formazione Brake Drum Percussion.
Chiesa di San Gregorio
Venerdì 31 ottobre • Ore 20.45
Trasformare è creare?
Coro Jupiter Voices. Direttore Marino Vettoretti
Musiche di Autori Vari
Nel millenario peregrinare della storia della musica,
corsi e ricorsi musicologici hanno spesso creato un
inconsapevole anello di congiunzione tra il passato ed
il presente ponendo quesiti alla modernità del nostro
sapere. Se Bach non avesse copiato da Vivaldi, ora noi
non ascolteremmo la musica del prete rosso e se Orff
non avesse trasformato il Medioevo musicale in qualcosa
di ascoltabile nell’oggi, molti neanche saprebbero
dell’esistenza dei Carmina Burana. Nel marasma
temporale delle prese e dei lasciti, il ‘trasformismo
musicale’ risulta essere la regola più salda e consolidata
e le variazioni timbriche uno dei giochi di prestigio più
fruttuoso.
Ingresso libero
Per la XX edizione, il festival diviene anche un collettore
di iniziative proponendo eventi di Diastema, OpusAvantra,
Musica in Valigia, Brake Drum Percussion.
MAGNIFICAT
CONCERTO PER IL SANTO PATRONO
Organizzazione e info: Oficina Musicum Venetiae
cell. 333/3349990 info@oficinamusicum.org
www.oficinamusicum.org
CONEGLIANO, Duomo
Giovedì 06 novembre • Ore 20.45
Coro, Soli e Orchestra Oficina Musicum Venetiae. Direttore
Riccardo Favero. Musiche di Antonio Vivaldi e Johann
Sebastian Bach
Il Concerto per il Santo Patrono di quest’anno è dedicato
al “Magnificat”. Il Magnificat in Sol minore Kv 610 di
Vivaldi ed il Magnificat in Re maggiore Bwv 243 di Bach.
61
Il Magnificat in Re maggiore Bwv 243 è una delle opere
vocali più importanti. Il testo è tratto dal cantico contenuto
nel primo capitolo del Vangelo secondo Luca, con il
quale Maria loda e ringrazia Dio perché ha liberato il suo
popolo. L’Orchestra Oficina Musicum Venetiae eseguirà
il concerto su strumenti originali con specialisti del
repertorio.
Ingresso libero fino ad esaurimento posti.
Evento organizzato con la Regione Veneto
M. Cisilino, tromba. F. Orefice, sax tenore. B. Cesselli,
pianoforte. A. Turchet, contrabasso. A. Mansutti, batteria
Domenica 15 giugno
Luma Quartet
JAZZ E
CONTEMPORANEA
Luma, cantante. P. Vianello, pianoforte. P. Andriolo, basso
elettrico. L. Bortolussi, drums
Domenica 22 giugno
Radio Trio
P. Birro, pianoforte. F. Malaman, basso elettrico. M. Beggio,
batteria
MUSICA&INDUSTRIA
Organizzazione e info: Dotmob tel. 0422/712099
cell. 335/6802082 eventi@dotmob.it www.dotmob.it
Centro Sportivo, via Comunale di Camino
Venerdì 27 giugno
Tutti quanti voglion fare il jazz
ODERZO – Camino
Ore 21.30
Villa dei Carpini
Domenica 08 giugno
Ceselli 5”est”
BigEvolutionBand. Direttore Walter Bonadè
62 - MUSICA
RASSEGNA DI MUSICA JAZZ
LUNGO IL FIUME SILE
Organizzazione e info: Nusica.org cell. 347/9264965
info@nusica.org www.nusica.org
Ore 21.00
QUINTO DI TREVISO, parco di Villa Memo Giordani Valeri
Venerdì 13 giugno
Mirko Pedrotti Quintet
M. Pedrotti, vibrafono. L. Sighel, sax alto. L. Poletti, piano
elettrico. M. Bazzanella, basso elettrico. M. Giordani, batteria
Nasce nel dicembre 2012 il “Mirko Pedrotti Quintet” che
propone un jazz moderno ed energico in cui i tempi dispari
e le armonie modali rappresentano il terreno ideale per la
ricerca e la sperimentazione musicale. Nel luglio 2013 il
quintetto accede alla finale del concorso “Baronissi Jazz”
a Salerno, classificandosi al 2° posto. L’ultimo successo in
ordine di tempo risale invece ad agosto 2013 con la vittoria al
Barga Jazz Contest (1° posto ex-aequo con il gruppo Urban
Fabula). La realizzazione del primo lavoro discografico
“Kimèra” rappresenta un primo traguardo importante per
questa formazione che in poco tempo ha saputo attrarre su
di sé l’attenzione di molti addetti ai lavori.
In caso di maltempo lo spettacolo non subirà modifiche
CASIER, piazza San Pio X
Venerdì 20 giugno
Max De Aloe Quartet
M. De Aloe, armonica cromatica. R. Olzer, pianoforte.
M. Mistrangelo, contrabbasso. N. Stranieri, batteria
Un progetto visionario ed eclettico quello che vede questo
affiatatissimo quartetto di jazz affrontare le composizioni
dell’universo musicale di Björk, artista a tutto tondo in grado
di sorprendere come cantante, musicista, compositrice
e perfino come attrice. Björk e la sua musica sospesi
tra generi così diversi tra loro da sembrare inconciliabili
vengono ridisegnati in questo progetto che abbraccia un jazz
contemporaneo che sorprenderà l’ascoltatore anche meno
avvezzo sia al jazz, sia alla musica della cantante islandese.
Il progetto è presente anche in un Cd e in un Lp editi da
AbeatRecords.
In caso di maltempo lo spettacolo si terrà presso la Palestra
in via Bassi
TREVISO - piazzetta San Parisio
Venerdì 27 giugno
Donati Bianchetti Rossi - Tre
S. Donati, voce. G. Bianchetti, chitarre. R. Rossi, batteria e
percussioni
Un trio essenziale che si muove ai confini della musica
brasiliana, da cui trae spunto per cambiarne poi i contorni.
Come un intreccio di colori fondamentali, voce chitarra e
tamburi si fondono per formare colori nuovi, raccontando
63
nuove storie con alcune composizioni originali e
reinterpretando vecchi brani di Chico Buarque de Hollanda,
Milton Nascimento, Guinga. La profonda conoscenza tra i
musicisti e il reciproco rispetto rende la musica del trio libera,
mai scontata e sempre di grande effetto.
In caso di maltempo lo spettacolo si terrà presso l’Auditorium
Stefanini
MORGANO - Badoere, Chiesetta di S. Antonio
Venerdì 04 luglio
Skinshout
Gaia Mattiuzzi, voce. Francesco Cusa, batteria
Gaia Mattiuzzi, giovane talento che si divide tra lirica, musica
sperimentale e jazz, è stata paragonata a Cristina Zavalloni,
Cathy Berberian, Diamanda Galas per virtuosismo vocale
e capacità di affrontare repertori e stili diversi con grande
disinvoltura. Francesco Cusa, batterista, compositore,
“agitatore” musicale, promotore culturale, esponente del
collettivo Basse Sfere, di Improvvisatore Involontario e
molto altro ancora. Dall’incontro tra Gaia e Francesco è
nato il progetto “Skinshout” e due registrazioni discografiche
“Caribbean Songs” del 2010 e “Altai” del 2011, pubblicati
dall’etichetta Improvvisatore Involontario. “Caribbean
Songs” è una rilettura brillante e appassionante della ricerca
etnomusicale di Alan Lomax. Quei materiali di origine
popolare e folklorica acquistano nuova vita e nuovi significati
grazie alle straordinarie improvvisazioni vocali, alle continue
invenzioni di Mattiuzzi e all’instancabile lavoro ritmico,
poliritmico, coloristico di Cusa.
In caso di maltempo lo spettacolo non subirà modifiche
CASALE SUL SILE, Porto di Casale Sul Sile
Venerdì 11 luglio
Petrina e Gianni Bertoncini Duel
Debora Petrina, pianoforte e tastiere. Gianni Bertoncini,
batteria e live elettronics
Debora Petrina e Gianni Bertoncini sono musicisti
sorprendenti e versatili e con una profonda sintonia musicale,
messa già a prova dal primo album della cantautrice, ‘In
Doma’ (2009), fino a quello di recentissima uscita, ‘Petrina’
(Ala Bianca/Warner,2013). Petrina non suona solo i tasti,
ma percuote e sfrega le corde del pianoforte, e con l’aiuto
di bulloni, scalpelli, coperchi e calamite dà vita a racconti
visionari e autobiografici. Gianni Bertoncini non suona solo
la batteria ma crea mondi visionari attraverso l’elettronica,
come dimostrato nell’Ep ‘Princess’, in cui ha remixato in 5
modi diversi la canzone omonima dall’album ‘Petrina’.
In caso di maltempo lo spettacolo si terrà presso l’Auditorium
Comunale
VEDELAGO - Albaredo, Villa Morosini Gatterburg
Venerdì 18 luglio
Carmelo Emanuele Patti Quartet
C.E. Patti, violino. E. Penazzi, pianoforte. F. Fogagnolo,
contrabbasso. R. Chiaberta, batteria
Il quartetto nasce tra i banchi del Conservatorio di Milano.
Dopo il primo concerto, ha deciso di seguire un percorso
musicale cercando di comporre brani per questa formazione.
Il gruppo unisce esperienze musicali diverse fondendo
sonorità classiche, jazz, rock e pop in composizioni originali
e reinterpretazioni di standard della tradizione jazzistica.
Il gruppo è stato premiato al Concorso Jazz By The Pool
(ed.2012) per la categoria gruppi e ha all’attivo un progetto
discografico dal titolo “Flowing Clouds”.
In caso di maltempo lo spettacolo non subirà modifiche
SILEA - Cendon, Imbarcadero di Cendon
Venerdì 25 luglio
Gionni di Clemente, Mike Rossi, Francesco Savoretti Impronte
64 - MUSICA
Sabato 28 giugno
Concerto
A. Baileni (Italia), D. O’Neill (Irlanda), Ron (Italia), G. Pearson
(Galles) e V. Tonon (Italia)
In caso di maltempo gli spettacoli si terranno presso il Teatro
Careni di Pieve di Soligo
G. Di Clemente, chitarra classica a 10 corde e chitarra
acustica a 12 corde, oud. M. Rossi, sax soprano, sax tenore
e clarinetto. F. Savoretti, batteria e percussioni
Impronte Mediterranee è il risultato dell’incontro musicale
del chitarrista Gionni Di Clemente, con il sassofonista
sudafricano Mike Rossi e con le percussioni di Francesco
Savoretti. Il jazz e la sperimentazione sulle tradizioni etniche
sono il punto di partenza di un lavoro che sfugge ad ogni
classificazione di genere in una continua ricerca di soluzioni
espressive che rappresentino il percorso dei tre protagonisti,
le rispettive personalità ed esperienze. La melodia è il punto
focale del lavoro, sempre centrale nelle trame disegnate dai
tre. Un lavoro composito, quindi, che porta il riflesso di mondi
anche distanti tra loro come il Sud Africa di Mike Rossi come
i balcani.
In caso di maltempo lo spettacolo si terrà presso il Centro
Culturale Tamai
CONEGLIANO, Ex Convento San Francesco
Domenica 29 giugno
Concerto
A. Compagnoni (Italia), D. Fornara (Italia), R. Brandoni
(Italia), D. O’Neill (Irlanda) e S. Fox (Galles)
Ingresso € 10
VENETO JAZZ SUMMER EDITION
Organizzazione e info: Veneto Jazz
tel. 0423/452069 cell. 348/3297915 fax 0423/452069
jazz@venetojazz.com www.venetojazz.com
MONTEBELLUNA
Ore 21.30
Piazza Negrelli
Domenica 06 luglio
Veneto Jazz Summer
Ingresso libero
IX GUITAR INTERNATIONAL
RENDEZ-VOUS 2014
XXI CONVENTION A.D.G.P.A.
Organizzazione e info: I 4 accordi cell. 377/9472130
fax 0438/738323 alberto.grollo@virgilio.it
Ore 21.00
PIEVE DI SOLIGO - Solighetto, Villa Brandolini
Venerdì 27 giugno
Concerto
C. Rudella (Italia), R. Matthews (USA), A. Diaferio (Italia),
A. Vural (Ungheria) e S. Fox (Australia)
R. Martinez, baile. A. Dessì, chitarra. M. Tagliata,
fisarmonica. L. Ramadori, percussioni
Andrea Dessì noto per la collaborazione con Biagio
Antonacci, da anni porta i suoi progetti musicali con artisti
eccelsi nei più importanti Festival Jazz Italiani. Raquel
Martinez nativa della Spagna, ha girato il mondo come
ballerina di flamenco portando con grande passione la sua
arte dalla Norvegia al Giappone. Raquel Martinez e Andrea
Dessì formano uno spettacolo che rivisita in modo personale,
65
creativo ed artistico la tradizione flamenca ed esplora altri
generi come il tango argentino e il fado portoghese. Il loro
spettacolo, che propone vari generi, ha sempre avuto
consensi di pubblico e critica.
Piazza Cima
Mercoledì 23 luglio
El Cuento de la chica y la tequila
Scalinata della Biblioteca Comunale
Venerdì 11 luglio
Nina Ves
M. Catinaccio, percussioni. P. Cosco, basso. E. Carraro,
voce. D.S. Chero, chitarra
Elena Carraro è la voce di “Nina & Ves”, formazione che
vede alla chitarra David Soto Chero chitarrista di Lucio Dalla
dal 2003. Il gruppo combinando ritmiche sudamericane con
la canzone italiana, propone un repertorio di brani di sicura
presa, molto accativanti.
Ingresso libero
In caso di maltempo gli spettacoli si terranno presso
l’Auditorium della Biblioteca Comunale
SERE D’ESTATE 2014
Organizzazione e info: Città di Conegliano, Novo Concento,
Conegliano Jazz & Blues, Blues in Villa tel. 0438/413316
fax 0438/413556 servizio.cultura@comune.conegliano.tv.it
www.conegliano2000.it
CONEGLIANO
Ore 21.15
Parè, Parco Vivaldi
Mercoledì 09 luglio
Cantar d’estate
Gruppo Vocale Giovanile Novo Concento. Andrea Mazzer,
pianoforte. Direttore Luciano Borin. Musiche di Autori Vari
In caso di maltempo lo spettacolo si terrà presso l’Auditorium
D. Orsi in via Einaudi
Davide Artusato, voce. Stefano Silenzi, chitarra. Ivan
Prevedello, tastiere. Roberto Parolin, batteria
Musiche di Autori Vari
Sonorità rock-grunge acustiche che si fondono mirabilmente
con la spanish guitars così care al flamenco quanto alle
mexicn-roots e che fanno l’occhiolino ad un latin sound di
qualità. Se un tale accosamento sembra impossibile vuol dire
che non avete mai sentito dal vivo “El cuento del achica y la
tequila”.
In caso di maltempo lo spettacolo si terrà presso il Teatro
Accademia
Ingresso libero
CASALE IN MUSICA
Organizzazione e info: Comune di Casale sul Sile
tel. 0422/784537 cell. 346/0175383 fax 0422/784509
celestina.bonzuan@comunecasale.tv.it
CASALE SUL SILE - Lughignano, ex Fornace Bertoli
Ore 21.00
Domenica 31 agosto
Il ‘900 contemporaneo
Quartetto Aliseo. R. Favaro, S. Migotto, I. Morciano e
S. Falcomer
Il primo brano di Henri Pousseur è stato scritto su un corale
di Samuel Scheidt dedicato alla memoria di Bruno Maderna, i
successivi “Sax Qurtet” e “Allegro Nero” appartengono a due
compositori romani che hanno dedicato varie composizioni
al sasssofono in diverse formazioni. “Joot Two” di Mario
Pagotto conclude il concerto. E’ un brano che richiama il
quartetto d’archi alternando silenzi e note lunghe a grappoli
di note che formano dei vortici sonori.
66 - MUSICA
Venerdì 29 agosto
Blending
String Sharper Quartet. F. Inacandela, S. Zanforlin, A. Di
Mino e L. Lo Bianco
Quartetto d’archi tipico, formato da due violini, violoncello e
contabbasso. Musicisti provenienti da esperienze diverse
che hanno in comune una visione della musica basata sulla
continua esplorazione espressiva, in una sintesi creativa
senza alcuna limitazione estetica. L’Alternative Rock
dei Radiohead, la New Wane anni ‘80 di Gary Numan, il
Jazz legato alla tradizione popolare brasiliana di Egberto
Gismonti, rappresentano una parte di un percorso in
continua evoluzione sviluppando parallelamente anche nelle
composizioni originali, in cui coesistono il suono cameristico
e quello di matrice jazzistica, la cantabilità, il groove e
l’elettronica. Il gruppo ha sviluppato una cifra originale frutto
di una audace alchimia sonora animata da contrasti timbrici e
da arrangiamenti articolati incentrati sulla coralità esecutiva.
Venerdì 05 settembre
Iocampo in concerto
Marco Iocampo
Musicista e cantautore veneto è oggi tra i migliori cantautori
della nuova musica italiana.
Ingresso libero
Ritmo italiano. Un grande ritorno al VivaVoce Festival!
Gli Alti & Bassi offriranno un emozionante omaggio alla
musica italiana degli anni ‘60, che ci ha regalato canzoni,
testi, orchestrazioni ed interpreti di prim’ordine: da Mina a
Battisti, senza dimenticare Modugno e il Quartetto Cetra…
una serata dedicata al talento, alla creatività italiana dove
la vocalità diventa naturale anello di congiunzione con
uno straordinario periodo artistico, senza lasciarsi sfuggire
l’opportunità di contaminazioni con svariati generi musicali,
dal latinoamericano al funky, dal valzer allo swing, dal R&B al
rap, passando per il jazz.
TREVISO
Auditorium del Sant’Artemio (sede della Provincia)
Sabato 08 novembre
Cadence @ VivaVoce International A Cappella Festival
X INTERNATIONAL A CAPPELLA FESTIVAL
Organizzazione e info: VenetoCoro tel. 320/6152693
ticket@vivavoce.tv www.vivavoce.tv
Ore 20.45
CONEGLIANO, Auditorium Dina Orsi
Sabato 01 novembre
Alti & Bassi @ VivaVoce International A Cappella Festival
Quattro uomini. Quattro microfoni. Nessuno strumento.
Immaginare un repertorio composto di covers jazz, doowop, classici. Aggiungere quattro ragazzi canadesi che
amano cantare. Il piatto finale sarà uno show che ha sempre
qualcosa di speciale per ognuno: imitazioni di strumenti,
armonie sofisticate ed interazione con il pubblico. Questa
ricetta vincente ha reso Cadence in tutto il mondo uno dei
quartetti più interessanti apparsi sulla scena della musica a
cappella, portandolo ad esibirsi insieme ai più grandi nomi
67
della musica vocale, inclusi Quincy Jones, Bobby McFerrin
e Manhattan Transfer. Chiudete i vostri occhi: non potrete
credere di star ascoltando solo delle voci. E una volta aperti,
godetevi lo spettacolo!
Sabato 15 novembre
House Jacks @ VivaVoce International A Cappella Festival
Black Voices, quintetto femminile che celebra attraverso il
canto le origini e le tradizioni orali patrimonio dell’Africa, dei
Caraibi. La loro musica trascende ogni distinzione di sesso,
razza, credo religioso ed età. Il loro repertorio comprende
spirituals, canti tradizionali dell’Africa, dei Caraibi oltre che
canzoni popolari inglesi, jazz, gospel, pop e reggae in una
fusione di stili contemporanei e classici. Hanno intrattenuto
personalità quali Nelson Mandela, Papa Giovanni Paolo II,
la famiglia reale britannica e condiviso il palco con grandi
musicisti tra cui Ray Charles, Nina Simone, Take 6 e
Marsellis Winton.
Auditorium del Sant’Artemio (sede della Provincia)
Sabato 29 novembre
Slixs @ VivaVoce International A Cappella Festival
Una fantastica Rock Band…senza strumenti! Così il San
Francisco Chronicle ha definito gli House Jacks. Con
oltre 3.000 esecuzioni dal 1991, gli House Jacks hanno
entusiasmato il pubblico dal vivo in tutto il mondo. Dalla
Carnegie Hall al World Expo, dal Brasile allo Sri Lanka e
in performance live con Ray Charles, James Brown, Train,
The Temptations, Neville Brothers, Crosby Stills e Nash,
Pointer Sisters, The Four Tops e L L cool J, gli House
Jacks continuano a sorprendere con il loro sound, le loro
canzoni originali e le originalissime versioni di canzoni pop:
al pubblico è sufficiente chiamare il titolo di una canzone o
il nome di un artista per far trasformare gli House Jacks in
Jukebox umani! Le impressionanti imitazioni degli strumenti,
dalla batteria al flauto, alla chitarra, al basso, alla tromba,
ai sintetizzatori, si intrecciano nelle canzoni per creare
un’esperienza unica, coinvolgente, sorprendente.
Museo Santa Caterina
Sabato 22 novembre
Black Voices @ VivaVoce International A Cappella Festival
Possiamo ancora definirla Musica A Cappella? Si! Ma…
non solo! Certamente gli Slixs (che il pubblico di VivaVoce
conosce già come Stouxingers) si esibiscono senza
strumenti, ma le loro performance vanno oltre ogni cliché
di genere: con un potente mix di Jazz, Pop, Funk, Classica
e World Music hanno entusiasmato il pubblico di concerti e
festival tra Europa e Asia. Il loro sound così unico ha reso
questo sestetto uno di gruppi a cappella più apprezzati
al mondo, tanto da conquistare veri “mostri sacri” del
genere come Ward Swingle (Swingle Singers) e Gabriel
Crouch (King’s Singers) che li ha definiti “il miglior gruppo
che io abbia mai sentito!”. A classificarli tra i migliori vocal
ensemble al mondo, i più alti riconoscimenti per la musica
vocale A Cappella: Best Jazz Song of the Year (2008) e
Best Folk/World Song of the Year (2013) ai C.A.R.A. Awards
(Contemporary A Cappella Recording Award), oltre a due
Ward Swingle Awards e tre Golden Diplomas al concorso
Vokal Total (2006) di Graz.
Ingresso a pagamento
68 - MUSICA
L’ARSENALE 2014
NUOVA MUSICA A TREVISO
Organizzazione e info: L’arsenale
tel. 0422/822947 cell. 338/8640153
segreteria@larsenale.com www.larsenale.com
TREVISO
Museo Santa Caterina
Venerdì 14 novembre • Ore 20.45
Ensemble Horizonte
Direttore Valerio Sannicandro
Ingresso libero
Ore 21.00
Giovedì 18 dicembre
Friendly Travelers
Sabato 20 dicembre
Chicago Mass Choir
Martedì 23 dicembre
Sisters and Daughters of Praise
Ingresso intero € 13; ridotto € 10
Prevendita presso il Teatro
ORGANISTICA
Chiesa di San Gregorio
Sabato 15 novembre • Ore 18.00
Pianoforte ed elettronica
Roberto Durante
Ingresso libero
Foyer del Teatro Comunale Mario Del Monaco
Domenica 16 novembre • Ore 11.30
Tangram
Ingresso € 3
Museo Santa Caterina
Venerdì 21 novembre • Ore 20.45
Ensemble L’Arsenale
Ingresso libero
Chiesa di San Gregorio
Sabato 22 novembre • Ore 18.00
Ensemble L’Arsenale
Ingresso libero
Foyer del Teatro Comunale Mario Del Monaco
Domenica 23 novembre • Ore 11.30
Trio Altrove 1.3
Ingresso € 3
FESTIVAL DEL GOSPEL
XV EDIZIONE
Organizzazione e info: Gli Alcuni tel. 0422/421142
teatro@alcuni.it www.alcuni.it
TREVISO, Teatro Sant’Anna
ORGANI ESTATE 2014
Organizzazione e info: Antiqua Vox cell. 345/7096696
info@antiquavox.it www.antiquavox.it
Ore 21.00
TREVISO, Chiesa di S. Agostino
Venerdì 18 luglio
Concerto per Organo
Giulio De Nardo organo e Francesco Mazzoleni, percussioni
Musiche di Marco Rutini e Padre Davide da Bergamo
ASOLO, Cattedrale
Venerdì 25 luglio
Concerto per organo
Lucia Ameli
VITTORIO VENETO - Serravalle, Duomo
Venerdì 01 agosto
Concerto per organo
Daniele Perussini, organo. Luca Dal Ben, tromba
69
CAERANO DI SAN MARCO, Chiesa San Marco
Evanagelista
Venerdì 08 agosto
Concerto per organo e tromba
Luigi Bedin, organo. Walter Zennaro e Niccolò Girardini,
trombe
PONZANO VENETO - Paderno, Chiesa parrocchiale
Venerdì 22 agosto
Concerto per Organo
Thomas Valerio
TREVISO, Chiesa di Santa Caterina
Venerdì 29 agosto
Concerto per Organo e Soprano
Marco Bardello, organo. Eleonora Bellini, soprano
Ingresso libero
CONCERTO DELL’ASSUNTA
Organizzazione e info: Reale Corte Armonica Caterina
Cornaro cell. 335/7027403 realecortearmonica@gmail.com
www.realecortearmonica.it
ASOLO, Cattedrale
Venerdì 15 agosto • Ore 21.00
Paola Chiarion, organista
Musiche di Johann Sebastian Bach e Franz Liszt
Ingresso libero
XXVI FESTIVAL ORGANISTICO
INTERNAZIONALE
“CITTÀ DI TREVISO E DELLA
MARCA TREVIGIANA”
Organizzazione e info: Comitato Promotore Festival
Organistico tel. 0423/950150
festorganisticotv@hotmail.it www.organidimarca.it
TREVISO
Chiesa parrocchiale di Santa Bona
Venerdì 19 settembre • Ore 20.45
Recital organistico
Vincitore Premio Echo Young Organist
Musiche di Johan Sebastian Bach
Chiesa parrocchiale Santa Maria Maddalena
Domenica 21 settembre • Ore 16.30
Recital Organistico
Andrea Coen, organo. Federico Guglielmo, violino. Stefano
Bagliano, flauto dolce. Musiche di Johan Sebastian Bach e di
Carl Philipp Emanuel Bach
SANTA LUCIA DI PIAVE, Chiesa arcipretale
Venerdì 26 settembre • Ore 20.45
Autori del Novecento e contemporanei
Ugo Sforza
PONZANO VENETO - Paderno, Chiesa parrocchiale
Sabato 27 settembre • Ore 20.45
Recital Organistico
Ugo Sforza
PREGANZIOL - San Trovaso, Chiesa Parrocchiale
Domenica 28 settembre • Ore 16.30
Recital Organistico
Fabio Macera
SILEA, Chiesa parrocchiale
Venerdì 03 ottobre • Ore 20.45
Recital Organistico
Edmund Adler – Boric. Musiche di Autori Vari
TREVISO
Chiese del Centro storico
Sabato 04 ottobre • Ore 10.30
Concerto Promenade
Jeanne Chicaud, Andrea Paglia e Alberto Barbetta
Il Concerto si svilupperà in sei recital (tre nella mattinata e tre
nel pomeriggio) in altrettante chiese del Centro storico.
Chiesa di Santa Caterina
Domenica 05 ottobre • Ore 11.00
I Pifari del Doge
Nicola Cittadin, organo. Claudio Sartorato, dulciana. Arrigo
Pierobon, flauto dolce. Paolo Tognon, dulciana
SALGAREDA, Chiesa arcipretale
Venerdì 10 ottobre • Ore 20.45
Recital Organistico
Saki Aoki. Musiche di autori Romantici del ‘900 francese
Il concerto è organizzato per il 15°anniversario della
costruzione dell’Organo A. Zeni
70 - MUSICA
TREVISO
Chiesa parrocchiale di San Giuseppe
Sabato 11 ottobre • Ore 20.45
Recital organistico
Erwan Le Prado
Musiche di autori Romantici del ‘700 francese
Tempio monumentale di San Nicolò
Domenica 12 ottobre • Ore 16.30
Recital organistico
Felix Marangoni
Musiche di Gottfried August Homilius e Carl Philipp Emanuel
Bach
Ingresso libero
POP
IL PREFESTIVAL
Organizzazione e info: S.I.E.M. & Papillon Musicale, Comune
di Treviso - Assessorato al Turismo e Attività Produttive,
Ascom, Confcommercio, Guide Turistiche, Rivivere Treviso,
Avis tel. 0422/406533 cell. 329/4177634
info@suonidimarca.it www.suonidimarca.it
TREVISO
VENERDI’ 13 GIUGNO
NOTE DI NOTTE
Organizzazione e info: Gli Alcuni
tel. 0422/421142 0422/694046 info.parco@alcuni.it
www.parcodeglialberiparlanti.it
TREVISO, Parco degli Alberi Parlanti
ORE 21.00
Giovedì 12 giugno
Mamma mia!
Associazione Altre Storie
Giovedì 19 giugno
Quaranta gradi a Nord-Est
Davide Stefanato
Ingresso libero
In caso di maltempo gli spettacoli si terranno presso la
Cedraia del Parco
Ore 19.30 - Piazza Ancillotto
Trevi Jazz, Fat Jazz Trio
Ore 20.30 - Quartiere Latino
Massimo Scattolin incontra Astor Piazzolla. A seguire
milonga all’aperto Tj Dango
Ore 21.00 - Piazza Giustiniani
Simply Beat
Ore 21.00 - Piazza Lombardi
Trevi Jazz - Trio Filippozzi Magoga Caon (voce e piano,
chitarra e contrabbasso)
Nel cuore del centro storico della città di Treviso per
conoscere gli angoli della città più ricchi di storia seguendo il
flusso delle note musicali delle orchestre Jazz.
VENERDI’ 20 GIUGNO
Ore 19.30 - Piazzetta San Gregorio
Trevi Jazz “Off Brodway” con P.G. Caverzan, N.
Bortolanza e D. Palladin
Ore 20.00 - Porta San Tommaso
Carlo Colombo & Portobuffolè band
Ore 20.30 - Quartiere Santa Maria del Rovere
DoyouDaDa. Spettacolo Ballata per Venezia.
Ore 20.30 - Quartiere Latino
Trevi Jazz, Oir Trio Giulio Scaramella
Ore 21.00 - Piazza San Parisio
71
Dj set esibizione danza rock anni ‘50 e ‘60
Ore 21.00 - Piazza Ancillotto
Trevi Jazz, Marco Ponchirol
VENERDI’ 27 GIUGNO
Ingresso libero
Dal 13 giugno al 4 luglio concerti itineranti nel cuore della
città, un viaggio musicale partendo dai quartieri fino alle
piazze del centro storico.
IL FESTIVAL
Organizzazione e info: S.I.E.M. & Papillon Musicale
tel. 0422/406533 cell. 329/4177634 info@suonidimarca.it
www.suonidimarca.it
TREVISO, viale Bartolomeo d’Alviano
ORE 21.00
Ore 19.30 - Piazza Dolfin
Trevi Jazz - Uliana Swing Trio
Ore 20.30 - Teatro Aurora
Do’Storieski Cantastorie
Ore 20.30 - Piazzetta dei Lombardi
Trevi Jazz - Duo Del Grosso e Brotto
Ore 21.00 - Pescheria
Esibizione di Flamenco
Giovedì 24 luglio
Ouverture
Ospite a sorpresa
Venerdì 25 luglio
Tango y Cielo - Milonga sotto le stelle
VENERDI’ 4 LUGLIO
Ore 19.30 - Piazzetta dei Lombardi
Trevi Jazz - Nicola Bortolanza and Friends
Ore 20.00 - Giardinetti S. Andrea
Lettura di prosa
Ore 20.00 - Piazza Ancillotto
Trevi Jazz - Favotto, De Angeli, Vittori Trio
Ore 20.30 - Pescheria
Trevi Jazz - Trio Pisarri
Ore 21.00 - Quartiere San Liberale, Teatro delle Voci
Coro Gospel Joy Singhers
Ore 21.00 - Piazza Santa Maria Maggiore
Riso fa buon sangue. Cabaret con Flavio Oreglio
Ore 21.00 - Quartiere Latino
Esibizione di danze orientali
Tango Tinto
Quarta edizione di Tango y Cielo. Una serata di tango da
non perdere in compagnia dei Tango Tinto: artisti italiani ed
argentini conosciuti a livello europeo ed amati sia dal pubblico
che dalla critica. L’orchestra è composta da: Gerardo Agnese
al bandoneòn, Barbara Varassi Pega al pianoforte, Virgilio
Monti al contrabbasso, Vincenzo Albini al violino e voce
di Rubén Peloni. Ospite della serata il tanguero Alejandro
Angelica che si esibirà con Ornella Solar. Sarà allestita per
la serata una pedana di 400 mq dove potrete ballare anche
voi sulle magiche note dei classici della tradizione tanguera
dall’arrangiamento raffinato e coinvolgente. Seguirà Tj Dango
per ballare sotto le stelle fino a notte avanzata.
Sabato 26 luglio
On De Rock
Calibro 35, The Zen Circus
Arriverà sul palco principale della manifestazione la band
The Zen Circus, i quali esibizione dopo esibizione si sono
72 - MUSICA
gradualmente inseriti nel mondo musicale estero, ottenendo
collaborazioni con grandi artisti stranieri come i Violent
Femmes. Ma il rock non finisce qui. Seguirà un incontro
tra funk, jazz ed alternative rock: ecco i Calibro 35. La
formazione è nata nel 2007, ispirandosi alle colonne sonore
dei film polizieschi.
Domenica 27 luglio
Emozioni di Marca
Radiofiera, Quasar, El Deyma
Serata dedicata alle migliori band trevigiane. Aprono la
serata gli El Deyma: la rock band con base operativa
a Londra ed esperienze live in tutto il mondo, da New
York alla Cina. Seguiranno i Quasar che si definiscono
simpaticamente la “Goliardo Rock Band” in quanto si
divertono nell’eseguire un repertorio italiano e straniero
apprezzato da tutti. Concluderanno la serata i Radiofiera che
quest’anno festeggiano il ventennale e porteranno sul palco
le loro esecuzioni in dialetto veneto.
Lunedì 28 luglio
Gene Gnocchi in “No Mtv Awards Usa”
Mercoledì 30 luglio
Non solo Canzonette
Edoardo Bennato e Rg Band
Il blues in chiave rock della Rg Band riscalderà i presenti
in attesa di uno dei più grandi cantautori d’Italia: Edoardo
Bennato. Finalmente il “Bob Dylan italiano” arriva anche sulle
mura di Treviso. L’”uomo-orchestra” proporrà per l’occasione
i migliori successi grazie ai quali è diventato uno dei capisaldi
del cantautorato italiano con uno stile ribelle e fuori dagli
schemi.
Giovedì 31 luglio
Un Sabato Italiano di Giovedì
“The Legend is back”: Gene Gnocchi arriverà sul palco di
Suoni di Marca Festival con un’esibizione rock di carattere
comico e coinvolgente. Punto forte dello spettacolo sarà
la band, i cui membri passeranno da assoli estenuanti
alla chitarra all’incompetenza tecnica nel far funzionare gli
impianti. Un no-sense che procurerà risate assicurate!
Martedì 29 luglio
Nessun Dorma
Francesco Grollo. Fvg Mitteleuropa Orchestra. Direttore Stefano
Mazzoleni. Musiche di G. Verdi, G. Puccini e G. Donizetti
Una bellissima notte all’opera sulle mura di Treviso con il
tenore Francesco Grollo e la Fvg Mitteleuropa orchestra. La
Fvg Mitteleuropa Orchestra accompagnerà il noto trevigiano
Grollo con un repertorio curato minuziosamente negli anni.
Il perfezionamento costante è realizzato mediante anche
esibizioni in occasione di grandi celebrazioni e manifestazioni
come la Biennale di Venezia.
Nella serata “sanremese” della manifestazione saranno ospiti
i Perturbazione e Riccardo Sinigallia, che hanno partecipato
all’Edizione 2014 del Festival di Sanremo. Uno degli album
dei Perturbazione, finalisti a Sanremo, dal titolo “In circolo”
è stato inserito da “Rolling Stone Italia” nella lista dei 100
dischi italiani più belli di sempre. Riccardo Sinigallia ha
debuttato elaborando uno stile personale di cantautorato,
collaborando con Max Gazzè, Niccolò Fabi, Luca Carboni e
scrivendo tutti i testi dei Tiromancino.
73
Venerdì 01 agosto
Women Night. Paola Turci special guest Marina Rei
Serata tutta al femminile. Apre le danze Erica Boschiero
con la sua voce soave e delicata. A seguire il non plus ultra:
Paola Turci, con special guest Marina Rei. Le due artiste
-la prima cantautrice, la seconda cantante e batteristacollaborano già insieme da tempo. Paola Turci ha partecipato
più volte al Festival di Sanremo e ha avuto modo di lavorare
assieme a big italiani quali Finardi, Max Gazzè e Carmen
Consoli. Sarà accompagnata da Marina Rei, la cui voce
rieccheggiava nelle radio già nel 1995 con ritmi soul e jazz.
Sabato 02 agosto
Western & Country
Silverado Country Band, Dj West
Quarta edizione della serata -inclusa come tappa del Country
Summer Festival- che richiama l’attenzione di tutte le più
importanti scuole di ballo country del Nord-Est. La frizzante
atmosfera western U.S.A. riempirà le mura trevigiane grazie
al tipico sound country della Silverado Country Band che
farà ballare anche il più timido presente tra il pubblico. Sarà
predisposta per l’occasione una pista di 400 mq dove poter
ballare fino a notte inoltrata. Contribuiranno a riscaldare la
serata DJ West e DJ Howdy, il quale ha esplorato il country
in ogni sua forma grazie ai frequenti viaggi in America, con
tappa fissa a Nashville.
Domenica 03 agosto
Suoni dal Mondo
Orchestra Piazza Vittorio, Oum
Allacciate le cinture per un viaggio ricco di suoni
provenienti da tutto il mondo e condensati nei brani eseguiti
dall’Orchestra Piazza Vittorio e dalla cantante Oum. Sarà la
sublime fusione tra le dote vocali di Oum e il fascino delle
sue terre di provenienza ad incantare il pubblico con ritmi
soul e tribali tipici del Marocco. Seguirà l’Orchestra di Piazza
Vittorio composta da 18 elementi, provenienti da 10 paesi
differenti e capaci di parlare 9 lingue diverse. Proporranno
lo spettacolo “Il giro del mondo in 80 minuti”: un viaggio
attraverso i cinque continenti, con esecuzioni nelle lingue e
nelle musiche tipiche ogni paese “visitato”.
Lunedì 04 agosto
More than Jazz
Paolo Fresu e Gnu Quartet. Orchestra Jazz del Veneto
Raffinatezze jazz avvolgeranno il palco principale della
manifestazione. Saranno gli Gnu Quartet ad introdurre la
serata: gruppo che ha calcato il palco del Concerto del
Primo Maggio assieme agli Afterhours. Seguirà l’Orchestra
Jazz del Veneto, composta dai principali esponenti della
musica Jazz in Veneto. Special guest Paolo Fresu,
il quale ha un’esperienza davvero unica: ha suonato
ovunque esibendosi con le punte di diamante della musica
afroamericana.
Martedì 05 agosto
Soul & Funk
Charlie, Waldo Weathers, Cheril Porter
La sfavillante voce black della statunitense Cheril Porter
stupirà il pubblico trevigiano con un sound che unisce
gospel, classica e jazz. Seguirà un repertorio assolutamente
black, eseguito dalla formazione di Charlie and the super
bad news. James Brown, il re del funky e della disco music
afroamericana, ritornerà in vita per una notte. Special guest
sarà Sir Waldo Weathers, membro in carne ed ossa della
band di James Brown per 15 anni. Si è esibito in ogni dove,
assieme ad indimenticabili figure del panorama musicale
come, per esempio, Micheal Jackson.
Mercoledì 06 agosto
Musica Ribelle
Eugenio Finardi
L’atmosfera della serata sarà riscaldata dal raffinato
cantautore trevigiano doc: Giorgio Barbarotta, fondatore dei
74 - MUSICA
Quarto Profilo. Ospite indiscusso della serata uno dei padri
del rock progressivo, Eugenio Finardi, che regalerà un live
memorabile a Suoni di Marca Festival, cantando i suoi più
grandi successi.
Giovedì 07 agosto
Folk Fest
Camillorè, Lennon Kelly e Daushasha
Il folk sarà protagonista assoluto della manifestazione per
un’intera sera in compagnia dei Daushasha, dei Lennon
Kelly e dei Camillorè. Tre band, tre interpretazioni e forme
diverse del folk. La serata andrà in crescendo, partendo dal
folk dei Daushasha con influenze provenienti dal sublime
cantautorato di Tenco e De Andrè e seguirà il folk-rock dei
Lennon Kelly. Per terminare, finale scoppiettante assieme al
folk Salentino dei Camillorè.
che oltre alla musica, coinvolge ballerine brasiliane e maestri
di capoeira in una sfilata-show che invaderà e colorerà
l’intero Bastione San Marco.
Domenica 10 agosto
Reggae Night
Anansi, España Circo Este, Punkreas
La manifestazione terminerà il proprio excursus musicale
con Anansi e gli España Circo Este. Gli España Circo Este
si definiscono la “carovana musicalcircense più funambolica
di tutta la penisola”. Infatti l’itinerario della band copre tutta
Italia, diffondendo il loro tipico sound che unisce Balkan,
Folk, Reggae e Patchanka. Seguiranno Anansi -il quale
esordisce nel 2009 come solista- e i Punkreas con la
potenza particolarmente creativa del loro sound.
Venerdì 08 agosto
Dance Love 3.0
Motel Connection, Moony, Davide Vettori
Le mura assumeranno le sembianze di una pista da ballo a
cielo aperto con in primis Davide Vettori che anticiperà il Dj
set di Moony, famosa da anni nella scena dance europea
con brani in vetta alle classifiche americane e lavori prodotti
anche in Giappone. Clou della serata i Motel Connection con
la loro psichedelica club culture.
Sabato 09 agosto
Noite Carioca
Batuque Branko
Una brasilian night tutta da vivere a ritmo afroamericano in
compagnia dei Batuque Branco e delle ballerine di salsa.
La band ha all’attivo concerti e collaborazioni in tutta Italia,
presentando un linguaggio brasileiro reinterpretato in chiave
personale. Protagonista della serata un’arte multidisciplinare
18 giorni di musica, spettacolo, enogastronomia ed
esposizioni nel cuore verde della città di Treviso
Apertura stand enogastronomici dalle 19.00. Musica Palco
Caccianiga/Palco Santi Quaranta dalle 20.00. Visite guidate
offerte da Associazione Guide di Marca. Bancarelle.
Ingresso libero
E....STATE A VILLORBA
Organizzazione e info: Comune di Villorba
tel. 0422/6179813 fax 0422/6179860
810@comune.villorba.tv.t www.comune.villorba.tv.it
VILLORBA - Carità, area verde, ex Istituto Montfort
Ore 21.15
Venerdì 13 giugno
Los Massadores
Una serata con la band tutta nostrana nata nel 2009 e
75
arrivata al successo grazie ad un mix esplosivo di dialetto,
tradizioni, scenografie teatrali, travestimenti e conversazioni
surreali.
Venerdì 20 giugno
Un convento tutto matto
Scritto e diretto da Alberto Ricci
Deloris Van Cartier è una scatenata cantante dei
peggiori casinò di Las Vegas che, per una sfortunata
coincidenza, si trova ad essere la testimone involontaria
di un omicidio commesso dal suo amante. Il tenente
della polizia le suggerisce di nascondersi nel convento
delle carmelitane, dove essa vestirà i panni di Suor
Maria Claretta. L’indole irrequieta di Deloris indurrà la
Madre Superiora ad affidarle l’incarico di dirigere lo
stonato coro delle suore per migliorarlo. Liberamente
tratto dal film “Sister Act”, un musical interamente
recitato, ballato e cantato dal vivo.
Organizzazione e info: Gruppo Ricreativo Culturale 86
cell. 340/0574274 info@gr86.it www.gr86.it
CARBONERA - Vascon, Teatro Tenda
Ore 21.00
Giovedì 19 giugno
Mellow Mood
Ingresso libero. In caso di maltempo gli spettacoli si terranno
presso il Palateatro di Fontane in via Cave
HERE COMES THE SUN INSIEME
TORNIAMO A SPLENDERE
CONCERTO PER IL CENTENARIO
DELLA MORTE DI SAN PIO X
Organizzazione e info: Parrocchia di San Matteo Apostolo
tel. 348/8734122 cell. 340/1213081
parrocchiariese@gmail.com
RIESE PIO X, Parco Villa Eger
Sabato 14 giugno • Ore 21.00
The Sun
Sempre più persone si appassionano ai The Sun perché
attualmente rappresentano una realtà artistica unica
in Italia e nel mondo, in quanto coniugano in modo
innovativo la musica rock e la formazione, l’incontro
personale e la Fede.
Ingresso libero. In caso di maltempo lo spettacolo si terrà
presso la tensostruttura della Pro Loco di Riese Pio X in via
Bembo. Intrattenimento musicale e non solo presso la sede
del concerto dalle 18.30
Sono poche le band reggae italiane che all’estero non hanno
più bisogno di un biglietto da visita, e senza dubbio i Mellow
Mood sono una di queste. Giovani e talentuosi, hanno
pubblicato il loro secondo album dal titolo Well, Well, Well,
un disco che si muove all’interno del genere reggae e che ne
approfondisce canzone per canzone le sfumature. Dal vivo
sono uno spettacolo al quale non si può assistere restando
fermi.
Venerdì 20 giugno
Ex CSI e Levante
Adrenalinici quanto basta, dispensatori di energia e
imprevedibili, la band formata da Canali, Manganelli,
76 - MUSICA
Maroccolo Zamboni, e la voce deliziosa Angela Baraldi,
ripropone certamente il sound potente e magmatico delle
origini, ma con piccoli e inattesi slittamenti progressivi,
che fanno intravedere in lontananza il luccicchìo di nuove
fiammelle creative. Levante, giovane cantautrice siciliana
trapiantata a Torino, nel suo nuovo album “Manuale
distruzione” esprime il suo sguardo alla vita con un occhio
malinconico ma anche con un’urgenza rock dirompente.
Partita ancora minorenne dal palco dell’Ariston – era il
1969 e lei cantava “Ma che freddo fa” - si è ben presto
smarcata dagli angusti dogmi della canzone italiana,
addentrandosi progressivamente nel mondo musicale
indipendente. Nel suo nuovo album “Occupo poco spazio”
Nada amplifica la sua peculiare scrittura che abbraccia
cantautorato, punk e pop e sa essere dolce e graffiante con
identica sincerità.
Sabato 21 giugno
Estra e Radiofiera
Lunedì 23 giugno
Cabaret con Paolo Hendel
A più di vent’anni dal loro esordio (prima apparizione alla
Festa d’Estate nel ‘91 e mitico concerto con gli Afterhours
nel ‘97) e ad oltre dieci dal loro ultimo concerto, ritornano gli
Estra, la band capitanata da Giulio Casale che ha contribuito
a creare il sound del rock alternativo degli anni ‘90,
contaminando il rock con la canzone d’autore. I Radiofiera
tornano con un tour e un disco che celebrano due decenni
di carriera: vent’anni di rock in dialetto trevigiano in un album
“Chi toca more”, di tredici brani più due inediti nella lingua
della gente e della terra.
Domenica 22 giugno
Nada
Espressione della più pungente satira della realtà sociale e
politica del nostro paese, Paolo Hendel è un artista completo
che si è dedicato con successo al cinema (Speriamo che sia
femmina di Mario Monicelli, Il Ciclone e Il pesce innamorato
del conterraneo Leonardo Pieraccioni, per citare alcuni film),
alla televisione fino al teatro. E’ apprezzato per il suo talento
surreale e travolgente, che influenza i suoi personaggi più
amati, come Carcarlo Pravettoni, l’industriale cinico e baro,
fortunato personaggio nato a fine anni ‘90 negli studi di
Mai Dire Gol al grido di “E la lira s’impenna!” E’ tornato alla
ribalta nelle ultime due stagioni televisive come contrappunto
satirico e pungente nelle trasmissioni condotte da Gianluigi
Paragone prima su Rai 2 e ora su La7.
Martedì 24 giugno
Scarecrow e RgBand
77
Posizionati su un terreno musicale innovativo, che unisce
due generi musicali solo apparentemente distanti, il blues
e l’hip hop, gli Scarecrow sono un gruppo francese che
è diventato una delle rivelazioni della scena musicale del
Vecchio Continente. Sound potente, fresco e contaminato,
si presentano sul palco con chitarra acustica, basso, batteria
e un dj. Il premio dedicato al giornalista Lorenzo Vecchiato
viene assegnato alla RgBand, la quale, mescolando
arrangiamenti evocativi di Roots-Rock e Blues, insieme a
composizioni originali, ha creato un originale sound blues,
moderno ed intrigante.
“Ci piace essere una sorpresa, non solo per il pubblico, ma
anche per noi stessi.” Peppe Servillo, volto e voce degli
Avion Travel, sintetizza così la filosofia del gruppo. E in effetti
la Piccola Orchestra Avion Travel è sempre stata una band
“fuori norma”, la cui originalità è scritta nella storia stessa di
questo importante gruppo, in grado di costruire canzoni con
sapienza, in grado di resistere all’usura del tempo.
Venerdì 27 giugno
Motel Connection e Pan del Diavolo
Mercoledì 25 giugno
Brunori sas e Giorgio Barbarotta
Brunori Sas, cantautore cosentino, nel suo nuovo lavoro
“Vol.3-Il cammino di Santiago”, ha scelto di parlare del
corto circuito tra ragione e sentimento con le consuete armi
dell’ironia e del sarcasmo, con uno sforzo d’introspezione
disincantato e poetico. Con questo disco, ricco di citazioni
musicali, cinematografiche e letterarie, alcune più nascoste,
altre meno, dimostra di essere arrivato a quella maturità
artistica cui molti musicisti aspirano. Giogio Barbarotta in
concerto presenta il nuovo album “Un fedele ritratto”. L’artista
trevigiano, giunto al quinto album solista, è stato in tour in
Cina, nei Balcani, in Austria. Premio della critica Amnesty
International 2010.
Giovedì 26 giugno
Avion Travel
I Motel Connection rappresentano un progetto artistico
che interagisce non solo con il mondo musicale, ma anche
con tutto quello che di creativo può avvenire al di fuori di
questo mondo. Il trio, formato da Samuel, celebre voce dei
Subsonica, Pisti, dance oriented dj e produttore di forte
presenza scenica e Pierfunk, primo bassista dei Subsonica,
propone uno show energico, per far ballare tutti. Chitarre
acustiche, grancassa e sonagli, i Pan del Diavolo sono in
due, vengono dalla Sicilia, ma le loro chitarre si fanno sentire
in tutta l’Italia. Sfrontatezza, irruenza comunicativa e una
miscela di ironia e serietà fanno sì che i Pan del Diavolo
sembrino dieci, hanno carica, energia, ironia, sensibilità e
attingono a piene mani dall’America più profonda e dalla
tradizione della canzone d’autore italiana.
Sabato 28 giugno
Wit Matrix Pink Floyd
78 - MUSICA
11 musicisti e 10 tecnici, i Wit Matrix offrono uno spettacolo
completo e simile, sia nella scenografia che nel sound, ai
concerti dei mitici Pink Floyd. Durante gli spettacoli vengono
curati meticolosamente la proiezione dei filmati e i suoni
resi nel modo più fedele possibile agli originali, generando
così una produzione musicale-scenografica che permette di
gustare musica senza tempo, per uno spettacolo mozzafiato
dall’ inizio alla fine.
HOME FESTIVAL
V^ EDIZIONE
Organizzazione e info: Human’s Opera Makes Energy
info@homefestival.eu www.homefestival.eu
Ingresso libero. In caso di maltempo gli spettacoli non
subiranno modifiche .
SERE D’ESTATE 2014
Organizzazione e info: Città di Conegliano tel. 0438/413316
fax 0438/413556 servizio.cultura@comune.conegliano.tv.it
www.conegliano2000.it
CONEGLIANO, Piazza Cima
Lunedì 21 luglio • Ore 21.15
Crossroad
Tolo Marton, chitarra e voce. The HeadHunters. Willie
Mazzer, voce e armoncia. Dario Sgobaro, basso. Paolo
Callegaro, batteria. Davide Perini, chitarra. Cristiano
Schiabello, chitarra. Musiche di Autori Vari
Tolo Marton, uno dei più grandi chitarristi rock, blues, country,
filosofo delle sei corde e vincitore della prima edizione della
“Jimmy Hendrix Electric Guitar Competition” in Seattle.
Gli HeadHunters con Willy Mazzer propongono un viaggio
che attraversa atmosfere e stili diversi, ma che mantiene un
file rouge con interpretazioni a volte energiche ed altre più
delicate e struggenti, tipiche di un’anima blues.
Ingresso libero. In caso di maltempo lo spettacolo si terrà
presso il Teatro Accademia
TREVISO, Zona Dogana, viale della Serenissima
Da giovedì 04 a domenica 07 settembre
Dalle ore 17.00 alle 03.00
In continua crescita, Home Festival 2014 diventerà sempre
più internazionale. Cominciando dagli ospiti musicali che
si succederanno sui palchi, sino alla promozione che,
allargando i propri confini, è riuscita a stabilirsi in diversi
paesi europei. Questa edizione sarà dunque contraddistinta
da una particolare vocazione internazionale, ma anche dalla
continua attenzione che l’evento sempre ha riservato alle
realtà musicali ed artistiche locali: l’ultima giornata di festival
sarà così dedicata esclusivamente ad artisti del territorio,
riservando un finale a sorpresa, in perfetto stile Home
Festival. Il particolare riguardo che la manifestazione ha
sempre dato al territorio locale e regionale, sarà costante ed
evidente non solo nella proposta artistica, ma anche in tutte
le aziende commerciali e punti di ristorazione che nell’area
avranno l’opportunità di farsi conoscere.
Ingresso € 4,99 al giorno
TEA
TRO
79
CLASSICO
E DI TRADIZIONE
Racconti e storie, antiche e
di recente invenzione, scelte con cura
perché parlino linguaggi
non solo comprensibili ma vicini
ad un pubblico eterogeneo.
Accanto a testi più noti,
anche regie recenti, opere che
mettono in rilievo la sensibilità moderna.
In scena, personaggi, valori e
idee universali a cui attingere
esempio e forza.
Tutto questo è Teatro!
MASCHERE, LAZZI E COMMEDIE
Organizzazione e info: Amici del Castrum
tel. 0438/928029 cell. 348/4238334 fax 0438/552497
castello@serravallefestival.it www.serravallefestival.it
VITTORIO VENETO, Castrum di Serravalle, via Roma
Ore 21.30
Giovedì 19 giugno
La locandejera
di David Conati e Titino Carrara
La Piccionaia - I Carrara
con T. Carrara, G. Antonelli e M. Zoppello
Regia di Titino Carrara
Una rilettura in chiave contemporanea e “messicana” del
grande classico di Carlo Goldoni.
Mercoledì 25 giugno
La follia d’Isabella
di e regia Carlo Boso
Nella rielaborazione e con la regia di Carlo Boso, uno dei
maggiori esperti mondiali di Commedia dell’Arte, dieci
attori dell’Aidas - una delle più famose scuole del teatro di
80 - TEATRO
Parigi - sono in scena per presentare il canovaccio originale
messo in scena dalla famosa Compagnia dei Comici Gelosi
nel 1589 in occasione del matrimonio di Cristina di Lorena
con il Granduca di Toscana, Ferdinando de’ Medici (un
particolare da sottolineare: in quell’occasione è stata la
prima volta che una donna ha calcato il palcoscenico). La
follia d’Isabella è un’opera importante che mescola oriente e
occidente, tragedia e commedia, ragione e follia in un turbine
di avvenimenti e di colpi di scena degni della più grande
tradizione della Commedia dell’Arte. Gli attori danno prova di
un’energia incredibile, cantano, ballano, si battono in duello
per la gioia del pubblico.
Mercoledì 02 luglio
Villan People - La solita malastoria
di Andrea Pennacchi
Pantakin e Teatro Boxer
con M.M. Casarin, M. Massimi e A. Pennacchi
Regia di Michele Modesto Casarin
E’ uno spettacolo che vira quasi sempre sul comico, o
almeno sul grottesco e sul sarcastico. E’ la storia di due
disgraziati: lei, con accento laziale, si chiama Dina, ed è
una donnetta dalla testa vuota e i fianchi larghi che sogna
prima il magnetofono e poi la borsa di Prada; lui, con accento
veneto, si chiama Angelo, fa la guardia giurata ed è, di fatto,
un criminale, ossia un ladro e un assassino, anche se è
chiaro che a lui vanno le simpatie dell’autore, perché resta
ostinatamente innamorato di Dina.
Giovedì 10 luglio
Don Chisciotte
di e con Marco Zoppello
Accademia del Teatro in lingua veneta
Regia di Marzo Zoppello e Carlo Boso
Venezia. Anno 1600. Salgono sul patibolo gli attori Giulio
Pasquati, padovano, in arte Pantalone e Girolamo Salimberi,
fiorentino, in arte Piombino. Accusati di eresia, l’ unica
speranza per i due è l’arrivo dei rinforzi, i colleghi della
compagnia dei Gelosi corsi dal duca di Mantova per pregarlo
di intervenire nella spinosa vicenda. Non resta altro da fare
che cercar di prendere tempo nell’unico modo che i due
commedianti conoscano: recitando una Commedia. Ma
non esistono commedie per due soli attori e i nostri sono
costretti a ripescare il racconto di un marinaio conosciuto su
di una nave spagnola, poco dopo la battaglia di Lepanto: un
tal Miguel de Cervantes. Prendono così il via le avventure
di Don Chisciotte e Sancho Panza, filtrate dai ricordi e
dall’estro dei due saltimbanco che arrancano nel tentativo
di procrastinare l’esecuzione. Duelli, salti, capriole, lazzi
ma anche uno sguardo critico nei confronti di un fenomeno
tristemente conosciuto, l’inquisizione.
Giovedì 17 luglio
Gli amanti della rocca
con E. Giacalone, D. Longano, G. Cioppi, M.P. Benedetti, M.
Pagliaroni e A. Vincenzetti
Regia di Carlo Boso
Il soggetto è liberamente ispirato a Giulietta e Romeo di
Shakespeare e alla tragedia di Paolo e Francesca cantata
da Dante nella sua Commedia. Per rendere più varia
l’azione teatrale sono stati inseriti sulle trame originali nuovi
personaggi, che vanno ad arricchire il canovaccio costruito
sul canone classico della Commedia dell’Arte italiana, fatto di
intrighi, amori, fraintendimenti e colpi di scena.
81
Giovedì 24 luglio
Storie di dame e cavalieri con Carla Stella
di Fabio Girardello
Amici del Castrum
Regia di Luisa Baldi e Carla Stella
Organizzazione e info: Teatro in Villa tel. 0423/489364
cell. 347/1524429 info@omonero.it www.omonero.it
VOLPAGO DEL MONTELLO - Venegazzù, Villa Spineda ora
Veneto Banca
Venerdì 20 giugno • Ore 21.15
Le allegre comari
di William Shakespeare
Dedalofurioso
Regia di Marco Artusi
Lo spettacolo è frutto di una brillante intuizione letteraria che
vuole ricreare un percorso narrativo tra poema epico, sogno
e magia poetica. In un percorso che spazia dal Morgante
di Pulci, all’Orlando Innamorato di Boiardo, all’Orlando
Furioso di Ariosto e alla Gerusalemme liberata di Tasso,
l’azione teatrale si prefigge di restituire la freschezza e
l’immediatezza di testi, poco noti al grande pubblico e di
restituire allo spettatore il piacere di ascoltare la narratrice,
che – come accadeva ai cantastorie dei racconti canterini,
da cui trassero ispirazione i poeti per i poemi scritti – incanta
con la magia del ritmo, delle immagini, dei suoni. Ben 13
personaggi, dame e cavalieri, verranno impersonati con
grande bravura da Carla Stella in questo spettacolo molto
divertente che combina un’Angelica sempre in fuga con le
follie dei suoi spasimanti.
Ingresso intero € 12; ridotto € 10; studenti (fino a 18 anni) €
5. Abbonamento per 4 spettacoli: intero € 35; ridotto € 26.
Prevendita presso Amici del Castrum in p.zza Flaminio 23;
Libreria il Punto; Libreria Quartiere Latino a Conegliano.
Prenotazioni ai numeri 0438/928029 e 348/4238334; via
e-mail a castello@serravallefestival.it. La sera di ogni
spettacolo vendita biglietti presso il Castrum dalle ore 20.00
In caso di maltempo gli spettacoli si terranno presso il Teatro
Da Ponte a Serravalle
Viene messa in scena la vera genialità delle comari, quella
che guadagna loro il titolo dell’opera. Una opera riscritta
e tradotta da Andrea Pennacchi, conosciuto e apprezzato
scrittore, drammaturgo e regista, che ha iniziato la sua
carriera teatrale nel 1993 con il Teatro Popolare di Ricerca
del Centro Universitario Teatrale di Padova.
Ingresso intero € 7; ridotto € 5
In caso di maltempo lo spettacolo si terrà presso il Teatro
Parrocchiale
PAESE, Chiesa Arcipretale
Venerdì 27 giugno • Ore 21.15
E Dio vide che era cosa molto bella
con Claudia Koll
Reggio Iniziative Culturali
Musiche e coro del Gruppo Canto diretto da Marina Del Bo
Coordinamento di Gigi Mardegan
Ingresso posti numerati centrali: intero € 10; ridotto (under 12
anni) € 5. Ingresso posti liberi laterali: intero € 8; ridotto (under
12 anni) € 4. Prevendita presso la Cartoleria Edicola Marcioro
a Paese e la Cartoleria Edicola Franchin a Padernello
82 - TEATRO
•••
ORMELLE - Tempio, piazza Cavalieri del Tempio
Venerdì 04 luglio
In caso di maltempo lo spettacolo si terrà presso la palestra
Comunale di Ormelle
CHIARANO, piazzale Municipio
Sabato 05 luglio In caso di maltempo lo spettacolo si terrà presso la sala
Mons. Stella a Fossalta Maggiore
PONZANO VENETO - Paderno, Parco Villa Serena
Venerdì 18 luglio • Ore 21.15
Don Chisciotte
di Marco Zoppello
Accademia Teatro in lingua veneta
Regia di Marco Zoppello
Giulio Pasquati, Padovano, in arte Pantalone e Girolamo
Salimbeni, Fiorentino, in arte Piombino, sono due attori della
celebre compagnia dei Comici Gelosi, attiva e applaudita in
tutta Europa tra il 16° e 17° secolo. Sono vivi per miracolo.
Salgono sul palco per raccontare di come sono sfuggiti
dalla forca grazie a Don Chisciotte, a Sancho Panza ma
sopratutto grazie al pubblico. A partire dall’ultimo desiderio
dei condannati a morte prendono il via le avventure di una
delle coppie comiche più famose della storia della letteratura,
filtrate dall’estro dei due saltimbanco che arrancano nel
tentativo di procrastinare l’esecuzione, tra mulini a vento ed
eserciti di pecore.
Ingresso intero € 7; ridotto € 5
In caso di maltempo lo spettacolo si terrà presso la Sala
riunioni della Villa
QUINTO DI TREVISO, Parco Villa Memo Giordani
Venerdì 01 agosto • Ore 21.15
La famiglia dell’antiquario ossia
La suocera e la nuora
di Carlo Goldoni
Piccolo Teatro di Sacile
Regia di Filippo Facca
Ore 21.15
Il ventaglio
di Carlo Goldoni
La barcaccia
Regia di Roberto Puliero
Si tratta di una delle più celebri commedie del
commediografo veneziano. Composta a Parigi, fu
rappresentata per la prima volta nella versione definitiva
a Venezia il 4 ottobre 1765. L’iniziale stesura era un
canovaccio e venne portato in scena a Parigi dagli attori
della Comédie Italienne il 17 maggio 1763.
Ingresso intero € 7; ridotto € 5
•••
Non tira aria buona in casa del Conte Anselmo. Venti di
guerra tra la moglie e la nuora, un figlio che non sa che
pesci pigliare, servi profittatori che tramano con furbi
consiglieri e faccendieri, magione in dissesto, finanze in
caduta libera… non resta che darsi all’antiquariato! In
83
una delle commedie più “decadenti” del genio veneziano,
in cui anche le allegre maschere sembrano vestire
panni logori e ambigui (come Arlecchino, “maschera
mascherata”…), si sviluppa una trama che vuol far sentire
quanto acre possa essere l’odore del denaro. Soprattutto
di quello che non c’è. Il ripetitivo quantificare qualsiasi
cosa in zecchini, l’impostare rapporti umani su trattative
economiche, la ricerca di ogni personaggio del proprio
tornaconto “prima che la nave affondi”, lo smarrire il
giudizio dietro a vuoti passatempi, sembra far sussurrare
all’autore il consiglio di confrontarsi con valori più profondi
e veri. Un suggerimento da tenere ben presente. Sempre.
Ingresso intero € 7; ridotto € 5
In caso di maltempo lo spettacolo si terrà presso la Palestra
della Scuola Media Ciardi
ASOLO, Teatro Duse
Sabato 15 novembre • Ore 21.00
Il malato immaginario
di Molière
Arca Azzurra di Firenze
Regia di Ugo Chiti
Ci accingiamo all’incontro con Molière e il suo Malato
immaginario con spirito aperto e disponibilità piena
oltre che con rispettosissima umiltà, ma anche con
l’entusiasmo verso un testo, un intreccio ricchissimo e
di un’attualità quasi disarmante, verso una di quelle rare
commedie divenute ormai qualcosa di più di un classico,
di fronte a personaggi diventati veri e propri archetipi.
Dire che Il malato immaginario come tutti i classici parli
apertamente all’oggi è quasi una banalità, ma certo
l’ossessione ipocondriaca di Argante, la sua bulimia
medicinale ci sembrano paradigmatiche di atteggiamenti
apertamente contemporanei, come del resto la sua
vulnerabilità ai raggiri degli esperti e dei dottori, che sono
senza dubbio caratteristica della nostra società dove
abbondano millantatori e maghi, ma dove i rimedi sono
spesso peggiori dei mali.
Ingresso settore A € 15; settore B € 12; settore C € 8.
Prenotazioni: cell. 347/1524429; info@omonero.it
CONTEMPORANEO
Organizzazione e info: Teatro in Villa tel. 0423/489364
cell. 347/1524429 info@omonero.it www.omonero.it
RONCADE, giardino della Biblioteca Comunale
Venerdì 11 luglio • Ore 21.15
L’incredibile fuga di Claude e Margot
di Pierre Palmade e Christophe Duthuron
Theama teatro
Regia di Aristide Genovese e Piergiorgio Piccoli
La storia di due donne con caratteri diversi che si incontrano
per caso e, come due novelle Thelma & Louise, affrontano le
più incredibili peripezie per coronare un inebriante sogno di
libertà.Una commedia allegra, anzi, spassosa che però non
mancherà di far riflettere sul senso della vita e sulle varie
generazioni e sulle passioni che, nonostante le delusioni,
non smettono mai di rivendicare i loro spazi. Un testo di
enorme successo in Francia dove è stato uno degli spettacoli
84 - TEATRO
più visti degli ultimi anni.
Ingresso intero € 7; ridotto € 5
In caso di maltempo lo spettacolo non avrà luogo
PONZANO VENETO - Paderno, Parco Villa Cicogna
Venerdì 11 luglio • Ore 21.15
Bonjour Paris
di Marco Cantieri
Teatro Armathan
Regia di Marco Cantieri
Sognare ad occhi aperti, in fondo, non costa nulla!
Rappresenta un’espressione di autentica libertà! Ma quando
improvvisamente ti ritrovi fra le mani il biglietto vincente della
lotteria, il sogno diventa una possibile realtà. E la prevedibile
vita di Orazio e Sibilla, ormai imprigionata in una vecchiaia
ricca solo di povertà, traballa paurosamente. Ma i soldi, si
dice, non fanno la felicità! Tutto ruota intorno a quel biglietto
vincente: tutti lo vogliono toccare, possedere, nascondere!
Ma lui, come una viscida saponetta, non si fa prendere. Così
è la fortuna: quando la desideri non la trovi e nel momento
più inaspettato... ti cade addosso.
Ingresso intero € 7; ridotto € 5
In caso di maltempo lo spettacolo si terrà presso la Sala
riunioni della Villa
RONCADE, giardino del Castello Villa Giustinian
Venerdì 25 luglio • Ore 21.15
Il malloppo
di Joe Orton
Dedalofurioso
Regia di Vitaliano Trevisan
La commedia-farsa è tutta giocata su una ferocissima satira,
che attacca senza pietà l’atteggiamento comune, pieno di
superstizioni che corrono sottotraccia, rispetto alla morte,
e al culto dei morti, senza per questo trascurare i vivi. “Far
ridere è una cosa seria, e la commedia un’arma più letale
della tragedia”. (Vitaliano Trevisan)
Ingresso intero € 7; ridotto € 5
In caso di maltempo lo spettacolo si terrà presso la
Barchessa del Castello
FREAKCLOWN - LE SOMMELIER
Organizzazione e info: Echidna cell. 340/9446568
info@echidnacultura.it www.echidnacultura.it
CASTELCUCCO, Piazza Municipio
Sabato 14 giugno • Ore 21.00
di Alessandro Vallin e Stefano Locati
Regia di Philip Radice
Ingresso intero € 13; ridotto € 10. Prevendita presso la
Fornace di Asolo sabato ore 10-12. La biglietteria apre il
giorno dello spettacolo alle ore 17.00
In caso di maltempo lo spettacolo si terrà presso l’Auditorium
di Castelcucco
OASI NOTTE
IL COLORE DELLA NOTTE
Organizzazione e info: Oasi Cervara
tel. 0422/23815 cell. 335/1248514
eventi@oasicervara.it www.oasicervara.it
QUINTO DI TREVISO - Santa Cristina, Oasi Cervara
Sabato 28 giugno • Ore 19.00
Vengo anche in Bici - Lode alla bicicletta
di, con e regia Mirko Artuso
da testi di Giuseppe Pederiali, Paolo Rumiz, Roberto
Piumini, Mario Rigoni Stern e molti altri
La serata inizia in bicicletta, si percorre un tratto della
Treviso-Ostiglia, sosta ... e poi storie che canteranno di
uomini e donne che hanno vissuto e vivono a cavallo della
loro bicicletta: il mezzo di trasporto di terra ideale, il più
economico, il più ecologico, il più efficiente energeticamente,
il più salutare, il più silenzioso e il meno ingombrante. Una
lode alla bicicletta, un reading a tre voci per ricordare a tutti
l’importanza di questo mezzo di trasporto e le tante vicende
che ha nella sua storia.
Ingresso € 10
Sabato 12 luglio • Ore 21.00
85
Rossetto e Cioccolato
Adattamento e rilettura di Maura Mosena
Con Valentina Paronetto e Valeria Bruniera
Accompagnamento musicale di Giacomo Li Volsi
Regia di Dante Bottega
Sotto i battibecchi amorosi delle cicogne è allestito un doppio
palco dove nella notte si alternano con leggerezza i racconti
e le canzoni. Scavando ironicamente nelle “sfumature
di rosa” della letteratura, Valentina e Valeria mescolano
gusti dolci e piccanti, romanticismo e comicità e trovano il
giusto equilibro tra scene frizzanti ed ironiche, fra poesia e
sensualità.
Ingresso € 5
Sabato 19 luglio • Ore 21.00
Il diario di Adamo ed Eva
da Mark Twain
con Vasco Mirandola e Martina Pittarello
Una brillante, divertita e parodistica ricostruzione dell’incontro
tra l’uomo e la donna per eccellenza, caricati di tutti gli
stereotipi dell’uomo moderno. In un praticello in riva al fiume
che ricostruisce il verdissimo eden, Oasi ospita questo comico
equilibrio tra ironia e cronaca fantastica, il tutto avvolto dal
fascino della prima struggente storia d’amore del mondo.
Ingresso € 5
Venerdì 25 luglio • Ore 21.00
Raixe Storte
con Andrea Pennacchi e Giorgio Gobbo
Da morire dal ridere questa galoppata tra i fatti più
sanguinosi della storia di questa regione, un antidoto al
mito dei bei tempi antichi. Una sana dose di storytelling per
conoscere il lato noir del Veneto, dai tagliagole delle paludi
dei Celti ai serial killer d’oggi.
Ingresso € 8
Venerdì 15 agosto • Ore 20.00
Il sogno di Arlecchino - Festa di Ferragosto
con Vanni Carpenedo e Alberta Toninato
Regia di Alberta Toninato
Quanto c’è di cibo nella commedia dell’arte? E quanto di
commedia c’è nel cucinare e di commediante in chi cucina?
Dalla fame ancestrale alle numerose occorrenze di bevande
alla moda come caffè o cioccolata, fino alle più complesse
scene di banchetto, il cibo ha un posto d’onore in Goldoni, un
commediografo-gastronomo. Pezzi di storie accompagnano
la cena del carnevale estivo.
Ingresso € 15. Prenotazione obbligatoria
Oasi Cervara è uno spazio con capienza limitata. Per
la prenotazione cell. 335/1248514. In caso di maltempo
contattare l’organizzazione
SERE D’ESTATE 2014
LETTURE D’ESTATE
Organizzazione e info: Città di Conegliano, Altrestorie
tel. 0438/413316 fax 0438/413556
servizio.cultura@comune.conegliano.tv.it
www.conegliano2000.it
CONEGLIANO, Chiostro del Convento di San Francesco
Lunedì 30 giugno • Ore 21.15
C’era due volte il barone Lamberto
di Gianni Rodari
Matteo Belli legge una favola di Gianni Rodari senza tempo
e senza età. Il decrepito e ricchissimo barone Lamberto,
mettendo in pratica un’antica massima egiziana, inizia a
pagare delle persone affinchè ripetano incessantemente il suo
nome e incredibilmente ringiovanisce ogni giorno di più....
Mercoledì 02 luglio • Ore 21.15
Le donne di Ada Negri
Nicoletta Maragno, autrice di numerosi lavori di
drammaturgia, legge le storie di vita femminile, di infelicità
femminili raccontate da Ada Negri. Una donna sola,
un’umile ragazza confessa il grande dolore provato per un
amore tradito...I destini delle protagoniste sono un affresco
complessivo della natura umana e della vita.
Ingresso libero. In caso di maltempo gli spettacoli si terranno
presso l’Aula Magna del Convento
PAROLE IN RIMA, RITMO E SUONO
Organizzazione e info: Città di Conegliano, Novo Concento
tel. 0438/413316 fax 0438/413556
servizio.cultura@comune.conegliano.tv.it
www.conegliano2000.it
CONEGLIANO, Parco Mozart
Sabato 12 luglio • Ore 21.15
Pino Costalunga, voce
Luciano Borin, pianoforte
Giochi di improvvisazione tra voce e pianoforte.
Ingresso libero. In caso di maltempo lo spettacolo si terrà
presso il Teatro Toniolo in via Galilei
86 - TEATRO
I canti di Rebecca - Un viaggio musicale
di Luca Scarlini
Alberto Mesirca, chitarra
Luca Scarlini, voce narrante
LE CITTÀ PALCOSCENICO
Organizzazione e info: Comune di Bassano del Grappa Ufficio Operaestate tel. 0424/524214 0424/519811
fax 0424/519820 operaestate@comune.bassano.vi.it
www.operaestate.it
LORIA - Castione, Villa Civran
Venerdì 18 luglio • Ore 21.15
La mia casa di campagna
di Giovanni Comisso
Glossa Teatro
Adattamento e interpretazione di Pino Costalunga, musiche
originali a cura di Piccola Bottega Baltazar
Nel 1930, appena rientrato da un lungo viaggio in estremo
Oriente, Giovanni Comisso decise di realizzare il suo più
grande sogno con l’acquisto di un podere e di una casa
nella campagna trevigiana. Così, con felice trasgressione
della professione giornalistica che lo aveva portato in
giro per il mondo, diventò un piccolo proprietario terriero
e rovesciò il mondo intero nelle sue prospettive agresti.
Un testo sedimentato che si compone di pagine scritte in
epoche diverse, tutte confluenti a formare un “romanzo dei
sentimenti”. Un ritorno alle origini, alla terra, un bisogno
di appartenenza oggi più che mai contemporaneo, come
evidenzia il racconto curato da Pino Costalunga.
Ingresso € 5
Sin dal mondo dei greci, le parole si sono sempre messe
in competizione con le immagini, è l’ekfrasis, il ricostruire
per tramite del verbo la realtà delle opere d’arte. Da questo
incontro nasce un progetto che mescola l’affascinante
produzione pittorica di Giorgione e la musica della chitarra di
Alberto Mesirca con i racconti di Luca Scarlini.
Ingresso € 5
ASOLO, Villa Razzolini Loredan
Lunedì 11 e mercoledì 13 agosto • Ore 21.00
Il Pranzo di Babette
di Mirko Artuso
Liberamente tratto da “Il pranzo di Babette” di Karen Blixen.
Ideazione e allestimento di Mirko Artuso, con Laura Curino e
Giseppe Battison
Torna al festival, a 10 anni di distanza, una delle sintesi più
efficaci andate in scena in Italia sul rapporto tra cibo e teatro.
Settanta commensali attorno ad un tavolo per assaporare
l’autentico “Pranzo di Babette”, descritto nel celebre testo
di Karen Blixen. Una fiaba nordica di straordinario garbo,
un’ode all’incanto dell’arte culinaria. Uno straordinario
evento teatral-gastronomico da consumare assieme attori e
spettatori, inermi di fronte all’inevitabilità del destino.
Ingresso € 70 cena inclusa
Prevendita presso la biglietteria Operaestate a Bassano del
Grappa in via Vendramini
GRADINATA DI STELLE
CASTELFRANCO VENETO, Museo Casa Giorgione
Mercoledì 06 agosto • Ore 21.00
Organizzazione e info: Biblioteca Comunale di Montebelluna
tel. 0423/600024 cultura@bibliotecamontebelluna.it
www.bibliotecamontebelluna.it
MONTEBELLUNA, Biblioteca Comunale
87
Ore 21.00
Venerdì 18 luglio
Quel veneto di Shakespeare
di e con Andrea Pennacchi
Musiche di Giorgio Gobbo
Un racconto comico, dal ritmo incalzante e zeppo di
musica, per avvicinare gli spettatori a un autore ancora
estremamente comprensibile e godibile, separato dalla
nostra epoca da un leggero velo di polvere che il tempo
gli ha posato sopra, ma che poche, energiche spazzate
possono riportare alla “radianza” delle origini.
Venerdì 25 luglio
Macbeth all’improvviso
di Gigio Brunello e Gyula Molnar
Regia di Gyula Molnar
Uno dei più grandi interpreti del teatro di figura italiano mette
in scena uno spettacolo straordinario dove l’operazione
di raccontare il teatro attraverso il teatro viene affidata
a burattini nient’affatto remissivi. Il burattinaio si scusa
con il pubblico: il Macbeth non andrà in scena a causa di
contrattempi dovuti alla costruzione dei nuovi burattini. Al
posto della tragedia farà una commedia servendosi delle
maschere della Commedia dell’Arte e della stessa baracca
che lui aveva ideato per il Macbeth. Non una commedia
qualunque ma “L’emigrante geloso”, un inedito di Carlo
Goldoni. Lo spettacolo inizia con Arlecchino recalcitrante
e offeso che approfittando dei momenti di distrazione del
burattinaio guida la rivolta: metteranno in scena Macbeth,
proprio loro, i comici dell’Arte. Il primo a farne le spese sarà il
burattinaio, il re Duncan che sta in baracca.
Ingresso libero
DI RICERCA
PERFORMANCE PARTECIPATIVE IN LUOGHI
CARATTERISTICI DEL TERRITORIO
Organizzazione e info: Ailuros cell. 349/3621836
ailurosteatro@gmail.com www.ailuros.it
Ore 20.45
RONCADE, Centro storico
Sabato 21 giugno
Linee di confine
di Cecconi, Pontarollo e Riebolge
Color teatri
Regia di Barbara Riebolge
Color teatri indaga il tema della democrazia e della
cittadinanza attiva nelle sue varie declinazioni, avviando
un percorso di confronto con le nuove generazioni, la
cui esperienza civile non è ancora consolidata, e con gli
immigrati, testimoni di strutture politiche e culturali spesso
differenti dalle nostre. I ragazzi tra i 14 e i 20 anni impegnati
in scena coinvolgono il pubblico, creando nuovi “fori” e i
luoghi di incontro della polis contemporanea attraverso
media e collegamenti live che divengono le nuove piazze in
cui dibattere.
RESANA, Centro storico
Sabato 06 settembre
Riprendiamoci il territorio 2014
Ailuros
Regia di Barbara Riebolge
Una passeggiata pubblica attraverso il centro di Resana
animato da performance artistiche create dalle associazioni
locali. Una serata, dedicata al territorio e un’occasione per
riscoprirlo, valorizzarlo, viverlo. Un evento costruito attorno
88 - TEATRO
all’idea dell’incontro, dello scambio e della condivisione, che
vuole dare risalto non solo al territorio in sé ma anche alle
persone e alle realtà che lo abitano. Il gruppo di camminatori,
condotto da un performer-guida, intraprenderà un vero e
proprio percorso di ricerca-azione che intende sottolineare le
opportunità e le potenzialità del paese: il pubblico non sarà
spettatore esterno ma parteciperà, camminando, all’azione
performativa vivendo in prima persona e in maniera del tutto
particolare il proprio territorio. Un’esperienza collettiva di
riappropriazione delle distanze e del senso degli spazi, di
individuazione e riattivazione dei valori e delle risorse del
territorio e della sua storia.
Ingresso libero. Prenotazione obbligatoria
In caso di maltempo gli spettacoli verranno rinviati a data da
destinarsi
VIOLA ARRIVA ALL’ALBA
di un albero genealogico. Una storia fatta di molte storie,
un percorso costellato da tanti volti ed esperienze - di figlia,
moglie, madre, amante... - che hanno in comune un’assenza.
La storia di Viola è il pretesto per narrare di una notte che
diventa giorno, del nero che diventa oro, del vuoto che
diventa pieno, dell’effetto dei traumi vissuti divenuti forza di
vita.
Ingresso libero
9841/RUKELI
Organizzazione e info: Farmacia Zoo:E’ cell. 349/5519625
fax 041/635513 gianmarco.busetto@farmaciazooe.eu
ZERO BRANCO, Auditorium Villa Guidini
Sabato 13 settembre • Ore 21.00
di e con Gianmarco Busetto
Compagnia Farmacia Zoo:E’
con Enrico Tavella
Regia di Gianmarco Busetto
Un monologo sulla dignità. Una performance di teatro di
narrazione su un tappeto sonoro creato dal vivo in scena. La
vicenda sportiva di Rukeli, considerato dagli esperti uno dei
più grandi boxer di tutti i tempi, vero precursore del moderno
modo di fare boxe, non può prescindere da quella umana. La
sua storia, pur con tutto il carico di dolore, discriminazione
e ingiustizia, resta una delle più affascinanti e delle meno
raccontate del periodo storico che vide imperversare in tutta
Europa il nazismo.
Ingresso libero - offerta responsabile
MONOLOGO ALCHEMICO SULLA NOTTE
CHE DIVENTA GIORNO
Organizzazione e info: XV - le Quinze, CuraSui
cell. 348/3390860 fax 041/5053168
carola@lequinze.it www.lequinze.it
TREVISO, Auditorium del Sant’Artemio (sede della Provincia)
Sabato 21 giugno • Ore 19.00
ZERO BRANCO, Auditorium Villa Guidini
Venerdì 12 settembre • Ore 21.00
di e con Carola Minincleri
Compagnia XV - le Quinze
Regia di Carola Minincleri, Jose’ Diaz Luzardo
“Viola arriva all’alba” è l’occasione di far danzare il femminile
CONTAMINAZIONI CREATIVE
Organizzazione e info: Otto Mani Diver Genti
tel. 0422/540741 cell. 335/6764694 fax 0422/540741
sogni@aprisogni.it www.aprisogni.it
89
TREVISO, Auditorium del Sant’Artemio (sede della Provincia)
Ore 21.00
Venerdì 07 novembre
Fa che torni Colombina!
di Gigio Brunello
Compagnia Bambabambin (Bl)
“Fa che torni Colombina! “ è il poscritto lasciato da Ginetto,
il più piccolo burattino della “Compagnia dei Comici”, a
nota della nuova commedia. Infatti, in mancanza di storie
nuove da rappresentare, la compagnia si è sciolta e ognuno
è andato per la sua strada: Pantalone gira per i mercati di
paese con un banchetto di roba usata, il dottor Balanzone
ha trovato lavoro come aiutante di Babbo Natale per
consegnare i regali, Arlecchino è tornato a fare il servitore
in casa del Diavolo e Colombina è emigrata a far la dama di
compagnia. Il piccolo Ginetto si ritrova così da solo e torna
ad essere un trovatello; il suo desiderio è che qualcuno
si occupi di lui e perciò il buon Dio manda sulla terra un
Angelo custode per proteggerlo dai pericoli. Da un’idea di
Gigio Brunello nasce questo spettacolo poetico e divertente,
che tratta con leggerezza temi importanti, come l’attuale
situazione sociale, il ruolo della famiglia, i diritti dell’infanzia e
l’affido familiare.
Venerdì 14 novembre
Pinocchio fuori dalla balena
di Giorgio Gabrielli
Compagnia Giorgio Gabrielli
In questo spettacolo i parallelismi tra la vita reale e la storia
di Pinocchio sono molti. Si potrebbe dire che l’animatore
sia Pinocchio, cresciuto. Oppure si potrebbe dire che
questa sia la storia di come andò che Pinocchio - lasciato
il sé marionetta - uscito dalla balena, diventò adulto. Ci
ritroviamo quindi un uomo che, avendo vissuto un’infanzia
fantasticamente assurda e libera, si trova ad affrontare
la realtà, il quotidiano di un mondo a lui non proprio
comprensibile. Fortunatamente si trova tra le mani un lavoro
che lo lega al suo essere più profondo, al suo mondo magico
e unico: fa il marionettista, il burattinaio, vive di teatro di
figura, si circonda di personaggi fantastici dalle possibilità
illimitate. Questi, ancora una volta, lo accompagnano nel
suo viaggio di vita, ritrovando i luoghi, le situazioni e le
impressioni di un tempo.
Coproduzione L’Aprisogni e Paolo Papparotto Burattinaio
Ingresso libero
POPOLARE
VENETO
Organizzazione e info: Teatro in Villa tel. 0423/489364
cell. 347/1524429 info@omonero.it www.omonero.it
QUINTO DI TREVISO, Villa Memo Giordani
Venerdì 18 luglio • Ore 21.15
Diese franchi de aqua de spasemo
di Roberto Cuppone
Il Satiro Teatro
Regia di Roberto Cuppone
Il ritratto di un Veneto ancestrale, primordiale ma talmente
radicato nel nostro tessuto fino ad una cinquantina di anni
fa che non ci può lasciare indifferenti e che non merita di
essere dimenticato. Fino a che ci saranno un attore come
Mardegan e un regista come Cuppone forse no, capaci di
ridare voce a personaggi testimoni di una natura contadina
90 - TEATRO
frutto di secoli di osservazione e rispetto per la natura.
Malvagia matrigna ma anche specchio di poesia, come nel
quadro finale, in cui Mercede (l’attore trevigiano vince anche
la prova col personaggio femminile) ricorda il parto prematuro,
“autogestito”, tra i filari dei “graspi” da vendemmiare. Applausi
convinti e di grande calore e un plauso anche per l’utilizzo di
un etimo vernacolare ormai dimenticato. (Eva Purelli)
Ingresso intero € 7; ridotto € 5
In caso di maltempo lo spettacolo si terrà presso la Palestra
della Scuola Media Ciardi
XXXI STAGIONE DI PROSA
Organizzazione e info: F.I.T.A. - Comitato provinciale di
Treviso tel. 0422/1561910 cell. 334/7177900
info@fitatreviso.org www.fitatreviso.org
TREVISO, Teatro Eden
Ore 21.00
Sabato 11 ottobre
Sesso e Gelosia
di Marco Camoletti
Arte Povera di Mogliano Veneto
Regia di Sebastiano Boschiero
Regia di Aliona Chirita
Sabato 29 novembre
Fila Fila Filandera
Carlo De Poi, autore e regista
Collettivo di Ricerca Teatrale
Sabato 13 dicembre
Serata di Gala
Premiazioni del concorso “Vaina Cervi” al miglior
Spettacolo, Attore e Attrice. Premiazione del miglior
spettacolo premio “Giuria Giovane”. Presentazione dello
spettacolo creato dal progetto “Affiatati” del Comitato
Provinciale Fita.
Ingresso intero € 10; ridotto € 8. Abbonamento intero €
50; ridotto € 40 (8 serate). Prevendita presso la sede
F.I.T.A. in via Montello previo contatto telefonico per
informazioni. Orario: da lunedì a venerdì 16.00-18.00;
sabato 10.00-12.00
COMICO
Sabato 18 ottobre
Acoa Tera
di Valentina Bertelli
Teatro d’Arte Spresiano
Regia di Loredana Manfrè
Sabato 25 ottobre
Sior Todero brontolon e so zemeo Pantalon
Paolo Papparotto, autore e regista
La casa di Arlecchino
Spettacolo di burattini.
Sabato 08 novembre
La Strega
di Agostino Santolin
TeatroRoncade
Regia di Daniele Gobbo e Alessandro Iannetta
Sabato 22 novembre
Il Letto ovale
di Ray Cooney e Jhon Chapman
Tarvisium Teatro
Organizzazione e info: Teatro in Villa tel. 0423/489364
cell. 347/1524429 info@omonero.it www.omonero.it
VOLPAGO DEL MONTELLO - Venegazzù, Villa Spineda ora
Veneto Banca
Venerdì 13 giugno • Ore 21.15
Tamburi pazzi
di, con e regia di Valter Radova
91
La Piccionaia Teatro Stabile di Innovazione
con Massimo Tuzza
Rapidi canovacci con frizzi e lazzi di eloquente fisicità e ritmi
spassosi. Trovate esilaranti che catapultano il pubblico in
un mondo surreale dove l’eclettico Rado e il folletto Tuzza
danno vita con leggerezza impazzita ad oggetti strampalati,
animali improbabili, situazioni inverosimili. I due stralunati
comici, tra inventiva, sorprese, poesia e allegria, conducono
il pubblico lungo un percorso fisico e sonoro che rispolvera
movenze, gesti e facce tipiche di altri eroi comici, dai Cartoon
a Charlot, a Stanlio & Ollio.
Ingresso intero € 7; ridotto € 5
In caso di maltempo lo spettacolo si terrà presso il Teatro
Parrocchiale
BREDA DI PIAVE, Parco Villa Olivi
Giovedì 10 luglio • Ore 21.15
Le betoneghe
di e regia di Giovanni Giusto
Comicità veneta ai massimi livelli con le signore Silvana, Renata
e Bertilla che con le loro “ciàcole” ci conducono in esilaranti
siparietti in luoghi che abitualmente tutti frequentiamo. La
spontaneità delle donne venete di fronte al nuovo parroco
inesperto, l’impazienza all’ufficio postale che le fa inveire
contro i politici, le immancabili maldicenze alle spalle delle
amiche o l’irresistibile tentazione di farsi i fatti degli altri,
queste sono Le betoneghe.
Ingresso intero € 7; ridotto € 5
In caso di maltempo lo spettacolo si terrà presso la Palestra
di Saletto
ORMELLE - Tempio, piazza Cavalieri del Tempio
Venerdì 11 luglio • Ore 21.15
Due scapoli e una bionda
di Neil Simon
Teatro dei Curiosi
L’arrivo della nuova giovane e bella vicina di casa stravolge
le vite di uno scrittore e del suo agente, amici in eterna
bolletta che condividono la loro esistenza di scapoli. Tra
battute e colpi di scena, in un ironico e divertente gioco a
tre, la vicenda si snoda attraverso una serie di situazioni
esilaranti fino al rocambolesco finale. Una commedia che
regala quasi due ore di energia, ritmo e spassose risate, che
tanto diverte il pubblico in sala quanto gli attori in scena.
Ingresso intero € 7; ridotto € 5
In caso di maltempo lo spettacolo si terrà presso Palestra
Comunale di Ormelle
ISTRANA, Parco Villa Lattes
Ore 21.15
•••
Sabato 12 luglio
Trash! (Rifiuti comici)
di Rozzi, Carli & C.
Jashgawronsky Brothers
con D. Carli, P. Rozzi, A. Mignolli e R. Pinato
Regia di Diego Carli
92 - TEATRO
Trash! è lo spettacolo dove gli Jashgawronsky Brothers,
riscoprono le proprie origini, in una sorta di salto al passato
ma con i piedi ben piantati nel presente e lo fanno ritornando
ai rifiuti, dai quali hanno sempre ricavato suoni, fedeli alla
filosofia del “non si butta via niente”. Uno spettacolo adatto
a tutte le età con diverse chiavi di lettura che non smette di
stupire e divertire.
Ospiti della trasmissione Zelig 2014.
Ingresso unico € 8
artistica ma uniti nel medesimo scopo: farvi ridere! E le
inventano proprio tutte per arrivarci: si trasformano in ciclisti
della domenica, in petulanti e aggressive betoneghe alle
prese con astruse pratiche burocratiche, in allampanati e
improbabili arabi invadenti...
Sabato 19 luglio
Done e guai no manca mai
di e regia di Armando Carrara
Instabile Creazzo
Ingresso intero € 7; ridotto € 5
In caso di maltempo lo spettacolo si terrà presso la Sala
Mons. Stella a Fossalta Maggiore
Millenovecentocinquanta. Una sgangherata Compagnia di
Teatro presenta lo spettacolo: Done e guai no i manca mai.
Non ci sono soldi per la scenografia; i personaggi devono
essere raddoppiati per mancanza di personale; I costumi
sono approssimativi. Nella compagnia si manifestano
le tensioni tipiche di una comunità di attori. Tutta la
rappresentazione è incentrata su questo presupposto “Done
e guai no manca mai!”.
Ingresso intero € 7; ridotto € 5
PORTOBUFFOLE’, piazzetta Ghetto
Sabato 19 luglio • Ore 21.15
Co xe tropo xe tropo
di Anthony Marriot e Alistair Foot
Il gabbiano di Trieste
Regia di Riccardo Fortuna
In caso di maltempo gli spettacoli si terranno presso la
Barchessa della Villa
•••
CHIARANO, piazzale Municipio
Sabato 19 luglio • Ore 21.15
Diversamente pettinabili, cinquanta sfumature comiche
di, con e regia di Gigi Mardegan
Il Satiro Teatro
In scena due attori perennemente “baruffanti” tra loro per
questioni di donne, di cultura, di (supposta) superiorità
Una farsa all’inglese, una tipica commedia degli equivoci
portata alle estreme conseguenze, con ritmo sempre più
incalzante, uno spettacolo in divenire che finisce col toccare
93
momenti surreali. Divertentissima perché ben costruita: tutto
sta nel dosare una regia accorta che assecondi il continuo
andirivieni, le innumerevoli entrate e uscite dei personaggi, la
ridda di malintesi che si generano senza sosta.
Ingresso intero € 7; ridotto € 5
In caso di maltempo lo spettacolo si terrà presso la Loggia
del Fontego
PAESE, Parco Villa Panizza
Sabato 26 luglio • Ore 21.15
I complessi
di Jean Bernard Luc
Micromega
Regia di Renato Biroli
Dopo 19 anni di tranquilla vita coniugale, Lei decide
di rivolgersi ad un noto psichiatra per salvare Lui,
colpito da nevrosi. Chiedendo aiuto anche agli amici
più cari, cercherà di dissipare tutti i dubbi sui potenziali
“complessi” che affliggono suo marito. Per amore
lo indurrà al tradimento, in una serie di situazioni
tragicomiche che non faranno altro che rafforzare la loro
unione. Ma allora è proprio vero che “Tradire aiuta il
matrimonio?” Gli psichiatri pensano di si! ......E Voi?
Ingresso intero € 7; ridotto € 5
In caso di maltempo lo spettacolo si terrà presso la Sala
polivalente Parrocchiale
ASOLO, Teatro Duse
Sabato 08 novembre • Ore 21.00
Trash! (Rifiuti comici)
(vedi pag. sopra istrana 12/7)
Ingresso settore A € 10; settore B € 8; settore C € 5
Prenotazioni: cell. 347/1524429; info@omonero.it
E...STATE A VILLORBA 2014
VISTI DA VICINO
Organizzazione e info: Comune di Villorba
tel. 0422/6179813 fax 0422/6179860
810@comune.villorba.tv.it www.comune.villorba.tv.it
VILLORBA - Carità, area verde ex Istituto Montfort
Venerdì 27 giugno • Ore 20.15
Carlo & Giorgio
Una serata del duo veneziano con uno spettacolo ricco di
aneddoti divertenti ed episodi surreali, tratti dalla quotidiana
esperienza di impiegati pubblici, liberi professionisti, ...
ovvero di gente comune sul palcoscenico del proprio lavoro.
Ingresso a pagamento. Prevendita presso l’Ufficio Cultura
del Comune in p.zza Umberto I
In caso di maltempo lo spettacolo si terrà presso il Palateatro
di Fontane in via Cave
DAN
ZA
La danza è la prima espressione
artistica del genere umano
perché ha come strumento il corpo.
È stata parte dei rituali, preghiera,
momento di aggregazione
della collettività nelle feste popolari.
Da sempre quest’arte è specchio
della società, delle idee e
dei comportamenti umani,
perché permette di esprimere al meglio
i sentimenti attraverso
il linguaggio del corpo.
FUEGO FLAMENCO!
L’ANIMA PROFONDA DEL POPOLO GITANO
NARRATA ATTRAVERSO UN PERCORSO
DANZATO DI GRANDE PATHOS ED ENERGIA
Organizzazione e info: Centro Polifunzionale Albero dei
Desideri, Il Pettirosso cell. 342/3722161
info@alberodeidesideri.org www.alberodeidesideri.org
MONTEBELLUNA, giardino del Centro Polifunzionale
“Albero dei Desideri”, via dei Balla
Ore 21.00
Venerdì 13 giugno
Fuego Flamenco!
Coreografie di Carla Povellato
Uno spettacolo intenso, vibrante, un viaggio tra il colore e il
sentimento della Danza Gitana.
Venerdì 11 luglio
Namastè
Deva-Desi
Danze tradizionali e moderne indiane, fascino, eleganza,
tradizione e un pizzico di magia.
95
spazio, con la musica in un’atmosfera poetica carica di
tensione e di immagini delicate che si trasformano e si
susseguono. Un Clown passeggia con il suo amico fedele,
Paolo, un maiale che gli fa scoprire “La Casa Rossa” abitata
dagli elementi ed emozioni della vita ... gioia, paura, serenità,
rabbia, fuoco, acqua, aria ... e la danza.
Venerdì 22 agosto
Viaje
Compañia de Baile Flamenco “Sueños y Son”. Coreografie di
Carla Povellato
Il cammino di un popolo “nomade per forza” rievocato
attraverso la Danza e la Fotografia. Luoghi e stili diversi,
profumi e colori dall’Oriente all’Occidente, con le artiste
dell’A.S.D. “Sueños y Son” di Treviso.
Ingresso € 5. In caso di maltempo contattare l’organizzatore.
Posti limitati, si consiglia la prenotazione al cell. 335/1248514
A PIEDE LIBERO DUEMILA14
INCURSIONI URBANE DI DANZA
E AZIONI PERFORMATIVE
MITEINANDERSEIN IL NOSTRO ESSERE
È UN ESSERE INSIEME
Organizzazione e info: Indaco cell. 333/3547435
info.associazioneindaco@gmail.com
www.associazioneindaco.blogspot.com
MOGLIANO VENETO
Ingresso libero. In caso di maltempo gli spettacoli si terranno
presso l’interno del Centro
OASI NOTTE
IL COLORE DELLA NOTTE
Organizzazione e info: Oasi Cervara tel. 0422/23815
cell. 335/1248514 eventi@oasicervara.it www.oasicervara.it
QUINTO DI TREVISO
Santa Cristina, Oasi Cervara
Sabato 02 agosto • Ore 21.00
Manonuda Teatro con Alberto Cacopardi
Usa il fuoco questa danza, gioca con la natura, con lo
Distretto Sanitario, via XXIV Maggio
Da lunedì 15 a venerdì 19 settembre • Ore 08.30
Gemelli / Videoinstallazione
Jennifer rosa. Coreografie di C. Bortoli, F. Zancan e A. Rosset
“Abbiamo chiesto a dei gemelli di tutte le età di posare fianco
a fianco davanti ad un fondale per un tempo di 16 minuti,
senza fare nulla. Con la cadenza di uno scatto al secondo,
abbiamo scattato mille fotografie, successivamente montate
in un breve filmato di 1 minuto e 40 secondi. Il dispositivo
per lo scatto è automatico e durante la posa le persone
vengono lasciate sole nella stanza, in silenzio. Le consegne
creano una situazione sospesa, innaturale, impegnativa da
sostenere. Ogni soggetto è condotto a vivere un’intensa
esperienza emotiva condivisa con il proprio gemello:
96- DANZA
il video è un racconto condensato del loro particolare
legame”.
Wolkenheimat / Video
Zerogrammi con Pieradolfo Ciulli. Coreografie di Emanuele
Sciannamea
“Wolkenheimat è una creazione in situ commissionata
dal festival olandese Oerol, che ha luogo sull’isola di
Terschelling. Una laguna che si estende a perdita d’occhio,
immensa, accarezzata dal moto perpetuo delle acque del
Mare Del Nord che, con precisione svizzera, scoprono e
coprono questo luogo senza tempo, è la scenografia naturale
dove ha debuttato questo assolo. Una casa per riflettere,
ho pensato. Da qui il titolo del lavoro, Wolkenheimat, dal
tedesco “casa sulle nuvole”, un luogo dove fermarsi a
contemplare il lontano orizzonte per sentirsi più vicini a se
stessi.” (E. Sciannamea)
Esperimento scenico in divenire, “La Volta Ossea” si sviluppa
come accadimento reale in cui dialogano costantemente la
presenza dell’osservatore e dell’autrice, il punto di vista e
l’ineluttabilità dell’avvenimento: a partire dall’osservazione
di quanto si è cristallizzato all’interno del segno coreografico
come elemento riconoscibile e riconducibile a cliché artistici
e umani, si evolve in un “albedo”, la fase alchemica in cui
avviene la scoperta di un flusso che lega gli elementi di cui
sopra. Ciò che conta non è più la definizione delle cose,
ma ciò che le collega: una forma estremamente semplice e
misteriosa, in grado di sintetizzare l’intero processo creativo
legando a doppio filo natura e pensiero, interno ed esterno.
Ufficio Postale Centrale, via IV Novembre
Mercoledì 17 settembre • ore 17.30
DanceMe / Urban version
Con e coreografie di Valentina Moar
”Stabilire un contatto. Con un gesto esplicito. Con gli occhi
chiusi. Con una lettera. L’emozione dell’incognito nel
riceverla. Le emozioni – positive o negative – nel leggerla.
Parole - dette, mai dette, sognate. Chiedo a voi, seduti o
in piedi in attesa del vostro turno, di indirizzarmi nel giusto
luogo delle emozioni...”
Stazione Ferroviaria, via Toti Dal Monte
Venerdì 19 settembre • ore 19.00
Red Barrow
Arearea. Con e coreografie di Marta Bevilacqua
Puntocomune, piazzetta del Teatro
Lunedì 15 settembre • ore 11.00
La Volta Ossea / Precipitati e decantazione
Arthemigra Satellite. Con e coreografie di Laura Moro
“Trasportare ed essere trasportati. Dispongo di una sola
ruota, questo è vero, ma basta e avanza. Riempire e
svuotare. Dispongo di un ampio contenitore. La mia,
dopotutto, è una Red Barrow.” (Marta Bevilacqua)
Supermercato Coop, via Ronzinella
Sabato 20 settembre • ore 18.30
Site Specific Parkour
97
Apta Parkour. Coreografie di Davide Simmia Crowley e
Laura Boato
una parete verticale, la parete si trasforma in palcoscenico
che ospita una danza senza gravità. Un disegno di
movimenti di due danzatrici, di luci e colori, provoca
relazioni, solitudini, unioni e attese. Si cercano convergenze,
vicinanze, fusioni. Atmosfere rarefatte e dinamiche serrate
si alternano: immagini creano altre immagini. Video e suono
vengono realizzati in live, in dialogo continuo con i corpi e lo
spazio.
In caso di maltempo lo spettacolo non avrà luogo
Ingresso libero
Il Parkour/Freerunning/Art du Deplacement è una disciplina
fisica non competitiva il cui obiettivo è di rendere il praticante in
grado di muoversi liberamente attraverso e oltre qualsiasi tipo
di terreno utilizzando a tale scopo solo le capacità del proprio
corpo, principalmente attraverso la corsa, i salti, l’arrampicata
e i movimenti in quadrupedia. Esso offre la possibilità di aprirsi
ad una nuova relazione con l’ambiente urbano e naturale, ad
un riappropriarsi pacifico degli spazi pubblici, sviluppando un
sentimento di appartenenza e cura reciproca.
Municipio, piazza Caduti
Domenica 21 settembre • ore 21.00
Sostanza d’ombra
Vertical waves project con Marianna Andrigo e Giorgia
Maurizio. Coreografie di Marianna Andrigo. Video di Aldo
Aliprandi
Ombre, luci, segni grafici, suoni si incontrano nello spazio di
LA PROVINCIA
DEI
BAMBINI
“L’atteggiamento che una società riserva
all’infanzia indica il grado di civiltà e i valori
della cultura che ne è espressione”
(Libro bianco sull’infanzia).
L’infanzia è una fase delle vita delicata,
nella quale tutto è necessità di capire
e scegliere e la fantasia è nel contempo
risposta creativa o via di fuga.
È compito della sapienza educativa
comunitaria, attraverso mostre e spettacoli,
“trasformare” il bambino in un “uomo”.
È
IX BIENNALE D’ARTE DEL BAMBINO
“RI-CERCA IN ARTE”
“RI-CREAZIONE EDUCATA”
Organizzazione e info: Biennale d’arte del bambino
cell. 340/6174217 info@biennaledartedelbambino.it
www.biennaledartedelbambino.it
TREVISO, Ca’ da Noal, via Canova
Domenica 01 giugno
Ultimo giorno di apertura della mostra sui percorsi di ricerca
e sperimentazione della creatività artistica dei bambini degli
Asili Nido, delle Scuole dell’Infanzia e delle Scuole Primarie
del Veneto, della Lombardia e della Campania.
Idea, progetto e direzione di Liana Bottiglieri Calzavara
Allestimento di Antonio Nardin e Domenico Liuzzi. Musiche di
Francesco Perri. Con la partecipazione dell’autore disneyano
Giorgio Cavazzano. A cura di Francesco Teso
Orari: 9.00-12.30 e 14.30-18.00. Ingresso libero
IL CASTELLO DEI BAMBINI
Organizzazione e info: Undicigradi cell. 347/5192567
undicigradi@libero.it www.undicigradi.com
VITTORIO VENETO, Castrum di Serravalle, via Roma
Domenica 01 giugno • Dalle ore 12.00 fino a sera
Un viaggio nella fantasia, dove il surreale incontrerà la realtà
per creare emozioni magiche. Il Magico mondo di Oz e di
Alice nel Paese delle Meraviglie si fonderanno dando vita
ad una mescolanza di creature, personaggi e situazioni per
sognare e divertirsi. Laboratori di pittura, di erboristeria, di
manipolazione con la creta, di tiro con l’arco, di marionette
si mescoleranno ai fantastici personaggi interpretati da
bambini, ragazzi e adulti; funghi, animaletti, alberi strani,
99
cespugli che vagano per il parco del castello, stupiranno gli
avventori con scherzi ed improvvisazioni. Verranno narrate
storie e leggende del Veneto per ricordare tradizioni che
saranno sempre la forza per il futuro e tanti giochi del tempo
passato, dove figli e genitori si confronteranno ma soprattutto
si divertiranno. Scopo di questa giornata è di aiutare i genitori
a giocare e sognare insieme ai loro figli con la semplicità di
quando erano piccoli anche loro.
Ingresso € 5. In caso di maltempo lo spettacolo verrà rinviato al
giorno dopo. Si consigliano scarpe ed abbigliamento comodo.
UN POZZO DI STORIE
FESTIVAL DEL TEATRO DI STRADA
E DELLA NARRAZIONE
Organizzazione e info: Comune di Godega di Sant’Urbano,
Il Piccolo Principe tel. 0438/430545 fax 0438/430090
biblioteca@comunegodega.tv.it www.comunegodega.tv.it
GODEGA DI SANT’URBANO, area Pozzo della Regola
Sabato 07 giugno • Dalle ore 17.00 fino a notte
“... vissero felici e contenti”. Spettacolo di burattini.
Compagnia Daniele Cortesi (Bergamo)
“Palloncinerie”. Otto il bassotto clown (Frosinone)
“Libri animati - Storie dal mondo” di e con Mattia Simoncelli
(Faenza) Musicalbus (Bolzano) Ludobus
Un pozzo di storie... Una giornata dedicata all’infanzia e
alle famiglie con spettacoli di figura, animazioni, laboratori
e giochi di piazza. Gran finale di burattini con Gioppino
Zuccalunga che, sostenuto dall’affetto caloroso dei bambini,
non esiterà ad affrontare in duello l’arrogante Cavaliere
senza scrupoli, dando una bella e sonora lezione anche
all’arcigna Strega ed al suo Lupo parlante.
Ingresso libero. In caso di maltempo lo spettacolo verrà
rinviato al giorno dopo
(BEL TEMPO SI SPERA)
CIRCUITO DI TEATRO DI BURATTINI E FIGURE
Organizzazione e info: L’Aprisogni tel. 0422/540741
cell. 335/6764694 fax 0422/540741 sogni@aprisogni.it
www.aprisogni.it
ZERO BRANCO
Casa di Riposo, via Milan
Sabato 07 giugno • Ore 16.00
Sior Todaro brontolon e so zemeo Pantalon
Paolo Papparotto Burattinaio (Treviso)
La circostanza che i due gemelli Gianmaria e Paolo
Papparotto stiano percorrendo parallelamente due strade
diverse nell’ambito teatrale (uno come attore ed uno come
burattinaio) non è certamente estranea al motivo per cui
si sia voluto cercare una variante curiosa ed inusitata a
questa commedia. Infatti in questo testo, fortemente ed
irriguardosamente modificato rispetto all’originale, si parte
da Goldoni e dalla preziosità del suo linguaggio, per subito
cambiare alcuni personaggi ‘borghesi’ con le maschere
della Commedia ed inserire, poi, un gemello! Non contenti
di questo, un solo personaggio (il protagonista Todero) è un
attore in carne ed ossa, mentre tutti gli altri sono burattini. Il
risultato è sicuramente non convenzionale, fragorosamente
divertente e, speriamo, innovativo.
100 - LA PROVINCIA DEI BAMBINI
Piazza Falcone e Borsellino
Giovedì 12 giugno • Ore 21.00
Il rapimento del Principe Carlo
Teatro del Drago (Ravenna)
La storia inizia alla reggia di un vecchio re a cui e’ stato
rapito il figlio. Viene dato ordine ai servi e ai soldati di
andare a cercare il Principe Carlo in tutte le terre del regno;
alla ricerca parte anche Fagiolino aiutato dai consigli della
vecchia Fata Circe. Presto lo trova nel bosco della Rogna
nelle mani del terribile e potente brigante Spaccateste e del
suo gigante. Fagiolino dopo un lungo duello bastona senza
pietà i cattivi e riporta sano e salvo il Principe Carlo a suo
padre il re. In onore di Fagiolino sarà fatta una grande festa.
In caso di maltempo lo spettacolo si terrà presso la Sala
parrocchiale “S. Maria Assunta”
L’Aprisogni (Treviso)
Il dottor Erasmo Pinkerton, genio della medicina e studioso
illustre, è all’opera nel suo laboratorio: sperimenta preparati
dalle ricette complesse e dagli effetti prodigiosi. Come
accade spesso ai grandi uomini, egli è timidissimo, distratto
e terribilmente smemorato. Tanto da aver completamente
dimenticato la visita imminente della splendida Penelope,
suo travolgente amore dai capelli rossi... che sta per arrivare
accompagnata dalla terribile futura suocera Sidonia. Come
potrà il nostro Pinkerton convincere la vecchia arpia di
essere lo sposo ideale per la formosa Penelope? Urge una
medicina che lo renda affascinante, disinibito, sicuro di sé.
Sant’Alberto, piazza Papa Luciani
Giovedì 19 giugno • Ore 21.00
La grande sfida fra il riccio e la lepre
Teatro Glug (Arezzo)
In caso di maltempo lo spettacolo si terrà presso l’Auditorium
G. Comisso di Zero Branco
PREGANZIOL
Questa storia, a sentirla, par tutta una bugia, invece è vera...
anche mio nonno, quando me la raccontava, usava dire:
“Dev’essere per forza vera, figliolo, se no’ non la si potrebbe
neppure raccontare... “. Qui si narra la tipica storia di una
coppia di opposti, come già conosciuto in molti racconti
popolari: il più debole vince contro il più’ forte, perché è più’
furbo. Diverse sono le tecniche in uso: dai classici burattini in
baracca all’animazione a vista; un “teatro dal vivo” che aiuta
gli spettatori a seguire e riconoscere le linee di narrazione
della storia. Il tutto condito da humour e musica con un attore
narratore e la sua fisarmonica. Ride bene chi ride per ultimo.
In caso di maltempo lo spettacolo si terrà presso l’Auditorium
G. Comisso
Scandolara, Parrocchia
Giovedì 26 giugno • Ore 21.00
Lo strano esperimento del dottor Pinkerton
•••
Frescada, Parrocchia
Domenica 22 giugno • Ore 20.30
Fortunato e i tre capelli d’oro dell’orco
Compagnia Alberto De Bastiani (Treviso)
C’era una volta una povera donna che partorì un maschietto
e siccome era venuto al mondo con la camicia della fortuna
101
gli predissero che a quattordici anni avrebbe sposato la
Figlia del Re. Ed ecco, il Re capitò poco tempo dopo in quel
villaggio, e saputo della profezia, decise che quel bambino
non avrebbe mai sposato sua figlia… Inizia così questa fiaba
che troviamo nella raccolta dei fratelli Grimm, una fiaba non
tanto conosciuta ma non per questo minore , una fiaba che
parla a grandi e bambini, raccontata, cantata e animata da
Alberto De Bastiani e Paolo Forte.
In caso di maltempo lo spettacolo si terrà presso la Sala
parrocchiale
Sambughè, piazza Tegon
Giovedì 03 luglio • Ore 21.00
E vissero felici e contenti
I Burattini Bortesi (Bergamo)
Classica ed avvincente è la trama di questa favola: una
bella Principessa ed un dolce e mite Pastore si amano, ma
il loro amore viene tenacemente contrastato dal prepotente
Cavaliere di ventura KorvaK. Affiancato dal suo servile e
codardo consigliere Mortimer e forte delle perfide magie della
vecchia strega Micillina, il losco personaggio sembra aver
lo meglio sui due giovani innamorati. Provvidenziale sarà
l’intervento di Gioppino Zuccalunga. Sostenuto dall’affetto
caloroso del bambini, il nostro eroe non esiterà ad affrontare
in duello l’arrogante Cavaliere senza scrupoli, dando
una bella e sonora lezione anche all’arcigna Strega ed al
suo Lupo parlante. Per la gran gioia di tutti, lo spettacolo
si concluderà in bellezza con il balletto finale dei suoi
protagonisti positivi. Spontaneo, forte ed immediato è il
coinvolgimento emotivo dei giovani spettatori nella vicenda
narrata dalle intramontabili “teste di legno”: un’occasione di
vero incontro con la magia del teatro.
In caso di maltempo lo spettacolo si terrà presso la Sala
Granziol di Preganziol
Borgo Fiorito, area verde
Giovedì 10 luglio • Ore 21.00
Arlecchino Cavadenti
L’Aprisogni (Treviso)
Orazio, figlio del vecchio Pantalone, è innamorato
della giovane e seducente Isabella. I due si dichiarano
ardentemente l’intenzione di convolare a nozze nel più breve
tempo possibile. Pantalone ha messo gli occhi lui pure sulla
bella dama e delibera, da se solo, di sposarla. Per avere
campo libero, decide di spedire immediatamente Orazio a
“studiare” in una lontana città. Pantalone chiama Brighella
e gli comunica le sue intenzioni; ne nasce un’acerba
discussione durante la quale il padrone maltratta ed alla
fine morde violentemente il proprio servo ad un braccio.
Brighella, dolorante ed inviperito, considera che il padrone
azzanna come un cane e... da qui costruisce una beffa
sopraffina coinvolgendo Arlecchino, Balanzone ed Orazio.
Ci si mette anche Isabella, che ha conoscenza delle arti
magiche... “quello che poscia ne succedesse, dal concludere
della favola si conoscerà”.
In caso di maltempo lo spettacolo si terrà presso la Sala
Granziol di Preganziol
San Trovaso, piazza Diaz
Giovedì 17 luglio • Ore 21.00
Sisto, Miseria e la creatura 2.0
L’Aprisogni (Treviso)
Il dottor Pinkerton sua moglie Penelope si accingono
a trasferirsi nella casa che hanno appena acquistata
all’asta. Si tratta di uno stabile vecchio e tetro, ma i giovani
102 - LA PROVINCIA DEI BAMBINI
sposi progettano di risistemarla: diventerà bellissima!
Una telefonata della vecchia madre malata allontana però
Penelope dal trasloco e Pinkerton si trova ad affrontare la
situazione unicamente con l’aiuto del giardiniere Sisto e
del cuoco Miseria. Pasticcioni e litigiosi come sono, i due
combinano un monte di guai e si bastonano in continuazione.
Pinkerton, genio dell’ingegneria genetica, estenuato da questi
comportamenti, fantastica di costruire il burattino “perfetto”,
intelligente, carismatico, che reciti con voce impostata:
la Creatura 2.0. Si chiude nel suo laboratorio e dà inizio
all’audace progetto. Ma ecco che ritorna, dopo un sabba
durato mille anni, la strega vera proprietaria della casa...
In caso di maltempo lo spettacolo si terrà presso la Sala
Granziol di Preganziol
Arena delle piscine
Giovedì 24 luglio • Ore 21.00
Arlecchino e il bragosso fantasma
Compagnia Paolo Papparotto (Treviso)
“Tanti anni fa, in un paese lontano, lontano, al di là di sette
mari c’era un deserto giallo... Dentro una caverna buia (e
puzzolente) due loschi individui consultano una sfera fatata.
Le sfortune e le fortune del ragazzo Aladino hanno inizio qui,
il gioco che lo lega alla lampada dei desideri si dipana lungo
tutto il racconto...” Il bel testo letterario è stato rielaborato con
pieno spirito burattinesco, senza appendici “melassose”, in
oscillazione fra il mistero e gli aspetti quotidiani. Quelli della
vita che si muove e parla dentro e fuori la porta di casa; il
tutto ben condito di ironia! In fin dei conti Aladino potrebbe
essere te, o lui, o lei o... me. Chi non ha desideri? E se si
potessero realizzare? Come? Ve lo diremo...
In caso di maltempo lo spettacolo si terrà presso il Palazzetto
dello Sport Palablù in via Calle
CASIER
Una misteriosa barca è attraccata nella notte nel canale sotto
la casa di Pantalone. Sarà un Bragozzo? O una Feluca? Una
Samapana? Sarà una Tartana? Per Brighella è un Caìccio, per
Colombina è una Gondola, per Arlecchino è il veliero fantasma
L’Olandese Volante. Il suo nome è La Vongola Nera e sembra
proprio dotata di volontà propria. Strane cose cominciano a
movimentare la normale vita di Campo della Misericordia:
cose inquietanti, cose magiche, che andranno affrontate da
Arlecchino con coraggio e con l’aiuto dei bambini… Ma alla
fine ci sarà di mezzo un tesoro, ed anche di più!
In caso di maltempo lo spettacolo si terrà presso la Sala
Granziol
•••
CODOGNE’, Parco della Mutera
Mercoledì 25 giugno • Ore 21.00
La lampada di Aladino
L’Aprisogni (Treviso)
•••
Dosson di Casier, piazza Da Vinci
Martedì 15 luglio • Ore 21.00
Il Castello di Tremalaterra
L’Aprisogni (Treviso)
103
La bella Rosina è al settimo cielo: il suo fidanzato Alphonso
De Maria Gonzales y Gonzales finalmente è venuto a
chiederla in sposa. Tutti i suoi sogni si realizzeranno:
castelli, ville, gioielli, feste e l’amore di Gonzales (Olè!),
Alphonso (Olè!) sta trattando con la vecchia Sidonia, brutta
e tirchia madre di Rosina, le condizioni “economiche” del
matrimonio... mentre Rosina origlia alla tenda del salotto.
Potenze malefiche e forze infernali però vanno preparando il
loro piano... L’oscuro mago di Tremalaterra, col favore della
notte, si introduce in casa e, aiutato dal proprio riluttante
servo Ernesto, rapisce Rosina!!! Un pugnale infisso nello
specchio della bella porta un tremendo messaggio: la
vecchia Sidonia, dovrà pagare mille monete d’oro a riscatto
della figlia, la quale sarà altrimenti oggetto di un disgustoso
maleficio... Toccherà a Sisto e Miseria, bistrattati servi di
Sidonia, l’arduo compito di liberare la giovane.
In caso di maltempo lo spettacolo si terrà presso la Palestra
comunale in via Fermi
Piazza Pio X
Martedì 05 agosto • Ore 21.00
Hansel e Gretel
Teatro Laboratorio del Mago (Mantova)
attuali per il loro valore simbolico, l’abbandono, la paura,
la solitudine, il riscatto sono emozioni vissute anche come
occasione di conoscenza.
In caso di maltempo lo spettacolo si terrà presso la Palestra
comunale in via Basse
Ingresso libero
BURATTINI E MARIONETTE
XV RASSEGNA ITINERANTE
Organizzazione e info: Il Piccolo Principe
cell. 380/3341714 albertodebastiani@libero.it
GODEGA DI SANT’URBANO, area Pozzo della Regola
Sabato 07 giugno • Dalle ore 17.00 fino a notte
Un pozzo di storie
(Vedi pag. xx un pozzo di storie a godega)
FARRA DI SOLIGO
Ore 21.00
•••
Col San Martino, piazza dell’Emigrante
Giovedì 03 luglio
Fantasia a 4 mani
Teatro Glug
Storia fatta di piccole storie, ispirata al circo e al varietà,
un classico del repertorio del Teatro di Figura che mette in
scena tutti gli ingredienti e tutti i suggerimenti teatrali per uno
spettacolo appassionante, poetico e coinvolgente e che offre
agli spettatori la possibilità di esplorare e scoprire il mondo
del teatro di animazione.
In caso di maltempo lo spettacolo si terrà presso la Scuola
dell’Infanzia
E’ uno spettacolo di teatro di figura che fa uso di tecniche
miste: burattini a guanto quindi, grandi pupazzi animati a
vista, marionette, fantocci e oggetti animati. Il genere riunisce
in sé le caratteristiche e le funzioni della fiaba classica alle
“gag” che nascono da situazioni impreviste ed imprevedibili
com’è l’avventurarsi nel bosco delle meraviglie. Si tratta
comunque della storia di Hansel e Gretel, portata in scena
attraverso una scrittura semplice ed allusiva che immerge
nelle atmosfere fiabesche del racconto. I temi affrontati sono
Sagrato della Chiesa
Mercoledì 09 luglio
Arlecchino e la torta del destino
Alberto De Bastiani e Paolo Rech
C’è burrasca nella compagnia dei FracaNappi di Pantalon de’
Bisognosi. Arlecchino si rifiuta di andare in scena perché il
capocomico Pantalone ostacola il suo amore per Colombina.
Storia di intreccio e storia di maschere dell’arte tra palcoscenico
e quinte, con la ricetta del più godibile teatro nel teatro.
In caso di maltempo lo spettacolo si terrà presso l’Auditorium
Santo Stefano
104 - LA PROVINCIA DEI BAMBINI
Soligo, piazzetta degli Alpini
Mercoledì 16 luglio
Il castello di Tremalaterra
(Vedi pag. xxx di burattini di sera a casier)
In caso di maltempo lo spettacolo si terrà presso l’area della
Pro loco
•••
VITTORIO VENETO, centro storico di Serravalle
Venerdì 04 luglio • Ore 20.30
Saltimbanchi
Giocolieri, clown, acrobati, musicisti e imbonitori porteranno
la magia del Teatro di strada nel suggestivo centro storico di
Serravalle.
In caso di maltempo lo spettacolo non subirà modifiche
•••
CONEGLIANO - Parè, parco Vivaldi
Domenica 06 luglio • Ore 21.00
Il segreto di Arlecchino e Pulcinella
Compagnia Alberto De Bastiani
In caso di maltempo lo spettacolo si terrà presso l’Auditorium
D. Orsi in via Einaudi
Organizzazione e info: Gli Alcuni tel. 0422/421142
teatro@alcuni.it www.alcuni.it
TREVISO, Parco degli Alberi Parlanti
Ore 17.00
Mercoledì 11 giugno
Idea e la leggenda dell’acqua
Idea, insieme a Calzino e Blublù, rivive un’antica leggenda
che parla dell’acqua e del suo insostituibile valore. In un
paese che non si sa, un re avido decide di vendere a
un’infida maga la sorgente che fornisce l’acqua a tutto il
suo reame. Solo la magia e qualche accorgimento meno
sprecone riporteranno le cose a posto!
•••
VIDOR, Sala polifunzionale
Venerdì 18 luglio - ore 21.00
Fortunato e i tre capelli d’oro dell’orco
(Vedi pag. xxx di burattini di sera del 22/6)
•••
PIEVE DI SOLIGO, Parco Vela
Ore 21.00
Mercoledì 30 luglio
Storie di lupi
di Alberto De Bastiani
Poveri lupi, bastonati e maltrattati sempre affamati ed evitati
da tutti. Ma sono proprio così cattivi? Fanno così paura? Di
sicuro non sono molto fortunati. Vi ricordate di quel lupo che
bussò alla porta dei tre porcellini? Poverino... E di quello che
incontrò nel bosco Cappuccetto Rosso?
Mercoledì 06 agosto
Il rapimento del principe Carlo
(Vedi pag xxx di burattini di sera del 12/6)
In caso di maltempo gli spettacoli si terranno presso
l’Auditorium Battistella-Moccia.
Ingresso libero
Mercoledì 18 giugno
Chi ha pescato il pesciolino d’oro?
Maga Cornacchia pesca il Pesciolino d’oro con l’intenzione di
utilizzare uno dei tre desideri per trasformare Idea, Calzino e
Blublù in statue di neve. La missione della nostra eroina e dei
suoi amici è di trovare il covo di Maga Cornacchia prima che
sia troppo tardi. Ce la faranno a liberare il Pesciolino d’oro?
Mercoledì 25 giugno
Pierino, il lupo e la gazza ladra
Due fate stanno preparando la pozione musicale “Viavai”,
capace di far arrivare in un battibaleno il regalo di
compleanno alla loro amica Fata Lontana, che compie gli
anni dall’altra parte del mondo. Gli ingredienti non sono
105
però molto semplici di trovare, e avranno bisogno di strani
personaggi perché l’incantesimo possa finalmente prendere
il volo. Un’originale avventura musicale per i più piccoli.
tutte le riserve di carta. Idea, Calzino, Blublù e i Folletti
aiuteranno il Re insegnandoli a produrre carta con i giornali
usati, così Maga Cornacchia….
Mercoledì 23 luglio
La bella era addormentata nel bosco ma...
Mercoledì 02 luglio
Rosso come Cappuccetto Rosso
L’importanza dei colori, la loro scelta e i loro mille
abbinamenti attraverso la fiaba di Cappuccetto Rosso. I
colori possono essere mescolati tra loro per dar vita ad
altre essenze che, nel caso della nostra storia, risolveranno
un bel po’ di problemi a Cappuccetto Rosso. I Cuccioli
interpreteranno i personaggi...ma occhio ai colori!
Mercoledì 09 luglio
Il gattone senza stivali
ll racconto ha inizio come ci si aspetterebbe: le tre fate
portano i loro doni, la strega compie l’incantesimo, arriva il
giorno del 18° compleanno della Principessa che si punge
con l’arcolaio e cade in un sonno profondo. Ma non si trova
più il Principe! I bambini, insieme a Polpetta, Caramella e i
Cuccioli hanno il compito di cercarlo per giungere al lieto fine
d’obbligo!
Gli Alcuni
Ingresso € 4,50; tessera 6 ingressi € 18. In caso di maltempo
gli spettacoli si terranno presso il Teatro S. Anna in viale
Brigata Treviso
FATE, BUORI E BURATTINI
FESTIVAL DEL MONTELLO 2014
Fata Corolla racconta a Fata Valeriana la fiaba della
principessa Clelia e del suo gatto. Clelia ha un micione
di nome Otto che pensa solo a mangiare al punto che
non riesce più ad arrampicarsi sugli alberi. La giovane
principessa invece è piena di vita. Clelia vorrebbe giocare
con Otto, ma il gatto non ne vuole sapere di salire sull’albero
anche se per la sua cara amica farà questo e ben altro.
Mercoledì 16 luglio
Ciclo riciclo triciclo
Ogni sera Re Pennino, re dei giganti, racconta una fiaba
agli altri giganti. Per il suo compleanno Maga Cornacchia gli
regala un quaderno magico che prende fuoco e distrugge
Organizzazione e info: La casa di Arlecchino
cell. 347/9265460 info@lacasadiarlecchino.it
www.lacasadiarlecchino.it
Ore 21.00
MONTEBELLUNA, corso Mazzini, area pedonale
Venerdì 13 giugno
Lo strano esperimento del dottor Pinkerton
(Vedi pag. xxx di burattini di sera: del 26/6)
Venerdì 20 giugno
Fortunato e i tre capelli d’oro dell’orco
(Vedi pag. xxx di burattini di sera del 22/6)
106 - LA PROVINCIA DEI BAMBINI
Venerdì 27 giugno
Pulcinella liberatutti
Compagnia Giorgio Gabrielli
In questo spettacolo di teatro dei burattini, ritroviamo
Pulcinella come forma terapeutica per un burattinaio ansioso,
insicuro e con frequenti crisi di panico. Il Pulcinella di
Gabrielli è un protagonista assoluto, con il quale affrontare e
sconfiggere, con soluzioni assurde ma sorprendentemente
efficaci, tutte le paure e tutti gli avversari.
In caso di maltempo gli spettacoli si terranno presso il Teatro
Binotto di Villa Pisani a Biadene
•••
NERVESA DELLA BATTAGLIA - S. Croce del Montello,
Casa Buziol
Giovedì 03 luglio
Arlecchino e la strega Rosega Ramarri
Compagnia Paolo Papparotto Burattinaio
Una novità nel campo della giocoleria, che diventa la
tecnica portante, insieme alla clownerie, alla musica e al
canto, di un lavoro che ricongiunge circo e teatro. Oggetti
quotidiani noncuranti della legge di gravità che viaggiano,
si scambiano, cucinano giocando un gioco che diventa
un modo per agire, per sopravvivere, per superare le
proprie debolezze; due personaggi, pervasi da una vena di
clownesca assurdità.
In caso di maltempo lo spettacolo si terrà presso il
Pattinodromo in via Brenetellona.
Ingresso libero.
RASSEGNA ITINERANTE
DI SPETTACOLI PER BAMBINI
Anche le streghe si innamorano, ma quando lo fa la strega
Rosega Ramarri, allora c’è da aspettarsi solo guai. Ci vorrà
l’aiuto dei bambini per risolvere i problemi che streghe,
diavoli e draghi strampalati procureranno ai nostri amici.
Spettacolo di burattini tradizionali a guanto con le maschere
della Commedia dell’Arte Veneta.
•••
CROCETTA DEL MONTELLO, piazza G.B. Marcato
Venerdì 18 luglio
Dal paese dei Balocchi
Claudio e Consuelo Giocolieri
Organizzazione e info: Gli Alcuni tel. 0422/421142
fax 0422/300759 teatro@alcuni.it www.alcuni.it
CRESPANO DEL GRAPPA, giardini pubblici
Mercoledì 18 giugno • Ore 20.30
In caso di maltempo lo spettacolo si terrà presso il Teatro
Tenda del Palazzo Reale in piazza San Marco
PAESE, giardino di Villa Panizza
Venerdì 27 giugno • Ore 21.00
In caso di maltempo lo spettacolo si terrà presso la Palestra
comunale in via Olimpia
107
CAPPELLA MAGGIORE, area attrezzata, via Masarè
Domenica 29 giugno • Ore 17.30
In caso di maltempo lo spettacolo non subirà modifiche
MASER, cortile antico Ca’ Nani (sede municipale)
Martedì 15 luglio • Ore 20.45
In caso di maltempo lo spettacolo si terrà presso la Sala del
Municipio
ARCADE, parco di Villa Cavalieri
Lunedì 21 luglio • Ore 21.00
In caso di maltempo lo spettacolo si terrà presso l’Auditorium
della Scuola Media
CORNUDA, cortile dell’Oratorio, via Franzoia
Martedì 22 luglio • Ore 21.00
In caso di maltempo lo spettacolo si terrà presso il tendone
dell’Oratorio
Il gattone senza stivali
(Vedi pag. xxx di un posto all’ombra del 9/7)
•••
SALGAREDA, piazzale della Scuola Media
Venerdì 20 giugno • Ore 21.00
In caso di maltempo lo spettacolo si terrà presso la Sala
polivalente della Scuola Media
PONZANO VENETO - Paderno, giardino della Barchessa di
Villa Rubbi Serena
Venerdì 27 giugno • Ore 21.00
In caso di maltempo lo spettacolo si terrà presso la
Barchessa della Villa
Chi ha pescato il Pesciolino d’oro?
Teatri in corso-Iperbole del teatro
Un giocattolo. Un aviatore di nome Tonio. Un piccolo principe
che vive in un pianeta appena più grande di lui e che un giorno
arriva sulla Terra alla ricerca di un amico. Questa è la storia
che contiene tante storie, divertenti e commoventi, un po’
matte e un po’ magiche. E’ il racconto di un Pierrot trasformista
e poeta, che vive dentro un’enorme scatola di giocattoli. Una
storia che insegna ai grandi come tornare bambini e che
spiega ai bambini quanto siano potenti la fantasia e l’amore.
In caso di maltempo lo spettacolo si terrà presso il tendone
dell’Oratorio
•••
MANSUE’, piazza Dall’Ongaro
Venerdì 04 luglio • Ore 21.00
In caso di maltempo lo spettacolo si terrà presso la Sala
polifunzionale
ISTRANA, parco di Villa Lattes
Sabato 05 luglio • Ore 21.15
In caso di maltempo lo spettacolo si terrà presso il Palasport
comunale in via del Capitello
CONEGLIANO - Parè, parco Vivaldi
Lunedì 07 luglio • Ore 21.00
In caso di maltempo lo spettacolo si terrà presso l’Auditorium
Dina Orsi
SALGAREDA - Campodipietra, area adiacente alla Chiesa
Giovedì 24 luglio • Ore 21.00
In caso di maltempo lo spettacolo si terrà presso la Sala teatrale
SILEA - Cendon, sagrato parrocchiale
Giovedì 31 luglio • Ore 21.00
In caso di maltempo lo spettacolo si terrà presso l’Auditorium
parrocchiale di Silea
Rosso come Cappuccetto Rosso
(Vedi pag. xxx di un posto all’ombra del 18/6)
CORNUDA, cortile dell’Oratorio, via Franzoia
Martedì 01 luglio • Ore 21.00
Il mio piccolo principe
(Vedi pag. xxx di un posto all’ombra del 2/7)
Ingresso libero
108 - LA PROVINCIA DEI BAMBINI
CONEGLIANO - Parè, parco Vivaldi
Sabato 05 luglio • Ore 21.15
R. Sorice, soprano. F. Torbidoni, flauto. G. Guazzoni, violino.
D. Vico, pianoforte
Organizzazione e info: Gli Alcuni tel. 0422/694046
info.parco@alcuni.it www.parcodeglialberiparlanti.it
TREVISO, Parco degli Alberi Parlanti
Venerdì 27 e sabato 28 giugno. Venerdì 4, sabato 05,
giovedì 10, venerdì 11, sabato 12, giovedì 17, venerdì 18
e sabato 19 luglio. Giovedì 04, venerdì 05, sabato 06 e
domenica 07 settembre
Ore 21.00
Ancora una volta il Parco degli Alberi Parlanti vivrà le notti
della Magia. Questa volta la perfida Maga Cornacchia
cercherà di impedire al sole di sorgere grazie all’incantesimo
che ferma il tempo. Gli spettatori dovranno cercare di
sventare il piano della Maga trovando i quattro elementi
che compongono il contro incantesimo. Un giro per il parco
soffusamente illuminato porterà il pubblico di fronte a quattro
Grandi Maghi che sveleranno le prove da superare per
trovare quello che stanno cercando.
Gli Alcuni
Ingresso € 6. In caso di maltempo gli spettacoli verranno
rinviati. E’ consigliata la prenotazione
SERE D’ESTATE 2014
IL MAGICO MONDO DI WALT DISNEY
Organizzazione e info: Città di Conegliano tel. 0438/413316
fax 0438/413556 servizio.cultura@comune.conegliano.tv.it
www.conegliano2000.it
Le più belle musiche dei famosi film di Disney con proiezioni
video (La bella addormentata nel bosco, Cenerentola,
Biancaneve, Il Re Leone, La Sirenetta, Mary Poppins,
Rapunzel ed altri).
Ingresso libero. In caso di maltempo lo spettacolo si terrà
presso l’Auditorium D. Orsi in via Einaudi
STORIE CHE CAMMINANO NELL’OASI
Organizzazione e info: Oasi Cervara
tel. 0422/23815 cell. 335/1248514
eventi@oasicervara.it www.oasicervara.it
QUINTO DI TREVISO - Santa Cristina, Oasi Cervara
Ore 17.00
Domenica 06 luglio
Biancaneve
Dal castello alla casetta dei nani la strada non è semplice!
Per questa impresa servono bambini coraggiosi! Se sei tra
questi, ti aspettiamo per sconfiggere gli incantesimi della
matrigna. Attenzione alle mele avvelenate!
Domenica 13 luglio
Il gatto senza stivali?
Davvero astuto questo gattone, per far perdere le sue tracce
si è tolto gli stivali! Venite ad ascoltare cos’è accaduto
109
se volete saperne di più! Oh Mamma! Siamo nel castello
dell’Orco!! Se ci mettiamo tutti assieme riusciamo a
sconfiggerlo.
Domenica 20 luglio
Sulle tracce del Pifferaio di Hamelin
In ogni angolo dell’Oasi c’è musica: il fruscio degli alberi,
il gorgoglio dell’acqua, il battibecco delle cicogne... ma se
ascoltate bene c’è anche un suono di flauto. Chi sarà mai?
Sabato 12 luglio
I tre porcellini
Gruppo Panta Rei. Testi e regia di Rita Lelio. Musiche
originali di Davide Carlesso
Domenica 27 luglio
Hansel e Gretel, due fratelli nel bosco
Accipicchia! Hansel e Gretel si sono mangiati tutta la casa
di marzapane della strega! Ora sì che sono belli cicciottelli
da finire in pentola! Dobbiamo aiutarli perché la storia finisca
come tutti sanno.
Il Trabiccolo dei Sogni
Ingresso intero € 4; ridotto € 2. In caso di maltempo
contattare l’organizzazione
MINIFEST
Organizzazione e info: Comune di Bassano del Grappa Ufficio Operaestate tel. 0424/524214 0424/519811
fax 0424/519820 operaestate@comune.bassano.vi.it
www.operaestate.it
Ore 21.15
BORSO DEL GRAPPA, piazza di Semonzo
Cosa può capitare se tre clown scappati da un circo e un
vecchio attore di teatro decidono di raccontare la famosa
storia dei tre porcellini? Basta cambiare i nasi rossi in musi
rosa ed ecco che la fiaba prende forma, con un lupo pronto
a “tromboneggiare” e tre porcellini che danno vita a una
serie di gag e situazioni divertenti e surreali. Lo spettacolo,
basato su giochi di teatro nel teatro, ritmi incalzanti e trovate
della spettacolarità circense, racconta l’immortale storia dei
tre porcellini in modo divertente e accessibile, con quella
comicità surreale e diretta che solo i clown possono regalare.
In caso di maltempo lo spettacolo si terrà presso la
Barchessa sede degli Alpini di Semonzo in via Chiesa
SAN ZENONE DEGLI EZZELINI, Villa Rubelli
Sabato 19 luglio
Il gatto con gli stivali
Pupi di Stac. Elaborazione del testo e musiche di Enrico
Spinelli. Regia di Pietro Vené
110 - LA PROVINCIA DEI BAMBINI
La celeberrima fiaba, scritta da Perrault (Le Chat botté)
attorno alla fine del ‘600, è nota ai più nella traduzione
di Carlo Collodi del 1875. In questa allegra versione
burattinesca si punta l’attenzione sul personaggio del
gatto, nella cui scaltrezza il pubblico dei bambini volentieri
s’immedesima, quasi ad esorcizzare le difficoltà e le
inadeguatezze dei piccoli di fronte al complesso mondo degli
adulti. L’animazione, a vista, favorisce il rapporto stretto con
il bambino che è chiamato a più riprese dai Narratori e dallo
stesso Gatto a partecipare all’azione.
In caso di maltempo lo spettacolo si terrà presso l’Auditorium
Comunale in via Canova
LORIA, giardino della Biblioteca
Venerdì 25 luglio
Pinocchio
Terzostudio con Alessandro Gigli
Questo spettacolo ripropone l’arte antica del contastorie
che, utilizzando il ritmo e la capacità di affascinare narrando,
con l’aiuto scenografico del telo illustrato, farà entrare lo
spettatore nel magico mondo della fiaba e del racconto.
Una forma teatrale questa, nella quale Alessandro Gigli
è divenuto maestro, sapendo coniugare i vari e differenti
registri espressivi dalla drammatizzazione. Il telo attorno
al quale ruota lo spettacolo è quello de “Le avventure di
Pinocchio” di Carlo Collodi. L’affabulazione è rotta dallo
spazio di Mangiafuoco e dallo spettacolo nello spettacolo
che si farà in baracca, con una storia semplicissima di amori
contesi, di lotte furibonde, sfide terribili, lieto fine.
In caso di maltempo lo spettacolo si terrà presso la Sala
Primo Visentin in via Chiesa
Ingresso adulti € 4,50; bambini € 2,50. Prevendita presso
la biglietteria di Operaestate a Bassano del Grappa in via
Vendramini
ARTENATURA
LE FORME E I MATERIALI CHE LA NATURA CI OFFRE
POSSONO DIVENTARE UN FORTE STIMOLO
CREATIVO ED ARTISTICO
Organizzazione e info: Maga Camaja tel. 0422/720113
cell. 328/3979851 340/2626072 fax 0422/720113
info@magacamaja.it www.magacamaja.it
ARCADE, Villa Cavalieri
Sabato 12 luglio • Ore 16.00
Tre laboratori ispirati alla natura e accompagnati da
meravigliose fiabe a tema e indirizzati a bambini di tutte le
età, a genitori, a zii, nonni e tutti gli adulti presenti, perchè
l’arte non ha età:
“Che Albero sei?”. I partecipanti realizzeranno un
meraviglioso bassorilievo artistico: utilizzando materiali
naturali verrà data forma ad un originale albero.
“A ognuno il suo giardino”. Vieni a costruire, con materiali
naturali, il giardino dei tuoi sogni: un’oasi di arte e
contemplazione! Armonia della mente e dei pensieri. Il tuo
giardino zen!
“Land Art”. Stupefacenti installazioni artistiche,create nella
natura e con la natura, frutto della collaborazione di tutti
coloro che avranno voglia di cimentarsi in questa fantastica
esperienza collettiva.
“L’angolo della fiaba”. Un allegro cantastorie che racconta
fiabe e leggende, brevi filastrocche, storie e storielle tratte
dal magico mondo della natura.
Maga Camaja
Ingresso libero. In caso di maltempo lo spettacolo verrà
rinviato a domenica 20/07
SERE D’ESTATE 2014
ODETTE E IL LAGO DEI CIGNI
Organizzazione e info: Città di Conegliano, Arteven
tel. 0438/413316 fax 0438/413556
servizio.cultura@comune.conegliano.tv.it
www.conegliano2000.it
CONEGLIANO, parco Mozart
Martedì 15 luglio • Ore 21.15
con A. Farinello, A. Niero, M. Zandonà, E. Pillan e I. Pravato.
Regia di Anna Zago
111
con Fabio Scaramucci e Fabio Mazza
Uno spettacolo di racconti, canzoni e immagini che narra
le avventure di bambini golosi o affamati, protagonisti di
fiabe popolari il cui fascino è sempre vivo. Ecco la bionda
Riccioli d’oro entrare nella casa di tre orsi e mangiare la loro
colazione. Ecco una bambina golosa di frittelle alle prese con
un cattivissimo zio (in Friuli e Veneto “Barba Zucon”, in altre
regioni Zio Lupo). Ed ecco ancora due bimbi alle prese con
la casetta di marzapane e la terribile strega Rosicchia. Tre
fiabe fra le più classiche che i bambini di oggi non sentono
più raccontare così spesso nelle loro case, anche se la fame
di racconti è sempre viva in loro.
La stupenda partitura musicale del più famoso balletto della
storia è lo spunto da cui prende il via questa splendida fiaba
teatrale per bambini e famiglie. La musica abbinata all’azione
teatrale e coreografica crea immagini cariche di magia e
dona al piccolo spettatore sensazioni uniche.
Ingresso libero. In caso di maltempo lo spettacolo si terrà
presso il Teatro Toniolo in via Galilei
PINOCCHIO
FIABA ANIMATA
Organizzazione e info: Dotmob
tel. 0422/712099 0422/752111 cell. 335/6802082
eventi@dotmob.it www.dotmob.it
ODERZO - Piavon, Cà Lozzio
Domenica 27 luglio • Ore 18.30
Compagnia Musicaracconta
Fiaba animata con musiche dal vivo.
Ingresso a pagamento. Prevendita presso presso Cà Lozzio
Venerdì 08 agosto
I 3 porcellini
Fondazione Aida con A. Benico, J. Pagliari e R. Carbone
A prima vista potrebbe sembrare la classica storia dei tre
porcellini, ognuno con la sua casa, con l’albero di mele, il
camino dal quale si cala il lupo cattivo che li perseguita…
Se non fosse che, all’inizio della storia, il lupo si presenta
alle selezioni di un noto programma televisivo musicale,
canta il suo pezzo forte, ma… non viene accettato… Se
non fosse che il lupo, sbagliando strada, arriva ad una casa
di mattoni dove crede di trovare un porcellino, ma dalla
quale invece esce… una vecchina, che altri non è se non
la nonna di Cappuccetto Rosso (che questo lupo non ha
nessuna intenzione di mangiare!). Se non fosse anche che
i tre porcellini, una volta messo in fuga il lupo, decidono di
intraprendere la carriera artistica e fondare un gruppo, la
“Pig Band”.
Ingresso libero
ESTATE IN BIBLIOTECA 2014
GRADINATA DI STELLE
Organizzazione e info: Biblioteca Comunale di Montebelluna
tel. 0423/600024 cultura@bibliotecamontebelluna.it
www.bibliotecamontebelluna.it
MONTEBELLUNA, Biblioteca Civica
Ore 21.00
Venerdì 01 agosto
Fiabe dolci, dolci da fiaba
18^ RASSEGNA DI TEATRO DI BURATTINI
E FIGURA “ANDREA CASON”
Organizzazione e info: L’Aprisogni
tel. 0422/540741 cell. 335/6764694 fax 0422/540741
sogni@aprisogni.it www.aprisogni.it
112 - LA PROVINCIA DEI BAMBINI
TREVISO, Auditorium Luigi Stefanini, viale Terza Armata
Ore 21.00
Sabato 23 agosto
Rosaspina
Ullallà Teatroanimazione (Vicenza)
E chi non la conosce? E’ la mamma di tutte le fiabe! Proprio
perché tutti la sanno, noi ci siamo presi delle licenze... A
partire dall’oleografia ottocentesca, percorrendo i sentieri del
bosco e del sorriso all’angolo della bocca, potremo giungere
a solidarizzare con il lupo... Attraverso una divertita, acidula
reinterpretazione il gioco a “triangolo” fra la narratrice, il
pubblico ed i burattini in baracca, farà nascere la magia
sottile che può trasformare un testo letto nella “propria
storia”. E dunque: “C’era una volta... non ci sarà qualcuno di
voi che ha paura del lupo cattivo, vero?”
Ingresso libero
C’era una volta un re e una regina che desideravano tanto
avere un figlio. Dopo lungo penare nacque una bellissima
bambina. Per festeggiare il lieto evento fecero una grande
festa..... ma una delle fate del regno non fu invitata. Perché?
Così per vendetta lanciò la sua maledizione: “la bambina a 15
anni si pungerà un dito e morirà”. Ma le fate buone attraverso
il loro intervento magico fanno in modo che non vi sia morte
ma un sonno lungo 100 anni. Solo il bacio di un principe
innamorato potrà poi risvegliarla. Parole in movimento per
raccontare la storia di un bacio. Rosaspina: una fiaba autentica
che possiede in sé i segreti della vita e dell’animo umano che
sia esso fanciullo o adulto: l’amore, il coraggio, il desiderio, la
curiosità. Una fiaba dunque fatta rivivere attraverso la danza,
la parola narrata in rima ed il video.
Martedì 26 agosto
Sisto, Miseria e la creatura 2.0
(Vedi pag. xxx di burattini di sera del 17/7)
Giovedì 28 agosto
Fortunato e i tre capelli d’oro dell’orco
(Vedi pag. xxx di burattini di sera del 22/6)
Sabato 30 agosto
Cappuccetto Rosso
L’Aprisogni (Treviso)
15° FESTIVAL INTERNAZIONALE
DEL TEATRO DI FIGURA
BURATTINI E MARIONETTE
OMAGGIO A FAUSTO BRAGA
Organizzazione e info: Comune di Colle Umberto
tel. 0438/39775 0438/394159 fax 0438/394519
www.comune.colle-umberto.tv.it
COLLE UMBERTO - San Martino, Borgo Mescolino
Giovedì 04 settembre
Ore 18.00 Il teatro per i piccoli
Ore 20.30 Baracca e burattini
a cura di una compagnia della tradizione italiana
Ingresso libero
Venerdì 05 settembre
Ore 18.00 Il teatro per i piccoli
Ore 20.30 Spettacolo di marionette e burattini
a cura di una compagnia internazionale
Ore 21.45 Nuovi linguaggi nel teatro di figura
Spettacolo per adulti.
Ingresso libero
Sabato 06 settembre
Dalle ore 16.00 fino a sera
Spettacoli per i piccoli
Burattini, marionette, teatro d’ombre, oggetti animati,
circoteatro e teatro di strada con artisti italiani e
internazionali. Laboratori di manipolazione, ludobus,
installazioni creative, mercatino ed eventi a sorpresa.
Ingresso a pagamento
113
Domenica 07 settembre
Dalle ore 15.00 fino a sera
Spettacoli per i piccoli
Burattini, marionette, musica, oggetti animati, circoteatro e
teatro di strada con artisti italiani e internazionali. Laboratori
di manipolazione, ludobus, installazioni creative, mercatino
ed eventi a sorpresa.
Ingresso a pagamento
giochi e animazioni, ritorno e microspettacolo
Ore 17.00 Spettacolo di burattini con il Teatro alla Panna
Due giornate con spettacoli, cortometraggi, passeggiate,
animazione, picnic sui prati, per i bambini e le famiglie e con
proiezioni dei cortometraggi per bambini di Lago Film Fest.
Ingresso libero. In caso di maltempo gli spettacoli si terranno
presso le cantine Brandolini
In caso di maltempo gli spettacoli non subiranno modifiche
BURATTINI IN LIBERTÀ
Organizzazione e info: La casa di Arlecchino
cell. 347/9265460 info@lacasadiarlecchino.it
www.lacasadiarlecchino.it
CISON DI VALMARINO, piazza Roma e prati nei dintorni
Domenica 14 settembre
18^ EDIZIONE DEL FESTIVAL
INTERNAZIONALE DI ARTISTI DI STRADA
Organizzazione e info: Gruppo Ricreativo Culturale 86
cell. 347/5828872 347/3406253 info@gr86.it www.gr86.it
Ore 11.30 Accoglienza col poeta Brandolino, a seguire micro
spettacolo di burattini, passeggiata fino allo spazio picnic con
giochi e animazioni, ritorno e microspettacolo
Ore 17.00 Spettacolo di giocoleria con Claudio e Consuelo
Giocolieri
Domenica 21 settembre
CARBONERA - Vascon, nelle vie, nelle piazze e nei giardini
del paese
Sabato 20 settembre dalle ore 15.00 fino a notte
Domenica 21 settembre dalle ore 11.00 fino a notte
Juicy Lucy Circus Show (Afghanistan/Francia).
Circo comico acrobatico che unisce l’acrobazia aerea alla
clownerie moderna
Duo Laos (Argentina). Duo acrobatico mano a mano
Paolo Zanarella (Italia). Il pianista fuori posto
Golden Power (Ungheria). Oro, forza, equilibrismo
Mr Dyvinetz (Cile). Un corpo che prende vita in una ruota che
gira a 360 gradi
Mago Omis (Italia). Magia, illusione e comici
Ingresso libero. In caso di maltempo gli spettacoli si terranno
presso il Teatro Tenda
MONICA DAY 2014
FESTA DELLA STELLA CHE RIDE N. 14
Ore 11.30 Accoglienza col poeta Brandolino, a seguire micro
spettacolo di burattini, passeggiata fino allo spazio picnic con
Organizzazione e info: La casa di Arlecchino
cell. 3479265460 info@lacasadiarlecchino.it
www.lacasadiarlecchino.it
114 - LA PROVINCIA DEI BAMBINI
MONTEBELLUNA - Biadene, Villa Pisani
Sabato 04 ottobre • Ore 20.30
Domenica 05 ottobre • Ore 15.00
27^ EDIZIONE
Organizzazione e info: Pro Loco Sarmede
tel. 0438/1890449 cell. 380/7248224
fax 0438/1890149 info@sarmede.org www.sarmede.org
Spettacoli di Burattini ed altre amenità. Due giornate di
spettacoli per bambini e famiglie a scopo benefico.
Il sabato Smiling Star Night dedicato agli adulti.
La domenica particolarmente dedicata ai bambini.
Ingresso € 4. In caso di maltempo gli spettacoli non
subiranno modifiche
Le compagnie si esibiscono gratuitamente. Il ricavato viene
devoluto ad attività benefiche.
SARMEDE
Domenica 12 ottobre e domenica 19 ottobre
Dalle ore 10.00 fino a sera
IMMAGINI SONORE
LA MUSICA, ESPRESSIONE DELLA CREATIVITÀ UMANA,
DÀ VITA AD ESPRESSIONI ARTISTICHE INCREDIBILI
Organizzazione e info: Filarmonica di Crespano del Grappa
tel. 0423/53309 fax 0423/53309 info@filarmonicacrespano.it
www.filarmonicacrespano.it
CRESPANO DEL GRAPPA, Teatro S. Maria Bambina del
Belvedere, via S. Pio X
Sabato 11 ottobre • Ore 21.00
Filarmonica di Crespano del Grappa. Direttore Diego
Bortolato
Musiche di S. Prokofiev, W. Hanna, H. Zimmer e H. Mancini
Il programma propone l’opera musicale per bambini “Pierino
e il lupo” di Sergej Prokofiev. Ogni personaggio della storia è
rappresentato da uno strumento che interviene nella vicenda
con un motivo caratteristico. Un narratore introduce le azioni.
A seguire colonne sonore dei cartoni animati.
Affianca l’evento un concorso di disegno per le Scuole
(Primarie e Secondarie di I° grado), con tema “Disegna la
Filarmonica”.
Ingresso libero
Artisti di strada, operatori culturali e animatori per bambini,
artigiani, compagnie teatrali da tutto il mondo.Un evento
fantastico che si ripete da quasi trent’anni e che continua ad
incantare e attirare migliaia di bambini, famiglie, giovani da
tutta Italia e non solo. Oltre 80 spettacoli al giorno con orario
“no stop”. Oltre 10 nazioni estere di artisti di strada e oltre
40 italiane: cantastorie e musicanti, equilibristi e giocolieri,
trampolieri, clown e mimi per bambini, ragazzi e adulti. Al
termine grande spettacolo finale. Per i bambini “La città dei
ragazzi”, con mestieri e attività varie con una nuova moneta
circolante di una città a dimensione no profit! Per chi vuol
creare con le proprie mani: “Attacchi d’Arte”, un assortimento
straripante di laboratori artistici. A far da cornice una mostra
mercato con decine di espositori che proporranno tutte le
bellezze che mani e ingegno umano possono realizzare.
La votazione del pubblico sancirà il migliore per ciascuna
categoria. Una festa d’altri tempi ma... sempre nuova.
115
Ingresso a pagamento (formula all inclusive). Sconti previsti
per famiglie e soci della Pro Loco Sarmede. In caso di
maltempo gli spettacoli non subiranno modifiche
LE IMMAGINI DELLA FANTASIA
e rielaborare per inventare qualcosa di nuovo, qualcosa che
ogni bambino, da solo o con mamma e papà, porterà via
con sé. Un intenso immaginario che gli illustratori di tutto il
mondo, a Sàrmede, ci sanno regalare.
A cura di Monica Monachesi
32^ MOSTRA INTERNAZIONALE
D’ILLUSTRAZIONE PER L’INFANZIA
Organizzazione e info: Fondazione Mostra Internazionale
d’Illustrazione per l’Infanzia tel. 0438/959582
fax 0438/582780 info@sarmedemostra.it
www.sarmedemostra.it
SARMEDE, Casa della fantasia, via Marconi
Sabato 18 ottobre • Ore 15.00
Guarda che panorama!
La Mostra rimarrà aperta fino al 18 gennaio 2015. Orari
feriali: 9.00-17.00. Orari festivi e prefestivi 10.00-21.30.
Ingresso intero € 3; ridotto € 2,50 (soci Coop, soci Banca
Prealpi); gratuito per i bambini fino alla scuola dell’obbligo
Presentazione e approfondimenti tra le pagine illustrate dei
libri presenti in mostra. Anteprima esclusiva, su prenotazione,
per insegnanti, bibliotecari ed operatori. Per vedere immagini
oltre alle immagini, per leggere parole oltre alle parole. Per
cogliere idee per un anno intero.
Sabato 25 ottobre • Ore 18.30
32ˆ Mostra Internazionale d’Illustrazione per l’Infanzia.
Inaugurazione
Promuovere la passione per l’illustrazione e la lettura,
rivolgendosi ad un pubblico sempre più ampio, è uno degli
obiettivi che la Mostra persegue ogni anno instancabilmente.
La Casa della fantasia accoglie centinaia di illustratori, autori,
editori e libri che raccontano il panorama internazionale
in tutta la sua straordinaria varietà, e confermano il valore
del libro illustrato come strumento di conoscenza e veicolo
di bellezza. Una serie di occasioni da non perdere per
incontrare anche autori e illustratori, e per scoprire cosa c’è
dentro ai libri illustrati: tante storie e tante idee, da cogliere
Domenica 26 ottobre
Ore 11.00 Caleidoscopio
Figure interessanti da vedere da vicino, a Sàrmede!
Un’occasione per conoscere alcuni tra i protagonisti della
mostra e per ascoltarli parlare di libri, libri e ancora libri.
A cura di M. Monachesi e G. Manna, ospite d’onore
Ore 15.00 Fiabe dalla Scozia
Laboratorio e lettura animata.
A cura di M. Monachesi e F. Cosimo Panini
116 - LA PROVINCIA DEI BAMBINI
stampati e della fantasia ci divertiamo a creare tanti ritratti
tridimensionali. Con E. Cumer, illustratrice.
Sabato 08 novembre
Ore 15.00 Farsi un libro
A cura di Else Edizioni Libri Serigrafici e altro
Sabato 15 novembre
Ore 14.30 Creatività e manipolazione
Laboratorio di creatività e manipolazione.
Domenica 23 novembre
Ore 15.00 Evviva i graffiti
Laboratorio creativo per bambini. Contaminazioni con la
street art: utilizzando la carta strappata e dei semplici rullini
proviamo a creare dei semplici graffiti. Con E. Cumer,
illustratrice
Sabato 29 novembre
Ore 14.30 Laboratorio di creatività
Sabato 22 novembre
Ore 15.00 A+B: contaminazioni con i caratteri del giornale
Laboratorio creativo per bambini. Con l’ausilio dei caratteri
117
Ore 19.00 Animali fantastici
Presentazione del libro edito da Il Gazzettino. Incontro con
gli autori.
Domenica 07 dicembre
Ore 15.30 Ragazzi, quante storie!
Incontro-spettacolo con l’autore.
Domenica 04 gennaio
Ore 14.30 Gialla, rossa, verde o blu, che casetta sarai tu?
Metodo Cartoncino Magico. Cartoncini colorati e semplici
regole per giocare con la manualità e la geometria.
Laboratorio. A cura di D. Maraga e M. Dal Cin
Venerdì 31 ottobre • Ore 14.30
Domenica 02, domenica 09, domenica 16 e domenica 30
novembre. Domenica 07 dicembre.
Domenica 23 novembre • Ore 11.30
Sabato 06 e lunedì 08 dicembre • Ore 10.00
Domenica 04 gennaio • Ore 10.30
Letture animate
Sabato 15 e sabato 22 novembre • Ore 19.00
Presentazione di un libro
Incontro con gli autori.
Ingresso ai laboratori € 3 su prenotazione
Domenica 26 ottobre • Ore 11.00
Venerdì 31 ottobre. Sabato 01, sabato 08, domenica 09,
domenica 16 e domenica 30 novembre.
Sabato 06, lunedì 08 e domenica 14 dicembre. Sabato 03
gennaio • Ore 14.30
Laboratorio per bambini
Ispirato ad un libro esposto in Mostra.
6^ EDIZIONE
Organizzazione e info: Pro Loco Sarmede
tel. 0438/1890449 cell. 380/7248224 fax 0438/1890149
info@sarmede.org www.sarmede.org
SARMEDE, Teatro Auditorium, via Mazzini
118 - LA PROVINCIA DEI BAMBINI
Sabato 01, domenica 02, sabato 08, domenica 09, sabato
15, domenica 16, sabato 22, domenica 23, sabato 29
e domenica 30 novembre. Sabato 06 e domenica 07
dicembre • Ore 16.30
Un’idea dedicata alle famiglie. Un toccasana contro i brutti
pensieri. Un’occasione per stare con i bambini, per osservarli
e per ridere con loro.
Ingresso a pagamento
FESTA DI CHIUSURA
Organizzazione e info: tel. 0438/21230 fax 0438/428777
segreteria@parcolivelet.it www.parcolivelet.it
REVINE LAGO - Lago, Parco Archeologico didattico del
Livelet
Domenica 02 novembre • Dalle ore 10.00 alle 18.00
Gli operatori del Parco, nel corso della giornata,
accompagneranno i visitatori alla scoperta della vita
quotidiana nella Preistoria, guidandoli nella visita alle tre
ricostruzioni di palafitte del Neolitico, dell’Età del Rame
e del Bronzo. Nel pomeriggio, a partire dalle ore 15.00,
in programma uno spettacolo “preistorico” di burattini! A
seguire, merenda autunnale!
Ingresso intero € 4; gratuito per bambini sotto i 6 anni. In
caso di maltempo lo spettacolo non subirà modifiche
MARCA
STORICA
La comunità trevigiana conserva con orgoglio
la propria identità storica attraverso
le manifestazioni di rievocazione storica:
figuranti, disfide nobili - quali i palii - e gare
popolari, omaggi alla civiltà di villa e
all’epopea degli umili - contadini ed artigiani.
Il ricordo di drammi e riscatti di un territorio
da sempre di confine, come indica
l’espressione “Marca Trevigiana”,
attraversato dai grandi processi della storia.
119
OPITERGIUM
RIEVOCAZIONE STORICA
Organizzazione e info: Comune di Oderzo - Assessorato alla
Cultura e al Turismo tel. 0422/812242 cell. 320/4373978
fax 0422/815208 turismo@comune.oderzo.tv.it
www.comune.oderzo.tv.it
ODERZO, centro storico
Sabato 07 giugno
Castra e Parata storica
Ore 9.30 “Castra”, ricostruzione di un tipico accampamento
di Legionari con scene di vita quotidiana e fusione del bronzo
(Giardini Ca’ Diedo)
Ore 11.00 “Macellum”, mercato con prodotti tipici dell’epoca
e figuranti in costume (Piazza Grande)
Ore 17.00 Rappresentazione equestre (Via Roma)
Ore 18.00 Scene di caccia (golena fiume Monticano)
Ore 21.00 Parata storica lungo le vie del centro. A seguire,
spettacolo e combattimenti di gladiatori
Domenica 08 giugno • Ore 09.30
Castra e Battaglia Legionari-Celti
Durante tutta la giornata, “Castra” e “Macellum”:
ricostruzione, visite guidate di un accampamento di Legionari
con scene di vita quotidiana, mercato con prodotti e figuranti
in costume d’epoca, spettacoli vari.
Ore 18.00 Battaglia Legionari-Celti presso la golena del
fiume Monticano
Ingresso libero
In caso di maltempo gli spettacoli non subiranno modifiche
Nell’ambito della manifestazione, a partire dal 2 giugno,
rappresentazioni teatrali storiche a cura degli Istituti scolastici
120 - MARCASTORICA
GIORNATE MEDIEVALI E CELTICHE
Organizzazione e info: Associazione Storico Culturale Undicigradi
cell. 347/5192567 undicigradi@libero.it www.undicigradi.com
VITTORIO VENETO
Serravalle, Castrum
Mercoledì 11 giugno • Ore 21.00
Musica e leggende al Castrum. Bianca da Collalto
Opera lirica moderna con musiche del Maestro G. Susana. Il
Castrum di Serravalle farà da cornice a quest’opera dai toni
forti e drammatici, una tragica leggenda che vede coinvolte
le famiglie dei Collalto e dei Da Camino.
Ingresso intero € 12; ridotto € 8
In caso di maltempo lo spettacolo verrà rinviato al 12 giugno
Venerdì 22 agosto • Ore 19.00
A Passeggio con i Da Camino
Una passeggiata nella storia di Ceneda o Serravalle, in
compagnia di personaggi in costumi medievali.
Ore 19.00 Ritrovo dei partecipanti
Ingresso € 5
In caso di maltempo lo spettacolo non subirà modifiche
su prenotazione
Venerdì 29 agosto • Ore 19.00
A Passeggio con i Da Camino
Una passeggiata nella storia di Ceneda o Serravalle, in
compagnia di personaggi in costumi medievali.
Ore 19.00 Ritrovo dei partecipanti
Ingresso € 5
In caso di maltempo lo spettacolo non subirà modifiche
su prenotazione
Castrum di Serravalle
Sabato 04 ottobre • Ore 16.00
Alla Corte Caminese
C’era una volta un castello alla Corte Caminese... Laboratori
di arti e mestieri, dedicati ai ragazzi e agli appassionati
dell’epoca medievale. Si potrà esperire com’era la vita in un
campo medievale, come vestiva un cavaliere, le tecniche di
combattimento, l’abbigliamento delle dame, le giornate dei
bambini,...
Ingresso libero
In caso di maltempo lo spettacolo non avrà luogo
Castrum di Serravalle
Domenica 05 ottobre • Ore 11.00
Alla Corte Caminese
C’era una volta al castello la Corte Caminese... In mattinata,
corteo storico con partenza dal centro della città fino al
Castrum di Serravalle dove, a partire dalle ore 14.00, si
susseguiranno combattimenti, dimostrazioni di arti e mestieri,
spettacoli vari. Il Castrum riprenderà quindi la sua veste
di castello Medievale con accampamenti, cavalieri, dame,
artigiani, giullari, storie e leggende del tempo passato. Alle
ore 15.00, V edizione del Palio dei Borghi e delle Contrade:
i quartieri di Vittorio Veneto si contenderanno il Palio,
sfidandosi in giochi di altri tempi.
Ingresso intero € 5; ridotto € 3
In caso di maltempo lo spettacolo non avrà luogo
Area Fenderl
Venerdì 31 ottobre • Ore 15.30
Alle Pendici di Antares. Samhain
La festa di Samhain cadeva nel mese lunare di ottobre/
novembre e portava il nome di Samonions, il tempo della
fine dell’estate. Un giorno ed una notte al di fuori del tempo
e dello spazio, nella quale, secondo la tradizione, le porte
dell’aldilà si aprivano per mettere in comunicazione il regno
dei vivi con quello dei morti. Il velo che separava i due mondi
lentamente scivolava via e tutto poteva diventare reale. La
festa durava circa quindici giorni concludendosi proprio il
giorno di S.Martino.
A partire dalle ore 15.30, giochi e laboratori per bambini.
In serata spettacoli, rievocazioni di antiche tradizioni,
combattimenti per celebrare l’accensione del nuovo
fuoco….I Druidi facevano spegnere tutti i fuochi, quindi ne
accendevano un altro da cui partivano i messaggeri per
portare la Nuova Fiamma fra la gente. Alle ore 23.00, rito
dell’accensione del fuoco.
Ingresso libero
In caso di maltempo lo spettacolo non avrà luogo
DAMA VIVENTE
HISTORIA FABULOSA. GESTA MAGNIFICA
COMMUNITAS CONEGLIANENSIS
Organizzazione e info: Associazione Dama Castellana
tel. 0438/455600 cell. 320/4321486 fax 0438/657012
dama@damacastellana.it www.damacastellana.it
121
CONEGLIANO, piazza Cima
MILLENNIO DEL CASTELLO DI CASTELCIES
Sabato 14 giugno • Ore 20.30
Dama Vivente
Organizzazione e info: Pro Loco, Comune di Cavaso del Tomba
tel. 0423/942311 cell. 338/7934010
fax 0423/543388 prolococavaso@libero.it
CAVASO DEL TOMBA - Castelcies
Dopo la solenne benedizione dei Gonfaloni nel Duomo
cittadino, verrà giocata in Piazza Cima, alle ore 21.15, la
partita di Dama Vivente, accompagnata dagli oltre 300
figuranti in abiti rinascimentali. Esibizione dei tamburi,
sbandieratori e artisti di strada. Filo conduttore, la storia di
Conegliano dall’anno 1000 fino ai giorni nostri, narrata in
30 mosse. Grande spettacolo finale con l’esibizione di un
gruppo di artisti di fama internazionale.
In caso di maltempo lo spettacolo verrà rinviato al giorno
successivo
Domenica 15 giugno • Ore 15.30
Festival diffuso e corteo
La Dama si trasforma: diventa un festival diffuso,
coinvolgendo via XX Settembre e il centro storico. Spettacoli
teatrali itineranti, tamburi e sbandieratori, giocolieri,
figuranti in abiti rinascimentali cammineranno tra i passanti,
intrattenendo gli spettatori e coinvolgendoli in prima persona.
Momento clou, l’entrata in Piazza Cima del corteo di figuranti
che si concluderà con la premiazione del quartiere vincitore
della partita giocata la sera precedente.
In caso di maltempo lo spettacolo non subirà modifiche
(tranne il corteo storico che verrà annullato)
Ingresso a pagamento
Venerdì 20 giugno • Ore 21.00
Conferenza: La storia del Castello
Rievocazione dell’accensione del Bramaciere da parte del
Comandante degli Armigeri.
A seguire, conferenza “La storia del Castello di Castelcies,
dai Maltraversi ad Ezzelino III da Romano fino ai giorni
nostri”.
Relatori: Anna Nicoletta Rigoni, Guido Rosada e Davide
Geronazzo
Sabato 21 giugno • Ore 16.00
Vita Medievale
Il trapasso dall’era moderna all’era medievale avviene
in un attimo... Attorno alla chiesetta di San Martino e
nelle prossimità dei ruderi del castello verrà ricreata
un’atmosfera medievale: dimostrazioni e didattica nei
vari accampamenti con la vita dei soldati, le loro armi, le
battaglie e la morte, gli arcieri e la cacciagione.
I frati scalzi presentano l’arte della cucina di un tempo e le
scritture arcaiche. Alle ore 21.00, all’interno della chiesetta,
l’arpa e la cornamusa di Madonna Adelaide, fanno vibrare
nell’aria musiche medievali.
A seguire, rievocazione del Giudizio di Dio infuocato.
Domenica 22 giugno • Ore 10.00
Vita Medievale
Durante l’intera giornata, apertura accampamenti e scene di
vita medievale.
Ore 10.30 e 16.00 Musiche medievali
Ore 17.30 Scuola di falconeria
Ore 19.00 Sfilata storica
Ingresso libero
In caso di maltempo gli spettacoli non subiranno modifiche
PALIO DI ASOLO E DEI 100 ORIZZONTI
Organizzazione e info: Pro Loco di Asolo
tel. 0423/55045 cell. 349/5055423 fax 0423/55045
proloco@asolo.it www.prolocoasolo.it
122 - MARCASTORICA
ASOLO, centro storico
Venerdì 27 giugno • Ore 21.00
Passeggiata teatrale notturna
Passeggiata lungo i Foresti di Asolo, con tappe teatrali alla
scoperta del borgo, fino a raggiungere la Rocca. I figuranti
faranno rivivere curiosità e aneddoti della città. Ritrovo alle
ore 20.30 presso gli ex campi sportivi di Asolo.
In caso di maltempo lo spettacolo non avrà luogo
Sabato 28 giugno • Ore 19.00
Palio di Asolo
Le frazioni di Asolo si sfidano trainando una biga romana
del peso di 130 kg lungo un percorso in salita di circa
1.800 metri. Sopra la biga, una ragazza in vesti storiche
rappresenta Caterina Cornaro, ex Regina di Cipro, che nel
1489 entrava trionfante in Asolo per prendere possesso del
suo nuovo regno.
In caso di maltempo lo spettacolo non subirà modifiche
Domenica 29 giugno • Ore 17.30
Palio dei 100 orizzonti
Competizione tra i Comuni del circondario di Asolo in cui
le squadre si sfidano lungo un percorso suggestivo, con
partenza lungo il Foresto Vecchio e arrivo in centro.
In caso di maltempo lo spettacolo non subirà modifiche
Ingresso libero
In caso di maltempo lo spettacolo non subirà modifiche
(verrà garantito il banchetto, la manifestazione si svolgerà in
forma ridotta)
XIV PALIO DELLE CONTRADE
Organizzazione e info: Comune di Valdobbiadene
tel. 0423/976916 fax 0423/976888
istruzione.cultura@comune.valdobbiadene.tv.it
www.comune.valdobbiadene.tv.it
VALDOBBIADENE, piazza Marconi
Da giovedì 10 a sabato 12 luglio • Ore 20.45
Storica sfida tra 13 Contrade che si affrontano in varie prove
sul tema della vita contadina. Particolare rilievo viene dato alla
coltivazione dell’uva e alle attività che ruotano attorno ad essa.
GIOVEDI’ Sfilata delle Contrade e tiro alla fune
VENERDI’ Sfida in quattro prove a sorpresa
SABATO Ultime tre prove e premiazione della Contrada
vincitrice
Ingresso libero
In caso di maltempo lo spettacolo non subirà modifiche
NELLA TERRA DI EZZELINO
Organizzazione e info: Academia Sodalitas Ecelinorum
cell. 335/1359044 333/6232077
academia.sanzenone@gmail.com
www.academia-san-zenone.com
PORTOBUFFOLÈ XIII SECOLO
SAN ZENONE DEGLI EZZELINI - Sopracastello
Organizzazione e info: Gruppo Gaia da Camino
tel. 0422/850155 cell. 339/4715734 lucio@disenia.it
Villa Marini Rubelli
Venerdì 04 luglio • Ore 20.00
Alla tavola di Alberico
Cena medievale con la famiglia dei Da Romano e la loro
corte. Giullari, spettacoli di danza e duelli di spade.
Ingresso a pagamento (su prenotazione entro il 2 luglio)
PORTOBUFFOLE’, centro storico
Sabato 28 giugno • Ore 20.00
Scene di vita quotidiana curtense e popolana del basso
Medioevo, con specifico riferimento all’epoca della Signoria
Caminense. Banchetto medievale, alla luce di torce e candele,
allietato da musiche e animato da sbandieratori, tamburini,
giullari, giocolieri e sputafuoco. Nelle piazze del centro storico,
tornei di spadaccini e spettacoli vari. A tarda serata, assalto e
incendio alla Torre da parte di una masnada di ribelli, culminate
con l’uccisione del capitano delle guardie di Gaia da Camino.
Ingresso € 3 (comprensivo di consumazione al chiosco
medievale); € 30 (banchetto medievale)
Piana degli Armeni
Sabato 05 luglio • Ore 17.00
La battaglia di Cassano d’Adda
Scene di vita del XIII secolo con armigeri, arcieri, frati, signori
e popolani... taverne, musici e giullari, riproduzioni di armi
d’epoca e duelli, antichi mestieri perduti con dimostrazioni
di artigiani: il battimoneta, il mastro ramaio, il fabbro, il
mugnaio, il candelaio,...
123
Giochi medievali per bambini, tiro con l’arco, letture animate
di storie dell’epoca e leggende, laboratori di scriptura e
tessitura.
Ore 21.00 Corteo storico
Ore 22.00 Rievocazione della Battaglia di Cassano d’Adda e
morte di Ezzelino III Da Romano
Ingresso € 3 (gratuito 0-11 anni)
Piana degli Armeni
Domenica 06 luglio • Ore 09.00
Battaglia di San Zenone
Per tutta la giornata si rivivrà l’atmosfera del periodo
medievale: accampamenti, giochi, duelli e scaramucce,
taverne, antichi mestieri, falconieri,...
Ore 9.30 Torneo di tiro con l’arco storico “La disfida degli
Ezzelini”
Ore 21.00 Battaglia di San Zenone. A seguire, presentazione
dei gruppi storici
Ore 22.30 Duello con spade e mazze infuocate
Ingresso € 3 (0-11 anni gratuito)
via Castellaro
Domenica 24 agosto • Ore 21.00
L’eccidio dei Da Romano
Il 24 agosto 1260 le truppe filo-papali di Venezia, Trento,
Padova, Verona e Vicenza assediarono il maniero: solo il
tradimento per soldi, di un suo uomo di fiducia, permise agli
assedianti la presa della cortina esterna.
Alberico, senza possibilità di difesa si arrese sperando in
tal modo di aver salva la vita per sé e per i suoi cari. Fu
tutto inutile, le efferatezze compiute da Ezzelino III (suo
fratello) erano state troppe e la vendetta fu tremenda: il
giorno seguente, i suoi figli maschi, alcuni dei quali ancora
bambini, vennero letteralmente fatti a pezzi davanti agli occhi
del padre avvinto in catene, la moglie e le figlie arse vive.
Lo sventurato Alberico, dopo aver assistito alla carneficina,
fu torturato con ferri roventi, legato alla coda di un cavallo e
trascinato per Treviso fino alla morte.
Ingresso libero
In caso di maltempo gli spettacoli non subiranno modifiche
SANTA LUCIA DI PIAVE, Parco Fiera
Sabato 05 luglio • Ore 20.00
Per borghi antichi e regali dimore, lungo possenti mura e
cortili d’onore riecheggiano i suoni e le voci delle ricordanze...
abilissimi cuochi degni dall’arte degli avi si accingono alle
preparazioni. Dame e cavalieri godranno delle prelibatezzze
che lontano dagli affanni allietarono le mense del Signore
e della sua Corte. Si tingeranno i calici di nettare rubino e
paglierino ed in tavola si alterneranno gli straordinari doni della
terra e dell’acqua mentre musici, giocolieri e lame temprate al
fuoco dell’ardimento daranno magiche atmosfere ai convenuti.
Ingresso a pagamento (su prenotazione)
In caso di maltempo lo spettacolo verrà rinviato al 6 luglio
NELLA TERRA DI CUNIZZA
Organizzazione e info: Masnada de Pedemonte
cell. 348/2441959 348/9558895
masnadadepedemonte@yahoo.it
anticamasnadadepedemonte.blogspot.it
ASOLO - Casella D’Asolo, villa Razzolini Loredan
Da sabato 12 a domenica 13 luglio
La manifestazione, nata ispirandosi al libro dello storico
Manrico Fabris, è dedicata a Cunizza da Romano, sorella
ribelle di Ezzelino III da Romano ed Alberico. Scene di
vita del XIII secolo: il castello, i nobili, i frati, i giullari, i
cantastorie, i ladroni, il mercato di un tempo, i soldati, i
berrovieri, gli arcieri e balestrieri ... il tutto rivissuto nella
storia degli Ezzelini.
SABATO dalle ore 15.00
DOMENICA sin dalle ore 9.00 accampamenti, mercato
medievale, giullari, sputafuoco,... Alle ore 11.00 convegno su
Cunizza da Romano.
Alle ore 19.30 sfilata medievale.
Ingresso libero
In caso di maltempo lo spettacolo non subirà modifiche
FESTA DEI CARBONAI
RICORDANZE DI SAPORI
ALLA CORTE DEI CONTI DI COLLALTO
Organizzazione e info: Pro Belvedere A.S.D.
cell. 338/9920989 331/1335636
info@probelvedere.it www.probelvedere.it
Organizzazione e info: Comitato Antica Fiera di Santa Lucia
cell. 349/4650984 aurelioceccon@alice.it
www.anticafierasantalucia.com
CORDIGNANO - Villa di Villa, Lamar, parco dei Carbonai
Da sabato 12 a domenica 20 luglio
Una casetta di pietra, legna e sassi, un piccolo museo con foto
124 - MARCASTORICA
e attrezzi storici... e il contorno del bosco ai piedi del Cansiglio.
Un mucchio di terra fumante ricorda il lavoro dei carbonai.
Ingresso libero
In caso di maltempo lo spettacolo non subirà modifiche
Gli appuntamenti si svolgono durante il fine settimana:
sabato dalle ore 18.00 e domenica dalle ore 10.00
IX PALIO NAZIONALE DELLE BOTTI
Organizzazione e info: Pro Loco di Vittorio Veneto
tel. 0438/57243 fax 0438/556097
info@prolocovittorioveneto.it www.prolocovittorioveneto.it
VITTORIO VENETO - Carpesica, via della Chiesa
Domenica 13 luglio • Ore 11.00
Giochi con le botti tra Comuni aderenti all’Associazione
Nazionale Città del Vino. Le squadre, composte da sei
persone, gareggeranno per conquistare un posto alla
finalissima nazionale, di fine settembre, a Maggiora (No).
Ore 11.00 Presentazione squadre. A seguire, prove
Ore 14.30 Corteo
Ore 15.00 Gara con le botti
Ore 17.30 Premiazioni
Ingresso libero
In caso di maltempo lo spettacolo non subirà modifiche
e un briciolo di fortuna sono le componenti per riuscire
a sfuggire alla cattura, le cui pene, sempre più severe,
andavano dagli “squassi de corda” al “remar nelle galere”. A
ridosso della sede dell’Amministrazione Forestale Veneziana
è tuttora visibile la “prison” nella quale venivano rinchiusi.
VENERDÌ Prove ufficiali (ore 19.00)
SABATO Palio Piccoli Bisnenti (ore 19.00) e, a seguire,
“El taio dea gadia”
DOMENICA Rievocazione storica e sfilata delle squadre (ore
16.00), Palio dei Bisnenti (ore 18.00) e premiazioni
Ingresso libero
In caso di maltempo lo spettacolo non subirà modifiche
Varie attività collaterali
XXXIV RASSEGNA
Organizzazione e info: Pro Loco Cison di Valmarino
tel. 0438/975774 fax 0438/975774
prolococison@artigianatovivo.it www.artigianatovivo.it
XIV PALIO DEI BISNENTI
LA STORIA DEI BISNENTI CACCIATI DAL BOSCO
Organizzazione e info: Comitato Palio dei Bisnenti
tel. 0422/776889 cell. 340/2626071 fax 0422/871535
info@paliodeibisnenti.it www.paliodeibisnenti.it
GIAVERA DEL MONTELLO - da Villa Wassermann per lo
Stradone del Bosco e via Vittoria, passando per la
“Provvederia” e le “Prison”
Da venerdì 18 a domenica 20 luglio • Ore 16.30
Ma chi erano i Bisnenti del Montello? Così, sin dalla prima
metà del XIX secolo, vennero denominati gli abitanti dei
13 paesi montelliani che sopravvivevano grazie ad una
sistematica attività di spogliazione del bosco, inutilmente
repressa dall’autorità del tempo. La gara simula una
scorreria di paesani sul bosco del Montello, muniti di un carro
da spingere a mano perché la povertà era tale da non aver
animali. Numerose le difficoltà da superare per procurarsi la
legna, prima fra tutte evitare i gendarmi. L’astuzia, la velocità
CISON DI VALMARINO, centro storico
Da venerdì 08 a domenica 17 agosto
Artigianato Vivo è un percorso che si snoda lungo le vie
del paese, all’interno di storici borghi e di antiche stalle,
alla scoperta di antichi mestieri manuali. Sono infatti oltre
200 gli espositori che danno dimostrazione della loro
creatività offrendo i propri manufatti. Non mancano gli
125
eventi collaterali: serate musicali e culturali, spettacoli per
bambini, laboratori per grandi, piccini e diversamente abili.
Feriali: dalle ore 17.00 Festivi: dalle ore 10.00
Per il programma giornaliero consultare il sito
Ingresso libero
In caso di maltempo gli spettacoli non subiranno modifiche
(ad esclusione degli spettacoli all’aperto che potranno subire
delle variazioni)
LUCI SUL BRIAN
SFILATA DI BARCHE IN NOTTURNA
Organizzazione e info: Comune di Cessalto - Assessorato alla Cultura
tel. 0421/327110 fax 0421/327753 cultura@comune.cessalto.tv.it
www.comune.cessalto.tv.it
CESSALTO, lungo il corso d’acqua Brian
Sabato 09 agosto • Ore 22.00
Sfilata di barche in notturna
Le costruzioni artistiche, realizzate su zattere, avanzano
suggestivamente lungo le acque del Brian nella luce notturna
d’agosto.
Domenica 10 agosto • Ore 22.00
Sfilata di barche in notturna. Serata finale
Al termine della sfilata finale le barche vengono premiate per
effetto visivo e qualità artistiche.
VITTORIO VENETO - Serravalle
Piazza Flaminio
Da lunedì 18 a martedì 19 agosto • Ore 17.00
Mercatino del baratto e visita guidata
Bancarelle allestite dai bambini per scambiare giochi,
libri e oggetti della loro infanzia (iscrizioni obbligatorie
sul sito del Comitato). Martedì, a partire dalle ore 17.30,
visita guidata “Serravalle... in rosa”, percorso nel tempo
e nell’arte, per conoscere la figure femminili che hanno
caratterizzato la storia di Serravalle (prenotazione
obbligatoria via e-mail).
Mercoledì 20 agosto • Ore 17.30
Visita guidata I percorsi di S. Augusta
Partenza per il Santuario con visita ad ogni cappella del
percorso. Arrivati al colle, itinerario guidato immerso nella
natura e nell’arte con la formula del trekking (prenotazione
obbligatoria via e-mail). Alle ore 18.00, presso il Museo
del Cenedese, presentazione del libro “Grande Guerra,
grande fame”.
Giovedì 21 agosto • Ore 23.45
I foghi de S. Augusta
Piazza Flaminio
Venerdì 22 agosto • Ore 20.45
Ingresso libero
In caso di maltempo gli spettacoli non avranno luogo
SECOLARE FIERA DI SANTA AUGUSTA
Organizzazione e info: Comitato Festeggiamenti
S. Augusta tel. 0438/57088 fax 0438/57088
comitato.saugusta@libero.it www.santaugusta.it
Due guanti e un cappello a Serravalle
Rappresentazione teatrale di A. Valenti. Dall’incontro
tra un cappello e un paio di guanti nasce la storia di un
campiello veneziano dove si incrociano, passeggiano,
discorrono e litigano personaggi serravallesi o vittoriesi
che appartengono ormai alla storia. Il tutto al di là del
tempo.
126 - MARCASTORICA
Ad iniziare con la figura di Sant’Augusta per poi proseguire
con Sofia di Colfosco, Gaia da Camino, Guido Casoni,
Minuccio Minucci, Lorenzo Da Ponte, Pietro Pajetta,
Camillo De Carlo fino ad Alessandro Tandura.
Ingresso libero
Apertura ufficiale della manifestazione il giorno 16. Vari
eventi collaterali
BANDENKAMPF 1944
70° ANNIVERSARIO DEL RASTRELLAMENTO
DEL CANSIGLIO
Organizzazione e info: Comune di Miane tel. 0438/899311
cell. 340/6133207 fax 0438/960038
info@comunedimiane.it www.comunedimiane.it
MIANE - fascia montana Malga Federa, Malga Salvedella
Vecia
Da sabato 30 a domenica 31 agosto • Ore 8.30
Rievocazione storica degli eventi verificatisi, tra il 30
agosto e il 1 settembre 1944, nel territorio montuoso delle
Prealpi Trevigiane (Comuni di Miane, Valdobbiadene,
Lentiai e Mel) durante il rastrellamento del Cansiglio.
Un percorso anulare permetterà di collegare una serie
di siti, in ognuno dei quali sarà presente un campo
statico tematico riproducente una diversa tipologia di
occupanti: un comando da campo tedesco che pullula
di soldati germanici, un posto di blocco con militi saloini,
un comando partigiano di brigata in montagna, un
insediamento civile composto da malgari, boscaioli,
segantini e carbonai, un luogo per la proiezione serale di
documentari a tema. Simulazione di un combattimento
intercorso in quei luoghi il 31 agosto 1944.
Ingresso libero
In caso di maltempo lo spettacolo non subirà modifiche
consegna delle chiavi della città al Presidente dell’Ente Palio.
A seguire, presentazione delle 11 damigelle delle Contrade
ed elezione della Damigella del Palio.
Venerdì 05 settembre • Ore 20.30
Presentazione delle squadre e dei capimastro
Dopo la presentazione degli atleti e dei capimastro delle
11 Contrade della città, estrazione delle “pajete” per
definire l’ordine di partenza e l’abbinamento con le squadre
europee.
Sabato 06 settembre • Ore 09.00
Marcà de ‘na volta. Qualificazioni delle Contrade,
Europalio
Per tutto il giorno, Parco Manin sarà animato dai “cristi”
delle 11 Contrade con canti, balli, dimostrazioni di
antichi mestieri e prodotti tipici. A partire dalle ore 15.00,
qualificazione delle Contrade nel centro storico. Alle ore
17.00, XV edizione dell’Europalio Città di Montebelluna con
la sfida delle squadre europee. A seguire, premiazioni e
spettacoli vari.
Domenica 07 settembre • Ore 09.30
Palio del Vecchio Mercato. Sfilata storica e gara tra le
Contrade
XXV PALIO DEL VECCHIO MERCATO
Organizzazione e info: Comitato Ente Palio Città di
Montebelluna tel. 0423/604359 cell. 338/1301225
fax 0423/604359 info@ilpalio.it www.ilpalio.it
MONTEBELLUNA - Centro storico, parco Manin
Giovedì 04 settembre • Ore 20.30
Elezione Damigella del Palio
Inaugurazione della manifestazione con la rinnovata
Il Palio rievoca il faticoso tragitto dei mercanti provenienti
dai vari paesi del Lombardo-Veneto, i quali, dal piano,
dovevano trasportare i loro prodotti al castello posto sulla
sommità delle Rive.
A partire dalle ore 9.30, benedizione e sfilata dei carri.
Alle ore 15.00, corteo storico cui seguirà, alle ore 17.00, la
competizione del XXV Palio del Vecchio Mercato. In serata,
spettacoli e intrattenimenti al Parco Manin.
127
Venerdì 12 settembre • Ore 20.30
La storia del Palio raccontata dai suoi protagonisti
Per onorare il traguardo della XXV edizione, il Parco
Manin ospiterà gli ex Sindaci di Montebelluna, i Presidenti
dell’Ente Palio, le istituzioni, gli organizzatori e gli atleti
che racconteranno al pubblico la coinvolgente storia della
manifestazione.
cena in palio accampando irregolarità da parte dei vincitori.
Allora come oggi il tifo era acceso.
In caso di maltempo lo spettacolo verrà rinviato (con
comunicazione a mezzo web)
Dentro le mura del castello
Da sabato 06 a domenica 07 settembre
Sabato 13 settembre • Ore 20.30
Concerto
Domenica 14 settembre • Ore 20.30
Consegna del drappo del XXV Palio del Vecchio Mercato
Restituzione delle chiavi della città al Sindaco, premiazioni
delle squadre che hanno partecipato al Palio e assegnazione
del drappo ai vincitori. Grande festa finale.
Ingresso libero
In caso di maltempo gli spettacoli non subiranno modifiche
PALIO DEL CASTEL D’AMORE
Organizzazione e info: Associazione Palio di Castelfranco
cell. 347/9741336 paliocastelfrancoveneto@yahoo.it
www.paliocasteldamore.it
CASTELFRANCO VENETO
Spalti di nord-est
Da venerdì 05 a domenica 07 settembre • Ore 20.30
Antico Gioco del Pallone
I borghi di Castelfranco, caratterizzati dalla grinta dei
giocatori, si sfidano all’ombra delle vecchie mura cittadine,
per l’ambito Palio, rievocando un evento avvenuto a
Castelfranco: una lite giudiziaria (con relativa sentenza)
svoltasi nel XVII secolo dopo un’infuocata partita giocata
sulla “riva del pallone”. I perdenti si rifiutarono di pagare la
I Mercati Medievali
Taverne e banchi d’ogni genere, menestrelli che danzano e
cantano tra la folla intenti ai loro semplici giochi, artigiani che
svolgono il proprio mestiere nelle piazzette e sotto i portici,...
Anche la moneta da usare nelle taverne e ai vari “banchi” di
vendita s’ispira all’originale: certo è più grande del “grosso
veneziano” di un tempo e non è d’argento puro, ma il
disegno che ne decora le due facce è rigorosamente uguale
alla moneta forte dell’epoca.
Sabato: dalle ore 17.00
Domenica: dalle ore 10.00
In caso di maltempo lo spettacolo non avrà luogo
Dentro le mura del castello
Da sabato 13 a domenica 14 settembre
I Mercati Medievali
All’interno delle mura, la scenografia naturale ricorda
ancora da vicino il periodo medievale. Nelle due vie
principali e in quelle secondarie, bancarelle di vario tipo
offrono merci e cibi tradizionali, in gran parte simili, se non
uguali, a quelli del ‘300.
L’aria risuona di voci e rumori dimenticati nel tempo e, in
mezzo alla folla, gruppi di figuranti, personaggi in costume
e soldataglia varia, provvedono a ricreare quadri di vita
del tempo che fu: un viaggio nel tempo, in mezzo a gente
comune d’ottocento anni fa.
Menestrelli, sputafuoco e duelli armati, spettacoli di
falconieri e sbandieratori.
Sabato: dalle ore 17.00
128 - MARCASTORICA
Domenica: dalle ore 10.00
In caso di maltempo lo spettacolo non avrà luogo
XXV PALIO DEI MEZZADRI
ANTICO GIRO DELLA MARCHESA
Mura del castello e Piazza Giorgione
Domenica 14 settembre • Ore 16.00
Corteo dei Consoli e Palio del Castel d’Amore
Oltre 900 figuranti fanno rivivere l’arrivo dei due Consoli,
inviati ogni sei mesi dal Libero Comune di Treviso (da fine
1100 al 1339).
Ad accoglierli, le autorità civili e religiose, i meriga
(responsabili eletti nei borghi e nei villaggi) e le più
importanti famiglie dell’epoca (i Da Romano con Ezzelino,
la famiglia nemica dei Camposampiero, i Mondini, il
Vescovo di Treviso, ...). Numerosi gli altri quadri storici,
rappresentanti alcuni significativi fatti del periodo.
A seguire, il Palio del Castel d’Amore (ore 17.30),
interpretazione dell’antico gioco che fu particolarmente
vivo nella Marca Trevigiana e che produsse, nel 1214,
una guerra tra padovani e veneziani. Le squadre dei
vari borghi, guidate da un cavaliere, si cimentano in un
“percorso di guerra” per raggiungere e consegnare alla
propria damigella, posta su una torre di legno, il fazzoletto
come pegno d’amore.
In caso di maltempo lo spettacolo verrà rinviato al 21
settembre (il corteo storico verrà invece annullato)
Organizzazione e info: Ente Palio Paderno, Merlengo e
Ponzano tel. 0422/969020 cell. 335/7378404
fax 0544/216261 gualtierodapaderno@alice.it
Teatro Accademico, via Garibaldi
Domenica 26 ottobre • Ore 09.00
Giornata nazionale di studio
“… Et Casam unam infra Castrum de predicta Villa …
Abitazioni ed abitati fra X e XVI secolo”. Il convegno
chiude il ciclo iniziato lo scorso anno. Verrà affrontato il
tema delle abitazioni e degli agglomerati umani nell’arco
temporale che va dall’epoca della rinascita cittadina al
fiorire del Rinascimento.
Si prenderanno in esame le abitazioni, comuni e fortificate,
la loro tipologia e i materiali in uso, la nascita di nuovi
centri abitati a carattere strategico, quindi fortificati, ma
anche il loro sviluppo a ridosso di antiche ville romane
ormai scomparse o di monasteri ed abbazie.
Altri centri scompaiono ed altri ancora evolvono nella
loro struttura da un impianto tipicamente romano ad uno
squisitamente medievale, pur nel reimpiego dei materiali
antichi che riemergono qua e là dalle nuove costruzioni.
In caso di maltempo lo spettacolo non subirà modifiche
Ingresso libero
PONZANO VENETO - Paderno, piazza Chiesa
Da venerdì 12 a domenica 14 settembre
Programma ricco di eventi celebrativi in occasione della
25^ edizione del Palio. Giochi che si rifanno a momenti
di vita e di svago del periodo di fine ‘800 - inizio ‘900: il
tiro alla fune, il tiro con la fionda, i giochi della treccia e
del tesser che evocano l’allevamento del baco da seta,
la corsa con la bunea, il traino del carro. Questi ultimi
ripercorrono il Giro della Marchesa, percorso che ruota
attorno alla villa della Marchesa Maria Carla de Morpurgo
Bourbon del Monte-Ricci dove, saltuariamente, era
concesso ai mezzadri di divertirsi.
VENERDÌ Verifiche arbitrali e sorteggio corsie di gara (ore
21.00)
SABATO Palio dei bambini, presentazione delle squadre
delle Contrade, Palio dei 5 lustri, tiro alla fune (ore 20.00)
DOMENICA Sfilata storica con costumi rurali di fine ‘800 inizio ‘900. A seguire, Palio dei Mezzadri
Ingresso libero
In caso di maltempo lo spettacolo non subirà modifiche
modifiche
XVIII PALIO ASSALTO AL CASTELLO
Organizzazione e info: Pro Loco La Vidorese
tel. 0423/987782 fax 0423/987782 la_vidorese@libero.it
www.prolocolavidorese.it
VIDOR, piazza Zadra
Domenica 14 settembre • Ore 15.00
Il Palio rievoca l’assalto dei Barbari al castello di Vidor,
avvenuto attorno al 1200. Con l’occasione viene aperta
al pubblico l’Abbazia di S. Bona da dove prende il via la
sfilata in costumi medioevali. Le squadre, che si sfidano
spingendo un ariete di 60 kg e una scala in legno di 14 kg,
rappresentano gli antichi villaggi di Vidor che, all’epoca,
erano sotto il dominio e la giurisdizione dei Signori di
Vidor. Da diversi anni partecipa una rappresentanza del
Palio gemellato di Petritoli (Marche) e di Moriago della
Battaglia, il cui territorio faceva parte del dominio e della
giurisdizione del Castello di Vidor.
129
Ore 11.30 Benedizione e pesatura degli arieti e scale delle
Contrade
Ore 15.30 Apertura manifestazione presso l’ Abbazia Conti
Da Sacco
Ore 16.30 Sfilata in costumi medievali
Ore 17.30 Palio Assalto al Castello. A seguire, premiazioni
Ingresso libero
In caso di maltempo lo spettacolo non subirà modifiche
PALIO DEA POENTA
Organizzazione e info: Pro loco di Resana
tel. 340/5117895 cell. 393/1310185 fax 0423/719190
info@prolocoresana.it www.prolocoresana.it
RESANA – Castelminio, via D. Alighieri
Domenica 21 settembre • Ore 15.00
Fare la polenta è un gesto antico, tipico della nostra realtà
contadina del Dopoguerra. Le quattro borgate del paese
si sfidano nel togliere la parte esterna delle pannocchie
e il grano (scartossare e sgraneare), sia a mano che
a macchina, per poi cuocere la polenta con il sistema
tradizionale veneto, il paiolo.
Ingresso libero
In caso di maltempo lo spettacolo non subirà modifiche
XXIII PALIO DEI MUSSI
Organizzazione e info: Pro Loco Riese Pio X
tel. 0423/454433 fax 0423/454433
info@prolocoriesepiox.it www.prolocoriesepiox.it
RIESE PIO X, via P.Bembo
Domenica 21 settembre • Ore 15.00
Il Palio, istituito a ricordo e testimonianza dell’ascesa al
Grappa del Cardinal Sarto (poi Papa Pio X) in occasione
della benedizione della statua della Madonna e del
Sacello, ricrea l’ambiente rurale di inizio XX secolo, con i
propri usi e costumi.
Con l’ausilio di alcune foto dell’epoca e con ricerche
storiche, si sono ricavati i costumi per i fantini, ricostruiti
quelli per i figuranti delle varie borgate e recuperati attrezzi
agricoli in uso.
Ore 15.00 Sfilata delle Borgate storiche con partenza dalla
sede municipale e arrivo presso il Mussodromo
Ore 16.00 XXIII Palio dei Mussi e IV Palio Femminile
Ore 18.30 Rassegna degli antichi mestieri a cura delle
Borgate storiche del Palio
Ingresso € 2
In caso di maltempo lo spettacolo verrà rinviato al 28
settembre
XVII RIEVOCAZIONE STORICA
DELL’ANTICA FIERA DI SANTA LUCIA
CONTAMINAZIONE CREATIVA
Organizzazione e info: Comitato Antica Fiera di Santa Lucia
cell. 349/4650984 aurelioceccon@alice.it
www.anticafierasantalucia.com
SANTA LUCIA DI PIAVE - Monticello Abbigliamento,
via Mazzini, 91
Venerdì 03 ottobre • Ore 20.30
Conferenza
Tema: Castelli nella pedemontana veneta. Tesori unici
di storia, arte, architettura e mistero... Relatori: Michele
Potocnik e Antonio Salvador
VAZZOLA - Chiesa Arcipretale
Sabato 04 ottobre • Ore 21.00
Concerto
“Per crucem ad lucem - il Canto Gregoriano e Dante
Alighieri”. Schola Gregoriana Aurea Luce, Maestro Renzo
Toffoli. Lettura di un Canto della Divina Commedia a cura
di Enzo Capitanio
SANTA LUCIA DI PIAVE - Florovivai Bernardi,
via Mareno, 52
Venerdì 10 ottobre • Ore 20.30
Conferenza
“Ruote e canali nel trevigiano dal Medioevo all’età
moderna”. Alla scoperta dell’importanza dell’acqua dal 300
fino ai nostri giorni... un bene primario che ha influenzato
130 - MARCASTORICA
gli insediamenti e la vita dei popoli. Relatori: Michele
Potocnik e Danilo Gasparini
SAN PIETRO DI FELETTO - Antica Pieve
Sabato 11 ottobre • Ore 21.00
Concerto di violino e pianoforte
Paolo Tagliamento, violino
SANTA LUCIA DI PIAVE - Negozio Cadel, via Mazzini, 44
Venerdì 17 ottobre • Ore 20.30
Conferenza
Tema: Le mille strade di Venezia. Dopo Colombo,
la crisi economica di Venezia tra mare e terraferma,
alla ricerca di nuove strade. La Venezia del ‘500 è in
realtà una città in crisi. La concorrenza portoghese, la
minaccia turca, l’inflazione dell’oro americano mettono
in ginocchio i mercati di Rialto. Ma la terraferma offre
ai capitali veneziani nuove e più sicure strade: sorgono
così le celebri ville lungo le vie d’acqua e sui colli, e il
paesaggio veneto cambia radicalmente. Nel Coneglianese
l’arrivo dei capitali veneziani significherà anche la vendita
all’asta delle Terre Comunali e una nuova povertà per i
nostri repetini. Un viaggio affascinante e drammatico, tra
mari laguna e terraferma, tra economia ed arte, nel ‘500
trionfante di Tiziano e Palladio. Relatore Antonio Soligon
MARENO DI PIAVE – Casselon, oratorio di Sant’Anna
Sabato 18 ottobre • Ore 20.30
Concerto
L’evoluzione della musica strumentale per strumenti a
fiato. Concerto per tromba, corno da caccia, flauto, fagotto
e pianoforte. Quartetto Classico-Moderno. Maestro Renzo
Toffoli
SANTA LUCIA DI PIAVE - Showroom mobilificio Granzotto,
via Mareno
Venerdì 24 ottobre • Ore 20.30
Conferenza
Tema: La nascita dei sistemi bancari e assicurativi nel
Medioevo. Relatore Lazzaro Marini
SAN POLO DI PIAVE - Chiesa di San Giorgio
Sabato 25 ottobre • Ore 20.30
Concerto di Arpa Celtica
Maestri Enrico Euron e Anne Gael Cuif
SANTA LUCIA DI PIAVE - Floricoltura Marcuzzo, via
Campana, 1
Venerdì 31 ottobre • Ore 20.30
Conferenza
Tema: Misteri dei tesori scomparsi nella contea dei
Collalto. Relatrice Laura Pasin. Presentazione del libro
“Furio Camillo di Collalto, traditore innamorato”. Relatore
Antonio Menegon
SANTA LUCIA DI PIAVE - Santuario del Ramoncello, via
Mareno
Sabato 01 novembre • Ore 20.30
Concerto
“Per crucem ad lucem - il Canto Gregoriano e Dante
Alighieri”. Schola Gregoriana Aurea Luce, Maestro Renzo
Toffoli. Lettura di un Canto della Divina Commedia a cura
di Enzo Capitanio
SANTA LUCIA DI PIAVE - Negozio Bariviera Abbigliamento,
via Mazzini, 3
Venerdì 07 novembre • Ore 20.30
Conferenza
Tema: Erbe, erbari e profetiche visioni nella Pedemontana
medievale. Relatori: Pier Carlo Begotti e Lorena Menegoz
SUSEGANA – Collalto, chiesa
Sabato 08 novembre • Ore 20.30
L’invisibile rivelato
Il manifestarsi della santità profetica di Ildegarda di
Bingen... Percorso musicale sulle tavole miniate raccolte
nella biblioteca statale di Lucca su concessione del
Ministero per i Beni e le Attività Culturali. Musiche e testi
di Hildegard von Bingen (1098-1179). In unum ensemble,
centro studi Claviere
Domenica 09 novembre • Ore 17.00
Concerto
Bianca da Collalto, concerto per coro ed orchestra.
Maestro Giorgio Susana
SANTA LUCIA DI PIAVE - Centro Sociale, via Foresto Est 1
Da lunedì 10 a venerdì 14 novembre
Ore 15.00
Conferenze su temi medievali
A cura dell’UniTre di Santa Lucia di Piave
SANTA LUCIA DI PIAVE - Parco Fiera
Sabato 15 novembre • Ore 08.30
Mostre e Mercato Medievale
Ore 8.30 Visita guidata, dedicata ai camperisti accolti nella
giornata precedente, a Vazzola (Chiesa e Palazzo Tiepolo)
Ore 9.00 Antico mercato delle fiere con spettacoli continuativi.
Apertura Mostre: “Il medicamentarius e la sua taverna
- la farmacia nel medioevo: pozione magica, veleno o
medicamento?”, “L’arte della carta” (Officina Chartaria
Patavina dal riciclo inconsapevole degli stracci... storia,
tradizione e tecnica della fabbricazione di un foglio di carta),
“Dalla parola scritta a quella stampata” (Officina degli
stampatori, l’invenzione della stampa a caratteri mobili),
mostra di pittura “Scorci di vita medievale”, mostra elaborati del
X Concorso Europeo “Scrivere il Medioevo”, mostra concorso
fotografico nazionale “Obiettivo Medioevo”
Ore 10.30 Premiazione del X Concorso Europeo “Scrivere
il Medioevo”
Ore 17.00 Spettacolo finale “Tra spade e lingue di fuoco,
i misteri di Marcantonio Brandolini abate di Nervesa - la
belva umana”, a cura dell’associazione Tirindelli
Ore 20.30 Concerto per coro e orchestra “In cordis iubilo”
con la corale San Salvatore ed OrcheStraforte (presso il
Santuario Parrocchiale)
SANTA LUCIA DI PIAVE - Parco Fiera
Domenica 16 novembre • Ore 09.00
Rievocazione storica dell’Antica Fiera di Santa Lucia
Musici e giullari, falconieri e cavalieri, osti e fantesche,
profumi e sapori allieteranno in una magica atmosfera un
viaggio affascinante nel Medioevo trecentesco, sulle terre
dei Conti Collalto...
Ore 9.00 Apertura Antico Mercato Medievale con spettacoli
continuativi di giullari, falconieri, musici e combattimenti
Ore 14.00 Corteo storico di apertura delle fiere con oltre
400 figuranti in costume trecentesco
Ore 18.30 Grande spettacolo scenografico di fuoco Voci
dal Medioevo di Trambacche
Ingresso libero (per i camper è previsto un ticket unico di €
10 per automezzo)
In caso di maltempo gli spettacoli non subiranno modifiche
(salvo per la giornata del 16/11 che verrà rinviata alla
domenica successiva). Tra gli eventi collaterali mostra
fotografica dell’Antica Fiera presso i locali pubblici di Santa Lucia
ASOLO 1489. ARRIVO DELLA
REGINA CORNARO AD ASOLO
Organizzazione e info: Associazione Asolando
tel. 0423/524152 0423/524055 cell. 348/2225771
fax 0423/524152 info@asolando.it www.asolando.it
ASOLO, centro storico
Domenica 12 ottobre • Ore 11.00
Un viaggio nel tempo... per magia Asolo tornerà a rivivere
gli antichi fasti di quando Caterina Cornaro, accolta
trionfalmente, arrivò in città con la sua corte.
Ore 11.30 I tamburi e le chiarine annunciano l’arrivo della
Regina in Asolo
Ore 16.00 Presentazione del contesto storico e dei
personaggi dell’epoca
Ore 16.30 Corteo storico
Ore 17.00 Consegna delle chiavi della città. A seguire,
intrattenimenti vari (balletti rinascimentali,
poesie, giochi di fuoco, giochi tra nobili e cavalieri,
tamburini e sbandieratori)
Ingresso libero
In caso di maltempo lo spettacolo non subirà modifiche
PREALPI IN FESTA. XXI EDIZIONE
FESTA DELLA MONTAGNA. SAPORI,
ARTI E TRADIZIONI
Organizzazione e info: Comune di Cordignano
tel. 0438/779750 fax 0438/995445
commercio@comune.cordignano.tv.it
www.comune.cordignano.tv.it
CORDIGNANO, centro storico
Da mercoledì 05 a domenica 09 novembre
Gli scultori del legno, provenienti sia dall’Italia che
dall’estero, si confronteranno lungo le vie del centro
storico con la realizzazione di opere scultoree a tema
libero. Il pubblico potrà seguire l’evoluzione delle creazioni
artistiche e scoprire quest’arte antica attraverso le abili
mani degli scultori che, con l’uso di scalpello e martello
comunicheranno il proprio fare, la propria cultura,
tradizione e provenienza. Molteplici gli eventi collaterali:
serate a tema, concerti, teatro. Nella giornata di domenica,
“Festa in Piazza”: rassegna di vecchi mestieri, folklore,
laboratori artigianali, mostra mercato, degustazione
prodotti della Pedemontana Trevigiana e Triathlon del
boscaiolo per far rivivere in chiave storica e agonistica
gli elementi di spettacolarità e abilità propri del lavoro
boschivo che da sempre ha caratterizzato questo territorio.
Ingresso libero
In caso di maltempo lo spettacolo non subirà modifiche
ETNO
SPETTACOLI
CULTURE
Il folclore, ovvero il sapere del Popolo,
viene da lontano e racchiude i caratteri
di tradizione e territorialità che
hanno trasformato nei secoli, riti e usanze
della vita popolare in quelle che oggi
possiamo definire importanti risorse culturali,
trasferendo di generazione in generazione
i segreti, le tradizioni antiche, del passato,
nate dal popolo, tramandate oralmente e
riguardanti riti, costumi, credenze, idee.
Un sapere che parte dall’arte popolare e
dall’artigianato per arrivare alle
feste tradizionali e ai costumi folcloristici.
FOLK
INCONTRIAMOCI AL MUSEO
ETNOGRAFICO PROVINCIALE
Organizzazione e info: Provincia di Treviso
Settore Promozione del Territorio - Ufficio Museo Etnografico
Provinciale tel. 0422/656706 0422/656707 0422/656736
fax 0422/656724 museo@provincia.treviso.it
museo.provincia.treviso.it
TREVISO, Museo Etnografico Provinciale “Case Piavone”,
via Cal di Breda, 130
Domenica 01 giugno • Ore 17.00
Eurozogando: filastrocche e giochi antichi con le
Primule del Folclore
Un tuffo nel passato tra balli, canti, giochi di una volta,
racconti, aneddoti, conte, filastrocche e tiritere.
In caso di maltempo lo spettacolo si terrà presso la sede
della Pro loco di S. Maria del Rovere
Sabato 14 giugno • Ore 21.00
Il Nobile Amoeri
di Bruno Lorenzon. Compagnia “Gruppo Amici del Teatro
Roncade”. Regia di Alberto Moscatelli e Renzo Santolin
133
Bepi Amoeri, arricchito mediatore di vacche, scopre di
discendere dalla casata Amoeri e decide di cambiare vita
frequentando solo gente del suo rango. Colpi di scena e
aneddoti della vita rurale della Roncade del ‘900.
Giovedì 03 luglio • Ore 21.30
Cisalpipers (Emilia Romagna)
Musica folk celtica con suoni tradizionali centro e nord
europei al ritmo di tamburi e cornamuse.
Sabato 28 giugno • Ore 21.00
El sior Trombetta
di Remigio Moro e Renzo Mattiuzzo. Compagnia teatrale “Le
4 Contrade de Pojan”. Regia di Renzo Mattiuzzo
Storia di una famiglia veneta in cui momenti di brillante
comicità si alternano ad altri di leggera drammaticità.
Venerdì 04 luglio
Domenica 06 luglio • Ore 16.00
Lo spirito del grano: la vita tra mietitura e trebbiatura
Gruppo Folcloristico Trevigiano
L’intero ciclo produttivo del grano rivive nella tradizionale
trebbiatura e in una piccola mostra di arnesi per la mietitura
e la trebbiatura.
Ore 22.15
Massimo Giuntini Band (Toscana, Emilia Romagna)
La magia della “Uilleann Pipe“ (cornamusa irlandese),
accompagnata da ritmi moderni in un appassionante connubio.
Venerdì 19 settembre • Ore 17.30
Il Sile al femminile
Presentazione del libro di Emanuele Bellò
Nel corso della serata, oltre alla presentazione del libro sui
mestieri donneschi, saranno esposte delle rappresentazioni
sui lavori femminili.
Sabato 08 novembre • Ore 17.30
Serata dedicata alla produzione di birra
La birra nella Marca: da pozione medicinale a bevanda di moda.
Venerdì 05 dicembre • Ore 17.30
Fra tagli d’Italia dalle corna alla coda
Presentazione del libro di Bruno Bassetto
Bruno Bassetto, macellaio per passione, spiega come
mangiare meglio spendendo meno e riscoprendo antichi sapori.
Ingresso libero
TARVISIUM CELTICA 2014
FESTIVAL DI MUSICA E CULTURA CELTICA.
10^ EDIZIONE
Organizzazione e info: Clan del Toro, Altroquando Dart Club
cell. 339/3686977 info@tarvisiumceltica.it
www.tarvisiumceltica.it
ZERO BRANCO, Sant’Alberto, Boschetto “Altroquando”,
via Corniani, 32
•••
Ore 20.30
Hò-Rò (Scozia)
Le melodie tradizionali scozzesi e gaeliche interpretate in
chiave moderna.
Sabato 05 luglio
•••
Ore 20.15
Scotia Shores & Pog Mo Toine (Veneto)
Concerto dei Pog Mo Toine, accompagnati dalle danze
irlandesi e scozzesi delle Scotia Shores.
Ore 21.30
Power Pipes (Austria)
XSonorità Scottish in inedita chiave rock al suono delle
Highland Pipes.
Ore 22.30
Kalevala (Emilia Romagna)
Sonorità della tradizione popolare nordica riviste in
coinvolgente chiave metal.
Domenica 06 luglio
•••
Ore 20.30
Midnight (Toscana)
Concerto di musica celtica con melodie e ballate di
ispirazione antica.
Ore 22.00
The Sidh
La tradizione irlandese e l’energia del rock in un fantastico
connubio.
Ingresso € 5, libero per i bambini. Libero giovedì 03 luglio.
In caso di maltempo gli spettacoli non subiranno modifiche
134 - ETNOCULTURE
SILE FOLK. 7^ EDIZIONE
RASSEGNA FOLCLORISTICA
CON LA PARTECIPAZIONE DI GRUPPI
ITALIANI E STRANIERI
Organizzazione e info: Gruppo folcloristico Pastoria
del Borgo Furo cell. 347/2119331 fax 0422/470121
pastoriaborgofuro@libero.it www.pastoriaborgofuro.it
TREVISO, Canizzano, sede della Pro Loco di Canizzano e
S. Vitale Cannetum, via Canizzano, 110
Venerdì 04 luglio • Ore 20.45
ZERO BRANCO, piazza Umberto I
Mercoledì 09 luglio • Ore 20.45
In caso di maltempo lo spettacolo non subirà modifiche
Esibizione dei gruppi
Seljačka Sloga (Croazia), Demižón Strážnice (Repubblica
Ceca), New Scotland Country Dancers (Scozia), Shushpari
(Georgia)
I gruppi stranieri si esibiscono nella presentazione del folclore
delle loro terre di origine con musiche suonate dal vivo con
strumenti autentici della loro tradizione.
TREVISO
Sabato 05 luglio
•••
Mercato cittadino, piazzale Burchiellati • Ore 10.00
Piazza dei Signori • Ore 20.45
Serata principale della rassegna
Seljačka Sloga (Croazia), Demižón Strážnice (Repubblica
Ceca), New Scotland Country Dancers (Scozia), Shushpari
(Georgia), Coro Palio di Zero Branco, Gruppo folcloristico
Pastoria del Borgo Furo
I gruppi italiani e stranieri si esibiscono in rappresentazioni di
musiche, danze e canti delle loro terre di origine.
In caso di maltempo lo spettacolo si terrà presso la palestra
del natatorium di viale Europa
•••
TREVISO, Canizzano, Chiesa parrocchiale,
via Canizzano, 110
Domenica 06 luglio • Ore 10.30
Animazione della Santa Messa
Seljačka Sloga (Croazia), Demižón Strážnice (Repubblica
Ceca), New Scotland Country Dancers (Scozia), Shushpari
(Georgia), Coro Palio di Zero Branco, Gruppo folcloristico
Pastoria del Borgo Furo
Tutti i gruppi folcloristici si incontrano nella Santa Messa,
animando la celebrazione con canti e preghiere della loro
terra di origine. A seguire i Gruppi incontrano le autorità
cittadine nel tendone della Pro Loco, con esibizione in un
breve saggio del folclore della terra di origine.
Ingresso libero
CANTI E BAI DESMENTEGAI
Organizzazione e info: Gruppo Folcloristico Trevigiano
tel. 0422/770130 0422/307519 cell. 347/5604276 340/4756399
fax 0422/306518 info@gruppofolcloristicotrevigiano.com
www.gruppofolcloristicotrevigiano.com
Ore 21.00
ZENSON DI PIAVE, Piazza 2 giugno
Venerdì 04 luglio
Folclore al mercato cittadino
Seljačka Sloga (Croazia), Demižón Strážnice (Repubblica
Ceca), New Scotland Country Dancers (Scozia), Shushpari
(Georgia)
I gruppi si esibiscono in brevi saggi con musiche suonate dal
vivo con strumenti caratteristici.
In caso di maltempo lo spettacolo non subirà modifiche
CIMADOLMO, Piazzale Chiesa
Sabato 18 luglio
FONTE, Centro parrocchiale
Sabato 19 luglio
Gruppo Folcloristico Trevigiano
Valorizzazione e divulgazione delle tradizioni popolari
135
trevigiane e venete attraverso bande, cante e mimi in
costume d’epoca.
Ingresso libero
NIPPONBASHI D’ESTATE 2014
AREA CULTURA GIAPPONESE
Organizzazione e info: Associazione Culturale Nipponbashi
tel. 0422/583130 cell. 391/1867786 fax 0422/583130
info@nipponbashi.it www.nipponbashi.it
TREVISO
Piazza dei Signori
Da venerdì 11 a domenica 13 luglio • Ore 17.00
Tanabata
Ogni anno in Giappone si festeggia il Tanabata che celebra
la leggenda dell’amore tra la stella Ohirime (la stella Vega:
una principessa) e la stella Hikoboshi (la stella Altair: un
pastore). Fulcro del Tanabata è scrivere un proprio desiderio
su un foglietto rettangolare denominato “tanzaku”, da
appendere ad un bambù. Alla fine del Tanabata tutti i tanzaku
vengono presi e bruciati, così che i desideri delle persone
possano essere realizzati dalle stelle. In Piazza dei Signori
sarà possibile scrivere i propri desideri ed appenderli ai
bambù.
Sabato 12 e domenica 13 luglio • Ore 14.00
Seminari di arti tradizionali giapponesi
Con l’ausilio di maestri e maestre giapponesi, una
serie di incontri per approfondire e sperimentare la
cultura nipponica: yuzen (pittura su seta), ikebana
(arte della disposizione dei fiori), dimostrazione di cha
no yu (cerimonia del tè), lezione dimostrativa di lingua
giapponese, teatro Noh, sumie (pittura ad inchiostro) e
vestizione del kimono.
Loggia dei Cavalieri
Sabato 12 luglio • Ore 20.00
Monique Arnaud. Spettacolo di teatro Noh
Spettacolo di teatro giapponese Noh con la maestra Monique
Arnaud dell’International Noh Institute di Milano, unica
insegnante occidentale autorizzata ad operare fuori dal
Giappone.
Domenica 13 luglio
Ore 16.00
Gara Cosplay
Cosplay significa “costume players” ed identifica persone che
si vestono ed agiscono come personaggi tratti da film, fumetti
e animazione. Durante le gare tutti gli appassionati sfilano su
un palco, portando in scena il proprio costume, a ritmo delle
musiche da cui è ispirato.
Ore 21.00
Concerto del trio giapponese Onagoshi
Trio di musiciste giapponesi che presentano una selezione di
brani tradizionali suonati con strumenti tipici: shamisen (chitarra
con plettro metallico), taiko (tamburo) e shakuhachi (flauto).
Ingresso libero. In caso di maltempo gli spettacoli non
subiranno modifiche
CELTIVAL 2014
FESTIVAL INTERNAZIONALE DI MUSICA E CULTURA
CELTICA. 8^ EDIZIONE
Organizzazione e info: Clan del Cervo cell. 349/0072319
info@clandelcervo.com www.clandelcervo.com
GIAVERA DEL MONTELLO, Parco di villa Wassermann
(accesso da via F. Baracca)
Venerdì 11 luglio
Ore 21.15
Storm In a Teapot (Lombardia)
Il loro repertorio affonda le radici nell’infinito terreno della
musica tradizionale irlandese, ma intreccia i suoi rami con
jazz, classica, fusion in un unica mangrovia in continua
evoluzione per un sound suadente ma allo stesso tempo
energico e coinvolgente.
Ore 22.30
Folkamiseria (Lombardia)
I Folkamiseria viaggiano sul filo della contaminazione
unendo le sonorità popolari degli strumenti e repertori
tradizionali, quali irlandese, piemontese, francese, kletzmer,
con i suoni moderni di batteria, basso e chitarra elettrica, sia
nelle composizioni originali sia nei brani della tradizione.
•••
136 - ETNOCULTURE
Sabato 12 luglio
Ore 21.30
Accademia di danza Gens D’Ys (Lombardia)
Uno spettacolo in cui si alternano danze leggere, sensuali,
guerriere e giocose a canzoni, parti recitate e a brani
musicali eseguiti dal vivo. Un’esibizione avvincente con
un’eccellente interpretazione della danza tradizionale
irlandese, unici in Italia. Le danze sono sia tradizionali sia di
arrangiamento originale.
Ore 22.30
Birkin Tree (Italia-Irlanda)
Un concerto di grande impatto e suggestione in cui si
raccontano tutti i colori e le atmosfere tipiche d’Irlanda.
Questo è lo spettacolo che la formazione standard, ovvero il
quintetto dei Birkin Tree, propone da molti anni in Italia e in
Europa.
Domenica 13 luglio
•••
Ore 18.30
Adriano Sangineto (Italia)
Con l’ausilio di cinque arpe diverse, lo spettacolo spazia
dalla musica classica alla musica rock, alla canzone italiana,
anche con composizioni proprie.
Ore 21.00
Hò-Rò (Scozia)
Gli Hò-rò hanno sempre mantenuto una personale idea nella
ricerca e composizione dei propri brani. Il gruppo propone un
ideale viaggio nelle sonorità della musica scozzese in un mix
di tradizionale e folk che contraddistingue il loro sound.
Ore 22.15
Celtica Pipes Rock (Austria)
Pipers di bravura eccezionale e rock band travolgente.
Un’energia reale, elettrizzante e tutta da ballare, impossibile
restare fermi, non battere le mani, non cantare. Il loro è uno
spettacolo sonoro e visivo di alto livello, grazie anche alla
coreografia creata dagli effetti pirotecnici.
Ingresso € 6, libero fino a 12 anni. In caso di maltempo gli
spettacoli non subiranno modifiche. Il biglietto non viene
rimborsato. Mercatino a tema, servizio di ristoro con menù
a tema. Stage di danza, conferenze, rievocazioni storiche.
Ampio parcheggio
25^ RASSEGNA
INTERNAZIONALE
DEL FOLCLORE 2014
Organizzazione e info: Gruppo Folcloristico Trevigiano
tel. 0422/770130 0422/307519
cell. 347/5604276 340/4756399 fax 0422/306518
info@gruppofolcloristicotrevigiano.com
www.gruppofolcloristicotrevigiano.com
TREVIGNANO, Parco di Villa Pasinetti, via Tre Forni, 1
Giovedì 15 agosto • Ore 21.15
Boróka Senior Táncegyüttes di Barcs (Ungheria), Kulturno
Umietnicko Drustvo “Zvir” di Jelenie (Croazia)
In caso di maltempo lo spettacolo non subirà modifiche
TREVISO, Museo Etnografico Provinciale “Case Piavone”,
via Cal di Breda, 130
Domenica 17 agosto • Ore 17.30
Boróka Senior Táncegyüttes di Barcs (Ungheria), Kulturno
Umietnicko Drustvo “Zvir” di Jelenie (Croazia), Gruppo
Folcloristico Trevigiano e Primule del Folclore
In caso di maltempo lo spettacolo non subirà modifiche
POVEGLIANO, piazza Municipio
Martedì 19 agosto • Ore 21.15
Boróka Senior Táncegyüttes di Barcs (Ungheria), Kulturno
Umietnicko Drustvo “Zvir” di Jelenie (Croazia)
In caso di maltempo lo spettacolo non subirà modifiche
TARZO, Palazzetto dello Sport
Mercoledì 20 agosto • Ore 21.00
Cossack Folk Ensemble di Azov – Regione di Rostov
(Russia), Boróka Senior Táncegyüttes di Barcs (Ungheria),
Kulturno Umietnicko Drustvo “Zvir” di Jelenie (Croazia),
Gruppo Folcloristico dalle Filippine
PONZANO VENETO - Paderno, Piazza della Chiesa
Giovedì 21 agosto • Ore 21.15
Cossack Folk Ensemble di Azov – Regione di Rostov
(Russia), Boróka Senior Táncegyüttes di Barcs (Ungheria),
Kulturno Umietnicko Drustvo “Zvir” di Jelenie (Croazia),
Gruppo Folcloristico dalle Filippine
In caso di maltempo lo spettacolo non subirà modifiche
Esibizione dei gruppi in canti e danze popolari
137
CO I PIÈ DESCALSI
MAGIA DI SUONI, PROFUMI, SAPORI
Organizzazione e info: Gruppo Ricreativo Culturale 86
cell. 347/3406253 347/5828872 info@gr86.it www.gr86.it
CARBONERA, Vascon, piazza centrale
TREVISO
Sabato 16 agosto
Loggia dei Cavalieri • Ore 11.00
Presentazione della Rassegna Internazionale del
Folclore 2014
Gruppi ospiti della Rassegna
Piazza Santa Maria Maggiore • Ore 20.45
Rassegna Internazionale del Folclore
Giovedì 18 settembre • Ore 20.00
Serata della tradizione veneta
Degustazione di gnocchi al sugo d’anatra, trippa e fegato alla
veneziana. Serata musicale in “frasca”.
Venerdì 19 settembre • Ore 20.00
Il pesce nella cucina veneta
Degustazione di baccalà in umido e alla vicentina, “sardee in
saor” e seppie in umido. Concerto folk in frasca ed anteprima
spettacoli con artisti di strada.
Sabato 20 settembre • Dalle ore 15.00 alle 00.00
Domenica 21 settembre • Dalle ore 09.00 alle 00.00
Mostra dell’artigianato e laboratori del gusto
Esposizione di prodotti artigianali con lavorazione sul posto.
Laboratori gastronomici di pane, pizza, pasta e cioccolato.
Gruppi musicali veneti in frasca. Giochi da cortile e da tavolo.
Domenica degustazione trippa a merenda e spiedo gigante
in collaborazione con Cison di Valmarino.
Ingresso libero. In caso di maltempo gli spettacoli si terranno
presso il teatro tenda. Stand di cucina tradizionale e laboratori
gastronomici. Vedi anche sezione La Provincia dei Bambini
Cossack Folk Ensemble di Azov – Regione di Rostov
(Russia), Boróka Senior Táncegyüttes di Barcs (Ungheria),
Kulturno Umietnicko Drustvo “Zvir” di Jelenie (Croazia),
Gruppo Folcloristico dalle Filippine, Gruppo Folcloristico
Trevigiano e Primule del Folclore
La Rassegna, giunta quest’anno alla 25^ edizione, fin
dall’inizio si è posta l’obiettivo di divulgare le tradizioni
popolari anche internazionali, al fine di proporre talune
espressioni di modi di vita che rispecchiano il passato dei
popoli dei diversi continenti e che tutt’ora ne identificano le
espressioni salienti.
In caso di maltempo lo spettacolo si terrà presso la palestra
del natatorio di Treviso
Ingresso libero
LABORATORIO DI CERAMICA
NEL BORGO. 8^ EDIZIONE
Organizzazione e info: Associazione Piccoli Ceramisti
Scomigo cell. 348/5488588 ceramistiscomigo@libero.it
ceramistiscomigo.blogspot.it
CONEGLIANO, Scomigo, via Cavalla Bruscole, 4
Domenica 05 ottobre • Dalle ore 14.30 alle 20.00
Con la partecipazione di esperti ceramisti di fama nazionale
Esposizione di manufatti quali ceramiche artistiche,
porcellane, terracotte patine dipinte e cuchi. Dimostrazione
di varie tecniche di lavorazione della creta: tornio, scultura,
decorazione della ceramica, raku e ceramica graffita.
Laboratori di manipolazione con la creta per bambini.
Ingresso libero. In caso di maltempo la manifestazione si
terrà presso l’area ricreativa del campo sportivo di Scomigo
138 - ETNOCULTURE
GIOCHI E GIOCATTOLI...CIRCA
15° CONVEGNO SORAIMAR
Organizzazione e info: Soraimar tel. 0437/940279
cell. 329/2233355 seccogianluigi@tin.it www.soraimar.it
TREVISO, Museo Etnografico Provinciale “Case Piavone”,
via Cal di Breda, 130
Sabato 18 ottobre
Ore 10.00 Apertura del convegno con saluto delle autorità
Ore 10.30 Prima parte
Ore 15.00 Seconda parte
Interventi di relatori ed esperti di sociologia, demologia e
antropologia, tra cui Pier Francesco Franchi, Renato Morelli
e Cesare Poppi.
Ore 17.15 Incontro su temi ludici con soci artisti di Soraimar
Ore 18.30 Zoghi, storie e po sul let
Ingresso libero
POCO, GNENTE E FANTASIA
illustri, ponte per unire generazioni, culture, storie e soprattutto
che si può giocare con poco e ovunque.
La mostra rimarrà aperta fino al 2016. Orari: da giovedì a
domenica 9.30–12.30 e 15.00–18.30
Giovedì 20 novembre • Ore 17.30
La bambola nell’immaginario popolare
Giovedì 18 dicembre • Ore 17.30
Giochi natalizi e di Capodanno
INCONTRO DI SOGNI E MEMORIE CON
PASSATEMPI E GIOGHI INFANTILI DI IERI
Eventi collaterali alla mostra. Incontri conversati e illustrati
con video a cura di Gianluigi Secco.
Organizzazione e info: Provincia di Treviso
Settore Promozione del Territorio - Ufficio Museo
Etnografico Provinciale, Soraimar
tel. 0422/656706 0422/656707 0422/656736
museo@provincia.treviso.it museo.provincia.treviso.it
Ingresso libero
TREVISO, Museo Etnografico Provinciale “Case Piavone”,
via Cal di Breda, 130
Sabato 18 ottobre • Ore 12.30
Inaugurazione
Ogni generazione si riconosce collettivamente nei giochi della
sua epoca. Il gioco non solo richiama alla mente l’infanzia,
ma riflette la società con i suoi costumi, le sue gerarchie
e le sue partizioni, ricostruendo la storia delle comunità.
La via dell’iniziazione alla vita adulta passa rigorosamente
per questi momenti di relazione. La mostra è il frutto di una
ricerca finalizzata al recupero e alla documentazione dei
giochi popolari, memorie di una società parsimoniosa. Un
affascinante percorso dai giochi della primissima infanzia a
quelli all’aperto. Lo scenario è quello dei luoghi deputati alla
socializzazione: il cortile, la piazza, la strada. La mostra invita
a non dimenticare che il gioco è una cosa seria, con tradizioni
BANDE
MUSICALI
MUSICANOVA
Organizzazione e info: MusiCanova Onlus Possagno
tel. 0423/1950510 fax 0423/1950493
segreteria@musicanova-onlus.it www.musicanova-onlus.it
POSSAGNO, Domenica 01 giugno
139
Museo Canova • Ore 17.30
I Quattro x Quattro
Banda Musicale di Possagno, sezioni sassofoni e clarinetti.
Direttore Roberto Scalabrin. Musiche di AA.VV.
Palestra comunale • Ore 20.30
Concerto di Primavera
Banda Musicale e Majorettes di Possagno. Direttore Matteo
Mazzocato. Musiche di AA.VV.
Sabato 28 giugno • Ore 21.00
FilMusic
Società Filarmonica di Crespano del Grappa e Mercedes
Vidale. Direttore Diego Bortolato
Musiche di D. Elfman, E. Morricone, H. Zimmer, J. Williams,
J. Horner, A. Adkins e K. Badelt
Ingresso libero
CONTAMINAZIONI MUSICALI
LA MUSICA, ESPRESSIONE DELLA CREATIVITÀ
UMANA, DÀ VITA AD ESPRESSIONI
ARTISTICHE INCREDIBILI
Organizzazione e info: Società Filarmonica di Crespano
del Grappa tel. 0423/53309 fax 0423/53309
info@filarmonicacrespano.it www.filarmonicacrespano.it
CRESPANO DEL GRAPPA
Parco del nuovo Centro Parrocchiale, piazza San Marco
Lunedì 02 giugno • Ore 20.30
Concerto Lirico Classico Italiano
Società Filarmonica di Crespano del Grappa.
Direttore Diego Bortolato. Musiche di G. Rossini,
P. Mascagni, G. Verdi e G. Puccini
Nella serata della Festa della Repubblica, il concerto
propone alcuni famosi brani del repertorio lirico classico
italiano.
A conclusione dei festeggiamenti per il 190° della
fondazione, la Società Filarmonica di Crespano del Grappa
ha ideato “FilMusic” concerto-spettacolo in cui le note
delle colonne sonore accompagneranno le indimenticabili
immagini di “Titanic”, “Indiana Jones”, “I pirati dei Caraibi”,
“Skyfall” e altri successi cinematografici.
In caso di maltempo gli spettacoli non avranno luogo
Castegner dea Madoneta
Domenica 06 luglio • Ore 17.00
Concerto d’Estate
Società Filarmonica di Crespano del Grappa. Direttore Diego
Bortolato. Musiche di N. Giuffrè, A. Mugnai, F. Francia, R.
Soglia, W. Laseroms e N. Iwai
Tradizionale concerto estivo che alterna musiche originali
popolari e brani patriottici della nostra storia. L’esibizione
viene realizzata in uno dei luoghi più caratteristici del
comune di Crespano del Grappa.
In caso di maltempo lo spettacolo non subirà modifiche
Ingresso libero
140 - ETNOCULTURE
9^ RASSEGNA BANDISTICA
CITTÀ DI CORNUDA
Organizzazione e info: Filarmonica Cornudese
tel. 0423/83721 fax 0423/83721
info@filarmonicacornudese.it www.filarmonicacornudese.it
CORNUDA, piazza Carlo Alberto dalla Chiesa
Ore 20.30
Sabato 14 giugno
Filarmonica Cornudese e Big Band Città di Verona
Dirigono Renzo Gallina e Marco Pasetto
Brani originali per banda e trascrizioni di musiche classiche e
contemporanee.
Sabato 28 giugno
Filarmonica Cornudese e Corpo Musicale Comunale
di Sedico
Si esibiscono gli allievi della Scuola di musica della
Filarmonica Cornudese. Direttore Renzo Gallina
Brani originali per banda e trascrizioni di musiche classiche e
contemporanee.
Ingresso libero. In caso di maltempo gli spettacoli si terranno
presso il Bocciodromo comunale
RASSEGNA BANDISTICA
Sabato 05 luglio
Banda Musicale e Majorettes di Possagno
Direttore Roberto Scalabrin
Musiche di AA.VV.
Ingresso libero. In caso di maltempo gli spettacoli non
avranno luogo
3° FESTIVAL CONCERTISTICO
DELL’AMBAC
Organizzazione e info: A.M.B.A.C. Provinciale di Treviso
tel. 0423/565814 cell. 348/9016867 ambac.tv@gmail.com
TREVISO, Museo Etnografico Provinciale “Case Piavone”,
Via Cal di Breda
Domenica 15 giugno • Ore 18.00
Brass Band “Ottoni di Marca”
Direttore Luciano Melchiori
Sabato 21 giugno • Ore 20.45
Banda Musicale di Pederobba
Direttore Cesarino Negro
Domenica 22 giugno • Ore 18.00
Banda Musicale Cittadina di Motta di Livenza
Direttore Walter Bonadè
Organizzazione e info: MusiCanova Onlus Possagno
tel. 0423/1950510 fax 0423/1950493
segreteria@musicanova-onlus.it www.musicanova-onlus.it
Domenica 29 giugno • Ore 18.00
Banda Cittadina “Albino Gagno” di Villorba
Direttore Monica Giust
POSSAGNO, piazza Canova
Ore 20.30
Sabato 12 luglio • Ore 20.45
Filarmonica Cornudese
Direttore Renzo Gallina
Sabato 14 giugno
Banda Musicale di Pederobba
Direttore Cesarino Negro
Sabato 21 giugno
Banda Musicale Comunale di Sedico
Direttore Francesco Pasuch
Sabato 28 giugno
Banda Musicale di Arsiè
Direttore Ivan Villanova
Musiche di AA.VV.
Ingresso libero. In caso di maltempo gli spettacoli non
avranno luogo
OTTONI, TROMBE E TROMBONI
Organizzazione e info: MusiCanova Onlus Possagno
tel. 0423/1950510 fax 0423/1950493
segreteria@musicanova-onlus.it www.musicanova-onlus.it
141
POSSAGNO, Museo Canova
Domenica 06 luglio • Ore 17.30
Ensemble dell’Associazione MusiCanova Onlus. Direttore
Roberto Scalabrin. Musiche di AA.VV.
Ingresso libero
SERE D’ESTATE 2014
CONCERTO D’ESTATE
Organizzazione e info: Città di Conegliano, Filarmonica
Coneglianese tel. 0438/413316 fax 0438/413556
servizio.cultura@comune.conegliano.tv.it
www.conegliano2000.it
CONEGLIANO, parco Mozart
Mercoledì 16 luglio • Ore 21.15
Filarmonica Coneglianese. Direttore Massimiliano Dal Mas.
Musiche di AA.VV.
Brani della tradizione italiana e veneta oltre a colonne sonore
di famosi film.
Ingresso libero. In caso di maltepo lo spettacolo si terrà
presso il Teatro Toniolo in via Galilei
SERE D’ESTATE 2014
VOCI SENZA CONFINI
Organizzazione e info: Città di Conegliano, Istituto Musicale
A. Benedetti Michelangeli tel. 0438/413316 0438/411114
fax 0438/413556 servizio.cultura@comune.conegliano.tv.it
www.conegliano2000.it
CONEGLIANO, chiostro del Convento di San Francesco, via
De Amicis
Sabato 28 giugno • Ore 21.15
Coro Polifonico A. Benedetti Michelangeli. Direttore Svetlana
Saroka. Musiche di AA.VV.
Brani musicali di diverse culture in un viaggio nel tempo e
nello spazio attraverso i vari aspetti dell’espressione canora
(canti a cappella e altri con accompagnamento al pianoforte,
chitarra, ecc.).
Ingresso libero. In caso di maltempo lo spettacolo si terrà
presso l’Aula Magna del Convento Ceccato.
CONCERTO DI NATALE
Organizzazione e info: MusiCanova Onlus Possagno
tel. 0423/1950510 fax 0423/1950493
segreteria@musicanova-onlus.it www.musicanova-onlus.it
POSSAGNO, palestra comunale, via degli impianti sportivi
Giovedì 25 dicembre • Ore 20.30
Banda Musicale di Possagno. Direttore Roberto Scalabrin.
Musiche di AA.VV.
Ingresso libero
CORI
Organizzazione e info: Corale San Salvatore
info@coralesansalvatore.it www.coralesansalvatore.it
SUSEGANA, Chiesa del Carmine
Sabato 04 ottobre • Ore 20.30
Corale San Salvatore. Direttore Gianni Bortoli. Musiche di I.
Bianchi, B. Canfora, E. Martinez, Louiguy-E. Piaf, E. Gold e altri
La Chiesa del Carmine, del XVI secolo, sorge in uno dei
luoghi più affascinanti di Susegana e ospita da anni il
tradizionale concerto di musica folcloristica nazionale ed
internazionale.
Ingresso libero
43^ RASSEGNA DI CANTI TRADIZIONALI
Organizzazione e info: Città di Conegliano, CoroCastel
tel. 0438/413316 cell. 347/2772189
fax 0438/413556 servizio.cultura@comune.conegliano.tv.it
www.conegliano2000.it
142 - ETNOCULTURE
CONEGLIANO, Teatro Accademia
Sabato 18 ottobre • Ore 21.00
CoroCastel. Direttore Giorgio Susana. Insieme Vocale “Città
di Conegliano”. Direttore Laura Fabbro. Musiche di AA.VV.
Ingresso a pagamento. Prevendita presso Informacittà in p.le
Zoppas e sede CoroCastel in via Costa Alta
CINE
MA
Il cinema, che racchiude in sé molte altre arti,
promuove sia con i prodotti commerciali
sia con le produzioni indipendenti autoriali,
da oltre un secolo, la riflessione
sui codici estetici, sui linguaggi e
sulle culture della società.
Il cinema esprime l’istanza di raccontare
il “vero” nelle sue innumerevoli sfaccettature,
incorporando però anche i sogni,
le emozioni e le idee. Al pubblico il compito di assorbire
questo magico “universo” e
renderlo geneticamente proprio.
143
avventura della Cooperativa Placido Rizzotto di Corleone,
formata da un gruppo di giovani che coltiva le terre
confiscate alla mafia. Tutto questo con tanta caparbietà e il
sostegno di Libera, l’associazione di Don Ciotti. In questa
azienda agricola non si coltivano solo i vecchi possedimenti
di capi clan mafiosi: qui si piantano i semi di un futuro senza
mafie, dove la legalità è un valore condiviso e pratica diffusa.
Tutto questo, giorno dopo giorno, seme dopo seme e con
tanta determinazione.
PELLICOLE D’AUTORE
TRA I VECCHI BORGHI DEL PAESE
Organizzazione e info: Arianova tel. 0423/64450
cell. 347/8611699 340/2903784 info@moffe.it www.moffe.it
CAVASO DEL TOMBA, Oie, via Caldoie
Mercoledì 18 giugno
Voices of transistion - Voci della transizione
Germania/2009. Regia di Nils Aguilar
L’industria agroalimentare degli ultimi decenni sembra aver
dimenticato il labile confine tra lo sfruttamento e l’uso delle
risorse naturali, creando così forti squilibri ambientali. Ora
anche l’agricoltura intensiva non è più un modello vincente
e va impoverendo sempre di più l’ambiente, non è più il Sud
del Mondo a soffrire siccità e fame: neppure il ricco Nord può
sentirsi, infatti, al sicuro da carestie e crisi agroalimentari.
Questa pellicola racconta tutto ciò, incrociando la crisi a
storie in controtendenza di piccoli gruppi di agricoltori dai
quattro angoli del mondo che propongono un nuovo modo di
coltivare e vivere: è questa la transizione a cui si richiama il
titolo del documentario, ovvero è il ritorno ad un’agricoltura
amica della natura e la rinascita di una nuova struttura
sociale basata sulla condivisione.
(In lingua originale con sottotitoli in italiano)
PEDEROBBA
•••
Onigo di Pederobba, via Bianchetti
Mercoledì 11 giugno
Terra libera tutti
Italia/2008. Regia di L. Abramo e E. Piano
Ecco come il dire “terre di Mafia” assume una connotazione
positiva: la pellicola racconta l’importante ed emozionante
Costa Alta, via Santa Margherita
Domenica 22 giugno
The last farmer - L’ultimo contadino
Italia/2011. Regia di Giuliano Girelli
Il filo rosso che lega Baldomera in Guatemala, Agi in
Indonesia e Aloise in Burkina Faso è a doppia trama:
si intrecciano l’agricoltura di sussistenza da piccoli
appezzamenti e le teorie economiche neoliberiste delle
grandi estensioni terriere. Tre storie dai tre angoli di mondo
di piccoli contadini e delle loro famiglie che vivono del lavoro
della propria terra: alla base della catena della produzione
alimentare, tutti loro sono però esclusi dalla ricchezza e dal
benessere dei vertici delle società. Testimonianze e racconti
di vita che affrontano le conseguenze del neoliberismo e
della globalizzazione, indebolendo fortemente l’agricoltura
contadina. Prodotto dalla Ong M.A.I.S. di Torino e realizzato
con il contributo della Comunità Europea nell’ambito del
progetto “Creating Coherence on trade and development”.
(In italiano e sottotitoli)
144 - CINEMA
Covolo di Pederobba, Azienda agricola Paolo Trinca
Via Cal Granda
Giovedì 03 luglio
Food, Inc.
USA/2008. Regia di Robert Kenner
Colpisce dritto al punto, ovvero nel nostro stomaco, questo
documentario americano che racconta i risvolti più taciuti e
nascosti dell’industria alimentare e della produzione degli
alimenti che tutti i giorni acquistiamo e consumiamo. Cibi
contaminati ed inquinati, addizionati e colorati, artificifiali,
poco genuini e per niente naturali e salutari che finiscono
ogni giorno dritti dritti nei nostri piatti. Un’industria
alimentare che, massimizzando il profitto, riduce la qualità
degli alimenti a discapito della nostra salute. Una realtà
che deve essere vista come punto di partenza per un
nuovo modello di consumo critico, sobrio e attento, capace
di influenzare anche le politiche produttive delle aziende.
(In lingua originale con sottotitoli in italiano)
•••
SEGUSINO, Milies
Venerdì 11 luglio
Cheyenne, trent’anni
Italia/2009. Regia di M. C. Daprà, M. Romano e M. Trentini
Controcorrente la scelta di vita di Cheyenne, giovane
trentenne tedesca, ovvero quella di dedicarsi alla
pastorizia, accettando i sacrifici di una vita spesso
solitaria, senza pause e senza vacanze. Una scelta
preparata a lungo anche attraverso la formazione presso
la scuola per pastori in Germania e anni di lavoro in
Foresta Nera in Svizzera. Dal 2001 Cheyenne pascola il
suo gregge in Val di Rabbi - provincia di Trento – grazie ad
una convenzione con il Comune locale che, primo esempio
in Italia, ha adibito a pascolo alcuni suoi terreni all’interno
di un programma di cura e mantenimento del paesaggio.
Un ritratto a tinte forti di una donna che, nel silenzio, ha
compiuto una quanto mai singolare ed importante scelta
di vita. La serata del Moffe sarà anche occasione per
scoprire Milies, piccolo borgo sopra Segusino.
Con la collaborazione di SlowFood e Drioghe la Stela.
VALDOBBIADENE, San Giovanni, località Borgo Basso
Via Calmaor
Venerdì 27 giugno
More than honey – Un mondo in pericolo
Svi, Ger, Aus/2012. Regia di Markus Imhoof
Quanto c’è di vero nella frase di Einstein “Se l’ape
scomparisse dalla faccia della Terra, all’uomo non
resterebbero più di quattro anni di vita”? Tra pesticidi,
riscaldamento globale, antibiotici e sistemi intensivi
di produzione del miele, la vita delle api è minacciata
sempre di più: ma non solo la loro. Dalla telecamera del
pluripremiato regista e sceneggiatore svizzero Markus
Imhoof, la storia di questi piccoli insetti gialli e neri capaci
di essere il termometro dello stato di salute dell’intero
Pianeta. Attraverso la testimonianza di apicoltori e biologi,
il racconto di una spaventosa emergenza ambientale
spesso sottovalutata, ovvero la moria delle api. Ecco
spiegato il perchè del titolo: More than honey, molto più del
miele, le api raccontano il perchè di un mondo in pericolo.
Ingresso libero. In caso di maltempo gli spettacoli si
terranno presso le strutture al coperto comunicate la sera
stessa della proiezione. I luoghi delle proiezioni saranno
opportunamente segnalati. Durante le serate uno spazio
per laboratori e giochi per i bambini con educatori e
animatori.
CINEMA ESTATE
Organizzazione e info: Arci Treviso tel. 0422/410590
treviso@arci.it www.arcitv.it
Ingresso intero € 4,50; ridotto € 4 (ragazzi fino ai 12 anni,
over 65, Servizio Civile, Coop, Agis, Cts, Anspi, Arci 2014);
gratuito under 11 anni a Ponzano Veneto il 1°/7; libero a
Roncade
Ore 21.15
TREVISO, Cortile Oratorio Aurora Chiesa Votiva, via Scarpa
In caso di maltempo gli spettacoli si terranno presso il
Cinema Teatro Aurora in via Venier
145
Lunedì 07 luglio
Anni felici
Italia/2013. Regia di Daniele Lucchetti
Martedì 15 luglio
Cena tra amici
Francia/2012. Regia di Alexandre de la Patellière
Mercoledì 16 luglio
American hustle
Usa/2013. Regia di David O. Russell
Martedì 08 luglio
Il paradiso degli orchi
Francia/2013. Regia di Nicolas Bary
Mercoledì 09 luglio
Una piccola impresa meridionale
Italia/2013. Regia di Rocco Papaleo
Giovedì 10 luglio
Frozen. Il regno di ghiaccio
Usa/2013. Regia di Chris Buck
Giovedì 17 luglio
La grande bellezza
Ita,Fra/2013. Regia di Paolo Sorrentino
Venerdì 18 luglio
La dolce vita
Italia/1960. Regia di Federico Fellini
Venerdì 11 luglio
La Grande Guerra
Italia/1959. Regia di Mario Monicelli
Domenica 20 luglio
Molière in bicicletta
Francia/2013. Regia di Philippe Le Guay
Lunedì 14 luglio
Blue Jasmine
Usa/2013. Regia di Woody Allen
Lunedì 21 luglio
A proposito di Davis
Usa/2012. Regia di Ethan e Joel Cohen
146 - CINEMA
Martedì 22 luglio
Dallas buyer club
Usa/2013. Regia di Jean Marc Vallee
Domenica 27 luglio
Zoran, il mio nipote scemo
Ita,Slo/2013. Regia di Matteo
Lunedì 28 luglio
Philomena
Gb/2013. Regia di Stephen Frears
Martedì 29 luglio
Tutto sua madre
Francia/2013. Regia di Guillaume Galliene
Mercoledì 23 luglio
Tutta colpa di Freud
Italia/2013. Regia di Paolo Genovese
Mercoledì 30 luglio
La mafia uccide solo d’estate
Italia/2013. Regia di Pif
Giovedì 24 luglio
Saving Mr Banks
Gb/2013. Regia di John Lee Hancock
Venerdì 25 luglio
Mary Poppins
Usa/1964. Regia di Robert Stevenson
Giovedì 31 luglio
Sole a catinelle
Italia/2013. Regia di Gennaro Nunziante
Venerdì 01 agosto
Frankenstein junior
Usa/1974. Regia di Mel Brooks
147
Domenica 03 agosto
I segreti di Osage County
Usa/2013. Regia di John Wells
ARCADE, parco di Villa Cavalieri
In caso di maltempo gli spettacoli si terranno presso la
Biblioteca comunale in p.zza Vittorio Emanuele III
Lunedì 23 giugno
Frozen. Il regno di ghiaccio
Usa/2013. Regia di Chris Buck
Lunedì 30 giugno
Philomena
Gb/2013. Regia di Stephen Frears
Lunedì 04 agosto
Still Life
Gb,Ita/2012. Regia di Umberto Pasolini
Lunedì 07 luglio
La mafia uccide solo d’estate
Italia/2013. Regia di Pif
•••
CARBONERA, Area verde della Casetta
In caso di maltempo gli spettacoli si terranno presso la Sala
Aldo Moro
Martedì 05 agosto
The Butler - Un maggiordomo alla Casa Bianca
Usa/2013. Regia di Lee Daniels
Venerdì 04 luglio
Sole a catinelle
Italia/2013. Regia di Gennaro Nunziante
Mercoledì 06 agosto
L’ultima ruota del carro
Italia/2013. Regia di Giovanni Veronesi
Venerdì 11 luglio
La mafia uccide solo d’estate
Italia/2013. Regia di Pif
148 - CINEMA
PONZANO VENETO, Paderno, giardino della Biblioteca
In caso di maltempo gli spettacoli si terranno presso il Salone
della Barchessa di Villa Serena
Mercoledì 02 luglio
Zoran, il mio nipote scemo
Ita,Slo/2013 . Regia di Matteo Oleotto
Martedì 01 luglio
Frozen. Il regno di ghiaccio
Usa/2013. Regia di Chris Buck
Mercoledì 09 luglio
Sole a catinelle
Italia/2013. Regia di Gennaro Nunziante
•••
RONCADE, giardino della Biblioteca
In caso di maltempo gli spettacoli si terranno presso
l’Auditorium della Scuola Media
Martedì 08 luglio
Zoran, il mio nipote scemo
Ita,Slo/2013. Regia di Matteo Oleotto
Martedì 15 luglio
La grande bellezza
Ita,Fra/2013 . Regia di Paolo Sorrentino
•••
Lunedì 28 luglio
La mafia uccide solo d’estate
Italia/2013. Regia di Pif
Lunedì 04 agosto
Cena tra amici
Francia/2012. Regia di Alexandre de la Patellière
POVEGLIANO, piazza Municipio
In caso di maltempo gli spettacoli verranno rinviati. Per
informazioni contattare l’organizzazione.
•••
SPRESIANO, parco di Villa Giustiniani
In caso di maltempo gli spettacoli si terranno presso
l’Auditorium Chiesetta dell’ex Patronato in via dei Giuseppini
Mercoledì 25 giugno
Rush
Usa/2013. Regia di Ron Howard
Venerdì 18 luglio
Sole a catinelle
Italia/2013. Regia di Gennaro Nunziante
149
Venerdì 25 luglio
The Butler - Un maggiordomo alla Casa Bianca
Usa/2013. Regia di Lee Daniels
Spazio ai bambini con Unicef
Un cortile dedicato interamente ai più piccoli con proiezione
di cortometraggi e animazioni dove i bambini potranno
essere attivi protagonisti decretando il vincitore del premio
Unicef.
In caso di maltempo lo spettacolo si terrà presso la Casa
Canonica Villa Veneta
Vicolo Arco • Ore 21.30
Treviso Comic Book Festival Event
Il celebre Festival di fumetti di Treviso torna a Lago con una
performance di Live videomapping.
In caso di maltempo lo spettacolo si terrà presso la Casa
Canonica Villa Veneta
Venerdì 01 agosto
Philomena
Gb/2013. Regia di Stephen Frears
Cortili in pietra • Ore 22.00
Proiezione dei film in concorso
Proiezione ufficiale dei cortometraggi, documentari e
animazioni in competizione.
In caso di maltempo lo spettacolo si terrà presso il Salone
della Comunità
Cortile Sasso • Ore 22.00
Lago Music Fest
Appuntamento musicale del Festival con la miglior musica
indipendente.
In caso di maltempo lo spettacolo non avrà luogo
X° FESTIVAL INTERNAZIONALE
DI CORTOMETRAGGI, DOCUMENTARI
E SCENEGGIATURE
Organizzazione e info: Pro Loco di Revine Lago
cell. 377/2333604 info@lagofest.org www.lagofest.org
REVINE LAGO - Lago, via Guglielmo Marconi
Venerdì 18 luglio
Riva del Lago • Ore 21.00
Cerimonia di inaugurazione
Presentazione della 10^ edizione, degli eventi speciali, degli
ospiti e del programma. Inaugurazione delle installazioni
artistiche dell’Atelier FraSe.
In caso di maltempo lo spettacolo si terrà presso il Salone
della Comunità
Cortile Unicef • Ore 21.00
Vicolo Arco • Ore 22.30
Euro visioni #1 Slovacchia
Nove paesi europei si raccontano attraverso la loro
produzione cinematografica e non solo…
In caso di maltempo lo spettacolo si terrà presso la Casa
Canonica Villa Veneta
Sabato 19 luglio
•••
Salone della Comunità • Ore 16.00
Cinema dal mondo
Cortometraggi, documentari e animazioni in concorso da
tutto il mondo. Proiezione di animazioni internazionali in
concorso.
Cortili in pietra • Ore 21.00
Proiezione dei film in concorso
Proiezione ufficiale dei cortometraggi, documentari e
animazioni in competizione.
150 - CINEMA
In caso di maltempo lo spettacolo si terrà presso il Salone
della Comunità
In caso di maltempo lo spettacolo si terrà presso la Casa
Canonica Villa Veneta
Vicolo Arco • Ore 21.00
Acting Out!
Evento in collaborazione con il workshop internazionale di
sceneggiatura.
In caso di maltempo lo spettacolo si terrà presso la Casa
Canonica Villa Veneta
Vicolo Arco • Ore 21.00
Proiezione dei film in concorso
Proiezione ufficiale dei cortometraggi, documentari e
animazioni in competizione.
In caso di maltempo lo spettacolo si terrà presso il Salone
della Comunità
Cortile Unicef • Ore 21.00
Spazio ai bambini con Unicef
Un cortile dedicato interamente ai più piccoli con proiezione
di cortometraggi e animazioni dove i bambini potranno essere
attivi protagonisti decretando il vincitore del premio Unicef.
In caso di maltempo lo spettacolo si terrà presso la Casa
Canonica Villa Veneta
Riva del Lago • Ore 21.30
Premio Sonego
Premiazione del concorso “Premio Rodolfo Sonego” dedicato
alla miglior sceneggiatura italiana.
In caso di maltempo lo spettacolo si terrà presso il Salone
della Comunità
Vicolo Arco • Ore 22.00
Euro visioni #2 Estonia
Focus dedicato alla produzione cinematografica europea,
non solo attraverso il cinema!
In caso di maltempo lo spettacolo si terrà presso la Casa
Canonica Villa Veneta
Cortile Sasso • Ore 22.00
Lago Music Fest
Appuntamento musicale del Festival con la miglior musica
indipendente.
In caso di maltempo lo spettacolo non avrà luogo
Domenica 20 luglio
•••
Salone della Comunità • Ore 16.00
ExperimentArt
Cortometraggi, documentari e animazioni in concorso.
Riva del Lago • Ore 21.00
Acting Out!
Evento conclusivo del workshop internazionale di scrittura.
In caso di maltempo lo spettacolo si terrà presso il Salone
della Comunità
Vicolo Arco • Ore 21.00
Euro visioni #3 Finlandia
Focus dedicato alla produzione cinematografica europea,
non solo attraverso il cinema!
Cortile Sasso • Ore 21.30
Vivi Radio Live at Lago
Vivi Radio, la nostra web radio che da anni accompagna e
dà voce al Festival, allieta la serata con la trasmissione in
diretta da Lago e i suoi ospiti.
In caso di maltempo lo spettacolo non subirà modifiche
Lunedì 21 luglio
•••
Salone della Comunità • Ore 16.00
Cinema d’Europa
Cortometraggi, documentari e animazioni in concorso da
tutto il mondo.
Cortili in pietra • Oe 21.00
Proiezione dei film in concorso
Proiezione ufficiale dei cortometraggi, documentari e
animazioni in competizione.
In caso di maltempo lo spettacolo si terrà presso il Salone
della Comunità
Vicolo Arco • Ore 21.00
Euro visioni #4 Lituania
Focus dedicato alla produzione cinematografica europea,
non solo attraverso il cinema!
In caso di maltempo lo spettacolo si terrà presso la Casa
Canonica Villa Veneta
Cortile Unicef • Ore 21.00
Spazio ai bambini con Unicef
151
Un cortile dedicato interamente ai più piccoli con proiezione
di cortometraggi e animazioni dove i bambini potranno essere
attivi protagonisti decretando il vincitore del premio Unicef.
In caso di maltempo lo spettacolo si terrà presso la Casa
Canonica Villa Veneta
Cortile Sasso • Ore 21.30
Vivi Radio Live at Lago
Vivi Radio, la nostra web radio che da anni accompagna e
dà voce al Festival, allieta la serata con la trasmissione in
diretta da Lago e i suoi ospiti.
In caso di maltempo lo spettacolo non subirà modifiche
Martedì 22 luglio
•••
Salone della Comunità • Ore 16.00
Cinema trasnazionale
Cortometraggi, documentari e animazioni in concorso da
tutto il mondo.
Cortili in pietra • Ore 21.00
Proiezione dei film in concorso
Proiezione ufficiale dei cortometraggi, documentari e
animazioni in competizione.
In caso di maltempo lo spettacolo si terrà presso il Salone
della Comunità
Vicolo Arco • Ore 21.00
Euro visioni #5 Polonia
Nove paesi europei si raccontano attraverso la loro
produzione cinematografica e non solo…
In caso di maltempo lo spettacolo si terrà presso la Casa
Canonica Villa Veneta
Cortile Unicef • Ore 21.00
Spazio ai bambini con Unicef
Un cortile dedicato interamente ai più piccoli con proiezione
di cortometraggi e animazioni dove i bambini potranno
essere attivi protagonisti decretando il vincitore del premio
Unicef.
In caso di maltempo lo spettacolo si terrà presso la Casa
Canonica Villa Veneta
Cortile Sasso • Ore 21.30
Vivi radio Live at Lago
Vivi Radio, la nostra web radio che da anni accompagna e
dà voce al Festival, allieta la serata con la trasmissione in
diretta da Lago e i suoi ospiti.
In caso di maltempo lo spettacolo non subirà modifiche
Mercoledì 23 luglio
•••
Salone della Comunità • Ore 16.00
Cineuropa cinemondo
Cortometraggi, documentari e animazioni in concorso da
tutto il mondo.
Cortili in pietra • Ore 21.00
Proiezione dei film in concorso
Proiezione ufficiale dei cortometraggi, documentari e
animazioni in competizione.
In caso di maltempo lo spettacolo si terrà presso il Salone
della Comunità
Vicolo Arco • Ore 21.00
Euro visioni #6 Croazia
Focus dedicato alla produzione cinematografica europea,
non solo attraverso il cinema!
In caso di maltempo lo spettacolo si terrà presso la Casa
Canonica Villa Veneta
Cortile Unicef • Ore 21.00
Spazio ai bambini con Unicef
Un cortile dedicato interamente ai più piccoli con proiezione
di cortometraggi e animazioni dove i bambini potranno
essere attivi protagonisti decretando il vincitore del premio
Unicef.
In caso di maltempo lo spettacolo si terrà presso la Casa
Canonica Villa Veneta
Cortile Sasso • Ore 21.30
Lago Music Fest
Lago Vj set con sonorizzazione live.
In caso di maltempo lo spettacolo non avrà luogo
Giovedì 24 luglio
•••
Salone della Comunità • Ore 16.00
Experimentalia
Cortometraggi, documentari e animazioni in concorso
sperimentali.
Cortili in pietra • Ore 21.00
Proiezione dei film in concorso
152 - CINEMA
Proiezione ufficiale dei cortometraggi, documentari e
animazioni in competizione.
In caso di maltempo lo spettacolo si terrà presso il Salone
della Comunità
Vicolo Arco • Ore 21.00
Euro visioni #7 Norvegia
Focus dedicato alla produzione cinematografica europea,
non solo attraverso il cinema!
In caso di maltempo lo spettacolo si terrà presso la Casa
Canonica Villa Veneta
Cortile Unicef • Ore 21.00
Spazio ai bambini con Unicef
Un cortile dedicato interamente ai più piccoli con proiezione
di cortometraggi e animazioni dove i bambini potranno
essere attivi protagonisti decretando il vincitore del premio
Unicef.
In caso di maltempo lo spettacolo si terrà presso la Casa
Canonica Villa Veneta
Cortile Sasso • Ore 21.30
Visioni sonore
Performance di sonorizzazione live di alcuni cortometraggi in
concorso
In caso di maltempo lo spettacolo non avrà luogo
Venerdì 25 luglio
•••
Cortile Unicef • Ore 21.00
Spazio ai bambini con Unicef
Un cortile dedicato interamente ai più piccoli con proiezione
di cortometraggi e animazioni dove i bambini potranno essere
attivi protagonisti decretando il vincitore del premio Unicef.
In caso di maltempo lo spettacolo si terrà presso la Casa
Canonica Villa Veneta
Cortile Sasso • Ore 21.30
Lago Music Fest
Appuntamento musicale imperdibile con la miglior musica
indipendente nella cornice del piccolo borgo di Lago.
In caso di maltempo lo spettacolo non avrà luogo
Sabato 26 luglio
•••
Salone della Comunità • Ore 16.00
Visioni laterali
Cortometraggi, documentari e animazioni europee in
concorso.
Riva del Lago • Ore 21.00
Cerimonia di premiazione
Assegnazione del premio al miglior film: premio del pubblico
e della giuria.
In caso di maltempo lo spettacolo si terrà presso il Salone
della Comunità
Salone Comunità • Ore 16.00
Europa Europa!
Cortometraggi, documentari e animazioni europee in
concorso.
Riva del Lago • Ore 22.00
The winner is...
Proiezione dei film vincitori.
In caso di maltempo lo spettacolo si terrà presso il Salone
della Comunità
Riva del Lago • Ore 21.00
La giuria si presenta
I giurati della 10^ edizione del Festival si presentano al
pubblico. Segue proiezione dei film in concorso.
In caso di maltempo lo spettacolo si terrà presso il Salone
della Comunità
Vicolo Arco • Ore 22.00
Euro visioni #9 Slovenia
Focus dedicato alla produzione cinematografica europea,
non solo attraverso il cinema!
In caso di maltempo lo spettacolo si terrà presso la Casa
Canonica Villa Veneta
Vicolo Arco • Ore 21.00
Euro visioni #8 Romania
Focus dedicato alla produzione cinematografica europea,
non solo attraverso il cinema!
In caso di maltempo lo spettacolo si terrà presso la Casa
Canonica Villa Veneta
Riva del Lago • Ore 22.30
Closing Party
Festa di chiusura della 10^ edizione del Festival. Tutto il
pubblico e gli ospiti insieme in riva al lago fino all’alba.
In caso di maltempo lo spettacolo si terrà presso strutture
alternative
153
Ingresso € 5; abbonamento per l’intero Festival € 15. Sconti e
promozioni su www.lagofest.org
Prevendita presso www.lagofest.org
Organizzazione e info: Comitato Incontri di Cinema e Televisione
tel. 0438/651531 cell. 346/7640966 fax 0438/455247
comitatoac@email.it www.antennacinema.it
CONEGLIANO, Multisala Méliès, viale G. Matteotti
Carlo Mazzacurati (1956 - 2013)
Un ritratto attraverso i film e i documentari
Martedì 07 ottobre
Ore 18.00
Medici con l’ Africa
Italia/2012. Regia di Carlo Mazzacurati
Il film inizia nella sede storica di Medici con l’Africa
Cuamm, nel centro di Padova. Don Dante Carraro e
don Luigi Mazzucato spiegano che sin dall’inizio il loro
proposito è stato quello di lavorare insieme alle istituzioni
sanitarie africane con un duplice obiettivo: gestire strutture
sanitarie nell’immenso territorio sub sahariano e creare
percorsi di studio che consentano di far crescere una
nuova generazione di medici africani. Un lavoro enorme,
che il documentario presenta con un asciutto reportage
girato in Africa, lasciando la parola a medici e pazienti,
ad adulti e bambini. Numerosi medici raccontano le loro
esperienze, i loro entusiasmi e i loro fallimenti. Tutte
persone che si muovono a partire da ideali talvolta anche
estremamente lontani da un discorso di fede ma che si
trovano accomunate da un compito che ha come punto di
riferimento una parola apparentemente desueta che uno
dei medici esplicita: la compassione.
Ore 21.00
Il toro
Italia/1994. Regia di Carlo Mazzacurati
Due allevatori cassintegrati, quasi in risarcimento della
negata indennità di licenziamento, rubano Corinto, campione
taurino di riproduzione che vale un miliardo, per (s)venderlo
all’Est.
Martedì 21 ottobre
Ore 18.00
Ritratti: Mario Rigoni Stern
Italia/1999. Regia di Carlo Mazzacurati
Nell’arco di tre giornate Mario Rigoni Stern narra a Marco
Paolini la sua vita. La prima giornata è totalmente dedicata al
racconto della giovinezza, tra il ‘38 e il ‘45, come soldato nella
seconda Guerra Mondiale. La seconda giornata è dedicata
al tempo del ritorno e al difficile reinserimento nella vita
normale. Si parla anche dell’altopiano di Asiago come luogo
emblematico, microcosmo totale, di cui Rigoni Stern è voce e
coscienza. Nella terza giornata Mario Rigoni Stern riflette su
questo presente, parla di natura, memoria e responsabilità.
Ore 21.00
La giusta distanza
Italia/2007. Regia di Carlo Mazzacurati
Quando in un paesino alle foci del Po, arriva la nuova maestra
elementare, la bella e cittadina Mara, la nebbia sembra
diradarsi e gli occhi degli uomini tornano a guardare. Così per
Giovanni, diciottenne giornalista e per Hassan, meccanico
tunisino stimato e rispettato, in una parola “integrato”.
Martedì 04 novembre
Ore 18.00
Ritratti: Andrea Zanzotto
Italia/2000. Regia di Carlo Mazzacurati
L’incontro si sviluppa entro tre nuclei fondamentali di ricerca:
la natura, la storia, la lingua. La natura, intesa in un primo
momento dal poeta come pensiero al quale rivolgersi in un
continuo scambio e risonanza, ed in seguito anche come
improvvisa mutazione, cementificazione ed offesa. Andrea
Zanzotto ripercorre, poi, i segni fondamentali di quello
che è stato detto il secolo dell’ottimismo, secolo che ha
visto crescere la fede nella scienza ma anche il collasso
di qualsiasi forma di razionalità. La lingua è intesa come
scoperta di un viaggio accidentato, segno di un lessico
familiare, musica e canti di un paese, ma anche di un andare
mendicando di altri linguaggi, ricercare le stratificazioni che
li hanno intessuti, un balbettio; sino ad arrivare a quelli che
sono i destinatari della poesia ed i luoghi della lettura per
riscoprirne la sacralità.
Ore 21.00
Un’altra vita
Italia/1992. Regia di Carlo Mazzacurati
154 - CINEMA
L’incontro a Roma con una ragazza russa in attesa di un
visto per il Canada porta un giovane dentista a contatto con
gli arricchiti di periferia e la violenza malavitosa.
Martedì 18 novembre
Ore 18.00
Ritratti: Luigi Meneghello
Italia/2002. Regia di Carlo Mazzacurati
Luigi Meneghello rievoca i luoghi, le persone e le vicende
della sua vita, a partire dall’anno della sua nascita, che
coincise con quello della marcia su Roma. L’infanzia a Malo.
Il fascismo. La scoperta della poesia e della politica.
La delusione. Il “dispatrio”. Il soggiorno a Reading e l’incarico
presso quella università. Il legame mai spezzato con l’Italia,
“una patria che sembrava non volermi più”. Paolini sollecita
Meneghello a fare alcune riflessioni sulla sua vocazione di
scrittore (“A scrivere si impara scrivendo”). Il film si conclude
con la divertita e complice recita a due voci di una filastrocca
in dialetto veneto: “Dindon don le campane de Masòn…”.
Ore 21.00
L’estate di Davide
Italia/1998. Regia di Carlo Mazzacurati
Superato l’esame di maturità a Torino, Davide investe i suoi pochi
risparmi in una vacanza nel Polesine, in casa degli zii, dove si
innamora di Patrizia, più anziana di lui e più torbida di quel
che sembra, e fa amicizia con un energico ragazzo bosniaco.
Martedì 02 dicembre
Ore 18.00
Sei Venezia
Italia/2010. Regia di Carlo Mazzacurati
L’eccezionalità di Venezia rispecchia l’estrosità dei
personaggi che il regista ci presenta: sei veneziani diversi,
grandi e piccini, che fanno mestieri nascosti, ricchi però di
quei guizzi di coraggio e sfrontatezza rari da incontrare.
Ore 21.00
La passione
Italia/2010. Regia di Carlo Mazzacurati
Gianni è un regista in crisi che deve farsi venire un’idea
brillante che accontenti una capricciosa diva televisiva
ingaggiata per l’occasione. Quando un guaio nella sua casa
in Toscana lo costringe ad abbandonare Roma per un paio di
giorni, troverà il modo di rivestire i panni da regista per una
Sacra Rappresentazione recitata dagli abitanti del paese.
Guerradopoguerra
•••
Martedì 14 ottobre
Ore 18.00
Prigionieri della guerra
Italia/1995. Regia di Yervant Gianikian e Angela Ricci Lucchi
Il film è composto di materiali cinematografici della prima
Guerra Mondiale, raccolti negli archivi dei due grandi imperi
che si fronteggiarono, la Russia e l’Austria-Ungheria. La
compilazione dei materiali, anche attraverso tecniche di
analisi delle inquadrature originarie, vuol fare riemergere gli
elementi registrati dalle “camere da guerra” che segnano,
ripetendosi, la marcia del secolo e la sua fine, ancora attorno
ai Balcani.
Ore 19.00
Su tutte le vette è pace
Italia/1998. Regia di Yervant Gianikian e Angela Ricci Lucchi
Un’amara e desolata riflessione sull’evento bellico e sulla
persistente pulsione umana al suicidio collettivo. Il puntiglioso
lavoro filologico sulle immagini (anche inedite) di repertorio
(amplificazione dei dettagli, disarticolazione, ricostruzione,
rifotografia, uso del ralenti, viraggio in diverse tinte) ha
spesso esiti di poetica raffinatezza formale che diventa
persino astratta nel trasformare le figure dei combattenti in
fantasmi che si muovono in un paesaggio d’ombre dominato
dal biancore abbagliante della neve.
Ore 21.00
Torneranno i prati
Italia/2014. Regia di Ermanno Olmi
Prima Guerra Mondiale. Fronte del Nord Est. La storia si
sviluppa durante una sola nottata tra giovani soldati che non
hanno nome, che sono il tenentino, la vittima, il volontario,
l’ufficiale territoriale.
Ore 22.45
Oh! Uomo
Italia/2004. Regia di Yervant Gianikian e Angela Ricci Lucchi
Tema centrale del film: le conseguenze della guerra sui
corpi dei soldati e sui bambini orfani. Girati soprattutto nel
triennio 1919-21, sono materiali filmati in gran parte rimossi,
scartati, vietati dalle varie censure. Non è con gli occhi di
un entomologo che gli autori, marito e moglie presentano,
ricuciono, colorano questi vecchi fotogrammi d’archivio. C’è
una sbigottita e pudica pietas nel loro sguardo.
155
Martedì 11 novembre
Ore 18.00
I recuperanti
Italia/1970. Regia di Ermanno Olmi
Tornato nel suo paese nel 1945 dopo la prigionia, Gianni cerca
non senza fatica una occupazione. L’unico lavoro che riesce a
trovare è quello, pericoloso, di recuperare i residuati metallici
(bombe inesplose) della guerra 1915-18 insieme al vecchio
Du. Scritto da Olmi con Mario Rigoni Stern e Tullio Kezich è un
omaggio all’altopiano di Asiago teatro di aspri combattimenti.
Ore 22.00
La rosa rossa
Italia/1973. Regia di Franco Giraldi
Finita da poco la prima guerra mondiale il generale Paolo
Balzeri torna nella sua casa di Trieste dove ritrova un’anziana
coppia di cugini e tanti ricordi tra i quali l’abitudine di una
segreta ammiratrice di deporre una rosa rossa nella sua
stanza.
Cinema su cinema
•••
Martedì 28 ottobre
Ore 18.00
Walt Disney e l’Italia - Una storia d’amore
Italia/2014. Regia di Marco Spagnoli
Walt Disney viaggiò spesso in Italia fra il 1930 e il 1960 e
questi viaggi sono documentati da materiale di repertorio
proveniente dagli archivi dell’Istituto Luce e della Mediateca
Rai, materiale non visto per decenni e riscoperto ora grazie a
questo film. Al repertorio si aggiungono le interviste ad attori,
registi, disegnatori, cantanti e artisti del panorama italiano
contemporaneo, le cui vite e carriere sono state influenzate
da Disney. Il documentario di fatto è il racconto di un amore,
forse il primo, che tutti noi abbiamo avuto per quelle storie e
quei personaggi indimenticabili nati dal genio creativo e dalla
matita di Disney, la cui filosofia artistica può essere riassunta
dalla frase “Se puoi sognarlo, puoi farlo”.
Ore 19.00
Hollywood sul Tevere
Italia/2009. Regia di Marco Spagnoli
Vent’anni di storia del cinema mondiale raccontati attraverso
le immagini di archivio di Cinecittà Luce. Due decadi
importantissime e indimenticabili che hanno portato sullo
schermo film come Vacanze Romane, Ben Hur e Cleopatra
facendo di Roma e Cinecittà l’epicentro della produzione
hollywoodiana in Europa. Le feste, le anteprime, i premi,
gli scandali vissuti tra la Capitale e la Mostra del Cinema di
Venezia, costituiscono il cuore delle immagini restaurate in
uno scintillante bianco e nero, che ritraggono alcune tra le
più grandi star del passato in giro per l’Italia.
Ore 21.00
Motore!
Italia/2008. Regia di Alessandro Marinaro
Cortometraggio sul farsi del cinema dentro un paesaggio
naturale e umano strepitoso.
Ore 21.45
Buongiorno, sig. Bellavista
Italia/2011. Regia di Alessandro Marinaro
Miglior cortometraggio alla seconda edizione dell’Italian
Contemporary Film Festival di Toronto 2013, è la storia di un
cinema possibile/impossibile
Ore 22.30
La bici sotto il vulcano
Italia/2008. Regia di Alessandro Marinaro
Breve e intenso documentario su un personaggio originale e
che non si fa facilmente dimenticare.
Martedì 11 novembre
Ore 21.00
Doc Portrait: Franco Giraldi
Italia/2014. Regia di Luciano De Giusti
Il documentario ricostruisce i momenti salienti dell’avventura
cinematografica di Franco Giraldi, regista di film significativi del
loro tempo, come La bambolona, o esemplari della sua cultura
e sensibilità, come La rosa rossa, Un anno di scuola, La giacca
verde, La frontiera. Ne ripercorre le tappe, anche esistenziali:
l’infanzia carsica e girovaga, gli anni della formazione triestina,
la partenza per Roma, l’apprendistato accanto ad alcuni grandi
registi, l’esordio nel cinema western, il successo nella commedia
italiana, la stagione dei film più intimi e personali. Sulla sua
rievocazione s’innestano le testimonianze di collaboratori e
compagni di strada: Tullio Kezich, Callisto Cosulich, Ugo Pirro,
Carlo Lizzani, Omero Antonutti, Luis Bacalov, Laura Morante.
Martedì 25 novembre
Ore 18.00
Scandalo in sala
156 - CINEMA
Italia/2014. Regia di Serafino Murri e Alexandra Rosati
“Scandalo in Sala” parla della censura, un volto conservatore
e tutelare dell’identità italiana a cui si contrappone talvolta
il sogno e l’apertura del cinema. Tra strappi, resistenze e
passioni, il cambiamento di un Paese.
Ore 21.00
Luce & Cinema. Come il Luce ha raccontato il cinema
Italia/2014. Regia di Carlo di Carlo
Nascita e trasformazioni del cinema italiano dalla fondazione
dell’Istituto Nazionale Luce a oggi attraverso i rari documenti
visivi che hanno accompagnato la vita del nostro Paese.
Eventi, avvenimenti e personaggi che hanno reso famoso il
cinema italiano.
Ingresso libero
Venerdì 21 novembre
Arrugas
Regia di Ignacio Ferreras
Ingresso (film e cena) adulti € 20; bambini dai 3 ai 12 anni €
6; per tutte e 4 le serate € 60
In caso di maltempo gli spettacoli si terranno presso la salacinema del Parco
XV FESTIVAL INTERNAZIONALE
DEL CORTOMETRAGGIO
Organizzazione e info: Comune di Istrana tel. 0422/831815
fax 0422/831890 info@fiaticorti.it www.fiaticorti.it
ISTRANA • Ore 21.00
Ca’ Celsi, piazzale Roma
Venerdì 10 ottobre
Rassegna dei cortometraggi in concorso
GENERATIONS: UN VIAGGIO PER TUTTE LE ETÀ,
TRA FILM E RICETTE PER TUTTI I GUSTI
Organizzazione e info: Gli Alcuni tel. 0422/694046
info.parco@alcuni.it www.parcodeglialberiparlanti.it
TREVISO, Parco degli Alberi Parlanti, viale Felissent
Ore 20.00
Venerdì 17 ottobre
Rassegna dei cortometraggi in concorso
Venerdì 24 ottobre
Rassegna dei cortometraggi in concorso
Sabato 25 ottobre
Fiativeneti
Serata dedicata agli autori veneti in concorso.
In collaborazione con la Pro Loco
Venerdì 10 ottobre
Il Laureato
Regia di Mike Nichols
Venerdì 31 ottobre
Rassegna dei cortometraggi in concorso
Venerdì 24 ottobre
Tutti i santi giorni
Regia di Paolo Virzì
Teatro dell’Aeroporto, via Monte Grappa
Venerdì 07 novembre
Serata finale
Proiezione e premiazione dei cortometraggi vincitori della 15^
edizione del Concorso.
Venerdì 07 novembre
This is 40
Regia di Judd Apatow
Direttore artistico Bartolo Ayroldi Sagarriga
Ingresso libero
157
ARTE
IN
RETE
Cambiano i mezzi, le tecniche,
soprattutto i contenuti, ma non
il significato recondito degli intenti:
anche l’arte contemporanea nasce e vive
come terapia alla banalizzazione e alla
standardizzazione dei linguaggi iconici.
L’Arte in rete è fortemente inclusiva
perché non seleziona ma usufruisce
di tutto ciò che è in grado di
esprimere ‘idee’..
Organizzazione e info: Itaca Investimenti d’Arte
cell. 345/3669419 infobiennale@itacagallery.com
www.biennaleasolo.org
ASOLO
Museo Civico
La resistenza della pittura
L’esposizione raccoglie opere di Luca Alinari, Armodio, Vincenzo
Balsamo, Claudio Bonichi, Alfonso Borghi, Ennio Calabria,
Sandro Chia, Riccardo Licata, Giuseppe Modica, Antonio
Pedretti, Antonio Possenti, Marcello Scuffi, Giorgio Tonelli,
riunendo “i tredici pittori italiani più stimati e conosciuti nel
mondo. Apici, tutti, nei loro rispettivi versanti – astratto, figurativo,
informale, fantastico, etc. – hanno come comune denominatore
l’incessante impegno mostrato a favore della pittura, di più,
della bella pittura, oggi da ritenere qualcosa come una sorta di
resistenza contro il cattivo gusto, l’orrendo, il clamore a tutti costi
che contraddistingue certa cosiddetta arte contemporanea”.
(Giovanni Faccenda)
A cura di Giovanni Faccenda
Orari: venerdì, sabato e domenica 10.30-18.00. Ingresso € 4
Convento dei Santi Pietro e Paolo
L’esperienza dell’arte veneta
Terre antiche, territori mobili: l’esperienza dell’arte veneta
La mostra offre uno spaccato significativo dell’arte
contemporanea maturata in una regione dalla storia antica e
prestigiosissima, con opere di Simon Benetton, Olimpia Biasi,
Alda Boscaro, Sergio Capellini, Claudia Buttignol, Valerio De
Marchi, Franca Faccin, Paolo Favaro, Cesco Magnolato, Pietro
158 - ARTE IN RETE
Mancuso, Morago, Alberto Pasqual, Sonia Ros, Lina Sari,
Santorossi, Francesco Stefanini, Aldo Tavella, Renato Varese.
Orari: venerdì, sabato e domenica 11.00-19.00.
Ingresso libero
POSSAGNO
Gipsoteca e Museo Canova
Giuliano Vangi, l’enigma della bellezza
A cura di Lorena Gava
Orari: venerdì, sabato e domenica 11.00-19.00.
Ingresso libero
Convento e Chiesa dei Santi Pietro e Paolo
Premio Internazionale
Esposizione degli artisti finalisti del Premio, con sezioni di pittura,
scultura e installazione, grafica, fotografia.
Orari: venerdì, sabato e domenica 11.00-19.00.
Ingresso libero
Sala della Ragione, Teatro Duse, Torre Reata, Spazio Gobbato
Così lontano, così vicino
Artisti coreani alla Biennale di Asolo
Grazie alla collaborazione con la Biennale di Cheongju (Corea),
alcuni fra i più importanti rappresentanti dell’arte contemporanea
coreana saranno ospiti della Biennale di Asolo con opere ed
installazioni particolari inserite nell’ambiente storico della città: i
video di Ki-Ra Kim, i dipinti di grandi dimensioni di Lee SeaHyun, le installazioni di specchi di Lee Yong-Baek, i lavori a laser
di Ligyung, ancora i video della coppia Moom Kyung-Won e
Joen Joon-Ho, oltre ai capolavori di sartoria coreana di Baek AeHyun. Alcune delle opere di questi artisti di fama internazionale
si sono potute ammirare nel Padiglione Coreano della Biennale
d’Arte di Venezia del 2011, altre nelle più prestigiose mostre
internazionali dedicate all’arte sudcoreana.
Le opere di Giuliano Vangi (Barberino del Mugello, 1931),
scultore figurativo di fama internazionale, al quale nel 2002 è
stato dedicato un museo in Giappone a Mishima, dialogheranno
idealmente con le opere di Antonio Canova conservate alla
Gipsoteca di Possagno, in un confronto vivo e affascinante fra
passato e presente. Scrive uno dei curatori Giovanni Faccenda:
“L’opera plastica di Vangi insiste, da sempre, in quei territori
misteriosi della materia dove risiede l’enigma della bellezza.
Giusto il talento manuale, le fertili risorse immaginifiche, nonché
l’infinita sapienza artigianale di un autore che pare già stabile
in quell’ideale simposio in cui concorrono i nostri grandi scultori
antichi (da Arnolfo di Cambio a Donatello, da Ghiberti a Cellini)
possono dischiudere il sipario di simili, vertiginosi orizzonti, al
solito sospesi tra etica ed estetica, veduta e visione, realtà e
sogno”. La mostra, composta da sculture e disegni, mette al
centro la figura umana ritratta con forti connotazioni esistenziali
ed espressionistiche, spesso ponendo il tema della lotta
dell’uomo contemporaneo contro le avversità.
A cura di Giovanni Faccenda e Mario Guderzo
Orari: da martedì a domenica 09.30-18.00; lunedì
chiuso. Ingresso intero € 10; ridotto € 6; scolaresche € 4
(comprensivo del biglietto di entrata alla Gipsoteca).
Per altre informazioni: www.museocanova.it
Le mostre rimarranno aperte fino al 15 giugno.
159
NEXITURE
OPERE DI VINICIO MOMOLI
Organizzazione e info: Comune di Castelfranco Veneto,
Museo Casa Giorgione tel. 0423/735626 fax 0423/735621
info@museocasagiorgione.it
CASTELFRANCO VENETO, Torre Civica
La mostra rimarrà aperta fino al 22 giugno. Orari: sabato
10.00-13.00 e 15.00-18.30; domenica 10.00-13.00 e 15.0019.00. Ingresso intero € 3; ridotto € 1,5
LE GRAZIE DI CANOVA
MOSTRA TEMPORANEA A 200 ANNI DALLA
CREAZIONE DELLE TRE GRAZIE DI CANOVA
PER IL DUCA DI BEDFORD
Organizzazione e info: Fondazione Canova tel. 0423/544323
fax 0423/922007 posta@museocanova.it museocanova.it
POSSAGNO, Museo Canova
Canova ha interpretato le Grazie in due esemplari, molto
simili. Il primo, il cui marmo ora è all’Ermitage di Pietroburgo,
glielo commissionò Josephine de Beauharnais, all’epoca
moglie di Napoleone; il secondo al Duca di Bedford
che, visto il gesso che lo scultore teneva nel suo atelier
romano, lo supplicò di creargli un ulteriore esemplare in
marmo. Canova riprese il modello, apportando piccoli
cambiamenti e, quasi per allontanare il momento di distacco
dall’opera, l’accompagnò personalmente sino alla nuova
dimora inglese. Dall’inizio di quelle vicende sono passati
esattamente due secoli: il modello originale in gesso delle
Grazie è infatti datato 1813 e si trova nell’Ala Scarpa del
Museo di Possagno. Con la mostra è tornato nel Museo di
Possagno anche l’altro modello in gesso che fu gravemente
danneggiato dai bombardamenti della Prima Guerra
mondiale. In questi due secoli la fama delle tre bellezze
canoviane è diventata universale. La sinuosità delle forme
femminili, la delicatezza e la morbidezza nonché la ricercata
levigatezza del marmo determinano un gioco di luci ed
ombre che affascinano chiunque le ammiri.
La mostra rimarrà aperta fino al 22 giugno. Orari: da martedì
a domenica 9.30-18.00; lunedì festivi 9.30-18.00. Ingresso
intero € 10; ridotto € 6 (over 65, soci Touring Club e FAI,
Forze dell’Ordine, gruppi oltre 20 persone). Prevendita
presso il Museo
VEDERE OLTRE 2014
8° SIMPOSIO FOTOGRAFICO
Organizzazione e info: Circolo dell’immagine “La Loggia”
cell. 335/7080551 vedereoltre@mail.com
MOTTA DI LIVENZA, Piazzetta San Marco
Sabato 07 giugno • Ore 18.00
Inaugurazione
Sedi delle mostre presso Ex Prigioni, Centro Arti Visive “La
Castella” e Galleria comunale “La Loggia”
Incontro fotografico con sei autori nazionali e internazionali,
rappresentativi delle arti fotografiche analogiche e digitali. La
manifestazione giunta all’ottava edizione ha riscontrato buoni
se non ottimi risultati ed è impostata per una visione non solo
per gli adetti ai lavori ma anche per un pubblico più eterogeneo.
Fino ad oggi gli artisti già invitati sono più di 40 provenienti
dall’Europa, dalle Americhe e dal Giappone. Gli allestimenti sono
ricercati ed elaborati in collaborazione con gli autori stessi.
Le mostre rimarranno aperte fino al 6 luglio. Orari: sabato,
domenica e festivi 10.30-12.30 e 16.00-19.30. Ingresso libero
ALLA TENUE LUCE DI PSICHE
Organizzazione e info: Fondazione Canova tel. 0423/544323
fax 0423/922007 posta@museocanova.it museocanova.it
POSSAGNO, Museo Canova
Sabato 05 luglio, 02 agosto, 06 settembre, 04 ottobre
Ore 19.45
Spettacolo delle lanterne nel Museo Canova, visita alla Casa
natale dell’artista e cena con piatti e prodotti tipici delle terre di
Canova
Ingresso € 37 (visita alla Casa natale e cena). Prevendita
presso il Museo
160 - ARTE IN RETE
sabato 10.00-13.00 e 15.30-19.30. Ingresso libero.
Contatti Tra: tel. 0422/419990 cell. 339/6443542
segreteria@trevisoricercaarte.org www.trevisoricercaarte.org
UN’IDEA DI FOTOGRAFIA
IV EDIZIONE DEL FESTIVAL DI FOTOGRAFIA
MODERNA E CONTEMPORANEA
Foyer del Sant’Artemio (sede della Provincia)
Via Cal di Breda
Sabato 14 giugno • Ore 18.30
Portraits. Giulia Agostini
Inaugurazione
Organizzazione e info: Fondazione Francesco Fabbri,
Comune di Pieve di Soligo cell. 334/9677948
eventi@fondazionefrancescofabbri.it
www.fondazionefrancescofabbri.it
TREVISO
Ca’ dei Ricchi
Venerdì 13 giugno • Ore 18.30
Lost identities. Christian Fogarolli
Inaugurazione
La location di Ca’ dei Ricchi presenta un’esposizione
in linea con la sua mission strettamente legata all’arte
contemporanea e all’innovazione: protagonista ne è l’autore
Christian Fogarolli con il progetto Lost identities, avviato
a Kassel per documenta (13) e poi riportato in Italia dal
Mart di Rovereto. La tappa trevigiana vede la realizzazione
di alcuni lavori inediti attraverso l’uso e la manipolazione
delle immagini d’archivio del Sant’Artemio, l’ex ospedale
psichiatrico di Treviso. Alla base del progetto vi è la
consapevolezza degli usi funzionali della fotografia che
nell’Ottocento la legarono ad esempio alla medicina come
strumento per rappresentare patologie e anormalità. Le
immagini oggi riscoperte ed elaborate dall’artista perdono il
loro valore scientifico per diventare un casellario di umanità
capace di raccontare l’esistenza e gli stati emotivi di questi
soggetti sfortunati.
A cura di Carlo Sala
In collaborazione con Tra - Treviso Ricerca Arte
La mostra rimarrà aperta fino al 2 agosto. Orari: da martedì a
Progetto fotografico vincitore del prestigioso Premio
Nascimben 2013 promosso dalla Provincia di Treviso.
All’interno del festival F4 si vuole dare spazio, accanto ai
nomi consolidati, alle generazioni di giovani fotografi che
stanno emergendo nel panorama nazionale. La fotografa
presenta un nucleo di immagini inedite composte perlopiù
da ritratti che raccontano la vicende di suoi coetanei;
colore, movimento ed espressioni dei volti sono i mezzi per
narrare storie intime attraverso un sottile equilibrio tra gioia
e nostalgia. Nei suoi scatti l’autrice riesce ad instaurare un
peculiare rapporto con i soggetti raffigurati: attende con
pazienza che si lascino andare, che si dimentichino della
presenza del suo obbiettivo per coglierne il lato più vero e
privato.
A cura di Carlo Sala
In collaborazione con il F.A.S.T. - Foto Archivio Storico
Trevigiano della Provincia di Treviso
La mostra rimarrà aperta fino al 24 agosto. Orari: lunedì e
mercoledì 08.00-19.30; martedì, giovedì e venerdì 08.0016.00; sabato mattina su appuntamento. Ingresso libero
Casa Robegan, via Antonio Canova
Sabato 14 giugno • Ore 18.30
A occhi chiusi
Inaugurazione
In questi anni assistiamo alla smisurata proliferazione di
immagini create con apparecchi digitali e poi veicolate in
161
internet dai social media, che sta rendendo il “selfie” un
vero fenomeno di massa. E’ possibile al contrario ragionare
in termini di “ecologia dell’immagine” e di ridefinizione del
concetto di realtà intesa come momento silenzioso, di
riflessione e slegata dal visibile? Questi aspetti sono presenti
nel lavoro di tre dei più importanti fotografi contemporanei
italiani: Simone Bergantini, Fabio Sandri e Davide Tranchina.
Il loro modo di agire racconta le vicende umane senza
palesare in chiave iconica le loro fattezze ma attraverso
segni mediati e rarefatti che presentano una spiccata
dimensione interiore. Il fattore temporale diviene centrale
nei loro lavori in quanto non si basano sull’immediatezza di
rapporto con l’oggettività, bensì innescano dei processi che
cercano una “realtà altra” da trovare ad occhi chiusi.
A cura di Carlo Sala
In collaborazione con il Comune di Treviso
La mostra rimarrà aperta fino al 24 agosto. Orari: giovedì e
venerdì 16.00-20.00; sabato, domenica e festivi 10.00-12.00
e 16.00-20.00. Ingresso libero
italiane, vincitrice del Premio Celeste 2013. Attemps di
Silvia Mariotti mette in scena finte azioni attraverso uno
stile che sembra documentare una realtà comune, ma l’uso
particolare della luce, unito alla collocazione delle persone in
uno spazio anonimo e privo di elementi antropici, riescono a
creare un misterioso cortocircuito rispetto alla banalità della
scena e un senso di fallimento, metafora dei limiti umani.
A cura di Carlo Sala
Le mostre rimarranno aperte fino al 24 agosto. Orari: giovedì
e venerdì 16.00-20.00; sabato, domenica e festivi 10.0012.00 e 16.00-20.00. Ingresso intero € 10; ridotto € 8 dai 18
ai 25 anni, over 65, universitari, soci Tci, aderenti Fiaf, gruppi
di almeno 15 persone; gratuito a minori, portatori di handicap
accompagnati, giornalisti con tesserino
•••
PIEVE DI SOLIGO - Solighetto, Villa Brandolini
Domenica 15 giugno • Ore 11.15
Inaugurazione
SGUARDI LOCALI
Master Photographers. Portraits by Micheal Somoroff
La mostra del noto autore americano raccoglie i ritratti
da lui composti a inizio carriera dei maggiori fotografi del
‘900: tra gli altri, Brassaï, Ralph Gibson, André Kertész,
Jacques Henri Lartigue, Arnold Newman, Helmut Newton e
Cornell Capa. Somoroff ci regala così la vivida esperienza
di respirare la comunità di fotografi e artisti di quegli anni e i
suoi fermenti.
A cura di Diane Edkins e Julian Sander
TREVISO, Foyer del Sant’Artemio (sede della Provincia)
Via Cal di Breda
Attempts. Silvia Mariotti
Accanto ai maestri una delle più promettenti fotografe
Organizzazione e info: F.A.S.T. - Foto Archivio Storico
Trevigiano della Provincia di Treviso, Spazio Paraggi
tel. 0422/656139 fax 0422/656665
fast@provincia.treviso.it fast.provincia.treviso.it
Venerdì 5 settembre • Ore 18.30
Insight. Moira de Zen
Inaugurazione
Insight è un percorso dell’anima, non nasce da un progetto
della ragione, ma da un’esperienza del sentire interiore.
Accompagnati da un linguaggio intriso di sensibilità
162 - ARTE IN RETE
squisitamente femminile, entriamo nel racconto fantastico di
un processo iniziatico in cui la coscienza vive l’esperienza
di una rinascita. Moria De Zen sceglie di interpretare il
tema attraverso il proprio corpo e di ambientare le sue
rappresentazioni in suggestivi set naturali del Veneto,
sua terra natale. I luoghi scelti, volutamente spogli di ogni
riferimento temporale e geografico, concentrano sguardo
e sensibilità sulla Natura, elemento chiave del processo
trasformativo. La Natura, o Madre Terra, o Dea Madre, qui
percepita come realtà primordiale, si intrattiene a conversare
con l’interiorità dell’uomo. Fonte a cui attingere per dissetarsi,
sorgente cristallina dove lavarsi e lasciar andare nell’acqua
ciò che più non ci appartiene, è il luogo alchemico dove
nutrirsi di quel cibo animico capace di farsi catalizzatore.
La mostra rimarrà aperta fino al 20 settembre
Orari: lunedì e mercoledì 08.00-19.30; martedì, giovedì e
venerdì 08.00-16.00; sabato mattina su appuntamento.
Ingresso libero
LIQUIDA 2014
FESTIVAL D’ARTE CONTEMPORANEA
Venerdì 28 novembre • Ore 18.30
Brevi storie. Andrea Miatto
Inaugurazione
“I lavori che presento hanno la forma di brevi storie.
Trattandosi di immagini istantanee nel senso più pieno
cioè catturate all’istante senza alcuna premeditazione sul
fine ultimo, esse nascono nella collaborazione tra azione e
meditazione in due momenti distinti. Prendiamo ad esempio
la sequenza di scatti sulla tromba marina. Saltare fuori
dal letto una domenica di agosto alle 6 del mattino sulla
base di una percezione e una speranza, maturate la sera
prima. Concentrarsi in ogni scatto. Sentire il freddo sulla
propria pelle (il termometro segnava 12 gradi) e continuare
a fotografare immerso in una condizione atmosferica
straordinaria. Immaginare lo scatto successivo lungo una
strada percorsa centinaia di volte e continuare a muoversi
fino a raggiungere la spiaggia. Tutto questo fa parte
dell’azione fotografica. Dopo alcuni mesi ho ripreso in mano
gli scatti, ne ho selezionati alcuni, li ho ricomposti dando loro
una forma visiva di narrazione quasi letterale.”
La mostra rimarrà aperta fino al 14 dicembre
Organizzazione e info: Provincia di Treviso,
Comune di Conegliano, Fondazione G.B. Cima
tel. 0438/413316 cell. 342/3729674
servizio.cultura@comune.conegliano.tv.it
www.comune.conegliano.tv.it
CONEGLIANO, Casa Cima
Sabato 13 settembre • Ore 17.30
Ivan De Menis
Inaugurazione
Ivan De Menis propone un’ampia selezione di lavori recenti
in dialogo con la cornice espositiva. I suoi dipinti di carattere
aniconico appaiono come delle stratificazioni di memorie
che si condensano sulla tela riportando una pluralità di
163
suggestioni e vicende. In questo sembrano rimandare alla
forte presenza del luogo dove scritte e lacerti di intonaco
sono i segni di uno scorrere del tempo che ne ha plasmato
l’identità.
A cura di Carlo Sala
La mostra rimarrà aperta fino al 5 ottobre. Orari: lunedì,
mercoledì, giovedì e venerdi 16.00-19.00; sabato e
domenica 10.00-12.00 e 16.00-19.00; martedì chiuso
Organizzazione e info: Provincia di Treviso,
Comune di Motta di Livenza tel. 0422/761513
cultura@mottadilivenza.net
MOTTA DI LIVENZA, Palazzo La Loggia
Sabato 27 settembre • Ore 17.30
Memories
Inaugurazione
Una mostra collettiva di giovani autori che ruota attorno al
tema della memoria. Una serie di opere che testimoniano
la memoria come trasposizione di una identità collettiva,
ma anche personale momento di riflessione tra dubbi,
aspiraziopni interiori.
A cura di Carlo Sala
La mostra rimarrà aperta fino al 19 ottobre.
Orari: venerdì 16.00-19.00; sabato e domenica 10.00-12.00
e 16.00-19.00
Organizzazione e info: Provincia di Treviso, Comune di
Montebelluna tel. 0423/600024 fax 0423/22853
www.bibliotecamontebelluna.it
MONTEBELLUNA, Biblioteca Civica
Sabato 04 ottobre • Ore 17.30
Emilio Pian - Adone Brugnerotto
Inaugurazione
Bi-personale degli autori Emilio Pian e Adone Brugnerotto.
Le loro ricerche entrano in dialogo seguendo un filone
aniconico in cui non è presente alcuna reminescenza del
reale. Una serie di dipinti e carte che si muovono attorno a
segni e materie cariche di suggestioni emotive.
A cura di Carlo Sala
La mostra rimarrà aperta fino al 2 novembre. Orari: lunedì
15.00-19.00; da martedì a venerdì 10.00-19.00; sabato 9.3012.30; festivi chiuso
Organizzazione e info: Provincia di Treviso, Comune
di San Zenone degli Ezzelini tel. 0423/968450
infovillarubelli@comune.san-zenone.tv.it
SAN ZENONE DEGLI EZZELINI, Villa Marini Rubelli
Sabato 18 ottobre • Ore 17.30
L’uomo e il paesaggio
Inaugurazione
Nella suggestiva cornice di Villa Marini Rubelli va di scena
un’ampia mostra collettiva attorno al tema del paesaggio
posto in relazione all’uomo che lo popola, tralasciando ogni
forma di contemplazione. Gli autori contemporanei vogliono
raffigurare il “teatro” dove si svolge la vita quotidiana e
l’uomo esprime le sue aspirazioni, inquietudini, dubbi e
prospettive. Una mostra che propone oltre sessanta lavori tra
pittura, scultura, fotografia e installazioni alternando autori
affermati e giovani emergenti per rivitalizzare l’indagine di
questo tema.
A cura di Carlo Sala
La mostra rimarrà aperta fino al 22 novembre. Orari: venerdì
16.00-19.00; sabato e domenica 10.00-13.00 e 16.00-19.00
Ingresso libero
ECHI
PAESAGGI RIVISITATI:
LA PITTURA VENETA CONTEMPORANEA
TRA TRADIZIONE E INNOVAZIONE
Organizzazione e info: Iris cell. 348/6361889
maura.mosena@libero.it
CASALE SUL SILE, Villa Bembo
Domenica 14 settembre • Ore 11.00
Inaugurazione
La mostra è dedicata alla pittura veneta contemporanea,
nel suo rapporto con tradizione e innovazione. Opere di
Tullio Bonso, Ernani Costantini, Miro Romagna che, fermo
restando un solido rapporto con la pittura tradizionale, hanno
contribuito ad innovare il tonalismo veneto.
A cura di Siro Perin
La mostra rimarrà aperta fino al 30 settembre. Orari: da
lunedì a giovedì 15.00-19.00; mercoledì anche 9.30-13.00;
venerdì 9.00-13.00; sabato 9.00-12.00.
Ingresso libero
IMMAGINI SENZA TEMPO
LUCIANA VETTOREL GHIDINI
Organizzazione e info: Associazione Lirica Pier Adolfo
Tirindelli tel. 0438/31461 cell. 329/1095137
segretario@tirindelli.org www.tirindelli.org
164 - ARTE IN RETE
CONEGLIANO, Chiesa di Sant’Orsola presso il Castello di
Conegliano
Sabato 20 settembre • Ore 18.00
Inaugurazione
Interverranno Lorena Gava, Renato Toffoli, Enzo Capitanio
Intermezzo musicale con l’arpista Giada Dal Cin
Giovedì 25 settembre • Ore 20.30
Intermezzo musicale con il Trio Vocale Ociarovanie
Domenica 12 ottobre • Ore 20.30
Intermezzo musicale con il Quartetto Moody
La mostra rimarrà aperta fino al 12 ottobre. Orari: venerdì
15.30-19.00; sabato e festivi 10.00-12.30 e 15.30-19.00; su
appuntamento al 340/3294653. Ingresso libero
Camera di Commercio
Sabato 27 e domenica 28 settembre • Dalle ore 10.00 alle
19.00
Mostra Mercato
40 espositori tra negozianti e case editrici. Gli autori presenti
al festival, oltre 60, saranno presenti a dedicare i propri
libri per il pubblico. Nella “Sala vini” sarà allestita anche
l’area autoproduzioni “inkitchen” con il meglio dell’editoria
indipendente a fumetti.
Palazzo Bomben
Sabato 27 settembre • Ore 12.30
Portogallo a fumetti
Inaugurazione
Mostra collettiva dei migliori autori di fumetto contemporaneo
portoghese.
FESTIVAL INTERNAZIONALE DI FUMETTO E
ILLUSTRAZIONE: 20 MOSTRE IN 20 LOCATION,
60 AUTORI OSPITI, 15 WORKSHOP,
3 EVENTI LIVE, UNA MOSTRA MERCATO
Organizzazione e info: Fumetti in Treviso cell. 388/430365
info@fumettintv.com www.trevisocomicbookfestival.it
TREVISO
Spazio Paraggi, via Pescatori
Venerdì 26 settembre • Dalle ore 21.00 alle 23.00
Toy Night
Serata di disegno live con 15 artisti intenti a customizzare dal
vivo dei “munny” di vinile.
Ca’ da Noal
Domenica 28 settembre • Ore 13.00
L’Arte di Giuseppe Camuncoli
Inaugurazione
Giuseppe Camuncoli, uno dei decani del fumetto italiano,
ha lavorato per gli Usa su numerose testate, da Spider Man
a Batman, da Hellblzer a Swamp Thing, ha pubblicato con
Guanda su testi di Morozzi e disegnato il fumetto di Ligabue.
Una personale che ripercorre tutta la sua carriera, sin dagli
esordi con Bonerest.
Ingresso libero
165
dell’essere nella dimensione notturna”. I fotografi sono
Daniel Augschoell (Italia), Sandra Vitaljic (Croazia), Regine
Petersen (Germania), Lotte Sprengers (Olanda), Michal
Luczak (Polonia), Anne Golaz (Svizzera), Laura Pannack
(Regno Unito), Joffrey Pleignet (Francia).
Mostra prodotta dall’Istituzione Cultura Savignano ed
esposta a Treviso dopo un tour europeo.
La mostra rimarrà aperta fino al 26 ottobre. Orari: lunedì e
mercoledì 08.00-19.30; martedì, giovedì e venerdì 08.0016.00; sabato mattina su appuntamento. Ingresso libero
STORIE D’ARGENTO AL FAST
Organizzazione e info: F.A.S.T. - Foto Archivio Storico
Trevigiano della Provincia di Treviso
tel. 0422/656139 fax 0422/656665
fast@provincia.treviso.it fast.provincia.treviso.it
TREVISO, Musei civici di Santa Caterina
Piazzetta Memi Botter
Venerdì 3 ottobre • Ore 18.00
Inaugurazione
In occasione del 25° anno di fondazione del F.A.S.T. - Foto
Archivio Storico Trevigiano, la mostra, curata dal prof. Alberto
Prandi dell’Università Cà Foscari di Venezia, presenta le
migliori fotografie presenti nei diversi fondi del Fast.
La mostra rimarrà aperta fino al 9 novembre. Orari: da
martedì a domenica 09.00-12.30 e 14.30-18.00. Ingresso € 3
PREMIO DI FOTOGRAFIA
ALDO NASCIMBEN
XVI EDIZIONE
Organizzazione e info: Provincia di Treviso - Settore Affari
Generali - F.A.S.T. Foto Archivio Storico Trevigiano
tel. 0422/656139 fax 0422/656665 fast@provincia.treviso.it
fast.provincia.treviso.it
TREVISO, Palazzo Bomben, via Cornarotta
Sabato 18 ottobre • Ore 17.30
Premiazione e inaugurazione
GLOBAL PHOTOGRAPHY EUROPE
OTTO FOTOGRAFI EUROPEI INDAGANO GLI SPAZI
Organizzazione e info: ICS - Istituzione Cultura Savignano,
F.A.S.T. - Foto Archivio Storico Trevigiano della Provincia di
Treviso tel. 0422/656139 fax 0422/656665
fast@provincia.treviso.it fast.provincia.treviso.it
TREVISO, Foyer del Sant’Artemio (sede della Provincia)
Via Cal di Breda
Venerdì 03 ottobre • Ore 18.30
Inaugurazione
Otto fotografi europei indagano gli spazi. Indagini che vanno
dai “territori dell’incertezza” alle “metafore della vita”; dalla
“relazione tra l’uomo e l’universo” alla “ricostruzione per
frammenti di spazi abitati”; dagli “spazi dimenticati” alle
“grandi foreste come boschi incantati”; dalla “nudità della
natura umana come condizione primigenia” alla”esplorazione
Aldo Nascimben, cineasta e fotografo trevigiano, ha voluto
questo premio per incoraggiare i giovani a diventare
fotografi. Dopo aver frequentato il Centro Sperimentale
di Cinematografia a Roma, nel 1945 fondò a Treviso
il primo Cine Club sorto in Italia. Per la sua attività in
ambito cinematografico cominciò ben presto a raccogliere
riconoscimenti internazionali. La sua carriera e la sua vita
sono fortemente segnate dalla collaborazione ed amicizia
con Folco Quilici con cui negli anni ‘60 girò il mondo
realizzando filmati memorabili ed emozionanti servizi
fotografici.
166 - ARTE IN RETE
La mostra rimarrà aperta fino al 26 ottobre. Orari: da martedi
a venerdì 15.00-20.00; sabato e domenica 10.00-20.00.
Ingresso libero
SEDIMENTI DI LUCE
MOSTRA DI GABRIEL PACHECO CON IMMAGINI
DEL F.A.S.T. RIELABORATE DALL’AUTORE
Organizzazione e info: Fondazione Mostra Internazionale di
Illustrazione per l’Infanzia Stefan Zavrel, F.A.S.T.
Foto Archivio Storico della Provincia di Treviso
tel. 0422/656139 fax 0422/656665
fast@provincia.treviso.it fast.provincia.treviso.it
TREVISO, Foyer del Sant’Artemio (sede della Provincia)
Via Cal di Breda
Venerdì 31 ottobre • Ore 18.30
Inaugurazione
In occasione dei 25 anni del F.A.S.T. - Foto Archivio Storico
Trevigiano, Sàrmede si offre come catalizzatore del processo
di appropriazione poetica della memoria, tra fotografia,
illustrazione e poesia. Tre linguaggi che si incontrano, si
interrogano, si raccontano. Due luoghi importanti della vita
culturale del territorio interagiscono per proporre nuovi
orizzonti, per segnalare percorsi significativi di lettura
dell’umanità attraverso l’arte. In un percorso sinergico tra
fotografia, poesia e illustrazione, F.A.S.T. e le immagini
della fantasia creano un happening internazionale guidato
da Gabriel Pacheco, pensato per realizzare un evento
espositivo e una pubblicazione che celebri in modo concreto
e leggibile l’importanza del patrimonio del F.A.S.T.
La mostra rimarrà aperta fino al 23 novembre. Orari: lunedì e
mercoledì 08.00-19.30; martedì, giovedì e venerdì 08.0016.00; sabato mattina su appuntamento. Ingresso libero
MOSTRA DEI FINALISTI
E PREMIAZIONE DEI VINCITORI
Organizzazione e info: Fondazione Francesco Fabbri,
Comune di Pieve di Soligo cell. 334/9677948
premio@fondazionefrancescofabbri.it
www.fondazionefrancescofabbri.it
PIEVE DI SOLIGO - Solighetto, Villa Brandolini
Sabato 29 novembre • Ore 17.30
Inaugurazione
Nella cornice di Villa Brandolini va in scena la mostra dei
finalisti della terza edizione del Premio Francesco Fabbri per
le Arti Contemporanee. Una selezione di lavori provenienti
da artisti di varie nazionalità con una sezione dedicata
agli autori emergenti che si cimentano nei vari linguaggi
creativi della contemporaneità spaziando dalla pittura alla
scultura, dalla videoarte alla performance. In mostra anche
una sezione di opere dedicate alla fotografia internazionale,
come elemento di congiunzione all’attività in tale settore della
Fondazione. La manifestazione vuole compiere opera di
valorizzazione dei linguaggi più innovativi proponendo alcuni
dei migliori autori dello scenario contemporaneo.
A cura di Carlo Sala
La mostra rimarrà aperta fino al 21 dicembre. Orari: venerdì
e sabato 16.00-19.00; domenica 10.00-12.00 e 16.00-19.00.
Ingresso libero
In collaborazione con:
Fondo europeo agricolo per lo sviluppo rurale: l’Europa investe nelle zone rurali
Belluno
Revine
Lago
Vittorio Veneto
Conegliano
Treviso
Vicenza
Verona
Padova
ARCHEOPOMERIGGI
Rovigo
Pomeriggi in famiglia alla scoperta del passato!
LABORATORI A TEMA
nei mesi di luglio e agosto i sabati dalle 15 alle 19
LUGLIO L’ANTICO EGITTO
AGOSTO PREISTORIA
2 agosto:
ARCHITETTI DELLA PREISTORIA
costruire una capanna
5 luglio:
IL GIOCO DEL SENET
9 agosto:
UN POMERIGGIO DA CACCIATORE
12 luglio:
CHE VITA DA SCRIBA!
16 agosto:
SUL FILO DELLA PREISTORIA
9 luglio:
GIOIELLI e AMULETI
23 agosto:
IL MESTIERE DELL’ARCHEOLOGO
26 luglio:
MANINTRECCI
30 agosto:
A SUON DI PREISTORIA
un gioco da tavolo antichissimo: come costruirlo
scrivere in geroglifico
realizzare gioielli e uno scarabeo del cuore
creare manufatti in giunco intrecciato
impareremo a costruire una freccia
la tessitura e le fibre vegetali
scavo archeologico simulato
costruzione di uno strumento musicale
PER INFO E PRENOTAZIONI Ufficio IAT di Conegliano
dal martedì al venerdì 9.30–12.30
Tel. 0438.21230 Fax 0438.428777 E-mail: segreteria@parcolivelet.it
PARCO ARCHEOLOGICO DIDATTICO DEL LIVELET
Via Carpenè, Revine Lago (TV)
Tel. 329.2605713 (attivo domenica e festivi)
ORARIO PER IL PUBBLICO
Domenica e festivi, dal 30 marzo al 2 novembre 2014,
dalle 10 alle 18 (luglio e agosto 10-19)
www.parcolivelet.it
Iniziativa finanziata dal Programma di Sviluppo Rurale per il Veneto 2007 – 2013, Asse 4 – Leader
Organismo responsabile dell’informazione: UNPLI Treviso
Autorità di Gestione designata per l’esecuzione: Regione Veneto – Direzione Piani e Programmi Settore Primario
168 - INFORMAZIONI
L’iniziativa è realizzata nell’ambito dell’Accordo di
Programma Regione del Veneto - Province del Veneto
RetEventi Festival Plurale, è un progetto di coordinamento
voluto dalla Provincia di Treviso in collaborazione con
la Regione Veneto, che vede coinvolti tutti i 95 Comuni
della Marca trevigiana e 153 associazioni e istituzioni
culturali. L’edizione 2014 propone ai trevigiani e ai turisti un
programma con 1050 appuntamenti. Dall’estate all’autunno
un viaggio culturale attraverso luoghi straordinari: ville,
castelli, abbazie, parchi ambientali, centri storici, luoghi di
archeologia industriali, cantine, ...
Nota
I programmi potrebbero essere soggetti a variazioni. Si consiglia
di verificarli consultando gli uffici sottoelencati o i recapiti
indicati per ogni singola manifestazione.
Provincia di Treviso
Settore Promozione del Territorio
Centro Servizi per lo Spettacolo
tel. 0422/656722 - 656720
Centro Servizi Biblioteche
tel. 0422/656708 - 656716
Museo Etnografico “Case Piavone”
tel. 0422/656707 – 656706 - 656736
cultura@provincia.treviso.it
Ufficio Programmazione Turistica
tel. 0422/656725 - 656731
turismo@provincia.treviso.it
Uffici di Informazione e Accoglienza Turistica:
TREVISO
Piazzale Duca d’Aosta, 25 - tel. 0422/547632
iattreviso@provincia.treviso.it
TREVISO AEROPORTO
Via Noalese, 63 - tel. 0422/263282 - fax 0422/263282
iataeroporto@provincia.treviso.it
ASOLO
Piazza Garibaldi, 73 - tel. 0423/529046 - fax 0423/524137
iatasolo@provincia.treviso.it
CONEGLIANO
Via XX Settembre, 61 - tel. 0438/21230 - fax 0438/428777
iatconegliano@provincia.treviso.it
ODERZO
Calle Opitergium, 5 - tel. 0422/815251
iatoderzo@provincia.treviso.it
VALDOBBIADENE
Via Piva, 53 - tel. 0423/976975
iatvaldobbiadene@provincia.treviso.it
VITTORIO VENETO
Viale della Vittoria, 110 - tel. 0438/57243 - fax 0438/53629
iatvittorioveneto@provincia.treviso.it
reteventi.provincia.treviso.it
www.visittreviso.it
www.provincia.treviso.it
169
Assessorato
alla Cultura, Turismo
Assessore alla Cultura e Turismo
Silvia Moro
Direzione e coordinamento amministrativo
Giulia Millevoi, Francesca Susanna, Elena Bisiol
Consulenza tecnico-artistica
Emanuele Bellò, Michelangelo Dalto, Carlo Mangolini, Carlo
Sala, Claudio Sartorato
Comitato redazionale
Edy Felet, Fiorella Girardi, Pasqualina Giusti, Alessandra
Nicoletti, Angelo Rigo, Giovanna Someda, Gloria Toffolo,
Francesca Toscan, Natascia Viotto, Daniela Zampetti
Coordinamento editoriale e procedimento amministrativo
Francesca Susanna, Daniela Zampetti
Progetto grafico
Franca Tonello, Consuelo Ceolin, Giuliano Gentilini,
Eleonora Valier
Foto
Comitati MarcaStorica, Da Ros & Pollesel
Distribuzione materiale promozionale
Unità Organizzazione Turistica
Stampa materiale promozionale
Stamperia della Provincia di Treviso
Ufficio stampa
Mita Cipriani, Alberto Polita
Consulenza informatica
Paolo Franceschini
Copyright Provincia di Treviso
NOTE
retemusei.provincia.treviso.it
1. Maglio di Pagnano, Asolo
29. Spazio espositivo Ex Carceri, Motta di Livenza
2. Museo Civico, Asolo
30. Cason di Piavon, Oderzo
3. Rocca di Asolo
31. Museo di Storia Naturale Brandolini, Oderzo
4. Museo Civico Casa Giorgione, Castelfranco Veneto
32. Museo Civico Archeologico “Eno Bellis”, Oderzo
5. Museo Civico Villa Priuli, Castello di Godego
33. Pinacoteca Civica “Alberto Martini”, Oderzo
6. Museo dei percorsi storici della Valcavasia, Cavaso del Tomba
34. Museo di storia locale “Toti dal Monte”, Pieve di Soligo
7. Museo della civiltà contadina e dell’artigianato, Cison di Valmarino
35. Villa Brandolini, Pieve di Soligo
8. Museo della radio d’Epoca, Cison di Valmarino
9. Casa del pittore Giambattista Cima da Conegliano, Conegliano
10. Cimitero Ebraico Antico, Conegliano
36. Museo e Gipsoteca Antonio Canova, Possagno
37. Associazione Cultura e tradizione contadina, Quinto di Treviso
38. Oasi Naturalistica di Cervara, Quinto di Treviso
11. Museo degli Alpini, Conegliano
39. Museo Multimediale – Progetto natura sistema “Aurora”, Revine
Lago
12. Museo del Caffé Dersut, Conegliano
40. Parco Archeologico Didattico del Livelet, Revine Lago
13. Museo Civico del Castello, Conegliano
41. Museo Casa Natale San Pio X, Riese Pio X
14. Galleria d’arte di Palazzo Sarcinelli, Conegliano
42. Centro Documentazione storica sulla Grande Guerra, San Polo
di Piave
15. Sala dei Battuti, Conegliano
16. Tipoteca italiana fondazione, Cornuda
17. Specola astronomica – Centro Don Paolo Chiavacci, Crespano
del Grappa
18. Museo Civico di Storia Naturale “La terra e l’uomo”, Crocetta
del Montello
19. Museo del ‘900 e della Grande Guerra, Crocetta del Montello
20. Collezioni Opere Sandro Nardi, Follina
21. Museo Civico Naturalistico e Museo della Grande Guerra,
Maserada sul Piave
43. Museo di Storia Naturale, Spresiano
44. Museo dell’Uomo, Susegana
45. Associazione culturale Musei d’Impresa, Treviso
46. FAST – Foto Archivio Storico Trevigiano, Treviso
47. Fondazione Giuseppe Mazzotti, Treviso
48. Il Cason, Treviso
49. Museo Civico di Santa Caterina, Treviso
50. Musei del Seminario Vescovile, Treviso
22. Museo Toni Benetton, Mogliano Veneto
51. Museo Diocesano d’arte sacra, Treviso
23. Fondazione dello scarpone e della calzatura sportiva, Montebelluna
52. Museo Etnografico Provinciale “Case Piavone”, Treviso
24. Museo Civico di Storia Naturale e Archeologia, Montebelluna
25. Museo della Grande Guerra, Moriago della Battaglia
26. Centro arti visive “La Castella”, Motta di Livenza
27. Fondazione Ada e Antonio Giacomini, Motta di Livenza
28. Palazzo “La Loggia”, Motta di Livenza
53. Galleria Civica “Vittorio Emanuele II”, Vittorio Veneto
54. Museo del Baco da Seta, Vittorio Veneto
55. Museo della Battaglia, Vittorio Veneto
56. Museo del Cenedese, Vittorio Veneto
57. Museo Diocesano d’arte sacra Albino Luciani, Vittorio Veneto
58. Museo Geologico di Nove, Vittorio Veneto
www.provincia.treviso.it
reteventi.provincia.treviso.it
www.turismo.provincia.treviso.it
www.visittreviso.it
Author
Документ
Category
Без категории
Views
0
File Size
6 955 Кб
Tags
1/--pages
Пожаловаться на содержимое документа